Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
La strada per il paradiso
Topic Started: Apr 23 2016, 16:32 (37 Views)
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Vedere singhiozzare un gigante di 230 chili per più di due metri di altezza fa sicuramente un certo effetto eppure è ciò a cui stiamo assistendo: all'interno di una stanza spoglia e male illuminata, Valtharius the Mad piange come un neonato. La porta della stanza però improvvisamente si apre, Valtharius si appresta ad asciugare gli occhi lucidi che spuntano fuori dai fori sulla sua maschera mentre sull'uscio compare Morgan DeSade.

MDS: "Sapevo che ti avrei trovato qui..."

VTM: "Lasciami stare..."

Per tutta risposta Morgan si avvicina sempre più a Valtharius che invece si rannicchia in un angolo della stanza per quanto le sue dimensioni possano concederglielo.

MDS: "Perché sei qui?"

VTM: "Perché non voglio vedere niente e nessuno."

MDS: "Da cosa fuggi?"

Valtharius non risponde.

MDS: "Lascia che risponda io al tuo posto allora: tu stai fuggendo dalla realtà."

Ancora silenzio da parte del Folle.

MDS: "La stessa realtà che hai faticosamente e lentamente iniziato ad accettare ti ha riservato un colpo basso. E tu stai reagendo come hai sempre fatto finora. Chiudendo gli occhi, tappandoti le orecchie. Rifiutando tutto ciò che è accaduto."

"Ma permettimi di ricordarti un elemento che per quelli della nostra Scuola è imprescindibile: il rifiuto è ciò che ci impedisce di progredire, il rifiuto ci incatena al punto in cui siamo e non ci permette di andare avanti. Il rifiuto di un fallimento è ciò che ci porta a compierne altri."

A queste ultime parole Valtharius sembra non resistere e scoppia nuovamente in lacrime.

VTM: "Io... Ho deluso il Dolore, Morgan. Ho deluso te e i miei fratelli... Ho fallito la mia missione."

La risposta di DeSade spiazza il Folle.

MDS: "Niente di tutto questo corrisponde al vero, Valtharius."

VTM: "Come puoi dirlo? Io ero chiamato a lottare contro Omega, io ero chiamato a sconfiggerlo, io ero chiamato a vincere il titolo di Re della Guerra... E invece sono qui ora a raccogliere i pezzi della mia disfatta."

MDS: "Al contrario, direi che tutto è andato come doveva andare. Hai affrontato il lottatore più forte del Total War Project, l'hai affrontato ad armi pari, l'hai messo in difficoltà. Hai dovuto capitolare alla fine, ma ciò non costituisce un fallimento. Né per te né per la nostra Scuola. Noi siamo ancora una delle scuole più temibili della federazione e presto verrà il momento di dimostrarlo ancora. E allora gli esiti saranno ben diversi."

Valtharius ascolta con Morgan con vivo interesse.

MDS: "Il tuo errore è stato credere di essere su una strada lineare. Che tutto dovesse andare progressivamente sempre più per il meglio. Che ad un successo ne sarebbe corrisposto un altro e un altro ancora. Ma un filosofo nato molto prima di me e te sosteneva correttamente che la strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni. Immagino tu capisca ciò che voglio dire..."

Valtharius annuisce.

MDS: "Noi invece siamo sulla strada per il paradiso. Sarà una strada tortuosa, con deviazioni, che ci costringerà a fare passi indietro. Sarà una strada ardua e impervia... Ma alfine ci porterà alla nostra meta."

Valtharius scoppia a ridere divertito, ma c'è una vena di follia nella sua risata. Morgan resta in silenzio inizialmente ma poi sommessamente scoppia a ridere anche lui.

CAMERA FADES
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
DealsFor.me - The best sales, coupons, and discounts for you
« Previous Topic · Promo · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR