Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Uprising #120; Season Premiere
Topic Started: Sep 5 2014, 20:57 (190 Views)
Trax
Member Avatar
The Bad
E’ bello aprire una stagione di Uprising con la visione di Melanie Iglesias, che ci dà il benvenuto dal backstage. Dinnanzi alla telecamera, l'intervistatrice della WFS presenta l'ospite.

MI: "Signore e signori, Shane Hero!"

Boato della folla. La telecamera si allarga, mostrandoci Hero col capo chinato verso il basso. Lo Straight Edge respira profondamente, ascoltando le parole di Melanie.

MI: "Non sono state settimane positive per Shane Hero. Hai perso contro Rorschach la possibilità di rientrare nel giro che conta, nell'ultimo show del side-project della R-Pro, la Thea, i Troopers sono riusciti a strappare al trio dei Muse's Demons i titoli. Come hai reagito a tutto ciò?"

Il microfono viene avvicinato alle labbra di Hero.

SH: "Cosa dovrei aggiungere, Melanie? Forse lo so...Dovrei aggiungere che ultimamente ogni promessa fatta puntualmente non viene mantenuta. Ogni qual volta ho la possibilità di dimostrare quanto realmente valgo, fallisco. Da quando sono in questo business mai mi è capitato un periodo simile, per me è come scoprire un mondo totalmente nuovo. Fino a qualche mese fa la mia sicurezza era impossibile da scalfire, poiché qualsiasi cosa accadeva a Shane Hero, qualsiasi sconfitta e perdita del titolo...Non si arrendeva. Mai."

SH: "E stare qui, sentire nonostante tutto il boato della folla, sentire questa loro spinta, mi fa provare sensazioni miste. Da un lato credo di non meritare tutto questo sostegno, in passato ho fallito fin troppe volte, ma dal lato opposto con prepotenza fuori esce il mio ego, che ha bisogno di essere risanato. E ha bisogno di farlo a partire da stasera. Quante dannatissime volte ho affermato di voler ripartire? Ebbene stavolta non prometterò nulla, sto solo predicendo quanto accadrà."

Alza lo sguardo verso la telecamera.

SH: "Raven, è innegabile il mio rispetto nei tuoi confronti. E quando ci ritroveremo in quel ring, sarò disposto a stringerti la mano. Eppure, una volta suonata la campana, io ti farò male, Raven. Questo sarà uno Street Fight Match che non dimenticherai mai, che tra tutti i match disputati nella tua gloriosa carriera lo classificherai come quello più doloroso. Non sono io a dirlo, non sono io a proferire questa parole, è bensì la mia rabbia, la mia redenzione a parlare. Io stanotte non perderò, io stanotte ti farò male.
E questo è solo il primo passo verso il cammino che mi porterà al titolo massimo. Perché io lo conquisterò."

Fissa seriamente la telecamera, scuotendo lentamente il capo.

SH: "Non è una promessa. E' una profezia."

CAMERA FADES


[align=center][utube]http://www.youtube.com/watch?v=zI432pmpbvs[/utube][/align]
Un video parte nel grande teleschermo.
Non capiamo dove siamo, ma le immagini sono state registrate poche ore prima. Infatti tra i numerosi edifici che si innalzano riusciamo a scorgere il tramonto. La telecamera si ferma davanti a un grande grattacielo, per poi salire e salire ancora. Arriviamo in cima dove ai nostri occhi si presenta il cielo limpido colorato dal sole che tramonta. All’improvviso però ci accorgiamo di una figura sul tetto dell’edificio. Le immagini zoomano fino a inquadrarne il volto… o meglio la maschera. Aenigma della solita posa con la testa inclinata è di spalle.

“Oggi voglio raccontarvi una storiella.
In una casa ci stan tre fratelli
che a volte son brutti e a volte son belli.
Essi sono realmente l'un dall'altro differente.
Ma se a distinguerli tu proverai,
uguali identici li troverai.
Il primo non c'è perché sta giungendo.
Il secondo non c'è perché sta uscendo.
C'è solo il terzo,il minore dei tre,
ma non ci son gli altri se il terzo non c'è.
E questo terzo su cui mi diffondo
esiste solo perché nel secondo
il primo si trasforma,moribondo.
Se poi guardare tu lo vorrai,
uno degli altri fratelli vedrai.”

Aenigma si volta verso la telecamera.

“Chi è senza passato non è nessuno, perché è proprio quello che ci ha formato e plasmato. Non lo dobbiamo rinnegare, ma semplicemente tenerlo in considerazione. Noi siamo quello che siamo stati e nulla neanche una fede, neanche una nazione, neanche l’nTo può cambiare veramente ciò che eravamo. Tu ti nascondi da te stesso, Selim, senza rendertene conto. Ora è giunto il momento…”

Le immagini si interrompono lasciando uno schermo nero con una scritta bianca:
#Rapture


[align=center]Posted Image[/align]
Siamo nel backstage della WFS, in compagnia di Melanie Iglesias che con un microfono di forma fallica e tanta gioia, perché per vederla nuda non c'è bisogno del Fappening, dà il benvenuto a tutti i fanz della WFS.

Melanie: "Salve a tutti, fans della WFS! Oggi mi trovo qui con un lottatore che ha iniziato in quinta dal suo arrivo in WFS, ma a There Goes The Neighbourhood si è dovuto fermare davanti ad un David Barriage in forma perfetta nell'ultimo periodo. Benvenuto Selim Arkin!"

Arkin annuisce in silenzio, già infastidito per la costatazione di Melanie riguardo al match contro Barriage.

Melanie: "Selim, dopo aver dimostrato tanto nelle prime 3 settimane in WFS, riuscendo anche a sconfiggere Shane Hero, sei arrivato ad un brusco stop contro David Barriage nel match per il titolo Internet. A cosa dai la colpa di questa sconfitta?"

Arkin guarda Melanie per un attimo, poi inizia a parlare.

Selim: "A chi devo dare la colpa di una mia sconfitta se non a me stesso? Io non sono come gli altri lottatori che cercano scuse per le loro sconfitte. Io sono migliore degli altri perché so capire quando commetto errori e quando questi errori mi portano alla sconfitta. Forse ho semplicemente sottovalutato alcune abilità di Barriage. Di sicuro non ho sopravvalutato le mie."

Melanie: "E stasera invece affronterai Aenigma! Le tue sensazioni?"

Arkin sembra leggermente adirato.

Selim: "Non mi interessa nulla di Aenigma! Non mi interessa di affrontare Aenigma solo per il gusto di sconfiggere un altro lottatore in questa federazione! Non è questo il mio obiettivo! Devo forse preoccuparmi per uno che probabilmente è così stupido da non sapere lui stesso chi c'è dietro quella maschera?"

Melanie: "E qual è il tuo obiettivo?"

Selim: "Per ora? Pensare a cosa ne sarà del new Turkish order e della mia permanenza in esso. Poi? Essere il presente del pro-wrestling e del new Turkish order. E magari togliere dalla faccia di David Barriage quel sorrisino compiaciuto dovuto all'aver conseguito un paio di vittorie nella sua vita."

Arkin fa per andare via.

Melanie: "Selim, un'ultima domanda! Selim!"

Ma Arkin non si ferma e torna nel suo camerino.

Melanie: "Da Melanie Iglesias e da un fuggitivo Selim Arkin, qui è tutto!"

Camera Fades.


[align=center]Posted Image[/align]
"I Stand Alone" risuona nell'Asylum ed ecco far capolino sullo stage David Barriage!!

Il londinese si presenta con la cintura di campione Internet sulla spalla e una maglietta che pubblicizza la sua nuova scuola di wrestling.

Barriage raggiunge il ring e si fa passare un microfono.

"Passate bene le vacanze uh?! Le mie sono state ottime, sono tornato a casa e ho aperto la mia scuola di wrestling. Il luogo da cui domani nasceranno i vostri nuovi campioni, le vostre campionesse, il luogo da cui nascerà una nuova generazione di stelle, una generazione che dominerà il mondo del wrestling!"

Barriage sorride, scruta il pubblico e si sistema la cintura sulla spalla.

"Un mese fa ho sconfitto, anzi, ho distrutto Selim Arkin nel piazzala qui fuori. Non ho solo sconfitto il mio avversario, gli ho dato e ho dato a tutti voi una prova di forza che da tempo non si vedeva qui in WFS. Ho dimostrato ancora una volta di come io, David Barriage, sia la più grande stella del firmamento della WFS, il più grande Internet Champ della storia e di come sia, semplicemente, inarrestabile!"

Barriage si ferma qualche secondo, la reazione della folla è un misto di fischi e boos.

"Selim Arkin, o meglio John Reynolds, ha rinnegato la sua patria, ha sputato sulla nostra regina e ha deciso di non essere più inglese per inseguire un sogno di vittoria."

La folla riserva una bordata di fischi indirettamente indirizzata a Selim Arkin.

FUCK YOU ARKIN!
FUCK YOU ARKIN!
FUCK YOU ARKIN!

"Un sogno che si è tramutato nel suo peggior incubo: David Barriage!"

Ora i fans applaudono le parole del londinese e intonano un coro in favore della loro patria.

UK!
UK!
UK!

"Zitti! Se pensate che l'aver distrutto Selim e l'aver difeso l'onore del Regno Unito e di Sua Maestà mi abbia fatto avvicinare a voi, stupide bestie, vi sbagliate di grosso!
Voi siete tutto quello che un britannico non dovrebbe mai essere, voi siete la vergogna di questa nazione e, e non sarei affatto sorpreso se ora stessi dicendo qualcosa di vero, probabilmente siete uno dei motivi per cui John Reynolds ora si chiama Selim Arkin!"

La folla sommerge Barriage di fischi ma il londinese non se ne cura e sorride divertito.

"Io non saró mai dalla vostra parte, non saró mai uno di voi. Non perderó il mio tempo a fare foto o firmare autografi fuori dall'arena. Voi tutti siete la feccia da cui io mi tengo lontano. Siete quello che non augurei di diventare nemmeno al mio peggior nemico.
Siete una massa di falliti che vive in una città triste e senza futuro e che ripone i suoi sogni in un diamante come me: David Barriage!"

"Ma sapete qual'è la realtà? Io non saró mai uno di voi! Non staró mai dalla vostra parte e non saró MAI il vostro campione!"

Barriage getta a terra il microfono e fa ritorno nel backstage sommerso da una pioggia di fischi.
Il londinese sorride divertito per la reazione del pubblico e mentre la sua theme song risuona nell'Asylum la linea torna alla regia.


[align=center]Posted Image[/align]
The Good Guys è la prima theme a risuonare nell'Asylum e il primo a presentarsi nell'area è il lottatore mascherato, The Rapture, Aenigma! Buona accoglienza per lui che raggiunge il ring e sale su un paletto, prima che la musica del suo avversario lo interrompa, Pussy Liquor annuncia al pubblico di Manchester anche Selim Arkin, che riceve un saluto decisamente meno caloroso dai WFS Fans.

Il 'turco' però decide di non salire subito sul ring, ma fruga prima sotto il quadrato, probabilmente è il primo a ricordarsi così in fretta che in WFS non ci sono regole (o quasi)!
The Cruel prende subito una sedia e va sul ring... no! Aenigma non ha intenzione di stare ad aspettare la sua fine e sale subito sul paletto... Vola verso Arkin e connette un Head Scissor!!! Arkin finisce contro la transenna e il referee fa suonare la campanella! Il match ha inizio!

Aenigma attacca con degli Stomp Selim, poi recupera la sedia appena persa dall'avversario e continua a colpire senza sosta a mano armata! Aenigma ha preso il controllo e finalmente manda anche Selim Arkin per la prima volta sul ring, ma solo per salire sull'apron e connettere una Slingshot Somersault Senton oltre la terza corda! Prima tentativo di pin per Aenigma!!!

One... Tnemmeno 2! Ad Aenigma restano solo gli applausi dei tifosi!

Ian: "Non ci hanno nemmeno lasciato il tempo di fare le presentazioni della nuova stagione..."
Frank: "Eccoci qua..."
Ian: "Non c'ho voglia manco di presentare la stagione in realtà!"
Frank: "Ti capisco, io pure non c'ho voglia de fa 'ncazzo!!!"


Il Riddle Bird non si scoraggia, rialza subito Arkin e lo manda all'angolo con un Irish Whip, rincorsa e... Bicycle Kick di Selim!!! Il turco scivola subito sotto la corda più bassa, prende le gambe di Aenigma e trascinandolo con forza gli schiaccia le palle con il paletto!!!
Ma non finisce qui, Selim mette in mostra la sua crudeltà, recupera la sedia e colpisce più volte le gambe di Aenigma ancora attorcigliate attorno al palo di ferro! La maschera non filtra le urla di dolore dell'avversario e finalmente Arkin decide di lasciar perdere per un attimo le gambe del rivale e infilarsi nuovamente sotto il ring alla ricerca di altre armi...
L'Asylum si fa sentire con il celebra 'We Want Tables' e il turno li accontenta tirando fuori un tavolo!!! Lo appoggia tra l'apron ring e le transenne e poi torna sul quadrato, rimette in piedi Aenigma quindi lo trascina fino alle corde e prova un Suplex all'esterno del ring... NOOO!!! Aenigma reagisce, scende alle spalle del rivale e atterra in piedi sull'apron quindi sfrutta le corde per lanciarsi di nuovo e connettere un Sunset Flip!!!

One... Two... Thnooo!!! Selim kicks out!!!

I due si rialzano, Arkin non perde tempo e colpisce subito alla gamba dolorante Aenigma che barcolla, ma poi si fa forza e salta per connettere un Calf Kick a sorpresa!!! Aenigma tira fuori dal cilindro un colpo a sorpresa e poi va a tirare fuori qualcosa da sotto il ring... Proprio lei! La protagonista dell'ultimo Main Event WFS... Una scala!!!
The Rapture porta la scala sul quadrato e quando Arkin si alza la usa per colpirlo in testa! Arkin crolla a terra e Aenigma infierisce con la scala sull'addome! Ma non è finita qui, Aenigma posiziona la scala sul corpo di Selim Arkin e poi raggiunge la corda più alta... Prende la mira e si lancia in un 450° Splash!!! Aenigma va a segno con la Forever Together!!! Dolorante si tiene il petto e spinge via la scala da quel che resta di Arkin e gli solleva una gamba!!!

One... Two... Three!!! NOOO!!! Right Shoulder Up di Arkin!!!

Aenigma si rialza zoppicante e dolorante, riprende la scala e la apre vicino al paletto, dopodichè sale in cima e prende nuovamente la mira su Selim Arkin... Stavolta vuole chiudere l'incontro e lo fa con la Outbreak!!! 630° Splash da un'altezza pazzesca!!!

A VUOTO!!!

Selim si sposta appena in tempo ed evita la manovra migliore dell'avversario!!! Ora è lui a trascinarsi per mezzo metro e allungare un braccio sul corpo di Aenigma!!!

One... Two... Threenoooo!!! Coito interrotto alzando la spalla sinistra!!!

Frank: "Ma questi lo sanno che è solo il primo Up dell'anno e non Anarchy?"
Ian: "E' sempre normale, quando si cambia tutti vogliono mettersi in mostra..."
Frank: "Come lo Unit........................................"
Ian: "Vuoi essere linciato?!?"


Selim e Aenigma restano qualche secondo a terra a rifiatare, il 'turco' è il primo a rimettersi in piedi, ma The Riddle Bird lo segue poco dopo, diventando vittima dei colpi dell'avversario, serie di pugni di Arkin, poi un lancio contro le corde, rimbalzo di Aenigma e Cappadocia Driver!!! NOOO!!! Aenigma evita il caricamento per la Death Valley e spinge via Selim! Arkin rimbalza contro le corde e Aenigma gli corre incontro, gli gira intorno a mezz'aria e connette la Riddle!!! NOOOOOO!!! Arkin tiene salda la presa sull'avversario e si lancia all'indietro!!! CRUSADER KILLER!!! Incredibile Crucifix Driver di Selim Arkin!!! C'è il pin per The Cruel!!!

One... Two... Threeeenooo!!! Aenigma riesce ad allungarsi fino alle corde!!!

Arkin non la prende benissimo, ma ormai Aenigma sembra non averne più, Selim si aiuta con le corde per spingerlo con i piedi fino all'esterno del ring... Ma l'avversario non viene buttato a terra!!! Bensì piazzato sul tavolo aperto ad inizio match!!!

Stavolta è Selim Arkin a salire sulla corda più alta, fischi per lui... Ma la 1517 arriva comunque a destinazione puntualmente!!! Aenigma viene fracassato contro il tavolo dalla spettacolare Corkscrew Shooting Star Press di Arkin!!! Un ultimo sforzo per trascinare l'avversario esanime al centro del quadrato... E c'è lo schienamento!!!

One... Two... Three!!! Stavolta c'è il 3!

Frank: "Selim si aggiudica il primo match del primo Uprising della stagione!"
Ian: "Questo significa molto..."
Frank: "Tanti hanno iniziato così e finito con il titolo entro l'anno!"
Ian: "Tommy Kent invece è finito a jobbare in ECF."


Selim Arkin def. Aenigma via 1517 in 8’3”

[align=center]Posted Image[/align]
Siamo nel backstage di quella che alcuni Tommy chiamano WFS Arena.
Seduto sulla panca c'è Kemal dei Dev Adam, già in costume da ring, pronto ad affrontare in un match non titolato i due campioni WFS Tag Team, altrimenti noto come Marcel Marceau Tag Team Title, il titolo più ambito tra i mimi d'Europa, visto che per vincerlo bisogna stare zitti.
Nella stessa stanza ci sono Mustafa che si sta facendo fasciare le mani da Ismail, che da voltagabbana sembra essere tornato definitivamente nell'orbita dei Dev Adam, dopo averli traditi per seguire Mehmet Arkin.

"Oh... forse ho interrotto qualcosa di importante che non dovevo vedere. Quindi il cane, ha imparato anche a fasciare le mani... oltre che ad avere ripensamenti su quello che fa."

Mehmet Arkin entra in scena con il suo carico di simpatia, dopo averlo visto in difficoltà nelle ultime uscite oggi lo vediamo con la sua allegra faccia di cazzo.

MA: "I Dev Adam tornano in WFS, anzi il new Turkish order torna in WFS, con tanto di titoli R-Pro alla vita... wait, ma i vostri? Dove li avete lasciati? Come mai non li avete con voi?"

Mehmet con la sua immancabile faccia da cazzo attende una risposta che sa già dove andrà a parare.
Kemal risponde al suo poco amato compagno (o “parthner” come scrivono quelli che sanno l'inglese) di stable.

KM: “Inutile zavorra. Non servono per mostrare la magnificenza del mio nTo. Ormai siamo noi a dare valore ai titoli e non viceversa, ormai la gente di tutto il mondo lo sa. E poi se le cinture sono la tua preoccupazione... mi hanno detto che oltreoceano c'è un tizio che dispensa repliche dei tuoi trofei americani, Conquistatore.”

MA: “Ah l'America, terra a me cara di sublimi ricordi. Si si, non ti preoccupare Kemal, lo so cosa sta succedendo in America. Ci sono donne che non si sono arrese davanti alla mancata possibilità di essere ancora nel lettone a 3 piazze del Conquistatore... così come ci sono owner di federazioni che non si sono messi l'anima in pace dopo che ho conquistato tutti i loro titoli. Ma se vogliono giocare con delle repliche, che lo facciano pure. Io per ora mi limito a trascinare il più titolato dei Tag Team alla vittoria di quei titoli che non vincevano da tempo. Dovresti ringraziarmi Kemal, nemmeno un grazie dopo che ti ho offerto il pin vincente... nemmeno un ringraziamento dalla TUA Generalessa"

KM: “Mi spiace Arkin, ma queste cose ormai non mi scalfiscono più. E poi vuoi sapere una cosa? Tu ed Eve non siete poi così diversi caratterialmente. Lascio intendere il motivo... i motivi perché sopporto più lei che te. Hai rischiato di farci perdere quel match, con i tuoi...”

Mehmet interrompe Kemal.

MA: "Io non ho rischiato di farvi perdere. IO vi ho dato una vittoria su un piatto d'argento. Una vittoria che vi riporta nel giro titolato, cosa che non è più nelle vostre corde visto patetiche eliminazioni in altrettanti patetici match. Comunque se ti sei chiesto perché mi sono offerto per fare il terzo Trooper, il motivo è semplice. Hero e compagnia bella si sono pompati troppo dopo la vittoria contro RRR & Di Maggio senza ricordarsi che anche in quel caso è stato Mehmet Arkin a servire a loro una vittoria su un piatto d'argento. Ho solo colto l'occasione di riprendere indietro quel regalo fatto a Hero quando ho tradito RRR & Di Maggio."

KM: “Il tradimento... in quello si che sei campione, Arkin... ma questa volta ti tengo gli occhi addosso.”

MA: "Attenzione Kemal che guardare troppo il sole fa male agli occhi. Tu invece, cosa diavolo stai facendo?"

Mehmet si rivolge ad Ismail.

MA: "Forse è quella la tua vera natura. Se è vero che un cane non dovrebbe mordere la mano di chi gli da da mangiare... mi sembra ridicolo che un cane si occupi delle mani di chi gli ha spezzato un braccio. Patetico"

KM: “Per favore Mehmet, lascia perdere il mio birader. Guarda, in un istante di vita di Ismail c'è più dignità e coraggio che in tutta la carriera di Max Cougar, un imbecille che indossa maschere solo per diluire la mole dei suoi innumerevoli fallimenti lontani dalle chiappe di McZax. Il problema è che non hai ancora capito una cosa, non sei tu ad essere ancora parte dell'nTo, ma è l'nTo a volerti ancora tra le sue fila come umile servitore della Turchia. Questo nonostante la tua palese mancanza di impegno... da quando non conquisti più un titolo in singolo?”

MA: “Ahahah tanto quanto voi che non vincete un titolo tag come Dev Adam. Quindi è l'nTo a volermi tra le sue fila? Quindi vorresti darmi una dimostrazione della cosa?"

KM: “Dimostrazione? Bene, avevo in mente una... democratica... civile riunione di tutta la stable. Tra una settimana qui, a Manchester. Noi, tu, tuo fratello, la tua tirapiedi, Baldone, Safiye tutti qui, come una grande famiglia a cui si chiede: chi butteresti giù dalla torre?”

MA: "Kemal mi accusi ma tu sei peggio di me, sei disposto a spezzare il gruppo che tu, ed è questo di cui ti vanti, hai riunito per cosa? Per dimostrare che in fondo sei un padre padrone ingiusto anche tu!"

KM: “Tu preferisci spaccare gambe e braccia vero? Sarà una votazione segreta, nella perfetta tradizione della democrazia. Chiameremo uno di questi cretini inglesi a fare gli scrutatori super partes. Noi dovremo scrivere solo il nome di chi riteniamo non degno di questo gruppo. Il vincitore... se vogliamo chiamarlo così... dovrà andare via... chiunque esso sia.”

MA: “Un'uscita dal new Turkish order sulle proprie gambe?”

KM: “Non faccio promesse elettorali... Noi dobbiamo andare.”

MA: “Fate come volete, sarà per me un piacere lasciare il gruppo dopo questa pagliacciata.”

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
Tutto ad un tratto la linea passa ad un video preregistrato.

Città americana, siamo in un quartiere abbastanza malfamato.

Ci sono solo due particolari... nello sfondo si vede la US Bank Tower, e quasi tutti coloro che ci abitano sono di colore.

Dal nulla, compare una voce narrante.

??: "Questo è quello che ero. Qui sono nato... vi assicuro, non è un bel posto. Qui ci sono soltanto due modi per vivere, e portare a casa il pane: fare la cosa giusta, o la cosa illegale. E sicuramente la seconda opzione era la più frequente."

Le immagini passano in un luogo dove si rollano spinelli e si impaccano coca e altre droghe.

??: "Si, questo può essere un esempio, come lo può essere anche questo."

Ora la telecamera fissa un momento di violenza, una rissa di strada tra due bande rivali.

??: "Io appartenevo a uno di quei gruppi. Ho dovuto lottare, per difendere il mio territorio, ero ancora un ragazzino, non sapevo che cazzata disumana stavo facendo. Quante volte le ho prese... però mi facevo valere."

Ora le immagini inquadrano la polizia che cerca di arrestare una gang.

??: "Quando la polizia, se si può chiamarla tale, visto che veniva pagata da altre nostre bande rivali, ha maciullato i miei compagni, ho pensato:

E' QUESTO QUELLO CHE VOGLIO?

No, cazzo, non lo è."

La telecamera inquadra adesso un ring.

??: "Ho scoperto che l'unica cosa che sapevo fare era lottare... ma in un altro modo. Credetemi, vi stupirete di cosa può fare uno come me."

??: "Un Nigga... lo hanno scoperto qua vicino, lo scopriranno anche qua. Segnatevi questa data... I'l be here, my niggas."

Nel video compare la scritta:

9 - 19 - 2014

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
Frank: "È arrivato il momento dell'azione tag team in questa Season Premiere di Uprising!"
Ian: "Oh please no..."
Frank: "Credevo non ti dispiacessero i match di tag..."
Ian: "No no, quelli mi piacciono, ma guarda lo stage..."


L'Artista è sullo stage! Alex avanza, lentamente come sempre, verso il ring... lo supera, e si accomoda al fianco di Jackson e Adams!

Frank: "The Artist si unisce al commento per questo match! E' un po' che non ti si vede andare in giro da solo, dov'è Bohèmien?!"

Alex guarda dall'alto in basso Frank, senza degnarlo di una risposta. Al suo fianco, Ian Adams ha le mani sul volto, in preda alla disperazione.

Risuona Boom Bazz Dev Adam e i campioni turchi avanzano rapidamente verso il ring, forse per distanziarsi dall'estenuante lentezza dell'entrata dell'Artista, che da par suo non li degna di uno sguardo.

Frank: "Qualcosa mi dice che non sei qui per loro..."
Artist: "Ovviamente."
Frank: "Tu e Bohèmien non la considerate ancora chiusa tra voi e il TTCHD?"
Artist: "Un'opera d'arte è completa solo quando l'Artista la ritiene tale."
Ian: "Ancora co sta storia..."


A proposito di This Team Could Have Died, Lahart e Donovan appaiono sullo stage! I WFS Tag Team Champions non perdono occasione di mostrare fieri le proprie cinture nella loro via verso il quadrato, sul quale si fermano qualche secondo a provocare il membro del Parnaso al tavolo di commento, prima di consegnarle al referee per iniziare il match.

DIN DIN DIN

Sono Calvin Donovan e Kemal ad iniziare il match, ed è proprio Donovan a portare a segno il primo colpo! Low Kick sul ginocchio di Kemal! Lo whippa ora al paletto, ed è pronto per lanciare una nuova offensiva, ma viene respinto dal turco! GOMITATA! Kemal sfrutta il momento, e carica Donovan per un suplex... LANCIANDOLO FUORI RING!
Kemal non fa nemmeno a tempo a rialzarsi che subito viene travolto da Aaron Lahart! Springboard dropkick per lui! Mustafa accorre in aiuto del compagno, ma Lahart lo sorprende con un bulldog, e ora può scendere dal ring a sincerarsi delle condizioni di Donovan!

Artist: "Dubito che sia stata la preoccupazione per il compagno a spingere Lahart a scendere dal ring..."
Ian: "Ma che cazzo vuol dire?!"


Vuol dire che in realtà Lahart è sceso dal ring per recuperare qualche arma... i Tag Team Champions vogliono giocarla sull'hardcore! Un tavolo e un paio di sedie vengono lanciati sul ring, Donovan sale sul quadrato per posizionare Kemal su due sedie aperte... Lahart salta in springboard e connette con un... NO! Springboard splash a vuoto!

Kemal era ancora bello fresco, ed ha evitato la mossa! Lahart si è messo KO da solo! Calvin Donovan, che aveva assistito a tutta la scena, si lancia con grande furia su Kemal, ma non ce la fa ad arrivarci, grazie a Mustafa che lo colpisce da dietro con una sediata! Kemal rialza ancora Aaron Lahart, nonostante gli insistenti tentativi del referee che vorrebbe ristabilire l'ordine, e in piena trance agonistica lo continua a colpire con uppercut e pugni sul volto, poi lo lancia con una Irish Whip verso Mustafa, che nel frattempo aveva aperto un tavolino, e...

CRASH!

Big Body Drop! Lancio dietro le spalle, e caduta perfetta proprio sopra al tavolo! Lahart è a terra, ma i due non sembrano calcolarlo dopo averlo distrutto con quella combo, e quindi ora si concentrano sul dolorante Donovan, che teoricamente sarebbe anche l'uomo legale! Kemal lo afferra da dietro, e lo chiude in una Full Nelson! Mustafa finalmente torna al suo angolo ristabilendo l'uno contro uno legale, ma non si accorge di Lahart che era rotolato nel ringside in quella zona... e lo piega in due con un low blow! Lahart ora recupera una delle due Tag Team Belt e sale sull'apron per attirare l'attenzione di Kemal! Kemal ci casca e gli si lancia contro... prendendosi una cinturata in pieno volto! Kemal viene steso dal mezzuccio escogitato da Lahart, che ora invita il suo tag partner a caricarsi il turco in spalla... è in arrivo la Hurricane Donovan! MA LAHART INDICA IL TAVOLO DI COMMENTO!

Frank: "Alex, fossi in te, mi alzerei..."
Artist: "Perché?"
Ian: "Non è il momento di domande esisten..."


I due commentatori scattano in piedi, e nonostante la poca simpatia dimostrata, Ian "salva" l'Artista tirandolo su... perché Kemal si schianta sul tavolo di commento! Donovan esulta sul ring, mentre Lahart scende a provocare ancora l'Artista... e Mustafa, ripresosi dal cheap shot subito poco fa, si avventa su Donovan, iniziando a colpirlo furiosamente! Il ref cerca di far capire al turco che non può farlo, e soprattutto che i Dev Adam rischiano il count out se Kemal non torna sul ring, ma Mustafa da quell'orecchio non ci sente, e continua a colpire il wrestler dell'Ohio!

Lahart intanto si siede di fianco ai commentatori, dal lato opposto rispetto all'Artista, stravaccandosi sulla poltroncina con le mani incrociate dietro la testa.

Frank: "Aaron, non avresti un match da completare?"
Lahart: "Non l'avrò più tra pochi secondi... volevo chiedere all'Artista se può contare fino a 20 per me..."


L'Artista se la cava con uno sguardo altezzoso, ma ci pensa il referee a contare, è già a 14 quando Mustafa chiude Donovan in una submission, ma Calvin deve solo resistere 6 secondi...

18...
19...
20!!!

DIN DIN DIN!!!

Neanche il suono della campanella fa fermare Mustafa, e c'è bisogno di un intervento del referee che gli fa capire l'errore fatto! I TTCHD hanno voluto buttare il match in caciara e la tattica ha funzionato, e possono lasciare il ring salutando soddisfatti l'Artista, per aver vinto ancora sotto i suoi occhi!

This Team Could Have Died def. Dev Adam via Count Out in 6'26"

[align=center]Posted Image[/align]
La Season Premiere di Uprising sta andando a gonfie vele, ma c'è ancora qualcuno che i fan della WFS vogliono vedere e che ancora non si è mostrato... Eccolo entrare nell'Asylum sulle note di "Charlie Big Potato" degli Skunk Anansie! Red Revolution Raven is here!!! L'italiano è carichissimo e corre velocemente verso il ring scambiando hi-five con i fan delle prime file e facendo il giro del quadrato per poi saltare all'interno del ring e salire su un turnbuckle a godersi l'ovazione in suo onore! Quindi si fa passare un microfono per poi iniziare a parlare.

"WE ARE BACK!!!"

"Siamo tornati e in grande spolvero, pronti a offrirvi il migliore spettacolo di wrestling che ogni fan possa desiderare!"

WHOLE FUCKIN' SHOW!!!
WHOLE FUCKIN' SHOW!!!
WHOLE FUCKIN' SHOW!!!

"Mi auguro che abbiate passato delle buone vacanze... Dal canto mio, non posso lamentarmi, visto che sono stato decisamente "al fresco"!"

Il pubblico sa che Raven si sta riferendo a quanto accaduto con Daniel Stuart e al processo che l'ha portare alla galera con la possibilità di uscire solo per partecipare agli eventi di wrestling e intona una serie di cori contro il Nobleman.

STUART SUCKS!!!
STUART SUCKS!!!
STUART SUCKS!!!

"In ogni caso, posso dire che le mie vacanze sono state sicuramente migliori di quelle di Shane Hero... Avrà passato tutto agosto a tormentarsi e a cercare di capire cosa deve fare, se deve passare dalla parte dei buoni, se deve continuare a fare il cattivone, se deve darsi una botta in testa e non risvegliarsi mai più... Ci ha pensato talmente tanto che nel frattempo è riuscito a perdere i 6-Man Tag Team Titles della Raven Project!"

"Ora sembra che sia sulla via di Damasco, in attesa di portare a termine la sua definitiva redenzione... Ma su questa via non inconterà la voce di Gesù, ma Red Revolution Raven, e l'unico fulmine sarà la Ride The Lightning che lo inchioderà a tappeto per il conto di 3 finale! Ti avverto Shane, se vuoi salire sul ring col sottoscritto è meglio che tu lo faccia con le idee chiare perchè questa sera ti distruggerò e non saranno i dolori del giovane Shane Hero a impietosirmi!"

"Questo è un avvertimento per tutti... Romperò il culo a ognuno di voi quando sarete sul ring con me! Che siate cani randagi o coguari orbi, ragazzini in ascesa o vecchiacci perennemente infortunati o alcolizzati..."

"GET READY TO RIDE THE LIGHTNING!!!"

Raven getta via il microfono mentre riparte "Charlie Big Potato" degli Skunk Anansie e l'italiano se ne torna nel backstage accompagnato dagli applausi del pubblico.

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
“Open Your Eyes” dei Guano Apes risuona nell' Asylum.
E anche per la nuova stagione fa il suo ingresso nel Whole Fucking Show the Big Booty Bastard, “Astonishing” Max Cougar!!
E i cori di ben tornato non si fanno attendere troppo:
FUCK YOU COUGAR!!
Dapprima qualche coro sommesso ed isolato, poi appena il wrestler si palesa sotto il Fuckinthrone il tono volume aumenta. Ed è un Max Cougar che porta le fasciature: al petto , al braccio, ed una specie di collarino morbido intorno al collo. Che siano gli strascichi del suo match di There Goes The Neighbourhood? Eppure qualcuno giura di averlo visto combattere altrove, ma si sa che quello che succede al di fuori del F'N Show non conta un cazzo.
E il tenersi il collo dolorante ed avere l' andatura incerta scatena solo una risposta dai proud supporters WFS :
YOU SUCK!!
YOU SUCK!!
YOU SUCK!!
Ma sulle note della sua theme il Blind Cat non manca di guadagnare il ring e fare (un po' a rallentatore) le sue taunt di routine, per poi prendere il mick.
“Ho pesato quello che è successo a There Goes The Neighbourhood. Ho avuto tempo per pensare, molto tempo. Poi, dopo un po', ....mi son rotto le palle per pensare. Sono qui per dirvi che quello che è successo è stato un atterraggio non previsto su una steel chair; tant'è che da quel giorno il mio rapporto con le sedie non è stato più lo stesso.
Una batosta come quella contro Alpha Jack cambia un uomo; quell' essere più che un che fa atleta dedito wrestling è un ibrido tra una macchina in berserker e un animale feriti chiuso in un angolo. Un vero cane randagio pulcioso!”
Cougar mette le mani sui fianchi, e fa una smorfia.
“E non si puo' pretendere di giocare con un cane rabbioso senza il rischio di essere morso.
Sei un animale si, una bestia del ring, ma a discapito delle lesioni che porto scritte sul mio corpo, non temo dovermi confrontare con te! Non mi fai paura, rookie!! Non temo neanche le lesioni che vengono scalfite a vita sulla mia pelle quando ti sfido, quant'è vero il mio occhio mancante!!”
Cougar indica l' eyepatch, col dito che trema. Prende il tutore al collo e lo getta alle prime file (ma il lancio si ferma prima).
“Sei uno dei pochi che può sostenere una sfida con me qui dentro. Josh Blaze, Steed ed il resto della marmaglia dell' Asylum non possono reggere la pressione quando si trovano in un confronto con me. Con te il livello s'è alzato. Ma se pensi che ci siano pacche amichevoli per questo, per aver mandato a casa la gente contenta dopo che abbiamo cercato di scannarci per 20 minuti, ricordati che hai di fronte l' animale più longevo in questo business! Il Blind Cat! Non sarei Max Cougar se mi accontentassi di far felice i perdenti in platea!”
I cori di dissenso si alzano.
“Quando il mio avversario umiliato e annichilito dalle mie vittorie.
Allora forse mollo la presa Jack.
Forse”
Cougar si fa una passeggiata sul ring
“C'è voluto il figlio di un mio vecchio “nemico” per potermi mettere giù e schienare 1,2,3! con le spalle al tappeto! Un gradino evolutivo successivo nella stirpe di quello che il tuo vecchio genitore, e tutti i marmittoni ed i 'cronies' della sua combricola non sono riusciti a fare. Hanno dovuto mettere nuova linfa e nuovo sangue per poter dire di aver spaccato il culo a Max Cougar! Carne fresca contro ossa e muscoli segnati da anni di bump e match. ”
Cough!
“Ma se stiamo giocando all' evoluzione, ho sputato anch' io del DNA qua e là tra i sette mari.
Ed ecco la next generation!”
Cougar indica il megascreen del Fuckinthrone.
Linee blu e verdi si aprono per mostrare una figura.
“Lui non può essere ancora legalmente ammesso in questo edificio! Ma a breve avrà l' età per calcare i ring di tutto il mondo. Ho già preso contratto con i vari training projects e federazioni di sviluppo per gettarlo dentro alla mischia. Lui rappresenta tutto quello che non ho più: l' energia che ti arriva dalla fame di essere un rookie.Quella fame quando hai ancora tutto davanti e tutto da conquistare!Ladies & Gentlemen, lui è sangue del mio sangue, lui è..... AXEL COUGAR!!!”
L'immagine prima oscurata ora si schiarisce.
Un lungo cappotto,senza maniche, che richiama l' attire classico di The Astonishing One copre il corpo. Una fascia ne copre gli occhi, su cui sono disegnate stilizzate due eyepatch. Un ciuffo di capelli biondi tinti ossigenati sbuca sulla testa.
“E per lui ho un compito preciso. Farsi perdonare le colpe del padre. E l' ho buttato a calci in culo nel business con un solo obiettivo. Spaccare l' osso sacro di Alpha Jack! O sputtanarsi la carriera nel tentativo di farlo; questo solo il tempo potrà dirlo”
Cori di disapprovo sono indirizzati verso Max Cougar. Che sorride
“Non potevate prendere che mandandomi in giro per il mondo, non ne disseminasssi un po' di qua e un po' di là.”
Le luci si rialzano in sala, mentre l' immagine sullo schermo diventa nera e si spegne
“Intanto, mentre son qua ancora a pisciare sangue, benvenuti ad una nuova stagione in WFS in cui the Astonishing One non mancherà di rompervi il culo alla prima occasione!
KNOW YOUR ROLE AND STOP YOUR HOLE!!!!”


[align=center]Posted Image[/align]
Frank: “E arriviamo al Main Event di questa nuova stagione della WFS!”
Ian: “Se il buongiorno si vede dal mattino sarà una grande stagione!”
Frank: “Sì, ma una rondine non fa primavera, Ian…”
Ian: “Beh, quando c’era lui gli show andavano in onda in orario!”
Frank: “Lui chi?”
Ian: “Non si può dire, siamo ancora in fascia protetta…”


Vediamo che sul ring ci sono alcuni bidoni della spazzatura, segnali stradali e anche un paio di tavoli ancora non aperti, in vista dello Street Fight a cui stiamo per assistere, ma ecco risuonare “Captain Straight Edge” degli International Superheroes of Hardcore ed è Shane Hero che da solo raggiunge il ring… Buon riscontro col pubblico di Manchester che gli tributa qualche applauso e qualche coro in suo favore, Hero risponde scambiando qualche hi-five qua e là ma sale subito all’interno del quadrato e inizia a fare un po’ di riscaldamento. Ma ecco risuonare “Charlie Big Potato” degli Skunk Anansie ed è Red Revolution Raven a correre verso il ring acclamato dal pubblico presente nell’Asylum! L’italiano lancia delle occhiatacce a Hero che però gli si avvicina… E GLI PORGE LA MANO!!! Hero porge la mano a RRR… CHE ACCETTA!!! Stretta di mano tra i due atleti tra gli applausi di tutto l’Asylum! E ora il match può avere inizio!

DIN DIN DIN!!!

I due atleti iniziano a girarsi attorno… E poi Clinch! Prova di forza a centro ring, vinta da Raven che whippa Hero alle corde! NO! Lo straight edge reversa ed è Raven a rimbalzare alle corde… E a beccarsi una Lou Thesz Press che lo inchioda a terra! Hero tiene Raven a terra e inizia subito a colpirlo con un’infinita serie di pugni al volto! Inizio violento da parte di Hero che non intende fare sconti al suo avversario! Hero solleva Raven e lo colpisce ancora al volto quindi tenta l’Irish Whip alle corde! Raven rimbalza e Hero lo colpisce ancora, stavolta con uno Spinning Heel Kick! Raven crolla a terra e Hero infierisce su di lui con una violenta serie di Stomp! Che inizio da parte di Hero!

Hero va subito a prendere un cartellone stradale, attende che Raven si rialzi… E va per colpirlo alla fronte! NO! Raven si abbassa ed evita il colpo, quindi passa al contrattacco con una serie di pugni al volto di Hero! Lo straight edge lascia cadere il cartellone e Raven ne approfitta con uno Step Up Enziguri Kick che manda a terra l’avversario! Raven non indugia nemmeno per un istante e sale sulla terza corda… 210° SPLASH! Connessa!!! Raven resta su Hero per il pin! 1…2…NO!!! Hero alza una spalla! RRR si rialza subito e prende il cartellone stradale… Ma Hero si rialza subito dopo di lui! Raven lancia il cartellone a Hero che lo afferra al volo, ma Raven connette con un Dropkick e manda l’oggetto contundente a sbattere direttamente contro la faccia di Shane che crolla a terra come una pera cotta!

Hero è rintontito a terra e Red Revolution Raven ne approfitta per frugare dentro un bidone della spazzatura… E tira fuori una stampella! Hero si sta rialzando ma Raven lo colpisce direttamente sulla schiena facendolo stramazzare al tappeto… Quindi colpisce un’altra volta! E poi un’altra ancora! La stampella si è piegata! Raven la getta via e prova nuovamente il pin! One, two and NO! Hero kicks out again! RRR risolleva Hero e lo spinge violentemente contro l’angolo! Lo straight edge rimbalza all’indietro e RRR ne approfitta per un German Suplex! CON PONTE!!! L’arbitro conta!

1!!!
2!!!
3!!! NO!!!

Hero alza una spalla all’ultimo istante e si salva! Raven però non vuole dare un attimo di respiro al suo avversario e lo colpisce con un Buzzsaw Kick! NO! Hero afferra la gamba di RRR e lo proietta a terra con un Dragon Screw! E adesso è lui a infierire sull’avversario con una violenta serie di Stomp!

Ian: “Non trovi che Hero sia parecchio furioso nei confronti di Raven?”
Frank: “Già, è più aggressivo del solito lo straight edge…”
Ian: “Forse Raven gli ha mangiato il panino al tofu nel backstage…”


Hero solleva Raven e lo lancia con una Strong Irish Whip all’angolo! L’italiano barcolla all’indietro dolorante mentre Hero prende un bidone e glielo infila sopra la testa, quindi va a prendere la stampella piegata di prima e inizia a sbatterla contro il bidone come se stesse suonando una campana! Raven non ci sta capendo più nulla! E HERO VA A SEGNO CON LA PURE DEATH!!! Red Revolution Raven viene massacrato all’interno del bidone della spazzatura! E ora Hero va per il pin

1!!!
2!!!
3NO! NO! NO!!! Raven c’è ancora!

Hero è furioso, sperava di chiudere il match e sfoga tutta la sua frustrazione con una violenta scarica di pugni al volto di RRR! Quindi risolleva il suo avversario… E va per la Hero Silver Edition! NO! Raven colpisce Hero con alcune gomitate al volto e non si fa risollevare, quindi lo sgambetta a terra! Standing Legdrop! E ora lo intrappola nella Lion Clutch! Hero soffre terribilmente ma non vuole cedere in nessun modo… Raven però mantiene la presa fino a fargli perdere quasi i sensi, quindi lo lascia andare e va a prendere il contenuto di un altro bidone della spazzatura… UN SACCHETTO DI PUNTINE!!!

RRR sparge il contenuto del sacchetto al centro del ring e va a prendere Hero che si stava rialzando… Toe Kick! E KEVIN STEEN RULEZ SULLE PUNTINE!!! OUCH!!!

HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!

Raven tenta il pin!

1!!!
2!!!
3!!!
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! KICK OUT DI HERO ALL’ULTIMO ISTANTE!!! Il match continua!

Raven non riesce a crederci ma decide che è arrivato il momento di chiudere il match e allora apre un tavolo e ci stende Hero sopra, quindi sale sulla terza corda e chiama a gran voce la Ride The Lightning! E INVECE NO! Hero con le ultime forze rotola giù dal tavolo! Raven impreca e scende dal paletto, afferra Hero… E SE LO CARICA SULLE SPALLE! FAKE SOUND OF PROGRESS IN ARRIVO!!! NO!!! Hero colpisce RRR con dei pugni al volto e riesce a scivolargli alle spalle… HERO SILVER EDITION!!! THROUGH TABLE!!!

SCRAAAAAAAAAAAAAASH!!!

HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!

Ora Red Revolution Raven è a terra mentre Hero si è rialzato e cerca di recuperare le energie… MA CHE SUCCEDE?!?

Ian: “Dal backstage arrivano due individui… Una è Zoey Di Maggio… Ma l’altro chi è?”
Frank: “Ma certo! E’ The Narcissistic Cannibal… Ed ha una sedia avvolta nel filo spinato in mano!”
Ian: “Chi?”
Frank: “E’ un ex paziente della Mad House… Che diavolo ci fa qui?”
Ian: “No, non ho capito il nome…”
Frank: “Narcissistic Cannibal.”
Ian: “Gesù Cristo, dopo quel nome da frocio di Shane pensavo di averle viste tutte!”


Cannibal salta all’interno del quadrato… E COLPISCE RAVEN CON LA SEDIA!!! OUCH!!! La schiena dell’italiano inizia a sanguinare copiosamente mentre Cannibal infierisce su di lui, quindi lo risolleva… Ma c’è la reazione di Raven che nonostante le ferite colpisce Cannibal spingendolo via, quindi si volta…

END OF STORY!!!

END OF STORY DI SHANE HERO!!!

Hero sfrutta l’arrivo del pazzoide della Mad House per stendere Red Revolution Raven e ora prova il pin!

1!!!
2!!!
3!!!

Shane Hero def. Red Revolution Raven via End of Story in 17’04”

Frank: “Il pubblico fischia sonoramente Hero che rimane in piedi a fissare Raven a terra KO… Lo straight edge non si è fatto alcuna remora a sfruttare l’intervento di Zoey e di Cannibal per vincere il match!”
Ian: “Non c’è niente da fare, Hero era un bastardo e lo è tuttora, altro che ravvedimenti! Chi nasce tondo non muore quadrato!”
Frank: “Ricomincia coi proverbi?”
Ian: “No no, salutiamo e andiamo a casa… Alla prossima settimana!”


[align=center]Posted Image[/align]
Ma… fermi un attimo!
Enemies Like This risuona nell'arena e a fare il suo ingresso è il riconfermato WFS World Heavyweight Champ, Josh Blaze!
The Next Best Thing mostra il titolo al pubblico e poi si incammina verso il ring dando il cinque ai tifosi accalcati alle transenne. Il ragazzo di Manchester ovviamente non è vestito per lottare, visto che siamo in conclusione di puntata, ma veste una T-Shirt con su scritto "not 1, not 2, non 3, butt..." E la data dell'ultimo ppv dove ha sconfitto Simon Steed, Nathan Storm, Red Revolution Raven e Kurt Hammer rimanendo così campione.

Blaze è sul ring, microfono alla mano, l'arena si silenzia per sentirlo parlare

Blaze: "Ok ok, qualcuno non è ancora convinto, evidentemente non basta vincere un Ladder Match con presenti 4 leggende del ring per essere considerato un campione con le palle."

Blaze fa spallucce

Blaze: "Peccato perché dopo la vittoria ad Anarchy, il match dell'ultimo ppv mi sembrava un ottimo modo di riconfermarsi campione. Quanti nel backstage possono vantarsi di aver battuto 4 nomi come quelli? Beh, nemmeno io voglio vantarmi, anche se implicitamente lo sto facendo, quindi si volta pagina. Avversari sconfitti sono il passato, il futuro è invece rappresentato da una maschera, cangiante. Da un lottatore che sembra avere una missione, anche se nessuno l'ha ancora capita. Da un lottatore che ha battuto Shane Hero decretandosi primo contendente a questo titolo. Sono qua questa sera per chiamarlo sul ring, per confrontarmi con lui già da ora, in questo momento, quindi Rorschach se ci sei, se mi stai ascoltando, presentati qua sul ring, è il tuo futuro avversario che te lo chiede"

Mein Herz Brennt! Fiamme sullo stage e Rorschach fa la sua entrata tra il fumo, ignorando come di consueto i fans, il Watchman cammina fino al quadrato con la testa fissa in direzione di Blaze, con un passo scavalca la corda più alta e si porta di fronte al World Champion, la sua voce si sente, probabilmente amplificata da un microfonino attaccato all'impermeabile.

Rorschach: "Volevi parlare a Rorschach. Fallo"

Blaze: "Rorschach, ho visto come agisci, e so a cosa tieni. So che hai visto in me l'eroe che cercavi quando la WFS doveva essere liberata dagli invasori della ASW. So che odi Cougar tanto quanto lo odio io, so che agisci per un bene superiore, agisci secondo delle regole non scritte, agisci con rispetto. E' a questo che voglio invitarti. Hai vinto un match che ti ha dato la possibilità di affrontarmi al prossimo ppv per il titolo ma tra me e te non c'è odio, ne rancore, nessuna faida. Quindi per questo voglio proporti uno scontro pulito, senza colpi bassi, tra due atleti che si sfidano per un titolo massimo. Rorschach, sarà il più grande match della storia della WFS!"

Josh Blaze porge la mano a Rorschach per una stretta amichevole, il Watchman lo osserva per qualche secondo, mentre l'Asylum si ammutolisce in attesa di una risposta.

Rorschach: "Perdonami ma non posso farlo. Questo tappeto è pieno di microbi."

Lo sfidante al titolo sposta di lato la mano di Blaze e poi lo solleva di peso... INKBLOT!!!

Rorschach ha steso il campione con la Inkblot e ora resta in piedi davanti alla sua carcassa con la testa piegata verso il basso, probabilmente guardandolo.

Rorschach: "Un bimbo non può chiedere un incontro alla pari. Rorschach dovrebbe tagliarsi un braccio e una gamba. Solo così raggiungerebbe il livello richiesto."

Il Watchman si sposta e torna verso le corde, pronto ad abbandonare il ring, ma prima gira la testa ancora una volta verso Blaze.

Rorschach: "Conserva pure la possibilità di usare colpi bassi bimbo. Dalla posizione in cui ti trovi sono quelli con più probabilità di andare a segno."

Scavalca di nuovo la corda più alta alzando la gamba destra, riparte Mein Herz Brennt e il Watchman si incammina verso il backstage, con la puntata di Uprising che si chiude su un'inquadratura dalla rampa che riprende Rorschach andarsene e Blaze steso a terra a centro ring.

Offline Profile Quote Post Goto Top
 
The Undetected Hero
Member Avatar

Sontuosa puntata.

Interessante proposta dei voti da parte di Kemal, ma sono sicuro che non sarà Mehmet ad uscire dal new Turkish order, e mi pare difficile la stessa cosa anche per il membro dei Dev Adam. Chissà.

Ottimo lavoro dei Trombino's Guys, con Barriage che riesce a farsi odiare nonostante si trovi nella sua terra natia e un certo negro che annuncia il suo debutto fra due settimane. I'm proud of you, dudes.

Stendiamo un velo pietoso sui possessori dei tag team titles, per citare Bastianich una dilusione totale. Non scrivere un promo per la season premiere ha confermato quanto stavo pensando ultimamente: This title reign...E' tutto fumo e niente arrosto.

Non so voi, ma lo scambio tra Hero e Raven con match annesso mi è parso da PPV. Stupendo. Complimenti a Fra per il main event, che si chiude con l'introduzione di Cannibal...

Buona chiusura di puntata, Rorschach mi è piaciuto moltissimo nel suo essere breve e cinico. As always.
Posted Image

Spoiler: click to toggle
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
- Buon inizio con Shane Hero, promo da face ben scritto e con i giusti riferimenti.

- Aenigma sempre enigmatico ma anche sempre piacevole da leggere nel cercare di capire il senso delle sue parole. Bel lavoro!

- Molto scialbo Selim, aveva poco da dire e non l'ha detto neanche troppo bene...

- Di Barriage mi piace la capacità di giocare con i sentimenti del pubblico, cosa di cui dà spesso dimostrazione. E' una cosa che gli heel ora come ora fanno molto poco e vedere che c'è ancora qualche handler che ci punta, rende l'idea delle sue ottime capacità.

- Buon opening, scorrevole ma intenso. Bell'inizio per la nuova stagione.

- Gran bel segmento dell'nTo con le consuete frecciatine mai banali di Giovanni e la carne al fuoco che soltanto tre grandi pg come i Dev Adam e Mehmet Arkin sanno mettere. Ho molto hype per la "reunion" della prossima settimana anche se temo che sia solo un modo per sbarazzarsi di un pg inutile come può essere nTo Oldwacker o Ediz Gul.

- Io so chi arriva ma taccio per non rovinare la sorpresa.

- Match di una bruttezza rara per svolgimento e finale. Succede anche ai migliori. In ogni caso, vale la pena sottolineare che la categoria tag va sempre più a rotoli e che stiamo inanellando una brutta serie di passi falsi: quando il titolo lo meritavano i Dev Adam, l'abbiamo lasciato a Kenny & Magnus e poi l'abbiamo dato agli Extreme Idols; quando il titolo lo meritavano i TTCHD, l'abbiamo dato al Parnaso e quando il Parnaso meritava di tenere i titoli, li abbiamo dati ai TTCHD che ora stanno facendo più schifo dei Gallaghers dopo i primi (e unici) due promo.

- Mio promo.

- Non male Cougar, molto divertente la parte di Axel Cougar.

- Mio match. Hero torna heel, meno male.

- Buon segmento di chiusura con Blaze e Rorscharch. Il mascherato fa davvero un figurone, questo feud sarà qualcosa di fichissimo!
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Seifer
La "Concorrenza"
Puntata insolitamente buona ed intensa per trattarsi di uno show post-pausa.
Mi limito a dire le cose che mi sono piaciute e quelle che mi sono piaciute meno.

PIU'
+ Aenigma
+ Barriage
+ Max Cougar
+ I rapporti interni dell'nTo

MENO
- La losing-streak di Hero è durata un bel po' poi turna di nuovo heel e torna alla vittoria con uno scalpo eccellente. Non gli si poteva dire semplicemente di non fare il turn?
- Sulla vittoria dei Badundu è stato già detto molto su più fronti. Giovanni ha ragione ad incazzarsi anche perchè davvero il trattamento riservato ai Dev Adam è abbastanza indecoroso, praticamente vengono chiamati solo come tappabuchi perchè si sa che Vinci proma anche se si trova contro l'ultima delle merde... per intenderci, per il ruolo da predestinati alla sconfitta per questo match si potevano usare anche gli Extreme Idols ma si è preferito mettere un tag-team che si sapeva avrebbe prodotto qualcosa, poco importa se si deve svilire un paio di personaggi notevoli a scapito di due presunti detentori dei titoli che non promano mai. Ad ogni modo, come ho già detto a lui, una sconfitta per count-out è una sconfitta fino ad un certo punto, quindi tanto vale metterci una pietra sopra ed amen.
- Che brutta la gestione di Rorschach... quando ho saputo che sarebbe stato lanciato come sfidante di Blaze sono stato immediatamente contento ma.. Rorschach è un personaggio forse limitante ma la cui bellezza è una caratterizzazione ben definita (non un face, non un heel, un ANTIEROE come quello a cui è ispirato) qui invece mi è sembrato marcatamente heel, ed in maniera immotivata. Perchè prendere un personaggio simile e farne un... Kane qualunque? Non lo so.... per impedire a Blaze di trovarsi di fronte un personaggio che pur non essendo un vero e proprio face avrebbe attirato più consensi di lui? Mossa inutile, tanto Blaze è un eroe costruito a tavolino, non è mai stato over e non lo diventerà mai, neanche se sconfigge Satana in un I Quit Match.
La vita è un varieté
e 'o cazz è cumm 'o rré
e io ca so' guaglione,
t'o ronco 'stu bastone sott' 'a luna
puttana comm'a ttè.

(O' tiempo se ne va - Squallor)
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Per la cronaca, gli Extreme Idols sono off screen per via dell'infortunio di Tommy Kent (che in ECF non vendono perchè gestiscono Kent anche senza il suo handler).
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Seifer
La "Concorrenza"
Magari tra poco scopriamo che non è Kent ma Steed mascherato da Kent, in ECF.
La vita è un varieté
e 'o cazz è cumm 'o rré
e io ca so' guaglione,
t'o ronco 'stu bastone sott' 'a luna
puttana comm'a ttè.

(O' tiempo se ne va - Squallor)
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Seifer,7 September 2014
19:28
Magari tra poco scopriamo che non è Kent ma Steed mascherato da Kent, in ECF.

:D

Rorschach nuovo Kane!!! :sparta:
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
DealsFor.me - The best sales, coupons, and discounts for you
« Previous Topic · Show · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR