Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Uprising #105
Topic Started: Mar 28 2014, 22:10 (153 Views)
Trax
Member Avatar
The Bad
Melanie Iglesias è nel backstage, davanti a un locker room dall'interno del quale si sentono provenire urla e rumore di oggetti che cadono.

"QUELLA TROIETTA PENSA DI COMANDARE IN WFS SOLO PERCHE' E' LA MANAGER DI UN TAG DI FALLITI?!"

Crash, pem e strapem!

"DEBS PORCA TROIA CALMATI! NON PUOI DEMOLIRE UN CAMERINO AL NOSTRO PRIMO MATCH!"

Ah, quindi sono loro.

Melanie Iglesias prova a farsi coraggio e bussa, e la porta sia apre quel tanto che basta perché Phil Gallagher si affacci per rispondere all'intervistatrice.

Melanie: "Ehm... è un brutto momento per l'intervista?"

Una bottiglietta colpisce un muro a pochi centimetri dalla testa di Phil.

Phil: "Well, a dirla tutta... potremmo fare un'altra volta?"

Melanie: "Ma forse posso aiutarvi a calmarla, magari parlandole da donna a donna?"

Phil: "Meglio di no, Debbie tende ad essere leggermente competitiva con le donne che trova sulla sua strada..."

Melanie: "Magari riesco a farmi capire da lei, fidati di me."

Phil squadra dall'alto in basso Melanie, un po' per diffidenza, un po' perché, insomma...

Phil: "Scusami, ma Nana Gallagher mi ha sempre detto di non fidarmi di qualcosa che sanguina per 5 giorni e non muore."

La porta si richiude, lasciando una Melanie Iglesias non poco contrariata.

Camera fades.


[align=center][utube]http://www.youtube.com/watch?v=zI432pmpbvs[/utube][/align]
Frank: “E andiamo subito a vedere il primo match di questa nuova puntata di Uprising!”
Ian: “Assisteremo finalmente al debutto dei Gallaghers contro gli Afrikaan Freeky Ravers!”
Frank: “Lasciami dire, Ian, che l’esito è alquanto scontato…”
Ian: “Con Charlie Gallagher in mezzo può essere tutto tranne che scontato…”
Frank: “Good point, Ian.”


E andiamo subito a vedere gli ingressi. Prima parte “In Your Face” dei Die Antwoord! Vulkaan Lazer e DJ Gruwel sono talmente calati nelle preferenze del pubblico di Manchester che non vengono nemmeno fischiati e raggiungono il ring nel silenzio più totale! Solo Emily dietro di loro riesce a svegliare un po’ di più gli allupati che frequentano l’Asylum… Ma ora parte “Luck You Got” degli High Strung e sono Phil e Charlie Gallagher, accompagnati da Debbie, a raggiungere il ring accolti in maniera più decisamente più consistente dai loro concittadini! I due raggiungono il ring di corsa e si apprestano ad iniziare il match. Phil inizierà per conto dei Gallaghers mentre Vulkaan sarà l’uomo legale degli AFR! E ora suona la campanella!

DIN DIN DIN!!!

Phil si avvicina a Vulkaan che però lo colpisce subito con un Toe Kick e poi con un pugno in pieno volto che lo manda gambe all’aria! Phil prova a rialzarsi, ma Vulkaan gli è subito addosso con una Clothesline! E un’altra! E un’altra ancora! Il sudafricano sembra veramente deciso a scrollarsi di dosso il momento no che lui e Gruwel stanno vivendo! Vulkaan risolleva subito Phil… Vertical Suplex! A segno! E c’è subito il pin! One, two and NO! Phil kicks out! Vulkaan comunque non demorde, solleva Phil e lo stordisce con alcuni pugni al volto… Irish Whip alle corde! E Back Body Drop sul ritorno! Vulkaan si dà ora lui lo slancio alle corde… Running Elbow Smash! E ancora pin! 1…2NO!!! Phil c’è ancora, ma Vulkaan non vuole dare nemmeno un istante al suo avversario per riprendersi e ora lo intrappola in una Sleeper Hold a terra!

Debbie e Charlie iniziano a incitare suo fratello che lentamente si porta in piedi… E con alcune gomitate riesce a liberarsi! Phil si dirige verso Charlie, ma Vulkaan lo afferra per i capelli e lo schianta a terra! A nulla vale il richiamo dell’arbitro che Vulkaan nemmeno ascolta andando a dare il cambio a DJ Gruwel! Il membro più leggero degli Afrikaan Freeky Ravers entra nel ring saltando sopra la terza corda e va a colpire Phil Gallagher con una serie di Stomp! Quindi lo risolleva… Irish Whip alle corde! NO! Phil reversa e si prepara ad un Back Body Drop ma Gruwel lo anticipa con un Sunset Flip! 1…2…NO!!! Per poco! Phil si rialza e solleva subito Gruwel… Che lo colpisce con un Dropkick! Phil rimbalza alle corde… E sul ritorno viene proiettato a terra con una Standing Frankensteiner! CON PIN! 1…2…3NOOOOOOOOOOOOO!!! Phil resiste!!! Gruwel va al suo angolo e dà di nuovo il cambio a Vulkaan… I due sollevano Phil… Irish Whip alle corde… E Flapjack DDT a segno! sul ritorno!!! Emily esulta come se i suoi fratelli avessero vinto i Tag Team Titles e anche parte dell’Asylum mostra un po’ di interesse!

Ian: “E meno male che l’esito doveva essere scontato… Guarda cosa stanno facendo gli Afrikaan Freeky Ravers!!!”
Frank: “Non credevo che i Gallaghers facessero così schifo, davvero…”


Gruwel intanto prova il pin!

1!!!
2!!!
3NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! C’E’ L’INTERVENTO DI CHARLIE GALLAGHER! CON UNA SEDIA!!!

Charlie infierisce su Gruwel con una violenta serie di sediate, Vulkaan prova a intervenire… E si becca una sediata in testa pure lui che lo manda nel mondo dei sogni! Solo ora l’arbitro riesce a riportare Charlie al suo angolo e intanto Phil dà segni di ripresa e si trascina al suo angolo… Cambio a Charlie! Il più schizzato dei fratelli Gallagher entra nel ring facendosi passare da Debbie la sedia di prima e attende che Gruwel si rialzi… CHAIR SHOT IN PIENO VOLTO! Gruwel casca a terra come una pera cotta, Charlie lo rialza… Neckbreaker istantanea! E ora prova il pin! 1…2…NO!!! Charlie però non demorde e sale direttamente sulla terza corda… DIVING DOUBLE FOOT STOMP!!! A SEGNO!!! Gruwel è KO, Charlie prova il pin!

1!!!
2!!!
3NOOOOOOOOOO!!! Stavolta è Vulkaan a salvare il suo tag team partner!

E ora il sudafricano infierisce su Charlie con una violenta serie di pugni al volto! Quindi lo risolleva… Irish Whip alle corde! E sul ritorno… NULLA! Charlie si blocca alle corde e quando Vulkaan se ne accorge lo carica con una Battering Ram! OUCH! Vulkaan rimbalza all’indietro… E c’è Phil Gallagher ad accoglierlo! M-CITY!!! A SEGNO!!! Che colpo messo a segno da Phil! Vulkaan rimane a terra dolorante e ora Charlie può di nuovo concentrarsi su Gruwel… Il Gallagher apre la sedia… DDT SULLA SEDIA!!! CHE BOTTA!!! E c’è il pin!

1!!!
2!!!
3!!!

I Gallaghers si aggiudicano il match!

The Gallaghers def. Afrikaan Freeky Ravers via DDT on Chair in 7’41”

Ian: “Dopo un inizio smagliante gli Afrikaan Freeky Ravers hanno dovuto soccombere anche stavolta ai loro avversari…”
Frank: “Mi chiedo chi vincerebbe se incontrassero Afroman e El Hulko…”
Ian: “Non vuoi saperlo, Frank… Credimi, non vuoi saperlo…”


I due AFR si leccano le ferite mentre Emily va in loro soccorso. I Gallaghers invece sono lì a bordo ring che festeggiano con i loro concittadini... MA ATTENZIONE! DAL NULLA SBUCA "THE HOOLIGAN" KURT HAMMER!

L'inglese arriva di gran classe sul ring, brandendo la sua asta di bronzo. La vecchia "Rafa! E colpisce Vulkaan Lazer! Botta tremenda sulla fronte del fratello di Emily! Poi si gira e trova di fronte a se DJ Gruwel!

Hammer is on fire! Sta cercando di vendicarsi per quanto successo nell'ultimo PPV! Cerca una sciabolata morbida con la sua asta di bronzo. Ma Gruwel schiva e passa al contrattacco! Ma nel frattempo intervengono anche i Gallaghers! Che nel dubbio menano! In questo caso menano anche loro gli AFR! E' un tre contro due!

Ma è fuori ring dove si sta sviluppando l'azione più interessante! Catfight tra Emily e Debbie! A qualcuno potrebbe partire un embolo!

In pochi minuti Hammer e i due Gallaghers si sbarazzano degli AFR, mentre fuori ring Debbie sembra avere la meglio.

Hammer ora è fermo, alza "Rafa" al cielo. Poi scambia un'occhiata con gli insoliti alleati e se ne torna da dove è venuto, ossia passando tra il pubblico!

Che finale!

[align=center]Posted Image[/align]
Interno del WFS Asylum (o WFS Arena per gli amici e gli Amico).
Le note di “Acid Turkish Bath” risuonano e Mehmet Arkin fa la sua apparizione sullo stage. Abiti civili, anzi molto eleganti per il leader del new Turkish order che si ferma poco prima della rampa. Un segno della mano a far smettere la musica.

M: “I Believe I Can Fly, I believe I can touch the sky , I think about it every night and day, Spread my wings and fly away”

Mehmet alza la mano indicando il titantron sopra di lui, parte un filmato.
Si tratta di una clip di “Night of Scars”, il mostruoso volo dalla cima della gabbia di Simon Steed, mostrato per tre volte da diverse angolazioni.

M: “Cosa potrei raccontare gentile pubblico della WFS? Cosa potrei dirvi oltre a quello che le immagini qua sopra hanno già detto. Nulla. Posso aggiungere altro al fatto che ho annichilito nella sfida finale colui che doveva essere il rottamatore del new Turkish order? Il rappresentante della vostra federazione che modestamente ho posseduto e dominato nonostante molte cose attirassero la mia attenzione lontano da qua?”

Fischi, pioggia torrenziale di fischi contro il turco.

M: “Io sono il vero campione, non Red Revolution Raven, IO. Ho battuto tutti qua dentro, Ho battuto Cougar quando era il vostro campione, Ho battuto più volte RRR, ho battuto Storm, Pain. Ho battuto tutti i mostri sacri e ho chiuso per sempre la pratica WFS. Devo aggiungere altro?”

Pausa per il pubblico inferocito.

M: “Fottetevi voi, fottetevi, e che si fotta il vostro owner e la vostra federazione e la vostra cintura, VOI siete solo una provincia del mio impero, Manchester è solo un dipartimento del più grande regno che sia esistito nel mondo del Pro-Wrestling. Per questo ho deciso che non siete degni di godere della mia presenza. Manderò un mio sottoposto per controllarvi, io devo concentrarmi su quello che sarà ricordato come il più grande evento del MIO IMPERO!"”

Mehmet alza le braccia al cielo, “Acid Turkish Bath” riparte, e “The Conquer” volta le spalle alla folla tornando nel backstage. Le immagini sfumano solo per qualche secondo, siamo ancora con Mehmet che dietro le quinte viene accolto da Ismail ed Ifrit, entrambi con un volto abbastanza preoccupato.

M: "Che cosa sono quelle facce? che notizie avete?"

Ismail risponde.

I: “Il signor Ednan Oturk... ha chiamato. Lui, loro, vogliono il loro show, e credono che forse stai perdendo del tempo prezioso...”

M: “Come cazzo si permettono? Io sono l'unico che può dare a loro quello show, solo io posso risvegliare il morto e farlo tornare sul ring. Ditegli che non devono rompere il cazzo mentre sto lavorando.”

I: “Mehmet, le cose vanno così. Hai battuto Steed, lo hai umiliato, potresti chiedere tutto alla WFS, perché insisti?”

M: “Perché la WFS ora non è una mia priorità. Ho battuto Steed, ho dimostrato che sono il migliore sul ring...ma c'è qualcuno che pensa ancora di essere il migliore... come guida del new Turkish order... e quel qualcuno dovrà trovare il coraggio di affrontarmi sul ring una volta per tutte. Non mi interessa per quale motivo, potrebbe essere anche solo per mio divertimento, perché nel mio impero, quando schiocco le dita anche gli orsi devono iniziare a ballare.”

I: “Ma cosa possiamo fare?”

Mehmet prende un lungo respiro. Accenna un sorriso.

M: “Cherchez la femme.”

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
Contributo video.
Sul titantron compaiono immagini di un salone enorme, illuminatissimo, con un grande numero di posti a sedere, ma completamente vuoto.
Dopo aver indugiato sulle poltrone, la telecamera inquadra un palco, con un grande telone sulla parete.
Sul palco è presente un leggio.

Ad un certo punto le luci si fanno più diffuse e puntano tutte sul palco.
Parte "Atom Heart Mother" dei Pink Floyd: si presenta Bohèmien.
L'ex WBFF World Heavyweight Champion, vestito di tutto punto, si piazza dietro il leggio, e inizia a parlare come se la platea fosse gremita.

B: "Signori e signore, benvenuti alla nostra Night of the Scars. Mancava qualcosa alla cerimonia, qualcosa di molto importante. Mancava il momento della premiazione, dell'Arte, perchè la notte degli Oscar non è altro che un modo per celebrare degnamente i grandi artisti che si ergono sopra le masse. Per questa ragione, signori e signore, siamo qui per premiare l'Arte. L'Academy Award per la più grande Opera d'Arte va a..."

Bohèmien apre una busta presente sul leggio, aspettando qualche secondo prima di leggere per creare suspance fra il pubblico... assente.

B: "...noi. A ritirare il premio... The Artist!"

Bohèmien incomincia ad applaudire, mentre l'Artista si presenta sul palco.
I due si scambiano saluti, come se si stessero conoscendo per la prima volta, poi Bohèmien comincia a parlare.

B: "Purtroppo il ritiro del premio è rimandato, perchè ciò che ci spetta non è a nostra disposizione... La buona notizia è che lo sarà ben presto. E noi non ci accontentiamo di una statuetta, ma di due cinture d'oro... I WFS Tag Team Titles."

Ora si va sul concreto.

B: "Non tutti hanno il sangue nobile, quel quid che distingue i Campioni, i Superuomini dal resto. E i signori Lahart e Donovan di certo non appartengono alla prima categoria... Mentre io sono un vincente. Noi siamo vincenti. Noi siamo SUPERIORI. Noi meritiamo il nostro premio per ciò che portiamo alla WFS in ogni singolo show, ossia Arte Pura. Noi siamo come Jep Gambardella e la nostra Roma è la WFS".

Ennesima citazione cinematografica per Bohèmien.

B: "Guardatevi attorno. Questo è un mondo che cade a pezzi. La WFS è l'Impero romano alla fine della decadenza, che guarda passare i barbari, come direbbe Verlaine. Solo il ricordo sbiadito di un passato mitico, un mondo che oggi è sciatto e dove possono costruirsi un nome ache Lahart e Donovan. Noi siamo La Grande Bellezza, lo sguardo acuto e concreto della realtà, siamo ciò che impreziosisce la WFS. Loro sono come un film blockbuster di Bollywood, tanto fumo ma nessuna sostanza. E che dire degli Extreme Idols?"

Si passa ai campioni.

B: "Chi più di loro simboleggia ciò che è putrido nella categoria di coppia? Eccoli, i campioni, due uomini dal passato lucente ormai decaduti. La Decadenza è lo Spirito del Tempo della WFS e noi ne siamo i profeti. Per tal motivo a noi spetta il Dovere di spazzare questo marciume... E ottenere l'Oro dei Titoli di Coppia, per salvare la WFS dal baratro. Thus... Spoke... Bohèmien!


[align=center]Posted Image[/align]
"Cowboys form hell" parte nell’arena mentre sulla rampa si presenta Josh Stark che subito si fionda all’interno del ring, subito dopo è Kenny McZax a fare il suo ingresso nell’arena dirigendosi subito nel quadrato. L’arbitro divide i due che si lanciano sguardi di fuoco ed è subito ora di iniziare!

DIN! DIN! DIN!

Kenny con violenti pugni costringe Stark all’angolo ma lo scozzese non ci sta e afferrando Kenny per il braccio lo lancia all’angolo opposto per poi prendere la rincorsa e SBAM! NOO! Kenny si sposta e Stark collide violentemente con il Turnbuckle, Lo scozzese barcolla e McZax ne approfitta Belly to Belly Overhead Suplex! A SEGNO! McZax connette con una manovra geniale e Stark si schianta al tappeto, Kenny rialza l’avversario per poi rifilargli un calcione all’addome e DDT!!NOOO! Stark spinge via McZax che stava per rifilargli una DDT.. Si continua! I due atleti si fissano ma subito McZax parte contro l’avversario CLOTHESLINE!NO! Stark si abbassa ma McZax ci riprova NIENTE! Stark schiva nuovamente per poi trovarsi alle spalle dell’avversario BACKSTABBER! CONNESSA, SUBITO PIN!

UNO! DUE! NO!

Niente, Kickout repentino di McZax che rimane steso a terra mentre Stark si dirige sul paletto, McZax si rialza a fatica e Stark va per il MISSILE DROPKICK! NOOOO! INCREDIBILE! McZax lo afferra SITDOWN REVERSE POWERBOMB! Fantastica manovra di McZax che subito si porta sull’avversario PIN!

UNO! DUE! NO!

Altro schienamento altro Kickout, la situazione è di parità mentre McZax va a rialzarsi e di conseguenza riportare in piedi l’avversario, McZax lo posizione per il Suplex, NIENTE! Serie di pugni all’addome da parte di Stark che si libera dalla presa dell’avversario e gli va a rifilare un TOE KICK! McZax crolla e Stark si porta al di là delle corde per poi connettere con uno Springboard Moonsualt! NO! Kenny rotola fuori da ring e Stark indolenzito si rialza e gli intima di rientrare cosa che fa anche l’arbitro. Momento di stallo mentre McZax esita a rientrare e Starklo aspetta impaziente. McZax sale le scale e l’arbitro tenta di dividerelo da Stark che sembra non vedere l’ora di mettergli le mani addosso. Ma subito si fionda su Kenny con una serie di pugni e gomitate… Kenny si rifugia all’angolo e l’arbitro allonta Stark. McZax prende la rincorsa e cerca il Lariat, anche Stark però tenta il Lariat OH MY!!!... LARIAT SIMULTANEO DEI DUE CHE SI SCHIANTANO L’UNO CONTRO L’ALTRO. Entrambi gli atleti sono a terra, il primo a rialzarsi è Stark poi McZax che lo segue a ruota, i due sono di nuovo in piedi ma ormai sfiniti subito CLINCH! Ad avere la meglio è Kenny, grazie ai muscoli decisamente più sviluppati, l'inglese lancia letteralmente via Stark che però ha un’intuizione geniale, corre verso il paletto e BME! BME! DOUBLE SPINGBOARD MOONSULAT! Fantastico! McZax a terra e Brie decide di recarsi in cima al paletto .. 450° SPLASH! A SEGNOOO! PIN!

UNO! DUE! TRE! NO!

UNBELIVEABLE! Kickout in extremis di McZax che ha davvero rischiato di perdere l’incontro, Stark non ci crede e va a protestare con l’arbitro mentre Kenny è ancora a terra, Stark non ci sta e tenta di nuovo il PIN! NOOO! Kenny REVERSA! FIGURE FOUR LEGLOCK! CHIUSA! E ora è Stark ad essere in difficoltà, soffre come un cane mentre Kenny si trascina al centro del quadrato.. Stark non ce la fa, l’arbitro si assicura delle sue condizioni ma non ce la fa più! STA PER CEDERE! NO, NON MOLLA! CERCA DI DARSI LA SPINTA E GIRARSI… C’E’ QUASI … CE LA FA! RUOLI INVERTITI, Ora è Kenny che sta subendo a causa della sua stessa sottomissione ma con un guizzo riesce a fuggire via! I due si staccano e tornano simultaneamente in piedi, Stark si tocca la coscia e con una smorfia di dolore si volta verso l’avversario, MA SUBITO MCZAX va ad afferrare Stark, GERMAN SUPLEX! DEVASTANTE! E’ SUBITO PIN!

UNO! DUE! NO!

Niente da fare! Oggi nessuno vuole perdere, McZax va a rialzare Stark, la vuole chiudere qui .. Lo carica sulle spalle MA STARK SCIVOLA VIA! E SUBITO CONTRATTACCA! SWINGING NEKBRAKER! CONNESSA! McZax impatta a terra e Stark si porta di nuovo sulla terza corda...SPLASH! NOOO! McZax si sposta per la seconda volta rotolando fuori dal ring! Stark fallisce per la seconda volta, si rialza, è incazzato nero e vedendo Kenny in piedi fuori dal ring tenta la follia..SUCIDE DIVE! RIESCE! E’ riuscita la manovra suicida di Stark che ora è a terra insieme all’avversario, si rialza e va a ributtare il wrestler dentro il ring, Kenny si rialza e Stark si reca all’interno del ring .. Ma subito McZax tenta di rifilargli un destro! NOOO! OH MY GODNESS! Stark si abbassa e Stark va a colpire violentemente l’arbitro che cade a terra letteralmente stecchito, Stark ne approfitta afferra Kenny sconvolto tentativo di Suplex, no! Kenny reversa V FOR VENDETTA! DAL NULLA! PIN!

UNO!

DUE!

TRE!

E' finita, Kenny vince il match ed ottiene la shot.

Kenny McZax def. Josh Stark via V for Vendetta in 8’42”

[align=center]Posted Image[/align]
Backstage, precisamente ci troviamo in un camerino. Vengono inquadrati dei piedi. Qualcuno è seduto su una sedia, piegato in avanti...

Shane Hero!

Lo Straight Edge viene accolto con una reazione mista. Shane fissa il pavimento, scuotendo il capo. Ma i suoi pensieri vengono presto interrotti da qualcuno... E quel qualcuno è Red Revolution Raven!

RRR: "Ehi, straight egg, hai mangiato tutti gli spinaci? Ti sono cresciuti i muscoli delle braccia così da poter fronteggiare anche un bruto come Travis Pain?"

Raven rimane in silenzio a guardare Hero.

RRR: "Beh, a guardarti, direi proprio di no... Senti, sei sicuro di essere pronto per stasera? Se vuoi, mi cerco un altro tag team partner... E per inciso, la cosa non mi farebbe affatto schifo."

Hero fissa il campione massimo e Fuck The Rules, stizzito dopo le parole apparentemente amichevoli del wrestler con cui, stanotte, dovrà improvvisare un team. Shane ad un certo punto si alza dalla sedia, tenendo il capo chinato. Poi abbozza un sorrisetto di scherno.

SH: "Mi chiedi se sono pronto per l'incontro di stanotte, eh? E io invece ti chiedo se hai la minima idea di quanto possa interessarmi questo match del cazzo dopo ciò che è accaduto a Night of the Scars, Raven. Prova a riflettere qualche secondo, mentre tu ne sei uscito benissimo, sempre trionfante con quelle cinture in spalla, io mi ritrovo qui a rimuginare su un incontro perso contro un essere che non è minimamente paragonabile a me, il migliore di sempre. Eppure ho perso. Ho perso."

Hero fissa Raven.

SH: "Sai cos'è che più mi infastidisce? No, a dirla tutta non mi provoca alcun fastidio pensare di aver perso un match. Quanti ne avrò persi durante la mia carriera? E quanti ne perderò ancora? Eppure dopo pochi anni in questo business ho già un palmares chilometrico, i miei avversari solo a sentire il mio nome rabbrividiscono. Sono ormai una leggenda, una leggenda vivente, e una sconfitta non mi metterà al tappeto. Ma ciò che più mi irrita a che dovrò assistere come spettatore al main event di Anarchy."

Shane guarda fisso Raven, sorridendo.

SH: "Red Revolution Raven contro Josh Blaze. Eppure sono certo che qualcuno vorrebbe udire il nome di Shane Hero, contrapposto al tuo."

Parte del pubblico appoggia le ultime parole del wrestler di Chicago, ma la reazione di RRR è ben diversa... Perchè scoppia a ridere sonoramente!

RRR: "Are you serious, Shane? Stai parlando di palmares con me? Stai parlando di leggende con me? Guardami, ora ti faccio vedere quanto me ne fotte del tuo incontro perso con Josh Blaze..."

Raven smette di parlare e inzia a guardarsi intorno alla ricerca di qualcosa, poi fa spallucce e ricomincia a parlare.

RRR: "E ora ti faccio vedere quanta differenza fa per me affrontare te o Josh Blaze ad Anarchy..."

Raven ripete la stessa pantomima di prima, quindi si ferma e gela Hero con uno sguardo terrificante.

RRR: "NIENTE. Non me ne fotte un cazzo dei tuoi piagnistei, non me ne fotte un cazzo se meritavi la vittoria, non me ne fotte un cazzo di te e di nessun'altro qui dentro! Il punto è che io sono l'unico in questa baracca ad detenere contemporaneamente il FTR Title e l'Undisputed Title... Ho battuto Travis Pain in maniera netta, senza stare a piangermi addosso quando mi faceva sentire quanto fa male una Psychotrauma su un pavimento di cemento, senza stare a elencare i miliardi di titoli che ho vinto, senza dire niente di niente."

RRR: "Ho solo lottato. E ho vinto."

RRR: "So, would you please shut the fuck up? Le tue lamentele mi hanno già stancato e figurati quanto avrai potuto gonfiare i coglioni di mezza Manchester... Ogni volta ti presenti qui ad Uprising e dici che sei il migliore, che meriti di più... E poi i risultati sono quelli di farsi beffare come un babbeo da Josh Blaze! Well done, Shane, stai tirando acqua al tuo mulino in maniera eccelsa!"

Hero vorrebbe replicare ma Raven lo blocca ancora.

RRR: "Ti dico solo una cosa: ho fatto team con gente come Cougar, ho lottato al fianco di Nathan Storm quando era un figlio di puttana al cui confronto ti metteresti a piangere come una ragazzina molestata da un ciccione di 82 anni... Credi faccia troppa differenza per me dover fare team stasera con uno stronzo come te?"

RRR: "La risposta è no, Shane. Non mi fa differenza. Tira fuori le palle, se ti è rimasto anche solo un lembo di pelle e peli, o c'è una Fake Sound of Progress che attende anche te!"

SH: "Chiudi il becco Raven. Hai parlato abbastanza, ma nulla di concreto è uscito da quella fogna. Quante volte sei stato vittima di umiliazioni durante tutta la tua carriera? Quante volte avrai perso, e in modo netto, contro avversari che hai ritenuto da sempre nettamente inferiori? Eppure eccoti qui, con quelle due cinture in spalla. Perché questo è il business. La verità è che un grande lottatore sa quand'è il momento di vincere, ma anche quand'è il momento di perdere. A Night of the Scars ho perso un incontro importante, ma non è detta l'ultima parola."

Shane poggia una mano sul titolo massimo, irritando il campione.

SH: "Riconosco le tue qualità in ring, oserei dire quasi al mio livello, ma a parole sei un essere insignificante."

Raven con un movimento sposta la spalla, Hero quindi si allontana dal titolo.

SH: "Essere in team con un wrestler paragonabile ad un uomo di mezz'età che non è pronto alla vecchiaia e si aggrappa disperatamente alla giovinezza, denigrando i giovani d'oggi, non è per niente piacevole. Mi irrita tanto quanto ascoltare i tuoi monologhi sul tuo palmares chilometrico e i tuoi match con Pain. Ma se stare al tuo angolo significa anche avere l'occasione di ritrovarsi faccia a faccia contro quel raccomandato, allora significa che lascerò andare ogni nostra divergenza, sopprimendo il mio istinto, che vorrebbe prenderti a calci."

Raven annuisce e fa qualche passo all'indietro raggiungendo la porta del camerino, quindi si rivolge ancora a Shane Hero.

RRR: "Ti stupirà sapere che l'uomo di mezza età ha 4 anni meno di te... E che non è mai stanco di prendere a calci nel culo nessuno, nemmeno i suoi tag team partner! Fai bene attenzione per stasera, Shane... Non sono uno che perdona le cazzate che sei solito fare!"

Raven sembra pronto a uscire, ma ha ancora un'ultima cosa da dire.

RRR: "E fammi un favore... Quando riuscerai a vincere un match con le parole, che non sia costringendo l'avversario al suicidio a suon di stronzate come fa l'Artista, vieni a farmi un fischio, potrei considerare di farti salire da "coglione totale" a "mezza merda" nella mia scala di valori. Ci vediamo dopo, idiota!"

Raven abbandona definitivamente il camerino lasciando Hero a fissare con odio l'entrata e le immagini vanno lentamente in dissolvenza.


[align=center]Posted Image[/align]
"Se pensi di fare una delle tue porcate, ti avviso che non te lo lascerò fare"

"E chi sarebbe a dirmelo?"

"Il prossimo contendente al WFS Title"

Siamo nel backstage, Blaze e Pain sono faccia a faccia. Qualche inserviente li osserva, qualcuno della security è sull'attenti, pronti ad intervenire visto l'andazzo.

P: "togliti dalle palle moscerino"

B: "NO, la devi piantare Travis, non puoi pensare di fare quello che ti pare. Hai combattuto un anno intero per togliere i casini qua dentro ed ora il casino sei tu"

P: "Io ho lottato per un anno e LUI ha deciso di usare questo posto come un gioco. Ma ora l'unica cosa ne può fare è guardare una partita di NBA steso sul letto di un ospedale. Vedi di non intralciarmi stasera altrimenti potresti occupare il letto di fianco a quello di Storm"

Pain si allontana mentre Blaze lo osserva

B: "se pensi di rovinare la mia road to anarchy te ne pentirai Pain"

Camera fades


[align=center]Posted Image[/align]
Le immagini che sono trasmesse proprio in questo momento dal Fuckintrone dell'Asylum sono alquanto insolite. Una telecamera segue un turista in un bazar del Vicino Oriente.

L'occhio più esperto si sarà accorto che la città è Istanbul e che la persona che stiamo seguendo non è affatto un turista, ma uno dei giornalisti della WFS: McLovin! Dopo qualche mese di assenza, lo sbarbato torna in scena, e sembra alla ricerca di qualcosa. Passa da venditore a venditore e chiede sempre la stessa cosa:

“...WFS? Pro-wrestling, Manchester?”

Nessuno sembra capirlo, nemmeno due turisti, dall'aspetto vagamente familiare. I due ragazzi, parlano con un accento strano, sembra italiano, ma non si riesce a comprendere molto...

Turista 1: "EI SI DABBLIU? Fammocc! Viva El Tova! Grande Baglioni!"

Turista 2: "Dada? Io canto il karaoke. Sorrido sempre ciao!"

McLovin non comprende le risposte dei due, anche se istintivamente il pensiero lo porta al famigerato vulcano Vesuvio. Dopo un attimo di disorientamento torna alle bancarelle a molestare i commercianti!

McLovin: “...WFS? Pro-wrestling, Manchester?”

Il commerciante inizia a frugare al di sotto del bancone e tira fuori un cesso scheggiato.

Commerciante: "Jimmy inside, Jimmy!"

Il video trasmesso nell'arena ora inizia a mostrare rapidi spezzoni in cui McLovin si aggira tra le pieghe della città turca, fino a che non stacca sul giornalista all'interno di uno stabile. Forse sembra essere arrivato al termine delle sue ricerche. Qualche turista meno napoletano deve avergli dato la giusta dritta.

Il posto è una palestra che sembra il set di Rocky IV. McLovin in qualche modo è riuscito a intrufolarsi, ma il posto è buio e non sembra occupato da nessuno in questo momento.

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
La prima musica a risuonare è Here Comes The Pain e a fare il loro ingresso sono Travis Pain e Josh Blaze! I due non sembrano voler interagire troppo e si limitano a raggiungere il ring velocemente, per poi attendere gli avversari, che accompagnati da Charlie Big Potato si presentano all'Asylum. Red Revolution Raven mette bene in mostra le sue due cinture di FTR e WFS Champion, mentre Hero lo segue a qualche passo di distanza, silenzioso.
Tra i due team sembrano esserci ancora storie tese e mese ancora il referee cerca di prendere le cinture di Red Revolution Raven, i 4 iniziano a litigare e spingersi, alla fine l'arbitro riesce a farsi rispettare e i due team decidono gli uomini legali, partono Travis Pain e il campione RRR nel remake del Main Event di Night of the Scars!

Suona il gong e il match ha inizio!

Raven prova a girare un po' attorno a Travis Pain, che senza pensarci un secondo si lancia in avanti e spinge via il campione WFS! Raven si rialza e Pain torna alla carica... Evitato il suo attacco e scarica di pugni rapidi di RRR, poi una Head Lock del campione, Pain non ci sta e lo solleva subito per un Backdrop Suplex! Red Revolution Raven però scende con una capriola alle spalle dell'avversario e lo chiude nuovamente in una Head Lock, per lanciarlo immediatamente contro le corde, rimbalzo anche per Raven... E al punto di incontro a centro ring Travis Pain connette uno Shoulder Block!

Frank: "NON VA!!!"
Ian: "...Ti è successo qualcosa durante l'ultimo break?"
Frank: "INCREDIBILE!!!"
Ian: "Va bene... Ma dopo me lo spieghi."


Ora Pain attacca con una serie di Stomp, quindi rimette in piedi Raven e lo schiaccia a terra con una Body Slam! Ancora degli Stomp e ancora RRR rialzato da Travis Pain, l'Insane One prende sotto braccio il campione e lo solleva per un Vertical Suplex! Ma Raven si libera e scende nuovamente alle spalle di Travis, rapida rincorsa contro le corde e Low Dropkick ad un ginocchio che manda Pain a terra!
L'Insane One si rialza furioso, ma Raven è già di ritorno dopo un rimbalzo contro le corde per prendere velocità... E connette un Head Scissor Takedown! Pain prova a rialzarsi subito aiutandosi con le corde, ma c'è ancora una nuova rincorsa di RRR che connette un Single Leg Dropkick e manda Travis Pain fuori dal ring!

Raven vorrebbe raggiungere il suo avversario fuori dal ring, ma Josh Blaze lo provoca e i due vanno a muso duro! Campione e primo sfidante subito faccia a faccia! E ad approfittarne è Travis Pain che striscia sotto la corda più bassa e colpisce Raven con una Clothesline alla nuca e poi dà il cambio a Josh Blaze!
The Next Best Thing entra nel quadrato mentre Raven si rialza e sta per andare all'attacco... Ma Shane Hero allunga la mano verso il campione! RRR guarda stupido Hero che gli fa segno di volersela vedere con Josh Blaze ancora una volta... E c'è il cambio!

Anche Hero e Blaze sembrano non averne avuto abbastanza a Night Of The Scars e si sfidano a centro ring, prima di lanciarsi in un clinch! Ad avere la meglio è Blaze che chiude Hero in una Head Lock, ma lo Straightedge si libera subito trasformando il tutto in una Belly to back wrist lock con cui solleva e sbatte a terra l'avversario con il petto! Hero mantiene la presa e prova a rialzare Blaze, che però si divincola e lo chiude in una presa al collo, i due si rimettono in piedi, ma Hero riesce a liberarsi e blocca il braccio di Blaze con un Arm Wrench, il #1 Contender non ci sta e va all'attacco con un pugno! A segno! Sorpreso Hero molla la presa!

Ian: "Mi stavo giusto chiedendo quando l'avrebbero fatta finita... Ed ecco che ci pensa Blaze con un pugno abbastanza illegale!"
Frank: "Guai a chi... Si comp... Si pe...nte di... Didididi... Di commettere una irregolarità!"
Ian: "Ok... Ora è il caso di spiegare"
Frank: "Mah gnente. Ho trovato un riproduttore di suoni di telecronache casuali e commento con quello almeno non ci sono pro.... quan.. mi va ... il suono."


I due si squadrano qualche secondo e poi si lanciano uno contro l'altro con una scarica di pugni che vede trionfare Shane Hero! Cap. Straightedge porta l'avversario alle corde e lo lancia con un Irish Whip dalla parte opposta, rimbalzo e Hero si abbassa per far saltare Blaze, nuovo rimbalzo e stavolta Shane attende l'avversario a centro ring..... Ma Josh Blaze non si lascia intimorire! Gli salta al collo e connette un Hurracanrana con pin!

One... Two... Solo 2! Colpo di reni di Hero!

Josh Blaze ora va a rialzare Shane Hero, che però lo afferra per il costume e lo lancia fuori dal ring! Hero si rialza e gli corre subito incontro Travis Pain!!! Dropkick di istinto di Shane Hero! Pain barcolla... E Raven sale sulla corda più alta e Flying Crossbody a segno su Travis Pain!
Del trambusto scatenato dall'Insane One approfitta però Josh Blaze che rientra nel ring alle spalle di Shane Hero e... No! Shane se ne accorge in tempo e lo anticipa! Back Elbow Smash e Tiger Suplex!!!

One... Two... Thno! Blaze Kicks Out!

Ma ora c'è Raven al paletto pronto al cambio che puntualmente arriva, i due lanciano Blaze contro le corde... E poi connettono un Double Flapjack non perfetto che forse proprio per questo accentua l'effetto su Blaze!
Incurante Raven rialza Josh e lo porta al suo angolo, serie di calci e pugni, e nuovamente cambio a Hero, altro lancio alle corde e stavolta Raven si limita ad abbassarsi, Blaze lo salta e Dropkick di Shane Hero! Decisamente migliore questa seconda combinazione e schienamento di Hero!

One... Two... Solo 2! Travis Pain entra e trascina via per un piede Hero!

Shane non la prende bene e si rialza andando all'attacco di Travis Pain! Scambio di pugni mentre il referee cerca di intromettersi, ma niente sembra riuscire a fermare Travis Pain, tranne il suo compagno, Josh Blaze, che prende da un braccio Hero e lo tira verso di sè... Per un Implant DDT!!!

One... Two... Coito interrotto al due!

Ed ora finalmente è Blaze a dare il cambio a Travis Pain! L'Insane One rialza Hero e lo lancia ad un paletto, quindi prende da un braccio il suo partner e lancia anche lui all'angolo... Per una Clothesline! Hero è schiacciato al paletto e Pain lo raggiunge in corsa... Con un attacco a valanga!!! Shane barcolla verso il centro del ring... Pain torna alla carica, ma Hero lo anticipa con un Toe Kick! Pain lo blocca ed Enziguiri di Shanoooooo!!! Pain evita abbassandosi e blocca lo Straightedge!!! Belly to back Overhead Suplex con caduta di faccia!!! Seguito dal pin!

One... Two... Threenooo!!! Hero alza una spalla all'ultimo momento!

Ian: "E' DUE! E' DUE! E' DUEDUEDUE!!! E' DUEDUEDUE!"
Frank: "Poi dici di me eh..."
Ian: "SIAMO ANCORA VIVI FRANK!!!"
Frank: "Ma aspetta, questa l'ho già sentita... Mi hai fregato la app!!!"
Ian: "Sembrava comoda Frank, quindi non rompere!!!"


Pain protesta con l'arbitro cercando di intimorirlo, poi dà il cambio a Josh Blaze, The Next Best Thing solleva Shane Hero e lo blocca in posizione di Suplex mentre fa segno a Red Revolution Raven che il suo turno è il prossimo... Quindi lo solleva per la Blaze Yourself!!! NOOO! Hero arpiona una gamba di Blaze! Un paio di colpi al costato e poi lo solleva... Per uno Slinghshot Suplex!!!
Hero ora raggiunge a fatica Red Revolution Raven proprio mentre si rialza Josh Blaze e c'è il cambio per il campione!

Clothesline di Red Revolution Raven su Blaze! Pain prova ad intervenire nuovamente, ma è troppo lento per RRR che evita un colpo, rimbalzo sulle corde e Spinning Kick su Pain! Si rialza nuovamente Blaze e Raven lo rimette spalle a terra con la Heavy Rotation!!! Seguita da uno Springboard Moonsault!!! Pin di Raven!

One... Two... Threenooo!!! Pain interviene e salva Blaze!!!

Nuovo richiamo arbitrale, ma Raven fa tutto da solo... Mentre Pain si rialza corre al paletto e si lancia per un Moonsault dal Turnbuckle!!! NOOO! Trasforma il tutto in un Reverse DDT! Zero Signal!!!

Josh Blaze è a terra, così come Travis Pain e Red Revolution Raven va sul paletto, tutto pronto per la Ride The Lightning su Josh Blaze..... ConNOOOOOO!!!

Red Revolution Raven viene disarcionato!!!

DAL GREATEST KICK DI SHANE HERO!!!

Shane Hero stende Red Revolution Raven e abbandona il ring percorrendo la rampa verso il backstage!!!

Il primo a rialzarsi ora sul quadrato è Travis Pain! Il referee cerca di convincerlo ad abbandonare il ring, dato che l'uomo legale è ancora Josh Blaze... Ma l'Insane One non ci pensa nemmeno e rialza Raven... Per poi abbatterlo definitivamente con la Psychotrauma!!!
Ed ora Blaze riesce a strisciare su Red Revolution Raven!!!

One... Two... Three!!! C'è lo schienamento di Josh Blaze su Red Revolution Raven!

Lo sfidante al titolo WFS schiena il campione in questo primo confronto in vista di Anarchy In The UK, grazie all'aiuto di Travis Pain, ma soprattutto di Shane Hero!!!

Josh Blaze & Travis Pain def. Red Revolution Raven & Shane Hero via Psychotrauma in 14’55”

Hero fissa Raven da fuori ring. Il campione è steso al tappeto, stordito, mentre lo Straight Edge chiede un microfono. Shane quindi si incammina verso la rampa, abbozzando un sorrisetto. Arriva fino allo stage, voltandosi verso il quadrato.

SH: "Tu quoque, Brute, fili mi, starai pensando. O forse no? Ci spero Raven, perché dovrei assodare una volta per tutte che sei un completo idiota. Credevi davvero che dopo tutte le cazzate che hai sparato prima del match, me ne sarei rimasto al tuo angolo solo per cercare una stupida vendetta nei confronti di quel raccomandato? E questa sarebbe una leggenda? - Rivolgendosi poi verso il pubblico - Questo è il lottatore che rappresenta la WFS detenendo non solo il titolo massimo, ma anche il titolo Fuck The Rules?
Che amara delusione."

Hero passeggia sorridente per lo stage.

SH: "Adesso sei riuscito a comprendere perfettamente le mie parole? Sei lì, col culo per terra, sei stato appena sconfitto da Josh Blaze e Travis Pain, eppure hai ancora quelle cinture in spalla e il tuo status di leggenda non è stato minimamente ridimensionato. E perché io per una sconfitta dovrei tornare ad essere uno dei tanti? Per quale motivo io dopo una sconfitta con Josh Blaze dovrei subire un'involuzione? Io sono sempre il miglior wrestler di tutti i tempi, sono sempre la più grande realtà di questo business e lo sarò ancora. E sto iniziando a pensare che le tue parole nascondevano sollievo, il sollievo di non dover affrontare Shane Hero e metter in palio il titolo massimo contro un lottatore davvero capace, a differenza di Blaze."

Shane sorride, mentre Raven solo ora alza lo sguardo, fissandolo.

SH: "Quante volte ho sentito parlare di Red Revolution Raven, quante storie ho sentito sul suo conto. Ma io sono stufo, sono stufo cazzo. Sono stufo di te Raven, esattamente come sono stufo di Blaze, perché mi fa incazzare pensare che quel main event di Anarchy vi vedrà assoluti protagonisti col titolo in palio, e io sarò tagliato fuori da ciò! Questa è una fottuta ingiustizia perché io sono nettamente superiore a voi due, e molti qui intorno ne sono al corrente."

Come al solito, una fetta di fan appoggia lo Straight Edge.

SH: "Ma se non potrò partecipare al main event, mi accontenterò di far crollare un mito, una leggenda. Mi accontenterò di distruggere te, Raven. La cosa curiosa, che nessuno qui ha notato, eccetto me, e che Red Revolution Raven detiene non solo il titolo massimo, ma anche il titolo Fuck the Rules. Sono due cinture, non unificate, che vanno difese in due incontri distinti e separati. Di conseguenza, Raven ad Anarchy dovrà difendere non solo il titolo massimo contro Josh Blaze, ma dovrà difendere in un secondo incontro anche il titolo Fuck the Rules."

Boato della folla!

SH: "E se Raven avrà le palle, accetterà di affrontare il Re del Dolore."

Shane sbatte il microfono al tappeto, allargando le braccia. Mentre risuona la sua theme song, Raven lo fissa dal ring, con uno sguardo furioso. I due si scambiano sguardi di fuoco tra le urla della folla, incredula per quanto è appena accaduto. Red Revolution Raven, se accetterà la sfida di Hero, dovrà disputare ben due incontri in una sola sera.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
- Buon opener con i Gallaghers: conoscendo la costanza di Paco nello scrivere segmenti, qualunque cosa proponga per me ha valore positivo. Stavolta il segmento è pure simpatico, quindi thumbs up. :D

- Mio match e postmatch di Mastella.

- Bel segmento d'addio di Mehmet che lascia la WFS e si concentra su Wrestlempire.

- Ho letto un Brie durante il match, quindi non oso immaginare da cosa Brio abbia copiato stavolta. :ph43r:

- Mio segmento con Trombetta.

- Con l'attenuante che è stato scritto al cellulare e in poco tempo, valuto il segmento di Ivan in maniera abbastanza positiva. E' un peccato perchè con un supporto tecnologico migliore, le tematiche da trattare sarebbero potute essere più ampie, ma confido nella prossima settimana.

- McLovin alla ricerca di Kemal? Ci piace.

- Gran bel Main Event, superba azione in ring e commentatori come sempre sugli scudi quando è Tave che scrive il match. Post-match di Trombetta molto interessante, mi piace questo Shane Hero così determinato.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Frog Splash
Member Avatar
Napoli Fogna d'Italia
Tre segmenti dove si cita Alex, show dell'anno
Posted Image

Posted Image

Ciao Eddie...
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Seifer
La "Concorrenza"
Non mi aspettavo stò show, ero convinto che dopo il PPV ci fosse n'altra settimana di pausa.... leggendo lo show mi pare comunque che non fossi il solo.

Poco da dire: mi sono piaciuti i Gallaghers ed il segmento RRR-Shane Hero. Bella storia quella della doppia faida per Anarchy per RRR.
La vita è un varieté
e 'o cazz è cumm 'o rré
e io ca so' guaglione,
t'o ronco 'stu bastone sott' 'a luna
puttana comm'a ttè.

(O' tiempo se ne va - Squallor)
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Era comunque uscita una card qualche giorno fa :D
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
DealsFor.me - The best sales, coupons, and discounts for you
« Previous Topic · Show · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR