Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
Erfenis: An Untold Story
Topic Started: May 11 2017, 14:35 (625 Views)
The Undetected Hero
Member Avatar

COS'E' ERFENIS: AN UNTOLD STORY?

Erfenis è la sigla di una serie d'eventi che si tengono presso i sotterranei del Castello de Haar (Olanda). Tali eventi sono organizzati da un misterioso personaggio noto come "L'Erede", il proprietario del Castello, che si definisce il più grande stregone vivente. Per ragioni inizialmente non ben precisate, Erfenis e questa figura saranno veri e propri catalizzatori di malvagità, di avidi uomini pronti ad impossessarsi del potere che l'Erede custodisce gelosamente nella sua Fortezza.

QUAL E' LA DIFFERENZA PRINCIPALE TRA ERFENIS E LE ALTRE E-FED?

Erfenis è un progetto ibrido, ispirato a Lucha Underground. Si tratta di una serie tv fantasy contornata da incontri di wrestling, legati agli eventi che proseguono le varie storie (che confluiscono con quella principale). Per fare paragoni più semplici, immaginate una compagnia in cui trovare radunati i vari Undertaker, Bray Wyatt, Finn Balor, Sting, Raven, Mil Muertes, Matanza e via dicendo. Chi si iscrive a questo progetto non deve vederlo come una federazione di wrestling ma come una serie tv che tratta anche di wrestling, né pensare razionalmente. Il misticismo la fa da padrone.
Altra novità che porta Erfenis è la struttura di promo e match, che saranno scritti sotto forma di quick report. Così come i match, anche i promo verranno riassunti in un massimo di 500 parole e in terza persona.

HO UN PERSONAGGIO IN ALTRE E-FED. POSSO PORTARLO?

A vostra discrezione. Un progetto che si pone come obiettivo quello di proporre il prodotto di una serie tv fantasy, forse anche horror, di certo non può avere spazio per un personaggio come Steve Austin, fin troppo razionale e pragmatico. Sia il personaggio sia l'handler che lo interpreta devono avere una mente aperta. Tuttavia non è detto che un personaggio più concreto non possa incastrarsi bene con l'idea, basti pensare a personaggi come Baron Corbin, Braun Strowman o Randy Orton.

PER QUANTO RIGUARDA GLI SHOW?

La prima stagione sarà composta da tredici episodi complessivi (numero variabile). Partiamo con show mensili, col tempo si può arrivare ad una cadenza di venti giorni massimo. Non di più.

COME POSSO PARTECIPARE?

Basta postare la scheda in questo stesso topic.
Posted Image

Spoiler: click to toggle
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Captain P3PP8 Mezzolla

Wrestler: Justise Cedrics

Gimmick: Cedrics è un normalissimo lottatore di wrestling (vedere la scheda) all'apparenza. Tuttavia un antico patto con Satana lo ha costretto ad avere in sè un Demone dal quale difficilmente riuscirà a liberarsi. La buona sorte ha però voluto che per un intervento divino, questa volta favorevole, il Demone presente in Justise si materializzasse al di fuori del ragazzo gallese. La cosa non può dirsi concretizzata a pieno, in quanto la forza demoniaca che pervade Justise è reale, seppur al di fuori di lui, è però imprigionata in una maschera, la maschera di The Owl, una maschera dalla quale Justise cerca di restarne sempre alla larga, ma la quale gli conferisce un potere enorme, dal quale spesso, Cedrics, dipende e non può farne a meno.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Beppe

Posted Image

DATI DELL'HANDLER

Nome e Cognome: Beppe

DATI DEL WRESTLER

Nome: Edgar King
Nickname: Mad Man, Mad King, Fury King, Red King, Blue King, Desolation Land King, Desolation King, Depression King
Data di Nascita: 1 Novembre 1985
Luogo: Providence, Rhode Island, America
Altezza: 183 cm
Peso: 95 kg
Allineamento: Heel
Theme Song:https://www.youtube.com/watch?v=4cSZ3Vsugso
Titoli vinti: -
Stile di lotta: Dipende dal Re
Stile di lotta secondario: Dipende dal Re
Mosse tipiche: Brainbuster, German Suplex, Deadlift Suplex, Saito Suplex, Powerbomb, Lariat, Roaring Elbow, Double Knee Facebreaker, Gutbuster, Samoan Drop, Double Foot Stomp, Diving High Knee, Moonsault, Jawbreaker, Superkick, Rolling Cutter, Shooting Star Press, 450° Splash, Phoenix Splash, Somersault Senton, Plancha
Finisher: Even death may die (Spin Kick) - Finisher standard
Court of Crimson King (Grounded Dragon Sleeper) - Finisher Red King
Fall of all hope (Diving Double Foot Stomp) - Finisher Blue King

Finisher Di Coppia con Allan/Leviathan (nel caso fossero messi in coppia): Carol Of Old Ones (Total Elimination)

BACKGROUND
Edgar ha vissuto per molti anni in un orfanotrofio, senza sapere nulla della sua vita in generale. Sapeva però che c'era qualcosa di speciale in lui. Ogni tanto avvertiva ferite e dolore, anche se il suo corpo era perfettamente sano. Con il tempo la verità venne a galla, Edgar aveva un fratello gemello. Il loro legame era così forte da permettere all'uno di provare ciò che stava patendo l'altro... e viceversa. I due si incontrarono compiuti i diciott'anni. Da subito si notò l'affinità dei gemelli che si misero in viaggio per l'america alla ricerca di qualcosa con cui sopravvivere. Passando gli anni entrarono in contatto con la HPL Wrestling, facendo la conoscenza di uno dei maestri della scuola: Gilead. L'uomo di colore li istruì sui "Molti Mondi" e sulle creature che vivevano negli strati che li separavano. Fu allora che entrarono in contatto con i Quattro Re (il Re Rosso, il Re Giallo, il Re Verde ed il Re Blu), ognuno di loro rappresentante di un aspetto degenerativo dell'animo umano. I giovani vennero utilizzati come canalizzatori per entrare in contatto con queste entità e da quel giorno i gemelli sentirono di esserne diventati dei propri e veri avatar. Poi non si sa di preciso cosa accadde. I gemelli iniziarono a vedere Gilead più come un ostacolo che altro e, durante una sessione di allenamento classica, lo infortunarono costringendolo sulla sedia a rotelle. Non si sa se l'incidente fosse stato tale o doloso, i gemelli vennero però cacciati poco dopo dalla scuola. Edgar ed il fratello non si preoccuparono. Avevano dalla loro una potenza interiore che andava ben oltre le conoscenze e le aspettative dei loro vecchi maestri.

ATTITUDE E STILE DI COMBATTIMENTO
Subdolo ed infido, fino all'osso. Edgar è la rappresentazione della rabbia e della furia, così come uno dei suoi Re dominanti, il Re Rosso. Il suo stile di combattimento cambia in base a chi sia a muovere la marionetta fatta di carne ed ossa. Se si tratta del King in Red, allora punterà decisamente sul Brawling, mentre se invece a comandare sarà il King in Blue avrà uno stile dedito all'High Flying. Edd vede gli altri come minacce per lo scopo suo e di suo fratello, ma anche come validi agnelli sacrificali. Non si fa remore. Ha votato la sua vita al King's Cult.

ATTIRE
Si presenta con un pantalone lungo bicromo, i colori selezionati sono quelli dei Re dominanti. Non ha particolari orpelli, a parte un libro sul quale scrive il nome dei suoi target/vittime.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
ixay
Member Avatar

Posted Image

Ring Name: Judah
Soprannome: Il Boia
Real Name: ???
Data di Nascita: ???
Luogo: The Tower of Death, City of Damnation
Altezza: 1.85 cm
Peso: circa 150 Kg
Theme Song: Waiting in the Gloom https://youtu.be/6PF1zDmzsk0

Aspetto fisico e Attire: Di lui non sappiamo nulla se non ciò che è visibile, ovvero altezza e peso. Judah, detto il Boia, ha un passato oscuro che lui stesso non sembra ricordare (o non vuole ricordare) e difficilmente lo sentiremo parlare. A farlo per lui è il suo aspetto che incute timore emandando un aurea negativa intorno a se che penetra letteralmente il cervello e le menti di chi gli sta intorno. Nessuno è a suo agio accanto a lui e per questo non ha amici ne alleati. Con indosso il classico cappuccio nero da boia indossa una palandrana che poi usualmente toglie prima di iniziare a combattere restando a petto nudo con indosso un paio di jeans e degli stivali. Immancabile è la sua ascia che però è a metà, ovvero manca la lama portando con se solamente il bastone. Non sappiamo il perché ma avrà un significato

Gimmick & Attitude: Come si è evinto leggendo la biografia, Judah è un boia, o almeno crede di esserlo. Dice che lo è stato ed è stato incaricato di giustiziare i dannati. Peccato che quasi tutti per lui meritano la fine. E' silenzioso, molto calmo nella sua entrata nel ring e durante i match non cerca di strafare, conosce bene le sue potenzialità (ovvero la sua potenza)ma non usa una tattica ben precisa se non quella di far male il proprio avversario. Mentalmente instabile, per essere gentile... Completamente fuori di testa, sappiamo che gli piacciono le bambole e colleziona Carillon con cui gli piace rilassarsi durante "il tempo libero".

Biografia: Di lui si sa poco e niente, lo stesso Judah non ricorda molto del suo passato e dice di provenire dalla Città dei Dannati e di essere "nato" nella Tower of Death. E' molto confuso al riguardo e non è proprio il tipo che rilascia interviste ai giornalisti. Sappiamo però che non deve aver avuto una vita facile e che è stato trovato effettivamente all'interno di una zona abbandonata dalla civiltà che per richiesta di Judah non possiamo dire dove. Viene così trovato da alcuni talent scout della federazione e, non sappiamo come, sono riusciti a convincere il gigante boia a far parte del roster ma non per questo a trasferirsi, questo vuol dire che Judah finito gli show viene riportato immediatamente al suo covo segreto.

Stile di Lotta: Power: Browling e Hardcore. Nei match senza squalifica preferisce usare oltre alla sua "ascia a metà" anche mazze da baseball e qualsiasi altra cosa ha un impugnatura simile. Ha un profondo legame con il sangue e non sembra soffrire se viene tagliato da un oggetto contundente. Manovre di sottomissioni che può utilizzare sono molto elementari, spezza schiena vari dove può sfruttare il suo peso. Non ha manovre aeree se non la sua finisher, un Leg Drop dal paletto.

Manovre tipiche:
Oltre a pugni, spinte, gomitate e spallate possiamo apprezzare Gorilla Press Slam, Samoan Drop, Belly to Belly Suplex e le loro varianti. Difficilmente però lo vedremo lanciarsi a terra per un German Suplex o un classico Suplex.

Finisher:
The Excecution: [L'esecuzione] (Top Rope Leg Drop) Spesso attende che il suo avversario sia in ginocchio o comunque gli mostri le spalle. Anche se a terra, tenterà di colpirlo quando l'avversario sarà a pancia in giu.

Last Prayer [L'ultima preghiera] (Camel Clutch): Se proprio non riesce a chiudere di potenza o con la sua finisher, tenterà di schiacchiare e spaccare la schiena al suo avversario e se non avrà effetto nella posizione standard stenderà le gambe in avanti così da aggiungere ulteriore pressione alla spina dorsale.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Puzzle

Il cammino di Puzzle si incrocia casualmente con quello di Erfenis. Venuto a conoscenza dell'individuo noto come l'Erede e delle sue intenzioni, decide di recarsi in Olanda per annientare il male che si annida nel Castello de Haar.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Senblet

Rhyfel

You better run from the devil
Quote:
 
"Burn baby Buuuuurn...disco infernooooo"

Canticchia felice Travis Pain.


2 Time
Posted Image

Primo FWE Champion [Bloody Roses 12/02/06 - Anthrax #14 - 28.04.2006]
FWE Cleavewind Champion [Forbidden 06 - Night of The Sighs 2006]
FWE Break It! Champion [Sunday Bloody Sunday 06 - Bloody Roses 06] Titolo Ritirato
SUM Undisputed Champion [American Psycho 24.02.2008 - Toxic 17.04.2008]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
zanding/STEWIE01
Member Avatar

Posted Image

DATI DELL'HANDLER

Nome e Cognome: Zandig

DATI DEL WRESTLER

Nome: Allan King
Nickname: Leviathan
Data di Nascita: 1 Novembre 1985
Luogo: Providence, Rhode Island, America
Altezza: 183 cm
Peso: 95 kg
Allineamento: Heel
Theme Song:https://www.youtube.com/watch?v=4cSZ3Vsugso
Titoli vinti: -
Stile di lotta: Dipende dal Re
Stile di lotta secondario: Dipende dal Re
Mosse tipiche: Brainbuster, German Suplex, Deadlift Suplex, Saito Suplex, Powerbomb, Lariat, Roaring Elbow, Double Knee Facebreaker, Gutbuster, Samoan Drop, Double Foot Stomp, Diving High Knee, Moonsault, Jawbreaker, Superkick, Rolling Cutter
Finisher: Even Death May Die (Spin Kick) -Finisher Standard
E-N-D (Running Punt Kick) -Finisher usata dal Re Giallo, eseguità con teatralità
Isaiah 27:1 (Wrist lock into a jumping high knee) -Finisher Del Re Verde

Finisher Di Coppia con Edgar (nel caso fossero messi in coppia): Carol Of Old Ones (Total Elimination)

BACKGROUND
Allan ha vissuto per molti anni in un orfanotrofio, senza sapere nulla della sua vita in generale. Sapeva però che c'era qualcosa di speciale in lui. Ogni tanto avvertiva ferite e dolore, anche se il suo corpo era perfettamente sano. Con il tempo la verità venne a galla, Alan aveva un fratello gemello. Il loro legame era così forte da permettere all'uno di provare ciò che stava patendo l'altro... e viceversa. I due si incontrarono compiuti i diciott'anni. Da subito si notò l'affinità dei gemelli che si misero in viaggio per l'america alla ricerca di qualcosa con cui sopravvivere. Passando gli anni entrarono in contatto con la HPL Wrestling, facendo la conoscenza di uno dei maestri della scuola: Gilead. L'uomo di colore li istruì sui "Molti Mondi" e sulle creature che vivevano negli strati che li separavano. Fu allora che entrarono in contatto con i Quattro Re (il Re Rosso, il Re Giallo, il Re Verde ed il Re Blu), ognuno di loro rappresentante di un aspetto degenerativo dell'animo umano. I giovani vennero utilizzati come canalizzatori per entrare in contatto con queste entità e da quel giorno i gemelli sentirono di esserne diventati dei propri e veri avatar. Poi non si sa di preciso cosa accadde. I gemelli iniziarono a vedere Gilead più come un ostacolo che altro e, durante una sessione di allenamento classica, lo infortunarono costringendolo sulla sedia a rotelle. Non si sa se l'incidente fosse stato tale o doloso, i gemelli vennero però cacciati poco dopo dalla scuola. Alan ed il fratello non si preoccuparono. Avevano dalla loro una potenza interiore che andava ben oltre le conoscenze e le aspettative dei loro vecchi maestri. Inoltre odia essere chiamato con il suo vero nome, per tutti lui è solo “LEVIATHAN”.

ATTITUDE E STILE DI COMBATTIMENTO
Il suo avatar prediletto è il King In Yellow che rappresenta la pazzia. Leviathan diventa il Re Giallo, capo di un misterioso culto che fa impazzire chiunque ne venga a contatto. Come Re Giallo lui è assolutamente irrazionale, niente di quello che fa ha senso per gli altri ma per lui fa tutto parte dei suoi compiti di Re Giallo.
Il suo stile di combattimento cambia in base a chi sia a muovere la marionetta fatta di carne ed ossa
Se si tratta del King in Yellow, allora punterà sull’Hardcore tendente all’Ultraviolent con diverse vene sadiche (certe volte si fa del male da solo per dimostrare di essere il Re Giallo), mentre se invece a comandare sarà il King in Green avrà uno stile completamente diverso impostato sul Cheating.Il King In Green è l'opposto del King In Yellow: molto religioso, spesso si esprime in latino e si concentra sull'ipocrisia che avvolge il mondo reale con lo scopo di punire tutti coloro che lui considera "peccatori". Fa di tutto per vincere il match quando è l'Avatar del King In Green a prenderne il possesso perchè sa che gli avversari che ha di fronte non si farebbero scrupoli pur di ottenere una vittoria.
Leviathan vede gli altri come minacce per lo scopo suo e di suo fratello, ma anche come validi agnelli sacrificali. Non si fa remore. Ha votato la sua vita al King's Cult.

ATTIRE
Si presenta con un pantalone lungo bicromo, i colori selezionati sono quelli dei Re dominanti.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Psykomarty

Posso usare.Tommy.End come immagine per il mio pg?
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
The Undetected Hero
Member Avatar

Psykomarty,11 May 2017
22:22
Posso usare.Tommy.End come immagine per il mio pg?

No. Quello di Stefano e Beppe è un progetto combinato, usare lo stesso prestavolto per due gemelli ci sta. :D
Posted Image

Spoiler: click to toggle
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Kjaer

Posted Image


DATI DELL'HANDLER

Nome e Cognome: Kjaer

DATI DEL WRESTLER

Nome: Desmond Stephen Callahan
Nickname: Father Callahan, Iron Priest, The Exorcist
Data di Nascita: 21 Settembre, 1979
Luogo: Salem, Massachusetts
Altezza: 185 cm
Peso: 90 kg
Allineamento: Tweener
Theme Song: https://youtu.be/Hj83ugShbic
Titoli vinti: -
Stile di lotta: Brawler
Stile di lotta secondario: Hardcore
Mosse tipiche: Backbreaker (anche slingshotting), Back kick/knee attack, Big boot (anche con l’avversario intrappolato fra le corde), Elbow drop (anche dalla seconda corda), knee lifts multipli, Neckbreaker (apron), Powerbomb (tutte le varianti)Pumphandle falling powerslam, Rotating vertical suplex
Mosse Speciali: Requiescat in pace/RIP (Sleeper Hold with scissors) , Leap of Faith (Shooting Star Press), In Hoc Signo Vinces (Running Double Ringe Strike, spesso contro l’avversario alle corde/al paletto) apre la strada ad una delle sue finishers

Finishers: Crucifixion (Crucifix Powerbomb)
Vade Retro Satana (Violentissimo Lariat alla testa/ nuca dell’avversario) *
Exorcism (Mandible Claw) **

*Viene sempre eseguita con la mano circondata da uno o più rosari, benedetti con acqua santa
**Oltre ai rosari benedetti, usati anche in questo caso, l’avversario viene ricoperto da acqua santa, per far si che l’esorcismo abbia effetto

BACKGROUND

Desmond nasce a Salem da una famiglia irlandese di ceto medio-basso. Il padre, modesto operaio in una fabbrica tessile, era un’alcolista che spesso e volentieri picchiava sia lui che la madre, un’insegnante elementare dalla forte fede cattolica. Probabilmente è stata proprio lei ad avvicinare il giovane Desmond alla Chiesa. Questi però non decise di entrare in seminario sin da subito, preferendo prima laurearsi, in Storia, alla Harvard University, con una borsa di studio per merito. Le ingenti spese legate al carovita di Boston, un’enorme metropoli rispetto alla cittadina dov’era cresciuto, spinsero il ragazzo a cercarsi una via alternativa per mantenersi, che trovò negli incontri clandestini di boxe “nuda”. La sua forte tempra, lascito delle batoste subite dal padre, venne lui in soccorso, permettendogli di resistere per un annetto, giusto il tempo necessario per accumulare un discreto gruzzoletto. Terminato il suo percorso di studi Desmond, spinto dalla sua forte fede in Dio, decise di prendere i voti, entrando a far parte dell’ordine dei Gesuiti. Qui, oltre a conseguire un dottorato di ricerca, conobbe il cardinale Cromwell, famoso esorcista, che lo prese sotto la sua guida. Grazie agli insegnamenti del Cardinale, Desmond imparò ad riconoscere e, soprattutto, a combattere il maligno in tutte le sue forme. Così, una volta ordinato sacerdote esorcista, Callahan partì da Washington, sede del suo ordine, per recarsi in ogni angolo del globo, in un’eterna lotta contro le presenze demoniache.


ATTITUDE E STILE DI COMBATTIMENTO

Nonostante sia un prete cattolico, Padre Callahan non applica alla perfezione il principio di “porgere l’altra guancia”. Il suo compito è combattere il Demonio e per far ciò si serve di ogni mezzo possibile. Per questo non disdegna, affatto, l’utilizzo di oggetti contundenti che però, prima di essere utilizzati, vengono accuratamente benedetti con dell’acqua santa, che Desmon porta sempre con se. Il suo stile di combattimento è molto duro, rispecchiando alla perfezione l’attitude dei praticanti della boxe nuda. Durante i match spesso prega e si fa il segno della croce, specie prima e dopo aver dato il colpo di grazia definitivo al suo avversario. Al termine degli incontri benedice gli avversari, appurandosi di averli definitivamente liberati dal maligno. Fuori dal ring adotta uno stile di vita molto rigido, al limite del monastico, accontentandosi del minimo indispensabile e cercando di stare alla larga da ogni tipo di vizio.

ATTIRE

Si presenta sullo stage con una lunga tunica nera con il colletto tipico dei sacerdoti, pantaloni e guanti di pelle, neri anch’essi, ed un lugubre copricapo. Una volta sul quadrato abbandona la tunica ed il cappello, tenendo però i guanti. Porta sempre con se diversi oggetti religiosi come Bibbie, Rosari, Croci, Ostie e Boccette d’acqua santa, che hanno sempre un utilizzo pratico in ring. Il suo corpo è interamente ricoperto di tatuaggi, ovviamente di matrici cristiana come croci, di varie dimensioni, ritratti di santi e preghiere in latino.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
The Undetected Hero
Member Avatar

ERFENIS "AN UNTOLD STORY" (1x01) 01/06/2017
Castello de Haar, Utrecht (Olanda)


1. Fight For Heir: All Erfenis Roster
Tutto il roster si scontrerà in una contesa dove sarà permesso eliminare gli altri partecipanti via schienamento, sottomissione o eliminazione dalla terza corda.

[align=center]Posted Image[/align]
Posted Image

Spoiler: click to toggle
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
makko 95
Member Avatar

Posted Image

Nome: ???
Ring Name: Orpheus
Data di Nascita: 5 dicembre 1988
Luogo: Salisburgo, Austria
Altezza: 187 cm
Peso: 88 kg
Allineamento: Heel
Theme Song: Ludwig van Beethoven - sonata per pianoforte n. 14 in Do diesis minore "Quasi una fantasia" (Moonlight Sonata)
Titoli vinti: //
Stile di lotta: Technical-Submission
Stile di lotta secondario: High-Flyer
Mosse tipiche: Almost any Suplex variation (Snap, Vertical, German, Tiger, Butterfly, etc), Backbreaker, Neckbreaker, Kicks (Roundhouse, Dropsault, Shining Whizard, Enzuigiri, etc), Powerslam, etc.

Finisher:

- Melodramma (combinazione di mosse, nel seguente ordine, anche dilazionate nell'intero match)
♪ Overture (Roundhouse kick)
♪ Allegro (Dragonrana)
♪ Adagio (Snap DDT)
♪ Grave (Argentine Neckbreaker)


- Deus ex Machina (come sopra)
♪ Prologo "πρόλογος" (Sleeper Hold)
♪ Parodoi "πάροδοι" (Coquina Clutch)
♪ Epeisòdia "ἐπεισόδιοι"(Dragon Sleeper)
♪ Exodos "ἔξοδος" (Pentagram Choke)

- D Minor Requiem (C4) ***di rado***


BACKGROUND
Poco si conosce di quest'uomo, silenzioso e schivo, comparso dal nulla, se non la sua quasi melencolica passione per la musica classica e l'opera musicale in generale. Nato a Salisburgo, in Austria, la terra che ha dato i natali al Maestro Mozart, la vita di tale essere scorre vuota e sola, privo di affetti e cresciuto in un orfanotrofio cattolico. Ivi apprende la musica, imparando a suonare giovanissimo l'organo e, successivamente, il pianoforte. Sottolinea spesso, quasi ironico, come nella musica abbia trovato sollievo, conforto, comprensione, e come tale legame sia stato talmente forte da estraniarlo dal mondo, troppo caduco e mortale per comprendere la sua perfezione polifonica ed emotiva. Raggiunta la maggiore età, colui che si definisce Orfeo trova lavoro presso bugigattoli malmessi e maleodoranti, mettendo in mostra la sua arte per qualche spicciolo, un tetto sulla testa ed un pasto caldo. Tale esistenza scorre identica, senza scossoni, finché Orfeo... conosce Euridice.
Quale rapporto vi sia tra i due, perché siano così legati e cosa li abbia uniti non è possibile conoscerlo, eppure è lampante come Orfeo darebbe la vita per la sua Euridice, eseguendone ogni singolo ordine alla lettera. E' per questo, a quanto pare, che il giovane Orfeo diviene uno spietato combattente, per difendere la sua ninfa, seppur permanga in lui un curioso tentativo di integrare la lotta in un "quadro musicale" interpretandone i movimenti come spartiti di un opera.
I due vagano per il mondo, finché l'Erede non li richiama a sé, interessato ad Euridice ed al segreto che custodisce...

ATTITUDE E STILE DI COMBATTIMENTO
Divenuto spietato combattente per amore, è sconosciuto dove Orfeo abbia imparato i rudimenti della lotta e da chi, mentre è ben chiaro come li abbia "resi propri" e mutati secondo il suo schema mentale. Interpretando la lotta come una vera e propria "opera" musicale in atti, i movimenti dell'uomo sembrano quasi seguire un modello definito, se osservati a posteriori. Sul ring, invece, si presenta come un combattente imprevedibile, capace di cambiare ritmo e stile di lotta quasi fosse guidato da un metronomo impazzito.

ATTIRE
Elegante e decadente nel suo stile dai colori scuri e caduchi, ciò che colpisce di tale uomo sono due dettagli ben evidenti: la maschera sugli occhi, divisa in tre strisce illuminate da una pungente luce rossa, ed i capelli, di un candido colore bianco.



_____________________________________



Posted Image

Nome: ???
Ring Name: Eurydice
Data di Nascita: 16 febbraio 1995
Luogo: Alessandria d'Egitto, Egitto
Altezza: 166 cm
Peso: 52 kg
Allineamento: Heel


BACKGROUND
Una fanciulla di fatal bellezza comparsa dal nulla. Nulla è ciò che si conosce della giovane donna che accompagna Orfeo, la sua musa ispiratrice, la sua ninfa, se non gli effetti che il suo influsso ha sull'uomo, portandolo ad esaudire qualunque desiderio della ragazza. Tenebrosa e oscura, ella si mostra al suo amato, divenendone ispirazione, fonte di musica e senso di vita. La voce soave, cristallina e incantevole della giovane è un ordine per Orfeo, ed il legame che vi è tra i due sembra andar oltre il semplice amore e ammirazione. Non se ne conosce il motivo, ma l'Erede sembra essere quasi ossessionato dalla sua figura, tanto da averla invitata al suo castello ed averla trattata con regali onori, interessato al segreto che si cela in lei...

ATTIRE
D'angelica bellezza, dai lunghi capelli corvini e dalla pelle candida come la neve, Eurydice indossa abiti eleganti che ne esaltano ancor di più la "regale" figura. Si può notare però come ella indossi sempre una sorta di fascia bianca a coprire il collo e di come i suoi movimenti siano ridotti al minimo, lenti e cadenzati. Al collo, la giovane indossa sempre un misterioso monile, noto con il nome di Magatama.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
S!mon

Quale popstar coreana hai violentato usandola come prestavolto per Orpheus?
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Beppe

Toh un cosplayer di Godot (Ace Attorney)
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
S!mon

James D. D’Arby, giovane genio della finanza, dopo essersi arricchito in pochi anni decide di entrare nella malavita organizzata non soltanto per accrescere il suo potere e le sue ricchezze ancora di più ma soprattutto per il divertimento di trattare bische clandestine, mercato nero, ricatti, traffici di persone e quant’altro. Per far ciò si avvale, oltre che dei piccoli “dipendenti” che fungono quasi esclusivamente da intermediari, di pochi ma fidati sicari che ha raccolto in giro per l’Europa.
Venuto a conoscenza dell’Erede e del suo castello, James decide di avventurarsi alla scoperta del maniero e del misterioso potere dell’Erede portando ovviamente con sé i suoi sicari: i quattro si muovono sotto il nome di .mob, e niente esclude che il loro numero – e quindi la loro pericolosità – possa aumentare.

Posted Image

DATI DELL'HANDLER

Nome e Cognome: Il budello di tv ma westito da pirata

DATI DEL WRESTLER

Nome: James D. D’Arby
Nickname: //
Data di Nascita: Settembre 1983
Luogo: Londra, Inghilterra
Altezza: 182 cm
Peso: 77 kg
Allineamento: Heel
Theme Song: [:SITD:] – Brother Death

BACKGROUND: Nato da famiglia di classe media, sin da molto giovane dimostra particolare interesse per il mondo della finanza al quale decide di dedicare la propria formazione. Con impegno, talento e risolutezza riesce ad arricchirsi nel giro di pochi anni una volta conclusi gli studi, ma giocare in borsa ed avere a che fare con grandi imprenditori non lo soddisfa pienamente: dentro di lui alberga il desiderio di acquisire sempre più potere per vie che normalmente sono considerate tutt’altro che legittime. Per diventare sempre più influente ed importante in un mondo di illeciti si circonda di pochi ma efficaci e fidati alleati, una squadra praticamente infallibile di sicari che contribuiscono ad innalzare sempre di più la sua posizione. Venuto a conoscenza dell’esistenza dell’erede decide che è il momento di salire ancora di livello, e per questo parte con i suoi sicari alla volta del Castello De Haar: se c’è davvero un potere come quello dell?Erede, deve diventare suo.

ATTITUDE: James è un individuo senza alcuno scrupolo, è stato anche un bravo ragazzo ma ha capito che per fare strada doveva togliersi di dosso tutte le possibili reverenze nei confronti di chi lo circondava. Conscio del potere che ha accumulato e della protezione che riceve grazie sia ai sicari che alla propria posizione, si mostra sempre spavaldo e non fa mai mancare minacce ed azioni di forza quando trova ostacoli sulla propria strada. Il rimorso non sembra far parte di lui, così come il dispiacere per le condizioni altrui.

ATTIRE: Abbastanza alto e dal fisico asciutto, capelli neri e lunghi e occhi blu scuri. Ha una lunga cicatrice verticale sull’occhio destro dovuta ad un’aggressione, in seguito alla quale si è convinto di aver bisogno di una task force. Veste sempre elegante con un completo solitamente nero.


DATI DEL WRESTLER

Nome: //
Nickname: Juggernaut
Data di Nascita: 1991
Luogo: Redcar, Inghilterra
Altezza: 207 cm
Peso: 118 kg
Allineamento: Heel
Theme Song: [:SITD:] – Brother Death
Titoli vinti: -
Stile di lotta: Powerhouse
Stile di lotta secondario: Hardcore
Mosse tipiche:
-Spear
-Bearhug
-Over The Head Belly To Belly Suplex
-Running Powerslam
-Sidewalk slam
-Spinebuster
-Butterfly Suplex
-Running Lariat
Finisher: Goodbye, skeleton! (Burning Hammer)

BACKGROUND: La madre è morta di parto dandolo alla luce, ed il padre bifolco per questo la ha sempre odiato sfogandosi su di lui e sul fratello maggiore (Rogue). Questi lo ha quindi accudito e raggiunta un’età “accettabile” lo ha portato con sé nei bassifondi di Redcar e dei paesi circostanti iniziandolo alla malavita. Juggernaut col tempo si è guadagnato il proprio nome divenendo un vero e proprio gigante sena rivali in battaglia, ed insieme al fratello ha accettato l’invito del ricco James D. D’Arby a “salire di livello” facendo quello che gli riesce meglio: fare del male.

ATTITUDE E STILE DI COMBATTIMENTO: Crudele e al 100% sicuro di se, ma spesso taciturno: preferisce agire più che parlare, ma quando lo fa mostra fermezza ed intelligenza proprio come quando combatte.
Adora usare la propria potenza per far male agli avversari, e nonostante la stazza riesce a tenere un ritmo piuttosto alto puntando a non concedere respiro all’avversario sin dalle prime fasi: il suo obiettivo è chiudere in pochissimi minuti qualsiasi contesa e dimostrarsi dominante come nessuno mai.

ATTIRE: Capelli scuri molto corti, rasati ai lati, fisico da vero e proprio mastodonte. Quando non combatte indossa un paio di occhiali da sole ed un giaccone militare, arrivando a non toglierseli neanche in caso di avversari estremamente facili. A completare il tutto pantaloni e scarponi anch’essi in stile militare.


DATI DEL WRESTLER

Nome: //
Nickname: Rogue
Data di Nascita: 1980
Luogo: Redcar, Inghilterra
Altezza: 176 cm
Peso: 68 kg
Allineamento: Heel
Theme Song: [:SITD:] – Brother Death
Titoli vinti: -
Stile di lotta: Strong Style
Stile di lotta secondario: Hardcore
Mosse tipiche:
-Kick variations (Roundhouse, Enzuigiri, Soccer, Savate, Shoot)
-Shin Breaker
-Sleeper Hold
-Bulldog
-Running Knee Strike
-Standing Double Footstomp
-Kimura Lock
-DDT+Guillotine Choke (ovviamente anche separate)
Finisher: Sap (Dragon Clutch)


BACKGROUND: Di famiglia povera con tanto di padre sempre aggressivo e spesso ubriaco, deve fin da piccolo avere a che fare con la strada e con i suoi pericoli. L’aggressività del padre è diventata ancora più pronunciata e pericolosa dopo la morte di parto della madre per mettere al mondo il fratello minore (Juggernaut). Rogue ha cresciuto il frtaellino portandolo con sé per strada appena possibile e contribuendo alla sua trasformazione in una macchina del massacro. Assieme a lui si è unito a D’Arby, desideroso di mettere a frutto le proprie capacità in ambienti più “elevati” dei vicoli inglesi.


ATTITUDE E STILE DI COMBATTIMENTO: Crudele come il fratello ma forse anche di più, e sicuramente più aggressivo di lui nei normali modi di fare e parlare. Essendo di stazza abbastanza piccola ha dovuto farsi strada agendo di soppiatto in modo da prendersi meno rischi possibile. Non potendo quindi arrivare a vittorie immediate adora infliggere all’avversario una sofferenza prolungata e che coinvolga un elevato numero di zone del corpo. Adora le armi da taglio.


ATTIRE: Capelli mossi lunghi appena oltre le spalle, indossa una tuta nera che gli è utile soprattutto per lavorare nel buio come adora fare.


DATI DEL WRESTLER

Nome: //
Nickname: Split
Data di Nascita: 12 Marzo 1996
Luogo: Utrecht, Olanda
Altezza: 198 cm
Peso: 93 kg
Allineamento: Heel
Theme Song: [:SITD:] – Brother Death
Titoli vinti: -
Stile di lotta: American Style
Stile di lotta secondario: Hardcore
Mosse tipiche:
-Big Boot
-Pendulum Lariat
-Multiple Knee Drops
-STO
-Brainbuster
-German Suplex
-Canadian Backbreaker
-Full Nelson
Finisher: Skull splitter (Spike Piledriver)


BACKGROUND: Originario di una famiglia di classe media, il padre psicanalista ha deciso di sperimentare su di lui tecniche psicoanalitiche di sua creazione volte a creare “la mente perfetta” fin da piccolo col risultato di provocare in lui una netta scissione della personalità. Ciò ha fatto sì che il ragazzo venisse ostracizzato da chiunque in quanto “schizzato”, e l’unica valvola di sfogo efficace si è rivelata la violenza. Sul padre, sui coetanei e poi su chiunque, trasformandolo in un criminale che per anni ha vissuto di furti con aggressione; la sua vita è cambiata quando ha incontrato James D. D’Arby, che vedendo il suo potenziale lo ha tolto dalla strada per diventare un vero e proprio criminale prezzolato.

ATTITUDE E STILE DI COMBATTIMENTO: Come detto sopra, due personalità: una molto dark, pessimista, che non ama avviare conversazioni a meno di non sentirne l’estremo bisogno e che si mostra quindi essenzialmente reattiva piuttosto che proattiva; l’altra è quella di un vero e proprio pazzo sclerato, adora infastidire gli altri e cerca sempre una scusa per attaccare briga e per ricorrere alla violenza nei modi più estremi che gli vengano in mente riuscendo a volte a risultare eccessivo persino agli occhi di Rogue. Solitamente le due personalità si alternano, ma ci sono rare occasioni in cui è possibile sentirle parlare tra loro.

ATTIRE: Capelli molto lunghi e nerissimi, ama vestire scuro anche se generalmente quando ad entrare in azione è la personalità più aggressiva si libera della parte superiore del vestiario.
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
ZetaBoards - Free Forum Hosting
Join the millions that use us for their forum communities. Create your own forum today.
Learn More · Sign-up for Free
« Previous Topic · Info · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR