Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Raven Project "R³volution #23: GIMME THE PRIZE!"
Topic Started: Mar 29 2015, 20:17 (281 Views)
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Un vecchio Pickup attraversa le vecchie strade dell’Alabama diretto chissà dove.

Nel retro del camioncino sono seduti, tutti intenti a bere birra tre uomini. Il quarto, non inquadrato, ci mostra quello che succede con una telecamerina portatile.

Riconosciamo chiaramente il più grosso del gruppo, il lottatore conosciuto al mondo come John Pelham, il Redneck. Insieme a lui la sua gang di hillybilly: dietro Moonshine Larry Bo e Trevor Quattrodenti, davanti, un po’ stretti, i fratelli Buddy e Casey McDill ed infine alla guida troviamo Catfish Jimmy.

“Quindi capo...spiegami di nuovo dove stai andando...”

A prendere la parola è Mooshine Larry Bo. E’ il più anziano del gruppo ed è anche quello a cui mancano più denti. Alla richiesta Pelham sbuffa sonoramente, quindi beve un lungo sorso dalla lattina di birra che tiene in mano e una volta finita la lancia via, all’indietro.

JP: “Per l’ennesima volta: sto andando a Roma per un torneo.”

LB: “Ok...ma vai per la Playa ma non è la Playa.”

JP: “Si. La rappresento. Mi pagano vitto e alloggio: tutto. Dammi un altra birra”

Trevor Quattrodenti prende una lattina da un pacco da sei iniziato e la passa al lottatore che la apre e beve un sorso.

LB: “Ma non è per il titolo della Playa...giusto?”

JP: “Santo cielo! No! Per il titolo EWW!”

Larry Bo scuote la testa. Cerca il supporto di Quattrodenti che si limita a fare spallucce.

LB: “Scusa capo...ma non capisco. Vai in EWW per il titolo suo in nome della Playa...e cosa c’entra la R-Pro?”

JP: “Larry! Miseria ladra!”

Si batte la mano sulla gamba, sbuffa più sonoramente che mai spazientito.

JP: “Giuro che ti butto dal pick up!”

LB: “Ma no capo! Ascolta, ne abbiamo parlato tutti...e non ci convince. Vai a Roma...tutto pagato dalla Playa per un titolo che non è della Playa per un torneo della EWW in uno show della R-Pro nell’arena della FWF...Non ha senso! Vogliono fregarti!”

Lancia un urlo animalesco Pelham, stringe nella destra la lattina che si deforma sotto le sue manone.

LB: “Ma sopratutto: chi cazzo è questo?!”

E Moonshine Larry Bo indica la telecamera che si blocca in una posa statica. Se si potesse vederlo, vedremmo il cameraman che sta sudando freddo.

“Ahm...ahm...”

Sono le parole che sentiamo borbottare dal camerman, mentre Pelham appare distrutto e spossato dalla conversazione.

JP: “Stacca sta telecamera per carità. Che se butto giù dal pickup Larry Bo non voglio prove!”

Bzzp.
Filmato interrotto.

[utube]https://www.youtube.com/watch?v=VO2Oi6GQzWM&feature=youtu.be[/utube]

FWF Arena. Esterno. Le telecamere inquadrano un uomo robusto, per non dire grasso, che sta bevendo della birra. Seduto su una panchina, parla una lingua a noi sconosciuta. Poi, nota di essere ripreso dalle telecamere e allora alza un braccio, sorridendo.

Jankoswki: "Vieni qua, mój przyjaciel!"

La telecamera si avvicina.

Jankoswki: "Salve a tutti, io sono Benedykt Jankoswki. Se non seguite la 2FH, molto probabilmente non mi conoscete ma, non vi preoccupate, non ho un granché da raccontarvi. Sono un polacco, quindi prendete un qualsiasi libro di storia, andate al capitolo della caduta e da lì in poi è la mia storia. In fondo, senza volerlo, ho fatto parte della Storia."

Sorride, bevendo un sorso di birra.

Jankoswki: "La vita, comunque, è assai strana. Qualche mese fa, mi ritrovo catapultato a Dublino. Poi, dopo qualche settimana mi trovo qua, a Roma. Non per una gita, ma addirittura in un torneo che decreterà il primo campione EWW. E' proprio vero che Dio aiuta chi gli sta vicino. Ovviamente, dovrò prima sconfiggere qualcuno e questo qualcuno è John Pelham."

Silenzio.

Jankoswki: "Sono sincero, ho cercato qualcosa di lui su internet. Ho visto qualche promo, qualche spezzone di match. Vorrei davvero capire una cosa: devo davvero combattere contro un uomo che mostra seri problemi di testa?"

Ancora silenzio.

Jankoswki: "Cioè, non ha problemi al cervello? E' così di natura? Ho picchiato alti, bassi, magri, ciccioni, giovani e vecchi ma non ho mai colpito un uomo non normale. Ho una mia dignità. Dignità che sparisce appena bevo mezza bottiglia di vodka, ma non è questo il caso. Lo giuro di fronte a Dio, mi dispiace davvero per questo yankee, ma io devo fare il mio lavoro, devo fare quello che più mi riesce: picchiare. Non è più solamente un picchiare per dimostrare qualcosa, adesso è un picchiare per vincere."

Ultima sorsata alla birra, che viene accartocciata e lanciata via. Adesso, il Real Polish Drunk sorride.

Jankoswki: "Przykro mi, vecchio. L'unica cosa che potrai urlare contro al tuo Dio è di averti messo contro Benedykt Jankoswki. Perché questa è un immensa sfortuna, una sfortuna grande quanto il fottuto paese da cui provieni."

CAMERA FADES

Posted Image

Il primo match della serata ci sta attendendo. Questo è il primo round del torneo per il titolo EWW ed a fronteggiarsi saranno John Pelham, proveniente dalla Playa, e Benedikt Jankowski, che invece fa fronte alla 2FH. Il primo ad entrare è proprio quest’ultimo sotto le note di Acid Drinkers - Don't Drink Evil Things. Il polacco esce dal backstage sicuro e deciso a vincere. Appena raggiunge il ring, luci calano ed ecco arrivare sullo stage John Pelham. Con la Theme di Bonnie Blue Flag l’uomo del sud si appresta velocemente a salire sul ring. I due contendenti sono ora tutti e due nei rispettivi angoli e l’arbitro può dar via al match!

1st Match - EWW Title Tournament - Round 1:
John Pelham vs. Benedikt Jankowski


DIN! DIN! DIN!

La stazza dei due è più o meno simile e quindi entrambi cercano subito una prova di forza. Si inizia con un clinch al centro del ring. Nessuno dei due sembra voler cedere. Jankowski prova a usare a colpire il rivale con delle ginocchiate per smuovere la situazione, ma John resiste come una roccia. TESTATA! Pelham colpisce al volto Benedikt con non solo una ma ben due… tre testate!! L’arbitro richiama subito il membro del roster de “la Playa” che non sembra minimamente pentito di quello che ha fatto. Jankowski intanto è andato all’angolo dove continua a toccarsi il viso. L’americano prende una breve rincorda e corner splash a segno!! Il polacco barcolla all’indietro, ma non cade. John si da lo slancio sulle corde, vuole eseguire un Running Big Boot. Alza il piede, ma all’ultimo Benedikt si sposta. Pelham non demorde, rimbalza sulle corde e…… Lariat di Jankowski!! L’americano però si rialza in fretta infuriato per la reazione. Ma Benedikt lo sta aspettando: serie di pugni al busto che costringono il rivale ad arretrare. Lo afferra e Vertical Suplex a segno!! Prova subito il pin…

1…

2…

Solo conto di due.
John non vuole cedere così presto. Benedikt allora lo aiuta a rialzarsi, sferrandogli dei calci all’avambraccio e al busto. Alla fine l’americano si rialza, ma viene subito colpito da una ginocchiata al volto! Barcolla all’indietro… Il polacco si posiziona di lato aspettandolo. Lo afferra per una Solidarnosc!!! Un’Argentine Backbreaker che potrebbe decretare la fine del match! Lo solleva qualche centimetro da terra, ma John gli sferra una gomitata all’occhio destro!! I due sono uno di fronte all’altro e inizia una serie di pugni alternati: John… Benedikt… John… Benedikt… John… Benedikt… Benedikt… John… John, John, John! Alla fine è l’americano a prevalere portando il rivale alle corde. Gli afferra un braccio o lo lancia dalla parte opposta. Il polacco rimbalza evita il Lariat e reversa lo slancio! Ora è John a rimbalzare alle corde e Jankowski lo aspetta col busto piegato pronto a sollevarlo… ma Pelham se ne avvede dal cadere nella trappola e gli sferra un calcione al busto. Non ha finito: lo afferra e Piledriver #1!!
Una brutta Jumping Piledriver che fa atterrare male il polacco. Intanto John però tante per il pin…

1…

2…

3…NO All’ultimo Benedikt si alza la spalla!! John non sembra molto contento e se la prende subito con l’arbitro. Brutto errore per l’americano che così lascia il tempo al polacco di recuperare dopo la brutta caduta. L’arbitro è imperterrito e ogni pretesa da parte Pelham non lo fa ritornare sulla sua decisione. John allora ritorna su Jankowski che però è riuscito a mettersi in ginocchio e lo vede. L’americano prova una ginocchiata ben evitata… e gancio destro da parte di Benedikt alla coscia. I due ora sono entrambi in ginocchio, ma il più veloce è sempre il polacco che subito a sferrargli un altro gancio destro questa volta al volto! A segno! Pelham barcolla dalla sua pozione ma rimane in ginocchio. Il polacco allora sembra deciso a chiudere il prima possibile il match! Tenendolo per la teste lo porta in piedi e posiziona la sua testa tra le sue cosce. Alza le mani al cielo e chiama la sua mossa finale: la Polish Bomb! Cerca di sollevarlo per la Sit-Down Powerbomb, ma John resiste!! Anzi sfruttando la posizione corre portando il rivale a sbattere contro il palo!! Jankowski barcolla, mentre l’americano si posiziona davanti a lui…. Jim Goad Speciaaaaaaaaaaaallllllllllll!!!
Sitout Chokebomb a segno!! Il ring sembra tremare dalla potenza inflitta.
John non perde tempo e va subito per il pin…

1…

2…

3… Questa volta c’è il tre per pochissimo!!! Incredibile! Ad aggiudicarsi il primo round di questo torneo è John Pelham!. L’arbitro gli alza il braccio mentre il polacco si mette seduto incredulo.

John Pelham sconfigge Benedikt Jankowski (9:34) con la Jim Goad Special.

Posted Image

Backstage della FWF Arena. Siamo con Sarina Valentina pronta/o a intervistare... EL BATI! Il membro dell'Hardcore Soccer Team compare per la prima volta in uno show di wrestling dopo aver abbandonato la Wrestling Triumph Federation!

SV: "Direttamente da Larissa, è qui con noi El Bati!"

Bati squadra torvo l'unica intervistatrice al mondo con due microfoni sempre con sè.

EB: "Perchè dici che vengo da Larissa? Io sono argentino!"

SV: "Beh, perchè tu prima lottavi lì in Grecia..."

EB: "Il passato non conta nulla. Ora sono qui a Roma, sono pagato dalla Raven Project e sono pronto a rompere il culo a Selim Arkin e a diventare il nuovo campione Cruiserweight di questa federazione!"

SV: "Quanta determinazione! Ma si può sapere perchè tu e i tuoi compagni non siete rimasti in WTF?"

EB: "Senti chica, cioè hombre... Quello che sei... A nessuno interessano queste chiacchiere da bar! Quello che importa è che questa sera torno a lottare!"

EB: "Sai qual'è la cosa curiosa, Sarina? Che anche Selim è un ex della WTF, ma da quando se n'è andato da Larissa non ha ottenuto grossi risultati: anche il piccolo Arkin si è reso conto che fuori dalla palestra di allenamento è molto più dura di quello che credeva!"

EB: "E io ho intenzione di farglielo capire ancora meglio quando lo batterò stasera facendogli capire che lui è solo uno scarto della WTF e nulla più!"

SV: "Quindi sei convinto di vincere stasera..."

EB: "Certo che sì! Per me è come una rivincita! 6 mesi fa mi scontrai con Mehmet Arkin nel torneo 2 Worlds 1 Cup! Fu un incontro teso e incerto fino alla fine, arrivai molto vicino alla vittoria ma alla fine fu Mehmet a battermi. Questa volta non andrà così, questa volta sarò io a prevalere... E chissà che prima o poi non otterrò una dovuta rivincita contro il più grande degli Arkin!"

SV: "Grazie per la disponibilità, Bati. Linea alla regia!"

CAMERA FADES

Posted Image

Backstage. Selim Arkin davanti alla telecamera con la cintura Cruiserweight sulla spalla.

SA: “Ci sono molti modi in cui un uomo può coprirsi di ridicolo: portare una maschera senza un motivo intelligente, fare il galoppino di due uomini che si credono wrestler ma sono solo calciatori, cercare di togliere un titolo ad un semi-membro del new Turkish order... Insomma, sembra che il mio avversario di stasera sguazzi nel ridicolo e che lo faccia con gusto, ma io non voglio negargli la possibilità di crollare definitivamente nel ridicolo, voglio fare un atto caritatevole e farlo salire sul ring con me. Per distruggerlo, certo, ma è un rischio che deve correre se vuole lottare per questo titolo contro di me.”

Arkin jr mostra la cintura Cruiserweight.

SA: “E credo che non serva un genio per capire che, nonostante non combatta ogni settimana da un bel po' di tempo, sono in forma smagliante. Ho sconfitto mio fratello nello show della TurkWA e credo di poterlo affermare perché lui stesso farebbe la stessa cosa. Ho in mano questa cintura da tempo immemore e fra poco tornerò a lottare con maggiore continuità in OBW. Sono in allenamento, sono fresco come una rosa e sono pronto a sconfiggere El Bati. Ho letto la sua scheda... non mi importa chi si cela dietro quella maschera. Non mi è mai importato nulla di chi si cela dietro a maschere, mi importa solo salire sul ring e dimostrare perché mi chiamano 'il crudele'."

Si avvicina alla telecamera.

SA: "E non serve neanche spiegare perché mi chiamano 'The Reflection of Turkish Perfection', il motivo è dietro a ciò che faccio e come lo faccio, onorando sempre la mia patria. Il new Turkish order mi ha messo in disparte, Kemal ha scelto che nonostante io abbia superato brillantemente il mio autunno dovevo rimanere leggermente fuori dalla traiettoria dell'nTo. Ma questo non mi fermerà nel perseguire il mio obiettivo principale che è sempre stato dare un'immagine vincente del new Turkish order. Non mi fermerà nulla, di certo non mi fermerà El Bati. Continuerò ad essere il campione Cruiserweight della R-Pro mentre i miei compagni porteranno Wrestlempire a Roma. E ci sarò quando a Roma il new Turkish order dimostrerà la sua potenza."

Pausa del turco.

SA: "I'm the future of pro-wrestling, and the future is... NOW!"

Camera Fades.

Posted Image

Step Down dei Sick of it all risuona nell'arena e il primo ad entrare sul ring è lo sfidante al titolo Cruiserweight... EL BATI!! Il lottatore mascherato viene ben accolto dal pubblico, non per effettivi meriti ma molto probabilmente perché affronterà Selim Arkin stasera! Il cruiser argentino si muove velocemente sulla rampa e raggiunge il ring.

Risuona la theme song di Selim Arkin, suonata dai RockA, e il campione Cruiserweight entra sullo stage con la cintura che sarà in palio stasera alla vita. In mano, anche l'OBW I-Jr Tag Team title che detiene insieme a Ediz Gul e che metterà in palio al primo Big Event della storia della compagnia di Alexander Oturk! Selim si muove sulla rampa sotto i fischi del pubblico, ma non sembra interessarsene. Si concentra invece sui fan che appoggiano il new Turkish order, lanciando un grido di battaglia che viene da loro ben accolto. Raggiunge il ring e l'arbitro, dopo aver alzato la cintura, può dare il via al match!

DIN! DIN! DIN!

2nd Match - R-Pro Cruiserweight Title:
Selim Arkin © vs. El Bati


Al suonare della campanella il match può cominciare. I due si guardano, studiandosi. Quindi il classico clinch apre le danze, con Arkin che, grazie ai suoi 13 kg in più, riesce a prevalere portando l'argentino fino ad uno dei quattro paletti. The Reflection of Turkish Perfection si allontana dal suo avversario, prende la rincorsa… Ginocchiata in corsa su El Bati! L'argentino barcolla e Arkin stende il suo avversario a terra con un Sidewalk slam. A questo punto il turco tenta il primo schienamento dell’incontro!

1!

Soltanto uno! In effetti Arkin ha creato davvero poco per poter chiudere il match. Arkin rialza El Bati e continua l’assalto mettendo l'argentino in posizione di Suplex… El Bati tenta la reazione con una serie di ginocchiate sullo stomaco di Arkin, che lascia la presa e poi subisce una DDT dall'argentino! El Bati ribalta l’incontro! El Bati tenta subito il conteggio: 1…2…no!

Il mascherato applica su Arkin un’Armbar! El Bati cerca di indebolire un Arkin che, fino ad ora, ha avuto il controllo del match. Il ritmo dell’incontro rallenta ma la manovra non sembra essere efficace perché Arkin riesce, seppur con qualche sforzo, a raggiungere le corde e El Bati deve mollare la presa. L'argentino alza Arkin da dietro… E lo stende con un Back Suplex!

1!! 2!! NO!!

El Bati rialza di nuovo Arkin, lo lancia contro le corde… E quindi lo stende con un dropkick: 1…2…ancora no. Sicuramente il match è lontano da una sua conclusione, ma l'argentino, attualmente, domina la contesa. El Bati rialza subito Arkin, e chiama la sua Atlante! Il pubblico si accende perché sta per vedere una delle manovre più spettacolari del repertorio dell'argentino… El Bati si prepara alla mossa… Che non viene connessa perché Arkin lancia il suo avversario dietro di sé! El Bati si rialza subito e si lancia con velocità contro Selim Arkin…

Che risponde con un Dropsault! Selim Arkin, senza abbassare il ritmo del match, rialza El Bati e lo ristende con un Inverted Suplex Slam! 1…2…no! El Bati si rialza in piedi da solo e Arkin riprende l’assalto con una serie di European Uppercut… Serie che finisce con una Full Nelson Slam! Altro tentativo di schienamento: 1…2…no! E, a questo punto, Arkin fa crollare di netto la velocità dell’incontro applicando al suo avversario una Sleeper Hold! La presa è piuttosto particolare, è una versione modificata della manovra, infatti Arkin si aggrappa solo a testa e collo, senza coinvolgere le altre parti del corpo dell’avversario. La presa dura non poco e contribuisce a minare la resistenza di El Bati, che comunque non cede e Arkin decide di lasciar perdere la presa.

L'argentino comunque è ancora a terra e Arkin decide di aspettarlo… El Bati si rialza a fatica, Arkin corre verso le corde… SPRINGBOARD MOONSAULT SU EL BATI! CONNESSA!!! Bella manovra da parte di Arkin, che quindi sale sul paletto più alto chiamando la 1517… Totale cambio di conduzione del match da parte del turco, il quale ha deciso di sfruttare le manovre aeree per sconfiggere il suo avversario… E ARKIN VA PER IL SUO CORKSCREW SHOOTING STAR PRESS! MA EL BATI SI SPOSTA ALL’ULTIMO ISTANTE! INCREDIBILE! Ed ora il match può subire un’ulteriore svolta… Intanto El Bati raccoglie le sue forze e tenta il pin su Arkin!

1!! 2!! 3!! NO!!

A questo punto i due incominciano ad alzarsi… El Bati si alza per primo, con Arkin che si aggrappa al argentino per facilitare la risalita…

YAKUZA KICK SU ARKIN! E subito a seguire uno Standing Moonsault! Incredibile! 1..2…no! El Bati ribalta completamente la situazione in qualche secondo! L'argentino forse ha deciso di mettere l’acceleratore, sale sulle corde… Springboard Moonsault! 1…2…no! Quindi lancia subito con veemenza il suo avversario contro uno dei quattro paletti e va con la Frankensteiner! El Bati rimane sul paletto più alto… 450° Splash! NO!! Arkin non è ancora finito e riesce ad alzarsi e a raggiungere l'argentino sul paletto… I due si scambiano pugni… Arkin all’improvviso riesce a portarsi El Bati sulle spalle…

CAPPADOCIA DRIVER DAL PALETTO!!! OUT OF NOWHERE!!! Ma anche Arkin ha subito l’impatto… I due si rialzano a fatica… Il turco è il primo a rialzarsi, con El Bati che si aggrappa a lui per cercare di tornare in piedi… Sgambetto russo da parte di Arkin! El Bati è di nuovo a terra, il turco riprende fiato… E, quando si sente pronto, rialza El Bati. Lo mette in posizione di Piledriver… YAVUZ SPECIAL!!! LA SUA FINISHER!

1!! 2!! 3!!! TRE!! SELIM ARKIN MANTIENE IL TITOLO!!

Selim Arkin b. El Bati (9:54) con la Yavuz Special difendendo il titolo.

Posted Image

-scarica statica-

Stanza, 3 figure, seduto, col volto coperto da un cappuccio c'è Therakiel, in piedi mentre di prepara Schitzoprenia parla tra se e se; davanti ad entrambi, con in mano la maschera, Caliburn fissa l'obbiettivo.

CC:"I lupi del nord ed il figlio dei Daeva, ogni cultura del mondo reclama per se la creazione del mondo e la sua fine.
Il nord ci parla del Ragnarock, di come due lupi divoreranno sole e luna e poi Odino; le terre dell'India invece ci parlano del Kali Yuga, il ciclo dell'epoca oscura.
Entrambe le culture narrano di esseri leggendari e potenti, capaci di portare il mondo alla fine.
E questa sera i rappresentanti di ambo le culture possono portare a termine questo mondo"

Schizophrenia sputa per terra e impreca... A parlare è proprio James Gray.

JG: "Cazzate, Caliburn, solo cazzate! Me ne fotto delle leggende nordiche e di quei venera-mucche del cazzo! Quello che vedo sono solo tre idioti provenienti da una federazione bastarda in cui ho rimesso piede più per noia che per reale volontà; quello che vedo sono un vecchio che si maschera per non mostrare le rughe, un ragazzino con la bocca che puzza ancora di latte e che si crede 'stocazzo solo perchè ha una cintura di merda sulle spalle e infine un cazzone distrutto dagli infortuni che a malapena riesce a reggersi in piedi; quello che vedo, Caliburn, sono tre vittime sacrificali, né più né meno!"

JG: "Sono contento che tu e il tuo amichetto riusciate a trovare un significato metafisico a tutto quello che vi circonda, ma quando vi arriva un cazzotto in faccia dubito che riusciate a ricollegare pure quello ad un mito o ad un dio uscito dal buco del culo di chissà quale stronzo sognatore. State coi piedi per terra... E distruggeteli tutti insieme a me. E se vuoi trovare un collegamento filosofico anche a questo fai pure, chi se ne frega in fondo..."

Istantaneamente come un tossico a cui viene offerta una dose, il contenitore afferra la maschera e la indossa, Therakiel ansima per qualche secondo al posto suo prima di parlare.

Therakiel: “Non si tratta di filosofia Grey, ma di storia, ricordalo.
Siamo solo delle scimmie troppo evolute che non dovrebbero dominare questo pianeta, stando alle leggi della natura. L'unico motivo per cui non siamo estinti è che qualcuno in grado di fare ciò che è narrato nelle leggende è realmente esistito... almeno in parte.”

Piccola pausa, nessuna risposta dall'interlocutore.

Therakiel: “Ma questo era molto tempo fa, troppo per avere influenza sulla nostra realtà odierna. Questi miserabili che affronteremo oggi, sono solo scimmie come tutti, tenetelo a mente.
Scimmie che hanno deciso di non vedere, non sentire, non parlare, subendo il tempo presente, nascondendosi dietro miti per cercare di farsi coraggio e rendere più sopportabile la loro esistenza terrena.
Qui sta la differenza tra noi e loro.
Noi vediamo, sentiamo e parliamo, ma soprattutto comprendiamo e ricordiamo chi siamo e da dove veniamo, sebbene la patetica umanità ci ignori.”

Caliburn passa di fianco a Schizophrenia e gli poggia una mano sulla spalla.
CC:"Fratelli miei, non temete e non vi crucciate, nessuna cultura parla di noi, nessuna cultura nomina i figli del Vuoto, gli antivita, i caduti.
Noi siamo i profeti della cieca verità, siamo i sacerdoti della preghiera disperata, noi non cavalchiamo fieri destrieri, non impugniamo armi lucenti e gli dei non ci osservano con amore; noi siamo benedetti dell'essere vuoti e quando questi campioni si trovano al loro cospetto, scoprono le loro armi non hanno un filo che possa tagliarci"

Caliburn si prende da bere:"E cadono..."

Posted Image

Le telecamere si spostano nel backstage dei German Wolves. Steppenwulf e David Wolff stanno parlottando. Wolff è estasiato per la vittoria degli ECF Tag Team Championships

David: Steppen, tutto ciò è fantastico. Non soltanto sono riuscito dopo anni di sacrificio ad entrare nella ECF, non soltanto sono riuscito a farmi notare dalla dirigenza e da te, ma addirittura dopo numerosi tentativi siamo riusciti a strappare le corone a quei vigliacchi dell'Hydra. Avevi ragione maestro, per abbattere un mostro bisogna colpirlo al cuore. Ma ora eccoci qua anche in R-Pro. Perchè nutri tanta fiducia nei miei confronti?

Steppenwulf, di tre quarti alla telecamera, sta indossando delle bende protettive alle mani mentre risponde al suo Tag Team Partner.

Steppen: David, non devi chiederti il perché nutro fiducia nei tuoi confronti ma devi fare in modo che io continui a nutrire fiducia in te. E continuerò a farlo, abbiamo vinto i titoli di coppia dopo tanto penare contro gli agenti dell'Hydra e lo abbiamo fatto in un modo splendido, dopo un incredibile match. E per una buona parte dell'incontro hai fatto vedere a tutti, li fuori, di che pasta sei fatto! Ma oggi c'è stata data una grande possibilità, qui a Roma, vincere il R-Pro 6-Man e aggiungere oro intorno alle nostre vite.... Ma non sarà facile, i Rise of the Fallen saranno un osso duro...

Wolff accenna un sorriso e dai Rayban si può vedere che alza un sopracciglio. Si appoggia con una mano alla parete

David: Non mi importa quanto siano difficili da battere i Rise Of Fallen. In fondo, quando mai abbiamo avuto gente non tosta da affrontare? Io ho battuto, Spencer, Jax, l'Hydra....tu te la sei vista con i più aggressivi figli di buona donna del wrestling europeo e mondiale degli ultimi 20 anni! I Rise Of Fallen possono usare tutti i trucchi che vogliono, avvalersi di qualunque opportunità offerta dal regolamento, ma ricordati che noi siamo tedeschi, il furore della battaglia ce l'abbiamo nel sangue e saremo pronti a tutto. E poi, al nostro fianco abbiamo Klose, uno dei migliori high flyers mai visti. La mia potenza fisica, la tua tecnica e le sue manovre funamboliche fanno un trio imbattibile..

Steppen: Hai ragione, ho battuto i più grandi figli di puttana che hanno messo piede in un ring negli ultimi vent'anni, così come te hai battuto grandi nomi, ma questo non vuol dire che questa sera vinceremo le cinture, ragazzo mio... Ogni incontro è un incontro a se, tu hai battuto grandi nomi nell'apice della loro carriera... Ma quando si va per le cinture, in qualsiasi federazione ti troverai, affronterai sempre un tizio che è al massimo della sua forma... Non sarebbe campione... Per quanto riguarda Nandy, lui è si uno dei...

Ma ecco che a fare il suo ingresso è il The Best High Flyer in the World! Applausi del pubblico che sta seguendo quanto sta avvenendo nel camerino dei German Wolves dai mega schermi! Non vedevamo l'indiano qui a Roma da moltissimo tempo, dopo esser stato campione dei pesi leggeri R-Pro per 6 mesi, dopo la sua sconfitta contro Zane il suo nome è venuto a mancare sulle card degli show a venire. Questo è un grande ritorno!

Klose: Si stava parlando di me? Che cazzo, parlavate male di me?

Steppen: Hem, ciao Nandy...

Klose: No, ho capito, gli stavi raccontando di quella volta, quando avevo la sua età, in cui la sera io... Ma doveva essere un segreto!!!

Steppen: Non gli stavo raccontando niente di niente, Nandy, non so neanche a cosa ti stai riferendo...

Klose: Ah, meglio così... Comunque cos'è queste facce? Tutti seriosi, tutti Mr. Serietà! Stavo sbirciando un po' i vostri discorsi qui alla porta, non che vi stavo spiando, ma stavo mandando un messaggio a una persona... Comunque veramente, Steppen, ma cos'è tutto questo parlare dei prossimi avversari, del "abbiamo fatto tanto ma..." Steppen, e dai, anzi, come direbbero qui a Roma, e DAJE SU! Noi siamo i campioni di coppia in ASW da oltre 6 mesi! Certo la mancanza di sfidanti ci sta aiutando non poco ahahah...

I due German Wolves osservano il campione indiano che ha indosso anche un altra cintura, ovvero il titolo di campione intercontinentale ASW.

Steppen: Nandy, volevo presentarti il mio allievo, David Wolff

I due allievi di Steppenwulf si osservano per un breve momento, il Meticcio però sorride e continua a parlare

Klose: Lo so chi sei David, sei veramente in gamba, un grande lottatore, un vero tedesco... Sai, anche in me scorre sangue tedesco... O pensavi che in India era un cognome comune Klose? Ho visto quando hai battuto Jax, forse il tuo miglior match di sempre e complimenti per aver vinto i titoli di coppia contro l'Hydra, anche a me stavano abbastanza sul cazzo quei tipi, Zane in primis! Però David, devi darti una svegliata! Basta annusare il culo del mio vecchio amico, pendi troppo dalle sue labbra, è vero, grazie a lui stai migliorando tecnicamente... Ma nel wrestling questo non è tutto, se vuoi sfondare devi trovare qualcosa in più, quel qualcosa in più che da Best Rookie of the Year ti porti ad essere Superstar of the year!

David Wolff si alza in piedi e si avvicina al suo Tag Team Partner di questa sera

Wolff: Nandapal io ti rispetto sicuramente. Ma hai confuso una cosa, commettendo un errore che se fossimo stati rivali poteva costarti caro. Io non dipendo da Steppenwulf, è il mio maestro è vero, ma mi sono sempre spianato la strada da solo. In fondo sono il lupo teutonico, l'antieroe. Ma ora basta parlare dei miei successi passati, altrimenti sembrerei una ragazzina. Per ora ho conquistato le corone ECF, ma il mio obiettivo è il top della classifica. Non avrei pietà nemmeno se a sbarrarmi la strada fosse uno come te"

David si avvicina a Klose con lo sguardo serio, la differenza di mole tra i due è notevole. Il campione indo-tedesco osserva il suo nuovo alleato, poi sorride, con il suo solito fare

Klose: Eheheh, se dovessimo parlare dei miei successi quella ragazzina si trasformerebbe in Milf per quante ne avrei da raccontare. Ma va bene così, ragazzo, fammi vedere quanto vali questa sera sul ring.... Quanto a te, Steppen, ti ho visto in grandissima forma l'altra sera, addirittura hai eseguito una 450° Corkscrew ahahaha, non ho capito se l'hai vista fare da me o da quel giapponesino nuovo che è arrivato a Montecarlo...! Hai lasciato tutti a bocca aperta! Compreso me! Ma da quando hai imparato a fare questi voli? Bada bene che questa è materia mia, come ha detto il Lupacchiotto qui, Io sono la velocità, lui la forza e tu la tecnica, se riusciamo ad unire veramente queste tre capacità in un unico elemento, allora potremmo veramente rischiare di vincere questa sera e di tenere quelle cinture per molto tempo... Se non sarà così... David, è stato bello conoscerti!

Nandapal Klose lascia così il camerino dei German Wolves che si guardano negli occhi, poi è Steppenwulf a chiudere il discorso

Steppenwulf: Non preoccuparti David, gli sei già andato simpatico, si vede lontano un miglio...

Posted Image

Siamo arrivati al momento del match valido per gli R-Pro 6-Man Tag Team Titles! Andiamo subito a vedere le entrate! Parte “Forever” dei Kamelot ed è il team formato dai German Wolves, Steppenwulf e David Wolff, insieme a Nandapal Klose che raggiunge il ring ben accolto dal pubblico, scambiando hi-five qua e là! Il trio inizia a scambiare qualche opinione sulla strategia da usare durante il match, ma ecco che parte “Carry On My Wayward Son” dei Kansas! I Rise & Fall sono qui! Applausi scroscianti del pubblico per i 6-Man Tag Team Champions che raggiungono il ring con calma e poi guadagnano l'accesso al quadrato. Non passa troppo tempo prima che sul ring rimangano solo Castiel Caliburn e David Wolff: saranno loro ad aprire le danze!

DIN DIN DIN!!!

3rd Match - R-Pro 6-Man Tag Team Title:
Rise of the Fallen (Castiel Caliburn, Therakiel & Schizophrenia) © vs. German Wolves (Steppenwulff & David Wolff) & Nandapal Klose


I due atleti iniziano a girarsi attorno e intanto si stringono la mano in segno di rispetto che porta il pubblico ad applaudirli ulteriormente, quindi si chiudono in un Clinch! Nessuno sembra riuscire ad avere la meglio ma ecco che Castiel passa abilmente alle spalle di Wolff e lo intrappola in una Waistlock! Il tedesco non ha problemi e riesce a liberarsi dalla presa di Castiel torcendo poi il suo braccio in un Armbar! Castiel resiste e cerca di liberarsi ma Wolff non lo molla e anzi lo colpisce con un calcio al fianco che fa inginocchiare l'avversario e ora applica maggiore pressione alla sua leva articolare! Ma c'è la reazione di Castiel che capriola in avanti riportando il braccio in posizione corretta, quindi riesce a rialzarsi e connette subito con un Enziguri Kick che fa barcollare all'indietro Wolff... Ma il tedesco torna all'assalto! NO! Castiel lo anticipa con un Drop Toe Hold Takedown che lo fa crollare faccia in avanti e ora va al suo angolo per dare il cambio a Therakiel!

Il lottatore mascherato si lancia nel quadrato per darsi lo slancio alle corde e colpire David Wolff con un tremendo Low Dropkick in pieno volto! E subito tentativo di pin! 1...2NO! Nulla da fare! Therakiel però non si dispera, si risolleva e stordisce Wolff con una violenta serie di Stomp e poi intrappola l'avversario in una Dragon Sleeper Surfboard! Si mette male per Wolff che va in debito di ossigeno ma tuttavia non cede e alla fine è Therakiel a mollare la presa, ma solo per salire sulla terza corda... SENTON BOMB! NO!!! David Wolff si sposta! Brutto impatto per la schiena di Therakiel che resta a terra dolorante mentre il lottatore della ECF può trascinarsi al suo angolo e dare il cambio a Nandapal Klose!

Standing Legdrop dell'indiano su Therakiel che ora viene intrappolato in una Boston Crab! Therakiel soffre ma nonostante ciò si trascina lentamente verso le corde... E LE TOCCA! Con molta sportività, Klose molla subito la presa ma rialza senza indugiare il suo avversario, lo colpisce con alcuni pugni al volto per stordirlo e poi lo whippa verso il lato opposto delle corde! Japanese Arm Drag sul ritorno e ora Klose intrappola Therakiel in una Armbar! Il lottatore mascherato soffre ma non cede e alla fine riesce a rialzarsi e corre verso l'angolo! Therakiel sale sulla terza corda per rigirarsi e connettere con una Tornado DDT che pianta la testa di Nandapal Klose nel mat! OUCH! Che botta! Therakiel può andare ora al suo angolo e dare il cambio a Schizophrenia!

Il lottatore di Manchester entra nel ring con sguardo sereno, segno che si tratta di Eric Carrington a governare il corpo al momento, ma subito va a colpire Klose con alcuni Stomp per impedire che l'indiano si riprenda quindi lo risolleva all'istante e connette con un ottimo Snap Suplex! Subito tentativo di pin! One, two and NO! Klose kicks out! Schizophrenia comunque non demorde... E intrappola Klose in una Mataleon! Carrington mantiene la presa a lungo finché Klose non sembra più in grado di reagire e allora il campione R-Pro sale fin sulla terza corda... E VOLA PER LA THE OTHER MYSELF!!!

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

NANDAPAL KLOSE SI SPOSTA!!! Schizophrenia riesce comunque ad atterrare in piedi ma quando si volta verso Klose questi è già in piedi e lo stende con un Enziguri Kick! E ora l'indiano si lancia verso il suo angolo per dare il cambio a Steppenwulf! La FWF Arena accoglie con un boato l'ingresso della leggenda ex-ASW che raggiunge Schizophrenia proprio mentre si stava rialzando... E lo stende nuovamente con una Clothesline! Schizophrenia però si rialza ancora... E si becca un'altra Clothesline! E poi un'altra ancora! Schizophrenia viene poi subito risollevato e portato all'angolo dove Steppewulf infierisce su di lui con una violenta serie di Facesmash!

MA SCHIZOPHRENIA COSA FA?!? STA SORRIDENDO!!! E' JAMES GRAY ORA A CONTROLLARE IL CORPO DEL LOTTATORE DI MANCHESTER!!! Schizophrenia si libera dalla presa di Steppenwulf e inizia a colpirlo con dei pugni al volto ma il tedesco ben presto inizia a rispondere colpo su colpo e fa indietreggiare nuovamente Gray fino all'angolo dove lo stordisce a dovere e lo fa salire sulla terza corda... SUPERPLEX!!! NOOOOOOOOOOO!!! Gray riesce a spingere via Steppenwulf che crolla a tappeto! E si lancia su di lui con un Corckscrew Moonsault! A SEGNO!!! E ora Schizophrenia prova il pin!

1!!!
2!!!
3NOOOOOOOOOOO!!! C'è il kickout di Steppenwulf!

Schizophrenia non riesce a crederci ma si dirige con Steppenwulf al suo angolo dove dà il cambio a Therakiel e insieme i due riescono a connettere con un Double Brainbuster! Therakiel prova nuovamente il pin! 1...2...NO! Non c'è nulla da fare per il momento ma questo non sembra interessare Therakiel che attende che Steppenwulf si rialzi... E poi lo carica con un Busaiku Knee!!! A SEGNO!!! Therakiel non esita un istante e sale sulla terza corda: SOMERSAULT DIVING LEGDROP! A SEGNO! E il lottatore mascherato ora prova nuovamente il pin! 1...2...3NO!!! Steppenwulf resiste ancora!

Therakiel vede tuttavia la possibilità di chiudere il match e dà il cambio a Castiel Caliburn che sale sulla terza corda pronto a connettere con la Event Orizon! Therakiel intanto ha sollevato Steppenwulf e lo tiene in posizione di Hangman Neckbreaker! HERE IT COMES! THE RISE & FALL!!!

NOOOOOOOOOOOOO!!!

Steppenwulf si libera dalla presa di Therakiel e lo usa come scudo contro il Somersault Corckscrew Elbow Drop di Castiel! CHE PASTICCIO! Therakiel è KO e Steppenwulf ora può afferrare Castiel... E CONNETTERE CON UNA POWERBOMB DEVASTANTE!!! Segue subito il pin!

1!!!
2!!!
3NOOOOOOOOOOOOOO!!! SCHIZOPHRENIA MAKES THE SAVE!!!

Il match continua! Ma ora è Steppenwulf che vuole chiuderlo davvero e va al suo angolo e attende che Castiel si rialzi... E POI LO CARICA CON LA SIEGFRIED RUSH! NO!!! Castiel evita il colpo e manda Steppenwulf a sbattere direttamente contro i sostegni del turnbuckle... OUCH!!! E ora lo proietta a terra con un Roll-Up! 1...2...3NOOOOOOOOOO!!! Kickout all'ultimo istante di Steppenwulf! Castiel sembra rassegnato ma intanto dà il cambio a Schizophrenia, che nel frattempo è tornato ad essere dominato dalla personalità di Eric Carrington, che sale direttamente sulla terza corda! IMPLODING STAR PRESS! A SEGNO! E di nuovo pin a seguire! 1...2...NO!!!

Schizophrenia non si dispera, solleva Lothar e lo stordisce con dei pugni al volto e poi nonostante la differenza di peso tra i due sia abbastanza evidente tenta un'Irish Whip alle corde! Grosso errore! Steppenwulf reversa e sul ritorno connette con una devastante Tilt-a-Whirl Backbreaker! Schizophrenia resta a terra con la schiena dolorante mentre Steppenwulf si butta al suo angolo dove dà subito il cambio a David Wolff! L'Anti-Hero entra nel ring proprio mentre Schizophrenia si stava rialzando e lo stende con il suo Berlin-Wall-Breaker! Schizophrenia finisce gambe all'aria ma Wolff lo risolleva all'istante per tentare la Howling Wolff! NO! Carrington si libera dalla presa... E SI CARICA WOLFF SULLE SPALLE!

NO NAME!!!

NO!!! Interviene Nandapal Klose che colpisce con un Chop Block Schizophrenia! L'inglese crolla a terra sotto il peso di David Wolff ma Castiel Caliburn non ci sta e il Magnum Mage carica Klose! I due finiscono fuori ring a darsele di santa ragione! MA INTANTO WOLFF HA L'OCCASIONE DI CHIUDERE SCHIZOPHRENIA NELLA LAST RESORT!!! Per Schizophrenia non rimane più nulla da fare se non cercare di resistere il più possibile!

Ma ecco la sua salvezza! Therakiel si è ripreso e sta andando a interrompere la sottomissione finale di David Wolff...

MA VIENE TRANCIATO IN DUE DALLA SIEGFRIED RUSH DI STEPPENWULF!!!

E allora per Schizophrenia non c'è più nulla da fare! E CEDE! CEDE! CEDE! La campanella suona, il match è finito!

Steppenwulf, David Wolff & Nandapal Klose b. Castiel Caliburn, Therakiel & Schizophrenia (12:45) con la Last Resort e conquistano i titoli.

Wolff molla subito la presa e urla al pubblico tutta la sua felicità mentre viene raggiunto da Steppenwulf e da Klose! L'arbitro consegna loro le cinture e ora il trio può festeggiare questa bellissima vittoria con il pubblico della FWF Arena!
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Nell'arena risuona una theme.


...


A ROSE FOR EPONA!
ENIGMA! ENIGMA!

Il Profeta dell'Illusione fa la sua prima apparizione qui nel Raven Project. Osserviamo l'atleta GWF percorrere lentamente la rampa.
Entra nel ring, armandosi di microfono.

EN: "..."

Un sorrisetto, un tratto quasi distintivo del Profeta dell'Illusione.

EN: "Regia, prego."


***From Pipebomb #69***

SH: "Cosa sei tu, Enigma? Cosa hai fatto nella tua carriera? Paragonato a me sei solamente un insetto da schiacciare con la suola della scarpa. Ti ripeto che hai superato qualsiasi limite e che per tale motivo io sono pronto ad affrontarti, in qualsiasi momento, perché non posso fingere che tutto ciò che hai fatto non sia mai successo.

Mi vuoi? Mi troverai qui, pronto a massacrarti."
***

Le immagini provengono dal Pipebomb di qualche settimana fa. Si tratta delle parole che Shane Hero rivolse ad Enigma, a seguito della nota "invasione" del Profeta dell'Illusione in territorio irlandese. Una sfida vera e propria, a cui l'italiano pare aver deciso di non sottrarsi. Era quello che voleva, d'altronde.

EN: "Sapete, avrei potuto dire molto di più per spiegare il perché della mia presenza qui, questa sera. Avrei potuto raccontarvi una storia, la storia di un atleta che inizia la propria carriera nelle indy americane e che, all'apice del successo in esse, viene osservato da due atleti di indubbia fama, appartenenti ad una federazione maggiore, che gli consigliano di provare la fortuna ad un livello maggiore. Potrei raccontarvi questa storia, così come tante altre egualmente importanti per ciò che accadrà questa sera e per la motivazione per cui io sono qui. Vi potrei parlare di una cintura, di un pezzo di metallo divenuta espressione splendente della mia carriera, del mio dominio, quello stesso pezzo di metallo che era divenuto ossessione, follia, per i due uomini che mi avevano aperto le porte della fama. E forse comprendereste anche perché io sono qui, sareste convinti di aver capito cosa mi ha portato a lasciare l'America per presenziare questa sera allo show del Raven Project.

Ma, visto che spesso si usa definirmi eccessivamente prolisso, lascio a voi l'interpretazione.
Lascio a voi capire le ragioni della mia vendetta.

Una vendetta che aspetto da tre lunghi anni. Una vendetta che si consumerà in breve tempo, come una fiamma che ti divora la carne senza che tu possa fare nulla per fermarla. Perchè, mio caro Shane, è questo il destino che ti attende, quello di sacrificare il tuo sangue all'altare dell'Oscurità e far si che la tua colpa sia ripagata. Sai, credo tu ne sia ben consapevole. Credo che tu sapessi, quando hai pronunciato quelle parole, che prima o poi mi sarei presentato di fronte a te, nella federazione della tua donna, a reclamare ciò che mi spetta.

Mi hai promesso di distruggermi.
Eccomi qui, Shane.
Sono di fronte a te, in carne ed ossa.

Se c'è una cosa su cui non transigo, è il non rispettare le promesse.
Specie quando esse sono marchiate col sangue."

Una frecciatina, quella di Enigma. Non solo a Shane, ma anche ad un'altra persona che in 2FH ha fatto la storia e con cui l'italiano ha ancora un conto in sospeso... trasformatosi, giorno dopo giorno, in una vera e propria ossessione.

EN: "Per questa vendetta ho dato tutto.

Ho abbandonato la possibilità di prendere parte al Main Event di Forumania, lo show più importante di tutto il pro-wrestling. Ho scelto di preferire il tuo sangue che scorre dalle ferite al titolo mondiale, quel titolo mondiale che tu, nella tua illustre carriera, non hai mai conquistato. Forse è questo che ti muove, Shane. Forse è l'invidia di essere nient'altro che un nome di passaggio nell'albo d'oro del wrestling che conta. L'insoddisfazione, non certo un reale interesse per questa insulsa federazione. Tu mi hai creato, Shane? No. Nulla è cambiato in me da quella sera, né nella mia forza né nel mio obiettivo, quello di liberare gli uomini dalle catene dell'illusione che li attanaglia, che li rende schiavi. Quella sera, però, tu sei stato spettatore dell'inizio di una serie di eventi che ci ha portato qui, questa sera. Sei stato spettatore di uno schiaffo che pagherai caro.

Che pagherai con la tua anima, Shane.

Sorrow. Disperazione.
E' questa l'unica cosa che ci lega. Una cintura che possiede in sé un potere unico, quasi mistico. Che porta con sé una maledizione, talmente potente da distruggere le carriere di chiunque vi entrasse a contatto, di chiunque la portasse alla vita senza saperla controllare adeguatamente. E' quello che ti è accaduto, Shane. Sei stato divorato dalla disperazione. Sei diventato inerme di fronte al tuo insuccesso. E ora mi vuoi qui per liberarti da tale maledizione. In tal caso, ho una buona notizia per te: presto sarai libero. Ho iniziato questa sfida solo per ottenere una shot al Sorrow Championship, ma via via che affrontavo tutti coloro che avevano avuto l'ardire di detenere tale cintura ho compreso che il mio ruolo era differente. Quando sconfiggevo Rocky, quando sconfiggevo Darkhaos, quando sconfiggevo Herr Morbid ho capito che tutto questo serviva a purificare la cintura Sorrow, a liberarla dalla maledizione. Esulta, allora, presto la maledizione non avrà più effetto. Ma tutto ciò avrà un piccolo prezzo, Shane.

I tuoi muscoli. Le tue ossa.
Il tuo misero ed insulso corpo.

Il tuo sangue, Shane."

Enigma osserva il titantron.

EN: "Mi vuoi Shane?
Eccomi. Sono pronto a mettere fine a tutto questo.

...

Quasi dimenticavo.
C'è una persona a cui necessiterei di dire alcune cose. Purtroppo, nell'ultima occasione in cui ci siamo incontrati, cause "di forza maggiore" mi hanno impedito di comunicargli alcune informazioni di cui mi preme renderla consapevole.

...


Zoey Di Maggio.

Io sono qui.
E non me ne andrò finché non avrò risposta ad una certa domanda."

No. Shane Hero non si fa attendere più di qualche istante. Nell'arena risuona Embrace degli AFI, la theme song della stable capitanata dal lottatore WTF. Shane Hero sbuca dallo stage accompagnato da una reazione mista, assieme ai suoi fedeli alleati. I Los Santos Brothers, The Narcissistic Cannibal...Ma sopratutto lei.
Zoey Di Maggio.

Solo Shane si arma di microfono, una volta entrato nel quadrato assieme al resto del R.I.O.T.

SH: "Guardami."

Hero fa un passo in avanti, avvicinandosi al Profeta dell'Illusione.

SH: "Guarda attentamente a chi ti ritrovi davanti, vedi ancora tutto quello che hai raccontato nelle tue parole? I tuoi ragionamenti, i tuoi pensieri riguardo la mia persona rispettano ciò che sono ora? No, tu vedi qualcosa che rispetto a ciò che ricordi nella tua mente oramai non esiste più. Perché la tua mente deviata riesce a produrre ragionamenti come questo senza tener conto di un particolare rilevante, senza tener conto di un dettaglio fondamentale per renderlo lineare, ma soprattutto coerente. Tu non tieni conto di ciò che sono io ora. Tu non tieni conto che Shane Hero non è più la stessa persona di un tempo, che non nutre il minimo interesse nei confronti delle cazzate che hai appena detto."

Il wrestler dell'Illinois scuote il capo.

SH: "Nel mentre ero dietro le quinte ad udire le tue parole, nella mia testa elaboravo un semplicissimo ragionamento. Ho capito che Enigma non è altro che un ragazzino viziato che dalla vita ha sempre ottenuto tutto, che magari nel passato ha avuto una gloriosa carriera nella sua primissima federazione e che ora, divenuto un lottatore della GWF, non riuscendo a ritagliarsi lo spazio che crede di meritare all'interno del wrestling che conta, fantastica con la propria immaginazione su obiettivi apparentemente essenziali, che in realtà sono soltanto puttanate. Perché a me non interessa del Sorrow Title, a me non interessa della tua personale vendetta."

I due si guardano negli occhi, scambiandosi sguardi di fuoco.

SH: "Mi parli di una maledizione il cui peso io non l'ho mai sentito. Io non sono maledetto, io sono uno dei migliori lottatori in questo business e non sarà una mancata cintura a privarmi di tale etichetta. A differenza tua che forse sei noto solo per essere una delle persone meno tollerate in questa disciplina. Chiunque vede il tuo volto in televisione desidera cambiare canale, chiunque ti vede con un microfono impugnato desidera conficcarsi una pallottola nel cranio seduta stante. Sei un essere insulto in questo business, uno dei tanti che credono di poter rimediare alla loro mediocrità vincendo grazie alla dea bendata un titolo massimo. Ma non è un pezzo d'oro a renderti un campione."

Shane rivolge il pollice verso di sé.

SH: "Guardami, Enigma. Guarda in volto la dimostrazione effettiva delle mie parole. Io sono un lottatore completo, ho girato il mondo e ho lottato ogni singolo incontro con la medesima voglia e la medesima dedizione. E' questo che rende completo un lottatore, non uno stupido Main Event di ForuMania né un pezzo d'oro. Ti parla uno che, pur non riconosciuto ufficialmente, ha vinto un massimo alloro ed ha presenziato nel più importante evento annuale della WFS e ben presto farà la medesima cosa in WTF. A differenza tua ho acquisto una grandissima esperienza, che mi ha portato a rivalutare tutti gli errori fatti nel passato. E credo che uno dei più importanti sia stato offrire ad un pezzente come te la possibilità di divenire qualcuno.
Perché se reputi così importanti queste cazzate, significa che sono pessimo nello scouting."

Occhiolino di Hero, con tanto di sorriso beffardo. Un sorriso che contrasta con lo sguardo di Enigma, tutt'altro che sorridente. Si può dir quasi che l'italiano abbia ignorato il discorso del suo rivale, concentrando tutto il suo odio sulla figura femminile che è a pochi passi da Shane.

Esatto.
Zoey.
Enigma voleva Zoey su questo ring, ancor più di Hero.

EN: "First of all...
Leave the trash OUT of this ring."

Il Profeta dell'Illusione si rivolge agli alleati di Hero, osservando rabbiosamente The Narcissistic Cannibal ed i Los Santos Brothers. L'atmosfera potrebbe scaldarsi, ma un cenno di Shane porta i tre a lasciare il ring, rimanendo al di fuori di esso.

Questa storia non li riguarda, d'altronde.

EN: "Bene.

Sai, Shane, mi aspettavo qualcosa di leggermente più originale da te, che dovresti conoscermi abbastanza bene. Ed invece, ho ricevuto la solita, seccante tiritera riguardo alla mia figura controversa, come se ciò effettivamente influenzasse le mie qualità di atleta. Ma, soprattutto, mi hai dimostrato che l'idea che mi ero fatto di te la prima volta che ti ho incontrato era corretta. A distanza di quasi tre anni da allora, le parole per descriverti rimangono sempre le stesse.

Tu, che ti autodefinisci Eroe, Migliore al Mondo, non hai nulla per dimostrarlo e ti crogioli nella bambagia di un soprannome che appaga le tue aspirazioni."

In pochi lo sanno ma nel luglio 2012, alla sua prima apparizione nel pro-wrestling che conta, Enigma si rivolse a Shane usando esattamente queste parole.
Hero sembra ricordarselo, in ogni caso.

EN: "Un accozzaglia di suoni, parole buttate a caso per formare frasi che in qualche modo ti facciano credere di avere una certa importanza in questo mondo. Non so da dove cominciare, davvero... Forse potrei farlo parlando di come il tuo aver girato il mondo non ti renda, di certo, un atleta completo. E' vero, Shane, sei stato in GWF, in TPPW, in 2FH, in WFS, in WTF... ma cosa hai ottenuto in tutte queste federazioni?

Fallimenti.
Solo e soltanto fallimenti, uno dopo l'altro.

In ogni singola federazione in cui ti trovavi a combattere, risultavi essere inadatto al titolo del mondo, inadatto ad essere un atleta da Main Event. Se collezionare delusioni ti rende un atleta migliore di me, che ha differenza tua ho avuto la faccia tosta di rimanere là dove il mio percorso è iniziato, là dove ogni singola persona è pronta a pugnalarti alle spalle e a banchettare sul tuo cadavere pur di ottenere le luci della gloria. Io sono ancora lì, e sono sopravvissuto a quell'avido mondo arrivando ad un passo dal Main Event dello show più importante del mondo, sconfiggendo quello stesso Herr Morbid che ti fece cedere senza alcuna difficoltà mentre tu, che sei sempre scappato di fronte ad una sfida che richiedesse di andare oltre le proprie possibilità, ora credi di essere migliore di me. Grazie ai tuoi innumerevoli fallimenti. O forse lo sai anche tu, ma non lo vuoi ammettere.

L'esperienza è il nome che diamo ai nostri errori, dopotutto".

Anche in questo momento, è uno solo a sorridere.
Ma si tratta di Enigma, questa volta, mentre Hero è scuro in volto dopo la piccata risposta dell'atleta GWF.

EN: "Oppure chissà, potrei parlare di come il tuo interesse per la cintura Sorrow e per la mia Quest sia ben maggiore di ciò che vuoi mostrare. D'altronde perché intervenire così celermente, dopo la mia "invasione" in 2FH, se avevi poco interesse nei miei confronti e nella sfida che ti attendeva? Perché sfidarmi così apertamente, consapevole che le mie orecchie avrebbero udito la tua richiesta di sacrificio all'altare dell'oscurità? Per difendere la tua donna, forse? Non credo proprio... questa ragazza è ben più furba e pericolosa di te, non avrebbe avuto difficoltà a difendersi da sola o con l'aiuto dei suoi schiavi del Project Lobotomy. Allora, perché? Perché Shane?

Hai parlato tanto, ma non mi hai dato una risposta.
Solo parole.
Inutili.
Al vento.

Forse non lo sai nemmeno tu. Ed allora, sarà un piacere per me ricordarti come tale cintura l'hai creata tu. L'hai creata dalle ceneri del GWF X-Division Championship, rendendola rappresentazione della sofferenza. L'hai creata... e ne sei stato divorato. Hai incominciato a provare dolore. Il tuo animo ha cominciato a vacillare. Hai cominciato a fallire. Hai visto la tua creazione sfuggirti dalle mani, divenire maledetta, portatrice di sventura. Portatrice di qualcosa che nemmeno tu, che l'avevi forgiata, potevi controllare. Ed è per questo che vuoi affrontarmi, Shane.

Perché io sono l'unico che quel potere è riuscito a controllarlo.

E vuoi che io ti liberi dalla maledizione che ti affligge. E' quello che farò, ma tale rituale richiede un sacrificio, come ti ho già preannunciato.

Ho bisogno del sangue di tutti gli ex possessori della cintura Sorrow.
Ho bisogno del TUO sangue da sacrificare all'altare della Disperazione."

Shane vorrebbe rispondere, ma Enigma non lo fissa più. Il suo sguardo si è istantaneamente rivolto, una volta terminato il suo discorso, verso la terza persona presente su quel ring. E sul suo volto il sorriso è svanito, sostituito da una smorfia di sofferenza. Di disperazione. Di rabbia.

Quanto ha atteso questo momento.
Tre. Lunghissimi. Anni.
Tre. Dannatissimi. Anni.

EN: "Zoey Di Maggio."

Solo "Zoey" è pronunciato. Le altre due parole sono più una specie di grido silenzioso, deformato e distorto.

EN: "E' vero, noi due non ci conosciamo. La tua presenza in GWF è stata fin troppo breve per far si che potessimo trovarci faccia a faccia e dunque, fino a poche settimane fa, non ci eravamo nemmeno mai incrociati. Eppure la tua fama ti precede, Zoey. La tua fama di donna furba, spietata, manipolatrice. Tremendamente intelligente e capace di sfruttare ogni situazione a proprio vantaggio e per i propri scopi. Sei pericolosa, ragazzina, questo te lo riconosco. E se sei intelligente almeno più del tuo insulso uomo, sapevi che prima o poi questo momento sarebbe arrivato.

Prima o poi, io e te ci saremmo trovati uno di fronte all'altro.

Sai esattamente cosa voglio da te. Voglio semplicemente che tu risponda ad una mia domanda, nulla più. Quando mi avrai dato la risposta di cui necessito, io andrò per la mia strada e tu potrai raccogliere i resti del tuo uomo al termine di questo match. Saprai bene che c'è una persona in particolare il cui destino è segnato, una persona che deve saziare la mia voglia di vendetta con le sue urla di dolore e richieste di pietà. C'è una sola persona che ancora sfugge alla mia Quest, ma questa è la cosa meno importante. Tale persona rappresenta la mia nemesi, rappresenta tutto ciò di male che c'è nel mondo, tutto ciò che combatto, la falsità, l'illusione, la malvagità... tale persona merita di morire. E tale persona scelse, tre anni fa, che io fossi il suo boia. Ed io non mi darò pace finchè non seppellirò le sue spoglie sotto un cumulo di sabbia dopo essere stato causa del suo ultimo respiro.

E solo tu sai dove posso trovarlo.

Io ti farò una domanda.
Tu mi darai una risposta.
E nessuno si farà male."

Enigma si avvicina, è letteralmente ad un palmo di naso da Zoey.

"Where...
is.
HE.


...

Where....
is....
Your....Brother...

...

WHERE
IS
JOEY
DI
MAGGIO!"

Enigma attende una risposta. Fissa Zoey impaziente. La Muse of Chaos fa un passo in avanti, pronta a rispondere al suo quesito...E invece no. Shane posiziona orizzontalmente il braccio, lasciando intendere a Zoey che non è il momento di parlare. Si riprende il microfono, irritando Enigma.

SH: "Il mio viaggio che mi ha portato alla conoscenza totale del pro-wrestling può essere visto come una serie innumerevole di fallimenti dal punto di vista di un lottatore come te, Enigma, capace di guardare solo alla superficie delle cose e accontentarsi di una misera cintura. Ma per coloro che amano davvero questo business, per tutte le persone che vedi in quest'arena e che sono qui presenti per assistere ad uno spettacolo indimenticabile, ciò che io ho fatto in anni della mia carriera vale nettamente più di un titolo massimo. Sputare sangue su questo fottuto mat dando il massimo di me stesso, sentire al termine di ogni mio incontro gli applausi della folla, tutto questo vale più di tutte le cazzate che fai passare come oggetti essenziale affinché un lottatore non debba sentirsi un fallimento. A differenza tua, io sono un vero lottatore perché amo più di qualsiasi altra cosa lottare!"

Il pubblico è dalla parte di Hero, nettamente.

SH: "E ciò che mi rende migliore di un essere insulso come te è la tua incapacità di realizzare che sei un paradosso vivente, capace di buttarsi la zappa sui piedi autonomamente. Mentre io giravo il mondo divenendo uno dei lottatori più popolari a livello mondiale, confrontandomi con lottatori di elevata caratura, tu non hai fatto altro che mettere in pausa la tua carriera. Da tre lunghissimi anni ti sei fermato al Sorrow Title, per una mera e inutile ossessione nei confronti di Joey Di Maggio. Definisci me un fallimento, allora come potresti definire te stesso? Un lottatore incapace di accettare che Joey non ha il minimo interesse nel sprecare tempo con un elemento infimo come te, un lottatore incapace di uscire fuori dalla propria tana ed evitare che il suo nome entri nella storia non per esser stato un grande lottatore, bensì per esser stato fermo ad attendere qualcosa che non ha mai ottenuto, sprecando la sua carriera dietro il nulla.
Finirà così la tua misera storia, Enigma. E sarò io a mettere la parola fine ad essa.
Stanotte."

HERO!!!
HERO!!!
HERO!!!

Il wrestler dell'Illinois è acclamato a gran voce dalla folla. Shane fa un passo indietro, lasciando finalmente a Zoey la possibilità di rispondere ad Enigma. La CEO della Fight For Honor abbozza un sorrisetto, guardando senza paura l'atleta della GWF.

Z: "Tu credi di intimorirmi, non è così? Credi che con quello sguardo tu possa condizionarmi in qualche modo, e invece al contrario susciti in me ilarità. Guardo nei tuoi occhi e riesco a percepire la tua decisione, la tua determinazione nel voler raccogliere quante più informazioni su mio fratello e non riesco a crederci, non riesco a credere che un lottatore possa distruggere la sua intera carriera per un'aspirazione del tutto insensata. Sono anni che ti osservo, anni passati ad assistere alla follia di un ragazzino incapace di accettare che per Joey Di Maggio egli non è altro che un qualsiasi lottatore che non merita un briciolo di credito, non essendo minimamente paragonabile al livello del Messia dei Disperati."

Ma perché Zoey spende tali parole per suo fratello? Enigma resta in silenzio ad osservarla, Zoey quindi aggiunge qualcos'altro.

Z: "Vuoi sapere dove si trova? Si direbbe che..."

Sorriso sadico, Zoey fa un passo in avanti.

Z: "I'm a glow in the dark."

Enigma spalanca gli occhi, quelle parole non sono dette a caso, Zoey prosegue.

Z: "Io non ti dirò dove si trova mio fratello, né tantomeno lo farò in futuro. Non credere che sia un caso la nostra presenza in questo ring, non credere che sia un caso che stanotte stessa affronterai Shane. Tu sei solo d'intralcio per la mia famiglia e per ciò che io ho in mente, sei solamente una bomba ad orologeria pronta ad esplodere in qualsiasi momento, pronta a rovinare ciò che ho costruito in tutti questi anni non solo attorno a Shane, ma attorno a Joey stesso. Shane Hero è qui stanotte perché deve disinnescare tale bomba e limitare quanto possibile i danni, io sono qui stanotte perché voglio assicurarmi con i miei stessi occhi che Enigma non sarà più un problema per me. Sono qui stanotte perché voglio assistere al momento in cui lo accetterai una volta per tutte."

La Musa si lecca le labbra, godendosi il momento. Poi fissa negli occhi Enigma, sfoggiando un sorriso sadico.

Z: "For Enigma, Joey Di Maggio is nothing more than...An illusion."

La Muse of Chaos lascia cadere il microfono, ritirandosi dal ring assieme ad Hero. Enigma resta lì a fissarlo irritato, ancora una volta non ha trovato risposte alle proprie domande.

CAMERA FADES

Posted Image

Siamo pronti. Enigma e Shane Hero si fissano a distanza, pronti per dare inizio al loro match. L’arbitro si posiziona al centro del quadrato, ordinando di far suonare la campana.

5th Match - Special Singles Match:
Shane Hero vs. Enigma


DIN DIN DIN!!!

Continuano a fissarsi per una manciata di secondi, iniziando poi a danzare attorno al quadrato. Primo clinch, Enigma chiude Hero in una headlock, ma quest’ultimo si libera, lanciandolo contro le corde. Prova quindi un braccio teso, Enigma però riesce a passargli alle spalle, tentando senza successo un German Suplex. Shane si libera dalla cintura, provando a sorprendere l’avversario con un Superkick, ma Enigma riesce prontamente a spostarsi. Shane si volta, venendo sorpreso da un Pelé Kick dell’avversario. Con ottimi riflessi però Hero prende la gamba, tentando immediatamente la HeroBreak!

Enigma però lo respinge.

Si rialzano. Sono faccia a faccia.

SCAZZOTTATA! Iniziano a colpirsi violentamente con dei colpi al volto per almeno trenta secondi, Hero sembra uscirne meglio e, dopo aver assestato ad Enigma una serie di colpi, si lancia contro le corde, ma il suo braccio teso viene evitato, cosicché il profeta dell’illusione gli passa alle spalle, applicando una Neckbreaker! Shane rotola all’angolo, Enigma scatta verso di esso con uno Splash, prendendolo in pieno! Shane si sposta al centro del ring, venendo colpito da un Enzuigiri Kick, dopodiché Enigma si scaglia contro le corde, ESEGUENDO UNA HURRICANRANA!!

Uno!

Due!

Solo conto di due. Shane viene rialzato e messo alle corde con delle ginocchiate al busto. Irish Whip di Enigma, ma Shane lo reversa e lancia l’avversario contro le corde, eseguendo quindi un Flapjack perfettamente! Il wrestler dell’Illinois vede l’avversario uscire fuori dal ring, cosicché Hero decide di lanciarsi contro le corde…ESEGUENDO UN SUICIDE DIVE AI DANNI DI ENIGMA!!! La folla esplode, Shane si rialza immediatamente, per poi prendere l’avversario, eseguendo una Brainbuster…SUL CEMENTO!!! CHE IMPATTO! Hero riporta Enigma nel quadrato.

Uno!

Due!

Il conto si ferma ancora una volta a due. Hero è in piedi, Enigma striscia ai suoi piedi, rialzandosi alle corde. Lo Straight Edge lo colpisce con una ginocchiata, per poi portarlo verso il centro del quadrato. Rolling Elbow in pieno volto, Shane si lancia contro le corde, VENENDO COLPITO DA UN SUPERKICK! NO! Hero evita il colpo, passando alle spalle dell’avversario, PER POI ANDARE AD ESEGUIRE LA PURE DEATH! OMEGA DRIVER DEVASTANTE DI HERO AI DANNI DI ENIGMA!! Quest’ultimo crolla al tappeto, Hero lo rialza subito dopo.

HERO SILVER EDITION!

E SUBITO DOPO LA GOLD EDITION!

ANACONDA VISE APPLICATA!!

Enigma si smuove cercando di uscirne, per sua fortuna riesce ad avvicinarsi alle corde, toccandone una. Enigma rotola via mentre Hero lo segue. Si rialza con l’aiuto delle corde, colpendo Shane con un calcio rotante. Hero indietreggia al centro del ring, Enigma quindi gli si avvicina colpendolo con un Roundhouse Kick! SHANE DI TUTTA RISPOSTA LO COLPISCE ANCHE LUI CON UN ROUNDHOUSE KICK! Enigma rimbalza contro le corde…SUPERKICK A SEGNO!!! Shane rimbalza contro le corde, ma è visibilmente stordito. ENIGMA METTE A SEGNO UNA FACEBUSTER SUPLEX!! Si lancia contro le corde…LIONSAULT A SEGNO!!

Uno!

Due!

Solo conto di due. Enigma rotola contro le corde, scuotendo il capo. Shane cerca le corde, rimettendosi in piedi. Non appena si volta, ENIGMA SE LO CARICA PER LA TKO! Ma Hero scende alle sue spalle, spingendolo contro le corde…SUPERKICK A SEGNO! NO ENIGMA PARA! Calcio al busto e Twist of Fate a segno! Hero viene rialzato immediatamente e scagliato contro l’angolo. Enigma si lancia…ANDANDO A VUOTO! SUPERKICK DI HERO!! Enigma sbatte contro l’angolo, venendo colpito da uno splash dell’avversario! Si sposta al centro del ring mentre Hero si sposta sull’apron ring…ESEGUENDO UN SPRINGBOARD FLYING FOREARM SMASH!!! HERO SI PREPARA PER LA SPEAR!

Enigma si rialza.

HERO SCATTA!

MA IL PROFETA DELL’ILLUSIONE CON UN LEAPFROG L’EVITA! Hero va a schiantarsi contro l’angolo, crollando al tappeto. Immediatamente Enigma sale sulla terza corda…SWANTON BOOOOOOMB!! UNA DELLE FINISHER DI ENIGMA VA A SEGNO!

UNO!!!

DUE!!!

TRE!!!

Eh no.

Shane Hero kicks out!

Enigma mette le mani nei capelli, incredulo. Va quindi a rialzare Hero, posizionandoselo sulle proprie spalle. NEVER ENDING STORY IN ARR…SHANE SCENDE DALLE SPALLE DI ENIGMA! Lo fa crollare al tappeto, chiudendolo nella Sharpshooter! HEROBREAK CONNESSA!!! Enigma urla a più non posso, cercando disperatamente le corde. Lo Straight Edge urla all’avversario di cedere, Enigma sembra non averne più e inizia a tendere la mano! HA LA MANO TESA!

CEDE!!!

No. No. No.

DISPERATAMENTE AFFERRA LA CORDA!!! Shane è costretto a lasciare la presa. Si inginocchia, scuotendo il capo. Poi indietreggia, posizionandosi per la End of Story, stavolta vuole metterla a segno! Enigma si volta, Shane scatta…MA VIENE ANTICIPATO DA UN CALCIO! ENIGMA SI CARICA HERO SULLE PROPRIE SPALLE!

NEVER ENDING STORY!!!

TKO!!!

UNO!!!

DUE!!!

TRE!!!

Enigma b. Shane Hero (14:02) con la Never Ending Story.

Alla fine Enigma ci è riuscito. Hero ha provato in qualsiasi modo a fermare la crociata del Profeta dell’Illusione, ma si è dovuto arrendere alla Never Ending Story. Hero non è riuscito a mettere la parola fine a questa storia, con la sua devastante Spear. Avrà un’altra possibilità?

Intanto l’arbitro alza le braccia al cielo di Enigma, il quale fissa Hero in cagnesco, dietro al suo sguardo si cela soddisfazione. E’ riuscito nel suo intento.

Posted Image

“Bella fraté!”

L'inconfondibile Massimo Marino ci accoglie nel backstage della FWF Arena.

MM: “Bene, adesso Enzo se me allarghi l'inquadratura – parlando con il cameraman – cosi se vedemo tutti. Non te pijà paura, allarga dai.”

E così scopriamo che Massimo è in compagnia del new Turkish order, nello specifico dei lottatori che affronteranno il match “Battle 4 FWF Arena”: Kemal, Mustafa, Mehmet Arkin, "nTo Mega-Power" Hun Baldone & Ifrit the Giant.

MM: “Ecco così... 'mazza quanto sei arto – rivolgendosi ad Ifrit – So qui in compagnia del Niù Turkish Order, quindi bella birà, ve introduco. Prima di iniziare, ve voglio dì che io sto qua solo a regge er microfono, e se mi lo spaccate me lo fanno pure ripagà. Quindi so che c'avete a superforza ma stateve boni. Nun zono qui a rappresentà Ravenne, Sir Risciard. Sto qui a fa l'intervistatore e quindi come disce er proverbio: ambasciator non porta penna. Quindi famo le persone carme, e civili. Oghei?”

Nessuno risponde, solo Ifrit mette la mano sul microfono.

MM: “E no, bello de papà. Che ce voi giocà? Povera creatura... – Marino ritrae il microfono – Beh, iniziamo con Kemalle. Caro Kemalle, ve siete magnati la FWF, ve siete magnati la WBFF, ve siete magnati la WFS. Non te sei saziato? Che te manca ancora? Mo te prenni pure un diggestivo anzi, Enzo poi li portamo al barre.”

KM: “Solo i morti non hanno più fame. E come vedi, noi siamo più vivi che mai.”

MM: “Ammazza! O' vedo che state tutti bene. Ho visto pure che ve piace da magnà da Er Corvetto a Trastevere, trattoria, rosticceria, crostaceria... mazza che marchettone... Enzo fammi no zumme su l'inzegna... ecco... torna qua mo... discevo, ma nun credete che de sti tempi, a fare certe cose la gente poi penza male o ve pija pe' terroristi? Se ponno crede che andate a sparà er santo padre...”

KM: “Ho capito perfettamente dove vuoi andare a parare. Se qualcuno pensa certe cose, problemi suoi e del suo cervello fermo al Medioevo. Il new Turkish order non ha mai fatto guerre di fede o cultura, il new Turkish order ha sempre e solo pensato alla dominazione globale del pro-wrestling. Certi argomenti li hanno tirati in ballo solo alcuni dei nostri avversari, o invidiosi di vario genere, incapaci di comprendere che noi al massimo rappresentiamo uno dei Paesi più laici che si affaccia sul Mediterraneo... Erdogan permettendo.”

MM: “Scusa Kemalle, ma allora perché sto show o' volete fa a Roma? Perchè la FWF Arena? Perché non ve ne restate a casa vostra, con tutto rispetto, invece da venì a rompere li puntini-puntini a noi della ErèPro?

KM: “Perché la FWF Arena? - sorrisetto – perché il new Turkish order è nato qui, tra questi corridoi, su quel ring. Il nucleo della più grande infezione del pro-wrestling è partito da qui. Mi dispiace per la R-Pro, ma dopo 6 anni di attività, WrestlEmpire alla FWF Arena è quasi un atto dovuto nei confronti dei nostri spettatori e della nostra storia. In fin dei conti questa è casa nostra, l'abbiamo conquistata molto prima che Red Revolution Raven avesse deciso di trasformarla nel suo feudo. La R-Pro dovrebbe capire di essere solamente un'ospite dell'nTo.”

Mehmet Arkin si fa avanti.

MA: “Massimo sai cosa trasforma un wrestler in un campione?”

MM: “A' cintura?”

MA: “No troglodita se quella cintura la rubi e non la vinci regolarmente su un ring. Così come ha fatto il vostro paladino, difensore dei deboli e nemico delle ingiustizie. Red Revolution Raven, spregevole ladro da strapazzo, piccolo ed inutile essere, codardo che fugge con un titolo non suo fra le mani."

MM: “Scusa Memè, ma io me ricordo che neanche tu hai vinto quella cintura in modo normale, no? O me sto a sbaglià?”

Il Pro-Wrestling Genius di scatto afferra Marino per la giacca.

MA: “Che cazzo stai dicendo? Io ho vinto dopo un pulitissimo pin, dopo un conteggio regolamentare. Non importa cosa abbia portato a quella situazione. Io ho vinto, Blaze ha perso ed è sparito. La WFS è morta e non verrà riportata in vita da un piccolo uomo di nome Red Revolution Raven”

Kemal interviene staccando la mano di Mehmet dalla giacca di Marino.

MM: “Aò bono, nun te impanicà! Io stavo a dì n'opinnione...”

KM: “C'è una grossa differenza tra il nostro... come chiamarlo... atto di guerriglia pro-wrestling e quella rapina messa a segno da RRR. Io a One Step Closer avevo promesso che avrei mandato la WFS all'inferno nel peggiore dei modi, ho mantenuto il mio giuramento. Il vostro Raven si è limitato solo a prendere quello che non era suo, solo perché gli bruciava il fatto di aver perso il match. Ratto di fogna.”

Mehmet torna alla carica.

MA: “Il pubblico di Roma non vuole sentirselo dire ma la realtà è che Raven è un codardo, incapace di essere nel main event della sua federazione. Sai chi è stato sempre nel main event dei due Anniversary show della R-Pro? Mehmet Arkin!”

MM: “Aspé forze m'o ricordo... l'anno scorzo hai tradito Ravenne e Di Maggio!”

MA: “Certo dovevo dare una lezione a Di Maggio. Gli show d'anniversario della R-Pro potrebbero essere sostituiti da Wrestlempire no? Tanto se la tradizione è avere Mehmet Arkin nel main event, allora favoriamo lo show migliore, no?”

MM: “Eccerto come no, me volete pure prenne na fetta de culo? Mamma mia Enzo, questi so carichi. Comunque fratè, poi potete anche avere ragione, ma sapete che er pubblico sarà tutto contro de voi!”

Finalmente “nTo Mega-Power” Hun Baldone si fa avanti.

HB: “Lascia che ti dica una cosa, birader Maxi, da quando questa little big war è iniziata, quanta gente ha schierato il new Turkish order? Quanti membri del new Turkish order hanno affrontato la Jabrrroni-Army? Sette birader, questi che vedi davanti a te, Ismail e Selim Kidz. La R-Army invece? Nove jabroni, hanno cambiato sempre formazione, oltre quei due poor-poor boyz dei Top Jabroni Team questa è una federazione senza paladini. Spaventapasseri Raven & Tin Steedman sono stati capaci solo di raccattare dei mercenari, birader, ed in questo show non solo hanno recuperato Cowardly Stormlion, hanno riesumato anche la Wicked Witch of the Jabro-East Maxi Coucat e la Wicked Witch of the Jabro-West Oldie Fucker. Allora birader, questi sono elementi che hanno davvero a cuore la vostra FWF Arena? O forse siamo noi a volerle talmente bene da regalarle un major show come WrestlEmpire?”

MA: “La forza del nostro gruppo è di essere unito per gli obiettivi importanti. Lo so, non c'è particolare amore nei miei confronti da parte di alcuni dei miei birader, ma quando l'obiettivo è chiaro non ci sono possibilità di fallire e di litigare. Sapete invece cosa è il gruppo di Red Revolution Raven? Un branco di cani affamati che si ammazzerebbero per una polpetta marcia. Basta buttarla la in mezzo e li vedrete litigare fino alla morte”

MM: “Me cojoni! Scusate er francesismo. Comunque credo che Ravenne a vennerà cara a pelle questa sera, no?”

KM: “Non chiediamo altro.”

MA: “Forse la sua pellaccia può essere il giusto tributo per avermi rubato la cintura. Un altro trofeo da mettere nella camera delle vittime di Mehmet Arkin.”

HB: “Neither you birader Maxi, nor the Raven, nor Steed, nor Oldie, nor Maxi, nor Storm. Nor FWF Arena itself, understand the power, understand the glory of the NEW... TURKISH... ORDER!!!!”

E su queste parole le immagini sfumano...

CAMERA FADES
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Backstage della FWF Arena. Siamo nel locker room in cui si è riunito l'Anarchy Team composto dai WFS Tag Team Champions, Red Revolution Raven e Simon Steed, e da Oldwacker King, Nathan Storm e Max Cougar. Come al solito, Raven fa da leader e chiama la squadra a rapporto. In questo momento vediamo Raven e Steed uno al fianco dell'altro mentre l'italiano si rivolge a Oldwacker, Storm e Cougar.

RRR: "Ok, siamo tutti grandi, grossi e vaccinati però due parole prima del match è sempre meglio scambiarle per chiarire qualche concetto. Io e Simon ci siamo già passati altre volte e stasera siamo chiamati ancora a comporre un nuovo team che combatta contro l'nTo: la prima volta a Symposium '15 abbiamo fatto pagare l'arroganza di Kemal e dei suoi cani a caro prezzo mentre la volta successiva in terra turca non ci è andata altrettanto bene... Oldie ne sa qualcosa."

Smorfia di Oldwacker a cui evidentemente ancora brucia la sconfitta di TAYFUN in ISTANBUL.

RRR: "Ad ogni modo, se siamo qui è perchè io e Simon siamo convinti che nessuno, e sottolineo NESSUNO - occhiata particolarmente inquietante a Max Cougar - ha digerito lo sgarbo che Mehmet Arkin e l'nTo ci ha fatto a One Step Closer. Ed è su questo che vogliamo puntare! Sulla nostra e sulla vostra voglia di rivalsa, sulla volontà di tutti noi di vendicare il nome di Manchester e della Whole Fuckin' Show, sulla rabbia e sulla necessità di prendere a calci nel culo quei fottuti turchi!"

RRR: "Per questo stasera sarà necessario collaborare. TUTTI. Niente personalismi, niente rivalità interne. Un solo obiettivo: sconfiggere il new Turkish order e impedire loro di fare alla R-Pro quello che hanno già fatto alla WFS!"

Come spesso succede in questi summit pre-match ad intervenire subito dopo Red Revolution Raven è Simon Steed.

Steed: “King, tu non hai molto a che vedere con questa storia, non avendo mai fatto parte della WFS, ma so che il tuo odio per il new Turkish order è un motivo sufficiente già da solo per farti lottare al massimo delle tue capacità, stasera...”

Lo sguardo si sposta sui due ex WFS champion, Cougar e Storm.

Steed: “Voi due invece... Per quanto tempo vi siete scannati per la cintura di campione? 6 mesi? 8? Un anno? Ricordo solo che era talmente tanto tempo da essermi stufato di vedervi...
Bene, ora, dopo tutto quello che voi avete passato, questa gente è venuta a prendersi gioco di voi due, noi due e di chiunque altro abbia indossato quella stessa cintura prima di Memeth Arkin.
Tu Max sei stato uno di quelli che l'ha fatto più volte e sicuramente quello che ha combattuto più match per conquistarla o per difenderla... Mentre tu Nate, sei stato per parecchi a Manchester il più grande eroe che abbia mai calcato quel ring.
So che non siete grandi amici, e che non apprezzate particolarmente noi altri, ma se un briciolo di orgoglio per quando eravate dei lottatori degni di questo nome vi è rimasto... E' il momento di tirarlo fuori almeno un'ultima volta.
Fatelo e per una sera riuscirò a sopportarvi, nonostante tutto.”

Il monocolo di Cougar squadra i suoi compagni di team e poi un sorriso sfugge alle sue labbra.

MC: "Certo supportarci! Niente individualismi, tutti contro i tur.....ehi, tu cosa ci fai qui?"

Si è fermato di fronte a Simone Steed.

MC: "Lo sai che sei qui solo perché Travis Pain si è ritirato in pensione? Dai non t' incazzare:ricordati, nano, niente individualismi, Questa sera tutti uniti contro l' nTo, vero capitano?"

Si porta di fronte ad RRR, sorridendo

MC: "È sempre stato il sogno della mia carriera: poter combattere in un team guidato da Captain Revolution Raven! Wow, poter essere annoverato tra i membri della tua squadra.."

L' occhio di Max quasi brilla a descrivere i suoi sogni, accompagnati dalle sue mani

MC: " Il coronamento di una carriera! Noi membri del team Anarchy! Noi che abbiamo tutti combattuto nel main event di Anarchy in the UK ( parlando mette un braccio al collo ad Oldwacker King), non possiamo accettare lo sgarro che ci hanno fatto quei turchi"

Lentamente si volta a fissare il wrestler a cui a messo il braccio al collo; e rapidamente lo toglie trovandosi di fronte il brutto muso dell' Oldwacker

MC: "non senti odore di merda di capra? Anyway, team Anarchy, è giunto il momento che anche un vecchio figlio di puttana come me non possa essere cieco di fronte all' nTo. Non ho nulla contro nessuno di voi; l' unico che poteva essere un mio avversario ha perso la voglia di combattere...."

Con un cenno della testa indica Nathan Storm, che tace (stranamente)

MC: "Il mio astio verso di lui non ha motivo d' essere: non più! Ora mi rimane da combattere solo per difendere l' onore di quel titolo che tante volte ha ornato la mia vita da sentirlo mio; coloro che infangano la memoria del Whole F'N Show stanno per avere una kick-@$$ lesson! Arkin il suo amico pelato mi hanno sgambettato un paio di volte: questa sera vedranno perché sono il peggiore bastardo in questo business!! The Big Booty Bastard mostrerà cosa vuol dire essere il wrestler più odiato del mondo"

L' occhio si socchiude e il sorriso che si disegna sulla faccia é quello da Cheshire Cat. Intanto Oldwacker King sospira profondamente attirando gli sguardi interrogativi di Red Revolution Raven e Simon Steed.

OK: "So che ai vostri occhi appaio come l'anello debole... In fondo cosa ho io in comune con voi? La WFS per me è stata soltanto una federazione straniera in cui non ho mai messo piede... Non nutro alcun affetto per essa e per i suoi titoli..."

L'espressione inizialmente scoraggiata di Oldwacker si tramuta presto in uno sguardo carico di determinazione.

OK: "Ma questo non significa che io sarò un peso per voi! Perchè anche se le nostre esperienze sono totalmente diverse, l'odio verso il new Turkish order ci accomuna tutti quanti... E il mio è un odio sincero come sono sicuro che sono sincere le intenzioni di tutti voi!"

King indugia con lo sguardo su Cougar che fa spallucce.

OK: "Metterò le mie forze al vostro servizio ancora una volta. E impediremo l'avanzata dei turchi fino a Roma!"

OK: "Ma non sarò mai un peso per voi!

Nathan Storm scruta l’intera stanza, senza alzarsi dal suo posto.

NS: “Ascolta, King. Mi piacciono le tue parole, almeno la parte sull’odio verso l’nTo… ma credo tu capisca se non mi fido al 100%. Ti conosco troppo poco per fidarmi.”

Si alza, perché Nate non sa parlare senza camminare.

NS: “Still… mi fido sicuramente più di te di quanto mi fidi di Max… perché lui lo conosco troppo.”

Fa un occhiolino a Cougar, forse per scambiarsi l’occhiataccia con un numero pari di occhi.

NS: “Ma di una cosa potete stare certi, ed è che mi fido di Simon e Raven. Specialmente di Raven. So quanto ha amato la WFS, quanto ama questo splendida federazione che ha messo su… e quanto odia Arkin e il new Turkish order. Sono sempre stato in prima linea in questo tipo di situazioni, dalla parte dei buoni o dei cattivi sono sempre stato un leader, ma è un onore sedermi sul sedile posteriore se a guidare è lui.”

Storm scambia un rapido fist bump con RRR e si risiede.

NS: “E non so quanta benzina ho ancora, se basta anche solo per un paio di match. Ma potete stare certi che lascerò tutto quello che ho sul ring stasera. Potete contare su di me.”

Raven si mette al fianco di Storm mettendogli un braccio sulla spalla.

RRR: "E' sentendo queste parole che mi rendo conto che la WFS non morirà mai. Finché noi ci saremo, finché anche uno solo avrà energie da spendere per prendere a calci in culo gli stronzi che vogliono infangare il nostro nome, finché saliremo su un ring a fare il wrestling che solo noi sappiamo fare... La WFS sarà sempre viva e vegeta dentro ognuno di noi!"

RRR: "Il new Turkish order potrà vantarsi di aver provocato la chiusura della WBFF, della TPPW o di chissà quale altra federazione di merda ma stavolta non ci sarà nessuna altra tacca da mettere per loro..."

Raven mette una mano avanti.

RRR: "Once again..."

Tutti gli altri lottatori, prima Storm e Steed, poi Oldwacker e infine anche Cougar, mettono la loro mano sopra quella dell'italiano.

RRR: "United we fight!"

CAMERA FADES

Posted Image

L'atmosfera si fa elettrica, siamo arrivati all'ennesimo scontro tra la R-Army e il new Turkish order. Questa sera però non si tratta di cene non pagate o di match celebrativi, in palio ci sarà la FWF Arena per il 1° maggio. Chi vincerà avrà il diritto di organizzare il proprio show nella struttura romana. Se a trionfare sarà Red Revolution Raven e i suoi avremo l'evento del terzo anniversario del Raven Project, se invece saranno i turchi allora vedremo la prima edizione di “WrestlEmpire” fuori dai confini della Turchia. La posta è quindi altissima, e ascoltando il pubblico si può capirlo.

Un breve video spiega come siamo arrivati a questo scontro campale:

Manchester, 9 novembre 2014, WFS “One Step Closer”.
NO MORE ANARCHY... JUST ORDER!!! Ultimo evento della federazione di Manchester, il new Turkish order irrompe al completo sul ring al termine del main event. Mehmet Arkin “schiena” Josh Blaze impadronendosi del titolo massimo WFS.

Manchester, 20 novembre 2014, THÈA “THE QUEEN IS DEAD”.
La sigla femminile sbarca al WFS Asylum. Main event speciale offerto dalla R-Pro, RRR, Simon Steed & Nathan Storm interferiscono facendo perdere a Mehmet Arkin, Kemal & Mustafa i titoli 6-Man Tag Team.

Roma, 1° dicembre 2014, Raven Project "R³volution #22”.
I Dev Adam sconfiggono RRR & Steed in semifinale prima di andare a vincere la Me, Myself & World Tag League. Dopo lo show i turchi devastano il ristorante di Raven a Roma per lanciare una nuova sfida.

Roma, 8 gennaio 2015, Raven Project “SYMPOSIUM '15”.
Red Revolution Raven, Simon Steed, Aaraon Lahart, Castiel Caliburn & Rorschach sconfiggono Kemal, Mustafa, Mehmet Arkin, "nTo Mega-Power" Hun Baldone & Selim Arkin in un epico 10-Man Tag Team Match.

Roma, 31 gennaio 2015, THÈA "EMPRESS OF EUROPE - The Final".
Kemal dopo aver difeso con Mustafa i titoli FWF annuncia di voler organizzare “WrestlEmpire” a Roma nella FWF Arena. RRR arriva dal backstage e risponde: “dovrete passare prima sul mio cadavere”.

Istanbul, TürkWA "nTo TAYFUN in ISTANBUL".
Il new Turkish order festeggia i suoi 6 anni sconfiggendo i suoi acerrimi nemici. Nel main event però RRR irrompe sul ring, riprendendosi il titolo WFS World Heavyweight trafugato da Mehmet.

… ed oggi, Roma, 29 marzo 2015, Raven Project "R³volution #22”.

“Charlie Big Potato” introduce l'arrivo della R-Army. Boato della FWF Arena che accoglie l'apparizione dei “difensori” della federazione. Spuntano dallo stage Red Revolution Raven, Simon Steed, Nathan Storm e Oldwacker King, dietro di loro, di molto distanziato, il “cavolo a merenda” Max Cougar. Come disse un vecchio saggio “il new Turkish order genera strani compagni di letto”. Notiamo che, intelligentemente, RRR ha il titolo WFS Tag, così come Steed, ma non la cintura WFS World Heavyweight “rubata” ad Istanbul. Dalle mie parti si dice “la moglie del ladro ha sempre paura di essere derubata”.

“Acid Turkish Bath” risuona nell'arena scatenando i fischi del pubblico. Kemal, Mustafa, Mehmet Arkin, "nTo Mega-Power" Hun Baldone & Ifrit the Giant escono fuori compatti dal backstage. Maglietta “NO MORE ANARCHY... JUST ORDER”, maschia e turca arroganza “come se non ci fosse un domani” (Tommy cit.). Baldone mostra anche un cartellone con scritto in italiano “RAVEN LADRO”, provocando la rabbia degli spettatori... ma anche la felicità di alcuni “nTo-maniacs”.

Pubblicità....

Si ritorna in trasmissione con i lottatori che hanno preso posto... o meglio l'nTo ha deciso che ad iniziare sarà il baffone Hun, mentre dal lato R-Army si discute. Max Cougar vorrebbe andare per primo, mai suoi compagni non sono d'accordo soprattutto Nathan Storm, si arriva addirittura alle spinte.
Mentre questi litigano, ricordiamo il regolamento del “Triathlon 2/3 Falls Tag Match”.
Si tratta di un match a squadre al meglio delle 3 cadute, chi vince 2 round vince l'incontro. Si inizia con un 5 vs. 5, si procede con un 4 vs. 4 ed in caso di parità si conclude con un 3 vs. 3. Cosa molto importante, l'autore del pin e chi lo subisce non partecipano al ripresa successiva.

6th Match - Battle 4 FWF Arena - Triathlon 2/3 Falls Tag Match:
R-Army (Red Revolution Raven, Simon Steed, Nathan Storm, Max Cougar & Oldwacker King) vs. nTo (Kemal, Mustafa, Mehmet Arkin, "nTo Mega-Power" Hun Baldone & Ifrit the Giant)


Cougar è riuscito a convincere i suoi, inizierà lui, quindi andiamo avanti.

DIN! DIN! DIN!

1st Fall: Red Revolution Raven, Simon Steed, Nathan Storm, Max Cougar & Oldwacker King vs. Kemal, Mustafa, Mehmet Arkin, "nTo Mega-Power" Hun Baldone & Ifrit the Giant

Max Cougar e Hun Baldone si squadrano dai rispettivi angoli. I due lottatori si avvicinano verso il centro del ring, ed iniziano a girare intorno ad esso. L'ex-campione WFS non sembra voler tentare nessun affondo, anzi, sembra essere più interessato a passeggiare per il quadrato. Il “Pure Turkish Steel” non si fa ingannare e mantiene la concentrazione, quando ad un tratto Cougare... tocca Oldwacker dandogli il cambio! Perplessità oltre 8mila accipicchia all'angolo della R-Army, Cougar ha deciso di farsi da parte dopo aver quasi litigato per iniziare il match.
Ma torniamo l'azione, i due contendenti si vengono incontro, faccia a faccia al centro del ring, i due iniziano a scambiarsi probabilmente insulti, spintone di Oldwacker! Il re pastone ha le vene del collo che sembrano esplodere, e seconda spinta... Baldone arretra ma solo per prendere uno slancio contro le corde... spallata del baffone e il guerriero non si sposta di un millimetro, anzi a cadere a terra e l'assalitore. Boato della FWF Arena, Oldwacker allarga le braccia in cerca di appoggio del pubblico, mentre Hun si rialza ed inizia a girare intorno al gasatissimo avversario.
Oldwacker invita il nemico a farsi sotto... Baldone gli mostra il dito medio e poi attacca... TOE KICK!! Pugno, Pugno, Pugno... Nulla! King incassa i colpi senza dare segni di cedimento!!! Big Daddy Baldy allora prova un nuovo slancio sulle corde per un secondo placcaggio... Oldwacker arretra ma non cade! Baldone ci regala un'espressione degna di Antonio Albanese prima di prendere ancora uno slancio sulle corde, rincorsa, salto... HIGH KNEE!!! Ed ancora nulla!!! Oldwacker King è un oggetto inamovibile al centro del ring. Il pastore si batte i pugni al petto come un gorilla, Baldone lo attacca con un pugno... nulla, King allarga le braccia ed urla! Il signor “nTo Mega-Power” allora mette le mani in faccia al nemico... TIRNAK SCRATCH!!! Baldone graffia Oldwacker e subito dopo lo afferra... BEDEN SLAM!!!!
Dirty Baldy gioca sporco, ma nemmeno il tempo di aizzare il pubblico che l'eroe di casa si rialza sulle sue gambe. Baldone si scaglia contro il sovrano pastone ma trova un TOE KICK ad accoglierlo. Hun viene afferrato per i (pochi) capelli e messo a sedere al centro del ring, Oldie afferra il cranio dell'avversario... DOUBLE IRON CLAW!!!
Si sono tornati gli anni '80 alla FWF Arena, ed ecco che il guerriero stringe le tempie di Baldone prima di mollare e di buttare l'avversario a terra... dove tenta di strozzarlo! Ouch, Oldie come suo solito perde la testa ed è l'arbitro a doverlo fermare! Il pastore arriva a spintonare il direttore di gara, ed ecco che RRR urla al compagno di calmarsi.
Qualche secondo per “sedare” Oldwacker e il match ricomincia con quest'ultimo che prova a rialzare Baldone... LOW BLOW! Colpo basso del baffone!! Il re subisce il colpo nei gioielli della corona, Baldy allora inizia a colpirlo... pugno, pugno, pugno, Oldie è sulle corde, viene afferrato... IRISH WHIP... BUYUK BOO... NO! Il pastore si scansa evitando il Big Boot prendendo un secondo slancio... LARIAT!!! Baldone viene falciato dal braccio teso di Oldie!!! Il pastore balza verso il suo angolo toccando... Cougar! Lo statunitense quasi ci rimane male, ed i compagni quasi gli intimano di non ridare subito il cambio, Max quasi sconsolato si dirige verso Baldone che si stava rialzando e lo coglie di sorpresa... Toe Kick... HOT CAT STUNNER!!! Baldy finisce a terra e prova ad andare via quando Cougar inizia a colpirlo con un GROUND KNEESTRIKE. Serie di ginocchiate alle spalle del baffone, Cougar guarda il suo angolo come per dire “sto facendo il mio dovere”, e subito dopo prova a strozzare Baldone sulla seconda corda mentre questo provo a rialzarsi. L'arbitro interviene, Cougar molla ma dopo un po' fa lo stesso sulla terza corda! Carogna. L'arbitro interviene, l'americano molla il suo ex-connazionale.
L'ex-ASW spinge Baldone a terra agitando la corda, il Turkish Steel sembra in difficoltà e il guercio ne approfitta scagliandolo contro le protezioni di un paletto. Serie di pugni e chop, Baldone subisce l'assalto subendo. Cougar afferra l'avversario e lo lancia contro l'angolo opposto, corsa a pressare... Hun alza il piede all'ultimo istante... BUYUK BOOT!
Come un moscone Max si impatta sulla suola del Pure Turkish Steel, che adesso può finalmente correre al suo angolo per dare il cambio a Mehmet Arkin. Il Pro-Wrestling Genius irrompe sul ring puntando il nemico, lo afferra per una gamba, la solleva... DRAGON SCREW!!! Mehmet rialza Max, ancora nuova attacco alla gamba... DRAGON SCREW!!! Il Conquistatore questa volta attende Cougar... LOW DROPKICK!!! Ginocchio centrato, Max è in posizione, Mehmet si allontana di qualche passo e scatta... SHINING SULTAN!!! Colpo centrato, Mehmet si bulla con il pubblico, Cougar rotola giù dal ring.
Il maggiore degli Arkin raggiunge l'avversario, lo afferra ma Max reagisce con un colpo al fianco. Side Headlock dell'americano, ma il turco si libera scagliandolo contro i gradoni d'acciaio. Ouch!
Mehmet afferra Max e lo rilancia nel ring, qui lo prende nuovamente chiudendolo in una chiave articolare al polso. Il Pro-Wrestling Genius trascina la sua “preda” all'angolo del new Turkish order, dove Kemal si prende il tag.
Cougar è ancora tenuto in tensione da Mehmet e Kemal lo tempesta di pugni fino a stenderlo faccia a terra, e qui arrivano i pestoni. Il Dev Adam rialza Cougar, lo prende per un polso, e da il cambio a Mustafa. Lo shooter esordisce colpendo con una ginocchiata il fianco dell'avversario immobilizzato dal compagno di tag. Il meno loquace dei Dev Adam rialza l'avversario e lo sbatte contro le protezioni dell'angolo prima di rilanciarlo nuovamente verso il paletto dell'nTo dove Cougar sbatte contro il piedone di Ifrit messo sulla terza corda. Mustafa si avvicina ai compagni e da proprio il cambio al gigante, ma continua a tenere fermo lo statunitense. Ifrit entra nel ring e prende in consegne Cougar... in consegne per il collo... CHOKESLAM!!!
I Dev Adam entrano nel ring per rialzare Cougar, l'arbitro come tutti gli arbitri di wrestling sembra più preoccupato dall'intervento dei “buoni”, in questo caso RRR e soci. I campioni “offrono” il cranio di Max al gigante... OVERHEAD CHOP!!! Devastante manata di Ifrit sulla crapa dell'ex-campione WFS. Cambio in favore di Baldone che si mette sopra il “quasi-cadavere” di Cougar tempestandolo di pugni. L'arbitro intima ad Hun di smettere, il baffone smette, insulta l'arbitro e scaglia Max contro le protezioni più vicine. Hun afferra il nemico e lo lancia contro il paletto opposto, rincorsa a pressare... ALAWITI BOMBER!!!! Cougar colpito dal “Lariat ad ombrello” crolla in avanti.
Baldone decide di dare il cambio a Kemal che ritorna sul ring rialzando Cougar, lo afferra... SUPLEX!!! Pin

1...
2... NO!

Colpo di reni di Max. Kemal continua a controllare, lancio contro le corde, Cougar rimbalza... LARI... No! Max evita il braccio teso, secondo rimbalzo e ROARING ELBOW!!! Desperado Move del gattaccio che stende il Dev Adam.
Max rotola verso il suo angolo e trova Nathan Storm che si prende il cambio con vigore.
L'inglese punta il turco e lo colpisce duro mandandolo a terra, stomp e lo rialza in posizione di Front Neck Lock. Storm serra la morsa, Kemal reagisce colpendolo all'addome, Nathan storm molla ma colpisce con un Forearm Smash. Il WFS riacciuffa il Dev Adam nella morsa frontale e si avvicina al suo angolo dove Simon Steed si prende il blind tag.
Lo Stuntman prende lo slancio sulle corde, Storm tiene immobilizzato Kemal... Steed arriva colpendo... FRONT DROPKICK!!! Doppio calcio sul fianco del turco che adesso si accascia a terra, Steed da il cambio ad Oldwacker. Il pastore ritorna sul ring rialzando Kemal, lo solleva e se lo carica sulla spalla... POWERSLAM!!! Wow! Boato della FWF Arena che applaude i suoi “eroi”, boato che diventa ancora più forte quando Oldie da il tag a RRR!!!
Il romano sale sulla terza corda... e si lancia... DIVING GUILLOTINE LEG... NO! Kemal si scansa e RRR finisce chiappe a terra!!! Dolore sacrale per RRR che però è lesto a dare il cambio nuovamente a Storm che può così intercettare Kemal prima che raggiunga il suo angolo. Serie di colpi a pressare contro il paletto, placcaggio altezza addome, si allontana per una breve rincorsa... Storm parte a pressare... ELBOW ATTACK di Kemal!!! Il Dev Adam si protegge con il gomito colpendo l'inglese che arretra, scatto del turco... LARIAT!!! Storm è mandato a terra, nuovo rimbalzo per il turco che si lascia cadere sull'avversario per un ELBOW DROP!!! Pin...

1...
2... No!

Storm scolla la spalla dal tappeto, e Kemal guizza via per dare il cambio a Mustafa.
Lo shooter attacca l'inglese mentre si sta alzando. Rush di colpi, Irish Whip... Storm rimbalza... Low Punch di Mustafa. Il turco colpisce l'addome di Nathan in corsa. Il Dev Adam afferra per il capelli e lo lancia contro le corde dell'angolo nTo, dove c'è nuovamente il piedone di Ifrit ad accogliere la capocca di uno della R-Army. Cambio per Baldone!
Il Pure Turkish Steel aggredisce Storm... pugno, pugno, pugno... Irish Whip... l'inglese rimbalza il turco lo accoglie... ALAWITI BOMBER!!!! Baldone flette i muscoli, il pubblico fischia (ma qualcuno applaude in realtà), e subito dopo rialza Storm, lo solleva... BEDEN SLAM!!! Baldy si compiace e decide di dare il cambio a Mehmet Arkin, però tanto per gradire prima di tornare dietro le corde graffia gli occhi dell'inglese... TIRNAK SCRATCH!!!
Con la sua solita faccia di cazzo, il Pro-Wrestling Genius entra nel ring ed indica RRR, vuole lottare contro di lui... e il pubblico è d'accordo, la gente vuole Raven. Ed il cambio arriva. Arkin attende Raven che affonda subito al centro del ring, clinch e il romano pressa contro un angolo. Il “padrone di casa” martella do colpi il turco, il quale risponde con un gomitata al volto che fa allontanare il romano. Arkin corre dietro l'avversario e lo afferra per un NECKBREAKER!! Pin...

1... Stop!

Colpo di reni di RRR. Mehmet continua a controllare chiudendo l'avversario in una Side Headlock... Raven si impunta e ribalta in un BACKDROP!!! Il pubblico ha un sussulto e RRR va per il pin...

1... Stop!

Anche Mehmet si libera subito. I due lottatori si allontano per rialzarsi. Mehmet allunga le mani verso l'avversario, sembra volerla buttarla sul tecnico, ma quando RRR si è avvicinato con molta cura... il turco si inginocchia!?
Raven sembra abbastanza perplesso, anzi troppo, infatti rischia di farsi colpire da un KNEEL KICK che Arkin molla a tradimento da terra. Il Pro-Wrestling Genius è pericoloso come una serpe e dopo questa zampata si rialza.
RRR lo attacca, Mehmet intercetta e riesce a proiettarsi alle sue spalle, l'italiano però non si fa cinturare. Prova di resistenza tra i due, Arkin sgambetta RRR da dietro ma il romano riesce a controllare ancora. Alla fine però il turco con abili passaggi chiude una OCTOPUS HOLD! Arkin serra la morsa, aiutandosi anche tirando indietro RRR per i capelli (visto che non è pelato come sua zia). Il Conquistatore insiste mentre RRR prova ad avvicinarsi al suo angolo con grande sforzo, visto che deve portarsi dietro anche Arkin... Scatto in avanti del romano che ribalta la mossa in un ARMLOCK a suo favore!!!
Finalmente un po' di tecnica dopo una spelonca di Big Boot e Lariat! Mehmet subisce la mossa e prova a liberarsi con un capriola, ma non fa altro che peggiorare la situazione finendo pancia a terra.
Con sforzo Mehmet si trascina verso il suo angolo... e trova la mano di Mustafa! Cambio, RRR molla la morsa e si allontana decidendo di dare anche lui il cambio a Simon Steed.
Lo shooter avanza pressando lo Stuntman in un angolo con dei Middle Kick, l'americano si aggrappa alle corde e l'arbitro interviene. Si ricomincia, Mustafa continua con i calci, Steed li evita e poi cerca un affondo... ci riesce, ma il turco si dibatte come un'anguilla e sul piano del mat wrestling è nettamente più forte, tanto che riesce ad avere la meglio ed a trascinare Simon verso il suo angolo dove Kemal si prende il cambio. Il Dev Adam loquace prende in consegne Steed storcendogli un braccio. L'americano prova a colpire con la mano libera... pugno... a vuoto! Kemal lascia il braccio dell'avversario ed affonda lui un pugno, e poi nuovamente imprigiona il braccio del nemico! Roba da film di Bud Spancer e Terence Hill.
Di nuovo Steed tenta di colpire con un pugno, Kemal molla, evita e colpisce e subito dopo chiude abbraccia Steed per un BELLY TO BELLY SUPLEX!!! Simon viene spazzato via e Kemal decide di dare nuovamente il cambio a Mustafa, mi sembra ovvio che nessuno ama Ifrit questa sera. Steed invece rotolando rotolando ha dato il cambio ad Oldwacker King.
Lo shooter si scaglia contro il pastore e prova ad atterrarlo con un MMA Takedown, ma l'italiano lo spintona via e lo centra con un pugno, prima di afferrarlo e di lanciarlo contro le corde... Mustafa rimbalza, Oldie si stende a terra... Mustafa salta per evitarlo? No, gli salta sulla schiena... DOUBLE FOOTSTOMP!!! Il pastore viene sorpreso e schiacciato. Il turco rialza l'avversario che però reagisce con una capocciata, Mustafa si inginocchia e si prende anche un Forearm Smash.
Il pastore decide quindi di dare il cambio a Storm che subito rialza Mustafa lanciandolo contro le corde... il turco rimbalza, l'inglese si abbassa per un Back Body Drop... No! Lo Shooter “frena” e colpisce con un Jab l'avversario! Maledetto Mustafa, avrà deciso di ribaltare tutti i cliché del pro-wrestling? Storm reagisce tirando un calcio, ma Mustafa lo intercetta bloccando il piede con le mani! Se fosse Mehmet ora farebbe un Dragon Screw, ma lo Shoot si limita a spingere per far cadere l'avversario. Tentativo di Footstomp... Storm si scansa e Mustafa va a vuoto cadendo in avanti. Nathan allora lo intercetta alle spalle... German Suplex... continua... German Suplex... insiste... German Suplex, combinazione finita, ICE COLD SPECIAL!
Storm rialza l'avversario e lo trascina al suo angolo... tag con sberla sul petto a Cougar! Max sembrava interessato ad altro ma Storm gli ricorda che è qui per lottare. I due si dicono qualcosa, mentre Nathan continua a tenere Mustafa fermo, Max entra e colpisce il turco con un Double Axe Handle e poi con un pugno ed una chop che lo stendono.
Cougar lancia una seconda occhiataccia a Storm prima di mettere a segno due FIST DROP prima di andare per il pin...

1...
2... No!

Mustafa si libera con vigore... e Cougar lo chiude una REVERSE CHINLOCK! Lo Shooter riesce a liberarsi dopo qualche lungo instante e contrattacca con un serie di pugni al torso. Cougar controbatte con un pugno al volto che fa barcollare il Dev Adam e subito dopo da corta distanza... CLOTHESLINE FROM A VERY... NO! Mustafa si abbassa evitando il braccio teso e contrattacca con una ginocchiata! Mustafa lo afferra e lo lancia con un'Irish Whip verso l'angolo della R-Army. Cougar finisce contro RRR toccandolo con le mani e poi in maniera ESTREMAMENTE INNATURALE finisce di spalle contro Storm facendolo cadere giù dall'apron! L'arena è sorpresa da questo STRANO incidente, Cougar si allontana dal suo angolo fingendo “imbarazzo e sorpresa”... scelta comunque sbagliata perché Mustafa è nei paraggi e lo fredda con un LEFT HIGH KICK!!! Letale ma inutile, non è lui l'uomo legale ma RRR che è salito già sulla terza corda per saltare e sorprendere lo shooter... DIVING HEAVY ROTATION!!! Pin... Steed e Oldwacker piombano nel ring a difendere...

1...
2... l'nTo è contrastato...
3!!!

Primo round per la R-Army!!! La FWF Arena esplode in un boato!

R-Army b. nTo (21:09) con la Heavy Rotation.

In un momento non propriamente “limpido”, RRR riesce a trovare la vittoria. I turchi sono rimasti basiti, ma dalla parte dei “difensori” la situazione non sembra tranquilla. Storm vorrebbe chiedere spiegazione a Cougar per quando successo prima, ma quest'ultimo è un filino rintronato (o ci marcia su) dopo il calcio letale di Mustafa. RRR & Steed provano a tenere i compagni tranquilli.

Pubblicità...

L'arbitro come da regolamento, ha fatto allontanare momentaneamente dal ring Mustafa e RRR, la seconda ripresa può iniziare adesso. Oldwacker e Ifrit uomini legali.

DIN! DIN! DIN!

2nd Fall:Simon Steed, Nathan Storm, Max Cougar & Oldwacker King vs. Kemal, Mehmet Arkin, "nTo Mega-Power" Hun Baldone & Ifrit the Giant

Il gigante scatta (insomma) per colpire il pastore che evita e controbatte con delle chop. Il Djinn incassa i colpi violenti del sovrano, che sembra davvero un pazzo indemoniato. Irish Whip... no Ifrit ribalta in suo favore, Oldwacker sulle protezioni, il gigante scatta (insomma) a pressare... ma il selvaggio re delle pecore fila via per prendere uno slancio... ma è dal lato dell'nTo quindi si becca un calcio tra le corde dato da Mehmet! King soffre il colpo a tradimento e finisce vittima di Ifrit che lo afferra per il collo... CHOKESLAM!!! Pin...

1...
2... INTERVENTO DI STORM!!!

Nathan si scaglia per salvare il compagno di squadra, ed attacca il gigante a terra per permettere così a Oldie di rotolare via e dare il cambio a Steed. Lo Stuntman si fionda sul vivo dell'azione, Ifrit lo blocca con le mani e poi molla una CAPOCCIATA!!! Simon viene sbalzato a terra. Il colosso anatolico trascina l'americano all'angolo dei turchi, lo posiziona sulle protezioni, cambio a Kemal... ed Ifrit si congeda dando una CHOP in pieno petto a Steed.
Il Dev Adam prende a calci il campione WFS Tag prima di rialzarlo e sbatterlo violentemente contro le protezioni. Due placcaggi all'addome, Kemal afferra Steed lo lancia contro l'angolo opposto correndoci dietro per pressarlo... no, Steed reagisce con una gomitata. Il turco si allontana, lo statunitense lo colpisce con una spallata senza riusce a farlo cadere. Steed insiste, corsa, rimbalzo e spallata, ancora niente... corsa, rimbalzo... Kemal tenta di colpirlo con un Lariat... evita, nuovo rimbalzo... THE END! Spear a segno o quasi... Kemal si allontana a subito gattonando ma ecco che Steed lo raggiunge nei pressi di un angolo. Serie di colpi di Simon, Irish Whip... no Kemal si impunta, prova a reagire con un Lariat... Steed evita abbassandosi e si proietta alle spalle del turco... SCHOOL BOY PIN!!!

1...
2... NOO!!!

Kemal si libera con forza. Il turco si rialza e scatta verso l'avversario che ancora con abile mossa si proietta alle sue spalle... ancora SCHOOL BOY PIN...

1...
2... NO!!!

Kemal si libera con rabbia! Il Dev Adam si rialza e questa volta non si fa ingannare... SHOULDER BLOCK!!!
Il campione FWF World Tag Team rialza il californiano e lo trascina in una Front Headlock verso il suo angolo. Cambio per Mehmet che colpisce con una ginocchiata Steed ancora tenuto fermo dal compare Kemal.
Il Pro-Wrestling Genius rialza l'avversario, due colpi e lo stende e per poi rialzarlo e sollevarlo... BRAINBUSTER!!! Il Conquistatore prende lo slancio sulle corde per colpire il nemico a terra... FLASHING ELBO... NO! Steed si sposta all'ultimo istante facendo andare a vuoto il turco! Mehmet però si rialza subito e Simon lo accoglie con dei colpi... uno, due, tre, quattro... Arkin evita e controbatte... CHUCK FEARS ARKIN!!! Spinning Roundhouse Kick a segno.
Arkin rialza Steed e lo porta all'angolo dei turchi, quindi Kemal lo immobilizza da dietro le corde. Cambio per Baldone che entra nel ring e si allontana con Mehmet. Il Pure Turkish Steel afferra il Pro-Wrestling Genius e lo lancia a modo di Irish Whip verso Simon bloccato da Kemal... ASSISTED SHINING SULTAN!!! Ouch!!! Che lavoro di squadra per gente che fino alla scorsa estate si odiava. Baldone rialza Steed ma solo per stenderlo di nuovo con due ginocchiate e dun Forearm Smash. Di nuovo, Big Daddy Baldy rialza Steed, lo solleva... BEDEN SLAM!!!
Il baffone è in pieno controllo, rialza l'americano e lo pressa contro l'angolo dei turchi prima di dare il cambio ancora a Kemal. Toe Kick del Dev Adam all'addome del campione WFS e poi un pugno. Kemal rialza Steed, se lo carica sopra le spalle e corsa verso l'angolo per un CORNER PRESS... NO! Steed scivola via alle spalle di Kemal, e il turco impatta sulle protezioni e quando si volta trova Simon che lo fulmina con una... STEEDELUSION!!! Superkick centrato e pin...

1...
2... NO!

Kemal si libera dallo schienamento. Steed controlla l'avversario tenendolo per la capoccia ed arretrando arriva all'angolo dove Storm si prende il cambio. L'inglese colpisce Kemal tenuto fermo da Steed, e poi continua da solo con le Chop all'angolo. Irish Whip rabbioso, Kemal impatta contro l'angolo apposto e poi si becca una chop. Storm rialza il turco, Toe Kick, lo afferra... SNAP SUPLEX!! Wow! Il Dev Adam rotola verso l'angolo più lontano, Storm lo raggiunge per colpirlo... reazione improvvisa del Dev Adam che solleva il nemico facendolo ricadere sulla corda!! I due lottatori si rialzano ed è Kemal a scattare e travolgere l'inglese con un LARIAT!!!! Il turco decide di dare il cambio ad Ifrit rimanendo comunque nel ring per rialzare Nathan che immobilizzato e vittima di un CHOP sulla schiena da parte del colosso.
Il Djinn rialza Storm, lo solleva sopra la sua testa, e lo tiene su per lunghi istanti prima di farlo cadere alle sue spalle... GORILLA PRESS!!! Urlo agghiacciante di Ifrit contro i fischi del pubblico. Il gigante attende che Storm si rialzi per affondare la sua mano sul collo... CHOKE...NO!!! NATHAN SI LIBERA IN ARIA E RIBALTA IN UNA CROSSFACE!!! Che contromossa, il gigante è atterrato, ma subito Kemal interviene scalciando Storm!
Ifrit è un filino incazzato e rialzando afferra nuovamente Storm e lo chiude in una ABDOMINAL STRETCH!!! Il colosso serrala sua morsa con violenza. Storm urla ma resiste, Ifrit urla perché così gli garba... ma ecco che nel ring arriva COUGAR... CHE COLPISCE STORM!?!?!? La cosa di fatto ha interrotto la submission, ma il Big Boot di Max Cougar era indirizzato sul petto di Storm e non su Ifrit. Boato della FWF Arena che non copre però le bestemmie di RRR.
Anche Steed e Oldwacker urlano qualcosa a Cougar che simula un improbabile dispiacere per aver sbagliato obiettivo.
Storm intanto è rotolato fuori dal ring dove viene raggiunto da Kemal e Baldone che lo assalgono. A questo punto RRR decide di intervenire, ma ecco che arrivano anche Steed e Oldie da una parte e Mehmet e Mustafa dall'altra. Piccola rissa a bordo ring mentre sopra ci stanno ancora Ifrit e il sornione Cougar. Nel trambusto Storm viene rilanciato sul ring ed è subito vittima di Ifrit che lo rialza e lo solleva per l'impatto finale... 3rd WISH!!! Il terzo desiderio è stato esaudito!!! Pin...

1...
2... Non può intervenire nessuno, anzi, Cougar se ne disinteressa!
3!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Pareggio del new Turkish order!!!

nTo b. R-Army (7:10) con la 3rd Wish.

Il new Turkish order ha pareggiato, ma quello che ci colpisce adesso è Cougar... che sta abbandonando la scena!!!
Il micio guercio è sceso dal ring e sta andando verso il backstage!!! La gente non sa se fischiare il turchi o Cougar, nel dubbio si fa sentire. Ma ecco che RRR, Steed e Oldwacker si fiondano su Max... attaccandolo!!!! Oh my God!!! L'ex-campione WFS viene letteralmente travolto dai suoi compagni di squadra!!! Poverino, lui voleva solamente aiutare Storm...
Visto che la pubblicità è l'anima del commercio andiamo con i consigli per gli acquisti...

Si ritorna in trasmissione con la situazione che sembra essersi stabilizzata. Cougar è stato esiliato in qualche dimensione parallela, e RRR, Steed & Oldwacker sono andati sul ring per affrontare l'ultima ripresa, che li vedrà affrontare Mehmet Arkin e i Dev Adam. L'ultimo round può iniziare con RRR e Arkin.

DIN! DIN! DIN!

3rd Fall: Red Revolution Raven, Simon Steed & Oldwacker King vs. Kemal, Mustafa & Mehmet Arkin

Un irreale silenzio è calato sulla FWF Arena. Clinch iniziale, Mehmet prende il sopravvento chiudendo RRR in una Side Headlock, il romano si libera con un'Irish Whip andando poi anche lui a prendere lo slancio contro le corde.
Il turco rimbalza, l'italiano lo attende a metà strada saltando e facendolo passare sotto le gambe. Nuovi rimbalzi, i due stanno per scontrarsi... no, Mehmet lo evita con una capriola di lato. RRR rimbalza ancora... Mustafa lo colpisce tra le corde! Mehmet attacca con una Chop allora... ma il romano risponde con un due rabbiosi Toe Kick che piegano in due il Conquistatore. RRR mette l'avversario in posizione di Piledriver... attenzione potrebbe essere la fine... no Mustafa entra nel ring bloccando!
Colpo alle spalle di Raven dello shooter a liberare Mehmet che adesso afferra la gamba del nemico... DRAGON SCREW!!!!
Arkin rotola via e da il cambio a Kemal. Il Dev Adam attacca RRR mentre si sta rialzando, lo acciuffa... VERTICAL SUPLEX!!!! Rumoroso impatto al centro del quadrato. Il wrestler della ECF (fa strano ma è vero) prova a gattonare via ma il campione FWF Tag lo raggiunge afferrandolo da dietro (no omo) e lo solleva per un GERMA... NO! Steed interviene attaccando Kemal! Lo Stuntuman salva il compagno di squadra che approfitta per afferrare Kemal di lato... RUSSIAN LEGSWEEP!!! Il romano si allontana per dare il tag ad Oldwacker. Kemal gira intorno al pastore prima di attaccare, ma il selvaggio King lo spintona verso il paletto con violenza. Il turco esce subito dall'angolo per poi attaccare con un TOE KICK... Oldwacker incassa senza smuoversi. Kemal prende lo slancio sulle corde... placcaggio, nulla King rimane sul posto ed alza le braccia al cielo. La FWF Arena incita il suo nome. Kemal prende un nuovo slancio sulle corde... Oldwacker prova ad accoglierlo con un Lariat... Kemal si abbassa e rimbalza ancora... secondo tentativo di Lariat... ancora a vuoto e nuovo rimbalzo... terzo tentativo ed questa volta a sengo... LARIAT!!! Kemal finisce a terra, Oldie prova a schiacciarlo con un Elbow Drop... a vuoto! Il Dev Adam si sposta rapidamente e prende un nuovo slancio per affondare lui un Lariat... Oldie incassa urlando, Kemal ci prova ancora... I due lottatori si scontrano al centro del ring e ad avere la peggio è il turco!
Il pubblico è tutto dalla parte del pastore che si batte i pugni al petto. Kemal da il cambio a Mustafa che prova anche lui a lanciarsi contro il guerriero... senza ottenere risultati! Ci riprova ancora, Oldie prova un lariat, lo shooter evita, secondo rimbalzo... Mustafa salta... DROPKICK!!! A segno, King arretra verso le corde, lo shooter lo attacca, pugni e calci, tentativo di Irish Whip... Oldie ribalta lanciando il turco contro le corde... rimbalzo... Oldie si abbassa per un Back Body Drop... Mustafa salta passando sulla schiena del nemico... ROLLING CRADL... No! Oldwacker oppone resistenza e poi si fa cadere sul turco... SEATED SENTON!!!! Pin...

1...
2... INTERVENTO DOPPIO DI MEHMET E KEMAL!!!

Boato di delusione della FWF Arena!!! Oldwacker si rialza e spintona Kemal giù dal ring prima di dare il cambio a Steed.
Lo Stuntman entra nel ring avvicinandosi a Mustafa intento a rialzarsi e lo afferra... #PONTIPLEX!!!! Papa Francesco alza i pollici in segno di approvazione. Steed non va per il pin, molla un calcio, rialza il turco, lo chiude in una morsa... BACK-BACK STABBIN' BASTARD!!!! Cobra Clutch Backbreaker a segno! Steed ha deciso di frollarsi bene l'avversario, infatti non va ancora per il pin, lo rialza, se lo carica sulle spalle in posizione Fireman Carry... CALIFORN... NO!!! Kemal entra nel ring spintonando Steed per liberare Mustafa!!! L'americano prova a reagire ma Kemal gli molla un calcio all'addome seguito da una rapidissima POWERBOMB!!!! Salvataggio con attacco, e adesso tutti e due i lottatori sono a terra. L'arbitro inizia a contare per il KO....

1...
2...
3...
4...
5... Steed da il cambio ad Oldwacker!!

Il pastore si fionda su Mustafa prima che possa dare il cambio a qualcuno!!! Lancio contro l'angolo, placcaggi all'addome, lo afferra, lo solleva... BODY SLAM al centro del ring. Cambio per RRR che si avvicina a Mustafa per una STANDING SHOOTING STAR PRESS!!!! Pin...

1...
2... NO!!!

Mustafa trova la forza di liberarsi! RRR allora preferisce dare nuovamente il cambio al gasatissimo Oldwacker King.
Il pastore rialza il turco che reagisce con due European Uppercut... inutili, spintone del sovrano che proietta l'avversario all'angolo! Oldie afferra l'avversario e lo lancia contro il paletto opposto correndo dietro a pressare... CORNER SPLASH!!! Mustafa cade a terra, il pastore prende lo slancio sulle corde... RUNNING KNEEDROP!!! Pin...

1...
2... MEHMET INTERVIENE DALL'ALTO!!!

Mehmet dal paletto interviene ad interrompere il pin, ancora delusione sugli spalti.
Oldie però non si arrende, stringe i pugni, si batte il petto, si allontana verso le corde... slancio... BIG SPL... No! MUSTAFA ROTOLA VIA E OLDWACKER VA A VUOTO!!! Una craniata pazzesca, e il Dev Adam rotolando da il cambio a Kemal, ma sul ring ci entra anche Mehmet. I due scattano verso l'angolo della R-Army per far cadere RRR e Steed dall'apron.
I tre turchi adesso hanno tutto il ring per loro, Oldwacker prova a rifugiarsi in un angolo ma ecco che Kemal gli lancia letteralmente contro Mustafa (mezzo morto) che affonda un DROPKICK!!! Oldie viene “incassato” nell'angolo, ed ecco che arriva anche Mehmet con una SHINING SULTAN... seguito subito dopo da un LARIAT di Kemal!!!
Intanto vediamo che a bordo ring Baldone e Ifrit stanno impedendo a Steed e RRR di tornare al loro angolo... Latri!!!
Kemal afferra Oldie ed arriva ancora Mustafa, mossa di coppia in arrivo... TOPKAPI ROLL!!! Il guerriero viene proiettato al centro del ring... Kemal da il cambio a Mehmet, mentre Mustafa è salito sul paletto più vicino per saltare in direzione di Oldie... DIVING HEADBUTT!!!! Capocciata a segno, adesso è Mehmet sul palo che salta... SUBLIME SULTAN SPLASH!!! Anche questo impatto centra l'obiettivo... pin!!!

1...
2...
2,99999.... RAVEN! RAVEN INTERVIENE!!!!

Boato di sollievo del pubblico, dal nulla RRR è arrivato a salvare il pastore!!!!
Ma ecco che arriva Kemal ad attaccare RRR... ed arriva Steed ad attaccare Kemal... ed arriva Mustafa ad attaccare Steed... ed arriva da dietro le corde il redivivo Storm ad attaccare Mustafa... ed arriva Ifrit che attacca Storm che al mercato mio padre comprò (cit.). Bagarre a ridosso delle corde che impegna l'arbitro mentre Mehmet rialza Oldwacker che reagisce con una capocciata violentissima!!! Ma sul ring è salito anche Baldone... CHE STENDE KING CON UN ALAWITI BOMBER!!!! Attacco a sopresa, Oldie è nel mondo dei sogni e Baldy se la fila rapidamente!!!
Il pubblico fischia fortissimamente fischia, l'arbitro però non si accorge di nulla, così quando i Dev Adam e TTT finiscono fuori dal ring, Mehmet è solo con un avversario ormai distrutto. Il Pro-Wrestling con una grandissima faccia di cazzo si avvicina al Oldwacker e poggia un piede sul suo petto alzando le braccia al cielo. Pin...

1...
2... I TTT sono trattenuti a bordo ring dai Dev Adam
3!!!!!!!

Un solo urlo si alza dalla FWF Arena: “NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!”

nTo b. R-Army (9:44) con One-Foot Pin.

Il new Turkish order ha vinto. WrestlEmpire 2015 sarà alla FWF Arena.

nTo b. R-Army (38:03) per 2-1.

I bambini piangono, tutti fischiano ed urlano, RRR bestemmia come suo solito. La R-Army ha perso, la R-Pro dovrà rinunciare al suo show di anniversario. Sicuramente lo strano atteggiamento di Max Cougar ha inciso sull'andamento del match, Storm in prima persona dovrà farla pagare all'americano.
E sugli sguardi truci dei turchi che alzano le braccia al cielo le immagini sfumano...

Posted Image

Il divano. La Telecamera. Aaron Lahart, con l' FWF Title fieramente addosso.

AL: Quando ho vinto questo titolo mi sono sinceramente illuso, da inguaribile idealista quale sono, che mi sarebbe stato garantito, di volta in volta, quantomeno qualcosa di simile ad un avversario, se non per riguardo verso di me od il mio innegabilmente gigantesco ego, in segno di rispetto per quello che è un riconoscimento di caratura mondiale nel mondo del Pro Wrestling.

Lahart sospira.

AL: Ma appunto, le illusioni sono tali perché vengono annientate dalla realtà, ed infatti, io dovrò portare il fardello di condividere il ring con Alpha Jack, di nuovo. Alpha Jack, che si è già arreso a me in passato, senza neanche garantirmi l'onore di faticare un po', ma evidentemente approntare un match degno di questo nome con in palio un titolo mondiale è risultata una missione troppo complicata per essere portata a termine.

Lahart guarda il terreno sconsolato.

AL: E allora lascia che ti dica una cosa, Jack. La pila di merda che sicuramente spedirai dalla tua bocca al mio indirizzo non mi interessa minimamente, perché so che non sono le volgarità, nè un atteggiamento da duro di serie Z a rendere un uomo temibile sul quadrato, c'è altresì bisogno di determinazione ed abilità.

E tu, mio caro, risulti gravemente carente di entrambi questi attributi.

D'altronde sono consapevole che chi deve fare la storia ha spesso bisogno di comparse buone solamente ad alimentare la sua leggenda, dunque preparati a diventare niente più che un numero, il prossimo nome polverizzato nell'incessante progredire del mio regno.

E senza neanche troppo clamore.

I
WILL
BRING
THE
LIGHT
.

Camera Fades.

Posted Image

Alpha Jack, tra le mani ha un martello da falegname, che fa oscillare da un palmo all'altro.

AJ:"Aaron, Aaron, ragazzo mio, ci siamo già passati vero?
Whole Failed Show, salimmo sul ring assieme ma fosti tu ad andartene braccia al cielo.
Non ho più avuto tempo di seguire le tue gesta al di fuori dei posti che abbiamo frequentato in contemporanea, ma mi chiedo quante grandi cose avrai fatto e compiuto.
E mi chiedo se ancora la tua esistenza gira attorno il portare la luce nel mondo"

Jack sorride:"La luce, serve a tutti sai?Il buio e quel che non vedi fa cagare in mano più di una persona.
La luce.
Ma vuoi sapere cosa penso Aaron?
Penso che a discapito di quanto si pensi la luce non serve solo a vedere le cose, ma serve anche a nasconderle"

Jack prende qualcosa dalla giacca, una torcia led militare, la accende puntandola in camera e bloccando qualunque tipo di visuale:"Vedi ora Aaron? Oh no, la luce acceca, la luce nasconde" Jack spegne la torcia:"I maghi la usano per i propri trucchi, i santoni per lo stesso motivo, i ragisti scarsi per piazzare qualcosa nei propri film, i corpi speciali per accecare i bersagli prima di spegnerli per sempre.
Ma la luce serve a nascondere.
E nel tuo caso amico, nasconde che senza il titolo a rifletterla la luce che generi non attirerebbe nemmeno le zanzare in una calda serata estiva.
Oh si, ti ho ascoltato sai, non te ne frega un cazzo di niente, ti fotte solo di quel titolo, il tuo riflettore personale.
E se lo perdessi?
Oh voglio tranquillizzarti, a me non serve vederti per sapere dove sei"

Jack esprime il miglior sguardo da mutilatore che esiste:"Io sento il tuo odore, paura mista a superbia, per credere di essere ciò che non sei e perchè scoprano cosa sei veramente quando l'interruttore si spegnerà.
Quel titolo Aaron, non mi serve per la luce, serve a nutrire le ombre, a nutrire la follia"

Incredibilmente Jack pare preoccupato:"Devi dargli sempre qualcosa, sono questi i patti, e lo zio Jack ha deciso di dargli la luce del tuo titolo"

Silenzio, si passa una mano sul viso ed inizia a ridere:"AAAH CAZZO!!!Ma come sono malinconico, ma chi cazzo è questo tipo?Dov'è Jack in the Box?Vogliamo sentirti gasato e desideroso di far male e menomare.
Eccovelo bambini, pronto e felice!
Prima spegneremo la luce di zio Aaron usando parte del suo sangue, poi la prenderemo e gliela infileremo così tanto nel culo che basterà dipingerlo di arancione per poterlo esporre come zucca di halloween!
Oh si, perchè a Jack non piace perdere, proprio no, e Aaron mi ha sconfitto una volta e Jack non può permettere che prenda il vizio.
I vizi fanno male bambini, non dovete averne!"

Jack sorride felice mentre se ne va.

Posted Image

Prima del main event la regia decide di mostrarci ancora quanto accaduto nel match precedente. Un breve replay ci ripropone il finale dell'incontro: la bagarre, l'arbitro distratto, Baldone che stende Oldwacker, il One-Foot Pin di Mehmet.
La R-Army è stata sconfitta, “WrestlEmpire 2015” sarà alla FWF Arena. Le immagini sfumano e ci portano nel backstage, dove i membri dell'nTo stanno festeggiando per la vittoria. Il primo a notare la telecamera è “nTo Mega-Power” Hun Baldone.

HB: “WE DID IT! WE DID IT! Birader, We Did It!!! Ve lo avevo detto, nessuno ci voleva credere, ma lo abbiamo fatto. Nobody! Nobody! Nobody... understand the power, understand the glory of the NEW TURKISH ORDER!!!!”

Un urlo all'unisono si alza.

HB: “So, kidz, segnatelo sul calendario, 1° maggio, WrestlEmpire in Rome! Andate dal vostro papà e con la vostra migliore espressione chiedete: “per favore portami alla FWF Arena a vedere The Pure Turkish Steel, The Big Daddy Baldy, The Biggest Extreme Icon prendere a calci nel culo i jabroni nel più grande show primaverile di tutta Europa! BIGGER THAN 'RAMA, BIGGER THAN ANARCHY!!!”

Altro urlo. Mehmet Arkin sembra aver voglia di dire qualcosa.

MA: “Oramai questo mondo non mi da più soddisfazioni. Ho battuto tutti, dal primo all'ultimo. Ho dimostrato di essere il migliore, potrei anche ritirarmi... ma perché fare un torto al mio pubblico. Allora ho pensato e ripensato e mi è venuto in mente un nome. Il nome di un ragazzino, che ora è diventato uomo, cresciuto come la sua federazione in cui ha settato nuovi record. Un uomo che si vanta di essere il miglior wrestler tecnico in circolazione, uno stratega... un uomo che in passato avrebbe venduto sua madre pur di affrontare me.”

Il Pro-Wrestling Genius si avvicina alla telecamera.

MA: “Ora, piccolo uomo francese, è arrivato il momento da te tanto desiderato. Ti apro le porte del mio regno, hai la possibilità di venirmi ad affrontare. Sir Richard Valroux, è il sultano Mehmet Arkin che ti parla, io contro te, a Wrestlempire nella FWF Arena. Ti lancio questa sfida, la possibilità di portare il tuo nome in alto nell'olimpo del wrestling.”

Mehmet ha lanciato una sfida precisa, perfettamente indirizzata. E adesso è Selim Arkin a voler dire qualcosa.

SA: “Nel mondo del pro-wrestling stanno crescendo stable come funghi e, esattamente come i funghi, queste stable sono solo muffa che deve essere eliminata. Stanno cercando di corrompere il mondo del pro-wrestling, proclamandosi come la più grande stable di questo business. Tra tutti questi gruppetti male assortiti, ce n'è uno capeggiato da un vecchio nemico del new Turkish order: Shane Hero. Ho battuto quell'essere in uno dei miei match nella sporca terra albionica. A Roma, quando l'impero ottomano prenderà possesso dell'occidente, parte dell'nTo eliminerà quella muffa.”

Pausa di Arkin. Sorrisetto da faccia di cazzo.

SA: “Il futuro non è mai stato così presente. Io sottoscritto, Selim Arkin, accompagnato dal profeta del new Turkish order, Ediz Gul, da Ismail e da Ifrit, sfido Shane Hero e i suoi amichetti del RIOT a venire a Roma il primo Maggio. A Wrestlempire, quando il new Turkish order prenderà possesso delle ceneri dell'Impero Romano, Selim Arkin e l'nTo distruggeranno il RIOT. Così la muffa sarà eliminata, così nessuno oserà mai più accostarsi alla potenza dello storico new Turkish order."

Sfida lanciata anche da parte di Selim Arkin. Ed infine sono i Dev Adam a farsi avanti, ed è Kemal che parla.

KM: “Ancora una volta il new Turkirsh order ha dimostrato che le sue non sono minacce, ma promesse. Promesse che manteniamo sempre. No More Anarchy, No More Revolution... Just Order. Raven, si è avverato tutto, Raven è finita per te. Tutti quelli che hanno riso di noi adesso sono in lacrime. Ma io voglio essere magnanimo... Raven, Steed, tra di noi, questa sera, ci sono stati fin troppi ostacoli, troppi pagliacci portati sul ring da voi. Bene, io non ho rispetto per voi, gente... ma Mr. Triple R sei comunque riuscito a schienare Mustafa, a battere i Dev Adam... per questo voglio concederti un premio... la FWF Arena avrà comunque il suo beniamino sul ring il 1° maggio. L'autoproclamato Top Tag Team avrà la sua possibilità di competere per i titoli FWF World Tag Team a WrestlEmpire... e a sua volta metterà in palio quei due fronzoli chiamati WFS Tag Team Titles. Avanti Raven, voglio dimostrarti come si fa ad avere un titolo senza rubarlo!”

Altro urlo festante. Ed anche Mustafa vuole dire la sua... fissa la telecamera... si prepara...

MS: “ROMA... CAPTUM... EST!”

In perfetto latino: “Roma è stata presa”.

CAMERA FADES
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Ultimo match della serata, è il momento del Main Event, la sfida valevole per il FWF World Heavyweight Title!
Stillborn è la prima musica a risuonare, annunciando l'arrivo del contendente al titolo, da Kwakalin, Michigan lo Stray Dog, Alpha Jack!!! Non una grande accoglienza per lui da parte del pubblico romano, ma lo sfidante non sembra preoccuparsene molto e raggiunge il quadrato pronto alla battaglia... Solo pochi secondi di attesa ed ecco Innervision a presentare alla FWF Arena il campione, Aaron Lahart! Saluti e strette di mano per l'atleta ormai di casa qui a Roma negli show Rpro, che arrivato sul ring saluta sui quattro angoli mettendo in bella vista la cintura conquistata nel torneo che l'ha incoronato campione e ottavo Re di Roma e una volta consegnata la cintura al referee tutto è pronto per l'inizio.

Suona la campanella e il match ha inizio!

6th Match - FWF World Heavyweight Title:
Aaron Lahart © vs. Alpha Jack


E Alpha Jack va subito all'attacco, serie di calci e pugni che prendono di sorpresa il campione e lo costringono fino a un paletto, anche qui però la carica non si arresta, ancora pugni al costato e stomp allo stomaco da parte dello Stray Dog, che solo quando Aaron cade a terra si decide a portarlo via dall'angolo, per lanciarlo contro le corde, rimbalzo per Lahart e ginocchiata allo stomaco da parte di Jack! Lahart si rialza subito, e Alpha carica nuovamente a testa bassa con una Clothesline! Di nuovo Lahart in piedi e stavolta Irish Whip di Alpha Jack, rimbalzo per Lahart... No! Il campione si ferma ed esce fuori dal quadrato per capire qualcosa di quanto sta accadendo!

Lo sfidante però non ci sta, esce subito dal ring e rincorre Lahart, per poi colpirlo con un Double Axe alla schiena, Aaron si piega dolorante e Jack lo sbatte contro le transenne facendolo addirittura volare tra le prime file! Jack rotola dentro e fuori dal ring per interrompere il Count Out e poi torna da Lahart! Jack attacca a suon di pugni il campione e poi lo sbatte contro la transenna, calci e pugni che schiacciano Lahart contro il ferro, poi Alpha Jack lo riporta nella zona vietata al pubblico.

Jack rialza Lahart e prendendolo da un braccio lo lancia contro i gradoni! Brutto impatto per la spalla destra del campione e lo Stray Dog gli è di nuovo addosso, lo prende dal collo e lo sbatte diverse volte contro il gradone e solo il referee che conta all'interno del quadrato lo convince a fermare la sua avanzata, Jack rimanda Lahart sul ring e poi rotola a sua volta nel quadrato... Dove finalmente Lahart ha una reazione! Serie di Stomp che impediscono all'avversario di rimettersi in piedi, Lahart finalmente può tirare un po' il fiato, rialza Alpha Jack e lo porta al paletto, serie di Chop e pugni, poi c'è la reazione dello Stray Dog che mette Lahart all'angolo, ancora una serie di calci e pugni, poi Irish Whip dalla parte opposta del quadrato, Lahart reversa, Jack all'angolo, rincorsa di Lahart e... Big Boot di Alpha Jack! Ancora lo Stray Dog all'attacco con una serie di testate, poi prende il campione dal collo e lo sbatte contro il Turnbuckle! Una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto volte e finalmente il referee si frappone fra i due urlando ad Alpha Jack di rispettare il Rope Break!

Alpha Jack obbedisce, torna verso il centro del quadrato e lancia Lahart con un altro Irish Whip, Lahart reversa nuovamente, rimbalzo contro le corde per Jack e Back Body Drop di AaronNO! Calcione al petto da parte di Jack e Neckbreaker... No! Lahart lo spinge via, rimbalzo di Jack e Full Nelson di Lahart... No! Gomitata in rotazione di Alpha Jack che non si lascia bloccare dall'avversario! Lahart crolla a terra e Jack riprende la sua offensiva rapida, serie di Angry Stomp, poi rialza il campione e lo afferra dai pantaloni... Per lanciarlo contro il paletto tra seconda e terza corda! Jack tira via l'avversario dall'angolo per completare l'opera, ma Lahart reagisce! Gomitate alla cieca che fermano l'avversario... E poi Enziguiri Kick!!!
Ora è Lahart ad attaccare con dei calci alla schiena Jack, quindi lo blocca dal collo e lo rimette in piedi, Snap Suplex! Altri calci di Lahart che costringono Alpha Jack a rotolare fino all'angolo, Lahart lo rimette in piedi e attacca con numerosi calci, poi si gira e prende la rincorsa... Ma quando si gira Jack gli è di nuovo addosso con una Spear!!! Seguita da una scarica di pugni!

Jack torna in controllo, rimette in piedi il campione e lo lancia contro le corde, rimbalzo di Lahart e Back Body Drop... No! Anche Lahart anticipa con un calcio in petto! Jack sbilanciato e Lahart gli passa alle spalle... Per un Neckbreaker! Ora è il campione a rialzare lo sfidante e a lanciarlo con una spalla contro il paletto! Lahart non si accontenta e prova a sfruttare il buon momento, solleva Alpha Jack sulla corda più alta e lo raggiunge... Per un Superplex!!! A segno!!! Ma non c'è modo di provare lo schienamento! Alpha Jack rotola fuori dal ring!

Qualche secondo per riprendere fiato a centro ring, mentre Jack si rialza all'esterno e Lahart lo raggiunge, scambio di Chop tra i due, Alpha Jack ha la meglio, blocca Lahart dal collo e lo sbatte di faccia contro i gradoni... NO! Lahart blocca con un piede l'attacco ed è lui a sbattere il nemico contro il gradone! E poi contro la transenna, serie di calci di Lahart ora e poi c'è addirittura un tentativo di strangolamento con un piede alla gola! Finalmente Lahart sembra soddisfatto e blocca Jack per rimandarlo sul ring, ma lo Stray Dog ribalta la situazione e invece di farsi lanciare sul ring, è lui a sbattere Lahart contro le transenne! 'Rimbalzo' per il campione... E Lariat dello sfidante! Jack rialza l'atleta di Manchester e Jawbreaker di Aaron!!! Che poi sbatte Alpha Jack contro il paletto di faccia! E finalmente il confronto a bordo ring sembra finito, con il campione che rimanda l'avversario sul ring!

Jack a terra a centro quadrato e Lahart prova ad approfittarne salendo direttamente sul paletto, quindi si gira dando le spalle ad Alpha Jack e si lancia con un Moonsault!!! Bloccato!!! Alpha Jack abbraccia Aaron Lahart durante la caduta... E connette un Piledriver!!! Impatto terrificante e schienamento di Alpha Jack!!!

One... Two... Thrnooo!!! Right Shoulder Up per Lahart!

Di nuovo Alpha Jack in piedi a rialzare Lahart, serie di pugni e poi un Irish Whip, Lahart rimbalza e Clothesline di Jack! Di nuovo rimette in piedi il campione, altro lancio e sul rimbalzo prova un Back Elbow Smash! Evitato, rimbalzo di Lahart che prende velocità e... Running Powerslam di Alpha Jack!!! Lo Stray Dog è di nuovo in controllo e se ne vanta, facendo il segno della cintura in vita, tra i fischi del pubblico, poi rialza l'avversario, che reagisce! Gomitate di Lahart e poi rincorsa contro le corde per un One Hand Facecrusher!
Lahart prova a forzare il buon momento, rincorsa contro le corde mentre Jack si rialza e Clothesline! Evitata! Altro rimbalzo e altro tentativo... Ma stavolta Alpha Jack anticipa e lo blocca... Per connettere la God-Bite!!! Overhead Belly to Belly Suplex a segno e schienamento di Jack!!!

One... Two... Thrnooo!!! Lahart kicks out!

Jack rimette subito in piedi Lahart senza perdere altro tempo per farla finita, Irish Whip, no! Lahart reversa, Jack rimbalza contro le corde e sul ritorno c'è lo Standing High Dropkick di Aaron Lahart! Poi corsa verso le corde e Lionsault del campione!!! Jack prova a strisciare verso le corde per rialzarsi, ma ancora in corsa Lahart gli torna subito addosso e lo rimette KO con un Low Dropkick in testa! Lahart forza ancora i tempi, rialza Jack e lo lancia, rimbalzo e Shoulder Block in tuffo di Jack! Che accetta la sfida del campione e corre ancora contro le corde per un altro attacco in corsa... Bloccato!!! Sforzo immane per Aaron Lahart e Uranage Backbreaker!!! Schienamento del campione!!!

One... Two... Threnoooo!!! Right Shoulder Up per Alpha Jack!!!

Lahart però ora ha tutta un'altra convinzione ha forse capito di potercela fare e si rialza subito chiedendo l'aiuto dei suoi tifosi, quindi porta Alpha Jack al paletto e lo solleva sulla corde più alta, probabilmente per un'altra variante di Superplex.... Ma lo Stray Dog reagisce!!! Con una serie di pugni al costato ferma l'avversario e poi lo blocca a sua volta... Per poi lasciarsi cadere in avanti!!! Reverse Superplex!!! A segno!!! Impatto tremendo e Jack striscia fino ad allungare un braccio sul FWF World Heavyweight Champion!!!

One... Two... Three!!! NOOOO!!! Lahart trova le forze per tirare su un braccio!

Jack sbava inferocito e rialza Lahart per poi colpirlo con un pugno! Lahart contraccambia! Ancora pugno di Jack, Lahart blocca e risponde! Di nuovo! Aaron blocca i pugni di Jack e va a segno con i suoi, Jack interrompe la sfida a suon di pugni spingendo via Lahart e poi gli blocca un braccio, Irish Whip e... Hurracanrana di Aaron Lahart!!! Che solleva le gambe di Alpha Jack per uno schienamento a sorpresa!!!

One... Two... Three!!! NOOOOOO!!! Jack se lo toglie di dosso!

I due restano a terra qualche secondo a rifiatare, vedono entrambi la cintura a portata di mano, ma devono raccogliere le energie per il finale, incitati dal pubblico finalmente si rialzano entrambi, pugno di uno e poi dell'altro a centro ring, lo scambio si prolunga ed entrambi barcollano pericolosamente all'indietro dopo ogni colpo... Finchè Lahart sfrutta l'inerzia e va contro le corde per provare uno Short-Arm Lariat!!! A vuoto!!! Alpha Jack si abbassa in tempo ed evita... è alle spalle del campione e prova il suo Backdrop Suplex!!! NOOOO!!! Con una capriola Lahart cade in piedi... E connette un Double Knee Backbreaker!!!

Lahart torna in piedi e alza ancora un braccio per chiedere appoggio all'arena, che risponde puntualmente infiammandosi! Cori per Lahart e rumore con ogni cosa a portata di mano o di piedi per il gran finale e il campione finalmente torna sull'avversario, lo rimette in piedi e c'è la presa al collo per la Lightbringer!!! Sollevamento di Aaron Lahart e Brainbusteeeeeeeeeee... NOOO!!! All'ultimo la reazione di Alpha Jack e le forze non sufficienti per il campione!!! Lo Stray Dog si ritrova in piedi alle spalle del campione... E gli blocca una gamba... Per poi connettere il Murder-Drop!!! MURDER DROP DI ALPHA JACK!!! E stavolta c'è lo schienamento!!!

One... Two... Three!!!

Stavolta sì!!! Suona la campanella e l'arena si ritrova per un attimo in completo silenzio... Fino all'urlo introduttivo di Stillborn! È davvero finita! Alpha Jack è il nuovo FWF World Heavyweight Champion!!!

Alpha Jack b. Aaron Lahart (18:43) con il Murder Drop e conquista il titolo.

L'arbitro consegna la cintura ad Alpha Jack che la alza al cielo con orgoglio e fa subito per riprendere la via del backstage... MA CHE SUCCEDE?!? RISUONA UNA THEME DAL PA SYSTEM!!!

E' "HERE COMES THE PAIN" DEGLI SLAYER!!!

OH MY GAAAAAAAAAAAAAAAWD!!!

TRAVIS PAIN!!!

TRAVIS PAIN IS HERE!!!

L'Insane One compare sullo stage e indica proprio Alpha Jack! Jack spalanca gli occhi ma poi subito sorride annuendo! Che diavolo succederà tra questi due?!?
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Psykomarty

Vorrei informarvi che mi è diventato duro....
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Extreme Boy
Member Avatar
SONO LO STRONZO CHE DEVE SCRIVERE IL 3 VS 3
Ho dato una letta veloce, proprio veloce veloce ma quando ho letto Pain, nel mio cervello avevo questa immagine:

:fn:
Palmarès

REWF Evolution Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WFS Internet Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WFS FTR Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WBFF Desperation Iron Man Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
ECF World Champion - Tommy "Extreme Boy" Kent
PWE European Title - Ray "Your Idol" Stevens
WFS Tag Team Titles - Extreme Idols (Tommy "Extreme Boy" Kent & Ray "Your Idol" Stevens)
WBFF Deadly Shiver Title - Lin Li Yung(x2)
GWF Chinese Title - Lin Li Yung
GWF eXtreme Title - Lin Li Yung
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Cross Wizard
Member Avatar
Grazie Gianni, GIAOOOO!
Uno dice di avere il cazzo duro, e subito appare Amico...

Posted Image
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Extreme Boy
Member Avatar
SONO LO STRONZO CHE DEVE SCRIVERE IL 3 VS 3
AHAHAHHAHAHAHAHAH
Palmarès

REWF Evolution Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WFS Internet Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WFS FTR Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WBFF Desperation Iron Man Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
ECF World Champion - Tommy "Extreme Boy" Kent
PWE European Title - Ray "Your Idol" Stevens
WFS Tag Team Titles - Extreme Idols (Tommy "Extreme Boy" Kent & Ray "Your Idol" Stevens)
WBFF Deadly Shiver Title - Lin Li Yung(x2)
GWF Chinese Title - Lin Li Yung
GWF eXtreme Title - Lin Li Yung
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
The Undetected Hero
Member Avatar

L'eliminazione di Jankowski è giusta, Pelham ha fatto un promo superiore. Sono felice che sia partita questa iniziativa perché il titolo interfed era una mia fissa da tempo oramai.

Contentissimo di aver iniziato la faida con Enigma, finalmente direi, dopo tanto tempo perso a fantasticarci è stato messo in pratica. Questo è il bello del Raven Project, capace di metter in pratica dei dream feud come Enigma vs Shane Hero. Ah, e per quanto riguarda Hero (per citare i Los Santos) quel puto di Selim Arkin può succhiarmi il cazzo.

Sono felicissimo per la vittoria di Alpha Jack! Finalmente un grande personaggio ottiene un riconoscimento importante, congrats a Martino. Devo dire che pensavo seriamente di essere io il successore a Lahart con Shane, ma Jack è al momento uno dei miei preferiti e ho markato di brutto durante la lettura del Main Event (scritto ottimamente, tra l'altro). Curioso di vedere la faida con Pain.
Posted Image

[spoiler=Palmares]ECF World Heavyweight Title /w Shane Hero (unificato)
FWF World Women's Title /w Zoey Di Maggio
THEA Divas Tag Teah /w Angelina Anderson (& Maya Maze)
FWF World Heavyweight Title /w Shane Hero
ECF Undisputed Title /w Shane Hero
ECF Hydra Title /w Shane Hero
Thèa Divas Tag Team Champions /w Zoey di Maggio (& Katheryn Hudson)
FWF World Women's Title /w Zoey Di Maggio
2FH Diamonds Title /w Zoey Di Maggio (forever)
2FH Diamonds Title /w Zoey Di Maggio
FWF World Heavyweight Title /w Child of Havoc
EWS True Berserk Title /w Waylon Ives
DWF Hardcore Title /w Drew Galloway
EWW Title /w Child of Havoc
DWF World Heavyweight Title /w Sting
WTF Starlette Title /w Zoey Di Maggio
WTF Tag Team Titles /w Los Santos Brothers
TürkWA Heavyweight Title /w Shane Hero
Thèa Divas Tag Team Champions /w Zoey di Maggio (& Pain)
NWE World Heavyweight Champion /w Stardust [forever]
NWE World Heavyweight Champion /w Stardust
2FH World Heavyweight Champion /w Charles Casey
DPW World Heavyweight Champion /w Finn Balor
R-PRO 6-Man Tag Team Champions /w Muse's Demons (Conor Myers, Hiroyuki Hasegawa & Shane Hero)
Thèa Divas Tag Team Champions /w Zoey di Maggio & Chelsea
WTF Starlette Champion /w Nene Hatun
LA PLAYA Campeon de La Playa /w Jackie Roberts (non riconosciuto dalla federazione)
AVLL Junior Heavyweight Tag Team Champion /w Selim Arkin (& Ediz)
WTF Rising Star Champion /w Conor Myers (as Genocide)
WTF Tag Team Champion /w Selim Arkin (& Ediz)
R-Pro Unified World Tag Team Champion /w Shane Hero (& David Kelevra)
WFS Internet Champion /w Shane Hero
WFS FTR Champion /w Shane Hero
GWF International Champion /w Shane Hero
TPPW World Heavyweight Champion /w Shane Hero (non riconosciuto dalla federazione)
GWF X-Division Champion /w Shane Hero
GWF Sorrow Champion /w Shane Hero
DWF United States Champion /w Paul Burchill
DWF World Heavyweight Champion /w Charles Casey

Others

Thea Empress of Europe 2016 /w Zoey Di Maggio
2FH Wrestler of the Year 2014/2015 /w Charles Casey
2FH Heel of the Year 2014/2015 /w Charles Casey
2FH Champion of the Year 2014/2015 /w Charles Casey
2FH Moment of the Year 2013/2014 /w Charles Casey
DWF Wrestler of the Year 2015 /w Sting
DWF Babyface of the Year 2015 /w Sting
DWF Feud of the Year /w Sting (vs CM Punk)
DWE OMG Moment Of The Year /w Kevin Owens
GWF Hope Winner (Pro) /w Shane Hero
Game of Thrones II Finalist
Thea Amazon Twins Tournament I con Zoey Di Maggio & Chelsea Di Maggio[/spoiler]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Cross Wizard
Member Avatar
Grazie Gianni, GIAOOOO!
Quote:
 
Devo dire che pensavo seriamente di essere io il successore a Lahart con Shane


Posted Image

Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
ZetaBoards - Free Forum Hosting
Free Forums. Reliable service with over 8 years of experience.
« Previous Topic · Show · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR