Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Uprising #123
Topic Started: Sep 27 2014, 17:30 (165 Views)
Trax
Member Avatar
The Bad
L'odierna puntata di Uprising si apre con "I Stand Alone" dei Godsmack e l'entrata in arena del WFS Internet Champion David Barriage!

Il londinese si presenta sullo stage in giacca e cravatta e si incammina sicuro verso il ring per poi salire sul quadrato e farsi dare un microfono.

"Settimana scorsa, su questo stesso ring, ci siamo lasciati con Josh Blaze sul ring a braccia alzate a celebrare una vittoria non sua, qualcosa che non era stato lui ad ottenere!

Si, settimana scorsa una sola persona ha vinto quel match, una sola persona ha ottenuto il pin vincente: David Barriage!"

Il londinese si sistema la cintura sulla spalle e si sbottona la giacca prima di ricominciare a parlare.

"Il fatto che l'arbitro sia andato a cercare Blaze e gli abbia sollevato il braccio senza venire dal VERO vincitore dell'incontro dimostra come quanto io stia ripetendo da settimane corrisponda alla realtà!
Tutti qui in WFS hanno paura di David Barriage, i dirigenti, l'intero locker-room e voi stupidi che riempite gli spalti.

In questi mesi come campione Internet ho ridato lustro ad una cintura che grazie a finti uomini come Mehmet Arkin e Rorscharch aveva perso tutto il suo valore.
Se una volta i match per il titolo Internet erano i riempitivi degli show adesso tutti si sintonizzano su Uprising e pagano i biglietti per riempire l'Asylum solo ed esclusivamente per vedere me, il Diamante della Corona David Barriage!

Io ho ridato prestigio a questa cintura che luccica sulla mia spalla ma questo ridare valore a questo titolo si è rivelato una doppia arma perchè ha messo la federazione con le spalle al muro.
Ora nessuno è in grado di competere al mio livello e se, a differenza di un finto campione come Blaze, non ho ancora un'avversario diretto è proprio per questo. David Barriage sta diventando più grande della WFS!"

Barriage sorride mentre la folla lo sommerge di fischi.

"Fischiate l'ovvietà, copritevi gli occhi e le orecchie e disconoscete la realtà ma voi sapete che ció che dico è vero! Sapete tutti che David Barriage è la più grande stella della WFS e sapete anche che nessuno potrà togliermi questa cintura dalla spalla! Nessuno puó avvicinarsi a me, nessuno puó stare al mio livello. Che siano Inglesi, Turchi-Ex-Inglesi o Americani che credono di essere più pazzi di tutti NESSUNO è al mio livello!"

Nuova pausa per Barriage che, dopo qualche secondo, riprende il discorso.

"Per questo a partire da settimana prossima avrete una scusa in più per sintonizzarvi su Uprising. Da settimana prossima avrà inizio la DAVID BARRIAGE's OPEN CHALLENGE!
Ogni settimana, CHIUNQUE, potrà presentarsi sul ring e aver la chance di affrontarmi e, nella remota e praticamente impossibile possibiltà che mi batta, avere una title shot al mio WFS Internet Championship!"

La folla accoglie bene la notizia e comincia ad intonare cori contro il campione.

YOU WILL LOSE IT!
YOU WILL LOSE IT!
YOU WILL LOSE IT!

"Preparatevi quindi, che voi siate wrestlers o semplici ciccioni seduti sugli spalti David Barriage vi dará una possibiltà...

...

... e distruggerà ogni vostro sogno di gloria!"

"I Stand Alone" risuona nell'Asylum con Barriage che solleva al cielo la cintura e lascia il ring sotto la solita pioggia di fischi.


[align=center][utube]http://www.youtube.com/watch?v=zI432pmpbvs[/utube][/align]
Siamo qui nel basckstage, con Melania Iglesias.

MI: "Signore e signori, è qui con me adesso... Kenny Jones!"

Kenny, vestito in ring e con delle Beats al collo, si avvicina all'intervistatrice.

KJ: "Ciao, Melanie."

MI: "Kenny, oggi andrai contro Magnus Borg... che ne pensi di questo debutto, e del tuo avversario?"

KJ:"Beh, che dire... sono molto emozionato. Per la prima volta lotto qui, al Whole Fuckin' Show, e sono veramente carico. Si, la scorsa settimana mi sono presentato, ma è sicuramente meglio se mi presento sul ring, piuttosto che con le parole. Non vedo l'ora di salire su quel ring e fare il culo nero come il mio a qualche lottatore... in questo caso, il culo sarà di quel svedese di Magnus Borg."

KJ: "Conosco abbastanza bene Magnus, so chi è, come è fatto e come si comporta... e non voglio sparare merda su di lui, ma lo devo proprio dire: è uno stronzo. Si crede chissà chi, crede di essere qualcuno perchè si ribella al fatto di essere figlio d'arte, ma è stato proprio l'essere figlio di Ice Cold a renderti famoso e a farti avere il posto qui in WFS, non certamente tu. Nessuno a 19 anni è potuto mai andare in una federazione come questa... "

KJ: "La tua spavalderia, la tua temerarietà è soltanto un grosso complesso di inferiorità che hai nei confronti di tuo padre... Jakob è un wrestler migliore di te, è una delle più grandi leggende europee... mentre tu sei soltanto un 21enne che si crede un grandissimo prospetto... mentre invece sei soltanto un montato, la tua temerarietà ricopre soltanto una poca consapevolezza dei propri, pochi, mezzi."

KJ: "Io mi sono dovuto guadagnare ogni fottuto pezzo di pane, ogni notte sotto un tetto, lottando in strada e sul ring, mentre per te è stato tutto dovuto, visto che tanto c'era papà Jakob a darti le possibilità... io invece ho visto morire mio padre, per mano della merda che c'è nel mio quartiere, e ho dovuto mantenere anche i miei fratelli, per un certo periodo, mentre tu stavi lì, a Goteborg, a crederti il nuovo Simon Steed."

KJ: "Oggi, caro Magnus, ti dimosterò che il duro lavoro... va oltre la raccomandazione. Ti batterò, e tu starai a terra, sofferente, capendo che non vali molto, e che ti ìha battuto un lurido nigga, ma con le palle quadrate, che cammina a testa alta e schiena dritta... perchè?"

KJ:"Because I am the Niggeeeeeeest man in aaaaaaaaal professional wrestling!”


[align=center]Posted Image[/align]
Plic! Plic!!
Piccoli cubetti di ghiaccio vengono buttati in sospensione nell' acqua contenuta in un secchiello metallico.
Siamo nel backstage del WFS Asylum, negli spogliatoi, precisamente su una panca dove il suddetto secchio è appoggiato. Max Cougar sta facendo cadere gli ultimi pezzi ghiacciati.
Poi soffia sulle mani che si sfrega infreddolite dal ghiaccio. Il sorriso brevettato è stampato sul suo muso mentre termina l' operazione.
“Brrrrrrr. Certo che deve essere stata un bella doccia fredda per te, Magnus Boring”
Plic!
“In caso avessi la mente ancora offuscata dopo essere stato investito dal Max Express, ho deciso di nominarti, figlio di Jakob, per l' ICE COLD BUCKET F'N CHALLENGE”
Il Blind Cat solleva il secchio a favore di camera con il sorriso di Cheshire Cat.
“Allo stesso tempo ti ho anche nominato anche per l' Assbeating of Your Life Gauntlet, il Coolest Chairshot on the Head in the Universe ed il Fuck the Borg Extravaganza in the Woooooorld!!!”
Cougar fa ciondolare il secchiello che tiene al suo fianco.
“Vedi di farti trovare pronto. Non puoi affrontarmi, riciclando banalità quali affermare che la caccia è aperta! Quante volte il predatore s'è trovato ad essere la preda mentre era sulle tracce del Coguaro?”
Cougar tasta la temperatura dell' acqua.
“Sei pronto Borg, a tornare nel giro che conta? Ti sei riscaldato a sufficienza? Io ti ho lanciato nell'olimpo di questo business. Poi quando mi ha voltato le spalle sei tornato nel tuo freddo anonimato. It's time to skyrocket you again!!!”
Cougar punta il dito in alto.
E poi verso il suo petto.
“E' solo grazie a me che tu hai potuto raggiungere il main event di Anarchy in the UK!!”
Ora il dito lo punta al petto. “Ho anteposto l' esuberanza e la fame di vittoria all' esperienza e allo star power di atleti molto più quotati.
Fu vera gloria?!?!?”
Cougar stringe i pugni.
“Signor Borg! Ho fatto un errore di valutazione a riporre tutta quella fiducia in te e nel più giovane dei McZax. La grandezza del vostro nome è maggiore delle vostre qualità di wrestlers. Da quando voi stelle della nuova generazione avete deciso di fare a meno delle leggende del ring, io vedo solo noia ed anonimato. E ciò non fa altro che farmi incazzare! Sempre di più.” Il volto di Cougar è livido. Prende una manata d' acqua ghiacciata e si inumidisce la faccia.
“Mr. Borg, io ti ho portato in alto; ma questi miei artigli ti riprenderanno per farti sprofondare negli abissi del low card
HAVE AN @$$ DAY!!!”
Cougar se ne esce canticchiando “Hey Ya!” degli Outkast, portandosi appresso il secchio, mentre chiude la porta e si avvia nei corridoi.


[align=center]Posted Image[/align]
Frank: "E' arrivato il momento dell'esordio di Kenny Jones!"
Ian: "Sperando che sia meglio di Willard Port..."
Frank: "That's racist! Non dovresti metterli a confronto solo perché sono entrambi..."
Ian: "Seriamente, dimmi la prima caratteristica di Kenny Jones che ti viene in mente..."
Frank: "Beh, lui è..."
Ian: "Exactly."


E' proprio "Stronger" di Kanye West a risuonare nell'Asylum e ad accompagnare Kenny Jones verso il ring. Il wrestler di colore ottiene un buon sostegno dal pubblico, ma il face pop quando la musica sfuma in quella della theme di Magnus Borg non ha nulla da invidiargli. Come suo solito, il figlio di Ice Cold corre a tutta velocità fino al ring... ed è subito staring con Kenny!

Ian: "Crede che sia John Carew?!"
Frank: "Carew è norvegese..."
Ian: "E' uguale!"
Frank: "That's racist!
Ian: "No, intendevo... svedesi, norvegesi... sempre scandinavi sono!"
Frank: "That's racist lo stesso!"


Kenny Jones ridacchia e spintona Magnus... Magnus non la prende benissimo e risponde con la stessa moneta... MA POI VIENE STESO DA UN PUGNO AL VOLTO!!!

DIN DIN DIN!!!

Magnus si rialza incredulo… Ma un altro cazzottone si abbatte su di lui… E un terzo! Kenny alza Magnus, lo whippa alle corde e sul ritorno… Back Body Drop!!!”

Kenny Jones va per risollevare l’avversario… Ma questi reagisce con una gomitata! Kenny indietreggia e Magnus ne approfitta per colpirlo con un Dropkick… Kenny barcolla fino alle corde, lo svedese lo colpisce con alcuni colpi d'avambraccio al volto, quindi lo whippa verso il lato opposto… NO!!! Kenny reversa! Magnus corre verso le corde… Ma sul ritorno connette con uno Springboard Crossbody!!! A SEGNO!!! Magnus Borg ne approfitta subito per chiudere Kenny in una Figure 4 Leglock! Kenny urla dal dolore!!!

Il ref chiede al californiano se è intenzionato a cedere, mentre Borg applica sempre più forza nella presa! MA KENNY NON CI STA!!! Il wrestler di L.A. riesce a invertire la situazione costringendo Magnus a liberarsi! Kenny solleva subito Magnus e lo schianta a terra con una Bodyslam! Quindi attende che si rialzi… rincorsa e big boot!!! Kenny sbatte Magnus all’angolo… E parte a tutta velocità per una ginocchiata! Ma Magnus si sposta!!! Brutta botta per Kenny!!! E lo svedese ne approfitta per un Roll-Up!!!

1…
2…
NO!!!

Kenny kicks out! Magnus colpisce Kenny al volo con uno Shining Wizard… Quindi sale sul paletto… 450° Splash!!! A segno!!! Di nuovo tentativo di pin!

1...
2...
NO!

Kenny getta via letteralmente Magnus che però si riavvicina subito a lui… Buzzsaw Kick... A VUOTO!!! Kenny evita e Borg per lo slancio si ritrova spalle all’avversario! L’occasione è ghiotta e Kenny Jones ne approfitta per andare con un Backdrop Suplex con ponte!

1...
2...
NO!

Anche Magnus resiste!!! Ma Kenny sembra in controllo… Vuole tentare la The Gospel!!! NO!!! Magnus reversa in un magistrale Tornado DDT!!! Quindi va sull’apron! Springboard SSP!!! A SEGNO!!! Ed ecco il pin!

1...
2...
3?
NO!

Kenny c'è ancora! Resta a terra stordito però, e Magnus Borg va verso l'angolo... vuole tentare la Magnetic Pole! Ma il pubblico rumoreggia... è Max Cougar! Ancora una volta Max Cougar interviene in un match di Magnus Borg... E GLI ROVESCIA UN SECCHIO DI GHIACCIO IN TESTA! Per poi colpirlo col secchio vuoto facendolo cadere nel ring!

Frank: "Abbiamo appena visto Magnus fare l'Ice Bucket Challenge?"
Ian: "Sì, ma credo che in questo caso sia Cougar a dover fare la donazione..."


Cougar se ne va ancora una volta soddisfatto, mentre Kenny Jones si rialza e poco dopo di lui anche Magnus... ma Kenny lo colpisce immediatamente con un calcio all'addome... E CONNETTE CON LA GOSPEL! Resta su di lui per il pin!

1...
2...
TRE!!!

DIN DIN DIN!!!

Kenny Jones def. Magnus Borg via The Gospel in 7'32"

[align=center]Posted Image[/align]
Lahart, il muro, e la videocamera. Trio collaudato, insomma.

AL: Aaron Lahart contro Alpha Jack. Interessante. Devo innanzi tutto ammettere che non so molto sul mio avversario, tralasciando il fatto che sia uno psicolabile, pazzo omicida al quale è permesso di mettere piede su un ring soltanto per accontentare la fetta più perversa e malata del pubblico. Una letale macchina di morte.

Lahart sorride beffardamente.

AL: Su, diciamocelo, volendo fare un pronostico basato su carta questa sera io dovrei essere semplicemente della carne da macello con capelli improponibili, destinato alla sconfitta ancor prima del suono della campana.Già.

Nonostante ciò, vi rivelerò un segreto... Dei pronostici non me frega assolutamente un cazzo. Non mi interessa se qualsiasi persona in questa arena mi dà per spacciato, sconfitto o forse addirittura morto. Lo sterco da bookmaker lascia il tempo che trova, il vero giudice è il quadrato, ed è lì che un performer cade definitivamente nel nulla o si innalza fino a diventare una leggenda.

Lahart si massaggia il pizzetto.

Alpha Jack potrà anche avere tutto il momentum del mondo dalla sua, potrà essere in ascesa mentre io vengo da un fottuto Caporetto carrieristico... Ma tutto ciò non mi affosserà, anzi, non fa altro che alimentare la mia volontà di lasciare un silenzio attonito alla mie spalle nel momento in cui abbandonerò questa arena, dopo il match, da vincitore.

Se il mio avversario si aspetta una vittoria facile... Ebbene, commette l'errore più grave di tutta la sua carriera. Perché questa sera Aaron Lahart ricomincia la sua rincorsa alla vetta. Questa sera, Aaron Lahart vuole riprendersi la considerazione ed il rispetto che gli sono consoni, questa sera Aaron Lahart urla al mondo che la Luce del Pro Wrestling NON SI E' SPENTA.

Questa sera è concessa soltanto la vittoria.


I
WILL
BRING
THE
LIGHT
.

Camera Fades.


[align=center]Posted Image[/align]
schermo buio
"vuoi portare la luce Aaron?"
E luce si accende, sotto forma di un tubo al neon luminoso, impugnato da Alpha Jack.
Lo Stray Dog fa oscillare il neon, lentamente.
:"Oh tu ricordi il tuo principio Lahart?La prima luce che vedesti?
La ECF.
Dove ti affiancarono un vecchio stronzo per asciugarti la bauscina, dove vincesti il tag title"
Jack sfiora il tubo fissandolo per qualche momento.
"E poi lightbringer?Poi quanto vincesti?Oh quanta luce portasti e qua, tutto pare ripetersi, di nuovo un coglioncello come partner, il titolo e forse, di nuovo, la luce splenderà sulla WFS."
Jack sfiora con la testa il tubo, una ciocca di dread emette fumo al contatto.
:"Portare la luce...vuoi illuminare anche questo cagnaccio Lahart?
Vuoi mostrarmi chi sia l'ex campione ECF?
Pensi me ne fotte qualcosa?
Pensi io tema la tua luce?"
Jack impugna il tubo e stringe i denti.
:"Pensi Jack-in-the-Box ne abbia bisogno?
Quelli che si lasciano impressionare dalla tua luce sono quelli che hanno paura del buio, ma la Superbestia non teme il buio, il buio mi piace"
Il tubo si spezza e ricala il buio, poi la stanza viene debolemente illuminata.
:"Chjssà quanti ti avranno chiesto se temi il buio o ti avranno promesso di spegnere la tua luce.
Ma non lo zio Jack, oh no, anzi, io rivoglio il mio Lahart preferito, ne ho bisogno davvero; devo capire quanto un ex campione ECF sia forte; oh si, ne ho bisogno, e se ti pare senza senso tutto questo Aaron, è perchè non comprendi quanto io sia felice, quanto sia emozionato, anche perchè Barriage ci osserva Aaron, e se voglio che stellina capisca devo mordere forte la mia preda, oh si.
E questo purtroppo vale più di qualunque motivazione di riscatto tu abbia"
Jack si accende ora una paglia.
:"Hai paura del buio fighetta?
Non ha nessuna cazzo di importanza.
Avrai paura di Jack ora,.chiederai alla mamna di guardare sotto il letto per garantirti io non sia lì.
Scusa Aaron, ma avevi ragione: saresti dovuto morire"
La fiamma si spegne e torna il buio.


[align=center]Posted Image[/align]
Le note di “12 Dev Adam” stanno già sfumando quando le immagini ci mostrano sul ring Kemal, Mustafa e Ismail.
I tre turchi indossano una maglietta nera con scritto in bianco “#‎notinmyname”, la campagna social dei musulmani moderati contro le violenze dell'estremismo in Siria ed Iraq.
Accolti dalle reazioni contrastanti del pubblico inglese, Kemal alza la mano chiedendo silenzio prima di parlare:

KM: “Buona sera Regno Unito... ancora Unito – pausa per le reazioni del pubblico – la Union Jack è salva, la Regina è felice e tutti voi siete ancora compatrioti di Daniel Stuart.”

Fischi e quit come se piovesse.

KM: “Come se non vi bastasse esserlo dei McZax – altri fischi di scherno – povero Rex, abbiate un po' di pietà, tra un po' sarà nuovamente per la strada – la gente coglie l'”imput” e ride – Siete delle carogne, inglesi, io non ho rispetto per voi, gente... so che state già pensando questo blackhead è venuto a fare la sua discarica indifferenziata di insulti...”

Kemal guarda i suoi due birader.

KM: “Blackhead, oily eye... birader, perché tutti gli insulti razzisti inglesi sui turchi non si adattano a me? Ho gli occhi chiari e la pelle più chiara di Simon Steed... mi sento discriminato dalla discriminazione.... potrebbe salvarmi la puzza corporea? Ma torniamo a noi, gente, no questa sera non sono venuto a scaricare insulti in maniera indifferenziata... lo farò con criterio, non preoccupatevi. Quindi restate seduti ed ascoltate quello che ho da dire...”

Kemal guarda i compagni.

KM: “Da dove posso iniziare... lasciatemi pensare un attimo. Nel frattempo Mustafa, tre cose positive della nostra esperienza a Manchester...”

Il Dev Adam porge il microfono al suo compare che subito risponde.

MS: “Freindship ammong uss... Faighting de bastards... and Fucking English Women in de ass!”

Ilarità generale.

KM: “Birader... non essere volgare, ma soprattutto non limitarti solo alle donne inglesi. Ecco... qualcuno ama definirmi dittatore... ho scelto l'argomento più patetico per iniziare. Il new Turkish order è una dittatura? Forse, probabilmente lo è, ma non è la dittatura di un singolo, il potere non è concentrato nelle mani di nessuno... di nessun Conquistatore o piccolo Crudele tiranno in Grecia. Il potere del new Turkish order è nelle mani del new Turkish order, la stable più dominante del pro-wrestling degli ultimi 5? Quasi 6 anni. Io credo di essere solo un umile servo della sua amata nazione, pronto a mettere la Turchia davanti a tutto, sottolineo a tutto... anche alla mia stessa carriera e vita personale. Insomma... ho rinunciato alla felicità di azzoppare due fratelli di mia conoscenza. Sono un bravo ragazzo, mamme inglesi.”

Pausa per il pubblico.

KM: “Auguri Selim, mi spiace sinceramente che tuo fratello abbia deciso di infliggerti il supplizio di perdere e perdere ancora fino a renderti più ridicolo di quanto tu non sia già. Auguri anche a Mehmet, che oltre a prendersi l'onore di donare alla Turchia la coppa del mondo di pro-wrestling, dovrà anche farsi carico dello smaltimento del suo fratello minore. Ma andiamo oltre... chi altro c'è? Ecco mi sembra di sentire una voce dall'oltretomba... sono due anime in pena, sono due anime esiliate nel più patetico dei gironi dell'inferno dei jabroni. Raziel & Deamiel...”

La folla si schiera dalla parte gli eXiled Souls.

KM: “Superati ormai in popolarità dalla loro manager... e forse anche sul ring. Raziel & Deamiel ormai vagano per l'Europa ad invocare i nostri nomi. Mi dispiace serbi, l'Europa è la nostra cucina e voi siete solo degli scarafaggi arrivati chissà da quale fessura. Voi ci parlate con gli scarafaggi o semplicemente ci spruzzate sopra l'insetticida? Ehi scarafaggio Raziel, ehi scarafaggio Deamiel, come va la vita nella fogna? Quante volte ancora vi dovremo sconfiggere? Quante altre categorie tag ucciderete con la vostra presenza degradante? Ditemi la notte dormite abbracciati alle vostre cinture 2FH? Fossi in voi dormirei abbracciato a Lilith, che si dimostra essere nostra grande fan. Avanti donna, visto che sai tutta la biografia dei Dev Adam, racconta ai tuoi amici di quando noi abbiamo battuto gli Empire al primo tentativo diventando campioni anche se quella schizofrenica federazione irlandese non ci ha mai riconosciuto. Raccontalo Lilith!”

Kemal avanza verso le corde.

KM: “Volete ancora perdere contro di noi? Avanti... volete dare lustro a questa immaginaia categoria tag team della WFS? Il pubblico magari potrebbe essere contento... il pubblico. Sono anni ormai che questa baracca ha montato le porte girevoli, chiunque può entrare, pulirsi le scarpe, prendere qualcosa ed andare via così come era arrivato. Questo è il ritratto della vostra amata federazione, più simile ad un bagno pubblico lercio di ogni schifezza che alla Mecca del business europeo.”

Kemal riesce a farsi odiare come ai bei tempi.

KM: “Fischiate pure, perché almeno date un senso alla nostra presenza qui questa sera. Ditemi per quale motivo il World Class Tag Team dovrebbe rimanere qui a sperare di competere per cosa? Per il titolo tag team meno considerato del globo? C'è gente che preferisce darsi malata qui per lottare altrove piuttosto che diventare WFS Tag Champs. E questo a voi piace tremendamente, i vostri idoli riescono ad essere più mediocri, scansafatiche e patetici di voi, gente di Manchester!”

Cori pro WFS.

KM: “Si adesso appellatevi ai vostri idoli. Chi sono? Simon Steed? Quello che è andato dall'altra parte dell'Atlantico per legittimare una piccola federazione clone di un'altra schiacciata dal new Turkish order? Andrà con la cintura FWF in spalla a rendersi ridicola, a spacciare per sua un'eredità che non gli appartiene. Si Simon, perché devi spiegare ai tuoi nuovi padroni che tu non hai mai avuto quella cintura, anzi nemmeno loro hanno la loro vera cintura. Sono ancora nelle mani di Mehmet Arkin e dei Dev Adam, in salotti nettamente più dignitosi di ogni loro evento. Un campione falso, una cintura falsa per una federazione falsa. Tutto fila no?”

Pollici su da Ismail e Mustafa.

KM: “E poi chi c'è? Red Revolution Raven... Ahahahahaha... uno che si fa mettere nel sacco da un avvocato da 4 soldi! C'è altro da dire? Uno che non può mettere piede nella sua federazione per questo motivo... Ahahahaha! Ed io dovrei restare qui con i miei birader a sperare di conquistare una scatola vuota con un bel coperchio di fango chiamato TTT? Preferirei trascinare Mehmet Arkin per i capelli a Montecarlo.”

Microfono gettato a terra con violenza, la musica parte ma non riesce a coprire i “booo” del pubblico inglese.
I turchi alzano le braccia al cielo.

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
La prima theme a risuonare è Innervision dei System of a Down per introdurre all'Asylum Aaron Lahart! L'atleta di Manchester e da poco ex campione Tag Team della WFS guadagna il ring e si piazza al suo angolo in attesa del suo avversario odierno, che presentato da Stillborn fa la sua comparsa e si avvicina al ring velocemente, nemmeno il tempo per il referee di ricordare che non ci sono regole o quasi, che Alpha Jack scivola sotto la corda più bassa e va subito all'attacco di Aaron Lahart!

Suona la campanella e il match ha inizio!

Alpha Jack prosegue l'assalto con una serie di pugni al volto, interrotta da Lahart che spinge via l'avversario, lo Stray Dog non ci sta e corre subito verso il rivale, ma viene fermato con un Arm Drag e poi chiuso in Arm Bar da Lahart!
Pochi secondi di presa e poi il Wrestler of Them All lascia andare il braccio di Jack per rialzarsi subito dopo uno schiaffetto alla nuca del rivale... Che non ci sta! Alpha Jack scatta con cattiveria verso Lahart e riprende a colpirlo con una scarica di pugni, dai quali Aaron può difendersi solo indietreggiando fino a raggiungere le corde! Alpha però continua l'offensiva finchè non è il referee a portare via di peso il lottatore del Michigan!

Lahart ora è nuovamente libero e se la ride alle spalle di Alpha Jack, che parte nuovamente alla carica infuriato, ma rimane vittima della strategia studiata da Aaron Lahart, che abbassando la corda più alta manda a vuoto il tentativo di attacco dello Stray Dog e lo fa finire fuori dal ring!

Ian: “Lahart non mi sembra molto deluso da come si sono messe le cose...”
Frank: “Proprio così, il suo obiettivo era provocare ed innervosire Alpha Jack e sembra esserci riuscito subito”
Ian: “Comunque gli bastava molto meno per farlo...”
Frank: “Sì, gli bastava una battuta tristissima in chat e si risparmiava anche un sacco di pugni”


Buona partenza di Lahart, che ora raggiunge Jack fuori dal ring, lo manda a sbattere più volte contro i gradoni d'acciaio e poi si fa consegnare una sedia, per colpire alla schiena il rivale schiacciato da un lato contro l'arma e dall'altro contro i gradoni. Ora Lahart può riportare Jack sul ring e andare per lo schienamento!

One... Twoappena due! Jack si toglie subito di dosso Lahart!

TLOPW però non si scoraggia, rimette in piedi Alpha, ma avvicinarsi così tanto allo Stray Dog è un errore! Alpha Jack blocca immediatamente Lahart e connette il Dog-Bite!!! Overhead Belly To Belly Suplex di Jack, che finalmente prende il controllo del match e continua il suo attacco con una serie di Stomp e Knee Drop! Alpha lascia stare per un attimo Lahart dandogli le spalle, il lottatore di Manchester prova ad approfittarne per rimettersi in piedi, ma Jack si gira e torna all'attacco in corsa! Murder Death Kill!!! Lariat alla nuca mentre Lahart si rialzava!!! Tentativo di schienamento!

One... Two... Thrnooo!!! Right Shoulder Up per Lahart!

Jack non è soddisfatto, rialza il nemico e... Reazione di Lahart a suon di ginocchiate allo stomaco dell'avversaro, Alpha Jack è piegato in avanti e Lahart prende appena un paio di passi di rincorsa... Ma quando torna all'attacco si becca un Knee Smash al petto!!! Alpha Jack ora è in controllo, torna nuovamente a rialzare Lahart... Che lo chiude però in uno Small Package!!! Alpha Jack alza subito una spalla, ma Lahart non aspettava altro per tentare di chiudere una Mataleon dalla posizione in cui si trovano!!! Lahart porta una mano al collo di Jack e sta per arpionarsi al nemico con le gambe... Ma lo Stray Dog reagisce con delle testate all'indietro alla cieca e ne viene fuori!!!

Frank: “Si vede anche da queste cose che Alpha Jack è uno che davanti ai muri gliabbatt!”
Ian: “Questo se non sbaglio è il linguaggio dei campioni di cui parlavamo allo scorso Up...”
Frank: “Come hai fatto ad indovinare? Sei esperto anche tu?”
Ian: “No, no, ho solo trovato un video con sottotitoli in internet.”


I due ora si rialzano contemporaneamente, scambio di pugni e chop a centro ring vinto con facilità da Alpha Jack, Irish Whip, rimbalzo di Lahart e Back Body Drop dello Stray Dog che non ha finito! Rialza ancora il rivale, altro Irish Whip, altro rimbalzo di Lahart che prova una Clothesline!!! Alpha Jack evita e solleva da dietro il nemico... Backdrop Suplex!!! Jack va a segno con la sua specialità e prova subito il pin!!!

One... Two... Threenooo!!! Lahart kicks out! Coito interrotto nel momaento finale!

Alpha Jack però non sembra troppo deluso dall'accaduto, si riporta subito in piedi e riparte con la sua offensiva devantante, serie di Jab all'atleta di Manchester, un nuovo Irish Whip, rimbalzo di Lahart e... No! Lahart si attacca alle corde e lascia il quadrato mettendosi in salvo all'esterno!
Il Wrestler of Them All si rifugia e si piega in avanti a bordo ring per riprendere fiato, Jack lo raggiunge e si affaccia dalla corda più alta per afferrarlo dai capelli pisciati... Ma Aaron Lahart ha recuperato la sedia già usata in precedenza e colpisce in testa Jack! Lo Stray Dog barcolla verso il centro del ring e Aaron sale subito sulla corda più alta... Per poi andare a segno con un Flying Reverse Elbow Smash! Alpha Jack prova a rialzarsi subito, ma Lahart è più veloce e gli corre incontro... Per poi andare a segno con un Running Maphia Kick!!! Ecco lo schienamento di Lahart!

One... Two... Threenooo!!! Right Shoulder Up di Alpha Jack!!!

Aaron Lahart guarda l'arbitro Storto e battendo le mani con rabbia gli fa capire di doversi sbrigare con il pin. Il lottatore di Manchester è quindi il primo a rimettersi in piedi e poi prende dai capelli l'avversario per rialzarlo a sua volta... Ma Jack spinge via Lahart! Solo un paio di passi tra i due che Jack colma in un attimo con un terzo tempo che porta alla Lou Thesz Press!!! Scarica di pugni di Alpha Jack che poi si alza in piedi e festeggia!!!

Ora Jack prende Lahart da un braccio, gesto del tagliagole... E Short-arm Lariat! Alpha Jack è finalmente in totale controllo dell'incontro, rialza ancora una volta l'avversario e stavolta si piazza alle sue spalle... E' tutto pronto per il Murder-Drop! NOOOO!!! Aaron Lahart sfrutta lo slancio del sollevamento per il Backdrop e con una capriola all'indietro atterra in piedi!!! Lo Stray Dog si gira nuovamente verso il nemico... Che però lo anticipa con un Toe Kick! E poi connette fulmineo un Facebuster!!! Lahart adatta la Kneel Before Me ai tempi a disposizione e mette al tappeto Alpha Jack a sorpresa!!! C'è il pin!

One... Two... Three!!! C'è il 3! Incredibile!

C'è davvero il tre a sorpresa!

Ian: “Questo schienamento a sorpresa è stato una cosa bellissima.”
Frank: “Vero, sembra quasi che il match sia durato poco grazie al finale.”
Ian: “Invece è durato ORE!!!”
Frank: “Eh sì Ian... Siamo qui a commentare dalle 21 di ieri sera!!!”


Aaron Lahart def. Alpha Jack via Kneel Before Me in 9’52”

[align=center]Posted Image[/align]
Backstage del WFS Asylum: la telecamera inquadra un Red Revolution Raven piuttosto incazzato.

RRR: "Ehi tu! Dico proprio a te, cazzone col nome fatto di consonanti e scatarrate! Sto parlando con te, Rorscharch dei miei coglioni! Pensi di poter fare come cazzo ti pare? Pensi di poter venire su un ring con la tua maschera che ancora porta i segni di quell'infame giorno in cui hai deciso di farti fare un bukkakke da un gruppo di polpi allupati e di rovinare i match degli altri?"

RRR: "Listen to me... Non me ne frega un cazzo se spezzi le gambe a Nathan Storm, non me ne frega un cazzo se vuoi ottenere l'attenzione di Josh Blaze e poi vuoi farne una spremuta di sbarbatello! Però se per fare questo sali sul MIO ring, durante un MIO match e attacchi il MIO tag team partner... Beh, allora hai decisamente pisciato fuori dal vaso!"

RRR: "Questa sera avrò la mia vendetta, Rorschach... Imparerai a farti i cazzi tuoi, imparerai a non prendertela con chi non c'entra niente con i tuoi piani da pazzo schizzato..."

RRR: "E soprattutto vedrai che la mia Apocalisse è molto peggiore della tua!"

RRR: "GET READY TO RIDE THE LIGHTNING, ASSHOLE!"

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
Diario di Rorschach.
A Murder of Crows.

Amicizia. Vendetta. Istinto di sopravvivenza. Orgoglio ferito. Qualunque sia la sua motivazione stasera spezzerò le ali al corvo.
Prima è venuta la tempesta. Poi la saetta. Ora il fulmine. Il cerchio che si chiude. L'opera che prende forma. I più grandi eroi del passato distrutti in un attimo. Nella ricerca dell'eroe moderno. Colui che fermerà l'Apocalisse.
Di mezzo la Fiammella. La sua vitalità tipica della giovane età. Come all'alba dei tempi. La Tempesta genera saette e fulmini. Questi danno vita alla Fiammella. Gli uomini la adorano e venerano. Protegge dagli animali selvatici. Si staglia contro il freddo che hanno dentro. Quello che non possono scacciare con i loro costosi abiti.
Il freddo delle vite monotone. Realtà deludenti. Solitudini paralizzanti. Aspettano dalla Fiammella il segnale per destarsi. Tornare insieme a incendiare il mondo. Inutilmente.
Non c'è spazio per un Fiammella dove andiamo.
Non ci sarà ossigeno ad alimentarla. Non c'è legna o erbacce per ravvivarla. Niente e nessuno a rigenerarla una volta spenta.
Non c'è niente di buono per la Fiammella nell'abisso dove la porterò.
Solo se stessi. Il proprio destino. La propria coscienza. L'Es che prende il sopravvento sulla razionalità. Nell'abisso ognuno è quel che è sempre stato. Lì una Fiammella è destinata a spegnersi. A meno che non inizia a bruciare di calore proprio.
Questa sera ucciderò un corvo. Con lui tutti i modelli che hanno ispirato il Bimbo con la cintura saranno ai miei piedi. Le sue fonti di ispirazione prosciugate. La legna che gli è stata da ardere sarà tolta dal focolare. Gli sarà servita solo per bruciare un po' più a lungo.
Il tanto che bastava.
Per illudere gli uomini delle caverne che la osannavano. Che la volevano trionfante sull'oscurità. Nessun fuoco è eterno. Per quanto calore possa sprigionare all'apice della sua esistenza.
Basta un alito di vento. Uno scroscio d'acqua. Una mano educata al compito e coperta da un guanto.
E la Fiammella si spegne.
Per vincere l'oscurità serve la Luce. Abbagliante. Pura. Eterna.
Tutte le stelle sono destinate a spegnersi. Anche quelle più durature e luminose.
L'Apocalisse è ciò che verrà dopo.
Io lo so. Perchè ho visto.


[align=center]Posted Image[/align]
Backstage della WFS Arena. L'inquadratura è ferma su Shane Hero, con alle spalle Zoey Di Maggio e The Narcissistic Cannibal. Il wrestler di Chicago viene immediatamente fischiato dal pubblico inglese, la sua reazione è piuttosto pacata.

SH: "Come al solito, vi confermate il miglior pubblico al mondo!"

Immediatamente, la maggior parte della folla esulta. Shane annuisce.

SH: "O, per meglio dire, come al solito vi confermate il pubblico più idiota, capace di bersi qualsiasi cazzata. Ah, Manchester! Sei ormai un libro aperto per Shane Hero, un oggetto che per molti è misterioso, capace di condizionare molti di loro che si trovano in questo stesso backstage. Eppure, io ne sono immune, perché sono superiore. Siete in grado di abbindolare Red Revolution Raven, oppure Brian Donnelly nel giorno del suo ritorno. Ma non me.
Perché io sono Shane Hero."

Tornano i soliti fischi.

SH: "Non trovate meravigliose queste ultime settimane trascorse a conquistare vittorie su vittorie? Ho sconfitto l'Hardcorist per eccellenza, Red Revolution Raven, in un incontro estremo e settimana scorsa ho proseguito il mio cammino nel Two Worlds One Cup. Eppure non è abbastanza, non è mai abbastanza sino a quando non avrò nelle mie mani il titolo massimo di questa dannata federazione.
Sarò soddisfatto solo nel momento in cui diverrò il vostro campione."

SH: "I've been too good for too long. E mi manca davvero poco per giungere alla vetta. Sono divenuto il diamante di questa federazione, sono divenuto così importante nell'economia di questa federazione che nessun avversario ha il coraggio di affrontarmi. E come biasimare loro, chi è il folle che oserebbe mettersi sulla strada di un uomo che rappresenta l'ascesa del pro-wrestling?"

Accompagna le parole con un gesto della mano, col pollice e l'indice quasi a contatto.

SH: "Manca poco. Pochissimo.
E accadrà quando meno ve l'aspettate, come in un soave dormiveglia, non sapete cos'è che vi aspettata."

Sorrisetto malefico.

SH: "The Worst Nightmare."

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
Frank: “Main Event time!”
Ian: “E stasera avremo un Red Revolution Raven molto incazzato contro il Watchman, Rorschach!”
Frank: “Dici?”
Ian: “Beh, se non ti è bastato il promo di prima, che ne dici del fatto che sta arrivando sul ring con una mazza da baseball avvolta nel filo spinato?”
Frank: “Oh…”


Ed infatti sulle note di “Charlie Big Potato” degli Skunk Anansie, Red Revolution Raven raggiunge il ring armato fino ai denti… Vediamo ora la reazione di Rorschach che invece avanza lentamente verso il quadrato sulle note di “Mein Herz Brennt” dei Rammstein accompagnato dai fischi di disapprovazione del pubblico. Il wrestler mascherato non se ne cura e entra nel ring… Dove Raven gli è subito addosso! Ma Rorschach si aspettava l’attacco di RRR e lo anticipa con una Spear istantanea! OUCH! Il match può iniziare!

DIN DIN DIN!!!

Rorschach ora infierisce su RRR con una serie di Stomp per stordirlo e quindi prende la sua mazza da baseball… WHACK!!! Colpo sulla schiena! Raven urla dal dolore ma Rorschach non ha pietà… E continua a colpirlo violentemente alla schiena e sul petto! Raven sanguina già da ogni parte del suo corpo! Rorschach infierisce con degli Stomp, solleva RRR e lo schianta all’angolo con una Strong Irish Whip! Raven rimbalza a terra, ma Rorschach lo risolleva subito e lo sbatte contro l’angolo con una Bodyslam! Che botta! Rorschach prova subito il pin! 1…2…NO!!! Raven c’è!

Rorschach tuttavia è implacabile, solleva ancora RRR… Toe Kick! E Pagliacci’s Joke a seguire! Che colpo! Ancora pin su Raven! 1…2…3NO! Raven ne esce all’ultimo! Rorschach scende allora dal ring in cerca di qualche altro oggetto da usare su RRR… Un sacchetto di puntine!

Ian: “Cosa vedi, Frank?”
Frank: “Un sacchetto di puntine…”
Ian: “E che cazzo, devi reggermi il gioco! Devi rispondere “delle bellissime farfalle”!”
Frank: “E’ un po’ una cazzata, eh Ian…”


Rorschach vorrebbe risalire sul ring ma c’è Raven in piedi che lo anticipa con una Baseball Slide! L’italiano si è ripresa e inizia a riempire Rorschach di pugni al volto, quindi tenta un’Irish Whip contro i gradoni d’acciaio! NO! Rorschach reversa ma RRR salta sui gradoni e si lancia contro di lui con la Phoenix Swanton Bomb! Rorschach colpito e affondato! Raven ora prende una sedia e sfoga tutta la sua frustrazione riempiendo il Watchman di Chair Shot su tutto il corpo finché la sedia stessa non si piega! Quindi lancia il wrestler mascherato nel ring e lo segue con il sacchetto di puntine da lui preso in precedenza…

Raven sparge il contenuto del sacchetto a centro ring, quindi prende Rorschach… VUOLE TENTARE LA KEVIN STEEN RULEZ SULLE PUNTINE! NO!!! Rorschach riesce a liberarsi… ED E’ LUI A CONNETTERE CON LA BEAUTIFUL BUTTERFLIES SULLE PUNTINE!!! OH MY GOODNESS!!!

HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!

Frank: “Ora le vedo! Delle bellissime farfalle!”
Ian: “Bravo, Frank!”
Frank: “Grazie, Ian!”


Rorschach prova ancora il pin!

1!!!
2!!!
3!!! NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! RAVEN KICKS OUT!!! IL MATCH CONTINUA!!!

Rorschach sembra abbastanza infastidito dalla resistenza stoica opposta da RRR ma continua con la sua opera di distruzione… Solleva l’italiano e connette con una Sidewalk Slam! Ancora pin! One, two and NO! Raven kicks out! Tutto programmato però, perché senza indugiare Rorschach solleva Raven e lo abbranca da dietro… THE END IS NIGH!!! NOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! RAVEN REVERSA IL TUTTO IN UNA POISON RANA!!! ECCEZIONALE!!! Tutto l’Asylum è sbalordito di fronte a questa manovra dell’atleta italiano che dopo qualche istante si rialza e raggiunge direttamente la terza corda… Rorschach è ancora a terra… E ALLORA RAVEN SI LANCIA PER IL MIDNIGHT MOONSAULT!!! A SEGNO!!! Ed ora il pin!

1!!!
2!!!
3NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! PER POCHISSIMO!!!

Raven impreca per il kickout all’ultimo momento dell’avversario ma non si perde d’animo e va a prendere un tavolo fuori ring che prontamente poi apre al centro del quadrato… Ci stende sopra Rorschach dopo averlo stordito… E sale sulla terza corda… HERE IT COMES!!!

RIDE THE LIGHTNING!!!

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

RORSCHACH SI SPOSTA E RRR FINISCE DA SOLO CONTRO IL TAVOLO CHE VA IN MILLE PEZZI!!! OUCH!!!

Raven resta a terra dolorante, Rorschach si rialza lentamente consapevole che Red Revolution Raven è completamente alla sua mercé ora… Solleva l’italiano… INKBLOT!!! INKBLOT A SEGNO!!! Il match è finito!

E INVECE NO!!!

DAL NULLA SPUNTA JOSH BLAZE!!!

Rorschach non si aspetta un intervento del WFS World Champion e non riesce a reagire mentre Josh lo colpisce con un Toe Kick… E POI VA A SEGNO CON LA FLASH FORWARD!!! RORSCHACH KO!!!

Blaze trascina RRR sul Watchman e l’arbitro conta!

1!!!
2!!!
3!!!

Red Revolution Raven def. Rorschach via Outside Interference in 13’02”

Frank: “L’Asylum festeggia con Blaze che è intervenuto finalmente contro Rorschach costandogli la sconfitta e il fallimento del suo piano!”
Ian: “Il campione ha dimostrato di esserci ma ora Rorschach sarà incazzato il doppio!”
Frank: “Blaze saprà tenergli testa ancora? Lo scopriremo solo nelle prossime puntate di Uprising!”

Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Seifer
La "Concorrenza"
PBP fatto in uno stato pietoso:

- Barriage sempre più integrato negli equilibri della WFS ma a volte troppo eccessivo nel suo sparare nel mucchio. L'idea dell'Open Challenge non mi ispira, se ne vedono fin troppe.

- Bravo Kenny che ha esordito facendo bene i compiti a casa.

- Chapeu a Cougar.

- Mi dispiace non aver promato ma sono reduce da 3-4 giorni di merda, con un'influenza intestinale che mi ha letteralmente ridotto ad una larva. Comunque ai fini del match non penso sia stata una gran perdita, si sapeva che sarebbe finita così.

- Lahart forse si è liberato di una zavorra. Se continua così lo vedo bene per lo stint in singolo.

- Martino dovrebbe considerare che non tutti gli owner perdono del tempo ad adattare l'impaginazione dei suoi promo. E' un peccato perchè non è che la WFS richiede chissà che lavoro grafico, ma un promo mandato così, probabilmente scritto col cellulare, perde davvero tantissimo.

- Un bel promo dei Dev Adam, con un Kemal che mi è piaciuto perchè per una volta, anzichè concentrarsi solo sulle tematiche interne dell'nTo, tratta diversi argomenti (ed avversari) in un promo a tutto tondo. Bene così.

- La vittoria non la considero a sorpresa, in fin dei conti Lahart è un personaggio che ha un maggior peso rispetto ad Alpha Jack, per adesso.

- Promo veramente inutile di RRR.

- Mmm... quindi Rorschach in realtà è Bohemien?

- Senza infamia, nè lode, il promo di Shane Hero.

- Bel match, influenzato nel finale dal solito run-in. A quando risale l'ultima puntata di Uprising dove non c'era nemmeno un run-in in uno dei tre match in gara?
La vita è un varieté
e 'o cazz è cumm 'o rré
e io ca so' guaglione,
t'o ronco 'stu bastone sott' 'a luna
puttana comm'a ttè.

(O' tiempo se ne va - Squallor)
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
- Buon inizio per Barriage: non ho apprezzato particolarmente le tematiche del promo ma solo perchè la storia del wrestler che dà valore alla cintura l'ho già vista in 2FH, ma il promo è comunque molto buono. Forse l'Open Challenge è troppo e sa di già visto, ma c'è differenza tra un'Open Challenge di un pg che rapidamente sta diventando una star di questa fed e l'Open Challenge di un tag team di merda...

- Buon inizio anche per Kenny, seppure nel promo tratta Magnus da heel quando invece ora è face: il discorso ci sta tutto ma magari potevano essere stemperati i toni.

- Geniale Cougar. Tanto di cappello.

- Opening semplice e piacevole, intervento di Cougar in linea col suo promo e con la piega che questa faida sta prendendo.

- Lahart da solo è tutta un'altra storia. Diamogli tempo, facciamolo integrare ancora un po' e abbiamo un main eventer fatto e finito.

- Gran promo di Alpha Jack, ottimi riferimenti e cattiveria sempre ai massimi livelli.

- Ennesimo promo a 360° dei Dev Adam, ormai un punto di forza del duo. Bella prova.

- Molto bello questo secondo match, ottima fase lottata che mette in contrapposizione molto bene i due stili di lotta totalmente diversi dei due lottatori.

- Mio promo. Scritto di fretta, poteva essere sviluppato meglio e dire di più. Ma inutili sono altre cose...

- Ottimo come sempre Rorschach che spiega fondamentalmente il motivo dei suoi attacchi.

- Promo di presenza per Hero: buon lavoro, ad eccezione dell'aver trattato i fan di Manchester come dei coglioni che esulterebbero anche se Hitler dicesse che hanno una bella città...

- Mio match.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Cross Wizard
Member Avatar
Grazie Gianni, GIAOOOO!
Parlo come uno che ha appena dato il suo massimo titolo ad Aaron Lahart. Io sinceramente non capisco i commenti “senza la zavorra di Donovan farà grandi cose” “finalmente si è liberato” ecc.
Io penso che avrebbe potuto tranquillamente promare come Lahart senza lasciarsi trascinare dall'assenza del compare ed “onorare” il titolo vinto, anche perché altrove la sua presenza c'era. La storia delle efed è piena di tag/stable tirate avanti nonostante le defezioni.

Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
ZetaBoards - Free Forum Hosting
Create a free forum in seconds.
Learn More · Sign-up for Free
« Previous Topic · Show · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR