Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Raven Project "R³volution #31: Leap Year Paranoia"; Il prossimo fra 4 anni (e mezzo)
Topic Started: Feb 29 2016, 22:58 (325 Views)
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
"Charlie Big Potato" degli Skunk Anansie risuona nella FWF Arena! RED REVOLUTION RAVEN IS HERE! Il pubblico romano esplode in un boato per accogliere l'idolo di casa che inauguerà questo R³volution! Raven indossa abiti civili, un jeans nero e una camicia a scacchi neri e rossi con le maniche arrotolate, scambia hi-five con tutti i suoi fan e poi salta all'interno del quadrato dove, microfono alla mano, inizia subito a parlare.

"Sapete... Poco fa eravamo nel backstage con sir Benson e Jonny Neri e parlavamo dell'apertura dello show. Benson aveva preparato un discorso per annunciare la card, ma poi Jonny mi ha detto: "Raven, sono mesi che non ti fai vedere dal tuo pubblico. La gente qui viene per vedere anche te e anche se non sei in card ciò non significa che tu non debba restare qui nel backstage a verificare che tutto vada per il verso giusto. Vai tu!""

"Beh, non mi sono lasciato pregare neanche un secondo e sono corso sullo stage e poi qui! Signore e signori, ho il piacere di annunciarvi R³volution #31! Uno show speciale che si tiene in un giorno speciale che si verifica soltanto ogni 4 anni... E ci auguriamo che lo spettacolo che intendiamo offrirvi stasera sia altrettanto speciale... Ma di non farvi aspettare altri quattro anni per ripeterlo!"

Il pubblico ride alla battuta di Raven che continua a parlare.

"Partiremo subito col botto perché nell'opening match avremo un ex-campione del mondo della 2FH insieme a due membri del RIOT vedersela contro una stable che nonostante abbia stentato nei suoi primi movimenti si appresta a divenire un gruppo incredibilmente temibile... E devo dire che sono felice che Jumala abbia cacciato quelle due mezze seghe di Blackjack e Black Demon per prendere con sé John Kratos e Emyx Riddle! Ne va dello spettacolo di stasera!"

Raven ridacchia.

"Le emozioni sicuramente non diminuiranno perché la violenza farà da padrone nello Street Fight che opporrà due specialisti della categoria... Tom Kent!"

Applausi del pubblico per l'Extreme Boy.

"E Denny Leone!"

I fischi e gli insulti per il figlio di Jack Leone si sprecano.

"Avremo quindi la resa dei conti per il titolo EWW! Il campione, Ciro De Curtis, capace di spodestare nientepopodimeno che Aaron Kirk, dovrà resistere all'assalto di Sami Maeda! I due sono ottimi atleti e sono assolutamente convinto che regaleranno una contesa a 5 stelle! E inutile nascondervi che spero vivamente nella vittoria di Sami in modo che riporta il titolo interpromozionale nel posto che merita... Nell'unica federazione in cui confluiscono tutte le altre federazioni... In Raven Project!"

Cori per la R-Pro e per Maeda da parte dei presenti. Raven continua a parlare.

"Avremo poi una nuova difesa titolata per Acid Flash e il suo Cruiserweight Title! Quel fattone è stato capace di sconfiggere per ben due volte l'uomo di punta della OBW, Mads De Vos, ma stavolta se la deve vedere con il wrestler più rappresentativo della WTF, uno dei pochi in grado di vincere sia il Rising Star che il Total Title... Tyson Hardaway!"

Cori per entrambi i wrestler da parte dei sostenitori dell'uno e dell'altro.

"Lo spettacolo non finisce qui: i nostri due titoli più importanti saranno difesi in due match emozionantissimi! I Dev Adam sono ormai inarrestabili e il loro regno sembra che non possa vedere la parola fine ma contro di loro c'è una coppia affiatata che sicuramente darà loro filo da torcere! Sto parlando di Puzzle e Aenigma! Infine Child of Havoc difenderà per la prima volta l'FWF World Heavyweight Title contro Slythered che piuttosto a sorpresa ha conquistato la sua shot ai danni di David Barriage! Ne vedremo delle belle!"

Applausi del pubblico.

"Il mio tempo qui è terminato. Vi lascio allo show... Non rimpiangerete di aver passato qui questo 29 febbraio!"

Riparte "Charlie Big Potato" e Raven torna nel backstage, come sempre acclamato dal suo pubblico.

[align=center]Posted Image[/align]

Per l'ennesima volta... prima dello show, anche se non sappiamo quanto prima, ma soprattutto non sappiamo dove precisamente.
Senza ulteriori misteri, siamo nel “sancta sanctorum” del new Turkish order, la stanza dove sono raccolti tutti i trofei, titoli, premi, fotografie, maschere, memorabilia e il discutibile merchandising.
Steso sul lungo divano nero c'è Kemal a braccia conserte che osserva il soffitto, senza tradire nessuna particolare emozione. Non è solo neanche questa volta, lontani da lui ci sono Mustafa e Safiye, intenti a chiavare contro il muro... ma che avete capito maiali!? Selim non svenire! No, non ci sono amici della CentoXCento, chiavare in senso letterale vuol dire inchiodare, quindi stanno innocentemente inchiodando qualcosa contro la parete. Mustafa assesta un colpo deciso con il martello.

MS: “Come in Karate Kid... Safiye-san.”

Safiye sorride.

MS: “Bene, Safiye-san, posiziona pure il nostro premio. O vuoi fare tu, capo?”

Silenzio.

SF: “Kemal?”

Silenzio

MS: “Coglionazzo?” (ovviamente l'equivalente turco di coglionazzo, ndr.)

Kemal torna presente a se stesso.

KM: “Eh?”

MS: “Vedi che ha funzionato, Safiye?”

Risatina della Turkish Delight.

KM: “Fate pure voi.”

MS: “Che entusiasmo, tra un po' diventerò io il simpatico del duo. A te l'onore, ragazza mia.”

SF: “Ti ringrazio, ma questo premio è il vostro, credo sia giusto che sia tu ad affiggerlo alla parete. Io ho comunque il mio.”

Safiye si allontana leggermente per abbracciare l'intera visuale, poi osserva i premi con aria soddisfatta.

SF: “Sono fiera di far parte dell'nTo. Avanti Mustafa, a te l'onore.”

MS: “Ok, nessun problema.”

Mustafa appende una bella targhetta metallica rossa e nera dove si legge “E-Press Wrestling World Best Tag Team of Years 2015”, proprio di fianco ad un simile oggetto con inciso “International Board People Choice's Best Tag Team Award 2015”.

MS: “Ecco, la gente ci ama Kemal. E la cosa ti dispiace. Bene Safiye dove mettiamo il vostro? Qui di fianco all'altro?”

Safiye è titubante.

SF: “Beh io... vorrei poterlo mettere accanto al premio dello scorso anno, sì ecco, accanto a quello di Eve...”

MS: “Uhm... dici sul serio? Nene forse non sarà contenta di questo.”

Safiye guarda Kemal con sguardo interrogativo.

SF: “...posso?”

KM: “Come vuoi, nessun problema.”

Mustafa prende le misure precise per posizionare il chiodo.

SF: “Sapete, ricordo ancora quando Eve mi fece dono del WTF Best Starlette Award. Disse che lo meritavo più di lei, perché non si sentiva una wrestler. Fu imbarazzante, d'improvviso ebbi tutte le luci su di me e il pubblico iniziò a fare rumore, però mi sono sentita... orgogliosa. Orgogliosa di me, di lei, di quello che eravamo capaci di essere insieme. Ha fatto molto per me...”

Safiye guarda appunto il trofeo Best Starlette messo in una bacheca vicino ad una maschera da Troopers.

SF: “...così almeno sarà come ricambiare il suo omaggio.”

La Turkish Delight sorride malinconica, poi posiziona la sua targhetta: “E-Press Wrestling World Women's of Years 2015”, di fianco a quella del 2014 assegnata ad Eve Sins. Mustafa osserva soddisfatto.

MS: “Beh, almeno stando lontane dalle nostre non ci fanno fare brutta figura. Vi hanno dato in un solo anno lo stesso numero di riconoscimenti avuti da noi in 10. Grazie sorellina.”

SF: “Eh no, ti sbagli! - sorride enigmatica – ho un regalo per voi. In passato rifiutaste qualcosa... non ricordate? Beh, credo sia giusto includerlo nella nostra collezione.”

Safiye si avvicina a Kemal, e nel farlo afferra da una borsa un pacchetto incartato.

SF: “Li ho trovati su internet, li vendevano insieme come se fossero due semplici lampade da comodino. Sarebbero finiti chissà in quale cantina, invece...”

Safiye osserva Kemal e Mustafa con sguardo carico d'impazienza, Kemal si mette a sedere a prende il regalo.

MS: “Un attimo, è anche mio.”

Mustafa si siede di fianco a Kemal. I due scartano il dono.

KM: “Eh? Questo?”

MS: “Come?”

Si tratta di due premi a forma di dito medio: “WFS F'N Award Best Tag Team 2013”.

MS: “Safiye hai speso dei soldi per questa roba? Ma non dovevi!”

KM: “Io li avevo detto di ficcarseli nel sedere.”

MS: “Ecco appunto, spero li abbiano disinfettati prima.”

Safiye abbassa il capo.

SF: “Ma... io credevo sarebbe stato un bel regalo. Ecco, insomma, forse mi sono entusiasmata come una ragazzina, ma credevo fosse giusto riaverli, credevo vi avrebbe fatto piacere...”

I due Dev Adam si alzano dal divano.

KM: “Ehi...”

MS: “Stiamo scherzando. È un bel regalo.”

KM: “Grazie per il pensiero. Non dovevi spendere soldi per noi... poi segnalaci pure dove li hai comprati.”

MS: “Si, magari hanno messo in vendita altri cimeli della WFS, tipo il cesso usato su Jimmy B.”

KM: “Si poi lo compriamo e lo offriamo alla ECF in cambio dei loro titoli tag... è la loro storia, vale di più.”

MS: “In ECF? Ah, si non abbiamo più ragazzine fan di Mehmet da non deludere.”

KM: “Mustafa metti pure i premi vicino alle cinture WFS...”

Kemal e Safiye rimango faccia a faccia.

KM: “Su, non rimanerci male, stavamo scherzando.”

SF: “Va bene non preoccuparti – sorride – certo, ammetto che sono proprio brutti!”

Kemal le poggia le mani sulle spalle.

KM: “Safiye... ho deciso. Ednan è riuscito a farmi sapere dov'è lei.”

Safiye sgrana gli occhi e le parole quasi le muoiono in gola.

SF: “...ne sei sicuro?”

KM: “Non è un bel posto... di certo avevo immaginato qualcosa di diverso, ma è lì.”

SF: “Quindi? Cosa farai adesso?”

La voce della Turkish Delight è carica di apprensione.

KM: “Al momento giusto dovrò andare lì, ho deciso di guardare negli occhi l'abisso.”

SF: “Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato, e credevo che non avrei avuto alcuna paura, ma adesso sono preoccupata. Sai dov'è e sai cosa aspettarti, ma saprai restare lucido? Saprai mantenere la calma? Ho mille dubbi, capisci perché ho titubato tanto prima di darti quella lettera?”

KM: “Shh... non pensare che andrò a salvare nessuno, anche perché non mi sembra che lei voglia essere salvata da qualcosa. È stata una sua scelta, io andrò lì solamente per dirle in faccia tutto il male che è stata in grado di generare.”

Safiye sospira, senza sapere cos'altro aggiungere.

KM: “Le dirò anche del male che ha fatto a te. Ho deciso, voi non preoccupatevi.”

Kemal abbraccia Safiye.

SF: “Scusami...”

E Mustafa si avvicina ai due.

MS: “Ehi, fate spazio anche a me? Un bell'abbraccio di gruppo stile alcolisti anonimi?”

Kemal lo guarda con serietà.

MS: “Comunque vada. Sono con te birader.”

KM: “Anche io. Fino alla fine.”

I due Dev Adam battono i loro pugni in segno di fratellanza.

[align=center]Posted Image[/align]

[align=center][utube]https://www.youtube.com/watch?v=cNdB5-A9O7g&feature=youtu.be[/utube][/align]

[align=center]Posted Image[/align]

Stanza 333. Jumala e' seduto e di fronte a lui John Kratos e Emyx Riddle osservano negli occhi il self-proclamed God. Sono interminabili attimi di silenzio interrotti dalla voce del finlandese.

Jumala: "Allora ragazzi...avete compreso tutto?"

Kratos osserva Riddle ed annuisce, e lo stesso fa l'enigmista nei confronti del Greek Warrior.

Kratos: "Certo."
Emyx: "Chiaro."
Jumala: "Quando l'ordine tenta di regolare le leggi del caos può uscire fuori qualcosa di dannatamente potente...oppure essere un clamoroso fallimento! Io rappresento tutto ciò che voi non rappresentate, sono l'anello di congiunzione con obbiettivo finale quello del controllo della WBFF tramite il vostro operato guidato dalla mia mano. Tutti noi possiamo beneficiare di questa situazione, l'importante è collaborare e remare dalla stessa parte. Fidatevi di Jumala..."

Lo sguardo di Kratos sembra perplesso, ma Jumala non gli lascia il tempo di rispondere.

Jumala: "Cosa ti turba, Kratos? Questa in R-Pro per noi e' una gita, un modo per mandare un messaggio forte e chiaro a coloro che oseranno intralciare il nostro cammino! Capisco che non comprendi il disegno che sta alla base di tutto questo...ma con il tempo, tutto ti sarà più chiaro ed anche il caos che avvolge la tua esistenza acquisterà un senso..."

Kratos e Jumala si osservano in silenzio per qualche istante, ed e' il Greek Warrior a prendere la parola.

Kratos: “Non la considero una gita, qui è dove si scrive la storia, dove un match come il nostro rappresenta un confronto a specchio. I Children of RIOT, non vi ricorda qualcosa? Anche l’Awakening aveva i suoi ‘figli’, i Children of Tomorrow, coloro che sarebbero diventati i ragazzi del giorno dopo, gli uomini del futuro. Blackjack e Black Demon, figli di un culto, così come lo sono Child of Greed e Child of Galaxy. Ma la storia ci insegna che a volte le aspettative non sono altro che uno specchietto per le allodole. Jumala, sei un leader generoso, ma la tua fiducia spesso è stata malriposta. Quante persone hai salvato?”

Il leader dell’Awakening non replica, fossero solo i lottatori la risposta arriverebbe all’istante, ma il credo di Jumala ha salvato molte persone in tutto il mondo, ha dato loro speranza.

Kratos: “Quanti ti sono rimasti fedeli? Talvolta non è nemmeno la fedeltà stessa a essere la portante del tuo credo, Sophitia ti era fedele, ma era schiacciata da un senso di oppressione che le ricordava che nell’essere umano si può insidiare debolezza, che a volte lo scopo prefissato richiede requisiti che non si possiedono. Tu sei grande, Jumala, perché sei come il cielo comparato alla terra in un ciclo di pioggia senza fine. Arrivi a toccare la terra con benevolenza, la germogli donandole linfa, ma essa non può tornare a te. Per questo hai avuto bisogno di me. Io… io sono nessuno, non ho carisma, non sono un leader. Sono un guerriero che conosce come svolgere una battaglia, posso coniare nuove strategie in pochi secondi, perché sono temprato. Se qualcuno dovrà sanguinare, sarò io a versare sangue per la nostra squadra. Se qualcuno dovrà subire l’impatto peggiore, io mi immolerò per fare in modo che non siate voi a urtarvi.”

Poi il Bald Basterd si rivolge al leader della squadra, fissandolo negli occhi.

Kratos: “Se tu sei l’anello di congiunzione, sei come il bimbo innocente che allarga le mani alla ricerca di amici, il concetto più puro di questo mondo, la realizzazione che si può passare dall’essere soli a gruppo in pochi secondi, non appena quelle mani vengono colte da qualcuno. Non serve che gli ideali siano gli stessi, stringere una mano non richiede alcun pensiero comune. Ho visto te in questo ruolo, io sarò l’anello forte esposto all’esterno, capace a resistere a ogni condizione. Possono ferirmi, urtarmi, insultarmi, lacerarmi e ridurmi a carne da macello, ma la verità è che non mi disperderò mai. Ti ho dato la mia parola e sarò con te. Io mi fido, Jumala!”

Il Greek Warrior scambia un cenno d’assenso con il grande leader dell’Awakening.
Emyx Riddle ascolta le parole di Kratos e poi si rivolge a Jumala

ER: Fiducia, questo è un tema in cui l'enigmista non è molto preparato. Io non ho mai avuto fiducia in nessun uomo. In nessun luogo ho trovato la mia squadra e in nessun posto ho trovato rispetto per me. Ma hey! Io ho detto che non c'è fiducia tra uomini, mica tra Dei! Jumala sei il dio proclamato! Kratos la furia divina della guerra e io sono il demone dell'enigma! Io non sono una persona normale, le persone normali di solito si arrendono al primo ostacolo, ma noi siamo inarrestabili!

Emyx si guarda in torno

ER: E' la mia prima volta in R-Pro e voglio lasciare il segno come ben pochi hanno fatto, ed insieme siamo veramente formidabili! Abbiamo un obiettivo e lo terremo in considerazione, ma stasera i nostri mortali avversari saranno mandati all'inferno a suon di calci nel culo! E vi giuro che anche la R-Pro sarà terra di conquista! AND THAT'S AN ANSWEEEER!

Riddle se la ride di gusto.
Kratos annuisce.
Jumala conclude.

Jumala: "Noi, insieme...siamo il caos. R-pro...Awakening is coming!"

[align=center]Posted Image[/align]


SEGMENTO PRE-REGISTRATO

Fight For Honor Arena, Dublino. In quella che è probabilmente una puntata di Pipebomb, ci troviamo nel backstage dell'arena e precisamente nell'ufficio di Zoey Di Maggio. L'Imperatrice d'Europa tiene sulla sua enorme scrivania, oltre ai due titoli che detiene "conservati" in due scrigni, una serie di documenti di cui si sta curando proprio in questi istanti. Ad un certo punto due tocchi alla porta la disturbano.

Z: "Avanti."

S'apre la porta dell'ufficio e Charles Casey si mostra alla Principal Owner della 2FH.

Z: "Charles, ti aspettavo."

CC: "Ed io aspettavo questo momento per discutere di certe questioni, Lady Di Maggio."

Il suo tono è visibilmente sarcastico, Charles si mostra irritato.

Z: "Le questioni che riguardano la Fight For Honor devono rimanere in sospeso, so quanto tu possa essere irato dal modo in cui hai perso l'occasione di tornare a competere per il titolo massimo di Pipebomb, ma questo non è il momento adatto per discutere di tali questioni. Al contrario volevo parlarti del tuo prossimo impegno al di fuori della 2FH, precisamente in R-Pro. C'è una possibilità che tu possa aprire il prossimo show a Roma. Comprendo che il fatto di essere nella contesa d'apertura possa..."

Charles interrompe l'Imperatrice d'Europa.

CC: "Tralasciando per un istante le questioni interne alla tua compagnia, mi pare alquanto scontato che l'offrirmi di aprire l'evento del Raven Project come un qualsiasi altro mero essere umano sia una grave mancanza di rispetto nei confronti dell'unico e vero Dio che questo pianeta abbia mai conosciuto. Mi pare ovvio che tale scelta sia del tutto fuori luogo, che la mia figura divina meriti costantemente di trovarsi al momento fondamentale dell'evento, al momento di chiusura, con tutti gli occhi puntati contro e le orecchie pronte ad udire i miei sacri insegnamenti. E' indubbio che tale proposta sia coraggiosa, perché chi l'ha fatta sarà anche una compagnia prestigiosa, ma del tutto incosciente e irrispettosa."

Zoey prova nuovamente a parlare, Charles però prosegue.

CC: "Fatto sta che un essere umano nella mia stessa situazione avrebbe prima denigrato il Raven Project e successivamente rifiutato categoricamente di parteciparvi. A dimostrazione di come questo sia un pensiero comune che deriva dalla vostra arroganza, è questo il motivo per cui hai cercato di convincermi. Ma per cosa dovrei essere convinto, se sono ben lieto di presentarmi a Roma e mostrare anche in Italia chi è il New Millenium God, chi realmente può con la sua misericordia donare al proprio gregge la salvezza eterna? Non mi curo nemmeno dei miei rivali, chiunque esso sia alla fine della contesa sarà soltanto la vittima dell'imprudenza del Raven Project e di coloro i quali hanno sottovalutato il mio potere divino."

Z: "Non credo che t'interesserà conoscere i tuoi rivali, ma quanto più coloro con cui farai squadra. Si sono interessati esclusivamente della tua figura e non di Lumis ed Umbra, non dei Disciples, cosicché ho proposto loro di offrirti come braccio destro due uomini del mio RIOT, due Children davvero capaci. Ti assicuro che..."

Improvvisamente l'ufficio di Zoey s'oscura, solo delle stelle sparse per la stanza illuminano i volti confusi sia di Zoey ma soprattutto di Charles Casey, mentre una risatina acuta accompagnata l'entrata in scena di Child of Galaxy, con alle sue spalle Greed.

G: "Oh Zoey, non ringraziarmi! Non hai alcunché da dire nei miei confronti, piuttosto ringrazia tutte loro. Ringrazia tutti questi meravigliosi corpi celesti che brillano e donano nuova energia ai nostri corpi, che donano tutti noi la possibilità di brillare attraverso la loro magnificenza! Tutto ciò che è necessario è comprendere la loro forza, alzare lo sguardo al cielo e riuscire a realizzare che tutte loro godono di un potenziale individuale, un potenziale condiviso con il loro Signore e in minor parte con tutti coloro che crederanno in tale mistico potere. Del sangue verrà versato in nome di tali stelle, e ciò significa che del sangue verrà versato per colui che ha creato tutte loro. Te ne sarò sempre grato mio Dio, Charles."

Allarga le braccia e s'inchina lentamente Galaxy, accompagnato dall'inchino di Greed alle sue spalle.

G: "Questi meravigliosi corpi celesti dipendono dal tocco magico del New Millenium God, dipendono dal tuo volere. Un volere brillante, magnifico, un volere che brilla attraverso la luce di ogni singolo corpo celeste. La ringrazio Charles Casey, per me sarà un onore ringraziarla per questo magnifico dono donandole in cambio i corpi insanguinati e privi di vita di beceri esseri che mai hanno compreso la magnificenza delle stelle. Jumala, John Kratos ed Emyx Riddle, nomi di uomini che ben presto verranno sacrificati nel nome di ogni stella e del loro creatore, nomi che patiranno le più grandi sofferenze per aver ignorato il prezioso consiglio d'alzare lo sguardo ed ammirare tutte loro. La luce illuminerà i loro corpi quando saranno resi a te, Charles Casey."

Charles si volta verso Zoey, dopodiché guarda Galaxy che nel mentre si è inchinato ancora una volta.

CC: "Il mio unico intento è far conoscere al mondo intero le mie potenzialità, tale processo ha avuto inizio in questa compagnia e non ho intenzione d'arrestarlo, non ho intenzione di fermarmi. Espanderò il mio credo e farò si che anche a Roma incontrerò uomini come il figlio della galassia, uomini che hanno compreso di dover essermi devoti poiché in assenza della mia misericordia dovranno subire la mia ira, dovranno tremare alla mia sola vista.
Tutto il mondo temerà l'Ira di Dio. Questo è solo il preambolo di una dolorosa storia per ogni peccatore."

Galaxy sorride sadicamente, così come Zoey pare visibilmente soddisfatta per come Charles sia rimasto convinto dall'inedito impegno.

CAMERA FADES

[align=center]Posted Image[/align]

Siamo finalmente arrivati al primo match della serata e nell’arena risuona subito Marilyn Manson - Personal Jesus. A fare il suo ingresso è Charles Casey con al suo fianco i due Children of RIOT, Child of Greed & Child of Galaxy. I tre abbastanza fischiati dal pubblico giungono sul ring velocemente dove attendono con del nervosismo gli avversari.
Parte Rainbow In The Dark (Ronnie James Dio) e i tre sfidanti non si fanno attendere. Sulle note della theme di Jumala fanno il loro ingresso anche John Kratos e Emyx Riddle. Al contrario dei primi entrati questi vengono accolti abbastanza benevolmente dal pubblico che si schiera quasi tutto con loro. I tre arrivano sul ring e subito sembra scatenarsi una rissa, ma i sei wrestler sembrano darsi subito una calmata e l’arbitro non è costretto a richiami. Quindi il match può iniziare.

DIN DIN DIN

1st Match - Elimination Match:
Charles Casey & Children of RIOT (Child of Greed & Child of Galaxy) vs. Awakening (Jumala, John Kratos & Emyx Riddle)


I primi due a battersi all’interno del quadrato sono Jumala e Child o Greed. I due iniziano subito a studiarsi con una prova di forza. Non c’è molta differenza a livello di statura e peso, ma Jumala sembra aver la meglio costringendo Child all’angolo. L’arbitro fa allontanare subito Jumala in quanto l’avversario stava toccando le corde. Child of Greed sembra però non molto felice di come è iniziato il match e si avventa subito sul rivale. Jumala schiva il primo assalto e Greed rimbalza sulle corde. Prova una Clothesline, ma Jumala lo prende in controtempo ed esegue una Spinebuster. Greed è a terra e Jumala decide di dare spazio ai suo compagni e dà il cambio a Emyx Riddle. I due però sembrano prendersela un po’ comoda e quando Emyx si avvicina a Child of Greed, lui è già in ginocchio. Riddle prova a sollevarlo per la testa, ma Greed lo colpisce con delle forti chop al petto!! Emyx arretra fino alle corde da dove viene lanciato. Rimbalza… drop kick a segno!! Greed però arretra solo di qualche passo. Allora Riddle da un calcione al ventre del rivale. Vuole seguire una Canadian Destroyer!!! Best of a Magic a seNONONO!!! Greed allontana subito Emyx, ma Riddle ritorna alla carica e… Double knee facebuster di Greed a segno!!! INCREDIBILE! Prova subito il pin…
1…
2…
3… a segno!! Riddle alza la spalla, ma troppo tardi.

Emyx Riddle è il primo eliminato da Child of Greed (4:55)

Incredibile opera di Child of Greed che non ci crede ancora e lentamente si sta rialzando quando… Sparta Kick!!! Middle Air Big Boot di Kratos!! Il guerriero greco è l’uomo legale quindi la mossa è corretta. Kratos urla la sua rabbia e poi raccoglie subito Child of Greed. Vuole vendicare il compagno. Solleva sulle spalle Greed e si volta verso l’angolo dove ci sono Child of Galaxy e Charles Casey. Sembra proprio rivolgersi a quest’ultimo sfidandolo. Vuole eseguire la sua mossa finale, ma Greed in qualche modo riesce a liberarsi e tenta una Clothesline… a vuoto!! Kratos non attende oltre si carica velocemente Child of Greed in spalla e………. Feel the pain!!! F5 a segno!
Prova subito per il pin…
1…
2…
3… Kratos riporta in parità il match.

Child of Greed è il secondo eliminato da Kratos (6:27)

Greed rotola lentamente fuori dal ring. Kratos sembra voler Casey, ma ad entrare è Child of Galaxy. I due vanno faccia a faccia e notiamo subito i dieci centimetri di altezza in più di Kratos. Galaxy non sembra però esser intimorito e spinge via il guerriero greco. Kratos non sembra molto felice e tenta di reagire con un gancio destro. Child of Galaxy però schiva il pugno e risponde con dei calci ai polpacci. Il guerriero greco arretra fino all’angolo, dove però a respinge con una gomitata l’ennesimo assalto di Child of Galaxy che prende un brutto colpo. Kratos allora si carica e corre verso Child per una spear!! A vuoto! Kratos si schianta contro il palo opposto!! Brutta botta per il guerriero greco che però riesce ad uscire da solo dall’angolo dove però si appoggia per recuperare. Una cosa che però Galaxy non vuole concedergli. Vega!!! Running Double High Knee seguito da una Double Knee Facebreaker che va a segno!! Grande manovra da parte di Galaxy che prova ad andare per il pin…
1…
2…
TrNO!! Kratos alza la spalla all’ultimo secondo disponibile. Galaxy non ci crede e afferra subito Kratos per rialzarlo. Il guerriero greco però sembra avere un lampo di forza improvviso e prima che Child of Galaxy lo possa rialzare completamente sferra una ginocchiata allo stomaco… Feel the pain!!! F5 a segno!
Incredibile ripresa di Kratos che va subito per il pin…
1…
2…
3… C’è il tre! Kratos riesce ad eliminare entrambi i Children od RIOT!

Child of Galaxy è il terzo eliminato da Kratos (8:47)

Kratos però è sfinito a terra e cerca di raggiungere Jumala. Ma Casey è più veloce e raggiunge il guerriero greco fermandolo con un calcio alla schiena. Altri calci alla schiena che non premettono a Kratos di rialzarsi. Alla fine però Charles afferra il guerriero risollevandolo. Prova a lanciarlo verso le corde, ma Kratos reagisce con dei pugni al volto. Casey però non si fa attendere e colpisce anche lui Kratos con dei pugni. Scambio di ganci tra i due vinta dal più fresco Casey che sembra spingere Kratos all’angolo. Attenzione!! Il guerriero reagisce con uno stop improvviso al petto di Charles e lo afferra per una Two Handed Chokeslam!! Vuole eseguire la Termopili e Casey cerca con lo sguardo le corde, ma non le trova. NO! Casey colpisce con un calcio allo stomaco e si libera dalla presa. CCB - Charles Casey's Bible!!! Kratos subisce la manovra finale di Casey e il New Millenium God va per il pin…
1…
2…
3… Kratos esce di scena eliminato da Casey!

Kratos è il quarto eliminato da Charles Casey (11:03)

Jumala non attende oltre e fa il suo ingresso sul ring colpendo subito Casey con una Clothesline. Casey però si rialza subito e subisce una seconda Clothesline!! Jumala continua a colpire Casey mentre si rialza… Belly to back suplex!! Jumala prova il pin…

1…

2… Solo conto di due!! Jumala non ci crede, mentre Casey rimane a terra. Jumala lo guarda e si avvia verso il paletto. Ci sale in cima, mentre Casey non sembra dar segno di ripresa… Shooting star press! NO! Casey mette in mezzo le ginocchia all’ultimo!! Brutto colpo subito da Jumala che ora è dolorante a terra. Charles vede subito l’occasione e con le ultime forze rimaste si alza velocemente, rialza di peso anche Jumala e… CCB - Charles Casey's Bible!!! Il pin sembra una formalità…

1…
2…
3… Casey elimina Jumula portando alla vittoria il suo team!!

Jumala è l’ultimo eliminato da Charles Casey (13:09)

Charles Casey & Children of RIOT def. Awakening (13:09) con la Charles Casey's Bible.


[align=center]Posted Image[/align]

Eccoci alla FWF Arena, in quel di Roma. Pubblico bello caldo, casinista e, sopratutto, presente. E lo è ancor di più quando risuona, nell'arena, "Smells Like Teen Spirit" theme song che ormai è collegata all'Extreme Boy Tom Kent! Eccolo, il wrestler di Detroit che si presenta sullo stage. Maglietta nera, pantaloncini corti e sneakers ai piedi. Mentre si avvicina al ring, saluta i presenti dando qualche cinque o qualche pacca sulla spalla. Gli applausi sono tanti, senza alcun dubbio. Un addetto gli passa un microfono, mentre sale sul quadrato. Eccolo che si posiziona al centro del ring, mentre la voce di Cobain va via via svanendo.

Kent: "E' davvero un piacere essere qua in R-Pro, lo dico sul serio. Credevo di arrivarci ben prima dei miei trentatré anni, ma meglio tardi che mai, no?"

Sorride. E' davvero felice.

Kent: "In realtà, sto vivendo una seconda giovinezza come si dice. Ho trovato nuovi stimoli, nuovi metodi di lavoro e si, diciamolo pure, non sono più un ragazzino coglione. Tutto questo mi ha permesso di arrivare qua, finalmente e adesso che ci sono, ho intenzione di togliermi qualche piccola soddisfazione. Voi che dite?"

Il pubblico è tutto dalla sua parte. L'atleta sorride e annuisce.

Kent: "Oh, that's right. Beh, questa sera affronterò Denny Leone. Quanto tempo è passato, Denny? Boh, non so bene in realtà. Ricordo quando vincevo e dominavo in WBFF tu eri...tu..."

Il wrestler di Detroit si gratta la testa, in silenzio.

Kent: "Tu che diavolo facevi, Denny? No, dico sul serio! Non ricordo. Sicuramente non era nulla di epocale, altrimenti sarebbe rimasto impresso nella mia memoria eppure, Denny non ricordo davvero. Ricordo la tua presenza, ricordo il tuo nome ma cosa hai fatto finché io ero là mi sfugge. Non prendertela a male, non voglio assolutamente offenderti. La mia è pura e semplice esposizione dei fatti."

Allarga le braccia come a scusarsi.

Kent: "Però, Denny, vedi quello che abbiamo fatto in passato, ammesso e concesso che tu abbia fatto qualcosa, non conta niente adesso. Quello che conta è quello che accade adesso! Lo so, sembra un discorso tratto da Space Balls, ma è tutto vero. Quello che conta è quello che accadrà sul ring questa sera. E io, Denny, non ho nessuna intenzione di essere una comparsa. Dubito che tu lo voglia, ma tuo malgrado il tuo voler essere protagonista questa sera sarà sempre minore al mio. Questo perché, semplicemente, adesso che sono arrivato qua, finalmente, non voglio andarmene. Ci ho messo quasi una carriera intera ad arrivare in R-Pro e adesso pensi davvero che tu, Denny Leone potrai togliermi questa possibilità?"

Silenzio.

Kent: "COL CAZZO, AMICO!"

Boato.

Kent: "A costo di spaccarti ogni singolo dente questa sera, io vincerò. Ti deve essere chiaro, Denny, non è perché tu mi stia antipatico o altro; no affatto. E' semplicemente una sfortunata serie di eventi che ti ha portato questa sera a dover combattere contro il sottoscritto. Magari, la prossima volta, in un futuro sarai più fortunato."

Silenzio.

Kent: "Ma non stasera."

Lascia cadere il microfono, mentre i Nirvana riprendono a suonare. L'Extreme Boy è carico come una molla per il suo match, ma riuscirà a tramutare in fatti tutte le sue parole?

[align=center]Posted Image[/align]

"Infanzia difficile...alcool...droga...brutte compagnie...questo è Tommy Kent, il mio avversario di questa sera in R-Pro..."

A parlare dal titantron è Denny Leone. Il figlio di Mr.Attitude Jack Leone parla a ruota libera.

"Solitamente mi tocca parlare di persone così diverse da me, mentre questa sera salirò sul ring con un ragazzo che sa cosa significa soffrire, sa cosa significa crescere in una situazione complicata, ed è riuscito ad emergere nonostante le avversità...nonostante persone sbagliate al suo fianco che potevano rovinargli l'esistenza..."

Denny sospira e rimane in silenzio per qualche istante.

"Sono contento. Sono contento perchè potrò guardare dritto negli occhi un ragazzo simile a me, potremo sfogare la nostra rabbia repressa su quel quadrato e tentare di emergere vincitori in uno scontro tra uomini. Non è una situazione tipica, ed in parte mi trovo a disagio nel parlare di un incontro così atipico..."

Denny scrocchia il collo prima a destra e poi a sinistra, prima di ricominciare a parlare.

"In ogni caso, non perdiamo il focus. David Barriage...in WBFF sei stato l'unico che ha meritato parole al miele da sottoscritto, ed a me il miele fa schifo. Qui non siamo in WBFF, ciò che accade qui esula da ciò che accade da altre parti. Tommy Kent è l'uomo da battere stasera, David Barriage è l'obbiettivo finale."

Denny sorride.

"Il problema sostanziale, che fa di me un personaggio con seri problemi (ride nell'affermarlo), è che...nonostante la mia bocca stia raccontando una storia di un certo tipo, il mio cervello è focalizzato a Kent...ho cercato di elogiarne le caratteristiche, di dire quanto sia simile a me, di spiegare come apprezzi la sua storia, eppure..."

Cinque secondi di silenzio...

"...eppure ciò che voglio ora è solo fargli del male. Tanto tanto male. A fanculo il rispetto, a fanculo il futuro, a fanculo Tommy Kent, a fanculo David Barriage. Andiamo a divertirci!"

Denny stringe con il pugno destro la catena, fida compagna di viaggio, mentre le immagini sfumano.

[align=center]Posted Image[/align]

E siamo giunti al secondo match della serata! Parte subito nell'arena Smells Like Teen Spirit e sullo stage si presenta un ex Internet Title della WFS... TOMMY KENT!! Il lottatore di Detroit sta un attimo sullo stage, sorridente, per poi muoversi per la rampa e raggiungere il ring! Kent si scalda un attimo e poi scende subito dal quadrato per prendere una mazza avvolta da filo spinato! Tommy sembra aver già scelto su che strada incanalare il match!

Ma ecco che risuona The Way I Am di Eminem nell'arena e sullo stage si presenta Denny Leone!! Il figlio della leggenda della WBFF ha in mano una catena e la cosa ci esalta perché ci fa capire che i due se le daranno di santa ragione!! Leone si muove lentamente sulla rampa e... CORRE SUL RING CERCANDO DI COLPIRE KENT!!! L'arbitro dà il via al match!!

DIN! DIN! DIN!

2nd Match - Street Fight Match:
Tommy Kent vs. Denny Leone

Leone si avventa su Kent con la catena cercando di colpirlo con un pugno, ma Kent si abbassa e... MAZZATA SULLO STOMACO!! Il filo spinato subito graffia Leone che, anche per l'urto con la mazza, finisce a terra! Kent prova a colpirlo con la mazza "spinata" al volto, ma Denny si sposta e con la catena frusta la caviglia di Kent!! Ecco, più che frustare lo colpisce violentemente! Tommy subisce l'urto e getta via la mazza per poi indietreggiare!! Questo basta a Leone per rialzarsi e correre contro Kent...

SGAMBETTO DI TOMMY!! Il lottatore di Detroit atterra Leone e prova a chiuderlo in una Anaconda Vise!! NO! NO! Leone con una gomitata lo colpisce al volto e Tommy resta stordito!! Leone scende subito dal ring e recupera un bidone della spazzatura! Dopodiché lo lancia sul quadrato e subito lo segue, per poi alzare Kent e lanciarlo contro le corde... SPINEBUSTER SUL BIDONE!! SUBITO INIZIO VIOLENTO PER QUESTO MATCH!! Denny va per il pin!

1!! 2!! NO!

Solo conto di due poiché Kent si salva con un colpo di reni!! Leone non sembra contento di ciò e allora si rialza muovendosi verso la catena! Denny la recupera e torna da Kent e... PROVA A STROZZARLO CON LA CATENA!! L'arbitro sta per intervenire, ma Tommy si libera ancora prima che l'arbitro possa aiutarlo!! Kent riesce a sfilare la catena e a rifilarla in faccia a Leone!! Dopodiché Kent si gira e si rialza, buttandosi contro Leone e cominciando a colpirlo con una lunga serie di pugni!!

Denny si trova al tappeto e per questo motivo Tommy scende dal ring, cercando un'arma contundente! Kent prova sotto il ring, ma un fan lo chiama e... GLI CONSEGNA UNA RIPRODUZIONE IN SCALA DEL COLOSSEO!! Kent la recupera e se la ride, sale sul ring e aspetta che Denny Leone si rialzi e... DENNY SENTE TUTTO IL PESO DELLA STORIA ROMANA IN VOLTO!! La riproduzione si rompe e Leone comincia già a sanguinare, seppur debolmente! Tommy a questo punto lo rialza e... BRAINBUSTER! Arriva il pin!

1!! 2!! 3!! NO!!

Solo conto di due per Tommy Kent che si rialza incredulo!! Il lottatore di Detroit ora decide di recuperare il bidone della spazzatura che Leone aveva usato con lui e lo posiziona sul petto dell'avversario! Kent si muove verso il paletto e sale sulla terza corda, tentando un volo... FROG SPLASH!! NO!! Denny si sposta e lascia solo il bidone!! BRUTTO URTO PER TOMMY KENT!! Leone rotola verso il paletto e sembra aver recuperato la sua catena, intanto!

Leone rimane a riposare e Tommy si rialza subito cercando, nonostante la fatica, di muoversi verso l'avversario!! Kent si avvicina a Denny che si gira e... PUGNO CON LA CATENA!! E ANCHE TOMMY KENT COMINCIA A SANGUINARE!! Ma nonostante ciò il lottatore di Detroit non è crollato a terra! Rimane in piedi e barcolla! Leone si alza di colpo e... SPEAR OF THE FEAR!! LA MOSSA FINALE DI DENNY COPIATA AL PADRE JACK!! ARRIVA IL PIN, PUO' ESSERE DECISIVO!

1!! 2!! 3!! NO!!!

CHE COLPO DI RENI DI TOMMY KENT! Il lottatore di Detroit si è salvato dopo una combo mortifera da parte di Denny Leone! Leone non sembra crederci e si rialza, lamentandosi con l'arbitro perché, a parere suo, il direttore di gara ha contato troppo lentamente! L'arbitro cerca di far capire a Leone che non è dalla parte di nessuno e sta facendo solo il suo lavoro! Denny lo manda a fare in culo, si gira e... KENDO STICK IN DA FACE!!

TOMMY KENT HA RECUPERATO UN KENDO STICK E L'HA TIRATO IN FACCIA A DENNY LEONE!! Kent continua ora a colpire Leone con lo Stick, finché il bastone da kendo non si sfibra del tutto! Ma nonostante ciò sembra che Kent non voglia finirla qui! Tommy distrugge del tutto il bastone, lo lancia a terra, solleva Leone... EXTREME DDT SULLE SCHEGGE DEL BASTONE!! NO!! NO!! Leone si libera e lancia via Tommy verso le corde! Kent prende il rimbalzo e... BACK BODY DROP DI LEONE!! E' la schiena di Kent a finire sui resti del Kendo Stick!!

Kent si contorce e, così facendo, ci mostra che sulla schiena si sono aperte un paio di ferite!! Leone però ne approfitta e lo pinna!!

1!! 2!! 3!! NO!!

ANCORA CONTO DI DUE!! Tommy riesce a liberarsi ancora, mentre Denny ancora una volta sembra avercela con l'arbitro!! Questa volta, però, non si distrae troppo e scende dal ring, andando a recuperare un sacchetto... LE PUNTINE!! SEEEH! Denny sale sul ring e comincia a spargere le puntine a terra, pronto a chiudere il match grazie ad un'arma che è ormai diventata un classico dei match senza squalifiche!! Leone sta mettendo giù le puntine... MA L'ARBITRO GLI INTIMA DI FARE ATTENZIONE!!

Denny spinge via il direttore di gara, senza però atterrarlo e dopodiché solleva Kent! Tommy rimane tra le mani di Denny che... LO COLPISCE CON UNO SCHIAFFO IN FACCIA!! Leone con un gesto di estrema mancanza di rispetto nei confronti di Tommy Kent!! Denny guarda bene il suo avversario e subito dopo lo prende per la Eternal Pain!! OH MIO DIO!! LA MOSSA FINALE DI DENNY LEONE SULLE PUNTINE!!

NO! NO! NO!! Tommy Kent riesce a fare leva e a riportarsi a terra! Calcio in pancia a Leone e... EXTREME DDT SULLE PUNTINE!! EXTREME DDT SULLE PUNTINE!! Alcune puntine entrano nella schiena di Kent, ma il maggior danno l'ha sicuramente subito Leone!! Tommy se ne frega delle puntine nella schiena e conta il rivale!

1!! 2!! 3!!!

Tommy Kent b. Denny Leone (9:22) con la Extreme DDT.

TOMMY KENT HA VINTO!! Il lottatore di Detroit si alza a fatica e si muove verso le corde, per tauntare nei favori del pubblico!! Kent è sorridente per la vittoria!! Il lottatore di Detroit si gira, per salutare un'altra parte del pubblico romano... SPEAR OF THE FEAR!! DENNY LEONE LO ATTERRA COLPENDOLO UN'ALTRA VOLTA CON LA SUA MOSSA FINALE!!

Leone è una furia!! L'arbitro prova ad intervenire, ma Leone lo spinge via!! E SUBITO DOPO SE LA PRENDE PROPRIO CON LUI!! Per tutto il match Denny ha avuto da ridire sull'arbitraggio e ora se la prende definitivamente con il direttore di gara! L'uomo indietreggia, seduto per terra, verso il paletto e Denny gli urla tutti gli insulti possibili e immaginabili... MA ARRIVA JONNY NERI!!

Neri prova ad intervenire per sedare gli animi e per placare i bollenti spiriti di Denny Leone! Leone si volta verso Neri che è ormai sul ring e lo ascolta... SPEAR OF THE FEAR SO JONNY NERI!! OH MY GOD!! E ora Leone si gira per cominciare a colpire anche l'arbitro con una serie di stomp al paletto! Il pubblico di Roma è incredulo e comincia a fischiare il lottatore della WBFF! Leone sembra fottersene altamente. Esce dal ring e torna nel backstage, mentre i paramedici assistono i tre rimasti sul ring!

[align=center]Posted Image[/align]

Siam nell'arena, ora prima dello show, poche luci mentre si intravvedono gli addetti montare il ring, seduto tra le prime file mentre mangia qualcosa, c'è Sami Maeda.

L'hawaiiano osserva la costruzione del ring sorridendo:"Ho costruito una marea di ring, non lo sanno in molti, ma anche se non ne parliamo mai Cole mi ha portato con se da tantissimo tempo, sin da quando scoprì della mia esistenza diciamo"

Sami appallottola il cartoccio che ha e lo poggia sulla sedia, poi beve dell'acqua:"Pollo, riso, broccoli e acqua, il pasto pre incontri è una rottura, fidatevi.
Ed è stata la mia dieta per anni, per allenarmi all'inizio pagavo i corsi a mie spese e spendevo il minimo possibile anche per mangiare.
E poi, andavo in giro per il mondo con lui, mi portava ai suoi eventi, in giro, ma erano tutto furche vacanze.
Per guadagnarmi il posto nel backstage ero diventato un roadie.
Pulizie, aiutare nell'organizzazione, servire i wrestler, Enigma era il peggiore, una diva peggio di Lady Gaga"

Sami sorride:"E poi montare e smontare il ring, sostegni, tavole, tensori, corde e coperture.
Fin da lì è nata la mia passione ed ora la domanda che spesso mi fanno"

Sami beve:"Perchè lo fai?
Pensano che se non spicchi il volo in questo mondo tu non abbia motivo di lottare, che dopo un pò tu debba mollare.
Ditelo a uno come Raven, chiedetegli se da subito pensava di farcela, o a Wildcore, o anche ai Dev Adam.
Nessuno lo fa perchè sa di farcela, nessuno lo fa perchè è certo di spiccare il volo.
Molti lo dicono, ma lo fano per darsi un tono -oh si, io ho sempre saputo di farcela- oppure -non ho mai dubitato che ce l'avrei fatta, sono nato per questo-.
Diamine ci sono che lo dicono, ma sono gli stessi che appena non riescono mollano il colpo.
La lista è lunga"

Sami stende le gambe, incrociando le mani sul petto:"La verità è che volare è bellissimo, essere al top, ma anche cadere è una figata.
Perchè è quando cadi che puoi dimostrare quanto vali, quando cadi è nelle parole del tuo pubblico che capisci se quanto hai fatto sino a quel momento è importante o meno.
È il -Sami can't Die- che mi fa capire che valgo qualcosa, e lo cantano perchè mi vedono cadere e sanno che mi rialzerò"

Sami si alza in piedi:"Ciro, stasera io e te ci scontriamo, in palio il titolo EEW.
Sai cosa mi rende felice?
Così come cadere può essere bello se sei forte e sai rialzarti, lottare con una persona che vedi come amica diventa altrettanto bello se entrambi amate quello che fate.
Esisterà qualcuno che ci ha visti in queste settimane ed ha storto il naso, pensando che due avversari per un titolo così importante devono lottare con le unghie e con i denti, con rabbia, lacerandosi e ferendosi, come in un film Gore Giapponese.
Peccato per voi, scommetto che siete le stesse persone a cui non è piaciuto Man of Steel, peccato.
Ma è perchè non capite cosa ci sia di bello in questo mondo."

Sami arriva davanti al ring, ormai completato, sale sull'apron e stringe le corde, un salto a piedi uniti ed atterra al centro del quadrato, compie un paio di corse toccando tutti i lati, poi si ferma e fa un cenno di pollice in cu ai tecnici:"Ottimo lavoro ragazzi!
In questo gioco in due salgono e uno dei due perde, ma se a salire sul ring sono due come noi, i Pizza 'n' Rolla, nessuno perde davvero, poichè ogni nostra mossa è un omaggio ed un dono a questo mondo.
Ciro, amico, combatterò con te con ogni oncia del mio essere, non ti darò scampo, mi prenderò quel titolo, perchè mi hai dimostrato che al mondo esiste un'altra persona come me, mi hai dimostrato che anche tu ami questo ring"

Sami si siede sul paletto mettendosi poi in piedi:"Ecco perchè voglio il tuo titolo, per dimostrarti a mia volta quanto valgo, per proseguire in questo mondo sino al momento in cui ci reincontreremo e cercherai di riprenderti il titolo.
Voglio quel titolo per andare in ogni singola federazione a dimostrare quanto valgono quelli come me e te, per far vedere al mondo intero quanto sia figo questo mondo"

Sami salta sull'apron:"E poi io e Ciro abbiamo scommesso che chi vince paga la pizza all'altro per ogni volta che ci incontreremo.
Ed amo la pizza quanto il wrestling.
Ma senza anans sopra.
Roba da Canadesi"

Sami salta giù dal ring e va verso il backstage.

[align=center]Posted Image[/align]

VIDEO PREREGISTRATO

“Quindi ci siamo. Amm arrivat à corsa final, assieme. Secondo me ci possiamo arricreare come si deve. Ci possiamo divertire.”

La voce è riconoscibile. Ciro de Curtis, EWW Champion, si trova su una spiaggia. Guarda intorno e vede la gente che inizia a tornare alle loro case. Il sole sta per tramontare. Ciruzzo sospira prima di riprendere a parlare.

CdC: “Quando mi hanno detto che ci saremmo scontrati, Semi, non sapevo cosa aspettarmi. Non sapevo come considerarti. Le mie esperienze sino ad ora mi hanno portato ad affrontare gente brava e competente, ma con la quale non sono mai riuscito ad andare d’accordo.
Con te però c’è stato qualcosa di diverso. Ho visto che eravamo compatibili. C’a capa era la stessa. Due eterni giovani che vogliono divertirsi e che vivono la loro passione. È na cosa bella no?”

Pausa per il campione.

CdC: “Mi hai accolto nel dogio. Mi hai fatto scontrare contro gente preparata e con la quale abbiamo avuto modo di mettere in piedi uno spettacolo degnissimo. Roba che non mi sarei immaginato neanche lontanamente, vogl essere sincero con te. Non mi aspettavo un trattamento del genere e ne sono rimasto colpito.
Certo, ci sono stati episodi tristi, ma chi se ne fott? La gente potrà dire che non ho vinto il titolo Andispiuted contro Iago per una nostra incomprensione… nun mi interessa. Un titolo può essere sempre raggiunto. Basta poco. Basta mostrare di avere il cuore in fiamme e si scala ancora una volta la montagna del successo. Per questo mi metterò d’impegno, perché da quando hai tentato di aiutarmi ho capito che eravamo identici.

Due persone che hanno i propri ideali e non vogliono vedere nefandezze. Due persone che vivono il proprio sogno e tentano di cavalcare l’onda della propria vita. Al proprio ritmo. È qualcosa che apprezzo e continuerò sempre a farlo.”

De Curtis ora si ferma vicino ad uno stand che affitta tavole da surf, si appoggia al bancone continuando il suo discorso.

CdC: “Quello per cui noi ci svegliamo al mattino sono i sogni. La voglia di prevalere. T’arricuord quando eri piccolo? Io rammento che volevo arrivare in alto, che volevo essere idolatrato. Nu desiderij nu poc egoista… però lo volevo. Volevo essere apprezzato, poi con il tempo ho capito che per essere apprezzato dovevo, prima di tutto, apprezzare. Così è nato Ciro, così sono cresciuto io ed è nata la mia figura. Non sono solamente un uomo che sogna, sono tutta Napoli che spera nel futuro.
Il mio non è il classico discorso da persona che si impegna a fare la marchetta. Credo in quello che dico e per questo devo essere sincero con te, Semi. Stasera non avrò pietà. Darò tutto me stesso perché ho delle persone a cui dare conto a fine serata. I miei tifosi non mi osannano solamente, mi giudicano e ponderano la loro vita sulla mia.
Sono l’emblema di una città ferita che vorrebbe solamente trovare il giusto momento per respirare. Devo concedere loro questa felicità ancor prima che a me stesso.”

Il pizzaiolo indica una tavola, paga e si avvia verso la riva.

CdC: “Loro contano su di me. Tu hai iniziato a sognare grazie al tuo dogio. Hai avuto moto di crescere, così come me. Ma siamo cresciuti in mondi diversi. Abbiamo affrontato sfide dure e siamo ancora oggi messi alla prova, ma gli individui verso cui dobbiamo qualcosa sono differenti. Il tuo concetto di famiglia ed il mio hanno lo stesso valore. I nostri cuori battono all’unisono per questa passione… ma…”

Pausa per la Napoletan Submission Machine.

CdC: “Non posso permetterti di andare oltre. Sarebbe un’offesa inoltre. Non vuoi una sfida facile. Vuoi un banco di prova degno di questo nome, ed ij to dong. So pront. Ti auguro di raggiungere tutti gli obiettivi che vorrai nel corso del tempo, ma l’I Dabliu Dabliu Cèmpionscip, po’ moment, rimarrà a me.”

Si mette in piedi il buon Ciruzzo ed imbraccia la tavola.

CdC: “Ho sentito dire che ogni tanto qui alle Auai compare un’onda anomala. Gigantesca. Si nasconde nella notte, quando nessuna la vede. È di proporzioni assurde e se riesci a domarla, se riesci a cavalcarla qualunque cosa per te poi, sembrerà nulla in confronto, ti sembrerà una passeggiata. Voglio provarci. Voglio mettermi alla prova per essere il migliore. Nel corso della mia carriera ho tentato di raggiungere la cima innumerevoli volte, tante sono caduto, ma mi sono sempre alzato. Il mettermi alla prova è stato il mio chiodo fisso. Qualunque cosa possa sembrare troppo grande per le mie capacità mi gasa, mi permette di arrivare sempre ad un livello successivo.
Niente può fermarti. Questo è il messaggio che voglio dare. Questo è quello che voglio essere. La chiave di tutto è non mollare mai, e sincerament ij song na capa tosta.
Voglio mettermi alla prova anche in questo modo. Magari così poi quando andremo a scontrarci il tutto mi sembrerà più leggero. Una leggerezza di spirito, non mentale. Le difficoltà della vita saranno sempre presenti, ricordalo Semi, ma ciò che farà la differenza sarà il modo in cui le affronti.”

Il Pizza Man si avvia verso il mare ora. La marea sembra agitata, un vento inizia a soffiare.

CdC: “Nun t’addimenticà mai la cosa più importante in questo mondo. À passion. À voj è fa.
Affrontare ogni sfida col sorriso e con la consapevolezza di non poter sempre vincere, ma di poter sempre imparare.
Ci vediamo sul rìng Semi bello. Stamm buon. Nient rancor, solamente passion.
A final s c sta sentimient, nun c sta maj pentimient. Eh-eh.”

Ciro si avvia al largo. Su questa immagine il collegamento stacca.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Ed eccoci arrivati al title match per la EEW.

Chitarra.
Kickstart my Heart.
Appare on stage a braccia larghe, camicia hawaiiana, tuba e occhiali a specchio; ruota leggermente e si inginocchia.
Segno da surfista, pyros alle sue spalle, Sami Maeda saluta il pubblico, serie di 5 alla folla, arriva a bordo ring e dà gli occhiali ad una ragazza, facendosi dare in cambio un bacio!

Il Rock 'n' Rolla non si smentisce, sale sull'apron e lancia la tuba verso la folla, per poi balzare dentro ring e appoggiare la camicia sul paletto esterno.

"JAMM BELL JA!!!"
La tarantella si spande per l'arena, ecco arrivare Ciro De Curtis!
Mr Mozzarella in spalla, la pala da pizza viene fatta ruotare e tenuta poi sul posto, Ciro ci danza intorno, arriva a bordo ring invitando una ragazza e ballando la Tarantella con lei.

Ciro sale poi sul palco e poggia il fido Mr Mozzarella all'esterno di un angolo e si toglie la cintura, dandola all'arbitro.

I due ora si avvicinano, attimi di preparazione e poi i due si stringono la mano, parlano ancora qualche secondo ridacchiando, Sami indica la ragazza e Ciro gli dà una pacca sulla spalla.
L'arbitro gli spazientisce e li richiama, i due si allontanano e suona il gong.

3rd Match - EWW Title:
Ciro De Curtis © vs. Sami Maeda


Il match ha inizio, entrambi stanno molto bassi tentanto inizialmente la presa con le mani, arrivando poi ad un clintch.
Ciro alle spalle di Sami, poi laterale, headlock, arm wrench e tira verso l'alto.

Sami rotola avanti, fa ruotare il polso e spinge a terra Ciro, lo scugnizzo usa le gambe per tirare verso il basso Sami e lo fa ruotare velocemente con una capriola e tenta il pin!

Ma Sami spinge e va lui sopra col pin, ma Ciro esce con un colpo di reni, cerca la presa alla testa, Sami si getta a terra e tira giù Ciro con un veloce arm drag, lo Scugnizzo torna all'attacco, stavolta l'arm drag di Sami è in stile Giapponese, Ciro segue lo slancio e corre alle corde, Sami lo fa proseguire spingendolo poi si getta a terra, cartwheel di Ciro, Sami si rialza e si becca uno snapmare, ed è l'Hawaiiano a proseguire la mossa correndo verso le corde e dandosi lo slancio dalla seconda tenta il body press e Ciro lo evita con uno spettacolare bridge all'indietro!!!

Sami si schianta a terra ma si rialza, Ciro lo fa cadere a terra con un leg sweep, Sami si rialza e si becca un secondo snapmare!
Grande sequenza di Ciro, Sami si alza e va all'angolo di Mr Mozzarella!!
Ci parla indicando Ciro e dicendo che e in gamba!!

Ciro arriva e allontana Sami, poi parla lui a Mr Mozzarella, chiedendogli perchè interrompe il match!
Si volta e torna da Sami, riparte il clintch che Sami spezza con un velocissimo One Arm Sweep Backbreaker e tenta di concludere la Arsenal con una Russian Leg Sweep; ma Ciro tiene e lo piega in avanti e va di Oklhaoma Roll, da li cerca la Full Nelson per chiudere la Tombola! ma Maeda tiene, libera un braccio e passa alle spalle, School Boy Pin con rilascio, parte il Superkick, la School of the Wild!

Ciro evita e corre oltre, Sami si volta il Napoletano salta e scaglia un leg lariat, l'Ambo!
Sami para con ambo le braccia, Ciro si rialza in fretta e Sami fa partire il Roaring Lariat, il Sushi Torpedo ed è Ciro e parare con le braccia!
Fa poi partire un Roundhouse Kick, ma Sami si tira indietro schivando di qualche millimetro, fa partire poi un Lariat ma Ciro schiva e ruota su di se e fà partire la Rumba!

Sami si sposta di lato e fa cadere in fallo Ciro che resta in ginocchio, parte la ginocchiata ROCKANDROLLLLLA!!!!
E Ciro schiva con una capriola!!

I due sono ora fermi agli angoli opposti del ring!

-THIS IS AWESOME!!-
-CLAP CLAP CLAP-


-THIS IS AWESOME!!-
-CLAP CLAP CLAP-


-THIS IS AWESOME!!-
-CLAP CLAP CLAP-

Il pubblico apprezza e batte contro la balaustra, uno scambio veloce ed eccezionale di mosse!

Sami e Ciro sorridono, si avvicinano, nessuna stretta, si ripreparano, stretta di mano, Ciro lascia e tiene un solo braccio, lo torce passandovi sotto, sgambetto, aggancia la gamba, ruota a terra ed è leg-stretch!

Sami caccia un urlo.

Arbitro:"Come stai Sami?"

Sami:"CHE DOMANDA È?MI STA TORCENDO IL GINOCCHIO!!"

Arbitro:"NON PRENDERTELA CON ME SONO SOLO UN REFREE!"

Sami:"E SE POSSO PERMETTERMI STAI SVOLGENDO UN OTTIMO LAVORO!"

Sami stringe la mano all'arbitro!

Ciro:"UÈ!VULITE PURE NA TAZZULIELLA E CAFÈ?"

Sami:"PER ME AMERICANO GRAZIE!"

UOOOOO!
Lo sguardo di Ciro si fa serio, non puoi paragonare ad un Napoletano un caffè annacquato con un espresso tradizionale!

Ciro allenta la presa, aggancia in Toe Hold, si sposta avanti ed è Slice of Pizza!!!
STF a segno!

Sami urla di più, ma non si fa abbattere, fa leva con le braccia e rotola di lato attuando un pin!

Ma all'uno Ciro molla e si trova schiena a terra, tentativo di approcio di Maeda che cerca di prenderlo, Ciro lo riporta a terfa usando sempre le gambe, va per agganciargli la caviglia per una ankle lock, ma Sami stavolta scalcia e gli centra il braccio con la gamba libera, ed è poi lui che da terra scatta in piedi, prende il braccio appena colpito e va di double knee arm breaker!
Ciro si regge il braccio, di nuovo Sami alla carica riagganciando il braccio del Partenopeo, arm dragon screw, poi da terra tenta la fujiwara arm bar, ma De Curtis mostra tutta la sua conoscenza delle sottomissioni e con una capriola laterale ribalta la lock in un pin.

ed è Maeda a calciare all'uno, si rialza e low kick di Ciro, altro low kick, altro, middle kick, ecco partire la Vir ò sol cumm è bell combo ed infatti termina nella Ambo (leg lariat) che spedisce Sami all'angolo, poi Yakuza Kick fulmineo che lascia Maeda barcollante verso il centro ring, Ciro guadagna il top rope ed è Bomba Di Maradona (missile dropkick!)

Pin!
1
2
No!

Ciro non si scoraggia, applica subito una heel hold frontale dolorosissima, Sami urla e Ciro presso di più, il Rock 'n' Rolla allora si solleva e...

-SLAP!-

Schiaffo impressionante di Sami al volto di Ciro, secondo, terzo, Sami ha le mani libere e ne approfitta, Ciro para con il braccio col quale non tiene la leva e risponde di schiaffi a sua volta!

Lo scambio di slap è impressionante!
No!
Sami blocca il colpo e usando ambo le mani va di arm wrench, pesantissima, Valroux deve avergli dato ripetizioni visto che la mossa non è nelle corde dell'Hawaiiano, Ciro deve mollare la presa, Sami tenta di alzarsi ma viene spinto contro il palo da DeCurtis, che schiena a terra usa ambo le gambe.
Secondo Yakuza Kick del Campano, ma Sami si sposta, gli aggancia le braccia schiena contro schiena ed è Wormhole (Backslide Driver)!!!

1
2
No!
Ciro esce, Sami non si demoralizza, rialza Ciro che però scatta ed è Belly to Belly, poi Fisherman eeeeee Dragon!!
Margherita, Diavola e Capricciosa, la combo di suplex di De Curtis.

1
2
No!

Sami esce, Ciro scuote la testa, le slap lo hanno rintontito ed il Wormhole non ha fatto meglio, solleva Maeda in posizione Vertical Suplex, arriva il Panzerotto Caldo?
No, Sami tiene e fulmineo esegue la Golden Experience (vertical suplex backbreaker)!!!!

Che elevazione che ha dato a Ciro!!!
The Italian Icon stava per sfuggire alla gravità terrestre ed e tornato tra noi nel peggiore dei modi, si regge la schiena rialzandosi, Sami ruota su se stesso ed è Sushi Torpedo!!!!
Il Lariat con rotazione fa ruotare di nuovo Ciro che finisce accartocciato per terra!

Sami dopo il colpo però va in ginocchio e comprede che l'avversario non e maestro di sottomissioni per nulla, colpire la gamba di Sami è una strategia perfetta visto il suo stile ben poco statico.

Troppo tempo che da a DeCurtis la possibilita di riprendersi, quando Sami lo va a sollevare si becca una serie di forearm smash, poi un calcio laterale, De Curtis alle corde e preparara la Trummettella la ginocchiata volante del suo repertorio.

COSA FA MAEDA!?!?!?!
PRENDE DE CURTIS IN V-O-L-O E CONNETTE CON UN GERMAN SUPLEX E PIN!!!

1





2





NO!

Ciro si libera, il German Suplex è una delle mosse migliori di Sami, ma in questo caso non ha avuto la solita potenza.
Sami scatta alle corde ed è Razorback Splash dalla quale Ciro piazza LA ITALIAN CLUTCH!

NO!

Sami non gli fa chiudere le mani, pancia verso il basso scivola tra le gambe di Ciro e gli arriva alle spalle e lo prende per un altro German Suplex che viene reversato in UNA ROLLING KNEE BAR!!!!
Sami urla come un matto ma proiettato in avanti riesce ad avere la mano sulle corde, Ciro lo deve mollare obbligatoriamente.

Il Napoletano si riprende e va a prendere Sami, serie di calci alla gamba, poi lo lancia alle corde, cerca di nuovo il calcio laterale ma Sami si ferma e resta alle corde, scatto di Ciro che viene lanciato sull'apron.
Wildstrika!!!!
Superkick di Sami e Ciro va a terra, l'Hawaiiano zoppica un pò, poi osserva l'avversario fuori e batte le mani.

-CLAP-

-CLAP-

-CLAP-

Il pubblico reagisce positivamente, Sami muove la gamba per ridarle sensibilità e scatta in corsa per il Gong...
Ciro scivola dentro e Sami si regge per miracolo sull'apron, il campano lo centra con una gomitata al viso e passa a sua volta sull'apron!!!
Ciro tenta la presa da German Suplex, gomitate da parte di Sami, gomitate e si libera.
Sami prende Ciro per la testa, posizione suplex, pugni di Ciro che si libera a sua volta passando alle spalle di Sami, i due si voltano e scattano DOPPIO YAKUZA KICK!!

Si sono centrati entrambi!
Ed infatti cadono fuori ring tutti e due!
L'arbitro conta!

1
2
3
4
5
6
Sami si rialza
7
Anche Ciro è in piedi.
8
Entrambi si issano e tornano sul ring.
Usando le corde si alzano i piedi, scattano ed è doppio lariat!!!

Di nuovo a terra entrambi!

L'arbitro conta e nuovamente si issano sulle corde, Ciro si avvicina, Sami fa partire una gomitata ma Ciro passa alle spalle, Sami ruota indietro andando di gomitata, Ciro lo solleva ed è Inverted Spacca Napoli!!!
Manhattam Drop seguita da Codebreaker!
Ciro risolleva Sami e lo chiude nell'Asso di Denari, la sua Figure 4!

Sami urla come un dannato, l'arbitro va a chiedere cosa voglia fare, ma Sami non demorde, Ciro tiene la presa, sempre di più, mano alzata per Sami.

-SAMI CAN'T DIE!!!-

-SAMI CAN'T DIE!!!-

-SAMI CAN'T DIE!!!-

Urla del pubblico ad un Sami davvero più in qua che in là, l'Hawaiiano non demorde e ruota, ruota e si piazza a pancia in giù, Ciro deve mollare la presa!
Il Campano scuote la testa infuriato, solleva Sami.
Un Doj Trè!
Tre colpi fortissimi di pugno con un forearm smash finale!
Ciro si trova Sami barcollante in avanti e applica la Pompei Revenge, Guillotine Choke tremenda, Sami agita le braccia e poi, poi cinge la vita di Ciro!

Cosa fa?
COSA FÀ?
Sami ribalta indietro Ciro con un Northen Light Suplex e lo tiene, capriola e Dead Lift Brainbuster!!!
Northen Buster!!!
Sami non si rialza e resta a terra assieme a Ciro, nuovo doppio conto, ma l'Hawaiiano si alza al 5 e solleva Ciro, lo carica su una spalla, vuole tentare l'Impact Zone?

No!
Sami non riesce a tenere Ciro, la gamba cede il Napoletano si da uno slancio e va di Italian Clutch!!!!
Sami però cinge le corde, Ciro lascia subito andare snervato, la lock e pericolossissima e Sami era già vicino, l'Hawaiiano si volta, serie di Calci di Ciro, Forearm smash di Sami, Calci di Ciro, Chop, Forearm Smash, Enziguri!

Sami barcolla, Ciro prova a chiuderlo in posizione Vesuvio Eruption!
Sami tiene, Ciro va di gomitate, gomitate e Sami cede e si becca il Kneeling Half Nelson Driver!
Seguito da una Triangle Choke!
Forse Ciro avrebbe potuto lasciare andare il pin invece che tentare la sottomissione, ma pare la sovrannaturale resistenza di Sami sia per la Napoletan Submission Machine qualcosa da abbattere!

Sami ruota a terra e va di pancia, cerca di scivolare via, Ciro non ha una presa stabile e Sami esce!
Cerca il German Suplex ma Ciro tiene e cerca di far partire gomitate, poi ruota ma Sami lo blocca ed è Shark Tooth Blade!!!
Dopo un reverse sto Sami applica la sua Kojii Clutch!!!!

Ciro urla, Sami stringe e stringe, Ciro sta svenendo.
Ciro prova a ruotare ma Sami non molla assolutamente, tiene a terra l'avversario finchè...

-CIRO CAN'T DIE!!!-

Woooo, il pubblico sostiene Ciro alla grande come fatto poco fa con Sami.
Ciro tocca le corde!
Sami lo lascia e si allontana.

I due stanno dando vita ad un match combattutissimo, si ritrovano uno davanti all'altro, respirano con fatica.
Forearm smash di Sami, forearm smash di Ciro.
Sami
Ciro
Sami
Ciro
Sami
Ciro
Sami
Ciro!
Sami!
Ciro urla e piazza una serie di colpi.
Risposta di Sami ed anche lui piazza la sequenza, testata di Ciro!

Sami barcolla e tira a sua volta una testata!!

Doppia testata contemporanea!
Ancora!
Ancora!

I due vanno in ginocchio, ansimano, forearm smash di Sami!
Di nuovo!
Ciro ferma il terzo e applica una Oklahoma Clutch e a seguire Dragon Suplex!
Ciro riesce ad applicare la mossa provata in precedenza.
1
2
3
No!!!!!

Sami ne esce, Ciro si porta le mani ai capelli, batte il pugno a terra e mostra il gomito, solleva Sami.

Schoolboy!!!
Rilascio e Wildstrika.
Schooooool of the Wild!!!
Sami si porta alle corde e urla :"ROCK AND ROLLAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!"
De Curtis si sta alzando, Sami si tira due pacche sul ginocchio e mira.

Parte!

Ciro esegue una capriola ed evita Sami, poi si alza e ruota su se stesso!

RUBA DI CIRO DECURTIS E ROCKANDROLLA DI SAMI MAEDA!!!!
SI SONO CENTRATI CONTEMPORANEAMENTE!!!!

Vanno tutti e due a terra, l'arbitro si porta le mani ai capelli e tocca il braccio ad entrambi, alzandoli.

Parte il conto per il K.O.

1

2

3

4

5

6

Ciro rotola sulla pancia

7

Sami si tira su e va su un ginocchio.

8

Ciro punta i piedi e si mette in piedi.

9

Sami si issa sulle mani ed è piedi a sua volta!!

Il match prosegue mentre l'arena acclama entrambi!!!

Calcio al fianco di Ciro, secondo, Slap di Sami, Forearm smash di Ciro, Forearm Smash di Sami.

Roundhouse kick di Ciro evitato da Sami, che lo centra con un Solebutt Kick, poi stomp alla nuca, spinning forearm smash ed Corkscrew Enziguri!!!

Zawarudo!

Ciro resta bloccato barcollante in piedi, Sami lo prende in posizione Tabletop, rotazione e Locho Moco Driver in arrivo ma Curtis la rigira in una crucifix hold con la quale porta a terra Sami!!!!
Ma non chiude la lock e va di MMA Elbow!!!!!

Serie tremenda, poi lascia ed è Italian Clutch!
Sami è bloccato!!!!

Il pubblico picchia sulla balaustra e per terra per dar sostegno a Sami!

Ciro tenta la chiusura e non molla, Sami gira sulla pancia e punta le gambe, finendo più avanti Ciro sta perdendo la lock e Sami ne esce!

Incredibile!
Ma non finisce qua Sami scatta avanti e centra Ciro con una ginocchiata alla nuca!
Non in versione potente ma la mossa ha avuto effetto, Sami prende poi Ciro e lo alza, lo carica in posizione Electric Chair, no sembra la gamba gli stia cedendo ma l'Hawaiiano urla e tiene e va di German Suplex, GOOOOOLDEEEEEEN RECTANGLEEEEEEEEEEE!!!!!!

1
2
3!

WE HAVE A

NO!!!!

Ciro ha toccato le corde, ha toccato le corde!!!!

Sami si mette le mani ai capelli, Ciro è a terra, l'Hawaiiano barcolla e va sull'apron, sbatte il piede sull'apron e attende e attende.

Ciro si alza, è in piedi e Sami salta dalle corde ROCKANDROLLA volante!!!

RUMBA VOLANTE SU SAMI!!!!!!


DURISSIMO E BRUTALE STRONG SPINNING ELBOW DI CIRO!!!!!

Il salto di Maeda è stato meno elevato di quanto pensasse e Curtis ne ha approfittato, risolleva Sami, hangman lock e Rumba alla nuca!!!!

Seconda gomitata!

E di nuovo Italian Clutch!!!!

Sami è al centro ring, Ciro lo tiene e non molla, ha esaurito le risorse e questa è l'ultima opzione rimasta!

Ma Sami Can't Die!!!

L'Hawaiiano non vuole saperne di cedere, Ciro non vuole saperne di mollare, passa una marea di tempo, un secondo!!

Sami e svenuto!!!!
Sami ha perso i sensi!!!!
L'arbitro chiama all'istante la campana!!!

Ciro De Curtis ha vinto!!
Ma signori che match!
Il pubblico acclama questi due ragazzi che hanno dimostrato che non serva astio o odio per dare il miglior spettacolo del mondo sul ring.

Viene portato il titolo mentre sul ring salgono inservienti ad aiutare i due.
Ciro non va al titolo ma va da Sami.
Lo sta aiutando a rialzarsi!
L'ovazione è sempre più forte, Ciro tende la mano a Sami.

L'Hawaiiano gliela sposta!

E abbraccia l'amico!

Ora Maeda alza il braccio a Ciro, si fa dare il titolo e lo mette a DeCurtis!!!

Applausi di Sami, Ciro mostra il titolo e balla la tarantella!!!


Ciro De Curtis b. Sami Maeda (29:34) con la Italian Clutch e mantiene il titolo.

[align=center]Posted Image[/align]

Risuona "Acid Flash" dei The Greenery e questo preannuncia l'ingresso del campione Cruiser omonimo, Acid Flash!!! Questa è per lui la prima volta che fa un ingresso in arena prima di un match! Siamo stati abituati a vedere sempre dei suoi video promo inviati giorni prima in situazioni più o meno paradossali tra cantine, case abbandonate, amici folli e tanta Magic Free... Ma questa volta è nell'arena, tripudio del pubblico mentre con un energia incredibile scambia Hi-Five con tutti agitandosi come un vero Punk con tanto di capelli su e giù in pieno spirito metal. Ed alla fine ecco raggiungere il ring ed alzare la cintura mentre il pubblico inneggia il suo nome!!!

ACID FLASH!
ACID FLASH!
ACID FLASH!!!!

Che grande accoglienza per il ragazzo di Chicago che solo pochi giorni fa è stato insignito con un ennesimo premio alla sua giovanissima carriera. Best Rookie del 2015 per i lettori di EW2! E Flash sembra veramente pronto, poi lascia la cintura all'angolo del ring mentre la Theme Song si dissolve nell'arena...

E...

E niente... Acid Flash si mette all'angolo praticando un po' di stretching alle corde in attesa di qualcosa...

... Qualcosa che tarda ad arrivare...

... Non sembra farsene un grande problema... Anzi... Sorride...

Applaude cercando di portare il pubblico dalla sua parte per poi riposizionarsi nuovamente all'angolo e incitare qualcuno a presentarsi all'entrata... Ma non arriva nessuno...

Flash, leggermente disturbato, decide di prendere un microfono...

Acid Flash: Hey, Harlem Boy, dove cazzo sei? Che hai paura? Hai paura del grande Acid Flash, il Best Rookie of the Year? Se lo sapevo che andava così col il cazzo che mi facevo tutti questi chilometri...

Il pubblico però non capisce bene le affermazioni del campione Cruiser della R-Pro...

Flash: Mi avevano detto che eri uno in gamba, addirittura sei arrivato secondo come Top Wrestler dell'anno... Eppure io non ti vedo, neanche cosa che hai fatto partire la tua Theme Song...

Il pubblico però inizia a ridere mentre Flash sembra un po' spaesato dalla situazione e scende nuovamente dal ring per chiedere ad alcuni ragazzi dello staff cosa sta accadendo... Gli dicono qualcosa all'orecchio... Qualcosa che gli fa sgranare gli occhi come mai glieli abbiamo visti da quando lo abbiamo conosciuto... Sembra che non creda a quello che si è sentito dire e chiede conferma alle prime file che iniziano a ridere... Quindi decide di prendere il microfono ma non salire subito sul ring...

Flash: Dai veramente? Ma che figura di merda ho fatto? Perché nessuno li dietro mi ha detto che non era il momento del mio match? Ma che veramente? ...

... E quindi mi ritrovai all'interno di questa arena piena di gente che a contarli non ci sarei mai riuscito, neanche se fossi stato un grande scienziato o uno di quei ragazzini autistici che non parlano che però ti sanno dire in due secondi quanti fiammiferi stanno dentro la scatoletta. Mi resi conto di aver fatto una figura di merda di quelle grandi, cosa che neanche Jimmy "Il bianco che esplode" Ryan ha mai fatto alle medie. Che Jimmy era uno che faceva un po' schifo eh, se ne stava tutto il giorno davanti le consolle tipo la Dreamcast o comunque roba che giocava solo lui e si faceva crescere sti brufoli enormi sulle guance e sotto il mento che per scherzo ci si andava appositamente a farglieli scoppiare. Solo che una volta gli piaceva sta tipa qui, una ragazzetta molto dolce di nome Candy, che oggi invece la chiamano "Il Cavatappi" perché se non ti mette un dito al culo mentre scopa non gode, dice che è una cosa mentale sua, un limite... Fatto è che Jimmy alla fine decide di andarci a parlare che noi però lo avevamo stuzzicato un po' in faccia, cosa che lo si faceva per amicizia e niente, lui inizia a diventare tutto rosso paonazzo come se si fosse soffocato con una pallina da ping pong e gliela va a menare sulla storia che lui provava qualcosa e tutto il resto, lei se ne stava li e vedevamo la faccia di lei sempre più disgustata... Allora andiamo a intrufolarci nella situazione e vediamo che stava letteralmente esplodendo di pus che perdeva come un sofficino fritto quando sono belli pieni di mozzarella... Inutile dirvi che la tipa scappo' via... Anche se non ho mai capito ad oggi il nesso tra quell'esperienza e la sua passione di ficcare le dita in culo ai tipi che si scopa... Ripeto, dice che è un limite suo...

Acid Flash ha iniziato a parlare da solo in mezzo al ring, come se ora si trovasse in un mondo tutto suo, neanche sta usando il microfono, cosa che i tecnici hanno pensato di avvicinarsi con le telecamere e usare il microfono ambientale mentre si siede sui gradoni d'acciaio appoggiando la schiena all'angolo del ring.

... Dicevo, ero entrato in anticipo e la mia figura di merda peggiore di quella di Jimmy, davanti a tutti, in televisione e mica potevo sparire nel nulla o far finta di niente o dire, tagliate tutto perché stavamo in diretta ed io sicuro a palla mi ero chiuso a blaterare da solo, sai no quei discorsi che mi faccio da solo dove racconto di quanto sto fatto, di chi mi sono scopato o dei miei amici a cui esplodono i brufoli in faccia... Ecco, quella serie di robe che iniziano con i puntini di sospensione e finiscono altrettanto... Come faccio a saperlo? Lo so e basta è inutile che uno me lo si chiede perché quando una cosa la sai che è così, sicuro che è così, tipo l'istinto no che non sbaglia mai, che se pensi che quello ti sta dando la crepa con la stecca di ciocco, stai sicuro che te la sta dando, pure se è amico tuo... L'istinto ha sempre ragione... Come sicuro stasera ce ne prendo tante ma tante... E non perché non sono pronto, ma perché quello è uno forte....

Acid Flash ora è al centro del ring ma sembra assolutamente non curarsi del pubblico e decide di sedersi su uno degli angoli.

... Tutti pensano che io non curo i dettagli dei miei match o che non conosco i miei avversai e che vado sul ring sprovveduto, come se fossi un deficiente no? Che poi se fosse così non si spiegherebbe perché sarei campione sia qui che a casa di Leone... Mica sono così strafatto da fare cazzate che mi costano il match... Cioè ogni tanto mi scordo dove sto, in che federazione lotto e misà che ho sbagliato pure il momento di fare il mio ingresso stasera... Anzi no è proprio così, perché Tyson mica è arrivato. Quello è uno con la testa pulita, non certo un bruciato come me. Quello sarà un fighettino di colore che se ne sbatte di tutta la trippa bollita del suo quartiere nero e di Malcom X che era un negro che ne sapeva a quintali di situazioni... Sto Tyson vuole vincere e portarsi a casa la cintura mia... Chi mica la posso perdere cosi...

Acid Flash decide quindi di abbandonare il ring come se nulla fosse per avviarsi nuovamente nel backstage mentre le telecamere continuano a seguirlo per sentire cosa ancora sta blaterando.

... Ora facciamo così, te lo dico io come ne esco pulito e snello da questa situazione. Facciamo che io me ne vado come se nulla fosse per avviarmi nuovamente nel backstage... Che mi pare tanto un Deja vu, come se qualcuno prima di me, questione di pochi istanti fa, l'ha già detta... Però che ci posso fare, le parole sono come le note... Ne esistono 7... O 12? Cioè capito no pure le parole son quelle alla fine che uno può usare... Quindi io ora me ne vado che magari si sono già scordati di me e tra poco quando sento risuonare la mia theme song allora mi ripresento come se nulla fosse, come se tutta sta merdata che ho fatto non fosse mai esistita, come Palla di Neve quando muore nei Simpson che poi lo rivedi la puntata dopo a miagolar felice a mangiar sbobba... Ecco, uguale io... Che poi se vinco invece la sto...

Ma cosa succede? Risuona ancora una volta la Theme Song di Acid Flash!!! Questo è realmente il momento per lui di entrare nel ring e difendere il titolo di campione Cruiser della R-Pro!!!

... Risuonò per l'ennesima volta la mia canzone d'ingresso ma questa volta non ci cascavo mica, che mica sono cosi coglione da rientrare nell'arena e rifare la figura di merda, così decisi di allontanarmi dalla Gorilla Position per...

Ma un inserviente gli si avvicina di corsa mentre il lottatore di Chicago sta evidentemente prendendo la direzione sbagliata

Inserviente: Acid! Acid! E' il tuo momento, devi andare a lottare

Flash: Ma col cazzo, non ci ricasco due volte che mica sono un bruciato di testa io!

Inserviente: Non è uno scherzo...

Flash: Ah no? E allora prima cosa cazzo è successo?

Inserviente: Ma sei stato tu a dirci che volevi fare un promo in ring prima del tuo match...

Flash: Io? Ma quando mai? Non son mica per queste cose qui io...

Inserviente: Un oretta fa quando sei andato dai tecnici e gli hai detto "Hey belli è tutto un arcobaleno che di piacere me la meno ho tutto questo benessere che voglio esternare a una certa metti la song che fuori ne voglio parlare"...

... E quindi st'inserviente che parlava pari pari a Jack Leone Yo Yo mi dice che tutto il casino l'ho combinato io che al di fuori degli arcobaleni del pomeriggio tutto il resto non lo ricordavo di certo... Sperando che non mi stia prendendo per il culo, me ne torno li, davanti a tutti, tentando di ripulirmi da sta figura di merda con una bella vittoria e tanta violenza su quel ring...

Flash: ... Cazzo vuoi ancora? Si, si, sto andando, toglimi quelle manacce di dosso che la so la strada per il ring, mannaggia a tutto... Credo che poco fa ho fatto la cazzata ma per fortuna i ricordi si stanno gia annebbiando...

[align=center]Posted Image[/align]

"It's been a long time Rome..."

La telecamera si accende nel backstage e davanti ad essa c'è Tyson Hardaway, il wrestler WTF e allievo di Vince Ross nella Man House, scuola iscritta al Total War Project.

Ty: "L'ultima volta che sono stato qui a combattere in RPro era il Simposio... Non l'ultimo di un mese fa però, quello del 2015. Cosa ho fatto in questi quattordici mesi si chiederà chi non segue le mie avventure in Grecia... In realtà non molto, ho combattuto e ho vinto.
Quella sera, davanti a voi sconfissi Boris Klanica diventando per la prima volta Rising Star Champion. Ho difeso per mesi quella cintura e poi l'ho persa. Nessun dramma, nessuno resta campione per sempre, a meno che la sua federazione non chiuda e il titolo non sparisca dalla circolazione."

Hardaway fa una breve pausa, non è molto allegro stasera, considerando come sono andate per lui le cose negli ultimi giorni.

Ty: "Non è durato poi molto il periodo di transizione, un mese o poco più e sono tornato campione, stavolta il Total Title sempre in WTF e se qualcuno mi chiede cosa ho fatto in questi mesi la risposta è che l'ho difeso, per 272 giorni. Fino a settimana scorsa, quando ho perso la mia cintura."

L'atleta di Harlem dà una rapida occhiata alla sua spalla, che è rimasta libera da cinture per meno di due mesi degli ultimi quattordici.

Ty: "Nessun dramma, nessuno resta campione per sempre. Lo sono stato per nove mesi consecutivi, un parto... E il momento della nascita è oggi. Ma forse è meglio definirla rinascita.
Per la seconda volta nella mia vita vengo a giocarmi qui in RPro un titolo e stavolta è una sua cintura, potrebbe essere la prima per me e a così pochi giorni di distanza da quel che è successo forse è un segno del destino."

Hardaway alza un dito dai suoi guanti da fighter che li lasciano liberi.

Ty: "Pensateci solo un attimo... Qualcuno che qui è di casa, mi ha mandato a dire da un suo amico, che visti fuori dalla gabbia spesso i predatori sono più grossi e spaventosi di quanto non appaiano quando si entra nella gabbia e li si vede da vicino... Si riferiva alla mia condizione al Santuario di Larissa, è chiaro... Ma oggi sono qui, nella sua stessa gabbia, anche se purtroppo non impegnato contro di lui in un match, ma potrà vedere quanto sono grosso e spaventoso da vicino, quanto siano affilati i miei artigli e le mie zanne e quanto la scritta Cruiserweight poco si abbina a ciò che sono."

Breve pausa prima di proseguire.

Ty: "Parliamoci onestamente, sappiamo tutti che è solo una questione di peso sulla bilancia, ma Tyson Hardaway lì fuori è un peso massimo... E lo è anche Acid Flash.
Entrambi potremmo affrontare tranquillamente l'attuale campione FWF in un incontro alla pari, ma il nostro peso ci consente di sfidarci per questa cintura Cruiserweight e da qui la grande intuizione dell'International Board di sfruttare la situazione a suo vantaggio.
Stiamo parlando del Rookie dell'anno contro il secondo miglior Wrestler dell'anno, con tutto il rispetto per chi verrà dopo... Questo è il Main Event della serata e ridurre il tutto a Cruiserweight, come se valessimo meno di qualcun altro è assurdo."

Hardaway fa segno di no con il classico 'dito del ghetto'.

Ty: "L'ho detto poco più di un mese fa, Acid Flash ha un talento fuori dal comune, fare quel che fa ed ottenere i risultati che ottiene, nelle condizioni in cui si presenta sul quadrato e con il suo stile di vita è un miracolo. E' la perfetta rappresentazione di quel che il talento puro di una persona può fare, chiunque può allenarsi per una vita, migliorarsi e diventare decente in quel che fa, ma per arrivare a certi livelli ci vuole un talento come il suo...

Sfortunatamente quel talento ce l'ho anche io."

Hardaway si punta il petto con un pollice.

Ty: "E io ho concretizzato quel talento con il sacrificio, con l'allenamento, con la sofferenza e con l'esperienza che questi anni di battaglie mi hanno dato. Ho lottato contro grandi maestri e contro brillanti esordienti, contro lottatori affermati e contro stelle nascenti del business e alla fine, tutti loro avevano una sola cosa in comune: andavano ko, restavano a terra per il tre o venivano sottomessi.
Sei stato un brillante esordiente Acid e ora sei una stella nascente del business, diventerai un lottatore affermato e se non morirai prima, magari, un grande maestro un giorno, ma oggi verrai schienato, cederai, oppure sarò costretto a mandarti KO. In ogni caso il Ty-Phoon ti spazzerà via e quando sarai a terra, spogliato del tuo titolo, saprai che lavorando di più avresti potuto essere dall'altra parte del festeggiamento finale, questa sarà la mia Hard Lesson per te."

Il Ty-Phoon allarga le braccia ed esce dall'inquadratura... Anzi no. Si ferma e torna in camera prima che la linea torni alla regia.

Ty: "Nessuno resta campione per sempre. La settimana scorsa è toccato a me, oggi a te!"

Ora sì, Tyson Hardaway abbandona il centro della scena e la linea torna alla regia.

[align=center]Posted Image[/align]

Quarto match della serata. Dopo 7 mesi dall'ultima volta, il titolo R-Pro World Cruiserweight torna ad essere difeso in uno show del Raven Project. Perché siamo dei cialtroni incapaci di gestire i propri titoli? Anche, ma soprattutto perché la cintura dei pesi leggeri è stata al centro di un torneo svoltosi in OBW alla fine del 2015, vinto appunto dall'attuale campione Acid Flash.

Ecco l'ingresso di Tyson Hardway, lo sfidante, alla sua terza apparizione qui a Roma, la prima dopo la cessazione dei rapporti tra la FWF International Board e la WTF. La prima volta è stata il 1° maggio 2014, quando in occasione del secondo anniversario della R-Pro, riuscì a sconfiggere Kenny Jones, all'epoca uno degli uomini simbolo della 2FH.
La seconda uscita di Hardway in R-Pro è invece targata 8 gennaio 2015, durante "SYMPOSIUM '15", evento che lo vide diventare campione WTF Rising Star ai danni di Boris Klanica.

Acid Flash fa la sua apparizione sullo stage con il titolo Cruiser alla vita. Il 2015 è stato un anno memorabile per questo lottatore statunitense attivo in OBW: è stato premiato dalla stampa e dal pubblico come il miglior “rookie”.
Anche per lui si tratta della terza apparizione in R-Pro: lo abbiamo infatti visto a novembre battere Aenigma nella semifinale del torneo per riassegnare il titolo, e gennaio perdere contro Omega lo scontro per il TWP King of War Title.

I due lottatori sono sul ring, operazione di rito svolte e possiamo iniziare...

DIN! DIN! DIN!

4th Match - R-Pro World Cruiserweight Title:
Acid Flash © vs. Tyson Hardaway


Inizio all'insegna della sportività: Tyson porge la mano ad Acid.
Attimo di perplessità del campione (o forse è solamente sballato come sempre), ma alla fine accetta... stretta di mano e il pubblico apprezza il gesto. Fase di studio iniziale, il campione gironzola per il ring facendo andare a vuoto lo sfidante in due occasioni. Hardaway però taglia per vie oblique con una LOU THESZ PRESS!!! L'ex-MMA fighter travolge il rappresentante della OBW e lo tempesta di pugni a terra, ma ecco che l'arbitro interviene dividendo i due, infatti Acid ha toccato una corda con la mano. I due lottatori si rialzano, Acid si schiaffeggia per “svegliarsi”.
Si riprende, carica del campione che lo sfidante intercetta bloccandolo, fase di stallo in posizione da Front Headlock che passa poi in un rapidissimo GUTWRENCH SUPLEX!!! Flash viene sbalzato via in aria, Tyson immediatamente va alla caccia delle gambe dell'avversario, le afferra e non senza difficoltà riesce a chiude una SCORPION DEATHLOCK!!!
Che dura però pochissimo, visto che lo sfidante molla ma presa, ma solamente per chiuderne una seconda... ROMERO SPECIAL!!! Acid urla dal dolore, ma il supplizio dura ancora poco visto che Hardway lo spinge in avanti facendolo finire spalle a terra, ed è quindi un pin...

1...
2... no.

Acid si libera dallo schienamento. I due lottatori si rialzano, brevissimo break, Flash carica ma viene immediatamente intercettato da un ARMDRAG di Tyson che lo porta a terra. Tentativo di Reverse Cross Armbreaker, ma il campione Cruiser si dibatte come un'anguilla, allora lo sfidante prova ad afferrare una caviglia per chiudere altra mossa. Configurazioni laocoontiche sul ring, e alla fine Acid tocca la prima corda con la mano... ropebreak.
Tyson resta però lì... ed appena Flash lascia la corda prova a chiudere un Single-Leg Boston Crab per trascinarselo via... non ci riesce. Nuovo ropebreak. Si riprende l'azione con i due lottatori che si rialzano. Clinch al centro del ring... no, affondo dello sfidante con una ginocchiata che spinge il campione all'angolo. Tyson chiude il rookie dell'anno secondo un paio di Award in una Front Headlock, che diventa poi una Side Headlock al centro del ring. Reazione di Flash, combinazione di gomitate all'addome ed Irish Whip per liberarsi. Hardaway rimbalza e controbatte con una spallata che manda al tappeto il campione. La corsa del wrestler di colore (blu puffo) continua, secondo rimbalzo, Acid si rialza e lo evita scansandosi. Ancora un rimbalzo... Tyson soprende l'avversario con un RUNNING ARMDRAG TAKEDOWN!
Il campione è messo a sedere, nuova corsa dello sfidante, rimbalzo sulle corde e... MIDNIGHT EXPRESS!!!
Ginocchiata a segno e vai con il pin...

1...
2... NO!!!

Acid scolla la spalla da terra e con rapidità rotola giù dal ring.
Quel drogatello del campione prova a riordinare le idee, visto che sta subendo fin troppo l'iniziativa dello sfidante. Tyson però non vuole dargli tregua, afferra la terza corda e salta... PLANCHA!!! Balzo fuori dal ring a travolgere Acid!!!
Il pubblico applaude, e partono nuovamente le laocoontiche configurazioni, con Hardway che prova a chiudere delle mosse e Flash che sembra in ultras in fuga dal pulotto di turno. Si ritorna sul ring, con lo sfidante che aspetta il campione per colpirlo con un... TY-GER UPPERCUT!!! Montante che spinge Flash contro l'angolo dove cade vittima della 1-2-3-4 DRILL!!! Combinazione di pugni e il campione finisce al tappeto appoggiandosi alle corde. Attimo di tregua, Tyson rialza all'avversario e lo lancia contro il paletto opposto correndogli dietro a pressare... ACID SALTA SULLE CORDE, MOONSAULT AD EVITARE L'IMPATTO!!! HARDWAY FINISCE SULLE PROTEZIONI!!!
Reazione del campione che attende che lo sfidante si giri per sorprenderlo con un FRANKENSTEINER!!! Hardway viene sbalzato via, Acid attende che si rialzi per affondare un DROPKICK!!! Il wrestler molto abbronzato finisce contro le corde, e il campione insiste... ENZUIGIRI KICK!!! Altro calcio volante, e lo sfidante finisce all'angolo.
Acid si allontana oltre la metà del ring... prende la carica e scatta per pressare... RUNNING ACID BIG BOOT!!!
Calcione a segno, boato di pubblico, ma non ancora pin, Acid rialza Tyson, lo mette in posizione... SPRINGBOARD TORNADO DDT!!! E questa volta vai col pin...

1...
2...
2,999NOOO!!!!

Tyson si libera scollando la spalla da terra all'ultimo istante!!!
Il campione se la prende con l'arbitro (asino!!!). Flash però non si perde d'animo e sale sul paletto, attende che Tyson sia in posizione... DIVING LEG LARIAT!!! Colpo a segno e nuovo pin...

1...
2... NO!

Ancora nulla. Acid non si perde d'animo, rialza l'avversario... BODYSLAM! Sale sul paletto, lo inquadra... salto... DIVING BODY PR... NOOOOO!!! NOOOO!!! A vuoto, a vuoto, a vuoto! Tyson si scansa facendo finire l'avversario pancia a terra. Lo sfidante si rialza ed attende l'avversario... Toe Kick, Acid si piega, breve rincorsa di Hardaway... X-KICK!!! Scissors Kick a segno, lo sfidante rialza il campione e lo lancia contro l'angolo, corsa a pressare... Acid alza i piedi per un BIG BOO... No! Tyson spinge i piedi di lato neutralizzando l'attacco dell'avversario.
Hardway tira il campione per la testa facendolo cadere a terra per poi rialzarlo e portarlo al centro del ring... posizione da Suplex... solleva... TY-PHOON!!! Twisting Suplex Neckbreaker a segno e pin...

1...
2...
3!!!!

Abbiamo un nuovo campione Cruiserweight!

Tyson Hardaway b. Acid Flash (9:10) con la Ty-Phoon conquistando il titolo.

Tre apparizioni, tre vittorie e due titoli. Per Tyson Hardaway la R-Pro è sicuramente un bel posto.

[align=center]Posted Image[/align]

Siamo nel backstage della FWF Arena per una nuova intervista di...

MM: “Bella fraté, siamo qui riuniti... no aspé che sto a dì, semo alla FWF Arena in compagnia dei nostri amisci carissimi.”

Massimo Marino, il soave menestrello dell'intervista, ci accoglie con il suo inconfondibile stile.

MM: “Eccheteli qua, speriamo che sta volta nun me menano eh? Tacci vostra!”

Fa una pausa come al suo solito, per fare gesti al cameraman Enzo. Poi ecco che si allarga l'inquadratura mostrandoci gli ospiti di Massimo, i Dev Adam appunto.
Cinture FWF World Tag Team sulle spalle, Kemal & Mustafa osservano con aria di sufficienza il loro interlocutore.

MM: “Vabbè che se poì dì? Ormai li conoscete tutti a questi no? Hanno difeso diesci vorte er titolo FWF World Tag Timme, scusate mo' o so segnato nella mano che è troppo diffiscile! Poi... - guarda un foglietto – 14 mesi da campioni, a ggente vi adora, i nemisci c'hanno paura de voi, ma 'nzomma ve volete fermà?”

Risponde Kemal (ovviamente).

KM: “Signor Marino, lei resta l'individuo più interessante... anzi curioso, che popola questo posto.”

MM: “Ma guarda Kemalle io so' onorato, interessante, curioso, me fai emozionà! Io so' stato sempre me stesso, libbertino e libbertario – fa un sorriso a Kemal, poi verso lo spettatore – e chi o' contraddisce a questo?”

KM: “Ho detto curioso, non simpatico. Comunque noto con piacere che anche una mente semplice come la sua ha carpito il nocciolo della questione: l'unica speranza per gli altri tag team è una nostra frenata, un nostro stop volontario. Ormai siamo talmente avanti che è difficile immaginare qualcuno in grado di raggiungerci con le sue sole forze. Un divario incolmabile...”

MM: “Mmazza oh – fa un gesto con la mano accompagnando la sua esclamazione – Me cojoni! Vabbè a me comunque me state simpatisci pure se siete un po' burberi! Certo mejo de Memette, quello nun s'a regola proprio! Ahaha gran fijo de na mignotta!”

KM: “Credo che l'ultimo gesto di Mehmet gradito al new Turkish order sia stata proprio quella sberla ai suoi danni, Marino.”

MM: “Ahahaha tacci sua nté simpatico! - un momento di pausa, il solito Enzo – scusate regà. Enzo? Zummi su a faccia de Kemalle nun ripijà sempre a me, che te pago a fa? - si ricompone – Vabbè scusate, regà, che penzate di questi Internescional Questions? Chi so? Er Puzzole, Eni... Aenì... a settimana enigmistica... vabbé quell'artro...”

KM: “Se tutti vi aspettare un parere negativo, un giudizio sprezzante sui nostri avversari, ho una brutta notizia per voi. Gli International Questions sono un passo in avanti rispetto alle precedenti difese. Evito ingenerosi paragoni con la Trinidad o i Los Santos, Puzzle al momento rappresenta uno dei migliori nomi del panorama internazionale, superiore di certo a Red Revolution Raven o al Simon Steed di un anno fa. Quindi... sfida comunque affascinante.”

MM: “Beh me fa piascere. Quindi i fatti de ieri in 2FH te so' scivolati addosso? Safiye presa a calci da quer Scitarre!”

KM: “Quello che è successo ieri ha una sola responsabile, Zoey Di Maggio, e lei è un problema di Safiye. Lei ha orchestrato tutto, ha giocato bene le sue mosse, ha fatto fruttare a suo favore anche le azioni di uno squilibrato come Shitar. Puzzle in tutto questo è stato solo un ingranaggio, uno spettatore quasi, un innocente pupazzo. Non tutti hanno la stoffa per essere padroni del proprio destino, in molti sono condannati semplicemente ed essere pregevoli pezzi sulla scacchiera di partite altrui.”

MM: “E vabbé mo famo er derby der cuore! Stai proprio co' a Lazio! Tacci tua! Vabbé amo capito, nun ce l'hai cor puzzol. Vabbè...”

KM: “Il popolo romano vuole sangue? Vuole un motivo becero per seguire questo match con attenzione? Bene... - ci riflette un attimo – secondo qualcuno il cambio di carattere di Puzzle, da bravo ragazzo a ragazzo nevrotico, è stato l'evento cardine del 2015. Assurdo, non crede?”

MM: “Si ho capito ma er pubblico poi un po' de sangue e arena la vuole vedé, sinò nun paga. Pane et circem come se disce. Semo perzone semplisci, ci piace vedé qualcosa di interessante! Poi mica potete vince sempre tutto voi!”

KM: “Noi ci siamo impegnati nettamente di più per organizzare WrestlEmpire a Roma. Noi per togliere da sotto il sedere di Red Revolution Raven la FWF Arena abbiamo faticato abbastanza... ma chiaramente la gente non apprezza il lavoro, preferisce i colpi di teatro. Quindi... ho deciso, questa sera Puzzle sarà protagonista del momento dell'anno 2016. Siamo ancora a febbraio, ma sarà così...”

MM: “Scusa Kemalle stai schizzato come un dentifriscio, nun te seguo.”

KM: “Signor Marino, signore e signori a casa, questa sera vi prometto un piatto speciale, un dessert memorabile. Lo smascheramento di Puzzle alla FWF Arena.”

MM: “Me cojoni! Ma che davero?”

KM: “Devo essere più diretto e basilare? Indipendentemente dall'esito dell'incontro i Dev Adam strapperanno la maschera a Puzzle questa sera. Sarà un match corretto e alla fine gli amanti delle sorprese avranno qualcosa da immortalare con i loro smartphone. Il volto smascherato dell'uomo simbolo della 2FH. Inaspettato come un regalo gradito, insensato come una fatalità.”

MM: “Enzo! Questi sur serio fanno oh! Vojono menà Pazzol, o' vojono fotografà, vojono strappà a maschera! Stanno tosti stasera! Vabbé Kemalle ma l'Enigmistica? Che me dici de Anigmistica? Nun l'hai proprio nominato.”

KM: “Aenigma... I wrestler part time sono una categoria che mi interessa relativamente poco.”

MM: “Da pazzi! Senti un po' n'ultima domanda. I Kongorikishi – guarda Enzo – Ho detto bene? So der Congo questi? Boh ma nun zo' neri, com'è sto fatto? – torna a Kemal – Eh i Congocristi ve vojono affrontà. Inzomma l'hanno detto chiaramente, avete sentito no? Mbè?

KM: “I Dev Adam ascoltano e guardano tutto ciò che avviene attorno al mondo del pro-wrestling. Due ragazzi coraggiosi sono sempre una lieta notizia in una palude di vigliacchi. Se esiste una lista di avversari futuri di Kemal & Mustafa ci sono anche loro e con una maggiore credibilità di certi pagliacci messicani, battuti e ribattuti, in cerca di attenzioni o alternative più esotiche. Alla prossima difesa, signor Marino.”

I due Dev Adam vanno via.

MM: “E gnente... pubblico questi so' stati i Dev Adamme, questo è lo show, questo so io, quello è Enzo anche si nun lo vedete, buona serata e se vedemo a' prossima!”

[align=center]Posted Image[/align]

Backstage della FWF Arena. Siamo in un locker al cui interno si stanno preparando per il loro match di stasera Puzzle e Aenigma che dovranno affrontare i Dev Adam con in palio gli FWF World Tag Team Titles. Il primo a parlare è proprio il lottatore nato a Londra che si rivolge al suo tag team partner.

P: "Era da tanto che non ci ritrovavamo insieme, vero?"

Aenigma si limita ad annuire.

P: "Non ho la più pallida idea di dove tu sia finito in quest'ultimo periodo e non voglio stressarti con domande inutili... Ormai ci ho fatto il callo a queste tue assenze prolungate. Ma l'importante è che tu ora sia qui."

Puzzle si avvicina a Aenigma e i due restano a fissarsi per qualche istante.

P: "Ci attende un match importante, ci attende una prova difficile e che ci metterà a dura prova. Ma io so che possiamo farcela, io so che possiamo sconfiggere i Dev Adam! In Fight For Honor non è facile arginare l'avanzata del new Turkish order, ma con te al mio fianco sento che possiamo sferrare una controffensiva che faccia molto male a Mustafa e Kemal! E' da troppo tempo che quei titoli stazionano attorno ai loro fianchi... E' tempo che cambino di detentore!"

Aenigma si avvicina a una finestra e guarda fuori.

Ae: “Ricorda, quando pensi che io sia scomparso, svanito chi sa dove, sperduto lontano… quello sarà il momento in cui Aenigma ritornerà. Altrimenti che divertimento ci sarebbe? Ora giunto il momento di fare un po’ di sano divertimento. Basta giochetti. Abbiamo visto molta gente combattere senza rispettare nessuna regola, neanche un qualsiasi codice etico. I più crudeli diventano campioni, ma non regalano emozioni.”

Il luchador ritorna vicino a Puzzle.

Ae: “In 2FH è quasi insensato provare a distruggere un intera fazione. L’nTo non va sottovalutato. Un attacco frontale potrebbe costare infortuni ed eventi ambigui. Ora noi invece proveremo l’attacco ai fianchi. Certo ci sono due pedine molto, per così dire, potenti. Ma diciamo che noi non temiamo certo nessuno. Ci siamo fatti un nome quando tutti ci davano per sfavoriti. Abbiamo saputo adattarci ai cambiamenti. Ora è giunto il momento di puntare in alto.”

“Come hai detto è ora che gli FWF World Tag Team Titles cambino padrone, è ora che nella R-Pro e nel resto avvenga un cambiamento.”

Puzzle sospira.

P: "Non era una battaglia che avrei voluto combattere, questa. A pensare che tra poco dovrò mettere piede su un ring contro due lottatori temibili come Kemal e Mustafa un po' mi tremano le gambe, te lo confesso... Ma se nessuno è disposto a farlo al posto mio, allora è giusto che sia io a farmene carico! Finora tutti hanno pensato soltanto a difendere i propri interessi dalle mire del new Turkish order... Persino il grande Red Revolution Raven, dopo aver vendicato l'onore della WFS ha gettato la spugna e si è dedicato a seguire i suoi interessi personali. Gli altri lottatori partono sconfitti in partenza contro i turchi, pensano che spesso strappare un pareggio sia una soluzione migliore che spingersi oltre per cercare una vittoria ritenuta impossibile... Che grosso errore!"

P: "Non bisogna mai smettere di credere in se stessi, non bisogna mai dubitare delle proprie capacità... Se lo avessi fatto, non sarei dove mi trovo ora, non sarei Puzzle! Io ci credo, io so che io e te, amico mio, possiamo avere la meglio sui Dev Adam: siamo un tag collaudato, ci intendiamo all'istante, sappiamo coprirci le spalle e attaccare insieme senza indugio! Il loro nome è più altisonante rispetto al nostro, il nostro palmares non è minimamente paragonabile al loro... Ma questo non significa che ci hanno battuto. Stasera scriveremo la storia, amico mio!"

Aenigma afferra la mano la mano di Puzzle.

Ae: “Potremmo essere considerati due matti che vanno al macello. Ma se bisogna essere pazzi per cambiare e per lottare, beh noi siamo dei folli peggiori di quelli rinchiusi nella MadHouse. Su quel ring non ha importanza la tua storia passata, l’unica cosa importante è l’istante in cui combatti. Noi combatteremo per quell’istante. Noi combatteremo per offrire il divertimento. Perché noi siamo gli International Questions!”

Le immagini sfumano sulle maschere dei due.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Siamo al momento dei FWF World Tag Team Title con la sfida tra Dev Adam e International Questions e i primi a presentarsi alla FWF Arena sono proprio gli sfidanti ai titoli: Puzzle ed Aenigma! I due lottatori mascherati si fanno strada fino al ring, dove salutano il pubblico ai quattro angoli, poi confabulano un po' sul piano di azione, mentre parte la theme song dei Dev Adam e arrivano i campioni! Kemal e Mustafa, il duo turco in possesso dei titoli di coppia da più di un anno, una squadra che più che temere confronti cerca sfide interessanti avendo ormai dimostrato il proprio valore e la propria superiorità nella categoria!
I due team si ritrovano finalmente convocati a centro ring dal referee, solite raccomandazioni e poi la richiesta, un solo uomo legale a centro ring, l'altro membro della coppia all'angolo. Nel quadrato restano Puzzle e Kemal e il match può avere inizio!

5th Match - FWF World Tag Team Title:
Dev Adam (Kemal & Mustafa) © vs. International Questions (Puzzle & Aenigma)


Kemal propone subito una prova di forza, che Puzzle è rapido a girare a suo favore girando il braccio dell'avversario dietro la schiena con una Hammer Lock! Kemal reagisce subito con una gomitata in rotazione, Puzzle evita e passa avanti all'avversario, prova un Northern Light Suplex... Ma Kemal lo colpisce subito con entrambi i pugni alla schiena e si libera! Poi lancia l'avversario contro le corde e sul rimbalzo connette uno Shoulder Block! Puzzle si rialza e Kemal lo abbatte nuovamente con una Clothesline! Poi è lui a rialzarlo e lanciarlo nuovamente alle corde, rimbalzo di Puzzle... E Back Body Drop di Kemal! Puzzle però atterra in piedi... E con un tuffo si rifugia nel cambio per Aenigma!

Giusto il tempo di girarsi per Kemal, che Aenigma gli è già addosso, serie di pugni, poi un lancio contro le corde e Dropkick di Aenigma! Kemal si rialza, Aenigma colpisce con delle Chop, poi prova un Irish Whip! Kemal gira a suo favore la situazione, contro le corde va Aenigma... Che sul rimbalzo connette subito un Flying Forearm Smash! Si rialza subito e va alle corde... Per uno Springboard Moonsault! Straordinaria combo di Aenigma che prova il pin su Kemal!

One... Two... Kemal lo spinge via!

Aenigma lo rialza e lo porta all'angolo, cambio a Puzzle e insieme i due colpiscono numerose volte Kemal al paletto, Aenigma esce e i due si danno nuovamente il cambio, stavolta Puzzle lo blocca con un ginocchio puntato sotto la schiena e Aenigma va sulla Top Rope... per un Diving Leg Drop a ghigliottina!!! Brutto impatto per Kemal e altro schienamento di Aenigma!

One... Two... Right Shoulder Up per Kemal!

Cambio rapido e stavolta sul paletto va Puzzle per una Senton Bomb!!! Altro schienamento per gli International Questions!

One... Two... Tinterviene Mustafa!

L'altro membro dei Dev Adam porta via per un piede Puzzle che effettuava lo schienamento e salva Kemal! Richiamo del referee che rimanda subito Mustafa al suo angolo e Puzzle può riprendere l'assalto su Kemal, lo rialza e si becca un Uppercut! Poi uno European Uppercut! Prova a reagire, ma Kemal lo anticipa braccandolo e connette un T-Bone Suplex!!! Per poi lanciarsi al paletto e dare il cambio a Mustafa!

L'ex MMA fighter va subito a colpire con degli Stomp Puzzle tenendolo a terra, poi lo rialza, serie di Forearm Smash al volto, lancio al paletto e rincorsa per uno Splash contro i turnbuckle! Puzzle barcolla via dall'angolo e Mustafa lo blocca per poi schiantarlo a terra con un Brainbuster!!! Pin!

One... Two... Puzzle kicks out appena prima che intervenga Aenigma!

Mustafa rialza l'avversario, ancora una serie di pugni al volto, poi lancio alle corde, rimbalzo di Puzzle e Mustafa lo blocca a centro ring... Per un Exploder Suplex!!! Altro pin!

One... Two... Right Shoulder Up per Puzzle!

Mustafa lo rialza e lo porta vicino al paletto del suo team, cenno di intesa con il compagno e lancio contro le corde... Con Kemal che rifila un calcione alla schiena dell'avversario! Puzzle si tiene la schiena e si gira verso il colpevole... Ma Mustafa alle sue spalle lo afferra... E connette un Release German Suplex!!! Risata di scherno di Mustafa che precede il richiamo del referee sia per lui che per Kemal... Ma ne approfitta Aenigma che rapidamente entra nel quadrato e trascina via Puzzle fino al loro paletto... Per poi prendersi il cambio quando l'arbitro torna a concentrarsi sulla contesa!

Aenigma entra di corsa nel quadrato come in precedenza, Mustafa però risponde colpo su colpo ai suoi attacchi e alla fine è proprio lui a prendere il sopravvento, Irish Whip, rimbalzo di Aenigma e Mustafa va a segno con una Clothesline, no! Aenigma si abbassa in tempo e corre contro le corde per un Handspring Back Elbow... Noooo!!! Mustafa salta e lo anticipa con un Jumping Cutter!!! Magia di Mustafa che va per il pin su Aenigma!!!

One... Two... Three!!! Noooo!!! Aenigma kicks out!

Dopo i richiami subiti, stavolta è Mustafa ad andare a dire all'arbitro di sbrigarsi con i pin e poi rialza Aenigma e lo porta all'angolo del suo team! Cambio al compagno e Full Nelson su Aenigma, Kemal va sul paletto e poi si lancia per un Diving Lariat... Connesso appena Mustafa molla l'avversario!!! Nuovo cambio tra Kemal e Mustafa, doppio lancio alle corde, rimbalzo di Aenigma e Double Flapjack!!!

Ma non è ancora abbastanza! Altro cambio con Kemal che torna l'uomo legale e rialza l'avversario e lo blocca per un German Suplex! Tutto pronto per la Bosphorus Bridge! Mustafa va all'angolo avversario per sbarazzarsi di Puzzle... Che però lo anticipa tra seconda e terza corda con una spallata... E poi connette una Springboard Clothesline!!! Kemal molla Aenigma e va a fermarlo... Ma Puzzle lo anticipa con uno Yakuza Kick!!! E Aenigma ne approfitta immediatamente per la Riddle!!! Il Tomb Smasher con cui chiudeva i match a inizio carriera sbatte Kemal con le spalle a terra per il pin!

One... Two... Three!!!

Noooo!!! Right Shoulder Up all'ultimo per Kemal!!!

Gli International Questions ci vanno vicinissimo, ma non ci riescono per un soffio... E ora subiscono il ritorno di Mustafa che prima colpisce con numerosi Stomp Aenigma e poi si accanisce sul ritorno di Puzzle con una scarica di pugni fino a mandarlo fuori dal ring... L'arbitro vorrebbe cacciare anche lui, ma Mustafa non ha bisogno di farselo dire e salta sulla Top Rope... Per uno Springboard Missile Dropkick... All'esterno del quadrato!!! Mustafa abbatte Puzzle e i due rimangono a terra doloranti!

Nel frattempo nel ring si stanno lentamente rialzando Aenigma e Kemal... entrambi sfruttano le corde anche se dalle parti opposte del quadrato, finalmente tornano in piedi e vanno verso il centro del quadrato... Ma Aenigma lo fa di corsa e va per la F.O.G.!!! Running Single Leg High Knooooo!!! Kemal schiva lateralmente... E appena Aenigma si gira lo solleva... Per la sua Spiral Powerbomb!!! Kebab Traume!!! Connessa perfettamente e a centro ring! Kemal è già in posizione di pin su Aenigma!!!

One... Two... Three!!!

Mustafa e Puzzle sono ancora all'esterno del ring e nessuno salva Aenigma dallo schienamento di Kemal!!! Il regno dei record dei Dev Adam continua con un'altra vittoria! Puzzle ed Aenigma ci hanno provato, ma superati gli International Questions, l'unica domanda rimasta è: chi potrà mai sconfiggerli?!?

Dev Adam b. International Questions (13:04) con la Kebab Traume e mantengono i titoli.

Il match è terminato e i Dev Adam sono vittoriosi mentre Puzzle e Aenigma restano a terra leccandosi le ferite... Ma sembra che i turchi non siano soddisfatti! Kemal e Mustafa vogliono continuare qualcosa. Sembra chiaro che la promessa fatta durante l'intervista avrà un reale seguito... i due campioni FWF voglio smascherare Puzzle!!! Il pubblico si divide equamente tra quelli che fischiano e i soliti “sciacalli curiosi”, quelli che godono ad ogni maschera che cade. Aenigma prova ad intervenire ma finisce per essere buttato fuori dal ring, Puzzle prova a resistere ma viene immobilizzato in una Chicken Wing Armlock di Mustafa, e Kemal può quindi iniziare a sfilare i lacci della maschera... momento dell'anno in arrivo qui in R-Pro....

La maschera sta per essere tolta...

MA CHE SUCCEDE?!? Il pubblico inizia ad agitarsi e a rumoreggiare... PERCHE' SULLO STAGE SONO COMPARSI TRE INDIVIDUI!! MA CHI DIAVOLO...?!? Li riconosciamo! Uno è Zane, l'altro è Suta Koku mentre il terzo non si è mai visto da queste parti... Ma ora si lanciano tutti e tre verso il ring! Kemal e Mustafa vedono la malaparata e sapendo di non poter competere con tre lottatori freschi a cui si aggiungerebbero gli stessi Puzzle e Aenigma lasciano andare il mascherato della 2FH e abbandonano il ring! Zane e il misterioso nuovo arrivato aiutano Puzzle a riprendersi mentre Koku riporta Aenigma nel ring... E tra i due gruppi ora fioccano abbracci di ringraziamento e strette di mano. Zane, non indugia, e si fa passare il microfono... Chissà cosa avrà da dire...

"Che coincidenza eh?"

Cosi esordisce l’eroe mascherato

"Ero qui di passaggio assieme al mio amico Koku. Roma è sempre bella da visitare. In palestra poi abbiamo incrociato Raven, e dopo una lunga chiacchierata con il corvo, egli ci ha invitato ad assistere all’evento , da dietro le quinte, proponendoci anche di coprire eventuali buchi di show"

Piccola spiegazione del come e perché si trova li
"Ad ogni modo, tutto procedeva bene…fino a quando non ho visto come stavano procedendo le cose in questo post incontro."

Scuote ora il capo

"Solo, ancora non mi è ben chiaro : vi piace prendervela con coloro che sono a pezzi dopo un incontro , oppure vi stanno sulle scatole i mascherati?"

Passa quindi il microfono al lottatore misterioso. E' la prima volta che lo vediamo e vuole prendere la parola.

NO: "Lo sò volete sapere tutti chi io sia, date che per tutti voi io sono un signor nessuno... ma coincidenza fortuita mi faccio chiamare No One. Lo sò, sempre uno stupido gioco di parole, ma il mio nome basta e avanza per lasciare quel alone di mistero su chi si possa celare dietro a suddetta maschera. Ma non è importante la maschera in se quello che rappresenta, ma i valori per cui combatto."

Spiega il lottatore mascherato.

NO: "E i valori saranno pure banali, ma a quanto pare ci sono persone che non li rispettano e preferiscono fare i codardi, attaccando delle persone che hanno appena ultimato un match, che hanno appena dato tutto per divertirsi, far divertire, e cosa più importante per dare il fottuto massimo. E poco mi frega del risultato finale, perchè la vita è fatta di grossi sali e scendi. Ma la cosa che proprio mi da sui nervi, sono questi atteggiamenti da spacconi di merda che non riesco proprio a digerire."

"Per di più fate tanto i grossi, ma appena qualcuno vi sfida scappate a gambe levate, perchè siete troppo codardi per affrontare le conseguenza delle vostre azioni. Ma sappiate una cosa, esse non saranno impunite e statene certi che presto pagherete i vostri sbagli."

No One alla fine passa il microfono a Koku.

Il giovane lottatore giapponese però non sembra convinto e bisbiglia agli altri due Koku: “Io veramente non dire so...”

I suoi amici però lo incitano a parlare e fare la voce grossa, ovviamente il campione Young Blood della ECF capisce fischi per fiaschi e con una tonalità stile growl death metal inizia a parlare

Koku: “IOO SONOOOO GIAPPONESEEEE”

No One e Zane si guardano intorno imbarazzati per poi suggerirgli all'orecchio quello che potrebbe dire.

Koku: “Ah si, io essere qui con questi amici mascherati pensando che erano K-San che non trovo più. Eravamo in festa di carnevale, tutte maschere e vestiti neri. Vedevo poco al buio e ogni tanto qualcuno sbandava su di me. Eravamo tutti stretti e forse mancava aria perché sentivo uomini e donne affannati come mancare loro aria. Poi io uscito e vagato e fine trovato amico Zane e invitato me a Roma...”

Zane gli fa segno di tagliare corto mentre No One inizia a spazientirsi.

Koku: “Aspetta, a si devo parlare di loro... Bene io ero qui a vedere show che Corvo voler bene a Koku ed ho visto loro due correre nel ring e allora io fatto lo stesso. Credo sia stato giusto. Io divertito... Non proprio come K-San in festa affannosa che aveva fiatone ma è bello per me io qui con voi e se cattivi volere lottare io sono pronto anche ora! Credo si...”

Intanto Puzzle e Aenigma sembrano essersi ripresi, anche se risentono ancora di qualche colpo del match. Il Luchador si è fatto passare un altro microfono, per prendere la parola.

Ae: “Innanzitutto volevo ringraziarvi ragazzi, per essere intervenuti. Questo a cui avete assistito è stato l’ennesima prova della scorrettezza di un gruppo che piano piano è riuscito a conquistare un’intera federazione se non di più. Un gruppo che si è sempre imposto non per il loro vero valore, ma per come usano le persone o per come “sconfiggono” gli avversari. Ditemi è facile prendersela contro gli sconfitti per non farli più rialzare? Per non dargli la possibilità di un rematch?”

Ae: “Questa sera avete visto come loro giocano sporco. Ma noi, e credo di poter parlare per tutti, siamo stanchi di questo atteggiamento e di queste furberie. È giunto il momento che qualcuno si alzi dalla sedia per gridare il proprio disgusto. ”

Tocca a Puzzle ora.

P: "E'... Incredibile! Non pensavo che così tante persone potessero radunarsi su questo ring unite da un unico ideale di giustizia, non pensavo che l'iniquità potesse risvegliare così tante coscienze e radunarle in un unico punto contemporaneamente! Questo significa che c'è ancora una speranza... Flebile, è vero. Ma noi cinque faremo di tutto per non farla spegnere mai!"

Puzzle si affianca agli altri quattro lottatori mascherati.

P: "Questo messaggio non è rivolto solo al new Turkish order, ma a ogni altro gruppo di persone che crede di poter imporre la sua volontà sugli interessi di questa disciplina. Non ci interessa se siete il Network, i Dishonored, la Legacy, l'Awakening o qualunque altro gruppo di egoisti malvagi! D'ora in poi ci troverete sempre qui e venderemo cara la pelle per impedirvi di portare a termine i vostri scopi meschini!"

Boato del pubblico, un nuovo gruppo di eroi è pronto a far rispettare la legge! Sembra tutto finito... Ma Zane ha ancora qualcosa da dire!

Zane : ragazzi… ci ho fatto caso solo adesso , dopo aver ascoltato le parole di ognuno di voi e contando che siamo in cinque… indossiamo tutti una maschera… a quanto pare stiamo tutti tendendo ad un lato ‘’eroico’’… cioè, siamo dei potenziali membri di un gruppo di super eroi dei Tokusatsu giapponesi

Zane guarda tutti i quattro suoi nuovi compari, salvo poi distogliere lo sguardo, guardare il pubblico, e di nuovo loro

Zane: ora io non vorrei dire, ma nelle coincidenze ci credo poco, tranne in quelle stradali.

Una breve risata del pubblico, neanche troppo fragorosa.

Zane : ad ogni modo, io vi propongo questo, amici miei. Il nome perfetto per il nostro gruppo : Toku-Lucha!

Dice Zane, con un tono molto soddisfatto di questo nome, ma che dovrà attendere conferma dai propri compari.

P: "Ci sto!"

Puzzle non indugia un istante e mette una mano avanti su cui progressivamente si aggiungono quella di Zane e poi quella di tutti gli altri presenti sul ring. E ora un urlo si sente all'unisono che rimbomba per tutta l'arena!

"TOKULUCHA!"

Il pubblico di Roma applaude e intona cori in favore del nuovo gruppo che, soddisfatto, torna nel backstage.

CAMERA FADES

[align=center]Posted Image[/align]

Ci troviamo nel backstage della FWF Arena di Roma e siamo a pochi minuti dal main event dello show.

La regia ci porta all'interno di uno stanzino, adibito a camerino, dove troviamo Slythered in compagnia del suo maestro David Barriage. È proprio il campione della 2FH il primo a prendere la parola.

DB: "Che tu ci creda o no, amico mio, sono contento di essere qui stasera. Sono felice per te e per i traguardi che hai raggiunto in così poco tempo, pensaci, tra qualche ora potresti essere il nuovo FWF World Heavyweight Champion!"

Slythered non risponde, dall'inizio del collegamento è rimasto in piedi, dando le spalle a Barriage che, tranquillamente, prosegue a parlare.

DB: "È vero... avrei dovuto essere io al tuo posto, entrambi sappiamo che se non fosse stato per me non avremmo mai vinto il torneo tag e, se quello sporco yankee di Leone non si fosse intromesso, tu non saresti MAI riuscito a schienarmi!
Come ti ho detto, peró, non porto rancore verso di te, anzi, sono felice. Io ti ho allenato, io ho creato Slythered. In un certo senso io ti ho creato, tu sei una mia creatura e, se proprio qualcuno che non sia David Barriage deve combattere nel Main Event di stasera, mi piace pensare che una "parte di me" sarà su quel ring stasera."

Dopo le ultime parole di Barriage Slythered si volta di scatto, la maschera è già calata sul viso, nonostante il wrestler sia ancora in abiti civili.

SLY: "Anche io stento a credere di aver raggiunto tutto questo in così pochi mesi, ma ci sono alcune cose su cui devo correggerti, Maestro.
Innanzitutto, se ABBIAMO vinto il torneo tag è perchè abbiamo lottato assieme. Tu, da solo, saresti durato poco e, sicuramente, non saresti mai arrivato a vincere la finale.
Seconda cosa: è vero, Leone ti ha distratto e io ne ho approfittato ma questo è il wrestling. Tu mi hai insegnato di non guardare in faccia a nessuno e pensare solo a me stesso e, benchè non condivida i modi con cui tu porti avanti questo tuo pensiero, io ho fatto quello che il mio Maestro mi ha insegnato di fare.
Terzo, ed ultimo ma più importante, appunto: avrai anche creato questa maschera, sarai anche il mio Maestro, ma lo Slythered di cui tu dici di essere il padre è morto il giorno stesso in cui tu sei venuto in palestra, a Londra, e mi hai consegnato questa maschera dicendo che sarei dovuto andare a combattere in WBFF.
Io, con lo Slythered interpretato da David Barriage ho da condividere solo questa!"

Sly si tocca la maschera come ad indicarla a Barriage che, seccato, risponde.

DB: "Occhio a come parli, ragazzino. Posso riprendermi questa maschera e la tua carriera in ogni momento, ricordatelo!"

SLY: "Maestro, il tempo delle intimidazioni è finito ormai. Puoi prenderti la maschera, puoi prenderti il mio nome, ma non potrai prenderti i miei successi e, soprattutto, dopo che avrò vinto stasera, non potrai sicuramente prenderti il MIO titolo!

Vedi, tu potrai pensare che io sia sfacciato, che stia esagerando nel vedermi come prossimo campione mondiale ma, sai, in Child of Havoc non vedo altro che una mente contorta e persa. Un'anima che, attraverso i suoi deliri sul mondo che verrà inghiottito dal caos,nasconde soltanto la paura di essere uno dei tanti su questa terra.
Questa sera Havoc vedrà la vera faccia della giustizia e capirà sulla sua pelle che, dove c'è caos non c'è ordine e dove non c'è ordine non ci sono nemmeno certezze.
In un modo in cui l'ordine la fa da padrona e in cui ciò che è giusto ha la meglio su ciò che è sbagliato Havoc sarebbe il netto favorito per il main event, io stesso nutrirei seri dubbi su una mia vittoria.
Ma, in un mondo dominato dal caos come il suo.... chi si sorprenderebbe se Slythered dovesse vincere?
Havoc vuole il caos e Slythered gli porterà il caos fino sotto casa sua! Come nel contrappasso Dantesco Havoc verrà toccato dalla Mano della Giustizia con la stessa arma di cui lui si fa ambasciatore..."

DB: "Si si... parole al vento le tue... davvero credi di essere in grado di vincere stasera?"

SLY: "Non solo credo, sono CERTO di vincere stasera! Ho imparato dal migliore allenatore possibile e, anche se non condivido ció che fai sul ring, non negherò mai che senza di te non avrei mai raggiunto questi traguardi.
So che il tuo 'minacciarmi' prima serviva a spronarmi. Rimani pure qui, Maestro, guarda il 'tuo' Slythered diventare campione!"

Sly esce dalla stanza e se ne va con la
camera che riesce a catturare un'ultimo pensiero di Barriage.

DB: ".... vedremo...."


***CAMERA FADES***

[align=center]Posted Image[/align]

"Maschere."

Un sorrisetto malefico sul suo volto, dopodiché il suo sguardo volge al FWF World Heavyweight Title. Child of Havoc osserva l'oro e pare quasi specchiarsi in esso, pensando mentre osserva il proprio riflesso.

"Ne ho indossate. Ho sentito l'esigenza di indossarne molte in passato per evitare di giungere a questo momento, per evitare di giungere a ciò che sono divenuto, per evitare la nascita e l'ascesa del Caos in questa landa desolata. Ben presto ogni essere umano comprende che il miglior modo per vivere la propria vita serenamente, lontano dai pericoli di qualsivoglia genere, necessita di indossare una maschera e celare al resto dei suoi simili il proprio volto, nascondere le sue radici al resto dell'umanità in modo tale da evitare che qualcuno possa giungere ad esse. In modo tale da evitare che qualcuno possa avvicinarsi alla sua vera natura, che possa andare oltre le convenzioni sociali e le apparenze che contraddistinguono la nostra razza affinché si possa guardare l'essere umano nudo, per ciò che è realmente nella sua essenza."

Accarezza lentamente la propria cintura.

"Quando anche il mio volto era ricoperto dalle maschere credevo ciecamente all'idea che il nostro punto debole consisteva proprio nel mostrarsi al proprio nemico, alla propria nemesi, esclusivamente con il nostro volto. Ciò perché l'essenza della nostra persona ci porta ad essere soggetti a molteplici pericoli, ci rende vulnerabili, o almeno era ciò che ho sempre pensato. Poi un giorno decisi di cessare la farsa, decisi di abbandonare ogni maschera utilizzata, sfruttata oserei dire. Presi la decisione di mostrare al mondo il mio volto e in quel momento ho compreso una realtà ben lontana dalla concezione di Damo X. Ho compreso che in realtà non esistono le radici, ho compreso che non esiste l'ultima maschera, ho compreso che non esiste realmente un singolo volto. Io, come tutti, ho mille volti. Ed io, come tutti, indosso la maschera dell'essere umano."

Si guarda attorno, osservando oggetti non visibili ai nostri occhi.

"La sincerità non esiste, trattasi di una mera costruzione artificiale. Ed infatti la nostra esistenza la viviamo indossando perennemente una qualsivoglia maschera, pur essendo il nostro intento quella di vivere senza non abbiamo altra scelta che indossarla. O rischieremo che la società ce ne imponga una, che magari ci risulterà alquanto scomoda. Fatto sta che la menzogna è parte della tua esistenza, Slythered, o quantomeno è questo il nome che dai alla tua maschera. Non è ben noto chi si celi dietro quel tessuto che copre il tuo volto, non è ben chiaro chi sarà il mio rivale. Chi afferma che l'avventura che ti ha portato sino a qui sia solo una futile recita architettata da David Barriage pur di farmi abbassare la guardia non dice il falso, o quantomeno non è così folle come si possa pensare. Comprenderei pienamente se un codardo simile sia così terrorizzato d'affrontare l'Imperatore del Caos da scendere a simili livelli pur di mettermi almeno in difficoltà, pur d'intrattenermi a dovere."

Sorrisetto.

"Ma io non ho paura della menzogna, io non ho paura delle maschere. Al contrario, accolgo con entusiasmo la notizia di dover affrontare Slythered in una contesa con in palio questa corona, poiché è la concreta rappresentazione di ciò che sarà il mio intento nella carica di Imperatore del Caos. Sovente ho parlato di palingenesi, sovente ho affermato che porterò il caos in questo putrido mondo e renderò tutti voi cenere, in modo tale da farvi tornare in vita. Ebbene quella che diverrà la nuova esistenza caotica per tutti voi sarà un inizio nuovo, poiché voi tutti non avrete l'occasione di scegliere quale maschera usare, scegliere quale sia la menzogna da celare. Poiché io vi assegnerò i vostri ruoli, fornendovi io stesso le maschere che dovrete indossare. Per volere della più alta figura umana."

Un passo verso destra, si vedono alle sue spalle strane figure.

"Nel momento in cui io metterò piede all'interno di quel quadrato avrò motivo di credere nella mia superiorità rispetto alla mia stessa razza, quando mi basterà guardare quella maschera per comprendere chi si cela dietro. Non un'identità, non un nome, non David Barriage. Mi basterà sapere che è un codardo, mi basterà sapere che è un essere fermamente convinto d'essere astuto e che crede di saperne una più del diavolo. Quando entrerò in quel quadrato guardarò dritto negli occhi quell'uomo e andrò aldilà di quella futile maschera. E in quel momento tutto quanto da egli progettato, tutti i piani architettati in modo tale da mettermi in pensiero per questa corona crolleranno come un castello di sabbia. In quell'istante egli comprenderà che il fine della sua maschera è mutato, che ora la menzogna da celare dietro di essa è la paura, il terrore provato per essere al cospetto del FWF World Heavyweight Champion, dell'Imperatore del Caos."

Ci viene mostrata la stanza gotica in cui si trova, nonostante sia mal illuminata riusciamo a vedere delle maschere che rappresentano tanti volti diversi, volti privi d'occhi ma dalle smorfie chiare. Gioia, dolore, serenità, paura. Quelle maschere, quei volti, rappresentano una ad una i sentimenti che noi tutti proviamo.

Havoc schiocca le dita, stringendo forte il titolo e ghignando maleficamente.

"E la sua paura sarà la vostra maschera.
You were warned."

CAMERA FADES

[align=center]Posted Image[/align]

Main event time! Stiamo per assistere alla prima difesa dell'FWF World Heavyweight Title da parte del nuovo campione, Child of Havoc, contro l'attuale #1 contender Slythered... Ma chi c'è sotto la sua maschera? Lo scopriremo presto! Ecco arrivare il giustiziere mascherato sulle note di “The Enemy Inside” dei Dream Theater: buona accoglienza da parte del pubblico per il mascherato allievo di David Barriage che scambia qualche hi-five qua e là e poi salta all'interno del quadrato. Slythered fa un po' di riscaldamento all'angolo mentre parte “I Hope You Suffer” degli AFI! The champion is here! Child of Havoc compare sullo stage con la cintura in bella vista attorno alla vita e si becca i fischi del pubblico di Roma! L'irlandese non se ne cura più di tanto e raggiunge il ring dove volano subito sguardi di fuoco con Slythered! Il lottatore mascherato fa segno di volere la cintura mentre Havoc lo invita a venirsela a prendere... Interviene subito l'arbitro prima che la situazione degeneri, prende la cintura di Havoc e la alza al cielo per poi dare finalmente inizio al match!

DIN DIN DIN!!!

6th Match - FWF World Heavyweight Title:
Child of Havoc © vs. Slythered


Subito Clinch a centro ring! La stazza dei due lottatori è pressoché simile e nessuno sembra riuscire ad avere la meglio ma ecco che Havoc scivola alle spalle di Slythered e lo chiude in una Waistlock! Slythered però si libera subito e torce il braccio di Havoc in un'Armbar... E strattonandolo verso il basso lo manda a terra! OH NO! CROSS ARMBAR ISTANTANEA DI SLYTHERED! Havoc soffre ma non cede, il campione è ancora fresco e riesce a rialzarsi nonostante Slythered resti attaccato al suo braccio... Ma Havoc lo prende a calci sulla schiena finché non molla la presa! Il campione FWF riempie Slythered di Stomp, quindi lo solleva, lo stordisce con dei pugni al volto e lo whippa alle corde... Back Body Drop!

Havoc si dà anche lui lo slancio alle corde e atterra su Slythered con un Legdrop seguito da un tentativo di pin! 1...2NO! Kickout del lottatore mascherato! Havoc non demorde e solleva di nuovo Slythered... Ancora Irish Whip alle corde! NO! Reverse di Slythered che sul ritorno colpisce Havoc con una ginocchiata al basso ventre facendolo crollare a terra! Il campione prova a rialzarsi ma Slythered lo colpisce con alcuni calci e poi va per uno Knee Drop! OUCH! Brutta botta alla testa per Havoc che ora subisce il pin! 1...2...NO! Havoc c'è! Ma Slythered prende la rincorsa e va nuovamente per lo Knee Drop! NO! Havoc si sposta! Il lottatore mascherato si tiene il ginocchio dolorante, ma prova subito a rialzarsi! Ma Havoc è già in piedi e lo colpisce con un Buzzsaw Kick che lo manda a terra! Subito pin a seguire! One, two and NO! Slythered kicks out!

Il campione non demorde, solleva Slythered e lo indebolisce con dei pugni al volto, quindi lo lancia alle corde... E Back Body Drop sul ritorno! Slythered impatta con la schiena a terra e Havoc gli atterra sopra con un Legdrop! Che ora viene tramutato in una Neckscissors! Stavolta è Slythered a soffrire ma anche lui non demorde e lentamente si riporta in piedi con Havoc ancora aggrappato al suo collo... E LO SCHIANTA A TERRA CON UNA GANSO BOMB! OUCH! Slythered prova subito il pin! 1...2...3NO!!! Per pochissimo! Il giustiziere mascherato non lascia un attimo di respito a Havoc, lo solleva subito e Snap Suplex a seguire! Ancora pin! 1...2...NO! Ancora kickout di Havoc ma Slythered non si arrende ancora e risolleva l'avversario per connettere con un Backdrop Suplex! Impatto ancora più doloroso per il campione FWF che subisce ancora un pin! 1...2...NO! E ancora una volta Child of Havoc resiste!

Slythered però stavolta decide di salire fin sulla terza corda... MOONSAULT IN ARRIVO!

NO!

Havoc si rialza all'istante e raggiunge Slythered sulla terza corda con un balzo felino... GERMAN SUPERPLEX A SEGNO!!! OH MY GOODNESS!!! Brutto impatto per Slythered che resta a terra KO ma anche Havoc sembra aver subito alcuni danni... L'FWF World Heavyweight Champion però non demorde e lentamente si trascina su Slythered... L'arbitro conta!

1!!!
2!!!
3NOOOOOOOOOOOOOOO!!! Kickout miracoloso del lottatore mascherato!

Havoc perde qualche istante a recuperare fiato quindi solleva Slythered e inizia a colpirlo al volto per stordirlo... Ma il lottatore mascherato risponde colpo su colpo! Inizia lo scontro brawl tra i due! E Slythered riesce ad avere la meglio! Il mascherato whippa Havoc alle corde e si prepara ad un Back Body Drop ma Havoc gli salta sulla schiena con un Leap Frog, rimbalza nuovamente alle corde ma stavolta è Slythered che si abbassa con il ventre a terra facendosi passare sopra dal campione FWF che rimbalza ancora una volta alle corde e sul ritorno si becca un Arm Drag che lo proietta a terra e che Slythered trasforma all'istante in un'Armbar! Havoc però colpisce subito Slythered con dei pugni al volto e lentamente riesce a rialzarsi... E carica una Clothesline! NO! Slythered si abbassa e manda a vuoto Havoc... Neckbreaker del mascherato!

Havoc a terra, Slythered lo risolleva subito e connette con un Belly-to-Belly Suplex e ora sale sulla terza corda! Il lottatore mascherato chiama a gran voce il Top Rope Legdrop ma pochi istanti prima di saltare, Havoc rotola via fino ad andare fuori dal ring! Slythered impreca e scende dal turnbuckler... Si posiziona alle corde... PESCADO SU CHILD OF HAVOC!!! NOOOOOOOO!!! Il campione si sposta e Slythered finisce dritto sul concrete! OUCH! Havoc non ha pietà, solleva subito Slythered ancora dolorante per l'impatto, e lo lancia con una Strong Irish Whip contro le transenne! Brutto colpo per il lottatore mascherato che rimane alle transenne dolorante... Child of Havoc lo raggiunge subito e lo colpisce con alcune violentissime Chop al petto che si arrossa in breve tempo!

WOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

Ma Havoc non ha finito... Solleva Havoc e lo posiziona con le gambe sul bordo della transenna... ELEVATED DDT!!! Terribile impatto della testa di Slytherd contro il concrete! Deve aver subito una commozione cerebrale! La cosa non sembra interessare in alcun modo a Child of Havoc che lancia l'avversario all'interno del ring e lo segue all'istante per provare il pin!

1!!!
2!!!
3!!!
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

SLYTHERED HA ALZATO UNA SPALLA!!! Il match continua!

Havoc non riesce a crederci, credeva di aver vinto e invece Slytherd è ancora in gioco! Il membro del RIOT va a battibeccare con l'arbitro sostenendo che quello fosse un conto di 3 ma il referee è irremovibile e continuando così Havoc non fa altro che distrarsi da Slythered che si sta riprendendo... E LO INCHIODA A TERRA CON UN ROLL UP!

1!!!
2!!!
3!!!
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

Anche Havoc riesce a uscire dal pin all'ultimo istante! Slythered prova ad alzarsi all'istante ma Havoc lo anticipa con un Lariat che lo manda gambe all'aria... Il mascherato però è già in piedi... E si becca un Single Leg Dropkick! Stavolta Slythered è davvero KO e Havoc ne approfitta per risollevarlo... WILD HAVOC! A SEGNO! Il lottatore di Dublino va per il pin! 1...2...3NO!!! Kickout di Slythered ma Child of Havoc non demorde e solleva ancora l'avversario: serie di pugni al volto per stordirlo e Irish Whip all'angolo! E Corner Clothesline a seguire! Slythered barcolla in avanti e Havoc lo whippa verso l'angolo opposto... Nuova Corner Clothesline in arrivo! NO! Slythered alza la gamba destra e Havoc impatta col volto contro la suola del suo stivale! Havoc barcolla all'indietro e Slythered ne approfitta per salire sulla seconda corda... Ma il campione torna all'assalto con un Throat Thrust improvviso! Slythered non riesce a reagire e Havoc sfrutta la sua posizione per caricarselo sulle spalle... PHOENIX PLEX!!! PHOENIX PLEX A SEGNO!!! CON PONTE!!!

1!!!
2!!!
3!!!

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! NON E' POSSIBILE!!! Slythered ha alzato una spalla!

Havoc non riesce a crederci, ma stavolta sa di poter chiudere il match! Il campione inizia a riempire Slythered di Stomp, quindi attende che si rialzi... CERBERUS BITE!!! NO!!! Slythered si abbassa ed evita! E CONNETTE CON LA COLD BLOOD DAL NULLA!!! OH MY GOODNESS!!! Stiamo per avere un nuovo campione! Slythered si affretta a coprire Havoc per il pin!

1!!!
2!!!
3!!!
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

UNBELIEVABLE! KICKOUT DI CHILD OF HAVOC!!!

La FWF Arena è ammutolita, nessuno si aspettava che Havoc potesse resistere alla finisher di Slytherd e ovviamente non se l'aspettava neanche il giustiziere mascherato che resta alcuni secondi immobile a cercare di organizzare le prossime mosse. Eccolo tornare all'attacco con alcuni Stomp seguiti da uno Standing Moonsault, quindi Havoc viene risollevato... E' il momento per la Red Spire!

NO!

Havoc non si fa sollevare e connette con un Back Body Drop su Slythered... Che però atterra in piedi alle spalle di Child of Havoc! COLD BLOOD! AGAIN! NO!!! Stavolta è Havoc ad abbassarsi mandando a vuoto Slytherd che si volta... E SI BECCA LA CERBERUS BITE!!! ANCORA NO! Anche Slythered si abbassa mandando a vuoto l'avversario! I due lottatori si voltano contemporaneamente... E con una doppia Clothesline si colpiscono a vicenda e finiscono KO! L'arbitro si sincera delle condizioni dei due... E inizia il conteggio del Doppio KO!

1!!!
2!!!
3!!!
4!!!
5!!!
6!!!
7!!! Si stanno riprendendo!
8!!! Si stanno rialzando!
9!!!
10NO! SONO IN PIEDI! E iniziano subito un violento scontro brawl tra i due! Slythered sta avendo la meglio ma Havoc colpisce dal nulla con un Toe Kick che spezza il fiato di Slythered! E Lariat a seguire!

NO!

Slythered si abbassa... E HAVOC COLPISCE IN PIENO L'ARBITRO!

Il campione FWF rimane un istante interdetto... Ora non sa cosa fare e si espone all'offensiva di Slythered...

CHE LO COLPISCE CON UN LOW BLOW?!?!

Questa non è un'azione da giustiziere... Questa è un'azione da... Che diavolo sta facendo ora Slythered?? Urla in direzione del backstage... DA CUI SPUNTANO FUORI TYLER CLARK E GLI A.K.A.!

I DISHONORED!!! I Dishonored sono in Raven Project!

NON E' POSSIBILE! Ditemi che non è come penso!

Il trio raggiunge di corsa il ring dove Slythered indica Child of Havoc! Kevin Allen solleva Havoc e lo stende subito con la sua Brainbuster mentre Owen Walker salta sulla terza corda... E si lancia su Havoc con la sua Diving Corkscrew Shooting Star Press! A segno! Havoc non ne ha più, ma per lui non è finita... Tyler Clark lo risolleva... PRAISE TO AGGRESSION! I tre Dishonored restano a guardare Slythered ridendosela...

Il mascherato si porta le mani al volto... E SI TOGLIE LA MASCHERA!!!

E' DAVID BARRIAGE!!! David Barriage si è sostituito a Slythered e ha lottato il match al posto suo! I tre Dishonored risollevano Child of Havoc più morto che vivo e lo tengono fermo per Barriage... CHE CONNETTE CON LA GREEN LIGHT!

L'arbitro intanto si sta riprendendo, i tre Dishonored abbandonano il ring e Barriage va per il pin! L'arbitro capisce ben poco di quello che sta accadendo e si limita soltanto a contare! OH MY GOD! Stiamo per avere un nuovo campione!

1!!!
2!!!
3!!!

IT'S OVER!!!

David Barriage b. Child of Havoc (14:54) con la Green Light e conquista il titolo.

La FWF Arena è una bolgia di fischi e insulti nei confronti dei Dishonored! Child of Havoc non è certo il più acclamato dei wrestler ma quello che ha fatto David Barriage supera ogni limite! Tyler Clark sale sul ring e consegna la cintura a Barriage, quindi va sull'apron e solleva la terza corda per permettere al suo leader di passare sotto di essa e scendere dal ring...

MA CHE SUCCEDE?!?

JONNY NERI COMPARE SULLO STAGE! Il portavoce del Board porta addosso i segni dell'aggressione subita da Denny Leone ma non ha perso la vitalità e la fermezza con cui si rivolge ai presenti sul ring.

JN: “FERMI TUTTI!”

Il gelo cala nell'arena.

JN: “David Barriage, dove credi di andare con quel titolo?”

Barriage fa segno che il titolo è suo e che l'ha vinto battendo poco fa Child of Havoc.

JN: “Mi dispiace, David, ma quel titolo non ti appartierne... Tu non avevi alcun diritto di lottare questo match in quanto la shot titolata spettava a Slythered, il tuo allievo, che ti ha battuto a SYMPOSIUM. Non so a cosa ti abbiano abituato gli altri owner con cui sei abituato ad avere a che fare, ma qui abbiamo delle regole che vanno rispettate scrupolosamente e fintanto che ti trovi dentro questa arena e sotto la giurisdizione della FWF Board non hai alcuna libertà di fare quello che vuoi senza preoccuparti delle conseguenze!”

Il pubblico applaude la presa di posizione dell'avvocato Neri.

JN: “Mi sono consultato poco fa con Sir Benson e abbiamo preso una decisione molto importante le cui conseguenze saranno tangibili da subito... Stando al nostro regolamento dovremmo toglierti all'istante quel titolo annullando l'esito del match e cacciarti senza troppi complimenti da questa arena, bannandoti per sempre da ogni futuro evento targato Raven Project e di qualunque altro suo side project!”

Barriage impazzisce e sbraita come un ossesso, minacciando a Neri di non osare arrivare a tanto.

JN: “Ma...”

MA?!?

JN: “Poiché questo pubblico non merita di vedere un evento Raven Project troncato in maniera così brutale ecco quello che faremo: il precedente verdetto che sanciva la tua vittoria viene annullato seduta stante e l'incontro ha subito soltanto una formale interruzione... E in qualità di Official Spokesman della FWF International Board dichiaro...”

JN: “Che il match ricomincia esattamente ora!”

Barriage è una furia, vorrebbe scendere dal ring e raggiungere lo stesso Neri ma questi lo ferma.

JN: “Ti invito a non distrarti, David... O finirà male.”

Barriage impallidisce e lentamente si volta verso il centro del ring... DOVE CHILD OF HAVOC LO ATTENDE IN PIEDI FURENTE!!!

CERBERUS BITE!!!

CERBERUS BITE A SEGNO!!!

Barriage colpisce Clark per il contraccolpo che capitombola direttamente addosso ai due AKA... I Dishonored sono KO! La East End Machine crolla a terra e Havoc si lancia su di lui per il pin! L'arbitro conta!

1!!!
2!!!
3!!!

NOW IT'S REALLY OVER!!!

Child of Havoc b. David Barriage (15:00) con la Cerberus Bite e mantiene il titolo.

Havoc si riprende subito il titolo e scende velocemente dal ring per tornare nel backstage prima che si riprendano i Dishonored... Tra gli applausi del pubblico! Nonostante il membro del RIOT resti uno dei lottatori più odiati in Raven Project, questo esito è quello che la FWF Arena reputava più giusto e lo sta dimostrando con questi applausi. E su queste immagini, si conclude anche questo R³volution! See you, soon!
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
wordlife85

Ma quindi RRR ormai si presta a presentare gli eventi? Certo è che è una figata avere un personaggio del genere che ci presenta la card prima dell'evento stesso, tanto di cappello proprio per la capacità di calarsi in un ruolo simile.

Bellissimo il rispetto reciproco dei Dev Adam, diversi ma insieme fino alla fine. La figura di Safiye è eccezionale, ed i riconoscimenti anche al di fuori della R-Pro sono assolutamente meritati, l'nTo lo sto vivendo da poco ma è qualcosa di magico.

Il promo dell'Awakening a me non è dispiaciuto per niente, tre personalità molto diverse che mi auguro siano arrivate anche a coloro che li conoscono meno (parlo soprattutto di Jumala e Riddle).
Il dialogo tra Charles e Galaxy con Zoey sullo sfondo verte su tematiche abbastanza eteree e non so fino a quanto convincenti all'interno di una federazione, stavolta userò il campanilismo e devo dire che l'Awakening mi è piaciuta di più.
E puntualmente vincono gli altri :D anche se comunque il match è stato molto molto combattuto.

Denny e Tommy fanno due promo abbastanza simili se vogliamo, anche se Tommy è maggiormente focalizzato nell'evento stesso e Denny invece fa un pò di dietrologia e guarda un pò più avanti. Si, lo ammetto, Kent ha fatto meglio :P ed infatti merita l'affermazione in un match dove comunque è Denny a prendersi l'ultima parola. Mi piace, bene così!

Mi sono espresso in sede di voti sui promo di Ciro de Curtis e Maeda, Faccio mea culpa (anche se invitato a votare solo nell'ultimo momento), valuto esclusivamente il promo senza aver seguito la storyline e nel caso specifico ho preferito Maeda, anche se alla luce di quello che è stato il feud credo che, avendolo denotato in molti, de Curtis sia stato forse più funzionale pensando a ciò che c'è stato dietro (e che io non so).
Il match è FANTASMAGORICO, una perla di writing mica da ridere, giù il cappello!

Il finale del promo di Flash (confusionario al massimo, ma credo che l'esito del promo stesso sia quello di generare confusione considerando il personaggio) stride con il fatto che lui rientri dopo il promo di Hardaway (canonico nell'analizzare se stesso e il rivale, mi è piaciuta moltissimo la pulizia descrittiva) e che quindi mandi un pò all'aria (se non l'ho capito male) il finale del promo stesso di Flash. Questo è un clamoroso risultato a sorpresa, MAI avrei pensato che Hardaway avrebbe vinto questo match!

I Dev Adam riescono a coniugare serietà e follia in maniera clamorosa a dir poco, Puzzle e Aenigma invece sembrano meno folli di quello che vogliono lasciar trasparire e potrebbero essere due rivali davvero all'altezza. Il match rispetta le attese e alla fine non va in porto (ero sicuro di ciò) lo smascheramento di Puzzle! ZANE E KOKU SIORE E SIORI, che aggiunte! E formano i Tokulucha, un gruppone che dichiara guerra al mondo delle E-Fed formatosi un pò così (No One...really? Ma sarà qualcuno che lottava mascherato prima...)

Un promo stranissimo e bellissimo tra Barriage (maestro semi-invidioso che attacca verbalmente) e Sly che sembra considerare le aggressioni verbali come incentivo. Molto bene davvero.
Child of Havoc sembra veramente un imperatore, ha un modo di porsi eccellente, credibile e parla con dovizia di particolari. E' cresciuto a livelli impensabili dal sin buono feud con Kirk. Il main event è un guazzabuglio, rimango SCONCERTATO dall'apprendere che Barriage sia Sly (e Sly??? L'hanno massacrato prima??? Ha accettato di non lottare???) e prima vince e poi perde subito dopo (anche se il bump finale non è molto molto credibile).

Evento pieno di sorprese e molto godibile!
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Cross Wizard
Member Avatar
Grazie Gianni, GIAOOOO!
Gli handler della R-Pro sono una razza maledetta e senza memoria:

Quote:
 
Kent: "E' davvero un piacere essere qua in R-Pro, lo dico sul serio. Credevo di arrivarci ben prima dei miei trentatré anni, ma meglio tardi che mai, no?"


Come già detto al diretto interessato, in occasione della settimanale scarica di insulti in privato, Kent in realtà è uno dei "fondatori" della R-Pro, era nel main event di "R³volution #1", ha partecipato a 2 title match e alla prima edizione del King of Rome. Ovviamente ha perso tutti i match, due di seguito contro pg di Zamby... SE LO MERITAVA! AMICO JOBBER!
Comunque esiste questa simpatica sezione, chiamata Risultati, che serve proprio a farvi evitare questi errori narrativi (stronzi).
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Extreme Boy
Member Avatar
SONO LO STRONZO CHE DEVE SCRIVERE IL 3 VS 3
Cross Wizard,2 March 2016
12:30
Gli handler della R-Pro sono una razza maledetta e senza memoria:



Come già detto al diretto interessato, in occasione della settimanale scarica di insulti in privato, Kent in realtà è uno dei "fondatori" della R-Pro, era nel main event di "R³volution #1", ha partecipato a 2 title match e alla prima edizione del King of Rome. Ovviamente ha perso tutti i match, due di seguito contro pg di Zamby... SE LO MERITAVA! AMICO JOBBER!
Comunque esiste questa simpatica sezione, chiamata Risultati, che serve proprio a farvi evitare questi errori narrativi (stronzi).

[utube]https://www.youtube.com/watch?v=oUnOPlQNV24[/utube]
Palmarès

REWF Evolution Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WFS Internet Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WFS FTR Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
WBFF Desperation Iron Man Title - Tommy "Extreme Boy" Kent
ECF World Champion - Tommy "Extreme Boy" Kent
PWE European Title - Ray "Your Idol" Stevens
WFS Tag Team Titles - Extreme Idols (Tommy "Extreme Boy" Kent & Ray "Your Idol" Stevens)
WBFF Deadly Shiver Title - Lin Li Yung(x2)
GWF Chinese Title - Lin Li Yung
GWF eXtreme Title - Lin Li Yung
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Cross Wizard
Member Avatar
Grazie Gianni, GIAOOOO!
[utube]https://www.youtube.com/watch?v=G2j0IyCIMJE[/utube]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Cross Wizard,2 March 2016
13:22
[utube]https://www.youtube.com/watch?v=G2j0IyCIMJE[/utube]

La cosa più brutta del passaggio del forum da WFS a RPro è la scomparsa del pulsante RATE F'N.

vedete che potete fare a riguardo
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Psykomarty

Buono show, anche se stavolta un paio di punti che mi han fatto storcere il naso li ho trovati.

Un inzio tra due elementi pomposi ed arroganti, Casey e Jumala, il secondo fa un pochino troppo il superiore e alla fine le busca lui.
Ottimo come sempre Casey.

Danny Leone non lo conprendo appieno, fa il simpa e dal promo pare temere il piede in due scarpe e poi a fine match fa un bordello.
Voglio bene al piccolo Tommaso ma quando gli sale la ghb e si dimentica le cose si merita le parolacce.

Tyson ci sta, molto più di Acid che ormai per quanto mi riguarda ha raggiunto il suo limite, ormai lo stile dei suoi promo è troppo ripetitivo.
Ma Tyson si riferisce a Mustafa?
Perché non lo nomina?
E poi come è che ora fa il leone verso il FWF champ ma quando io ero nel mio title reign farsa non si faceva sentire?

Come sempre in toto il promo Dev Adam, l'inizio è a bomba, prepara aia qualcosa di grosso con la questione Eve e da sempre più spessore al rapporto filiare tra Kemal e Safye.
Il promo tra Puzzle e Aenigma è più leggero rispetto a quello del dinamico duo, il finale del loro match mi ha lasciato molto così.
i Dev spariscono così e sopratutto questo neo gruppo non mi dice una beata fava (Koku poi mi risulta insopportabile con la battuta più noiosa della storia di internet italico)


Il Barriage-gate non lo ho capito.
Syth dove cazzo è finito?
Barriage cosa ha da rugare, il match lo ha avuto, babbo lui che si e distratto.
Una nota su Havoc, pttimo come sempre ma anche lui rischia l'Acid effect, è pomposo e ben caratterizzato, ma ha bisogno di tirar fuori qualcosa di più.


Nota sul titolo EEW
Mi ha fatto gran piacere il feud con Ciro, della EWS avevo pessimi ricordi, un pessimo periodo con un pessimo rapporto con l'owner, il feud ha saputo farmi ricredere, ho visto un ottimo impegno.
Spero che si sia visto dal match che ho scritto, mi ci sono sbattuto molto.

Tolto il finale del tag team e il Barriage-Gate buonissimo show che ha saputo raccontare grandi cose.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
è sempre un piacere ripensare alle grandi patate di Charlie (Sheen) ed è piacevole ritrovare RRR in apertura, le sue aperture istituzionali mi piacciono più di quelle dell'avvocato, anche se rimangono seconde a quelle di Richard nostro.

ammazza, i Dev Adam rosicano pure a distanza di 3 anni, finiranno mai? :D
spero di no, è bellissimo.

mi aspettavo questa vittoria dei Children, non conosco molto l'Awakening, se non per qualcosa letto qui e per il 2W1C, però mi sembra un gruppo troppo eterogeneo nelle proprie caratteristiche e un po' leggero nelle motivazioni per stare 'insieme'

#noncontiuncazzo #secondagiovinezza #supergiovane #alzheimer #fanculoTom #ridatemiTommy

la super giovinezza di Tom Kent ha ancora la meglio, mi era piaciuto Denny.
Il match è una bomba, per quel che ricordo (i promo li riguardo, i match col cazzo)

Sami vs Ciro già giudicato in altra sede... un feud praticamente senza rivalità, i due in parallelo o meglio, a braccetto, per un cambio di titolo in questa condizione di partenza serviva a mio parere un promo conclusivo molto superiore a quello del campione, così non è stato.
A De Curtis mi sento di dire di ridurre un po' il napoletano nei promo... Ho parenti più o meno della zona e riesco a cavarmela in qualche modo, ma esagerando potrebbe risultare difficile da capire a tutti.
per spiegare meglio il mio punto di vista, un battuta o una frase ogni tanto, rafforza il senso di appartenenza, ma tutto un discorso così personalmente mi stanca... Sarebbe come fare un intero promo in spagnolo per un luchador messicano, non ci capireste un cazzo e servirebbero i sottotitoli.
Inizio del match abbastanza no sense e imbarazzantemente divertente, come un apostolo rosa tra le parole o'mar e o'sol

i viaggi di Acid Flash mi ricordano tante serate 'divertenti'. visto di peggio :lol:

promo mio, con Ty. La RPro gli porta un sacco di culo... Finchè non perderà la cintura, perchè come detto 'nessuno resta campione per sempre'

sì, ok Giovà, ti voglio bene pure io.

quanto so frosci gli International Questions. avrebbero bisogno di un viaggio in Sarfregna sul Puttanic.

match di io.

i Tokulucha non mi dicono niente così su due piedi, vediamo come agiranno in relazione alle loro parole.
Per ora sono dei lottatori che si uniscono perché mascherati e stufi di non si sa bene cosa.

c'è un solo Sly. Scrivi SL quando parla Slythered, pezzente! :angry:
Barriage merdoso.

mi è piaciuto questo promo di COHavoc, non male come inizio del suo regno, vediamo se sarà all'altezza del predecessore (sarà un'impresa molto difficile)

il finale è un po' 'strano' da parte della gestione dell'autorità.
Barriage non aveva diritto al match e non sappiamo se abbia sequestrato o cosa Slythered, perchè togliere quindi la chance all'allievo di competere per il titolo, visto che gli è stata scippata? Non capisco e mi aspetto sviluppi.



rispondendo al commento in cui Martino si chiede: 'Hardaway si riferisce a Mustafa?' La risposta è: Sì.
'Perché non lo nomina?' Perchè Mustafa ne ha mai parlato o ha sempre lasciato fare a Kemal?
'Perchè non parlava del FWF Champion finché c'era Alpha Jack?' Perchè non veniva chiamato in RPro. :lol:
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Cross Wizard
Member Avatar
Grazie Gianni, GIAOOOO!
Quote:
 
'Perché non lo nomina?' Perchè Mustafa ne ha mai parlato o ha sempre lasciato fare a Kemal?


Si, ed è stato anche il primo a nominarlo.

"Non sono più un ragazzino, ma ho ancora tanti anni di carriera davanti a me. Ho vinto 13 match di MMA in carriera, quello che mi manca però è una vittoria di peso contro un top fighter. So che è difficile e probabilmente un suicidio, ma vorrei affrontare un top fighter, quindi non chiedetemi se il mio desiderio è riaffrontare un modesto talento come Tyson Hardaway."

Poi c'è stata la risposta di Hardaway, che però non ha nominato Mustafa (ma sappiamo tutti che in certi luoghi nominare un pg de "Lo stronzo ambivalente" aka "la persona che fa venire lo schifo" sono 20 Asw Maria, 30 Padre McZax e 16 Gloria al Padre e Vince Russo).

"Ty: "E per finire, un turco che tutti credevano muto ritrova la parola e pensa bene di usare il mio nome per promuovere il suo ritorno nelle MMA. Bene, mio caro, mi fa piacere ti ricordi di quando ero uno sconosciuto... Ma se vuoi pubblicità dal mio nome, devi pagarmi o avere il coraggio di parlarmi in faccia o in alternativa prepararti alle conseguenze delle tue azioni, so che esistono federazioni dove i match MMA sono previsti..."

Da notare "un turco che tutti credevano muto ritrova la parola e pensa bene di usare il mio nome". Quindi anche Tyson ha sentito le parole di Mustafa. Il non nominarlo ha provocato appunto la risposta di Kemal

"Caro Mustafa, anche tu dovresti ringraziare un ragazzo, il buon Tyson Hardaway. Non emozionarti troppo Tyson, noi non abbiamo problemi a nominarti pubblicamente. Per farla breve, se pronunciamo il tuo nome non è di certo per farci pubblicità, non ne abbiamo bisogno. Casomai è il contrario, guarda Mustafa avrà anche un deficit di apprendimento ma lui ha vinto 13 match di MMA su 15, e nel pro-wrestling è metà del World Class Tag Team. Tu giovane ragazzo, chi sei? Un coraggioso si, ma per il resto? Ascolta questo mio consiglio, Tyson, resta dove sei, più è piccola la gabbia, più grande sembra l'animale rinchiuso dentro.”

In conclusione siamo 1 nominazioni a 0.

Quote:
 
ammazza, i Dev Adam rosicano pure a distanza di 3 anni, finiranno mai?


suona tipo

Posted Image
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
Come dice il messaggio non lo nomina per non fargli pubblicità, appunto. Sarebbe stupido dire 'Mustafa non ti faccio pubblicità' equivarrebbe a farne.

Dopo la risposta arriva da Kemal e la cosa degenera in "non parlo con il tuo manager, chi lotta, parla" ;-)

Nessun divieto o problema di sorta nel dire Mustafa.

Ma tanto, i Dev Adam non si sciolgono per far intraprendere una buona carriera da singolo a Kemal come leader del nTo finalmente turco, perciò si parla del niente. :lol:
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
DealsFor.me - The best sales, coupons, and discounts for you
« Previous Topic · Show · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR