Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Simon "Stuntman" Steed; STEEDELUSION!!!
Topic Started: Feb 9 2008, 12:41 (1,121 Views)
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
DATI DELL'HANDLER

Nero, nero, guarda nero.

DATI DEL PERSONAGGIO

Posted Image

Nome: Simon "Stuntman" Steed
Data di Nascita: 16 Aprile 1979
Luogo: Hollywood, Los Angeles, California, United States of America
Altezza: 1,86 m
Peso: 99 kg
Allineamento: Face
Theme Song: Brains - Mark Tremonti
Titoli Vinti: Overwinged Title (pVw), Irish Guinness Emperor (mBw), Fuck The World Title (PWS), Star Title (PWS), Undisputed King Title (PWS), [2] X-Rated Title (WFS), Fuck The Rules Title (WFS), King Of Fight Title (WBFF), WFS Title (WFS), King Of War Title (BFC/WBFF), FWF World Heavyweight Title (R-Pro)

Stile di Lotta: Hi-Flying/Lucha
Stile di Lotta Secondario: Hardcore

Mosse Tipiche:
The End (irish whip into Spear - anche tutte le altre varianti di Spear improvvise)
Steedelusion (Superkick solitamente dopo aver evitato un colpo, o comunque improvviso)
Sun Shine Sault (Springboard Moonsault into Inverted DDT)
Sunset Boulevard Flip (Top Rope Sunset Flip Powerbomb)
L.A.S. (Los Angeles Splash - Frogsplash)
#Pontiplex (sorta di suplex)
Still Swingin' Neckbreaker (Running Swinging Neckbreaker)
Back-Back Stabbin' Bastard! (Cobra Clutch Backbreaker)
Zzyzx Road (Taekwondo Jumping Knee Strike - con nemico in corsa)

Finisher:
Need 4 Steed (Modified Edgecution, dopo aver evitato un colpo o comunque all'improvviso)
Californication (Fireman Carry Into Swinging Inverted DDT)

BACKGROUND
Longilineo, non ha tantissimi muscoli, ma quei pochi che ha sono molto definiti (in particolare gli addominali molto graditi al pubblico femminile). Carnagione chiara e capelli rasati castano chiaro.

Ha manie di protagonismo, autostima eccessiva, poca modestia, un pizzico di arroganza e un po' di maleducazione. Potrebbe sembrare un uomo di merda, invece se preso dal lato giusto che raramente è quello degli avversari, ma quasi sempre è quello dei suoi fans (chiamati in numerosi modi, tra cui quello ufficiale AddicSteed) risulta anche simpatico.

Ex ragazzo agiato e viziato con l'hobby del rischio. Ex paracadutista dell'esercito americano (cacciato con disonore). Ex Stuntman e controfigura in film d'azione con qualche apparizione come attore in film minori. Sciupafemmine e fannullone nel tempo libero. Dopo aver abbandonato le sue precedenti carriere, si è concentrato con ottimi risultati nel wrestling, riuscendo a trovare in questo "mestiere" l'adrenalina, la libertà e l'affetto della gente che aveva sempre desiderato.
I precedenti fallimenti nella vita lo portano a dare il 110% ogni volta che sale sul ring, per dimostrare a sè stesso e a chi lo sostiene chi è davvero Simon Steed.
Idolo di adolescenti, ragazzine, ragazze, madri e nonne, ma anche degli amanti delle mosse acrobatiche e della violenza, Steed ama molto il contatto con i suoi fans e sia sugli spalti che sul ring o nel backstage cerca sempre di interagire con loro nei suoi promo.
Steed è riconosciuto all'interno del panorama come uno dei più spettacolari, carismatici e violenti wrestler in circolazione.

ATTITUDE E STILE DI COMBATTIMENTO
Violenza, imprevedibilità, spettacolarità. Queste sono le 3 parole alla base dello stile di combattimento di Steed. In ogni situazione infatti cerca di soprendere l'avversario, il pubblico e a volte anche se stesso con l'utilizzo di ogni parte del ring, e dell'arena.
Preferisce gli attacchi in corsa, i tuffi dai paletti e dalle corde e le contromosse improvvise (suo punto di forza) alle prese di sottomissione statiche, cerca inoltre di sfruttare al meglio qualsiasi cosa gli capiti a tiro, solitamente questo significa spaccare tutto in testa all'avversario.

WRESTLING HISTORY
Inizia la sua carriera nella seconda apertura della Pure Violent Wrestling (pVw) dove diventa Overwinged Champion e inizia a scontrarsi con il suo eterno rivale Kamikaze. Alla chiusura della pVw viene scartato dalla EEWF, e ingaggiato dalla Munster Backyard Wrestling (MBW) e qui inizia la sua ascesa. Per non ottenere l'ennesimo fallimento della sua vita Steed inizia ad impegnarsi per la prima volta seriamente in qualcosa, e diventa la stella indiscussa della federazione, inseguendo per mesi la cintura di Irish Guinness Emperor che gli verrà però tolta appena conquistata. Dopo la chiusura della MBW entra in PWS dove continua il suo ottimo momento, crea e vince il titolo Fuck The World, poi entra in possesso della legittima cintura della federazione diventando PWS Star Champion e infine unifica i due titoli diventando l'Undisputed PWS King.
Durante il periodo in PWS, Steed fa qualche apparizione in BFC nei panni di New Batman, impegnato in un breve feud con New Joker (Brian Dex), e soprattutto appare per le prime volte in Whole Fuckin' Show (WFS), assieme al suo nemico storico Kamikaze, negli Hardcore Flying Superstars (HFS). Presto però il duo si scioglie e Simon Steed diventa un lottatore in esclusiva per la WFS, una volta fallita anche la PWS.
In WFS raggiunge il punto più alto della sua carriera. Si laurea due volte X-Rated Champion (categoria Hardcore della federazione) e successivamente Fuck The Rules Champion (titolo nato in sostituzione dell'X-Rated). Dà inoltre vita ad un feud lunghissimo contro i vertici e le leggende della federazione, scontrandosi e sconfiggendo alcuni dei più grandi nomi di sempre del panorama (arrivando addirittura a bruciare il contratto di Damon Devlin).
In questo periodo mantiene la cintura Fuck The Rules per 8 mesi e una striscia di imbattibilità in match uno contro uno di 10 mesi, fino alla prima chiusura della WFS.
Alla riapertura della WFS il titolo FTR gli viene tolto senza possibilità di difesa, combatte (e vince) il primo match della nuova WFS contro Aeternum e si vede impegnato in un feud con Travis Pain, che si fermerà però alle schermaglie iniziali a causa della seconda chiusura della WFS.
Successivamente viene ingaggiato dalla WBFF, dove entra subito in contrasto con il Leader del Parnaso, Bohemien, e dalla neonata Pro Wrestling Empire (PWE).
Alla terza chiamata della WFS, risponde ancora puntualmente, combattendo (e perdendo) il primo match del nuovo corso contro Tommy Kent.

ATTIRE
Pantaloni neri con decorazioni oro.
Canotta attillata nera con il suo logo, una S oro in stile Superman.
Fasciature su entrambe le braccia, dai polsi fino agli avambracci, gomitiere e scarpe nere.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
DealsFor.me - The best sales, coupons, and discounts for you
« Previous Topic · Roster · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR