Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Kommando
Topic Started: Sep 16 2015, 00:35 (530 Views)
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Nome: Kommando Militarlager

Capo: "Der Kaiser" Heinz Lieder

Sede: Dresda, Germania

Allineamento: Heel

Theme Song: Haifisch - Rammstein

Simbolo e Colori: Carrarmato bianco su Nero

TWP Record: 1 W - 1 D - 3 L

Storia:
Scuola di addestramento del Kommando, gruppo guidato dal Kaiser Heinz Lieder, che ha come fine la propaganda nazionalista di estrema destra attraverso l'immagine pubblica del proprio leader.
Heinz Lieder e i fratelli Muller sono stati i primi lottatori sfornati dal 'campo' ad aver intrapreso carriere professionistiche ne La Playa Wrestling Stars, ma ora altri atleti sono pronti a partire da Dresda fedeli alla causa del Kommando, pronti per dimostrare la supremazia del Militarlager e della Germania sulle altre scuole mondiali.

Membri:

Bruder Muller
Michael Berger
Frank Steiner
Der Kraken
Cletus Shark
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Nome: "Der Kaiser" Heinz Lieder

Data di Nascita: 20/04/1984

Provenienza: Dresda, Germania

Altezza: 1.89 m

Peso: 104 kg

Titoli vinti: Campeonato de La Playa (PWS)

TWP Record: 0 W - 0 D - 0 L

Stili di lotta: Cheater, Grappler, Technical

Trademark:
Stein Um Stein - Snap + Vertical + Inverted Suplex Combination
Der Meister - Magistral Cradle
Toddestern - Diving Rolling Fireman Carry Slam
Reines Blut - Leg Hook Reverse DDT
Ein Volk, Ein Reich, Ein Kaiser - Arm Wrench + Short-Arm Lariat + Arm Bar Combination

Finisher:
Asche Zu Asche - Jumping Cutter
KZ - Muta Lock

Bio:
Nato e cresciuto nel periodo cruciale della ricostruzione della sua città natale, Heinz ha da subito assorbito dall'ambiente circostante l'odio verso tutto ciò che veniva dal di fuori dei confini della sua città. Ogni passo percorso tra le rovine del centro storico è un po' di rancore accumulato verso i responsabili dell'accaduto ed ogni mattone ricostruito è un motivo di orgoglio verso la sua gente e la sua provenienza.
Con gli anni e l'osservazione dello scenario politico i bersagli del suo disprezzo non sono più stati solo inglesi, americani, russi e alleati, ma anche gli stessi politici tedeschi, che con i vecchi nemici hanno stretto alleanze e formato unioni politiche ed economiche. Il risultato è che Heinz odia praticamente chiunque e sogna una Germania a capo del mondo.
Da sempre interessato alla politica, ha deciso di buttarsi nello sport per accrescere la sua fama in patria in vista di una futura carriera politica e nello specifico nel wrestling, perché con la scusante dello show e del personaggio, può esprimere i suoi reali pensieri e lanciare i suoi messaggi propagandistici all'indirizzo del pubblico più giovane ed influenzabile.
Esordisce come wrestler con il suo Kommando in La Playa Wrestling Stars, diventandone in breve sia Campeon che proprietario. Dopo diversi mesi di dominio, perde in un Hell in a Cell a 4 il controllo della federazione, ma non il suo titolo di campione massimo.

Attitude e Stile di Combattimento
Tecnico e furbo, non è solito rischiare molto o consumare troppe energie nei suoi incontri. Ritenendosi superiore a qualunque avversario, non è interessato a sorprendere con le sue prestazioni, ma semplicemente a mettersi in luce con l'unico risultato contemplato, la vittoria a tutti i costi. Non è un problema se questa arriva tramite interventi dei suoi sostenitori o con manovre scorrette, perchè ritiene l'intelletto e la scelta dei sottoposti importanti quanto la forza pura in un vero leader.

Attire
Durante l'entrata o nei promo indossa wrestling boots neri, tights neri, giaccia nera con fascia rossa sul braccio (solitamente gli viene vietata la svastica) cappello nero con l'aquila imperiale e gradi militari sulle spalle e sul petto.
Durante gli incontri resta in stivali, tights e canotta, anche questa nera.
Niente tatuaggi nè taglio particolare ai suoi capelli biondi, per un look totalmente sobrio.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Nome: Michael Berger

Data di Nascita: 02/05/1996

Provenienza: Dresda, Germania

Altezza: 1.82 m

Peso: 78 kg

Titoli vinti:

TWP Record: 0 W - 0 D - 0 L

Stili di lotta: High-flying, Technical, Cheater

Trademark:
Luftangriff - Double Jump Moonsault
Erbe - Rolling Fireman Carry Slam
Erbschaft - Kneeling Side Slam
Reines Blut - Leg Hook Reverse DDT

Finisher:
Flieger - Super Spanish Fly
Clip Die Flugel - Rolling Cross Armbar

Bio:
Figlio di uno dei più importanti esponenti del Kommando, Michael è stato allevato alle idee del Kommando sin da bambino e allenato nel Militarlager fin dai suoi primi passi nel mondo del wrestling.
Essendo suo padre Andreas Berger il braccio destro del Kaiser quando si tratta di strategie, fin da bambino ha seguito le gesta di Heinz Lieder, diventato suo autentico mito e modello di vita e il risultato dell'indottrinamento in casa e nel Militarlager è che tutto ciò che conta nella sua vita è la fedeltà al Kaiser (che omaggia anche con una mossa in comune) e agli obiettivi del Kommando.

Attitude e Stile di Combattimento
Veloce, atletico e spericolato, il suo stile è molto spettacolare, in assoluto il più divertente da vedere che si possa trovare nel Kommando. La sua altezza e la sua stazza non gli permetterebbero molto altro, ma a differenza di molti che hanno scoperto il wrestling in età semi-adulta, Michael è stato preparato fisicamente per questo stile sin da bambino e pertanto il suo fisico è un'autentica molla.

Attire
Classica divisa del Kommando, wrestling boots neri, tights neri, non ha nessun grado all'interno del Kommando, quindi non è costretto a portare il pezzo sopra della divisa e lotta a petto nudo.
Come il resto del Kommando non ha tatuaggi e anche i capelli biondi sono tagliati corti per il classico stile sobrio inculcato nel Militarlager.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Nome: Frank "Der Waffe" Steiner

Data di Nascita: 30/06/1995

Provenienza: Dresda, Germania

Altezza: 1.88 m

Peso: 128 kg

Titoli vinti:

TWP Record: 0 W - 0 D - 0 L

Stili di lotta: Power, Grappler

Trademark:
Frankensteiner - Top Rope Hurracanrana
Fallturm - Military Press Slam
Kanonenschuss - Top Rope Fall Away Slam
Streubomben - Tiger Driver

Finisher:
Panzer X - Blue Thunder Bomb

Bio:
Frank è da sempre un essere umano più grosso della media, che per usare un eufemismo non si può definire geniale. Sin da bambino queste due caratteristiche l'hanno portato ad ottenere più di ciò che gli spettava dai coetanei grazie alla prepotenza, che si tramutava in violenza quando le parole non bastavano. Nell'adolescenza, si appassiona al culturismo e decide lasciare gli studi per dedicarsi al bodybuilding.
La sua mente semplice e le sue idee, lo spingono ad entrare nel Kommando Militarlager nel momento stesso in cui dei compagni di palestra con gli stessi ideali gli mostrano il primo video del Kaiser in La Playa. Da allora è passato circa un anno, durante il quale grazie alla sua potenza si è meritato il soprannome 'Der Waffe', l'Arma.

Attitude e Stile di Combattimento
Grosso e roccioso, potente, esplosivo nelle impact moves, ma lento e abbastanza superficiale nelle fasi di controllo del match. Un'autentica forza della natura quando si tratta di abbattere ciò che gli capita per le mani, ma i suoi limiti caratteriali e di intelletto lo mettono spesso in difficoltà.

Attire
Classica divisa del Kommando, wrestling boots neri, tights neri, non ha nessun grado all'interno del Kommando, quindi non è costretto a portare il pezzo sopra della divisa e lotta a petto nudo.
Come il resto del Kommando non ha tatuaggi, i suoi capelli sono talmente chiari da sembrare bianchi o ossigenati e come nel puro stile del Militarlager rasati.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Nome: Der Kraken

Data di Nascita: 12/02/1987

Provenienza: Dresda, Germania

Altezza: 2.00 m

Peso: 120 kg

Titoli vinti:

TWP Record: 0 W - 0 D - 0 L

Stili di lotta: Hardcore, Power

Trademark:
Tintenskizze - Inverted Powerslam
Tiefsee Schuss - Rear Naked Choke
Ruckspulung - Rotating Sit-Out Powerbomb
Versinken - Stalling Vertical Suplex

Finisher:
Release of The Kraken - Octopus Stretch into Pumphandle Slam
Tag Der Tentakeln - Extreme Octopus Stretch (solo quando concesso)

Bio:
Come tutti i lottatori mascherati si sa poco della vita e dell a provenienza dell'uomo che sbuffa e urla sotto la maschera del Kraken. Oltre al suo comportamento, a tratti al limite della follia, è molto strano anche che all'interno del Kommando, molto rigido sotto il punto di vista del look, possa essere presente un lottatore mascherato, ma probabilmente la scelta è condivisa dai vertici o è completamente una loro idea per aumentare l'impatto visivo e intimorire maggiormente gli avversari.
I dati sull'età e la provenienza potrebbero tranquillamente essere inventati.

Attitude e Stile di Combattimento
Alto e con muscoloso, il Kraken sembra avere un fisico fatto per i combattimenti che si basano su potenza e resistenza, risultando uno specialista degli incontri senza regole dopo può sfogare tutta la sua violenza. Il suo stile è spesso esageratamente violento e ai limiti del regolamento, pugni a mano chiusa, rope break non rilasciati e colpi a parti del corpo vietate sono all'ordine del giorno per il Kraken. Oltre alla brutalità e alla violenza però, pare il nome Kraken derivi dalla sua capacità di stritolare e non mollare più i suoi avversari quando riesce a chiuderli nelle sue sottomissioni.

Attire
Classica divisa del Kommando, wrestling boots neri, tights neri, non ha nessun grado all'interno del Kommando, quindi non è costretto a portare il pezzo sopra della divisa e lotta a petto nudo.
Come il resto del Kommando non ha tatuaggi, ma ad eccezione di chiunque altro all'interno del Militarlager e nel Kommando indossa una maschera.
La maschera del Kraken è interamente nera, larga e squadrata copre tutto il viso e rende impossibile riconoscere le fattezze di chi la indossa, ha aperture orizzontali per gli occhi e per la bocca che però è 'sigillata' come quella della maschera di Hannibal Lecter, dal momento che il Kraken non parla mai ma si limita ad urlare e fare altri versacci nei microfoni. Infine dalla maschera partono dei lunghi dreadlocks neri, che ricordano a loro volta dei tentacoli.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Nomi: Christian Muller - Markus Muller

Data di Nascita: 18/03/1986

Provenienza: Dresda, Germania

Altezza: 1.93 m - 1.94

Peso: 111 kg - 109 kg

Titoli vinti:

TWP Record: 0 W - 0 D - 0 L

Stili di lotta: Power, Brawler per entrambi

Trademark & Moves:
Christian
2014 - Lifting Side Slam
Powerbomb - Running Bycicle Kick, Samoan Drop, Sidewalk Slam, Overhead Belly To Belly Suplex
Markus
1974 - Stalling Vertical Suplex
Running Clothesline - Running Powerslam - Falling Powerbomb - Sit-Out Spinebuster - Belly to Belly Suplex
Bruder Muller
Aided Superbomb - Stereo Flapjack

Finisher:
Christian
Rechte Arm - Vertical Suplex Piledriver
Markus
Linken Arm - Akua's Drift Neckbreaker
Bruder Muller
Lucky Number 13 - Sky Lift Slam

Bio:
I gemelli Muller sono stati aspiranti giovani lottatori nella categoria Tag Team nella stessa palestra dove ha mosso i suoi primi passi Heinz Lieder, a Dresda, vincendo anche diversi titoli giovanili a livello nazionale in Germania. Conosciuto Der Kaiser hanno riconosciuto in lui una guida non solo sportiva e hanno deciso di abbandonare le loro carriere professionistiche individuali per dedicarsi anima e corpo al Kommando e al Kaiser come Tag Team.
Gemelli, praticamente identici, se non per qualche centimetro e chilo di differenza, l'unico modo da sempre usato per distinguerli è il colore dei capelli, Christian è biondo come il padre, Markus moro come la madre.

Attitude e Stile di Combattimento
Sono entrambi alti e con fisici atletici, ma potenti, non hanno una grande tecnica, ma colpiscono per la loro intensità e continuità, un'autentica spina nel fianco dall'inizio alla fine del match in cui raramente danno tregua agli avversari, colpendo duro per ottenere il massimo dei danni continuativamente. I cambi tra i due sono molto frequenti, in modo da poter continuamente colpire in coppia senza dare respiro all'avversario. Non mancano ovviamente nel loro arsenale tutte le tecniche per distrarre l'arbitro e andare a segno con mosse scorrette.

Attire
Classica divisa del Kommando, con wrestling boots neri, tights neri e giacca nera con i gradi di 'Capitani' del Kommando, che durante i match tolgono restando a petto nudo.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Nome: Cletus Shark

Data di Nascita: 17/09/1984

Provenienza: Brownsville, Texas

Altezza: 1.94 m

Peso: 115 kg

Titoli vinti:

TWP Record: 0 W - 0 D - 0 L

Stili di lotta: Brawler, Power

Trademark:
Behind Enemy Lines - Diving Clothesline
Reid Hope King - Jacknife Powerbomb
Houston Rd - Running Bycicle Kick

Finisher:
Southern Comfort - Full Nelson Slam

Bio:
Cletus Decker (Texas non è il suo vero cognome) viene da Brownsville, città al confine con il Messico e una delle città più povere del Texas e degli Stati Uniti d'America. Il 93% della popolazione della sua città natale è ispanica o latina e ovviamente Cletus..... Cletus no. Americano per nascita e origini, disprezza apertamente i messicani e i latini in generale, ma anche con tutti gli altri non bianchi e americani non scherza, ritenendo gli stranieri la vera causa di povertà del suo paese e della sua famiglia.
Cresce in una famiglia non agiata, che vive perlopiù di coltivazione e pastorizia e che nonostante le numerose difficoltà economiche riesce a sfamare 8 bambini, 7 maschi (lui il più giovane) e una sola femmina, unica minore di lui per età.
Ovviamente i suoi studi si fermano alle scuole dell'obbligo, saltando anche parecchi giorni per aiutare in fattoria e nei campi, questo chiaramente gli forma il fisico, non definito, ma parecchio ingombrante e potente e poco il cervello, lasciandolo al livello di un ragazzino delle scuole medie inferiori per quanto riguarda cultura e nozioni.
Scopre il wrestling in un torneo locale a cui lui e i suoi fratelli (che condividono il suo razzismo) si iscrivono solo per poter picchiare qualche piccolo scattante messicano che aspira a diventare un futuro campione di lucha e si scopre 'predestinato'. I suoi fratelli vengono facilmente sottomessi dagli esperti ragazzi messicani, mentre lui riesce a resistere e a distruggere solo con la forza bruta tutti i suoi avversari vincendo il torneo.
Viene notato in quell'occasione dal precedente 'reggente' della Man House e a 15 anni viene reclutato nella palestra di Dallas. Non potendo permettersi la retta, stipula un accordo con il precedente The Man per avere vitto, alloggio e corsi di wrestling in cambio di lavoretti di pulizia e simili faccende nelle strutture della House. I genitori perdono così uno dei loro lavoratori, ma anche una bocca da sfamare... E tanto gli basta per salutare il figlio che dal canto suo non sembra molto interessato al wrestling, ma è comunque contento di potersene andare da quel covo di messicani gratuitamente, per poter imparare come menarne meglio tanti altri.
Nella Man House diventa un wrestler e si guadagna da vivere con piccole competizioni locali, in cui fa sempre bella figura soprattutto contro i luchadores di oltre confine.
Dopo aver esordito con la Man House in TWP, a causa di divergenze con il capo della palestra Vince Ross e con tutti i suoi 'compagni' per via del troppo spazio concesso ad atleti stranieri, Cletus molla per qualche settimana la Man House senza dare notizie di sè e quando riappare, lo fa schierandosi dalla parte del Kommando di Heinz Lieder, che probabilmente va maggiormente incontro ai suoi ideali nonostante la diversa etnia.
Rinunciato al suo passato e lasciando così il suo amato Texas, Cletus Decker cambia nuovamente il suo nome d'arte, diventando Cletus Shark, in onore degli Haifische che compongono il Kommando Militarlager.

Attitude e Stile di Combattimento
Cletus è rozzo, come comportamenti, come linguaggio, come vestiario e come stile di lotta. Pugni, testate, spinte, morsi, manate, calci casuali, non importa, basta far male all'avversario, nel corso degli anni alla Man House è diventato un discreto grappler, senza però eseguire manovre troppo complesse. Molto preparato anche nei match senza regole, dove la sua specialità è sfasciare in testa all'avversario quello che gli capita per le mani.

Attire
Wrestling boots rossi con allacciature bianche, slip decorati con la bandiera sudista e gomitiere blu fino al suo passaggio al Militarlager.
Qui, come tutte le altre reclute gli è stata assegnata una divisa nera standard del Kommando.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Nome: "Wunderfrau" Arianne

Name: Arianne Koch

Data di Nascita: 14/05/1990

Provenienza: Dresda, Germania

Altezza: 1.84 m

Peso: 69 kg

Stili di lotta: Power, High-Flying / Suicide

Trademark:
Den Ganzen Tag - Stalling Vertical Suplex (trattenuto a lungo, anche allargando la mano libera)
Kinderspiel - Sidewalk Slam (trattenendo l'avversaria solo con una mano prima di schiacciarla)

Finisher:
Die Arianne Überlegenheit - Airplane Spin into Spinning Facebuster (F5 dopo più giri su sé stessa)
Wunderfliege - Corkscrew Shooting Star Press
Killerkönigin - Springboard Moonsault into Dragon Sleeper

Bio:
Arianne viene da una famiglia normale e ha una vita normale. La sua prima passione, non è quella per il wrestling, anzi, per gran parte della sua vita non sa nemmeno cosa sia.
Da ragazza praticava ginnastica, con discreti risultati a livello locale e nazionale, ma con il passare degli anni la sua stazza è diventata sempre più un problema, le avversarie di 20 o 30 cm più basse di lei e 15 o 20 kg più leggere saranno sempre avvantaggiate in quello sport. Uscita dal "professionismo" è costretta a cambiare palestra ed essendo nella stessa città, si ritrova in quella dove Frank Steiner è stato in passsato un bodybuilder. E' proprio il trainer della palestra a mettere in contatto Arianne con Steiner e di conseguenza con il Kommando Militarlager, con Lieder che notando la stazza, la muscolatura e l'elasticità della ragazza, non ha dubbi sul suo futuro di successo sul ring nella categoria femminile.
Dall'incontro con il Kommando al suo esordio a Kommando Kaiserreich Krieg passano così anni, in cui ad Arianne viene dato un allenamento più fisico, per ottenere maggiore potenza e soprattutto una nuova visione del mondo e dei suoi mezzi, trasformando il suo concetto di wrestling da spettacolo sportivo a guerra in cui dominare le avversarie con la sua superiorità fisica.

Attitude e Stile di Combattimento
Il suo fisico lascia ben intendere quale sia il suo stile, è più alta e muscolare delle normali lottatrici, ma più atletica e mobile delle "taglie forti". In battaglia prova a combinare le due fasi della sua vita, con un mix raro di potenza, proiezioni e sottomissioni violente unite a momenti di atleticismo esagerato, con scatti, salti, tuffi e prodezze ginniche. Si può in pratica considerare un peso massimo, con ottime doti di high-flying.
La tecnica di base non è sopraffina, niente di troppo complicato da parte sua per quanto riguarda prese di impatto o di sottomissione, ma la sua netta superiorità fisica su gran parte della categoria la porta spesso a immobilizzare questo tipo di avversarie, a terra o lanciandole in giro per il ring.
Non manca mai di evidenziare questa sua "superiorità" provocando le avversarie più piccole per la loro inferiorità fisica e quelle più grosse per la loro inferiorità atletica, sia a parole che con le azioni sul ring, dove è solita mandare per le lunghe i sollevamenti prima di schiantare le avversarie a terra, oppure deridendo le avversarie di grossa stazza, quando sono più lente di lei a rimettersi in piedi e in situazioni simili.
Non si fa problemi a usare manovre scorrette, ma solo se strettamente necessario e il suo approccio ai match estremi è misto e molto vario, le usa direttamente contro le avversarie, come punto di atterraggio quando schianta le rivali con le sue prese, come potenziamento suicida quando è lei a "volare" addosso alle avversarie o come strumento per applicare più pressione con le sottomissioni.

Attire e Descrizione fisica
Alta, molto alta per essere un donna, gambe chilometriche e muscolatura molto definita, con un 6 pack da fare invidia a molti colleghi uomini, potrebbe tranquillamente essere una modella di fitness al femminile. Capelli biondi lunghi, solitamente raccolti o legati a treccia per i match. Non ha più il minimo interesse ad apparire come una bella donna, sebbene potrebbe anche esserlo.
Per lei il Kommando ha lanciato la linea "donna" del suo attire.
Wrestling boots neri corti, slip nero con la K grigia del logo sul retro, top nero sportivo minimo.

Posted Image
Prestavolto: Brooke Ence
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
DealsFor.me - The best sales, coupons, and discounts for you
« Previous Topic · Rival Schools · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR