Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Frankly, My Dear #2; What the hell have I
Topic Started: Apr 15 2011, 12:56 (181 Views)
Trax
Member Avatar
The Bad
Holy mother of Jesus, non so cosa mi prenda. Sarà la felicità per il ritorno della WFS, ma io che scrivo per due settimane consecutive è un evento decisamente raro, e qui rischia di finire che vi abituate male e poi rompete i coglioni quando mi prenderò qualche mese di pausa. Ma veniamo al punto.

In 4 anni di WFS quante maschere avete visto voi? Io mi ricordo solo Guerrero Rojo - più o meno il punto più basso della carriera di Hammer -, Mythic Biz Carboy e, porca di quella troia, Genocide. Ora, il primo era solo un angle di merda; il secondo era un angle più lungo, e per fortuna non era poi malaccio; il terzo, ribadisco, porca di quella troia! Con la scusa della maschera, la guerra o quello che cazzo che era il background di quel personaggio, Aeternum, colui che da anni contende a Joao Pequinho la palma di più grande jobber della storia del wrestling, è arrivato a vincere il WFS Title. Il problema di Aeternum fu che si smascherò subito dopo la vittoria del titolo, cosa che l'ha ovviamente portato a perderlo dopo poco tempo, e tornare a regalare job di pregevole fattura in giro per i ring di tutto il mondo - rinfrescatemi la memoria, dopo aver perso contro Steed nell'opening di Anarchy 5, voi l'avete più visto? -. Quando ho letto la card di Uprising #1 - e permettetemi di dire, questa storia che il secondo Uprising è il numero 1 mi fa veramente girare le palle, spero che prima o poi ne saltino uno per ritornare in pari col conto - stentavo a crederci. Guardando Uprising #1, ci credevo ancora meno. Genocide è tornato, ladies and gentlemen, e ha pure vinto! Posso capire che uno cerchi di cambiare gimmick quando si rende conto di fare schifo, ma cosa si aspettano? Che facciamo finta di non sapere che si tratti di Aeternum sotto mentite spoglie? I mean, è come se una federazione americana avesse un nano messicano mascherato e facesse finta di non avere idea di come sia la sua faccia, ma questo nano messicano poco tempo prima andava in giro senza maschera, coi pantaloni bracaloni e il frontino con le corna - il frontino con le corna, cazzo! -...

Ma quello che veramente mi lascia perplesso è la quantità di omini mascherati che ho visto nei primi due Uprising. Come se Genocide non bastasse già da solo, abbiamo il tag team di El Hulko - che, devo ammettere, però è uno dei più grandi colpi di genio della storia del wrestling - e Greenman - che, invece, è verde e basta -, e quest'altro tag che vedo in card per Uprising #2, Shinobi & Dragon Ninja, scommetto l'intero contenuto del mio portafogli - che, per la cronaca, consiste in 6 euro, una graffetta, un foglietto con scritto il numero di telefono di Rhonda, che credo essere una prostituta, una patente scaduta e un preservativo, anch'esso scaduto - che almeno uno dei due abbia il volto coperto. E nel main event un tizio praticamente conciato come "The Unabomber" Phil Laak attacca Petrovic - e sono abbastanza sicuro che non si tratti di Phil Laak in persona, perché sarà anche una delle menti più eccentriche del mondo del poker, ma persino lui arriverebbe a capire che è meglio non far arrabbiare Dejan Petrovic -.

Ora, io apprezzo che ci sia chi si rende conto di essere troppo brutto per mostrare il suo muso in TV, ma forse è meglio che vi troviate un altro lavoro. Non so, potreste fare gli attori porno, così da dover mostrare solo il pene - o il posteriore, in base alle vostre preferenze -, perché a me l'invasione di maschere in WFS preoccupa davvero. Qual è il prossimo passo, una bombshell con un gran fisico ma brutta come la morte, con la classica maschera a forma di cuscino?
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Finalmente ho inquadrato questo tipo di column e devo dire che è eccellente. Una rubrica di wrestling seria, di quelle che si leggono sui siti di wrestling seri, che prende un-tema-uno e lo analizza per come si è visto sviluppato nella federazione: oggi sono le maschere, domani sarà il pisello piccolo di Trevor Cole, chi può dirlo?

Ottimo, davvero ottimo! Non vedo l'ora di affiancarlo col mio Holy Shit!! :D
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
The Special Uan
Member Avatar
The Good
Una rubrica fatta ad arte, che tratta gli show come se fossero reali. Non la vedo una rubrica che si può leggere o non leggere a piacimento. E' parte integrante del gioco perchè può dare indicazioni che possono sfuggire dalla semplice lettura dello show.
ME DOVEDE DA LI SORDI, QUELLI GROSSI, BIG MONEY I BIG MONEY, I WANT BIG MONEY
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Trax
Member Avatar
The Bad
Fra ha centrato il punto (tranne quando parla di serietà)

Frank Gallagher è lui, in fondo.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
DealsFor.me - The best sales, coupons, and discounts for you
« Previous Topic · Columns · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR