Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
One Step Closer; we still got it
Topic Started: Nov 9 2014, 23:40 (385 Views)
Trax
Member Avatar
The Bad
[“So... Alla fine il Raven Project è ancora tuo!”

A parlare è Simon Steed che entrando nel camerino del Top Tag Team batte una mano sulla spalla del compagno Red Revolution Raven, mentre alle sue spalle entra un cameraman.

Steed: “Sai pensavo, ora che non sarò più impegnato con Uprising e con tutti gli spostamenti dagli States a Manchester, potrei anche aprirmi uno Stuntman Project tutto mio... Oppure rilevare la Mansion con tutto quello che contiene, dopotutto Hugh inizia ad avere una certa età...”

Raven se la ride.

RRR: “Vacci piano coi progetti futuri, ricordati che questa sera non ce ne potremo stare a palle all’aria… Dobbiamo difendere i WFS Tag Team Titles contro i Gallaghers!”

Steed: “You're right, i Gallaghers... Mettiamola così, nel wrestling può succedere di tutto e probabilmente chiunque ha l'1% di chance di vincere contro chiunque. Quindi, prendiamo l'1% di chance che Phil Gallagher ha di sconfiggerti in un One on One Match e lo aggiungiamo all'1% che ha di vincere lo stesso match contro di me, poi ci mettiamo anche i due 1% che anche suo fratello Charlie avrebbe di batterci in due separati single match e abbiamo 4 chance su 400 dei Gallaghers...”

I due si guardano, Raven con lo sguardo sembra chiedere dove voglia andare a parare.

Steed: “Non dimentichiamoci però l'1% di chance che i Gallaghers hanno di battere il Top Tag Team, perchè questo porta le loro chance a 5 su 500, se guardiamo le cose dal punto di vista di chi crede che in questo business tutto possa succedere. So... Phil, Charlie... Voi davvero pensate che quello di stasera sia uno dei 5 match fortunati su 500? Davvero pensate di vincere e portarvi a casa le cinture? Davvero pensate che... WHO F'N CARES ABOUT IT?!?!? YOU CAN'T DO IT! Questo sarà uno dei normalissimi 495 match in cui perdete contro di noi, più precisamente uno dei 400 su 500 in cui lo fate facendovi molto male e per essere ancora più precisi uno dei 250 su 500 in cui almeno uno di voi non lotterà mai più! Ma voglio venirvi incontro ragazzi... Non preoccupatevi di chi pagherà i conti per i vostri familiari in quel caso, perché un posto alla Mansion per vostra sorella è sicuro che lo trovo!”

RRR: “Cazzo se hai ragione, Simon… Charlie e Phil hanno avuto la loro chance solo perché questa divisione tag è sull’orlo dello sfacelo più del culo di Rex McZax dopo il match di Euromania! Cristo santo, abbiamo deciso di formare un tag team per rialzare la categoria e per affrontare qualche sfida seria e degna di nota, e invece ci troviamo contro due fratelli con problemi mentali nati da chissà quale cagna in calore! Qualcuno mi dice che fine hanno fatto i Dev Adam?”

Steed: “Oh right... I Dev Adam... The World Class Tag Team! Non avere fretta, Raven, perché nel prossimo match del Me, Myself & Tag Team Tournament saranno proprio loro i nostri avversari e allora magari avremo un po' di vera competiz...”

Parli del diavolo e spuntano le corna! Steed non fa in tempo a finire la frase perché la porta del locker room si apre e con fare deciso entrano proprio Kemal e Mustafa… I DEV ADAM! Kemal, Mustafa... ed anche Ismail che blocca la porta, fanno il loro ingresso in scena con una “silenziosa” irruzione. Senza degnare di uno sguardo diretto i TTT, Kemal avanza all'interno della stanza.

KM: “Disturbiamo? - alza una mano in direzione di Steed & RRR – speriamo di no... anzi, che mi importa.”

Steed: “Oh! Sei tu Trooper #1 non ti riconoscevo senza maschera, prego prego, accomodati...”

KM: “Steed... ogni volta che ascolto Simon Steed penso che quel giorno Ismail ha sbagliato mira o avuto pietà di lui...”

Il turco si riferisce a quanto accaduto ad Uprising #85, quando il new Turkish order lanciò lo Stuntman dalle impalcature dello stage sopra dei tavoli.

Steed: “Oh beh, se è per questo non è stato l'unico a provarci di voi, ricordi quando l'hai fatto tu? E per McZax poi...”

KM: “Adesso che ci penso anche Arkin ha fallito buttandoti giù dalla gabbia. Questo dovrebbe farti riflettere, Steed, sei talmente insignificante che la gente non riesce a fare sul serio con te.”

Steed: “Il fatto che tutti voi abbiate provato a farmi fuori almeno una volta, ogni volta in maniera più cruenta, ma sempre inutilmente,non vi fa ancora capire che è comunque tutto inutile... Quindi a quanto pare avrete una nuova chance, a chi tocca stavolta? A te, Mustafa? Rispondi per una volta madafaka.”

Mustafa non ha il tempo di provare ad articolare neanche mezza parola, perché si intromette Red Revolution Raven.

RRR: “Abbiamo finito di rivangare il passato o volete che vada a prendere l’album con le foto di quando ero bambino? Kemal, abbiamo un incontro tra poco e sicuramente non abbiamo tempo da perdere… Quindi fammi il cazzo del favore di dirmi cosa vuoi da noi e poi alza i tacchi prima che decida di sprecare energie inutilmente prima del match contro i Gallaghers…”

KM: “Quanta scortesia. E voi italiani sareste un popolo ospitale? Calma con le parole Mr. Raven, i miei avvocati – indicando Mustafa e Ismail – sono nettamente più efficienti di quelli dello scozzese. Se ci sono gli estremi per un'azione... legale, potresti proprio non arrivarci su quel ring. Cosa vogliamo? Semplice, mandare la WFS all'inferno. Come? Umiliando due dei suoi uomini simbolo. Si ci sarebbe anche Nathan Storm, ma dopo Di Maggio vorrei evitare di avere a che fare ancora con dei poveretti privati del dono della parola. Signori questa è una visita di cortesia con in allegato una dichiarazione di guerra, come ai bei tempi.”

Raven squadra Kemal e sembra quasi essere divertito.
RRR: "Un vero galantuomo, non c'è che dire... La tua dichiarazione di guerra capita a fagiolo, Kemal! Giusto poco fa io e Simon parlavamo di poter disputare una contesa vera contro avversari veri e non contro due pagliacci qualunque e ci siamo ricordati che presto ci affronteremo in Raven Project. Io non vedo l'ora e spero che sia lo stesso per te... Voglio un turco motivato a Roma, non un finocchio che piange per essere stato abbandonato dalla sua amata!"
Colpo basso di Raven che continua a parlare.
RRR: "La WFS è già sulla sua strada verso gli Inferi... Ma sono sicuro che apprezzerà il fatto che porteremo qualcuno insieme a noi all'altro mondo!"

Kemal prende un lungo respiro prima di rispondere con un sorriso sarcastico.
KM: “Vi aspetta la depressione, qualche anno di silenzio, poi la voglia di ritornare sfidando il ridicolo. Riciclarsi mentori di qualcuno, sperando di non tirare su un altro perdente. Ed in tutto questo la frustrazione di alzare lo sguardo e vedere che la stella del new Turkish order brilla ancora, proprio come in quello sfortunato giorno in cui è piombato nelle vostre esistenze. Non disperate signori, non sarete soli, avrete la giusta compagnia, non sto qui a farvi la lista ma potrei citare per te – indica RRR – Oldwacker King... e per te – indica Steed – Jack Leone. A proposito avete spedito qualche curriculum? Steed potresti ritornare a Montecarlo, sei ancora campione BFC o come diamine si chiama? Steed il custode dell'ultimo tesoro dei Barbaro? Tripla R invece, un ritorno negli USA? Non hai già il “buddy” giusto?”

Steed: “Well... Lui ha una federazione tutta sua da mandare avanti... Io credo proprio che, come dici, sparirò un paio d'anni... Poi tornerò nei panni di F'ntrooper #69...”

RRR “Hai ragione infatti, potrei tornare a Chicago dal buon vecchio Jackie… Però potresti venire anche tu con me, se non sbaglio è dalla WBFF che non vinci un Tag Team Title, vero, Kemmie?”

Piccola pausa per l’italiano.

RRR: “Direi che coi convenevoli abbiamo terminato… Ora che ne dici di prendere i tuoi due pagliacci e andartene affanculo?”

Raven si fissa su Mustafa e sillaba per bene.

RRR: “Af-fan-cu-lo! Sì, hai capito bene, Mustafa!”

KM: “Ne abbiamo vinti quattro, anche sotto il naso tuo e di quel vecchio balordo di Sir Benson. Oltre che nella furbizia stai perdendo colpi anche nella memoria. Mentre tu Steed, odori le cinture WFS per sentire se è rimasto ancora l'odore della pelle nuda della Generalessa?”

Questo è successo a THE LAST SHOW ON THE EARTH .

Kemal fa segno ai suoi compagni di andare via... ma Mustafa vuole dire una cosa.

MS: “FACK UH! I'm goy to kiik ur assh!”

La porta sbatte.

Raven guarda Steed:

RRR: "Dici che si sono arrabbiati?"

Steed: “Ma 'sti cazzi?”

Lo Stuntman tira una sniffata alla cintura ed esclama.

Steed: “Cazzo se ne sa quel vecchio porco! Non me ne ero mica accorto!”

CAMERA FADES


[align=center]Posted Image[/align]
Parte un video. L'ambientazione è un po' particolare perchè... esteticamente sembrano essere dei normalissimi spogliatoi ma l'aria è rarefatta, sugli armadietti metallici si è formato uno strato di ghiaccio, sembra quasi di essere in una cella frigorifera.

Seduto su una panca di legno c'è un uomo con una hoodie bianca, dalle striature azzurrine. Il cappuccio è calato ma quando solleva il capo, scopriamo che si tratta di Magnus Borg. Gli occhi cerulei del ragazzo fissano intensamente la telecamera.

MB: "Ancora un passo alla meta..."

Magnus respira, l'aria che gli esce dalla bocca, subito si condensa davanti a lui.

MB: "Forse l'ultima possibilità per lasciare definitivamente il segno nella storia della WFS,,,"

Borg china il capo in avanti, e congiunge le mani, come per una preghiera.

MB: "Più le temperature si avvicinano allo zero assoluto, più il moto degli atomi rallenta. A quel punto... il tempo stesso, diventa sempre più lento. Gli attimi si dilatano. Ed in pochi secondi puoi vedere quel che hai fatto in una vita. I risultati raggiunti... e gli obiettivi falliti."

Borg torna a fissare la camera.

MB: "Non sono neanche lontanamente vicino allo zero assoluto. E fatico a ricordare per quale motivo stasera sono contro una Living Legend come Max Cougar. Mi sembra che, paradossalmente, sia stato lui a cominciare tutto ciò. Ma non ricordo perchè..."

Borg si passa un dito sul labbro superiore per eliminare un po' di condensa formatasi.

MB: "Ad ogni modo, lo ringrazio. Stasera affronterò uno dei più grandi interpreti di questo sport, in un match che non avrei neanche sognato di poter disputare, qualche tempo fa. C'è chi potrebbe dire che non c'è alcuna soddisfazione a dare il colpo definitivo ad un lottatore sul viale del tramonto..."

Borg si alza dalla panca.

MB: "Lasciate che vi contraddica. Stasera costringerò Max Cougar all'unico risultato che, da qualche tempo, conosce. And I will be one step closer to my target."

Borg fa qualche passo avanti, e spegne la camera che lo inquadra.

FINE DELLE TRASMISSIONI


[align=center]Posted Image[/align]
Suona il fantasmagorico mix delle theme di Red Revolution Raven e Simon Steed e i primi due atleti a salire sul ring per combattere stasera sono i componenti del Top Tag Team! I due, come sempre osannati dai fans, percorrono la rampa salutando le prime file e salutano a paletti alterni i tifosi, finchè non sono i Gallaghers a presentarsi, Phil, Charlie e anche Debbie, la famiglia quasi al completo. Fischi ovviamente per gli sfidanti alle cinture, anche se qualche applauso la sorella riesce a meritarselo, troieggiando con i tifosi accalcati alle transenne.
I quattro ora sono finalmente sul quadrato, il referee ricorda che vale più o meno tutto, tranne gli schienamenti mentre un avversario tocca le corde e la presenza contemporanea di due uomini dello stesso team sul ring, quindi mostra all'Asylum i WFS Tag Team Titles e il match ha inizio!

Gli uomini legali a iniziare l'incontro sono Red Revolution Raven e Charlie Gallagher!
Subito scontro di pugni a centro ring... no! Raven evita l'offensiva di Charlie e va all'attacco, scarica di colpi al volto e di calci alle gambe, poi la reazione di Charlie, che spinge via Raven mandandolo ad un paletto libero, rincorsa dello sfidante e... Doppio Boot di Raven aiutandosi con le corde! L'italiano ora chiude l'avversario in un Arm Wrench e dà il cambio a Simon Steed, che sale sulla corda più alta, per un Diving Double Axe Handle!
Ora è il californiano a bloccare un braccio di Charlie e dare il cambio a Raven, doppio Whip al paletto libero e poi Irish Whip di Raven su Steed! No! Steed reversa e Raven va a segno con uno Stinger Splash su Charlie Gallagher! RRR si sposta... E dopo la rincorsa anche Steed va a segno con uno Stinger Splash!!! Charlie barcolla confuso... E con un Doppio Dropkick i due lo mandano fuori dal ring!!! Hi-Five tra i campioni che ora attendono che Charlie si rialzi, nel frattempo Steed sale sul paletto, mentre Raven prende una lunga rincorsa, i due si coordinano e si lanciano assieme... Suicide Dive di Raven e Flying Cross Body di Steed!!!

I due si rialzano e festeggiano con i fans... Ma Phil Gallagher smorza subito il loro entusiasmo a suon di sediate! Una a Steed e una a Raven, che poi in quanto uomo legale viene ributtato nel ring da Phil Gallagher, che aiuta poi Charlie a riprendersi e a tornare sul quadrato, dove resta il tempo necessario a dare il cambio a Phil Gallagher!
Phil entra nel ring e chiude Raven in una Head Lock, RRR lo spinge fino alle corde, rimbalzo dalla parte opposta del ring per Gallagher e Running Shoulder Block che stende il romano! Phil prende immediatamente la rincorsa contro le corde, Raven si rialza e salta l'avversario a gambe larghe, altro rimbalzo di Phil Gallagher e Single Leg Dropkick di Red Revolution Raven! Che poi torna all'angolo per dare il cambio a Simon Steed! I due campioni prendono un braccio di Phil Gallagher a testa e lo lanciano contro il paletto, Raven si piazza davanti allo sfidante e Steed lo usa come trampolino... Per uno Spinning Kick!!! Phil Gallagher va a terra e Steed prova il pin!

One... Two... Thrnoo! Phil kicks out! Solo 2!

Frank: “Dominio dei campioni in queste fasi iniziali del match!”
Ian: “Per forza! I Gallaghers sono delle pippe!”
Frank: “Qualcuno di meglio in effetti si poteva trovare...”
Ian: “Anche perchè peggio c'erano solo Gianni e Pinotto...”


L'ex Stuntman continua l'offensiva, rialza l'avversario e con un Irish Whip lo manda contro le corde, rimbalzo di Phil e Back Body Drop del californiano... no! Phil anticipa con una ginocchiata, prende Simon dal costume e lo sbatte contro il paletto tra seconda e terza corda!!! Gallagher sfrutta il momento propizio e blocca Steed, per poi connettere un Backdrop Suplex! Seguito da una Sleeper Hold, che blocca l'avversario a terra al centro del ring!
La morsa di Phil Gallagher dura per quasi un minuto, che l'Asylum usa per dare prova degli insulti elaborati in anni di Artiste in WFS, finchè Steed non decide che è il momento di reagire! Si rimette in piedi e copisce Phil con delle gomitate, poi si libera e... Phil Gallagher lo anticipa con un Toe Kick! Poi uno European Uppercut... E un Big Boot! Ottima combo di Phil Gallagher che prova il pin!

One... TwSteed kicks out prima del 2!

Phil lo trascina fino al paletto del suo team, gli mette il collo sulla corda più bassa, per poi dare il cambio a Charlie e salire con i piedi sulla schiena di Steed, strangolandolo!!!

One! Two! Three! Four! Il referee porta via di peso Phil ricordando ai Gallaghers il Rope Break!

Charlie sembra capire, rialza Steed e lo colpisce con un paio di testate in fronte, poi lo blocca per una Fall Away Slam e fa riprendere il cambio a Phil prima di connetterla! Steed vola al centro del ring e Phil lo raggiunge in volo con un Flying Elbow Smash!!! Altro pin di Phil!!!

One... Two... Thno! Right Shoulder Up per Steed!

Aver raggiunto il due però sembra caricare Phil, che rialza subito l'ex Stuntman e dà nuovamente il cambio a Charlie, i due lanciano insieme l'avversario alle corde, Phil si mette gattoni sulla traiettoria, Steed è costretto a saltarlo... E Charlie sfrutta lo slancio per chiuderlo in una Arn Anderson Spinebuster!!! Schienamento!

One... Two... Thrnoo!!! Steed kicks out!

Frank: “Tattica molto chiara dei Gallaghers che cercano di tenere sotto pressione con cambi rapidi e immediati tentativi di pin!”
Ian: “Tanto chiara quanto inutile...”
Frank: “Così non gli fanno prendere il ritmo e gli spezzano il fiato e...”
Ian: “E non ha mai funzionato su nessuno in tutti questi anni!”


Incuranti dei commenti di Adams e incitati da Debbie, i Gallaghers si danno di nuovo il cambio! Nuovamente Phil ad andare all'attacco, rialza Steed e lo porta al paletto, serie di pugni e calci all'addome, poi la lunga rincorsa... E la gomitata di Simon Steed! Phil barcolla all'indietro sorpreso e il californiano sale immediatamente sulla Top Rope, lanciandosi poi con la Sunset Boulevard Flip!!! Stavolta il pin è suo!

One... Two... Tno! Phil si libera chiudendo i tacchi sulle tempie del nemico!

Stanco per gli attacchi subiti ora Steed cerca di raggiungere Raven al suo angolo strisciando, lo stesso fa Phil che prova a raggiungere Charlie... Che però parte prima di corsa e colpisce Steed a metà strada bloccandolo! Richiamo arbitrale che poco interessa a Charlie, che una volta tornato al suo angolo prende il cambio da Phil e ignorando i nuovi richiami e i fischi del pubblico rialza nuovamente Simon Steed, ancora delle testate per tenerlo a bada, poi un Irish Whip... E un Lariat sul rimbalzo che per poco non stacca la testa dal collo del californiano! Riprende la strategia dei Gallaghers, pin di Charlie!

One... Two... Thrnoo! Steed alza nuovamente un braccio!

Charlie guarda l'arbitro Storto e Raven chiede l'aiuto del pubblico picchiando sul turnbuckle che risponde puntuale per cercare di dare forza a Steed, ma Charlie senza preoccuparsene rialza ancora l'ex Stuntman, pugni al costato, poi un nuovo Irish Whip e un altro Lariat... No! Steed evita e rimbalza dalla parte opposta... Appena il tempo di girarsi per Charlie... Che Steed lo stende con la Zzyzx Road!!!
Spettacolare colpo di taekwondo di Steed che prova il pin a sorpresa!

One... Il referee interrompe il conteggio! Debbie è sull'apron e distrae il referee con proteste infondate riguardo il comportamento di Raven! Il referee prova a capire cosa voglia e osserva Raven per trovare irregolarità da parte sua, ma nel frattempo Phil ne approfitta, trascina Charlie fino all'angolo per un piede e si batte un Hi-Five da solo, il referee sente il battito delle mani e torna a concentrarsi sul match convalidando il cambio di uomo legale nonostante le proteste di Red Revolution Raven!

Ian: “Sbaglio o ha detto che è colpa del palazzo?”
Frank: “Non capisco cosa dice quando si lamenta in italiano, ma sono certo che sia così!”
Ian: “Ottima tattica lamentarsi in una lingua straniera...”
Frank: “E' da anni che Raven è uno dei più benvoluti nel backstage, proprio perchè quando ci insulta lo fa in italiano e non ce ne rendiamo conto.”


Phil intanto riprende l'attacco ai danni di Simon Steed, lo riporta al paletto, serie di pugni e poi lo solleva sulla top rope, quindi sale sulla seconda, preparandosi a un Superplex... No! Steed reagisce con dei pugni al costato, poi tira le gambe al petto e colpisce il petto dell'avversario con un Doppio Boot allontanandolo e si rimette in piedi... Per un Moonsault... Chiuso come sempre in Inverted DDT!!!
Phil è a terra e stavolta Steed è più vicino al suo angolo!!! L'Asylum si fa sentire a gran voce e l'ex Stuntman riprova a strisciare verso Red Revolution Raven... Phil va verso Charlie e i due arrivano agli angoli assieme!!! Doppio cambio!

Raven è più veloce e attacca per primo! Clothesline che stende Charlie Gallagher! Si rialzano entrambi e altra Clothesline di Raven! Rincorsa del romano mentre Charlie si rialza nuovamente e Spinning Kick di Red Revolution Raven! Si rialza di nuovo e stavolta si trova davanti Phil... Dropkick di Raven che stende anche lui!!! RRR insulta Phil mentre lo colpisce con degli Angry Stomp, ma Charlie approfitta del break e lo colpisce alla schiena con due pugni! Per poi sollevarlo sulle spalle.... E connettere un Electric Chair con caduta all'indietro!!!

Charlie Gallagher ora sale sul paletto con l'intenzione di schiacciare Raven sotto il suo peso... Ma RRR si rialza subito e gli fa perdere l'equilibrio buttandosi contro la corda più alta... Charlie resta seduta sulla top rope e Raven lo raggiunge immediatamente... Per un Hurracanrana!!! Raven scatta nuovamente in piedi, ma Debbie torna sull'apron a distrarlo, il romano va a prendersela anche con lei... ma perdendo tempo dà modo a Charlie di dare il cambio a Phil, che lo chiude in un fulmineo School Boy!!!

One... Two... ThreSBAM! Sediata di Simon Steed a Phil Gallagher!!! Coito interrotto un attimo prima del 3!

Nemmeno il tempo per il richiamo del referee, che Steed viene attaccato da Charlie Gallagher! Stavolta però l'ex Stuntman evita un Lariat, poi colpisce Charlie con un colpo di taglio allo stomaco... Sedia buttata a terra... E Need 4 Steed!!!

Ian: “Non ho ancora capito se vale o no...”
Frank: “Non so cosa dicono i manuali per referee, so a malapena cosa possono o non possono fare i commentatori.”
Ian: “In teoria non potrebbero nemmeno intervenire durante il pin.”
Frank: “Sì, ma ormai che lo stai facendo non so se con un'arma o meno cambi niente ai fini del FTR...”
Ian: “Vabbè, che ce ne frega a noi! Tanto ormai!!!”


Il referee ora però richiama il californiano per essere intervenuto, Steed lo accontenta tornando al paletto, cenno di intesa con Raven, cambio da RRR a Simon e i due sono nuovamente entrambi sul ring, Raven rimette in piedi Phil Gallagher... E Steed va a segno con la Steedelusion!!! Che spedisce Phil tra le braccia di Raven per la Kevin Steen Rulez!!! Strepitosa combo Superkick-Package Piledriver del Top Tag Team!

Steed torna a dare il cambio a Raven e sale sul paletto del loro team, Raven va dalla parte opposta del ring, con dei calci manda fuori dal quadrato Charlie e poi sale sul paletto opposto a quello del compagno... E Steed si lancia su Phil Gallagher!!! L.A.S.!!! Steed rotola via... E Raven si lancia a sua volta!!! Ride The Lightning Madafakaaaaa!!! Debbie prova a distrarre il referee, ma Steed era già uscito dal ring per anticiparla e se la carica su una spalla portandola via, probabilmente per riportarla in cucina o per portarla alla Mansion così Red Revolution Raven può andare per il pin!!!

One... Two... Three!!!

C'è il 3!!! Il referee convalida lo schienamento e si fa restituire le cinture di Tag Team Champions, che consegna poi a Red Revolution Raven, raggiunto un paio di secondi dopo la compagno di coppia! I due 'brindano' con le cinture e lasciano che il referee gli sollevi le braccia, prima di salire sugli angoli opposti a festeggiare con i loro tifosi la difesa delle cinture!

Red Revolution Raven & Simon Steed def. The Gallaghers via Ride The Lightning Madafaka in 11’57” and they’re STILL WFS Tag Team Champions

[align=center]Posted Image[/align]
Un passo. Un passo. E poi un altro passo.
Benda saldamente legata sull' occhio, e mazza da baseball giù in mano; “Astonishing” Max Cougar è pronto ad affrontare il suo avversario, Magnus Borg. Ferma la sua camminata, per passarsi una mano sul mento, e rispolverare il sorriso da Cheshire Cat brevettato e patentato.
“Borg, the time has come! Dopo mesi in cui hai latitato, è giunto il momento di incontrarci sul ring”
Con Hitman, la mazza da baseball, compie un movimento di battuta, che colpisce solamente l' aria.
SWOOOOOOSH!
“Ho rotto il ghiaccio in questa sfida con te attaccandoti alle spalle; ora la terminerò rompendoti il culo!”
SwooOOOOSH!
Poi riprende la posa da gatto cieco pensatore: “Devo dire che è stato alquanto noioso l' avvicinamento a questo giorno: ti sei eclissato dalla scena, per un cambio di look, farti crescere un pizzetto storto, accorciarti i cap....BOOOOOORING!!
E' questo che sei ragazzo!! Noioso! E' questa la trademark che ti contraddistingue. Pensaci”
The Maxster porta l' indice alla tempia.: “Quando hai splittato con Kenny McZax, qualcuno si ricorda com'è finita? No! Boring!
Hai cercato di differenziarti dal tuo ex tag partner: qualcuno avrà giocato a fare il face e l' altro s'è divertito ad essere heel.
Qualcuno si ricorda in che ruolo hai giocato?”
Cougar porge la mano agli interlocutori: il silenzio è eloquente.
MC: “A nulla è servita la secchiata d' acqua ghiacciata, per cercare di destarti dalla tua catatonia. L' Ice Cold Bucket Challendge aveva questo come scopo; oltre a quello di farmi divertire enormemente, a destarti dal tuo essere un wrestler tedioso. Risultato?”
Max pone un' altra domanda, e l' unico che potrebbe dargli risposta potrebbe essere il cameraman che lo inquadra. La risposta arriva comunque da lui.
MC: “Boring! That's what you are! Così come lo sei quando mi dici di non tirare in ballo tuo padre nel nostro confronto. Come non potrei? Quando ti trovi ad affrontare “Astonishing” Max Cougar. Tu sei qui solo grazie al nome che hai sul documento d' identità.. Col tuo progenitore mi spinsi sino al punto in cui l' Inferno ghiacciò. Se buon sangue non mente, anche tu verrai schiacciato sotto le suole dei miei stivali!”
Gli stessi stivali con cui si muove ulteriori passi verso il punto del loro incontro:
“Ora saranno tutti qui a versare lacrime per la chiusura dell' Asylum. Purtroppo a me le lacrime scendono solo al 50% e non sono un tipo sentimentale (nel mentre si indica l' occhio coperto dalla benda). Quindi putroppo per te sarò 100% focused sulla tua sconfitta. Ti spiego perchè questa sera sarai tu ad assaggiare l' amara polvere della sconfitta:
primo la new generation, quella con agganci al passato, le nuove stelle del business, mi hanno stancato.
Non sono qui per vendicare la tua “inaspettata” distrazione che mi è costata la fuoriuscita dal torneo panfederazionale; son qui per romperti il culo! End of the Story, come dice …..”
Coug schiocca le dita per farsi venire in mente il titolare della catch-phrase.
“Anyway, come dice qualcuno qui dentro. Borg, ho assaggiato anche la tua Magnetic Pole; una mossa con cui hai attratto una steel chair finchè cozzasse contro il mio cranio. La tua tecnica però ha sortito un ulteriore effetto: (Coug con le dita evidenzia quello che sta esprimendo a parole) ha fatto si che il testicolo destro prendesse il posto del sinistro, e viceversa, causando così un moto perpetuo nella regione del basso ven......insomma mi hai fatto girare i coglioni!!”
Lo sguardo di Max rotea sino a fissarsi sulla camera
“Adesso non ci sono più storylines che tengano! La federazione deve chiudere: tutto salta, tutto deve arrivare alla sua conclusione Non devo più sottostare a quella clausola di dover jobbare anche contro lowcarder quali il detentore dell' Internet Title o altri losers . E' la fine dei giochi questa! Adesso ho carta libera; posso schiacciarti come voglio Magnus Boriiiiing! E adesso basta!”
Max riprende a camminare.
“Step by step, i'm getting closer, Jakobson! Down with Boring! Now it's time for FUN! Now it's time to....HAVE AN @$$ DAY!!!”
E Cougar si incammina verso il ring.


[align=center]Posted Image[/align]
Parcheggio, davanti all'arena, Alpha Jack sta seduto sul retro di un pickup; le gambe che penzolano.
Jack è in abiti pre-match, ha in mano il coltello e sta incidendo un pezzo di legno, forse la gamba di uno sgabello.

Jack:"In caso qualcuno abbia dormito con la testa infilata nel culo sino ad oggi, nelle mie vene scorre sangue di nativo americano, un cazzo di pellerossa"

Jack soffia via trucioli ed incide.

:"Quella parte del mio DNA ha degli antenati, i quali erano convinti che affrontando un avversario vosse possibile prendersi qualcosa da lui, la forza, la vista, la conoscenza.
Lasciando stare ora il mojo e la santeria, io so cosa significa, tutti i miei avversari, che li abbia sconfitti o che mi abbiano battuto, mi hanno dato qualcosa.
Mi hanno insegnato qualcosa"

Jack incide la parte superiore della statuetta.

:"Mi hanno insegnato il dolore"

-la Knightfall di Legion su Jack, Klanica che esegue un double stomp su Jack coperto da del filo spinato, Cougar che lo colpisce con la sedie, Jack che urla coperto di sangue-

:"Mi hanno insegnato che non sono immortale, che posso cadere"

-Varie immagini di Jack sconfitto, Legion, Hero, Klanica, l'Hardcore Soccer Team-

:"E una volta mi hanno insegnato che anche io posso avere paura"

-il finale del match contro Pranzo, l'I Quit di Jack-

:"Ognuno di loro mi ha dato qualcosa, ma mai nessuno mi ha dato ciò che mi hai dato te Dave, nessuno di loro mi ha donato il disgusto"

Jack pianta il coltello sul legno e lo lasxia di fianco a se, scende a terra.

:"Mi disgusti David, non hai le palle per essere un vero uomo e pensi che fare il cattivo ragazzo nasconda la merda che sei? Hai colpito mio padre pensando di farmi del male Dave?
Mi fai schifo Dave, e mi hai fatto incazzare, sai cos'è questo Dave?"

Jack mostra la maglietta di Rachel Stowens vista tempo fa.

:"Sai quanto le ero vicino Dave?Con una sola mano le cingo il collo intero, avrei potuto prenderla, farle del male, molto male.
Ma non lo ho fatto Dave, ti avevo già mandato il messaggio e tu?
Attacchi i vecchio?
Mi disgusti, avresti potuto colpire me Dave!Avresti DOVUTO!"

Jack indica se stesso

:"Invece, come la tua carriera, hai fatto il senza palle, hai scelto la via più facile, meno faticosa.
Ho voluto prendermela solo con te, ho voluto lasciarla stare e così mi ripaghi?
Pensi avrei fatto una Kimberly 2?
Oh no, tu non sei l'eroe che ha bisogno di salvare la principessa, sei la troietta che si incazza se gli bruci la casetta degli stupri.
E per colpirmi....hai colpito mio padre"

Jack inspira e soffia via l'aria.

:"Oh, quindi pensi io no valga la pena di un chair shot a sorpresa?
Oh cazzo Dave, colpirmi ed infortunarmi era l'unica opzione che avevi di evitare questo.
Ora devo farti ancora più male; non per te troietta, ma per loro, per i bambini."

Jack si passa una mano sul viso, spiritato.

:"Loro devono capire che nessuno deve colpire il papà di Jack, se volete far male a Jack colpite lui, ignorarlo lo fa incazzare, colpire un altro bersaglio non lo fa sentire amato e poi Jack...."

Jack compie il gesto di un ramo che si spezza.

:"SNAP!
Jack sbrocca e iniza a schiumare e morde, morde forte e nemmeno se gli piazzi un rasoio qua e gli tagli i tendini.."

Jack indica l'interno della bocca, sulla mascella.

:"...lui ti molla, e ti dilania e ti scuote.
Finchè non resta sangue e ossa.
La tua stellina si è appena spenta, collassando su se stessa Barriage.
Mi disgusti e per questo devo farti male."

Camera fades.


[align=center]Posted Image[/align]
Frank: "Secondo match di questa penultima serata della WFS, due generazioni a confronto!"
Ian: "E' più o meno uno dei temi cardine della storia WFS!"
Frank: "Ed è più o meno quello che Cougar ha cercato di distruggere negli ultimi tempi... e questa sera affronterà Magnus Borg!"


E' proprio il figlio di Ice Cold a entrare per primo, accompagnato come sempre da o Cold dei Breaking Benjamin, ma a differenza del solito si prende un po' più di tempo per la sua entrata, dando qualche cinque qua e là invece di schizzare verso il ring a tutta velocità.

Chi non cambia mai è Max Cougar, che neanche stasera fa pace col pubblico dell'Asylum e risponde per le rime agli immancabili fischi ed insulti che l'hanno sempre accompagnato nella sua carriera in WFS.

Con anche il Micione sul ring, è subito staring con Magnus Borg... e il ref dà inizio al match!

DIN DIN DIN!!!

Prosegue lo staring tra i due... fin quando Magnus Borg molla un poderoso ceffone al volto dell’Astonishing One!!! L’americano non ci sta e inizia a riempire Magnus di Elbow Smash… Irish Whip alle corde e sul ritorno… Viene scavalcato con un incredibile Leap Frog di Magnus! Di nuovo slancio alle corde da parte di entrambi i contendenti… Big Boot di Cougar! NO! Magnus Borg rotola sotto la gamba dell’americano e quando questi si volta lo atterra con una Standing Huracanrana!!! Borg non perde tempo! Nemmeno il tempo di portarsi in ginocchio, che Cougar viene steso da un poderoso Shining Wizard! Knee Drop… E LION CLUTCH!!!

Max Cougar annaspa e cerca di liberarsi, invano! La presa di Magnus è salda come la morsa di una tenaglia! Ma ecco che Cougar morde Magnus alla mano! Lo svedese molla la presa mentre Cougar si volta e inizia a prendere a pugni il viso dell’avversario! Magnus Borg è in balia dell’Astonishing One, ma con un poderoso calcio in mezzo ai testicoli si libera!!! Cougar rotola via guaendo, ma Magnus Borg è una furia e inizia a colpire Cougar con una serie di stomp alla schiena, quindi lo solleva e lo porta all’angolo… Poderosa combo di calci e pugni al petto e al volto di Max Cougar che termina con una poderosa craniata in faccia!!! Magnus Borg è una belva! Fa girare Cougar e lo brutalizza con una serie di Face Smash all’angolo! Il coguaro barcolla all’indietro… E va a terra con una Inverted DDT!!!

Magnus Borg tenta subito un pin: One, two and no! Cougar kicks out! Magnus Borg solleva subito l’avversario… Tentativo di Suplex… NO! Cougar arpiona la sua gamba a quella di Borg ed è lui ad andare a segno con uno Snap Suplex che gli dà un buon break! Cougar non attende altro e solleva Magnus per stenderlo con una Bodyslam! Lo svedese viene poi risollevato un’altra volta e portato all’angolo… Serie di colpi a mano chiusa al volto e Irish Whip all’angolo opposto! Poderosa Clothesline all’angolo di Cougar che fa barcollare Magnus Borg… Che si prende un ottimo Double Underhook Suplex!!! CON BRIDGE!!! 1…2…NOOOOOOOOO!!! Near fall per Cougar che si dispera, nonostante siamo solo a inizio match…

Frank: "Se Cougar avesse sempre lottato così in WFS, avrebbe riscosso più consensi!"
Ian: "Credo che il merito sia anche di Borg... immagina se non avesse buttato un anno e passa insieme a Kenny McZax!"


Cougar intrappola Magnus Borg in una Neckscissor, Magnus cerca di uscirne, ma Cougar lo stringe troppo forte perché possa girarsi… E allora lo svedese si porta in posizione eretta… Ma a testa in giù! E mena un calcio dritto sulla testa di Cougar! Un altro! E UN ALTRO ANCORA!!! Il wrestler di Wadesboro è costretto a mollare la presa e Magnus Borg lo stende con un Buzzsaw Kick! Quindi sale sul paletto… SHOOTING STAR LEGDROP!!! A SEGNO!!! E tentativo di pin! 1…2…3NOOOOOOOOOOOOOO!!! Per pochissimo!!! Magnus si solleva protestando un conto di 3 netto ma poi preferisce dedicarsi all’avversario… Che lo anticipa con una Inside Cradle! 1…2…3NOOOOOOOOOOO!!! Anche Cougar sfiora la vittoria! I due si rialzano pressoché contemporaneamente… E si stendono a vicenda con una Clothesline!

Il ref inizia il conto per il double KO, ma da subito i due wrestler cominciano a cercare di tornare in piedi... Cougar si rialza per primo e va per afferrare Magnus Borg… Che lo anticipa con un colpo allo stomaco! Max si piega in due per mancanza di fiato… Ma risponde con una tremenda ginocchiata alla tempia dello svedese! OH MY GOD!!!

Frank: "HOOOOLY..."
Ian: "SHIT!"
Frank: "E' ancora vivo?!"
Ian: "Ha la testa dura Magnus..."


Con un sorriso sprezzante sul volto, Cougar tenta un pin con leggerezza sicuro della vittoria, mentre il pubblico lo fischia:

1…
COUGAR SUCKS!!!
2…
COUGAR SUCKS!!!
3…
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

Magnus Borg esce dal pin all’ultimo istante, evitando una pesantissima sconfitta! Cougar è incredulo mentre i fischi si fanno sempre più incessanti, stavolta con tono decisamente derisorio!

COUGAR SUCKS!!!
COUGAR SUCKS!!!
COUGAR SUCKS!!!

L’Astonishing One è furioso e inizia a colpire un Magnus semisvenuto con una serie di poderosi pugni al volto! Quindi scende dal ring… E prende una sedia! Risale subito sul ring e fa per colpire Magnus Borg con una sediata… Ma Borg rotola via oltre l’apron! Cougar fa per seguirlo! MA MAGNUS BORG SI LANCIA CON UNO SPRINGBOARD DROPKICK E COLPISCE LA SEDIA CHE A SUA VOLTA IMPATTA COL VOLTO DI COUGAR! OH MY!

Magnus Borg riscende dal ring e va a prendere un’altra sedia… La posiziona sotto la testa di Cougar… E CON L’ALTRA SEDIA VA A SEGNO CON UN ONE MAN CON-CHAIR-TO!!! E UN ALTRO!!! E UN ALTRO!!! E UN ALTRO ANCORA!!! Cougar sanguina copiosamente dalla fronte! Arriva il cocky pin anche per lui! 1…2…3NOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Cougar riesce a uscire!!! Magnus Borg è incredulo, ma ha peccato di inesperienza in questo frangente, un pin classico si sarebbe potuto rivelare impossibile kickare per Cougar!

Subito Magnus Borg intrappola Cougar in un Boston nel disperato tentativo di farlo cedere! Ma il coguaro non vuole saperne e si trascina cercando di liberarsi… Ma Magnus Borg lascia la presa… E trasforma Boston Crab in una Inverted STF!!! STUPEFACENTE! Splendida manovra, ma Cougar non aspettava altro! L’Astonishing One è riuscito a prendere una sedia e la sbatte con violenza all’indietro colpendo in pieno la faccia di Magnus che molla la presa dolorante! Cougar si rialza stancamente e afferra Magnus Borg che sanguina anche lui dalla fronte… Irish Whip alle corde… E Sidewalk Slam di ritorno! OUCH! Istantaneo tentativo di pin: 1…2…NO! Magnus Borg c’è ancora! Cougar lo solleva di nuovo… E lo getta fuori ring! NO! Magnus Borg si mantiene con le braccia e con uno sforzo di addominali si riporta nel ring… NO!!! Cougar lo con un calcio all’addome e lo fa crollare malamente fuori ring!

Cougar segue Magnus fuori dal ring, lo solleva e lo whippa contro le transenne! Carica… Ma con una spalla Magnus lo manda oltre le transenne!!! NO!!! L’Astonishing One si aggrappa al collo di Magnus e va a segno con una devastante Neckbreaker sulle transenne!!! OH MY!!!

HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!

Frank: "Ok, Magnus ha la testa dura, ma il collo? Mi sorprenderei se non se lo fosse spezzato..."
Ian: "Sono wrestler questi, mica calciatori!"


Cougar ora sale sulla ringhiera… DIVING ELBOW SMASH SU MAGNUS!!! Ma non è finita! Cougar tira fuori un tavolo da sotto il ring e ci piazza sopra Magnus… Quindi sale sul paletto… LEGDROP FROM THE TOP ROPE!!! A SEGNO!!! Il tavolo si infrange sotto il peso dei contendenti!

Frank: "E il lato B di Cougar?"
Ian: "Temprato da tante battaglie..."


Ancora una volta tutti e due a terra, ancora una volta tutti si rialzano! I due iniziano uno scontro brawl che termina con un Eye Rake di Cougar a Magnus che subisce una Strong Irish Whip contro il ring! La schiena di Magnus è ridotta malissimo ormai, ma Cougar infierisce sbattendocelo ulteriormente… Quindi lo riporta sul ring dove lo stende con una poderosa Runnin Powerslam! SULLA SEDIA!!! TENTATIVO DI PIN!!! 1…2…3NOOOOOOOOOOOOOOO!!! Magnus riesce a uscirne!!! CHE TENACIA!!!

Cougar solleva Magnus Borg sulle spalle… Argentine Backbreaker!!! Magnus Borg urla dal dolore… Sembra che si possa spezzare in due… Ma eccolo riuscire a liberarsi le gambe… E VA A SEGNO CON UNA NECKBREAKER!!! Magnus Borg è dolorante ma salta sul paletto... FROOOG SPLAAASH!!! NOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Cougar alza le gambe e Magnus Borg impatta malamente col ventre sulle sue ginocchia… OUCH!!! Cougar solleva Magnus Borg sulle sue spalle… GO 2 SLEEP!!! A SEGNO!!! Magnus Borg sembra KO, ma Cougar sale sul paletto?! Vuole provocare Borg mostrando come si fa una vera Frog Splash!!! Ecco il salto! Ma Magnus è in piedi!!! E colpisce Max Cougar al volo con una Double Knee Gutbuster!!! OH MY GOODNESS!!!

THIS IS WRESTLING!!! CLAP CLAP CLAP!!!
THIS IS WRESTLING!!! CLAP CLAP CLAP!!!
THIS IS WRESTLING!!! CLAP CLAP CLAP!!!

Magnus Borg scende dal ring e va a prendere un singapore cane… Risale sul ring… E infierisce sulla fronte già ferita di Max Cougar!!! L’americano urla dal dolore, ma Magnus non sembra intenzionato a fermarsi, e lo colpisce anche alla schiena e sul retro delle ginocchia! Cougar si allontana strisciando da Magnus implorandolo di fermarsi, ma lo svedese è una furia e solleva il kendo stick per menare un colpo devastante... ma era tutta una tattica di Max Cougar!!! Drop Toe Hold Takedown dell’americano e Magnus Borg crolla a terra!


Cougar torna in piedi e risolleva Magnus Borg… Questa è la Another One Bites The Dust finale… Magnus Borg nemmeno riesce a reggersi in piedi e crolla in ginocchio ai piedi di Cougar… L’americano sorride borioso mostrando al pubblico la miseria del suo avversario… MA MAGNUS LO COLPISCE CON UN LOW BLOW DEVASTANTE!!!

Cougar si piega in due e così il suo sguardo incontra quello parecchio incazzato di Magnus Borg che gli sorride malignamente… DOPPIO DITO MEDIO!!! E DOUBLE KNEE FACECRUSHER!! Borg si dirige verso l'angolo per la Magnetic Pole, ma così facendo dà le spalle al ring non accorgendosi che Cougar si sta rialzando... chiama la sua finisher col classico taunt del dito puntato al cielo... ma in realtà è un moonsault per atterare in piedi alle spalle di Cougar che era pronto ad attaccarlo mentre era sul paletto! Prima che la One Eyed Legend possa rendersi conto delle straordinarie capacità aeree dello svedese, è subito School Boy!

1…
2…
TREEEEEE!!!

Magnus Borg strappa una importantissima vittoria, e sfinito rotola fuori dal ring!

Magnus Borg def. "Astonishing" Max Cougar via School Boy in 16'26"

Frank: "What a match!"
Ian: "Credo che quest'applauso da parte del pubblico lo confermi!"
Frank: "Stanno applaudendo... anche Cougar?"


[align=center]Posted Image[/align]
Backstage, Shane Hero si trova dinnanzi alla telecamera. Il lottatore fissa l'inquadratura con un sorrisetto malefico. Nel mentre, l'immagine si allarga mostrandoci alla sua sinistra Zoey Di Maggio, mentre alle sue spalle c'è Narcissistic Cannibal, che si guarda attorno.

SH: "Manchester, ben ritrovati. E' un bel po' che non vi rivolgo parola, ed effettivamente era da un bel po' che non mi sentivo così irritato. Se da sempre il mio tentativo di rendervi chiari alcuni concetti è un grandissimo sforzo che compio settimana dopo settimana, figuriamoci stavolta, figuriamoci in questo frangente. Nel frangente in cui io, Shane Hero, devo spiegarvi il motivo per il quale nell'ultimo show combinato tra WFS e Raven Project ho messo a tappeto un lottatore che è parte della vostra massa di merda.
Aaron Lahart, ladies and gentleman."

Primo heat negativo per il wrestler di Chicago.

SH: "Perché Shane Hero ha attaccato Aaron Lahart? Ebbene, fino a prima dello show tenutosi nella notte di Halloween, io non avevo alcun pregiudizio nei suoi confronti. Ritenevo, anzi ritengo tutt'ora, Aaron Lahart uno dei tanti lottatori, un povero idiota che passerà la propria vita a lustrare le scarpe a lottatori del mio livello. Ma quando hai aperto bocca poco prima del tuo incontro con Blaze, quando hai sprecato fiato nei confronti di Josh, hai osato fin troppo, spendendo anche qualche parola sul mio conto. E in quell'esatto momento, Aaron Lahart è passato dall'essere un wrestler mediocre e insignificante a...Wrestler mediocre, essere insignificante ma che spala merda sull'uomo sbagliato."

Shane allarga le braccia.

SH: "Cos'è che vorresti dimostrarmi, Aaron? Vorresti far passare te stesso per ciò che non sei? Per un lottatore valido, che merita realmente quella cintura che porta alla vita? Si dice che la fortuna aiuti gli audaci, mai detto fu così sbagliato considerato il detentore del FWF World Title. Perché tu non sei audace, sei solo un idiota, un uomo capitato lì per caso che non sa come sia riuscito a ritrovarsi quella cintura tra le sue fottute mani! Sei solo un verme che adesso tenendo quel titolo massimo in spalla crede di avere il diritto di sparlare di Shane Hero. Credi di aver raggiunto il mio livello? Che quella cintura sia un lasciapassare nell'olimpo? No Aaron, è solo un sogno il tuo."

?: Clap, clap, clap.

Boato del pubblico, poiché a comparire sullo schermo ora è proprio lui, Aaron Lahart!

AL: Plaudo alla tua inadeguatezza oratoria, Shane, veramente. Un discorso tanto inascoltabile quanto infondato. Io sarei capitato in questo mondo per caso, eh? Interessante, ma come avrà capito qualsiasi uomo dotato di cervello... Falso.

Lo sguardo dell'inglese esprime disprezzo puro.

AL: Vedi Shane, è da molto tempo che ho la sfortuna di doverti osservare, e in virtù di ciò, sono sicuro di essere nella posizione di poter scandire il percorso che hai ripetutamente compiuto nel corso della tua questionabilissima carriera.

L'espressione di Shane Hero è praticamente analoga, ma rimane in silenzio.

AL: Sei arrivato, facendo squillare le trombe dell'apocalisse, concentrando gli sguardi e le aspettative di tutti su di te, camuffandoti a seconda del contesto nel tipo umano che più di conveniva sembrare, urlando come un infante viziato quando non ti si concedeva l'attenzione che richiedevi. D'altronde come potevano ignorare te, il magnifico Shane Hero, un dono dato da Dio al Pro Wrestling. Un talento incredibile, pronto ad esplodere, certo, ma che non è si è MAI veramente mostrato a noi comuni mortali.

Aaron sorride. E' il suo sorriso beffardo, anche malvagio, se volete. Hero inizia ad irritarsi, allorché Cannibal fa subito un passo in avanti verso Aaron. Ma Shane, alzando il braccio all'altezza del collo di Narcissistic, impedisce a quest'ultimo di interrompere Lahart.

AL: Vero, Shane? Perchè lo sappiamo tutti e due, ogni volta che la situazione si è fatta più dura e da te era richiesta quella prova di carattere che ti avrebbe definito come veramente meritevole di calcare un ring, tu hai semplicemente voltato le spalle e sei SCAPPATO.

Quante volte è successo, Shane? Quante volte sei crollato a pochi centimetri dal traguardo? E allo stesso modo, una volta ricoperto di vergogna, quante volte hai osato tornare guardando dall'alto in basso chi era migliore di te facendo di scudo di nient'altro che menzogna ed inganno?
Lahart palesa sempre di più il suo odio.

AL: E' per questo che non ti sopporto, non sei nient'altro che un borioso FLOP Hero, ed è proprio per questo che tu non hai il benché minimo diritto di questionare i miei successi. In questo FWF Title c'è la differenza tra me e te. La differenza tra il campione e l'eterna FITTIZIA promessa.

Ed è proprio questo ciò che farò valere sul ring questa sera, per farti comprendere che se c'è qualcuno che non ha il DIRITTO di trovarsi qui, quello sei tu.

Ci si vede sul ring.

Lahart se ne va, lasciando Hero sul posto.

Camera Fades.


[align=center]Posted Image[/align]
Terzo match della serata. “Innervision” dei SoD accoglie l'arrivo di Aaron Lahart. Il campione FWF World Heavyweight viene accolto con favore dai suoi concittadini di Manchester. Ricordiamo che la settimana scorsa ha difeso il titolo nello show congiunto WFS/R-Pro battendo Josh Blaze per sottomissione, questo almeno secondo il verdetto della International Board, visto che per la WFS è stato il suo campione a vincere per schienamento. Stronzate a parte, andiamo avanti.
“Cpt. Straight Edge” accompagna l'ingresso di Shane Hero. Il wrestler di Chicago raggiunge il ring cambiando schieramento dopo ogni 3 passi... heel... face... heel... face... heel. Alla fine sale sul ring... ed è heel per la gioia di tutti.
L'arbitro controlla quello che deve controllare e il match può iniziare.

DIN! DIN! DIN!

I due lottatori girano per il ring prima di chiudersi in un clinch. Hero riesce a proiettarsi alle spalle di Lahart, tentativo di German Suplex... a vuoto. Aaron si libera dalla morsa saltando, cadendo però al tappeto viene imprigionato da Shane in una Front Hedlock.
Scambi tecnici a terra, con i lottatori che ribaltano più volte la situazione a loro favore, alla fine è Hero ad avere la meglio chiudendo ancora l'avversario in una Front Headlock e rialzandolo. Lahart però si libera dalla morsa chiudendo a sua volta il nemico in un'Armlock. Capriola di Hero a ribaltare la chiave articolare, Aaron fa la stessa cosa, capriola e subito dopo ARMDRAG!
Il campione FWF sbalza via il suo rivale, il pubblico applaude e nuova fase di studio. Clinch al centro per ring, Lahart chiude una Side Headlock, inginocchiandosi per serrare la presa. Shane (nome da frocio) riesce a rimettersi su, arretra contro le corde... Irish Whip per liberarsi. Hero rimbalza, Lahart lo accoglie con una spallata, l'americano finisce contro le corde, rimbalza e controbatte con una spallata.
Aaron cade a terra ma si rialza rapidamente, Hero lo afferra però per lo stinco e lo fa cadere a terra lanciandosi poi contro le corde.
Shane salta per evitare Aaron a terra, rimbalzo, Lahart salta facendosi passare Hero da sotto le gambe, rimbalzo, il campione FWF sorprende il wrestler di Chicago... ARMDRAG!!! Hero si rifugia nell'angolo, Lahart corre per pressarlo... Shane si scansa mandandolo a vuoto.
Hero prova adesso lui a pressare, ma Lahart alza la gamba... BIG BOOT!!! Hero cade a terra, Lahart si getta contro di lui, ma l'americano lo intercetta alzando le gambe, ne nasce una specie di Monkey Flip ma inefficace, Lahart infatti riesce a cadere in piedi.
Hero si è rifugiato nell'angolo, Lahart parte ancora a pressare... il wrestler di Chicago si abbassa e fa leva sollevando l'inglese che finisce sopra l'apron... Hero si allontana ed attacca... DROPKICK!!! Aaron cade rovinosamente dall'apron.
Shane guarda l'avversario a bordo ring, lo inquadra, scatta contro le corde... SUICIDE DIVE!!! Volo fuori dal ring ed impatto sulle transenne.
Hero ritorna sul ring bullandosi con il pubblico, mentre Lahart resta a terra a bordo ring.
Finalmente si rialza, tenendosi la testa tra le mani, risale sul ring dove Hero lo afferra immediatamente spintonandolo contro l'angolo. Serie di calci all'addome, il wrestler di Manchester viene messo a sedere. L'ex-campione WFS Internet rialza il detentore del titolo FWF... Irish Whip contro il paletto opposto... corsa di Hero... ELBOW SMASH!!! Gomitata violenta, Lahart cade a terra... pin...

1...
2... Stop!

L'inglese si libera dallo schienamento. Hero continua a controllare, rialza l'avversario, lo lancia contro le corde... rimbalzo... e lo accoglie con una DOUBLE CHOP!!! Colpo violento e rumoroso, Lahart ancora al tappeto ed ancora pin...

1...
2... No.

Colpo di rendi del campione FWF. Hero chiude l'avversario in una Sleeper Hold che dopo qualche secondo diventa una sorta di Camel Clutch, con il ginocchio di Shane sulla schiena di Lahart mentre tira su il collo. L'inglese subisce la mossa per lunghi istanti prima di riuscire a toccare la corda con un piede. Rope Break l'arbitro interviene, attimo di tregua.
Lahart si rifugia nell'angolo, Hero scatta... rapida reazione del wrestler di Manchester che si proietta dietro le corde facendo impattare Hero contro le protezioni. Lahart sale sul paletto, mentre Hero barcolla, salto... DIVING FRONT DROPKICK!!!
Il lottatore di Chicago viene abbattuto, l'inglese attende riprendendo fiato. I due lottatori si rialzano, affondo di Hero... a vuoto! Contrattacco di Lahart, combinazione di tre gomitate e Irishi Whip... ribaltato! Lahart contro le protezioni... no, “sfrena” mettendo le mani sulle corde, slancio a gambe aperte che si chiudono sulla capoccia di Hero che stava arrivando... HEADSCISSOR TAKEDOWN!!
Hero finisce fuori dal ring, Lahart cerca l'appoggio dell'arena, l'ottiene, l'avversario si è rialzato e lui si getta oltre la terza corda... DIVING HURACANRANA!!!! Boato (quelli ormonali scordateveli, frogi) dell'arena, Lahart alza le braccia al cielo per farsi forza.
L'inglese rialza Hero e lo rilancia nel ring, lo rialza... STO!!! Pin...

1...
2... NO!

Hero si libera di scatto. Lahart rialza l'avversario, posizione da Suplex... Shane si inginocchia per non farsi sollevare, Aaron insiste, l'americano afferra l'inglese per la cinta continuando ad opporsi. Hero alla fine si alza e controbatte sollevando Lahart... che però ribalta in uno SNAP DDT!!!! Ouch!!! Che impatto sul ring! Aaron contro le corde... slancio... LOW DROPKICK!!! Doppio calcio ad abbattere l'avversario a quattro zampe e pin...

1...
2...
2,9 Stop!

Colpo di reni di Shane. Lahart prende fiato prima di rialzare l'americano che reagisce spintonandolo con violenza contro l'angolo. Corsa a pressare... l'inglese lo intercetta con un BIG BOOT. Hero si allontana, Lahart corre contro le corde... rimbalzo... Shane salta per colpire con un Front Dropkick... ma Aaron si attacca alle corde ed Hero finisce culo a terra. Il campione FWF prende allora un nuovo slancio... ma Hero si rialza e lo sorprende... dal nulla... END OF STORY!!!! Spear dal nulla manco fosse uno Steed qualunque. I due lottatori restano a terra per lunghi istanti prima di rialzarsi tutti e due. Hero attacca... serie di pugni, calci alle gambe e Step-Up Enzuigiri... THE STRAIGHT EDGE COMBINATION!!!! Lahart a terra, pin...

1...
2....
2,9999... NO!

Lahart si salva all'ultimo istante. Hero se la prende con l'arbitro (sospettando uno screwjob, chiamate i giornalisti) prima di andare verso il paletto e salirci... Lahart si rialza si scatto attaccando l'avversario! I due lottatori combattono sul paletto, scambio di colpi, alla fine è Aaron ad avere la meglio... STANDING MOONSAULT SIDE SLAM!!! Wow!!! Lahart stringe i pugni e si rialza scattando sul paletto... MOONSAULT... a vuotoooo!!! Hero si scansa e Lahart finisce pancia a terra!!! Shane si rialza per “arpionare” le gambe di Lahart... THE HEROBREAK!!!! L'inglese è chiuso nella Sasori Gatame (fanculo a Bret Hart) dell'americano e dopo lunghi istanti... cede!!! LAHART HA CEDUTO!!!!

Shane Hero def. Aaron Lahart via The Herobreak in 12'13’’

Vittoria importante che rilancia Hero verso i piani alti della WFS. Come dite? Sta chiudendo? Questo si chiama culo.

[align=center]Posted Image[/align]
Melanie Iglesias è in compagnia del WFS World Heavyweight Champ, Josh Blaze.

MI: "Josh finalmente ci siamo, siamo arrivati allo scontro finale con Rorschach. Come ti senti stasera Josh?"

Blaze: "Mi sento carico Mel, questo scontro conta molto per me. Due mesi fa ero eccitato e divertito al solo pensiero di poter affrontare un wrestler come Rorschach e una nuova sfida. Sono partito con le migliori intenzioni, volevo un match leale tra due campioni che spesso hanno dimostrato di essere dallo stesso lato. La realtà non era cosi"

Blaze fa una pausa scenica

Blaze: "Rorschach ha voluto spingere lo scontro su qualcosa di personale. Si crede l'alpha e l'omega, l'inizio e la fine ma non ha capito che la fine non terminerà con la sua vittoria del titolo stasera. QUESTO TITOLO - Blaze indica la cintura - verrà difeso fino a quando avrò energia per alzare la spalla prima del conto di tre. Rorschach dovrà fare qualcosa di più di quello che ha fatto in questi mesi. Non mi dimentico tutti gli attacchi, le dimostrazioni di potenza, il tentativo di darmi fuoco...Rorschach ha fatto in 2 mesi quello che il fronte Asw non ha fatto in un anno e mezzo di guerra...e io questa cosa non me la dimentico. Stasera, salirò sul ring, e sputerò sangue pur di far capire a Rorschach che non siamo in un fumetto, che io e lui siamo due wrestler. Non c'è nessuna apocalisse, nessun diario, nessun inizio e nessuna fine in questa storia. C'è solo questo titolo....ed un campione che lo difenderà fino alla morte."

Josh saluta Melanie che rimanda la linea al tavolo di commento

Camera Fades


[align=center]Posted Image[/align]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Trax
Member Avatar
The Bad
Parcheggio dell’arena.

DB: “Vieni fuori femminuccia! So che sei lì dentro che ti nascondi, fatti vedere e affrontami!”

A urlare è David Barriage, in tenuta da combattimento. Affianco a lui un arbitro mentre alcuni cameraman sono già pronti a riprendere la scena.

DB: “Jackie Boy dai vieni fuori, c’è una sorpresa per te. Ho parlato con la dirigenza, il nostro non sarà un semplice One-On-One ma un Falls Count Anywhere Match e avrà inizio proprio qui quindi non farmi aspettare e porta il tuo culo yankee nel parcheggio!”

Passa qualche secondo, Barriage si guarda in giro finchè una voce da lontano non lo chiama, è Jack, con un tubo di ferro in mano!

AJ: “Mi hai chiamato puttanella?!?”

Jack corre incontro a Barriage, fa per colpirlo ma l’inglese si abbassa evitando il colpo e rifilando un calcio allo stomaco di Jack. I due si gettano l’uno contro l’altro facendo partire la rissa e, di conseguenza, anche il match.


4th MATCH – FALLS COUNT ANYWHERE MATCH – WFS Internet Championship
David Barriage© vs Alpha Jack

I due si contorcono a terra per qualche secondo fino a che non è Jack a passare in controllo della situazione finendo sopra a Barriage. Lo yankee colpisce con una serie di pugni e gomitate l’avversario che, però, si protegge bene e, alla fine, riesce a bloccare l’avambraccio di Jack e, con una bella prova di forza, a spingerlo via riuscendo così a tornare in piedi. I due sono faccia a faccia e si chiudono in una prova di forza vinta da Barriage che costringe l’avversario in ginocchio per poi colpirlo con alcune ginocchiate all’addome. Barriage afferra i capelli di Jack e prova, con un irish whip, a lanciarlo contro una delle macchine ma Jack riversa la mossa lanciando l’inglese contro un’auto. Barriage evita, però, l’impatto e sale di corsa sul cofano lanciandosi poi con un moonsault su Jack che, però, lo afferra al volo e lo schianta sul cofano dell’auto parcheggiata con una POWERBOMB!

Barriage rimane disteso dolorante sul cofano dell’auto e Jack ne approfitta per recuperare il tubo metallico con cui era arrivato nel parcheggio. Si avvicina all’avversario e comincia a colpirlo allo stomaco e alle braccia con la sbarra metallica. Barriage urla da dolore ma Jack continua a colpire come una furia fino quasi a piegare il tubo. Il wrestler americano decide poi di salire anch’egli sulla macchina e afferra Barriage per la testa riportandolo in piedi. I due combattono ora sul tetto dell’auto ed è Jack in totale controllo dell’incontro. Serie di chops al petto di Barriage che barcolla ancora rintronato per i colpi precedenti. Jack lo afferra per la testa e comincia a colpirlo con dei montanti in puro stile boxe. Barriage indietreggia fino ad arrivare al parabrezza. Jack ne approfitta e, dopo aver fatto qualche passo indietro, si lancia sull’avversario per una clothesline ma Barriage si scansa e sgambetta Jack che finisce con la faccia direttamente sul vetro rompendolo!

La folla all’interno dell’arena e che segue il match sul megaschermo comincia ad intonare cori per entrambi gli atleti mentre Barriage, il primo a ritornare in piedi, scende dal tettuccio della macchina e recupera Jack tirandolo da una gamba. I due cominciano con una nuova serie di pugni che vede, questa volta, Barriage avere la meglio. Il campione in carica scivola alle spalle dell’avversario e lo colpisce con alcune gomitate dietro al collo spingendolo poi contro un baule per il trasporto delle attrezzature. Jack mette le mani avanti ed evita l’impatto ma Barriage aveva previsto tutto e, appena Jack si gira, lo abbatte con un SUPERKICK direttamente sul mento!

1…… 2…….. no!! Jack, nonostante tutto, è ancora freschissimo ed evita lo schienamento.

Barriage non perde tempo e non si perde d’animo e, dopo essere tornato in piedi, comincia a colpire con una lunghissima serie di stomps Jack che, a terra, non riesce a reagire. Barriage rialza Jack e lo afferra dalla testa e, dopo alcune chops, lo lancia direttamente contro il muro facendolo impattare proprio con il volto. Barriage prova una seconda volta la stessa azione ma, questa volta, Jack riesce a mettere avanti le mani evitando l’impatto ma non può fare nulla per evitare che Barriage, alle sue spalle, lo afferri e connetta con un BACKSTABBER!

Jack è a terra dolorante e Barriage decide di non schienarlo ma di recuperare un qualche oggetto contundente. Si avvicina ad un’auto e, dopo aver rotto il finestrino con un pugno, recupera un Bullock (l’antifurto con le palle ndr). Barriage torna da Jack che, lentamente, prova a tornare in piedi e, come se fosse una sua appendice, gli solleva la testa urlandogli contro…

DB: “È questo quello ti meriti bastardo!”

Jack sembra, nonostante la situazione, sorridere alle parole di Barriage che, di tutta risposta, lo colpisce con un calcio direttamente sul volto cominciando poi una scarica di colpi con l’oggetto metallico direttamente sulla schiena di Jack. Barriage getta via il Bullock e prova a schienare l’avversario…

1……… 2………. NOOOO!! Jack kicks out!!

Barriage rimane per qualche secondo in ginocchio affianco all’avversario per poi rialzarsi e andare a recuperare una sedia d’acciaio li vicino. David torna da Jack, che nel frattempo è riuscito a rialzarsi, e lo colpisce con la sedia ma Jack evita il colpo abbassandosi e finendo alle spalle di Barriage. Il londinese si volta di scatto provando un nuovo affondo ma Jack è più lesto dell’avversario e colpisce con un calcio la sedia facendola impattare con il volto dell’avversario.
Barriage finisce a terra mentre Jack rimane per qualche secondo piegato sulle ginocchia a riprendere fiato per poi andare a recuperare l’avversario e colpirlo con degli stomps direttamente sul volto. Jack rialza Barriage e lo afferra per la testa trascinandolo fino all’auto più vicina. Barriage prova a reagire ma Jack lo colpisce con delle ginocchiate fiaccandolo. Jack trascina Barriage verso la portiera, la apre, mette David con la testa sul sedile ed il corpo fuori dall’auto e chiude violentemente la portiera facendola impattare direttamente sul corpo di Barriage!! David urla dal dolore ma Jack non ha ancora finito, afferra l’avversario e lo tira fuori dall’auto, chiude la portiera e lancia Barriage direttamente nella macchina attraverso il finestrino che va in frantumi!!! OH MY GOD!!

Frank: “Oddio! Gli avrà distrutto la faccia!”
Ian: “Se lo merita! Lui ha spezzato le dita al padre di Jack.. hai visto prima com’era incazzato? Questo è niente!”


L’arbitro corre subito a sincerarsi delle condizioni di Barriage ma viene spinto via in malo modo da Jack che mette tutto il corpo dell’avversario, che sembra svenuto, all’interno della macchina per poi allontanarsi.
Jack si avvicina ad un’altra auto, rompe il finestrino e dopo aver trafficato con i fili per qualche secondo la mette in moto. Il wrestler americano posiziona la vettura, recupera un peso e lancia l’auto a tutto gas contro la parte di macchina con all’interno Barriage…

*CRASH*

OH MY GOD!!

Tutti sono in silenzio. All’interno dell’Asylum nessuno osa parlare mentre nel parcheggio l’arbitro chiama a gran voce i paramedici.
Il replay ci mostra come l’auto lanciata da Alpha Jack abbia colpito direttamente l’altra macchina e, soprattutto, l’abbia fatto proprio nel punto in cui Barriage era stato disteso!
Jack sorride soddisfatto, si avvicina all’auto andando dal lato opposto per “recuperare” l’avversario. Apre la portiera e sul suo volto si dipinge una smorfia di sgomento mista ad incredulità. Jack indietreggia mentre il cameraman ci mostra come all’interno dell’auto non ci sia nessuno!!!

Jack si volta di scatto cercando di capire dove sia potuto scappare Barriage fino a che una voce non attira l’attenzione di tutti, una voce che arriva da una balaustra posta qualche metro sopra alla testa di Jack.

DB: “I’m here you cunt!”

David Barriage, con il volto solcato dal sangue, è in piedi sulla balaustra e senza pensarci un’attimo si getta sull’avversario per un FLYING CROSSBODY!!
DA ALMENO 3 METRI!!!!
IMPATTO PERFETTO!!!

La folla è in estasi e comincia a cantare a squarciagola.

HOLY SHIT!
WFS!
HOLY SHIT!
WFS!
HOLY SHIT!
WFS!

Tentativo di pin da parte di Barriage….

1……….

2……….

…….33333 NOOOOOOO!!!!!! All’ultimo secondo Jack alza una spalla! Il match prosegue!!

THIS IS AWESOME!
THIS IS AWESOME!
THIS IS AWESOME!

Barriage è incredulo, ha gli occhi sbarrati e ancora non crede a come Jack si sia salvato ma non si perde d’animo e, lentamente, ritorna in piedi. Si pulisce il sangue dagli occhi e rialza Jack spingendolo con forza verso una scalinata. Barriage inizia a far salire le scale a Jack colpendolo di tanto in tanto con dei pugni alla testa e allo stomaco per fiaccare ogni sua resistenza.
I due sono a metà scalinata quando Jack blocca uno dei pugni dell’avversario colpendolo con uno dei suoi. I due iniziano a scambiarsi colpi in cima alla scalinata.

JACK!
BARRIAGE!
JACK!
BARRIAGE!
JACK!
JACK!
BARRIAGE!
BARRIAGE!
JACK!
JACK!
JACK!

Il wrestler americano prende l’iniziativa e lancia Barriage con un irish whip contro alcuni box metallici. Barriage riesce a rallentare l’impatto mettendo avanti le mani ma appena si volta Jack, con un atomic drop, lo stordisce per poi finirlo afferrandogli la testa e lanciandolo nuovamente contro il muro.
Questa volta l’impatto c’è e Barriage barcolla dando a Jack la possibilità di approfittarne….

MURDER-DROP!!

SUL CEMENTO DELL’ARENA!!!

Pin di Jack…

1……

2……..

333!!! NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

Un’F’belivable!!!

Barriage, all’ultimo secondo utile, e con le ultime forze in corpo, solleva una spalla e si salva facendo continuare il match!!!

Jack è incredulo, la folla è incredula, probabilmente anche il refree non crede a ciò che sta vedendo ma Barriage è riuscito a salvarsi e questo incredibile match non ha ancora un vincitore!

THIS IS AWESOME!
THIS IS AWESOME!
THIS IS AWESOME!

I due atleti sono distesi sul pavimento cercando di riprendere fiato. Barriage è oramai una maschera di sangue mentre Jack è a terra ancora con gli occhi sbarrati dall’incredulità per quanto successo. Il figlio di D-Wolf si rialza, le gambe iniziano a tremargli per la fatica, e si avvicina all’avversario. Lo afferra per i capelli e lo rimette in piedi colpendolo con una serie di chops fino a farlo avvicinare ad un box di metallo. Jack sistema Barriage con la schiena contro il box e si allontana finendo in uno stanzino da cui ne esce, qualche secondo dopo, con un sorriso sadico e una scala d’acciaio in mano!
Jack torna da Barriage, che è ancora immobile contro il box e lo sposta violentemente facendolo finire a terra. Jack sistema la scala dove prima stava David e afferra poi Barriage dalle gambe portandolo davanti alla scala stessa per provare una sorta di catapulta. Jack fa leva sulle gambe di Barriage lo lancia contro la scala ma la forza impressa nel lancio non è abbastanza e Barriage riesce ad evitare l’impatto “appendendosi” alla scala e dandosi lo slancio per connettere con un PELÈ KICK!!

Entrambi gli atleti sono esausti a terra. Il primo a rialzarsi, se pure molto lentamente, è Barriage che va a recuperare la scala e la trascina verso Jack. David sistema la testa di Jack tra le due parti della scala chiudendola poi con violenza in una sorta di CON-CHAIR-TO!!

HOLY SHIT!
HOLY SHIT!
HOLY SHIT!

Jack tossisce sangue dopo il colpo subito mentre vediamo che anche sulla sua fronte si è aperta una ferita che comincia, copiosamente, a sanguinare.
Barriage osserva soddisfatto l’avversario che si contorce dal dolore ma non sembra per nulla soddisfatto di quanto fatto finora e recupera la scala, la chiude, e comincia a colpire Jack al petto… UNA… DUE… TRE… QUATTRO… CINQUE… SEI… SETTE… OTTO… NOVE… DIECI!!! Dieci colpi, uno dietro l’altro, per Barriage che getta via la scala e si stende su Jack…

1….

….

….2…..

…. NOOO!!!! IMPOSSIBILE!!! Jack kicks out again!!!

Barriage è incredulo e si mette le mani tra i capelli, che oramai sono diventati rossi dal sangue che hanno assorbito, per l’occasione appena fallita.
Il wrestler londinese si rialza lentamente e rialza anche Jack trascinandolo poi verso una porta e intervallando il tutto da pugni alla testa e allo stomaco.
Barriage apre la porta finendo direttamente tra gli spettatori!!!

LA FOLLA È IN VISIBILIO!!!!

WFS!
WFS!
WFS!
WFS!

La regia ci mostra come i due siano sul secondo anello dell’arena, direttamente in mezzo ai tifosi entusiasti.
Barriage non si cura, però, di questo e continua a colpire l’avversario con una lunga serie di pugni. Si allontana di qualche passo, forse per caricare meglio il colpo, ma questo gli costa caro perché Jack ne approfitta e ruba una birra ad uno dei tifosi lanciandola in faccia a Barriage che indietreggia accecato… LOU THESZ PRESS!! JACK E BARRIAGE FINISCONO DIRETTAMENTE TRA I TIFOSI!!!

THIS IS AWESOME!
THIS IS AWESOME!
THIS IS AWESOME!

Jack sommerge Barriage con una scarica di pugni incredibile ma David, alla fine, riesce a reagire e i due tornano in piedi. Uppercut di Jack seguito da una serie di chops. Jack spinge via Barriage allontanandolo da se per poi rubare un Ipad ad un tifoso che stava riprendendo l’azione. Jack prova a colpire Barriage con l’Ipad ma l’inglese evita il colpo colpendo con un Toe Kick l’avversario…

GREEN LIGHT!!!

OUT OF NOWHERE!!!

SULLE SEDIE D’ACCIAIO!!!

OH MY GOD!!!

Barriage con le ultime forze rimaste si stende su Jack… adesso è veramente finita…

1..........

……..

2……..

……

…..3333!!! NOOOOOOOOOOOOOO!!!

WHAT?!?!

ALPHA JACK HA ALZATO UNA SPALLA ALL’ULTIMO SECONDO!!!

INCREDIBILE!!!

Frank: “Tutto questo è assurdo!!”
Ian: “Se va avanti così domani saremo ancora qui senza un vincitore!”
Frank: “Incredibile!”


Barriage è incredulo ma non ha nemmeno la forza di lamentarsi. Entrambi gli atleti sono ridotti ad una maschera di sangue ed il primo a rimettersi in piedi è proprio David che recupera una sedia d’acciaio e comincia a colpire Jack, ancora disteso a terra.

UNO!
DUE!
TRE!
QUATTRO!
CINQUE!

Barriage vorrebbe continuare ma la sedia è ormai piegata per l’eccessiva violenza e così il londinese aspetta che Jack si rialzi, pronto a colpirlo un’ultima volta.
Jack torna in piedi, tenendosi alla balaustra, e si volta verso Barriage. Guarda il suo avversario con un sorriso beffardo…

AJ: “Tutto qui?!”

Jack sorride, il suo sguardo è quello di un uomo totalmente distaccato dalla realtà.

Frank: “Se oggi Nolan fosse qui sceglierebbe Jack come nuovo Joker!!”
Ian: “A me fa quasi paura…”


Jack continua a sorridere, il volto ormai completamente rosso sangue, e fa segno a Barriage di colpirlo. Il londinese non se lo fa ripetere due volte…

*CRASH*

SEDIATA IN PIENO VOLTO!!

Jack barcolla ma con la schiena finisce contro la balaustra che gli impedisce, così, di cadere ma questo non può impedire a Barriage di prendere la rincorsa….

SPEAAAAAAAARRRRRRRRR!!!!!

LA BALAUSTRA SI ROMPE!!!!!

I DUE PRECIPITANO!!!!!!

OH MY GOD!!!!

La folla, gli arbitri, i cameraman… tutti sono in silenzio.

David Barriage e Alpha Jack sono appena precipitati da oltre tre metri su alcuni oggetti di scena. Il replay ci mostra come la balaustra si sia rotta all’impatto dopo la spear di Barriage su Jack e come i due siano caduti di sotto. Il replay ci fa anche notare che è stato Barriage il primo dei due ad impattare con le attrezzature poste sul pavimento.

Ian: “Cazzo, che state aspettando?! Mandate dei paramedici!
Frank: “Più che i paramedici qui c’è bisogno del coroner!”


Dopo qualche secondo alcuni paramedici e arbitri arrivano sulla scena e iniziano a spostare le attrezzature che sommergono i due atleti. Il silenzio regna sovrano, la paura che i due possano essersi fatti veramente male è tantissima.
Alla fine le telecamera riescono ad inquadrare i due atleti. Barriage è disteso a terra, immobile, a qualche centimetro da lui c’è Jack che, a differenza dell’avversario, ha gli occhi aperti e sembra riuscire a muoversi.
Jack vede arrivare gli arbitri e si trascina verso Barriage riuscendo a poggiargli una mano sul petto.

1…………

…………

2………..

…………..

……….3!! Adesso è veramente finita!!

Alpha Jack def. David Barriage via PIN in 21’18” and he’s the NEW WFS Internet Champion

Uno stremato Alpha Jack viene soccorso da alcuni arbitri che lo trascinano via mentre i paramedici vanno ad occuparsi di David Barriage.

La folla riserva una standing ovation ad entrambi gli atleti che oggi hanno messo a repentaglio le loro stesse vite in questo match.

THANK YOU DAVID!
THANK YOU JACK!
THANK YOU DAVID!
THANK YOU JACK!

Barriage viene portato via in barella ma riesce comunque a sollevare una mano facendo capire ai tifosi di essere, almeno, ancora vivo mentre sullo stage Jack, aiutato da due arbitri, solleva al cielo la cintura. È lui il nuovo Internet Champ!

[align=center]Posted Image[/align]
Diario di Rorschach
ALFA

Mesi sprecati a cercare di tutti in guardia. Inutilmente. Nessuno ha ascoltato. Nessuno ha capito. Nessuno ha aperto gli occhi. Nessuno ha visto.
L'Apocalisse è vicina. I deliri di un folle. La paranoia di una mente malata. Talmente vicina da essere l'ultima volta. Presto chiunque vedrà ciò che io ho visto. Non lo dirò mai più.
Ripenso alla prima volta.
Dopo lo sfratto. Dopo l'arresto. Dopo la detenzione. Dopo la consegna.
Ripenso alla prima volta che ho visto il dottore del cervello.
Mi ha accolto nella sua struttura. Mi ha spiegato cosa accadeva lì. Cosa mi avrebbero fatto. Come mi avrebbero guarito. Spiegai che non necessitavo di alcun aiuto. Solo cure per la tosse.
Tutto inutile. Problema di credibilità. Nessuno mi ha mai voluto ascoltare veramente.
Il Dottore però ci ha provato. É stato il primo. Ha sentito la mia storia. Poi è passato ai suoi test.
Fogli bianchi. Macchie. Individuare il problema. Scegliere la miglior cura.
Un mostro alato. Polmoni infetti. Transessuali o prostitute. Una caverna. Un altro mostro alato. Un abisso. Altre prostitute. Mostri, questa volta terrestri. Una fuga di gas tossico. Virus e batteri.
Il Dottore segna tutto sul suo blocco. Non si lascia sfuggire una parola. Non ne ho bisogno per capire. Ad ogni risposta sbianca un po' di più. Gli tremano le mani. Esce e mi abbandona. Senza una parola.
Dieci minuti dopo una sua assistente mi dà una divisa. Una stanza. Un numero sul petto. Una mascherina e una cuffia.
Qualche giorno di cure per la polmonite e sedute di gruppo. Poi ripetiamo il test.
Un mostro alato. Polmoni infetti. Transessuali o prostitute. Una caverna. Un altro mostro alato. Un abisso. Altre prostitute. Mostri questa volta terrestri. Un'esplosione atomica. Virus e batteri.
Stavolta le reazioni sono contenute. Penso di aver passato con successo almeno un test. Quello per la memoria.
Farmaci per tenermi tranquillo. Farmaci per farmi dormire. Isolamento. Ora respiro bene. Qualche altro giorno. Poi ripetiamo il test.
Stesse risposte. Il Dottore si innervosice e lascia la stanza. Vengo riportato in stanza. Stavolta con un altro malato. I farmaci aumentano. Decido di interrompere le cure. Continuano le visite con il Dottore.
É spiazzato dalla mia lucidità. Lo capisco. Mi crede lobotomizzato. Invece sono stanco e rabbioso. Le pillole vanno al mio compagno di stanza. Finchè non muore.
Capiscono l'inganno. Dicono che l'ho ucciso. Mi cambiano la camicia. Non posso più muovere le braccia. Senza autopsia non hanno prove. Mi prelevano sangue. Mi isolano in una cella 2 metri per 2 metri. Senza acqua. Senza cibo. Un animale in gabbia. Poi arriva il responso. Tornano le guardie.
Quando la cella si apre capisco. Come i maiali il giorno del macello. Sfortunatamente per loro non sono un maiale. Reagisco. Due guardie si ritrovano le ginocchia spappolate sotto i miei talloni. La terza schiacciata al muro da una spallata. La quarta scopre che ho abbastanza forza per liberare le braccia. La quinta ha il tempo di estrarre un aggeggio per darmi la scossa. Ma non per usarlo.
Qualcuno vede. Suona l'allarme. Mi creo un diversivo con il fuoco. Sbaglio le misure. Brucio mezza struttura. Più metà di quella che fino ad allora era la mia faccia. Panico tra i pazienti. Io sono libero.
Scappo per giorni. Accompagnato dalla sensazione di essere seguito. E dalla morte.
Finchè non vengo trovato. E' il Dottore a farlo.
Non ho più forze per scappare. Ho bisogno di cure per non morire. Mi aiuta. Mi salva. Qualche giorno dopo da una tasca estrae ciò che mi cambia la vita.
Il mio volto. Una riproduzione delle maschere del test. L'immagine nera cambia sullo sfondo bianco tra le sue mani. Dice che probabilmente è una questione di calore. Ma i suoi test su assassini psicopatici dimostrano come cambi in base a chi la osserva. Mi chiede di riprovare un'ultima volta il test. Stringo il mio volto tra le mie mani per la prima volta. E allora vedo. Per la prima volta vedo.
Allora come oggi. Ogni volta che sono io ad osservarlo. Le macchie spariscono. Il colore è uniforme. Piatto. Senza sfumature né disegni.
Completamente nero.
L'Apocalisse è vicina. Indossala e cerca un eroe che possa fermarla. Dice. Poi mi consegna il mio nuovo volto e scompare per sempre.
L'Apocalisse è vicina. Noi sappiamo. Perchè abbiamo visto. Resta solo una speranza di salvezza.


[align=center]Posted Image[/align]
Frank: “E siamo arrivati al momento del Main Event di One Step Closer, un altro PPV WFS emozionante come sempre, vero Ian?”
Ian: “Come sempre… Manco me lo ricordo quando è stato l’ultimo PPV della WFS!”
Frank: “Non hai tutti i torti, Ian… Ma non pensiamo al passato e gustiamoci lo scontro tra Josh Blaze e Rorschach!”
Ian: “Blaze è chiamato ad una prova importantissima… Rorschach ha dimostrato di poter mettere in scacco più volte il suo avversario, ma Josh non vuole demordere ed ha sempre dimostrato di poter rimanere in partita. Chi avrà la meglio ora?”


E’ presto detto perché risuona “Mein Herz Brennt” dei Rammstein risuona nell’Asylum annunciando l’arrivo di Rorschach! Fischi per il wrestler mascherato che percorre lentamente la rampa verso il ring senza curarsi dei suoi detrattori e sale subito all’interno del quadrato. Ma ora parte “Enemies Like This” dei Radio 4 ed è Josh Blaze a comparire sullo stage… Il campione corre a perdifiato verso il ring e salta all’interno del quadrato dove smolla la cintura di campione e inizia subito a colpire Rorschach con dei pugni al volto! Che inizio!

DIN DIN DIN!!!

Blaze fa crollare Rorschach a terra dove continua a prenderlo a pugni, quindi si allontana da lui per darsi lo slancio alle corde… LOW DROPKICK IN PIENO VOLTO SU RORSCHACH CHE SI STAVA RIALZANDO! Subito pin di Blaze! One, two and NO! Rorschach kicks out! Ma Blaze non molla e risolleva l’avversario, lo stordisce con alcuni pugni al volto e poi tenta un’Irish Whip alle corde… Reversata! Ma sul ritorno Blaze connette con un altro Dropkick dritto contro il petto di Rorschach che crolla gambe all’aria! Che colpo!

Blaze non vuole dare assolutamente tempo a Rorschach di riprendersi e ora lo intrappola in una Leglock a terra! Rorschach si dimena e tenta di liberarsi ma quando va a tiro di Blaze questi lo colpisce con dei pugni al volto rimandandolo a terra… Ad ogni modo il Watchman resiste e così è Blaze alla fine a mollare la presa!
Blaze solleva il suo avversario e lo porta all’angolo dove inizia a tempestarlo di colpi al volto… Ma c’è la reazione di Rorschach! Il wrestler mascherato abbranca Blaze e lo sbatte all’angolo al posto suo e ora è lui che lo riempie di colpi senza soluzione di continuità! Blaze barcolla in avanti… E si becca uno Strong Lariat da parte di Rorschach che lo manda a ribattere contro l’angolo! Il mascherato prende la rincorsa… AVALANCHE!!! NOOOOOOOOOO!!! Blaze si sposta! Brutto impatto per Rorschach che barcolla all’indietro… E viene proiettato a terra da un Roll-Up di Josh! 1…2…3NOOOOOOOOOOOO!!! JOSH BLAZE VICINISSIMO ALLA VITTORIA DOPO NEANCHE 3 MINUTI DI MATCH!

Il wrestler di Manchester non demorde, vede di poter riuscire a tenere testa a Rorschach anche in questo frangente, e va sull’apron attendendo che Rorschach si rialzi… E poi vola con uno Springboard Double Axe Handle! NO!!! RORSCHACH ABBRANCA AL VOLO BLAZE E LO SCHIANTA A TAPPETO CON UNA POWERLSAM!!! DEVASTANTE!!!

Frank: “Come non detto…”
Ian: “Blaze se la credeva troppo… Ma come cazzo credi di poter controllare un match contro Rorschach?”
Frank: “Al massimo se porti con te l’esercito degli Stati Uniti…”
Ian: “Al massimo…”


Rorschach è una furia e infierisce su Blaze con degli Stomp, quindi lo solleva… E Strong Irish Whip all’angolo! Brutto impatto per Blaze che rimbalza all’indietro… E si becca un Full Nelson Suplex da parte di Rorschach! Tentativo di pin! 1…2…NO!!! Blaze c’è! Rorschach non demorde però e intrappola subito Blaze in una Abdominal Stretch! Blaze soffre ma non vuole cedere e si dimena cercando in tutti i modi di liberarsi ma la presa del Watchman sembra più salda dell’acciaio… Ma ecco che arriva la reazione del campione! Blaze riesce a colpire Rorschach con dei pugni al volto fino a fargli mollare la presa! Blaze si libera… MA VIENE SUBITO RIPRESO DA RORSCHACH CHE LO INTRAPPOLA IN UNA REAR NAKED CHOKE!!! OH MY GOODNESS!!!

Ora si mette davvero male per Blaze che sembra non avere possibilità di scampo contro questa ulteriore mossa di sottomissione del suo avversario… Lentamente Blaze si accascia a terra privo di sensi e l’arbitro controlla se sia ancora cosciente… Gli alza il braccio la prima volta… E CADE! Lo fa una seconda volta… E CADE ANCORA! Lo fa una terza… E stavolta l’Asylum fa sentire tutto il suo calore a Blaze! Nessuno vuole che l’eroe di Euromania perda!

NEXT BEST THING!
NEXT BEST THING!
NEXT BEST THING!

E STAVOLTA IL BRACCIO RESTA ALZATO! BLAZE C’E’!!! Il WFS World Champion si rialza sfruttando l’effetto sorpresa e inizia a tempestare Rorschach di colpi al volto! Ma il Watchman risponde colpo su colpo ed eccolo carica una Clothesline! NO! Blaze si abbassa e scivola alle spalle di Rorschach che si gira all’istante… E si becca un poderoso Superkick dritto in faccia! Rorschach crolla a terra e Blaze ne approfitta per salire sulla terza corda… E SI LANCIA PER UN DIVING LEGDROP!!! A SEGNO!!! C’è subito il tentativo di pin da parte di Josh Blaze!

1!!!
2!!!
3NO!!! RORSCHACH C’E’!!!

Blaze impreca ma il match continua e allora la Next Best Thing scende dal ring in cerca di un oggetto contundente… Eccolo prendere una sedia! Ma nel frattempo anche Rorschach si è ripreso e ha raggiunto il suo avversario! Blaze prova a colpire il wrestler mascherato con una sediata ma questi lo anticipa con un Toe Kick… E POI LO WHIPPA VIOLENTEMENTE CONTRO I GRADONI D’ACCIAIO! OUCH!!! Blaze resta a terra contorcendosi dal dolore mentre Rorschach va a infierire su di lui con una serie di Stomp!

Ian: “E adesso cosa fa?”
Frank: “Sta venendo da noi!”
Ian: “Oh no, cazzo!”
Frank: “Diamocela a gambe levate, Ian!”


Rorschach toglie tutto il superfluo dai tavoli dei commentatori ed è pronto ad eseguire una mossa letale su di esso! THE END IS NIGH!!! A SEGNO!!!

SCRASH!!!

HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!

Terribile colpo messo a segno da Rorschach che ora prova a riportare Blaze nel ring, ma la Next Best Thing si oppone mettendo un piede contro l’apron e colpendo Rorschach con alcune gomitate al volto! Il Watchman indietreggia ma poi riparte alla carica… MA VIENE ANTICIPATO DA UNO STEP UP ENZIGURI KICK OUT OF NOWHERE!!! E Rorschach crolla ora a terra come una pera cotta! Blaze prende la sedia di prima e la lancia all’interno del ring quindi risale anche lui portando con sé il suo avversario… Blaze apre la sedia e ci fa sedere sopra Rorschach quindi lo stordisce con alcuni pugni al volto, poi prende la rincorsa… RUNNING DROPKICK CHE MANDA RORSCHACH GAMBE ALL’ARIA! Tentativo di pin! 1…2…NO! Blaze prende la rincorsa e connette su Rorschach con uno Knee Drop quindi prova nuovamente il pin… 1…2…NO! Ancora niente da fare!

Blaze però non si perde d’animo, afferra la sedia e attende che Rorschach si rialzi… E poi lo colpisce con un Chair Shot in pieno volto! OUCH! CHE BOTTA! Ma Rorschach non cade e resta in piedi, seppur rintontito… E allora si becca un altro Chair Shot in pieno volto! MA IL WATCHMAN RESTA ANCORA IN PIEDI!!! Blaze però sa cosa fare e lancia la sedia a Rorschach che la afferra al volo nonostante il rintontimento… Jumping Spin Kick che manda la sedia addosso a Rorschach e lo fa crollare definitivamente a terra! L’Asylum esulta mentre Blaze prova il pin!

1!!!
2!!!
3NOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! RORSCHACH C’E’ ANCORA!!!

Blaze decide allora di scendere dal ring e torna a frugare nuovamente sotto di esso… E tira fuori un fascio di lighttubes! Blaze sale all’angolo e piazza i neon a un angolo quindi solleva Rorschach e lo whippa all’angolo! NO! Reverse di Rorschach! Blaze rischia grosso ma si ferma prima dell’impatto con i tubi al neon! Ma Rorschach lo carica! NO! DROP TOE HOLD TAKEDOWN DI BLAZE! RORSCHACH FINISCE DRITTO CONTRO I LIGHTTUBES!!!

CRASH!!!

HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!
HOLY SHIT!!!

Possiamo vedere che la maschera di Rorschach abbia un taglio in alto ma ciò non ci consente comunque di vedere nulla del suo volto a parte un ciuffo di capelli che spunta! A Blaze d’altronde non interessa conoscere l’identità del suo avversario, lo solleva all’istante e lo stende poi con una Neckbreaker! E c’è il pin! 1…2…NO! Ancora kickout da parte di Rorschach! Blaze però vuole chiudere il match, sale sulla terza corda… E SI LANCIA PER LA BLAZE RUNNER!!! NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! RORSCHACH ALZA LE GINOCCHIA!!! TERRIBILE IMPATTO PER JOSH BLAZE!!! Il wrestler di Manchester rotola per il ring dolorante mentre Rorschach ha tutto il tempo di rialzarsi e di provare il pin! 1…2…NO!!! Niente da fare!

Rorschach però ha già in mente qualcosa… Va a prendere un pezzo di lighttubes… E LO USA PER APRIRE UNO SQUARCIO SULLA FRONTE DI JOSH BLAZE!!! BRUTALE!!! Blaze urla come un ossesso ma Rorschach lo risolleva… BEAUTIFUL BUTTERFLIES A SEGNO!!! Ma non finisce qui perché il Watchman risolleva nuovamente il suo avversario… E VA PER LA INKBLOT!!! NO!!! Blaze reversa tutto in una DDT! Eccezionale! Rorschach prova subito a rialzarsi ma Blaze si dà lo slancio alle corde… E VA PER LA ARCADE FIRE!!! NOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! RORSCHACH SI RIALZA CON UNO SCATTO INATURALE PER UNO DELLA SUA STAZZA E ABBRANCA BLAZE AL VOLO!!!
INKBLOT!!! INKBLOT OUT OF NOWHERE!!! L’arbitro conta subito il pin!

1!!!
2!!!
3NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! KICKOUT MIRACOLOSO DI JOSH BLAZE!!!

Rorschach non riesce a crederci, rimane fermo ad osservare l’arbitro che, pur provando un po’ di paura, gli fa segno che era solo un conto di due… Rorschach va allora a risollevare Blaze… Che lo anticipa con un Toe Kick! Blaze spezza il fiato dell’avversario e poi lo stordisce ulteriormente con dei Forearm Smash! Blaze si dà lo slancio alle corde… E CONNETTE CON LA FLASH FORWARD!!! FLASH FORWARD A SEGNO!!!
IT’S OVER!!! Ecco il pin!

1!!!
2!!!
3!!!
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

ANCHE RORSCHACH ALZA UNA SPALLA!!! ASSURDO!!! Il match continua ancora!

Frank: “Non riesco a crederci… Questi due stanno facendo l’impossibile!”
Ian: “Non riesco a crederci nemmeno io… Il Manchester City ha perso in casa contro il CSKA Mosca!”
Frank: “Attento a quello che dici, qui gli animi potrebbero scaldarsi…”
Ian: “Dillo a Yaya Touré!”


Blaze non riesce a crederci ma alla fine si decide a scendere il ring… Ma viene seguito quasi subito da Rorschach! Tra i due inizia un violento scontro brawl! Il Watchman sembra avere la meglio e alla fine Blaze finisce alla sua mercé… E subisce un Irish Whip nuovamente contro i gradoni d’acciaio! STAVOLTA NO! Blaze è abile a saltare direttamente sui gradoni, quindi si volta verso Rorschach… E SALTA SU DI LUI CON UNA CROSSBODY! NO!!! RORSCHACH LO AFFERRA AL VOLO… E CONNETTE CON UNA FALLAWAY SLAM CHE MANDA BLAZE A SBATTERE DIRETTAMENTE CONTRO LE TRANSENNE!!! THAT MUST HURT!!! Rorschach non ha finito qui però perché va a prendere la cintura di WFS World Champion e attende che Blaze si rialzi… BELT SHOT IN PIENO VOLTO!!! Blaze crolla a terra ma Rorschach lo spedisce subito dentro il ring dove lo segue all’istante per tentare un pin! 1…2…NO!!! BLAZE C’E’!!!

Rorschach è determinato a chiudere il match, prende la sedia e la apre al centro del ring… Quindi solleva Blaze e lo porta nelle prossimità di essa… E VA PER LA INKBLOT!!! NO!!! Blaze rifila una terribile testata sul volto di Rorschach la cui maschera si macchia del sangue della Next Best Thing! Il Watchman non ci vede più e molla la presa, Blaze non ci pensa due volte e si dà lo slancio alle corde per poi lanciarsi su Rorschach…
ED E’ FLASH FORWARD!!! FLASH FORWARD A SEGNO!!! SULLA SEDIA!!!

CHE COLPO!!!

Rorschach resta a terra KO e Blaze può andare per il pin!

1!!!
2!!!
3!!!

IT’S OVER!!! BLAZE SI RICONFERMA CAMPIONE!!!

Josh Blaze def. Rorschach via Flash Forward in 18’11” and he’s STILL WFS World Champion.

Frank: “Che fatica per il campione!”
Ian: “Già, Blaze si è trovato in difficoltà come mai durante la sua carriera!”
Frank: “Ma un vero campione esce fuori in questi momenti e ora Josh può festeggiare col suo pubblico!”
Ian: “Non vorrei essere Rorschach in questo momento…”
Frank: “Chissà cosa farà ora il Watchman…”


Josh Blaze torna sul ring dove gli viene riconsegnata la cintura, e insieme ad esse chiede un microfono...

NEXT BEST THING!
NEXT BEST THING!
NEXT BEST THING!

Quando i cori iniziano a sfumare, può finalmente prendere la parola.

"Sono cresciuto guardando la WFS. Avevo 15 anni quando è nata, ero al primo house show, al primo Revolution, al primo Anarchy. Avevo sempre sognato di diventare un wrestler professionista da grande, ma è stato con la nascita della WFS che da sogno si è trasformata in possibilità. Ho lavorato sodo, giorno dopo giorno, per anni, fino ad Upcoming. E poi ho lavorato ancora di più."

THANK YOU JOSH!
THANK YOU JOSH!
THANK YOU JOSH!

"La WFS è stata il mio sogno che si realizza, mi ha dato infinite soddisfazioni, e l'immenso onore di essere il suo primo World Champion. Fino a poche ore va, avrei detto che quello è stato il momento più bello della mia vita, ma ora, anche in quest'atmosfera agrodolce, so che quel momento... è questo. Aver portato il titolo fin qui, ed averlo ancora in vita, ha un valore infinito per me. Voglio portarlo fino ad Anarchy X... ma non voglio essere uno di quei campioni che tiene la sua cintura a casa, sul caminetto, e la guarda la sera ricordando i tempi andati. La WFS esisterà finché esisterà il wrestling, e non importa se sarà in R-Pro o da qualsiasi altra parte, IO DIFENDERÒ QUESTO TITOLO OVUNQUE E IN QUALSIASI MOMÆ..."

Di colpo risuona una theme... ACID TURKISH BATH!!! Il pubblico reagisce con un boato negativo impressionante, quando vede apparire dal backstage Mehmet Arkin... ma non è solo, con lui ci sono Kemal, Mustafa, Ismail, Ifrit the Giant, Hun Baldone, Ediz Gul e persino Safiye e Nene.
L'intero new Turkish order è adesso a Manchester, la Lega aveva ragione sulla Turchia! La cosa forse più inquietante è che Mehmet è in tenuta da combattimento, cosa diavolo avranno in mente?
Il drappello anatolico raggiunge rapidamente il ring, odio come se piovesse da parte della folla. I turchi si sono impossessati del bordo ring, nessuna via di fuga per Blaze che però non perde la calma mettendosi in posizione di difesa.
Kemal strappa il microfono dal tavolo dei commentatori e si mette a parlare.

KM: “Mr. Blaze e gentile Inghilterra, perdonate l'intromissione. Nel backstage avevo promesso a Mr. Tripla R e Mr. Steed che avrei mandato all'inferno la WFS umiliando i suoi uomini simbolo. Pensate forse che mi stessi riferendo al torneo R-Pro? Illusi. Prima o poi il più grande veleno della storia del business avrebbe fatto effetto.”

L'Asylum è una bolgia, la ciurmaglia nTo inizia a salire sull'apron, mentre Kemal porge il microfono a Mehmet.

MA: “Ragazzino, cosa hai detto? Anche senza la WFS vuoi difendere sempre questo titolo, ovunque e in qualsiasi momento... e se questo momento fosse... ADESSO?!!!”

Il Pro-Wrestling Genius entra nel quadrato di lotta passando da sotto le corde. Blaze alza il braccio come a dire “fatti sotto”. Boato di pubblico e cori pro Josh e pro WFS.

FERMI TUTTI! "The Everlasting Blaze"! Nathan Storm arriva sullo stage armato di microfono!

"Cut the music!"

La sua theme si ferma, e l'Icona dello WFS inizia a parlare, avanzando verso il quadrato.

"C'è tutto un lato burcoratico dietro un title match, che per ovvi motivi non abbiamo i tempi di svolgere..."

Il pubblico dell'Asylum suona deluso...

"...MA! Visto che Josh sembra d'accordo e non toglierei mai a questa gente la possibilità di prolungare questa serata, questo match si farà... ED IO SARÒ L'ARBITRO!"

Un altro impressionante boato fa tremare tutta Manchester, mentre Nate entra sul quadrato e raccoglie il WFS World Heavyweight Title, alzandolo al cielo e decretandone la messa in palio, prima di consegnarlo ad un addetto nel ringside.

Uno sguardo a Josh Blaze, un altro, lungo e intimidatorio, a Mehmet Arkin... e si può iniziare!

DIN DIN DIN

Blaze e Arkin in posizione di guardia, si girano un po' intorno sotto l'occhio attento di Storm... Mehmet torna in posizione eretta e ghigna con aria superba, si volta verso i propri uomini...

E PARTE L'AGGUATO!

Kemal, Mustafa e Hun Baldone si lanciano su Storm, Ifrit e Ismail attaccano Blaze alle spalle, mentre Arkin si fa passare una sedia da Safiye e in seguito si aggiunge anche lui contro Blaze, infierendo a suon di sediate!

Frank: "What the hell is going on here!"
Ian: "Questi tur..."


Ediz assalta il tavolo di commento, strappando cavi, monitor e minacciando Jackson e Adams, è il pandemonio più totale al WFS Asylum!

MA I FAN DELLA WFS ESPLODONO IMPROVVISAMENTE... ARRIVANO RRR E SIMON STEED DAL PUBBLICO!

Saltano le transenne e attaccano Ediz! Lo colpiscono ripetutamente... e lo schiantano sul tavolo di commento, che finisce in mille pezzi! Si lanciano ora all'aiuto di Blaze, volano pugni e calci impossibile da distinguere, sembra che i WFS Tag Team Champion stiano avendo la meglio... ma tornano alla carica anche i Dev Adam ed Ifrit, con Storm ormai esanime che non richiede più eccessive attenzioni!

Sono in 3 contro l'intero nTo, è troppo anche per loro, e in più Arkin regala sediate a destra e a manca! Prima RRR, poi Steed, volano fuori dal ring, venendo seguiti da gran parte dell'nTo, sul quadrato restano solo Mehmet Arkin, Kemal e quel che resta di Josh Blaze! Il Pro Wrestling Genius posiziona la sedia a tappeto e rialza Blaze.... 1453 SULLA SEDIA!!!

Seguito da un cocky pin contato da Kemal...

1...
2...
3!!!

Mehmet Arkin def. Josh Blaze via 1453 in 3'21" and he's the NEW WFS World Heavyweight Champion

I membri dell'nTo vanno a prendere il WFS World Heavyweight Title e lo consegnano al proprio leader, portandolo in trionfo... ma questi chiede anche un microfono, e cerca di urlare il più possibile per sovrastare gli assordanti fischi del WFS Asylum.

"NO MORE ANARCHY... JUST ORDER!!!"

Il pubblico del WFS Asylum è su tutte le furie, si rischia la rivolta popolare, i membri della Security hanno dovuto circondare il quadrato per cercare di contenere la rabbia dei tifosi...

Camera fades.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Y2Max Cougar
Member Avatar

Holy F'N shit



Posted ImageHell
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Seifer
La "Concorrenza"
Parto dalla fine, ossia dal giudizio COMPLESSIVO dello show che è positivo, onde evitare che ciò non sia chiaro.
Non credo sia stato un PPV eccellente, ma nel complesso è sicuramente più che sufficiente. Aspetti che non mi sono piaciuti ce ne sono stati. Un dettaglio che ho invece considerato molto eccellente è relativo al writing dei match: tutti molto curati, veramente ben scritti. Quasi non sembrava uno show WFS. :D
Detto questo, ecco la mia opinione nel dettaglio:

- Mi è piaciuto molto lo scontro verbale tra il TTT (Trans&TravTeam) ed i Dev Adam. Ottimamente scritto, e molto divertente.

- Mio promo, mandato ieri alle 8 di sera... nà cagata. :D

- Come già detto, i match sono tutti scritti bene quindi eviterò di ripeterlo ogni volta ed andrò dritto al risultato. Ovviamente scontato (chi è che diceva che quando i Gallaghers sono in card, Paco proma sempre? :D) ma non si chiedeva nulla di diverso. Insomma, non era solo giusto ma era anche l'unico ammissibile.

- Il promo del mio avversario non l'ho trovato entusiasmante ma ha colto un punto: l'unica cosa che mi verrebbe da chiedergli (off-work) è stato Borg ad essere noioso o lo era proprio la faida?

- Aldilà dell'impaginazione (io non so cosa costi a Marty metterci due lettere prima dei due punti, ma non mi pare neanche sia stà gran fatica da parte di chi monta lo show), promo solido di Alpha Jack che riprende quanto accaduto durante l'ultimo TFW.

- Altro match davvero molto bello, forse fin troppo vista la faida intercorsa. Onestamente, ho le mie colpe... ho cercato di fare quello che potevo ma il feud non mi prendeva anche perchè credo che da tempo ormai la WFS abbia smesso di fare un minimo di booking, demandando totalmente agli handler tutto quello che c'è da fare per mettere su un feud. Mai uno spunto, mai un'indicazione. Il feud è dovuto andare avanti a suon di botta e risposta in differita. Non condivido troppo neanche il risultato finale... so che è da stronzi lamentarsi di una vittoria, ma c'era davvero bisogno di affossare Cougar con l'ennesima sconfitta?

- Molto bello il confronto tra Lahart ed Hero. Spero che le scaramucce tra questi due trovino la maniera di continuare.

- ... e se la WFS sta chiudendo, la vittoria di Hero nel primo one on one tra i due potrebbe dare adito a questo feud di continuare in R-Pro, visto che Shane potrebbe avanzare qualche pretesa circa il titolo detenuto da Lahart. Gli indizi porterebbero a quello almeno.

- Prometto di Blaze, anche se Ivan mi aveva avvisato.

- Altro match notevole, molto. Altro risultato che mi lascia spiazzato: c'è un senso di fronte a questo title-change?

- Inquietante, surreale, bellissimo promo di Rorschach. Non so se esistano più chiavi di lettura, non so se tutti i riferimenti sono tangibili o solo pura narrativa, fatto sta che è un promo magistrale.

- Commento in blocco tutta la chiusura dello show.
In condizioni normali (ossia se dopo questo PPV si riprendeva con un Uprising e così via, normalmente) avrei preferito una vittoria di Rorschach che, secondo me, meritava quest'affermazione.
Nelle condizioni attuali (salvo che non sia cambiato qualcosa), la difesa di Blaze mi sta anche bene perchè, se non ho capito male, il prossimo show WFS sarà Anarchy quindi comunque Rorschach non avrebbe potuto avere un title-reign "vero", a quel punto meglio continuare con il volto della WFS e magari mettere per l'ultima volta il titolo in palio contro TUTTI i miti di Josh, vale a dire i volti storici della WFS.
In condizioni normali, l'arrivo di Mehmet Arkin e la sua "conquista" mi avrebbe fatto storcere il naso, ma per altri versi mi avrebbe anche entusiasmato.
"Storcere il naso" perchè personalmente non condivido che le luci della ribalta, il Main Event ed il titolo massimo siano assegnati ad una faida che vede due personaggi dello stesso handler. ANCHE se Ivan è sicuramente tra i più bravi della compagnia. ANCHE se Blaze e Arkin sono due personaggi che nel Main Event ci possono stare senza troppi problemi. Per quanto "artisticamente" la scelta potesse starci, mi sembra comunque tradire un po' lo spirito del "gioco".
Ma, mi avrebbe anche entusiasmato perchè, IN CONDIZIONI NORMALI, quella che si prospettava era una storyline che praticamente si scriveva da sola, dopo questo incipit.
Nelle condizioni attuali (ripeto: sempre salvo smentita, magari mi dite che la settimana prossima c'è Uprising e tutta la faccenda ha un altro peso) questo title-change non mi piace per niente perchè, per quanto da qui ad Anarchy, con ogni probabilità, questa faccenda troverà ampio risalto in R-Pro, non credo si riuscirà comunque a fare la stessa costruzione che sarebbe avvenuta in 4-5 mesi di show settimanali cadenzati da almeno un paio di PPV intermedi.

Sono pronto ad essere stupito e smentito da ciò che avete architettato, per il momento non mi va di fare troppe congetture e come unico scenario vedo un futuro rematch tra Blaze ed Arkin...ed ovviamente, come già detto, la cosa non mi esalta per i motivi già espressi.

Ah, in chiave mark sarebbe interessante capire come mai, in un title-match (per quanto improptu) vale un pin contato da Kemal, che non si è neanche capito se fosse sotto contratto con la WFS o no.
La vita è un varieté
e 'o cazz è cumm 'o rré
e io ca so' guaglione,
t'o ronco 'stu bastone sott' 'a luna
puttana comm'a ttè.

(O' tiempo se ne va - Squallor)
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Seifer
La "Concorrenza"
Dimenticavo: feud del mese ALPHA JACK vs DAVID BARRIAGE a mani basse.
Inizialmente non condividevo l'idea che nessuno dei due "vendesse" un po' di quanto subito nei promo all'avversario. Se da Jack ci può stare (per quanto lo renda insopportabile), con Barriage l'idea che fosse disposto a rischiare anche di farsi colpire negli affetti, pur di non piegarsi mai di fronte a Jack, un po' stonava.
Però alla fine, l'aver giocato ad armi pari ha giovato alla situazione. In ogni caso veramente bravi Marty ed Adriano perchè credo che tutta la gestione della cosa fosse farina del proprio sacco.
La vita è un varieté
e 'o cazz è cumm 'o rré
e io ca so' guaglione,
t'o ronco 'stu bastone sott' 'a luna
puttana comm'a ttè.

(O' tiempo se ne va - Squallor)
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Y2Max Cougar
Member Avatar

Allora, i miei 2 cent sul ppv:
Holy F'N Shit è riferita ad un finale da sturbo, quello che ti fa capire perchè la WFS è (o ormai era) il picco delle e-fed di wrestling; dopo un piattume, che a mio parere si trascina da night of the scars, con sempre i soliti volti, che fronteggiavano i sempre soliti nuovi volti, le copie carbone dei new generation hero, ecco che accade qualcosa che ti tiene incollato allo schermo. E ti fa domandare : e poi?
Adesso non posso più dire niente ad Arkin: il self proclaimed Turkish emperor aveva conquistato tutto, ma nn il titolo più prestigioso, il Big One. Adesso non ho più nulla in mano da rinfacciargli.
E pensare che sono andato a vedere una palla di film come Dracula Untold; l' unica cosa che m' ha ingrifato del film è che l' antagonista era un turco di nome Mehmet, e ho goduto come un fagiano canterino quando il principe delle tenebre gli ha spaccato il culo.
Purtroppo quella era un film: questa è la realtà e-feddistica e si sa che reality is a bitch ;)

Ultime due parole (o rant) sul match che pone la fine nella sfida tra Borg e Cougar: imho , come ho espresso in altra sede, non sono d' accordo con il risultato, che non tiene conto dell' impegno messo da Cougar ultimamente, sia in questo feud che in quello precedente; spero che sto cazzo di Magnus Borg combini qualcosa nella vita e non vada in ibernazione con la chiusura della fed , giusto così per non aver regalato un job gratuito all' ennesimo rookie in cerca di un boost per la sua attività



Posted ImageHell
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Psykomarty

Ed eccomi qua ad opiniare:

Il tag match mo ha riempito di tristezza; in WTF ad un certo punto abbiamo avuto una categoria tag della madonna; il che significa che i tag ci sono, in WFS è un deserto, ed è un peccato, tanto che il must lo fanno i RSRSRS e i Dev Adam che manco sono in card.
Il confronto è bellissimo e Steed Steiner perfetto, Kemal e il Bonobo ( a meno che il coglione non sia Mustafa) fanno la figura grama, Kemal poi a furia di fare il precisino sembra un nerd di Stark Trek più che un wrestler.

Borg vs Cougar non li ho visti male, anzi, non str emozionante, anche per il come è partito ma andava bene; dare a Max ila vittoria sarebbe stato meglio?
No, sempre che come dice il tassidermista Borg non sparisca; il fatto è che a Max questa losing streak per me.invece serve; o per andarsene dopo un Blaze of Glory o per risalire la china (dove non lo so però) battere Magnis a cosa serve?
In termini di wrestling Cougar concede i job ai giovani per laniarli, il che è ottimo, non ci vedo sto mega problema.

-Hero Lahart vede un buon promo dei due spezzato dal fatto che da un certo punto in poi Hero sparisca; Shane era per me sul punto di fare mega cose, se solo Tromby non fosse andato a trombare i Irlanda...
Nota sul match: molto bello, ma troppi commenti oltre il 4th Wall, davvero troppi.

Mio feud con Adriano, che dire?
Mi è piaciuto, ottima alchimia eterosessuale, quando è stato necessario ho las iato carta bianca così come ha fatto lui; durasse di più la WFS continuare sarebbe ottimo (ma spero nel custom dei wrestlers con la PS4)
La.vittoria non me laaspetta o, ma ne sono contento, Jack becca il primo titolo della carriera e che sia un titolo WFS mi fa piacere.
(per chi deve capire, io QUEL feud con Jack lo voglio portare avanti, troviamo dove)

-Main event.
Il promo di Rory è fantastico, Blaze non mi ha mai convinto e pensavo il watchman si prendesse la giusta vittoria; ma il seguito è fenomenale; Arkin è il re dei fidipù e fossi in Blaze sarei pesantmente incazzato con Storm; andiamo, concedere una cosa simile.senza aspettarsi la vigliaccata?
Non vedo però come Arki. poss definirsi campione, Nathan ga chiarito lui fosse l'arbitro, quindi?

Nota: niete Anarchy solo Order; geniale.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
sono contento di avere avuto un finale a sorpresa, dopo tanto tempo (per me, per voi erano già a sorpresa quelli prima).

il finale, che non è un finale, apre a talmente tante nuove strade che, strano ma vero, ci sarebbero più show da fare ora che prima :D e 'stiamo lavorando' più ora che prima per la costruzione di questi sviluppi futuri.

per il resto, che dire, questo show quasiconclusivo, per me è stato buono, molto meglio di tanti altri che sono usciti quando non si pensava alla chiusura.

le diverse mani nel writing dei match hanno sicuramente alzato la qualità del prodotto finale, quindi ringrazio tutti quelli che hanno partecipato (non so nemmeno chi e dove, ma grazie lo stesso, si capisce benissimo che non è tutta roba di chi scriveva Up di solito)

stranamente, Tag Team Titles a parte, anche le storie portate al PPV, sono state tutte ben costruite (dal BT o dagli handler) e non buttate lì per riempire una card, per lo meno non come in tante altre occasioni.

forse il fatto di essere ad uno show potenzialmente senza un domani, ha aiutato, non lo so. Di fatto, la WFS non chiude per mancanza di gente con cui riempire una card o di promo, per il momento nemmeno per l'impossibilità di mettere su uno show per problemi di writing o per i pochi commenti, tanto non gliene è mai fregato un cazzo a nessuno dell'opinione altrui :D

ognuno ha il suo liberofanghiglia/fed propria/famiglia/cagna/nba2k a cui badare e il tempo diminuisce e se a questo si aggiunge la mancanza di stimoli, forse è meglio fermarsi.

per quanto riguarda invece il 'non avere indicazioni', fottetevi :D
la WFS a memoria mia è sempre stata così, ci si mette l'idea di base, il sentiero su cui camminare e poi se farci su le capriole, farlo di corsa oppure sulle mani sono cazzi vostri.
francamente, il motivo per cui mi ci sono trovato bene nel primo giorno in cui ci sono entrato è stato quello. Finalmente potevo dire quello che volevo e come volevo, senza dover percorrere necessariamente degli step definiti.
Se poi a qualcuno piace l'inverso, son gusti, pertanto non discutibili.

in ogni caso, questo non è il saluto finale, quello ve lo faccio tra 6 mesi... e lì sì che vi manderò affanculo in una maniera pazzesca.

ps. purtroppo avete avuto ALFA ma non OMEGA, il finale a sorpresa l'ha tagliato... ma prima o poi ci sarà, questo è certo.

pps. danilo, non ho capito cosa intendi con "Non so se esistano più chiavi di lettura, non so se tutti i riferimenti sono tangibili o solo pura narrativa" ma se mi dici cosa vuoi sapere, ti spiego il promo :D
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Due parole due sul PPV così Danilo è contento.

TAG TEAM TITLES.
Dopo un'apparente ripresa, la categoria tag è tornata da un paio di mesi in una situazione pietosa e questo è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo avuto in concomitanza l'entrata di Brundu nel tunnel di League of Legends, l'entrata di Davide nel tunnel di Libero Pensiero e l'entrata di Tommy nel tunnel della droga (ah, no, c'era già entrato...). Anyway, alla fine siamo stati "costretti" a metterci una pezza io e Tave, ma alla fine gli sfidanti erano quelli che erano e il match di stasera è un riempitivo, nè più nè meno. Abbiamo comunque messo qualche mese per il match (faida?) contro i Dev Adam, quindi questi ultimi saranno sicuramente un po' più vivaci.

MAGNUS VS COUGAR
Risultato non tanto giusto se guardiamo all'impegno, ma se valutiamo le prospettive future Magnus è un pg con un futuro davanti (anche se Danilo non l'ha molto cagato ultimamente), Maxie è invece sulla via del ritiro (e dovrebbe smetterla di andare a vincere titolucci qua e là con una maschera sul volto e fingendosi un giovanotto) quindi se riesce a pushare due pg come un sontuoso Alpha Jack e un Magnus Borg con tanto potenziale ancora inespresso, tanto di cappello. Altrimenti my fault, non sarà nè il primo nè l'ultimo ad aver concesso un job a qualcuno che non lo meritava (e io ne so qualcosa, trust me).
L'unica lieve soddisfazione di fastidio me la dà la critica di Luca in merito al risultato... Sarebbe stato "corretto" se magari avesse detto cose del genere anche quando è stato WFS Champion per un anno solo per questioni di storyline o quando in ASW Zambarda lo infila in match titolati in cui non c'entra nulla, perchè è un suo mark.

HERO VS LAHART
Ottima faida, partita in ritardo a causa dell'espatrio del Tromby ma che ha tutte le carte in regola per imporsi in R-Pro (visto che Lahart è pure campione massimo). Difficile dire molto dato che finora si è visto ben poco, ma Simone e Antonio sono due ottimi handler e sono sicuro che faranno vedere grandi cose.

JACK VS BARRIAGE
Miglior feud dell'ultimo mese, pochi cazzi. Adriano e Martino hanno fatto un lavoro eccelso, sono riusciti a costruire una faida vera, con tanto odio, tanta rabbia e tanta cattiveria. Il risultato è a sorpresa, perchè magari non ci si aspettava che il regno di Barriage finisse ora, ma non è ingiusto visto il lavoro fatto da entrambi e, se la WFS continuasse, ci sarebbero i presupposti per farli continuare almeno fino al 2015. Ad ogni modo rinnovo i complimenti a entrambi e spero che possano continuare questa bella carriera in 2FH e in WTF.

MAIN EVENT
Al di là del cosa sarebbe stato meglio se la WFS continuasse a fare show o no, mi rendo conto che da un punto di vista mark vedere un titolo che passa da Ivan a Ivan non è proprio il massimo. Però da un punto di vista smart e soprattutto da booker (considerando che comunque anche io non sapevo nulla di questo finale) posso dire che le strade che si aprono ora da qui ad Anarchy sono molteplici e sapranno (lo spero almeno) regalare emozioni e creare interesse.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Cross Wizard
Member Avatar
Grazie Gianni, GIAOOOO!
Il problema strutturale di questo evento è legato semplicemente al fatto di non essere stato concepito come show d'addio, ma come un semplice ppv. La cosa è ovviamente dovuta al fatto che l'idea di chiudere è arrivata solo qualche settimana fa. Ah, visto che ci siamo basta trovare “scuse”, si chiude perché l'owner ha deciso di chiudere, perché forse non si diverte più. Le altre motivazioni mi sembrano superflue. Chiusa parentesi. Avrei voluto vedere in card i miei pg, questo perché considero questo evento simbolicamente più importante di “Anarchy”, visto che questo è stato il momento della morte, il prossimo sarà il “semplice” funerale. Ma pazienza, portare in ppv la rivalità contro gli eXiled Souls & Di Maggio sarebbe stato inutile, soprattutto perché la sparizione di quest'ultimo aveva tolto carburante alla storyline (sapremo mai perché Joey ha collaborato con Raziel & Deamiel?).

Non comprendo fino in fondo l'idiosincrasia generale nei confronti dei Gallaghers. Quando Gionz li handlerà non sono assolutamente male, di certo migliori di chi ha vinto il titolo tag in questo ultimo anno. Per il resto spero che RRR & Steed continuino ad essere un tag team campione, visto che insieme funzionano bene... e poi quello che ha sentito Steed non è odore di fregna ma forse del culo di Kenny slargato dal trans.

Tanto di cappello per Alpha Jack, che in questo stint in WFS è cresciuto tantissimo come personaggio a tutto tondo. In WTF c'erano degli eccessi, e col senno di poi posso dire che la rivalità con John Pranzo poteva anche essere la tomba di questo pg.
Meritato il titolo, e come avete capito dal prossimo show THèA si continuerà contro Barriage in altri lidi.

Comprendo la situazione di Max Cougar, in quanto simile a quella vissuta in prima persona con i Dev Adam. Ovvio che le due cose non si possono paragonare, il fan di Pete Burns è una leggenda qui, i turchi qui non hanno mai fatto niente di che, ma allo stesso modo venivano usati per mandare over determinati wrestler, lanciarli verso il... nulla.
Kenny & Borg hanno vinto e stravinto (contando gli attacchi estra ring) il feud e poi si sono sciolti nel nulla, anzi scadendo in quella rivalità con gli Extreme Idols (inculati e battuti). Sinceramente se Borg sparirà allo stesso modo posso comprende il bruciore di culo del Cougaro, ma come dice Diggimon non dimentichiamo che Max è stato campione per un anno senza nemmeno perdere il titolo direttamente, in una storyline dove secondo me il campione perfetto e leader del fronte ASW sarebbe dovuto essere Dylan McZax.

Hero vs. Lahart... prima cosa, non dimenticatevi che il prossimo sfidante di Aaron per il titolo FWF è lo zingaro di Mastellone.
In seconda battuta, si è trattata di una rivalità nata per caso, visto che sicuramente Lahart sarebbe dovuto arrivare da campione tag a questo ppv. Questa premessa giustifica quindi la poca costruzione generale ecc.
Hero di certo che è arrivato forse demotivato (al di là dell'assenza dell'handler) per quanto successo prima della pausa, ma di certo non giustifica la gestione schizofrenica face-heel-face. Se fosse rimasto sulla posizione di face a quest'ora si poteva ipotizzarlo come avversario numero 1 di Arkin, adesso rischia di grattarsi il cazzo ad oltranza.

Rorschi è uno dei tanti personaggi che si trova travolto dagli eventi della chiusura anticipata. Per il resto belle parole, ma se Tavenegro non le applica al “reale” restano solo il delirio di un pazzo. Ah, ultimamente più che un vigilante psicotico il mascherato è diventato una specie di “mostro” alla Kane, la cosa è sad sad sad.

Arriviamo al main event. Sorpresa anche per me, visto che mi è stato detto di fare parte del promo 10 minuti prima della messa online. Felice di vedere che “No more Anarchy, Just Order” sia comunque piaciuto come slogan, anche se pensato in 2 secondi.
Bene, dovrei essere felice di questo colpo di scena, il quale conferma la gimmick dell'nTo che vince titoli e uccide federazioni, ma una nota d'amaro c'è. Avrei preferito certamente che fosse stato spazio a questo gruppo quando la WFS era viva e vegeta, perché c'era il materiale, la voglia e le storyline da fare. Invece anche durante la storyline contro la ASW è stata cacata di striscio, nemmeno due parole quando con i Troopers si sono fatti beffe di Rex con la storia della Wild Card conquistata infortunando Simon Steed e “umiliando” Travis Pain nel Chain Deathmatch. Come detto spesso ed in altre sedi, Mehmet Arkin è il migliore personaggio handlerato da Ivan negli ultimi 2-3 anni, per entusiasmo e creatività, e questo titolo se lo merita più di Blaze (scusa Ivan, ma JOSH MI FA CACARE!!!!). Cioè meglio di un pugno nelle palle, ma un po' mi spiace arrivarci adesso alla fine, è un po' come quando mi si dice “beh adesso puoi competere per il titolo WFS Tag Team”, ed io rispondo “si ma adesso non conta più un cazzo, sono solo 2 team, sarebbe solo questione di matematica”. L'auspicio è che in questi 6 mesi, ripeto 6 MESI, ci sia la volontà di mandare avanti R-Pro, WTF (e AGW) una storyline fatta di scontri reali, e che non sia solo un “nTo frigorifero” in attesa di “Anarchy”.
Allo stesso modo spero di vedere la continuazione di determinate storyline.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
The Special Uan
Member Avatar
The Good
il mio punto di vista

http://z9.invisionfree.com/WFS_Wrestling/i...?showtopic=3115
ME DOVEDE DA LI SORDI, QUELLI GROSSI, BIG MONEY I BIG MONEY, I WANT BIG MONEY
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
sy-lo
Member Avatar

per prima cosa vorrei ringraziare sia chi mi ha fatto i complimenti per il writing del match tra jack e barriage sia, soprattutto, per i complimenti alla faida in generale che, anche secondo me, è venuta su veramente bene e spero vivamente possa proseguire in altri lidi.

detto ciò vado velocemente con ciò che mi ha colpito di più:

- la vittoria di Shane Hero. Devo dire che sono rimasto molto sorpreso dalla vittoria di Hero, soprattutto, per il fatto che ha battuto Lahart che, comunque, è un campione del mondo. Ora mi piacerebbe vedere Hero sfidare Aaron per il titolo e batterlo.

- il promo dei tag champs che mi è piaciuto un sacco. la loro riconferma era abbastanza ovvia e ora vedremo se anche fuori dalla WFS rimarranno in coppia (lo spero)

- l'ottimo writing del main event e la sorpresa finale però dovevate far vincere Rorscharch così da poter far beare Barriage di essere l'unico ad averlo battuto nel 2014.. MALEDETTI!

- No more Anarchy... just Order = BELLISSIMO

un buonissimo show che, come penultimo capitolo, ha svolto egregiamente il suo lavoro. bravi tutti.
Wrestling E-Fed

David Barriage

- 2FH Undisputed World Heavyweight Champion (x2)
- 2FH Irish Champion (x1)
- 2FH Tag Team Champion (w/ Stuart MacBride) (x2)
- 2FH Tag Team of The Year (as Empire w/Stuart MacBride) (x1 - 2014)
- 2FH Triple Crown Champion (First Ever - x1)
- WFS Internet Champion (x1)
- WBFF Indipendent Champion (x1 - current)
- WBFF King Of Fight Champion (x2) - (1 as Slythered)
- EWW Rookie of The Year (x1 - 2014)
- Me, Myself & World Tag League 2015 Winner with Slythered

The Reject - RITIRATO
- HCW Heavyweight Champion (x1)
- HCW Infinity Gauntlet (x1 - 2013)
- HCW Champion of The Year (x1 - 2014)
- Hope Wrestling Hall Of Fame (2016)
- EEWF Pure Violent Champion (x1)
- EEWF Most Violent Man Of The Year 2008
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
ZetaBoards - Free Forum Hosting
ZetaBoards gives you all the tools to create a successful discussion community.
Learn More · Sign-up Now
« Previous Topic · Show · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR