Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
H 4 Honor
Topic Started: May 27 2017, 09:45 (37 Views)
Psykomarty

Una pizzeria all'aperto, gli avventori di un tavolo sono abbastanza coloriti per non passare inosservati.

Danny Dozer ha una quantità incredibile di pizza davanti a se, di fronte a lui Drew si limita a tenere le braccia incrociate con il cappello calato sugli occhi, in mezzo a loro Sami Maeda fa ruotare il ghiaccio in un bicchiere cercando forse di riordinare le idee.

La quarta persona al tavolo è una ragazza bionda, capelli legati, mangia un insalata e tiene la testa sul piatto.

:"Ok, punto numero uno: il progetto va avanti se tu ci dai l'ok" Sami fissa la ragazza:"Non sarà ne facile ne veloce la cosa, quindi sta a te"

"Ok" si limita a dire lei.

"Nessuna domanda e nessun dubbio?"

Alza le spalle:"Non sarei qua se avessi dubbi"

"Loro come ti sembrano?"

La ragazza guarda Maeda:"Motivate e capaci, fuori di testa, ma mai quanto lui, un pò mi spaventa"

"Ha passato l'inferno, ma ti puoi fidare di lui" manda giù un sorso:"Ciecamente, ok, risolta questa arriviamo a noi.
Contro il Godai, la Scuola e la Man's House non fu un atto di guerra, ci servì per far partire un incendio, che si è sviluppato benissimo.
DeSade è occupato su tutti i fronti, con i fan di history channel e quelli del tentacle rape, nella casa pare ci siano grossi cambiamenti ed il Godai" sorriso e calice al cielo:"Abbiamo provato bene il Godai"

Maeda, Drew e Danny sono pieni di numerosi cerotti, causati dal sanguinario match contro il Godai Dojo, Danny sorride:"Avevo una puntina da disegno sotto le chiappe l'altra sera, se non me ne accorgevo sai che ridere agli aereoporti?"

Sami guarda Dozer:"Sai che ridere a chi ti avrebbe perquisito.
Li abbiamo fatto, ma ora é differente.
Ora è guerra, contro la NDW non sarà blanda o leggera, sarà una lotta senza quartiere, sino alla loro eliminazione da quel luogo"

Drew alza la visiera:"Perché?"

Maeda alza il bicchiere, una cameriera gli porta da bere:"Perchè?
Diciamo che Baldone si è fidato di me, mi ha aiutato quando nessuno lo ha fatto e mi ha spinto a crederci quando arrivai a dubitare.
Lui e l'nTo possono cadere e sparire, ma non così.
Non perché un fallito figlio di papà ed una banda di ipocriti pensano al proprio guadagno invece che ad onorare qualcuno che li ha sostenuti e ha dato loro la possibilità di fare qualcosa.
Oturk é quello che noi non siamo, e la guerra è inevitabile.
Sono più numerosi, hanno più risorse e possono colpirci in qualunque momento"

Danny ride:"Meglio, ci risparmiano di andarli a cercare"

Drew si toglie il cappello e si tira indietro i capelli:"Come già ti dissi, se avessi timore di farmi male restavo in fattoria.
Voglio Mads DeVos."

Maeda fissa sorridendo Drew:"Perché proprio lui?"

"Quella cosa che prendeva a sediate tutti, pensa così di essere un duro?
Sembrerà Mary Poppins in confronto a me"

"Quindi e un si?"

Cenno di assenso da ambo i fratelli.

Sami si alza:"Andiamo allora, prima di questo dobbiamo chiudere una questione." Getta due banconote sul tavolo:"Andiamo a trovare Sora Saito e i suoi allievi"
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Psykomarty

Philly, una palestra di wrestling, ring e 3 persone sopra.
Gli Heel 4 Hire al completo, Sami, Drew e Dozer, fuori dal ring seduta con una piccola camera a mano c'è Amanda, la segretaria degli Heel 4 Hire/addetta alle riprese/partner sessuale di Sami.

Fuori dal ring ci sono una decina di ragazzi, come accade spesso i wrestler fanno camp di addestramento per coloro che vogliono imparare con sessioni di allenamento e di teoria, Maeda pare stia facendo quest'ultima.

"Il punto è tenere il sacchetto di farina premuto sul palmo della mano, in modo che quando lo lanci la polvere si spanda il più possibile accecando il vostro avversario, domande?"

"Siete assicurati contro gli infortuni?"

Nessuno dei ragazzi ha parlato ma a farlo è un uomo in abiti eleganti, magro, il viso mediorientale, con lui entrano una quindicina di wrestler meno giovani di quelli che stanno assistendo, uno di questi, con fare da bulletto ed un gilet di jeans inizia a minacciare i ragazzini presenti, che lo osservano incuriositi dall'alto in basso.

L'uomo prosegue:"Volevo sapere quale fosse il vostro piano infortuni, se ad esempio in una sessione come questa vi doveste rompere una gamba cosa accadrebbe?"

Sami indica la camera:"Che la nostra amorevole Amanda ci curerebbe"

:"Signor Maeda io ho fatto solo pronto soccorso per salvare i delfini" dichiara la ragazza, Maeda ci pensa:"Ok, allora chiamerà un'ambulanza"

Non riuscendo ad abbatere i muri del dubbio dei ragazzini il bulletto chiama i suoi compari che iniziano a spingere via gli astanti, il secco si avvicina al ring:"Interessante, vede, sono qua per conto di una persona che avrebbe intenzione di mettere alla prova la storia che lei non possa venir abbattuto"

Sami si tira su gli occhiali, Drew si toglie il cappellino e glielo passa, Danny si sposta verso le corde; il gruppo di Bulletti, una sorta di Bullèt Club si divide, in cinque compreso il tipo basso salgono sull'apron, i restanti si avvicinano dal lato opposto, tutti hanno sedie pieghevoli come armi.

Sami si sfrega il viso guardando i cinque:"Te pensa Alexander, ha talmente paura da non presentarsi ma manda comunque qualcuno?"

Il secco fa un inchino:"Con gli omaggi, intanto se mi perdona" porge la mano ad Amanda:"Non mi pare il caso lei assista, posso invitarla a mangiare qualcosa?"

La ragazza è contenta dal tono di voce:"Oh si, c'è un ristorante qua vicino che fa solo cibi paleo e li voglio proprio provare, signor Maeda lei desidera qualcosa?"

Sami indica il secco:"Se paga lui si"

Danny si affaccia:"Miss Amanda mi scusi, vorrei un panino alla Philly, anzi tre!"

:"Ok Danny!" Risponde lei.

Drew corre verso il fratello e gli monta in spalla, dandosi lo slancio piove sui dieci come una bomba.

I cinque tentano una sortita, il primo a scavalcare sulla prima corda è il piccoletto, Sami calca il tensore verso l'alto compiendo così un effetto frusta sulle palle del tizio, il secondo prende il cappello di Drew in faccia ed una ginocchiata sulla pancia ma una sediata colpisce il Rock 'n' Rolla, Dozer scaglia via di peso il nano e tira una violenta testata a quello che ha colpito Sami ma piglia due sediate alle gambe, fuori Drew è sommerso mentre la telecamera si allontana.

:"Oddio ma si faranno male così!"dice Amanda preoccupata.

:"Non si preoccupi signorina, posso offrirle il pranzo?"

:"Ok!Se non ha timore per i suoi amici"

La camera salta, venendo spenta e poi riaccesa.

Siamo all'interno di un abitacolo di una macchina, gli interni sono extralusso, Amanda riprende l'arrivo davanti alla palestra, si volta poi verso il guidatore, l'agente di Oturk :"Guida proprio bene"

:"Mia cara il signor Alexander tiene da impazzire a questa macchia, è per lui motovo di vanto, ne hanno fatte solo 12 modelli e questo è il dodicesimo.
La lascia guidare a me e sa perché?"

Amanda è fissa su di lui:"No"

La mano del tizio si posa sulle ginocchia della ragazza che riprende il gesto:"Perchè sono il suo uomo migliore e perché sa quanto io sia capace di domare qualcosa di forte e prezioso" si nota ora che sulle gambe la ragazza ha un grosso sacchetto di carta.

La camera balla e si capisce stia passando di mano:"Ottimo, allora mi tiene questa un secondo?"


L'uomo fa ballare la ripresa, stupito dal gesto della ragazza, che si sistema e tiene in mano il sacchetto:"Me la ridia pure"Posted Image
Di nuovo il passaggio con l'uomo che cerca di riprendere le redini del discorso:"Dicevo che posso mettere una buona parola per lei con Alexander Oturk, mio principale, un gioiello così non deve essere abbandonato a se"

Amanda tiene la camera fissa verso il fronte della macchina:"Ma io ho già un lavoro, con lui" viene mostrato l'uomo abbastanza titubante ma sopratutto, fuori dal finestrino, una figura maschile che infila la mano tra il vetro e la portiera, cacciando due dita in bocca all'uomo e tirandolo verso di se, l'uomo urla di dolore agitandosi per premere il tasto di accensione, ma Amanda stacca la carta mentre la portiera le viene aperta:"Signorina Amanda" il vocione di Danny Dozer è gentilissimo mentre porga una mano alla ragazza per farla uscire:"Grazie signor Danny, le ho preso dei panini, non hanno il formaggio ma le piaceranno"

Danny apre il sacchetto:"Se li ha pensati lei saranno ottimi"

:"Qualcuno viene qua?"

Amanda inquadra l'altro lato della macchina, il viso e l'aspetto di chi è finito in mezzo a una rissa, Sami Maeda ha la mano dentro la macchina e tira la faccia dell'uomo, la ragazza e Dozer si avvicinano:"Splendore prendi il sacchetto di Danny e ti fai un pochino indietro, Danny mi aiuti a far uscire il signore?"

Rumore e poi la camera resta sulla scena, Danny tira un pugno al vetro polverizzandolo, impugna i bordi e tira strappando la portiera!!!
L'uomo, lasciato da Sami si copre il viso, Maeda lo prende poi per la cravatta tirandolo fuori, questi urla isterico:"SIETE PAZZI???AVETE IDEA...AVETE IDEA QUANTO COSTI QUESTA MACCHINA???"

"1 milione 300000 mila Dollari, a meno di optional strani" dice Amanda.

Sami sorride e tira a se il tizio, con la cravatta si pulisce il naso sporco di sangue:"Sai che Amanda ha la memoria fotografica?Ricorda ogni cosa e le ho chiesto di informarsi il più possibile sul tuo capo, non ci aspettavamo un simile gesto ma andiamo, non possiamo prendercela vero?
Io almeno non sono arrabbiato"

L'uomo comprende e alza le mani:"Senta...io non centro, non sono nessuno"

:"È l'uomo più fidato di Oturk e sa domare una macchina come quella" dichiara Amanda.

Sami fa una smorfia:"Ah, easy man, ti ho detto non sono incazzato, te Big Boy?"

Danny si è seduto sulla portiera e mangia i panini:"Naaa, mi han dato due legnate ma appena ne abbiam mandati a nanna 5 gli altri hanno avuto paura, quello basso basso continuava a parlare che a lui non interessava chi fossimo, ma aveva la testa nel cesso e si capiva poco"

Maeda lascia la cravatta e aggiusta la giacca, si inizia a sentire un rumore come di un mezzo da lavoro che si avvicina:"See?Io non sono arrabbiato e nemmeno Danny" Maeda mette un braccio sulle spalle dell'omino e se lo stringe:"Ma Alexander ha fatto una cazzata, che non é attaccarci, non é cercare di prendersi Amanda e nemmeno aver disturbato i nostri alunni, offriremo loro la cena e abbigliamento coi soldi che hai dato agli altri per non riuscire ad abbatterci"

Il rumore sempre più intenso diviene chiaro quando compare un bulldozer con Drew alla guida, Rawhide ha uno sguardo da pazzo.

:"Il problema è che avete fatto incazzare Drew"


Il Bulldozer impatta sulla macchina, ci sale sopra, la pala sale e scende, in un tripudio di lamiere contorte e interni distrutti in breve tempo le macchine nel mondo restano solo 11.

Drew scende, conciato peggio di Sami prende uno sbiancato ometto e lo solleva dal colletto:"HO TUTTI I DENTI!!!!" l'uomo lo fissa sconvolto:"TUTTI, NON HO FRATTURE E NON HO CONTUSIONI, QUESTO È UN AGGUATO?
PENSI IO SIA UN MORMONE DAL CAZZO CHE SI SPAVENTA PER UNA SPALLINA DI UN REGGISENO?" Sami fissa interrogativo Danny che mangia e fa cenno di non chiedere.

Drew non molla l'uomo:"Adesso tu vai da Alexander e gli scandisci bene le mie parole: io.voglio.Mads.De.Vos.
Non accetto niente di meno, voglio quel tizio perché è l'unico la in mezzo che si merita davvero il cappio, se di nuovo mi manda mezze seghe alte un metro e un cazzo gliele infilo nel culo, chiaro?"

Drew spinge l'uomo a terra, Maeda gli da una pacca sulla spalla:"Saluta Alexander, digli che ci vediamo presto" gli Heel 4 Hire si allontanano, mentre Sami cerca di capire la frase detta poco prima da Drew, il dipendente degli Oturk è sconvolto come il comprimario che in Street Fighter si trovava la macchina distrutta.

Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
ZetaBoards - Free Forum Hosting
Create a free forum in seconds.
Learn More · Register Now
« Previous Topic · Promo & Off the Record · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR