Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
TWP #74; Quanto cazzo parla Steed? (pt.2)
Topic Started: Jun 15 2017, 02:43 (106 Views)
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
[align=center]Risuona California Love e il primo show del Total War Project, dopo l'Anarchy Day si apre subito con l'arrivo di Simon Steed nella Oracle Arena, dove pochi giorni fa i padroni di casa i Golden State Warriors hanno conquistato il titolo NBA. Il clima è ancora quello di festa in tutta la città e Steed viene accolto dagli applausi.

Steed: "Vi vedo tutti ancora in festa, per fortuna, trovarsi un clima teso in vista di una sfida finale non sarebbe stato il massimo per me stasera...
Oggi torniamo in California a casa nostra dopo circa cinque mesi di assenza e come anticipato nel corso di Anarchy Day, lo facciamo per preparare il secondo War is the Answer della nostra storia, dopo lo show numero 42 dello scorso anno...
Avremo tempo per parlare di tutto quanto comporrà quell'evento nel corso di stasera e delle prossime settimane, ma ora, prima di iniziare lo show, vorrei tornare a come è finito l'ultimo... Con il ritorno dei Dev Adam dopo 14 mesi di assenza dal wrestling business... E soprattutto con il loro ritorno nel new Turkish order."

Cammina nervoso sul ring.

Steed: "Kemal, Mustafa, Memeth... Innanzitutto avreste potuto chiedere i biglietti se proprio volevate venire, un posto ve l'avrei rimediato, magari, ho delle conoscenze...
Ma tornando seri, non ho gradito quanto avete fatto.
Avete sputato su una sigla che per me e altri come me conta molto e cosa ben peggiore, l'avete fatto per la seconda volta nella vostra vita."

Come passare dalla ragione al torto con un solo gesto, ora i membri del nTo vengono fischiati dal pubblico.

Steed: "La prima, che ricorderete si è conclusa con il vostro campione Memeth Arkin sconfitto da Red Revolution Raven ad Anarchy in the UK X (ci metterò un link), vi è stata concessa da chi allora guidava la baracca verso la sua lenta e ineluttabile fine, ma la seconda... E' stata a casa mia ragazzi.
E ricorderete benissimo che quella stessa sera ad Anarchy X io ero sul ring contro di voi, insieme a Tommy Kent, quindi fate due più due se ne siete in grado, visto i problemi che sembrate avere con i conti e rendetevi da subito conto che non vi lascerò trasformare la mia federazione nel vostro parco giochi!"

Applausi per l'ex Stuntman da parte dell'arena californiana, nonostante in quel match, Steed e Kent persero contro i Dev Adam.

Steed: "E a proposito di Tommy Kent, visto che è a lui che bisogna rivolgersi quando si parla di Neue Deutsche Wrestling... E' a lui e a lui soltanto che bisogna chiedere se ha intenzione di 'consegnarvi' Alexander Oturk.
Per quanto mi riguarda, io sono fedele alla linea del mio paese, una linea che non cambia indipendentemente da quale delle due forze politiche lo guidi, forse anche più del "In God We Trust" e del "E pluribus unum"... è anche molto più semplice da capire sapete?
NOI NON TRATTIAMO CON I TERRORISTI!!!"

Ed ecco che "Atrocity" dei Wild Boys risuona nell'arena. La theme song del gruppo NDW annuncia l'ingresso del solo headtrainer della scuola, ovvero Tom Kent. Armato di microfono si avvia verso il quadrato, con un passo deciso. Sale sui gradoni per poi posizionarsi al centro del ring al fianco di Stee. Finalmente, possiamo sentirlo parlare.

Kent: "Tutti sanno cosa è successo ad Anarchy Day. Alzi la mano chi ci credeva per davvero o pensava di essere finito dentro un qualche episodio di una fottuta serie tv fantascientifica dove si parla di morti che risorgono dalle ceneri e di viaggi nel passato."

Sorride. Il pubblico fischia perché sa di chi sta parlando.

Kent: "Io ricordo quello che successe a Manchester e ho visto delle interessanti analogie anche la scorsa sera. Molto probabilmente a Kemal e i suoi amichetti piace davvero ripetersi nel tempo. Però, c'è un gran però. Nel 2014 ero distante da tutto quello che succedeva in WFS con loro, era una cosa che mi toccava da lontano quasi. Era una presenza che accettavo, ognuno per i suoi e festa finita. Questa volta no."

Silenzio.

Kent: "Questa volta sono toccato anche io dal loro revival."

Si scruta intorno, scuotendo la testa.

Kent: "Kemal ha detto di voler Oturk, a grande voce. Quasi con tono perentorio e dittatoriale. La cosa non mi sorprende essendo un turco, molto probabilmente avrà imparato dal leader del loro paese, ma qui non funziona esattamente così. Le cose vanno guadagnate e nessuno ha un diritto divino di sto cazzo per richiedere cose. Questo, Kemal and friends, per dirvi semplicemente che per prendere Oturk dovete passare la mia squadra. Quello che siete, quello che rappresentate, per me, conta meno di zero."

Ma non è finita qui! Ora risuona "Charlie Big Potato" degli Skunk Anansie! RED REVOLUTION RAVEN E' QUI! Il pubblico di Oakland applaude il nuovo Anarchy Champion del TWP mentre si dirige a lunghe falcate verso il ring dove si posiziona proprio di fronte a Kent e Steed.

RRR: "Ehi! Siamo tornati nel 2012 e non mi ha avvertito nessuno?"

Il pubblico ride ma Raven torna subito serio.

RRR: "Sapete perché sono qui? Purtroppo non sono venuto questa sera per festeggiare questo titolo... Non sono venuto per insultare Estragos, Annihilator e quel coglione di Senor Jefe... Non sono venuto per ringraziare i miei allievi e per sottolineare che cazzo di match hanno disputato la scorsa settimana.
Purtroppo non posso fare niente di tutto questo perché durante l'ultimo show tre stronzi che credevo fossero ormai morti e sepolti hanno deciso di rovinare i festeggiamenti per la vittoria della mia scuola contro la Escuela! D'altronde questo rispecchia pienamente il loro stile, quello dei falliti che non vincendo un cazzo possono solo accontentarsi di guardare i successi altrui e di rosicare come dei segaioli repressi..."

Pausa di Raven che ora però posa lo sguardo su Kent.

RRR: "Il problema però è che se Kemal, Mustafa e Mehmet hanno messo piede in TWP e sono venuti a rompere il cazzo mentre io festeggiavo la vittoria dell'Anarchy Title è perché qualcun'altro ha fatto qualche cazzata di troppo... Vero, Tommy?"

L'Extreme Boy vorrebbe replicare ma Raven lo ferma e continua a parlare.

RRR: "Non mi interessa sapere quali stupidi problemi ci sono, è una questione vostra e non voglio averci nulla a che fare..."

Raven se ne sta lavando le mani?!?

RRR: "But still...
Non accetto che nessuno, tanto meno tre turchi del cazzo che dal sottoscritto hanno storicamente sempre e solo ricevuto calci nel culo, rovinino uno dei momenti più belli della mia carriera. Non accetto che nessuno sputi più di una volta sul nome della WFS e sul valore che essa ha avuto sulle nostre carriere... L'hanno già fatto una volta e sono stati puniti a dovere. A quanto pare però non hanno capito la lezione e hanno deciso di perseverare nell'errore..."

Piccola pausa di Raven.

RRR: "Farò in modo che stavolta non dimentichino così facilmente la grossa cazzata che hanno fatto."

Al suo ritorno ad Anarchy Day, il new Turkish order hanno fatto le loro rischieste, ma gli ex lottatori WFS presenti nel Total War Project, rispondono presenti rifiutando le loro condizioni!
Che sia l'inizio di una nuova guerra?


Posted Image

In un jet privato, che solca i cieli, lungo la tratta Atene-Los Angeles.

Nel vano passeggeri dell'aereo sono presenti quattro persone, ma no, non è una barzelletta.
C'è Dylan McZax, e seduto di fronte a lui, il wrestler argentino, Jack Gallego. Dall'altro lato, in corrispondenza di Dylan, il misterioso manager giapponese, Mr. Tofu e, di fronte a lui, Lady Hattori, intenta a lucidare una katana.

McZax: "Comodo vero fruire di un volo privato? Di sicuro, in uno di linea, non le avrebbero mai consentito di imbarcare quella lama."

Lady Hattori non degna di alcuna considerazione Dylan McZax ma, dopo qualche secondo, si rivolge al suo manager, come sempre in giapponese. Dylan, incuriosito, chiede:

McZax: "Cosa ha detto?"

Tofu risponde serafico.

Tofu: "Ha detto che se adesso ti tagliasse la gola, io sarei l'unico testimone. E potremmo far ricadere la colpa su Gallego."

Mentre Dylan fa una smorfia di fastidio, Gallego sorride.

Gallego: "Sei lei ci sta, io ci sto, Tofu. Pronto a prendermi la colpa."

Occhiataccia dell'Albionic Panther a El Zurdo, mentre Tofu non trattiene uno sghembo sorriso. E' quindi lui a rivolgersi a Gallego.

Tofu: "Il perchè noi ci troviamo su questo jet non è un mistero, Jack. Ma tu... come mai sei qui? Non mi pare tu abbia impegni stasera."

Gallego fa spallucce.

Gallego: "Vorrei parlare con Steed. Capire che aria tira. Non credo che si possa far finta di nulla circa quanto è accaduto durante il match di Ross e Dylan. O almeno... io non posso far finta di nulla... a Tyson Hardaway potrebbe non importare nulla di affrontarmi, ma se lasciassi correre ciò che è stato, finire col sembrare un vigliacco..."

Adesso è Dylan a sorridere sprezzante.

McZax: "Quanto affetto, Jack... a proposito: ti ho già ringraziato? Non credevo tenessi così tanto a me."

Gallego risponde quasi ringhiando.

Gallego: "Mi auguro tu sia ironico, Dylan. Non l'ho fatto per te, l'ho fatto per la WTF. Noi non siamo una famiglia, forse non siamo manco una scuola se non in senso lato. Ma siamo una fazione. Per quanto tu mi stia sulle palle, se ho l'opportunità di fermare un torto ai tuoi danni, provo a fermarlo... perchè se attaccano te, attaccano la WTF, that's all. Più che altro, non avrei mai creduto che Tyson si abbassasse a tanto. Lo consideravo un amico, ma adesso è davvero... partito, con la testa."

McZax: "Belle parole, peccato che tutto ciò non sia servito ad un cazzo. Hai lasciato che Ross vincesse e la Federazione ha perso una cintura."

Gallego: "No, Dylan... TU hai lasciato che Ross vincesse. O meglio, ti ha battuto and that's the point. Ti ha battuto perchè aveva più motivazioni ed ha combattuto meglio. Quel che ha fatto Tyson non cambia il punto che Ross, quella cintura, la meritava più di te. E se il Silver Title non fa più parte della WTF, in realtà, è solo colpa della tua testa di mer.."

McZax: "Ehy, pezzente, non ti permetto di parlarmi così!"

Gallego scrolla le spalle.

Gallego: "Whatever."

Tofu sorride, Dylan ringhia verso di lui.

McZax: "Cazzo hai da ridere? Credi davvero che tu e quello scricciolo di 50 kg mi facciate paura solo perchè siete un po' creepy? Forse non ti è chiaro chi sono."

Tofu lo fissa, senza abbassare lo sguardo.

Tofu: "Credimi, mi è molto chiaro."

Monta la tensione, silenziosa, a spezzarla è Gallego.

Gallego: "In realtà, Tofu, non avrei mai dato per scontato che tu fossi qui, su questo jet, stasera. Voglio dire... la tua cliente non mi sembra così tanto una tipa da... team-up. Non mi avrebbe sorpreso che rinunciasse al titolo, rifiutandosi di combattere ancora con le altre mascherate, sai?"

Tofu annuisce.

Tofu: "E' stata un'opzione. Vincere quelle cinture con QUELLE team-mates è quasi un disonore. Hagane avrebbe voluto rendere vacanti quella cintura, due minuti dopo averla conquistata. Non l'abbiamo fatto per Keiko Tanaka, a quanto pare, sta tenendo in considerazione anche Lady Hattori come futura sfidante di Zoey Di Maggio... o di chiunque sarà la massima campionessa della Thèa. Un gesto come la rinuncia al titolo... avrebbe messo in cattiva luce la mia cliente, quindi l'ho fatta ragionare. E quando si tratterà di combattere, combatterà per vincere e difendere il titolo conquistato."

Appena Tofu ha finito, Lady Hattori interviene, ovviamente in giapponese. Tofu la guarda ed annuisce.

Gallego: "Che ha detto?"

Tofu: "Che combatterà per vincere, ma non si preoccuperà di difendere le sue compagne di squadra. Loro sono delle perdenti, e lei non interferirà... con quelle che sono le leggi del ring."

McZax: "Anche perchè, prima perdono, prima potrà mettere le mani su Elwira Waldo, no?"

Lady Hattori si volta verso Dylan, fissandolo. Tofu annuisce ancora, sorridendo.

Tofu: "Diciamo che è uno scenario che renderebbe meno amara l'eventuale sconfitta."

Gallego indica Lady Hattori.

Gallego: "Ma lei... ci capisce?"

Tofu: "Capisce il necessario."

Dylan scruta oltre il finestrino.

McZax: "Stiamo per iniziare l'atterraggio."

Quindi rivolgendosi agli altri presenti.

McZax: "Arriveremo ad Oakland giusto in tempo per la parata dei Warriors... prendeteli come ispirazione: è tempo che la WTF domini il Total War Project, così come Golden State domina la NBA."

E mentre Gallego scuote la testa, e Tofu e Lady Hattori si voltano anche loro verso il loro oblò, l'aeroplano inizia la sua fase di discesa.


Posted Image

Questo match sarà una “cerimonia di laurea”, una sorta di festeggiamento ufficiale per alcune delle ragazze della Suicide Academy.
Jane, Victoria, Marika & Chanel, dopo aver puntato singolarmente senza successo al titolo Suicide Division, proveranno a conquistare insieme il titolo THÈA-PELL International Atómicos. Missione impossibile? Forse.
Le campionesse THÈA Masked All-Star sono tutt'altro che una squadra a prova di bomba: Lady Hattori vuole la testa di Elwira Waldo, e di conseguenza anche quella della sua compagna Sly Liger, mentre Dark Viper è un oggetto misterioso.
Le quattro hanno vinto le cinture nell'ultimo THÈA aiutate anche da un interferenza delle Kurofune. contro il Vampire's Hallow, ma le tensioni potrebbero scoppiare da un momento all'altro e regalare magari un primo titolo alle ragazze dell'Academy.

Ricordiamo che si usano i regolamenti messicani, quindi, oltre al classico tag, basta anche solo lasciare il ring per dare il cambio e si lotta al meglio delle 2 cadute. Ad iniziare saranno Dark Viper e Victoria...

DIN! DIN! DIN!

Suicide Academy Graduation Match - THÈA-PELL International Atómicos:
THÈA Masked All-Star (Lady Hattori, Dark Viper, Elwira Waldo & Sly Liger) © vs. Suicide Academy (Jane, Victoria, Marika & Chanel)

Clinch al centro del ring, serie di ribaltamenti tecnici, transizioni varie tra mosse differenti, alla fine a spuntarla è Dark Viper che affonda un Toe Kick, chiude Victoria in un SUPLEX!!! Proiezione a segno, la mascherata conserva la presa, rialza l'avversaria, e prova un secondo SUPL... no! Victoria si oppone e si libera a gomitate, proiettandosi poi alle spalle di Viper... che reagisce a sua volta ribaltando la situazione, adesso è Viper a cinturare Victoria e via con un GERMAN SUPL... No! Victoria evita l'impatto con una capriola spettacolare!!!
La sfidante prende lo slancio contro le corde, salta con decisione.... HURACANRANA!! Pin...

1...
2... NO! Viper spinge ribaltando il pin in suo favore! Pin!

1...
2... NO! Victoria cadendo di lato ribalta il pin ancora! Pin!

1...
2... NO! Viper si libera.

Le due si allontanano prima di scontrarsi nuovamente... ed è ancora Victoria a sorprendere l'avversaria... BACKSLIDE PIN!!!

1...
2... NO!

Dark esce dal pin con rabbia. Elwira entra nel ring, e Viper preferisce cedere il posto rotolando via. Victoria da il tag a Marika.
La sfidante chiede un clinch al centro del ring... LOW KICK a tradimento della Waldess!!!
Dolorosa Chop al petto, Marika soffre l'iniziativa punitiva della campionessa, che adesso la lancia contro le corde... Marika ribalta in suo favore!!! La Waldo contro le corde... la sfidante è rapidissima... ARMDRAG TAKEDOWN e LOW DROPKICK!
Marika prende l'avversaria per un braccio e la trascina al proprio angolo, Chanel entra nel ring e colpisce il braccio della Waldess tenuto in tensione. Marika lascia il ring, Chanel rialza la tedesca e la lancia contro l'angolo più lontano... no! Elwira ribalta ed è Chanel a finire contro le protezioni... anzi no! Con agilità, Chanel evita l'impatto proiettandosi sull'apron. Elwira sta arrivando, Chanel tra le corde colpisce con una spallata e poi rientra nel ring passando sotto la terza corda e le gambe dell'avversaria.
La sfidante si trova alle spalle della campionessa, tentativo di Lariat... no! Elwira si abbassa e contrattacca con un TOE KICK... rincorsa breve... SPIKE DDT!!!! Chanel finisce fuori dal ring, dove Sly Liger si avventa, ma immediatamente Jane prova a difendere la compagna, in tutto questo dall'alto vediamo piovere Lady Hattori... SUICIDE DIVE!!! Volo della ninja che travolge un bel po' di gente a bordo ring.
Fase confusionaria, breve, alla fine Jane viene lanciata sul ring seguito poi da Sly Liger, che gioca un po' a “calci” con la sfidante. Siamo vicino all'angolo delle campionesse ed entra in scena anche Elwira Waldo. Le due Copycat Dolls si avventano sulla Suicide... DOUBLE SUPLEX!!!
Le due “copi-bambole” vanno contro le corte opposte... FLIP SENTON di Elwira e LEGDROP di Liger!!! Pin immediato...

1...
2... Intervento di Victoria!!!

Intervento rapido a salvare la tag partner, un calcio volante che centra Sly alla capoccia. Ma Lady Hattori è già entrata nel ring e si scaglia contro Victoria con una serie di calci bassi seguiti da un ROUNDHOUSE KICK!!! Victoria viene immediatamente rialzata per essere stesa nuovamente con una mossa ancora più potente... BLACK SKY!!! Reverse STO e pin....

1...
2... le altre campionesse fanno scudo
3!!!

Prima caduta per le campionesse.

1st Fall: Lady Hattori b. Victoria con la Black Sky.

L'arbitro si appresta a proclamare le THÈA Masked All-Star vincitrici della prima ripresa, ma Lady Hattori si rifiuta.
Le Copycat Dolls sembrano dire qualcosa qualcosa alla giapponese... e non sono discorsi amichevoli a quanto pare. Il terzetto inizia a litigare sul ring, occasione d'oro... anche delle “nabbe” lo capiscono... ed infatti Jane, Marika e Chanel vanno alla carica!!!

All'assalto si aggiunge anche Victoria, il ring viene spazzato, restano solo Chanel e Dark Viper.
La sfidante colpisce più volte la campionessa, affonda un Toe Kick, testa tra le gambe... mossa in arrivo... NO! DARK VIPER SI LIBERA E DAL NULLA NIGHT BITE!!! Jumping Cutter letteralmente dal nulla, contromossa rapidissima e pin...

1...
2... nessuno può intervenire, si battaglia a bordo ring
3!!!!

Ed anche la seconda caduta è per le campionesse.

2nd Fall: Dark Viper b. Chanel con il Night Bite.

Le THÈA Masked All-Star sono più forti delle loro divisioni e conservano i titoli.

THÈA Masked All-Star b. Suicide Academy (7:45) per 2-0.

Delusione per Jane, Victoria, Marika & Chanel, alle quali auguriamo una carriera piena di soddisfazioni nelle scuole dove approderanno.
Intanto, le campionesse si prendono le loro cinture e vanno ognuna per la propria strada.

Posted Image

Le telecamere ora vanno nel backstage, precisamente nell'ufficio di Simon Steed, con il proprietario del Total War Project a indicare una lavagna dietro di sé.

Steed: "Parliamo del Master & Apprentice Tournament ora, ok?"

Simon si alza e si piazza davanti alla lavagna, impedendo di leggere cosa ci sia scritta sopra.

Steed: "Questo torneo, come potrete intuire dal nome, è un torneo di coppia e le squadre saranno composte da un membro della nostra categoria Rookie e dal capo della rispettiva scuola.
Le regole saranno quelle classiche dei tag team match, senza esclusione di abbinamenti sul ring tra Masters & Apprentices... Né di sesso..."

L'ex Stuntman si sposta e con una mano indica la lavagna, ci sono già gli abbinamenti del torneo (che non sto qui a spoilerarvi) e tra i vari nomi spicca quello dell'unica donna partecipante: Cassie Carter!

Steed: "Purtroppo negli scorsi giorni ho ricevuto il forfait di Senor Jefe, impossibilitato a tornare sul ring e come potete vedere sulla lavagna dietro di me c'è comunque un team da eliminare."

Il losangelino recupera il cancellino e da un angolo elimina Heinz Lieder e Zweite Kraken.

Steed: "Der Kaiser non può rimettere piede nel Total War Project, quindi il suo team è automaticamente escluso e lascia due incognite."

Al posto del team del Kommando Militarlager segna due punti di domanda.

Steed: "Chissà, magari troveremo un altro team prima della sfida... Oppure, fortunati i loro avversari, perché partiranno dal prossimo turno!"

Alza un dito, si è ricordato qualcosa.

Steed: "Giusto, il premio.
Al team vincente, spetterà una shot al Rookie Title attualmente detenuto da Logan Manson... Sì, è vero, lui e Sora Saito lotteranno stasera, perché come sapete nel TWP non ci sono rematch per i campioni quando perdono i titoli, perciò una shot potrebbe tornare utile anche al nostro attuale detentore."

Simon batte le mani e gira la lavagna, impedendo di chiudere il collegamento mostrando gli abbinamenti.

Steed: "Non mi resta che augurare buona fortuna a tutti i partecipanti e un buon inizio di torneo, con la prima sfida tra Godai Dojo e The Man House!"


Posted Image

Sala principale del Godai Dojo.
Siamo alla presenza del Maestro Sora Saito, e seduto di fronte a lui il giovane Logan Manson con la sua cintura.

Saito: “I miei più sentiti complimenti, Logan-kun.
Quella cintura simboleggia come tu abbia interiorizzato alla perfezione i principi su cui questo Dojo è stato edificato e si sorregge: nonostante l’aggressività del tuo Elemento non ti sei lasciato conquistare dai sussurri della Violenza, e dopo la prima battuta d’arresto sei riuscito a conquistare con merito la vetta della categoria nella quale competi.
L’Universo ha deciso di premiare con particolare trasporto i progressi che hai compiuto durante il tuo cammino, esprimendosi attraverso tutti coloro che erano ad assistere alla tua battaglia contro Trevor Masters: un simile previlegio è riservato solo a coloro che l’Universo ha scelto nel momento stesso della nascita, non sei stato scelto per puro caso per il Godai Dojo e gli eventi ne stanno dando una evidente dimostrazione.”

Logan china la testa in segno di profondo ringraziamento

Saito: “Ma come ben saprai ogni passo sulla Via del Guerriero non è altro che un avvicinamento al successivo, il quale è adesso veramente di grande importanza.
Come potrai immaginare da solo adesso sei tu il bersaglio di tutto gli altri componenti della tua categoria, ed insieme a loro sei stato inserito in un torneo: il vincitore, se non sarai tu, riceverà l’opportunità di sfidarti per conquistare la tua cintura.
Trionfare in questa nuova competizione sarà per te molto importante: non lo dico ovviamente perché ciò ti eviterebbe di dover difendere la cintura, sarebbe completamente contrario alla Via del Guerriero ricorrere ad un espediente del genere, ma perché significherebbe dimostrare di non essere semplicemente colui che è riuscito a far seppellire Trevor Masters sotto una montagna d’acciaio ma colui che è legittimamente in cima alla categoria.”

Nuovo inchino del californiano…

Saito: “Ma non è tutto, Logan-kun: questo sarà più che mai un torneo tra le Scuole, e non soltanto tra i rappresentanti.”

Che rialza la testa di scatto con aria interrogativa

Saito: “Noi maestri scenderemo in campo al fianco dei nostri allievi, evidenziando che i Rookie sono allievi importanti esattamente quanto gli altri e che non consideriamo inferiore la vostra categoria.
Sarà quindi un’ottima occasione per osservare come l’Acciaio non sia soltanto un mezzo dell’Uomo per tentare di invadere il Cielo, ma anche per collaborare con esso: perché l’Uomo e l’Acciaio possano imparare a volare il Cielo stesso deve dar loro i giusti insegnamenti e possibilità, fungendo da esempio oltre che da obiettivo.
Logan-kun, l’Universo metterà a dura prova entrambi. Non dimenticare mai che l’obiettivo primario dovrà sempre essere seguire la sua volontà e non minacciare mai l’armonia tra gli Elementi.”

Cenno con la testa da parte del Maestro, ed ecco l’inchino vero e proprio del Rookie

Manson: “OSS!”


Posted Image

Siamo nel camerino della Man House, dove troviamo Vince Ross e Jeffrey Tucker, impegnati a breve nel primo turno del Master & Apprentice Tournament, con loro Anónimo e Takeshi Kodama e dopo pochi secondi si aggiungono al quadretto anche le due figlie del Perfect Styler, Jane e Victoria, scure in volto per la loro sconfitta nel match che ha aperto lo show.

Ross: "Molto bene, ora che ci siete tutti, possiamo finalmente iniziare, a quanto pare non mi ritirerò ancora per un po', quindi dobbiamo parlare.
Voi due."

Indica le figlie.

Ross: "Levatevi quel muso lungo, immediatamente.
Quello di oggi è stato il vostro ultimo match come componenti della Suicide Academy, da domani siete a tutti gli effetti iscritte alla The Man House, quindi vi toccherà lavorare più duro che mai e non vi è concesso abbattervi o demoralizzarvi, solo impegnarvi e raggiungere il vostro obiettivo, ma di questo parleremo in palestra, quando farete il giuramento come tutti gli altri.
Tu e tu."

L'indice si sposta prima su Anónimo e poi su Kodama.

Ross: "Nimo, Steed mi ha detto che in uno dei prossimi show dovrai passare da lui, sarai nel War is the Answer Match e tu e gli altri partecipanti dovrete sorteggiare il vostro turno di ingresso.
Takeshi, per te mi ha parlato di un'altra sorpresa, ma ne parlerà direttamente lui... Ormai sapete tutti quanto gli piace parlare."

Infine il dito viene puntato su Tucker e glielo picchia sul petto.

Ross: "Quanto a te, stasera lotteremo insieme, non abbiamo avuto molto tempo per lavorarci, ma ce lo faremo bastare, è la tua chance di diventare Rookie Champion e io farò di tutto per aiutarti ad ottenerla, ma mi aspetto che tu faccia altrettanto per non sprecare il mio tempo e il mio lavoro, sono chiaro?"

Tucker annuisce soltanto e Ross con un cenno del capo gli fa segno di guardare dietro di lui, sul lettino da massaggi c'è la cintura di Silver Champion, una volta della WTF, ora di esclusiva proprietà di Vince Ross.

Ross: "Hai già fallito per il Rookie Title e anche per i Trios Titles, ma quella cintura è il segno che c'è sempre un'altra possibilità, c'è sempre altro tempo per rifarsi, l'importante è non mollare, mai.
Io ho avuto il mio momento a più di 50 anni, quindi non c'è motivo per cui tu non dovresti almeno provarci dato che ne hai a malapena 20."

Si ferma, nessuno parla, non c'è altro da aggiungere.

Ross: "Da qui alla fine di War is the Answer II faremo vedere a tutti che la Man House ha tutt'altro che finito qui, ma che siamo pronti a diventare la migliore scuola del Total War Project!!!
E ora andiamo."

Un segno con una mano e Jeffrey Tucker lo segue, mentre gli altri restano nella stanza, tutti concentrati sul titolo, il simbolo che non è mai il momento di arrendersi.


Posted Image

Xue: "Il prossimo è un Tag Team Match ed è valido per il primo turno del Master & Apprentice Tournament!
Introduciamo per primi, dalla Man House, il proprietario del Silver Champion e il suo allievo: Vince Ross & Jeffrey Tucker!!!"

Ed ecco che i due fanno il loro ingresso accompagnati da TNT, con Ross che ricorda al suo allievo il piano per l'incontro, prima di salire sul quadrato e andare a salutare ai paletti, in attesa degli avversari.

Xue: "E i loro avversari, dal Godai Dojo, l'attuale Rookie Champion e il suo maestro: Logan Manson & Sora Saito!!!"

Limit Break a risuonare stavolta e il duo del dojo giapponese fa il suo ingresso, accolto bene a sua volta dalla Oracle Arena! I due percorrono la rampa, con Logan Manson che tiene bene alta la cintura di campione Rookie appena strappata a Trevor Masters che consegna poi a bordo ring, prima di salire nel quadrato con il suo mentore e raggiungere gli avversari a centro ring.
Qui l'arbitro ricorda ai quattro le regole, saluti e segni di rispetto e poi i due team sembrano mettersi d'accordo su chi debba iniziare l'incontro, a restare a centro ring sono Manson e Tucker i due rookie e quindi il match può partire!

Master & Apprentice Tournament
Tag Team Match

Godai Dojo vs The Man House
Sora Saito & Logan Manson vs Vince Ross & Jeffrey Tucker

Con una prova di forza a centro ring! Manson la vince e spinge all'indietro Tucker, che però reagisce assecondando la spinta per poi trasformarla in una Head Lock! Quindi con l'aiuto delle corde lancia l'avversario dalla parte opposta del quadrato, rimbalzo di Manson e Shoulder Block di Tucker! Che poi rialza il Rookie Champion! Altro lancio contro le corde... No! Manson gira la presa, contro le corde va Tucker, rimbalzo dell'allievo della Man House e Shoulder Block restituito immediatamente da Logan Manson! Che vorrebbe tornare subito alla carica, ma Jeff si rialza e i due si scrutano qualche secondo, per poi dare il cambio ai rispettivi maestri!
Sora Saito e Vince Ross nel ring a chiudersi subito in un clinch, Ross prova a spezzarlo girando un braccio di Saito in una Hammer Lock, che però il Senpai del Godai trasforma subito liberandosi e girando a sua volta il braccio di Ross con un Arm Wrench, che viene però spezzato con un paio di Chop da Ross, che riesce a liberarsi colpendo con un Back Elbow Smash alla nuca l'avversario, quindi prende la rincorsa e prova un One Hand Facecrusher! Nooo!!! Saito si abbassa in tempo e Ross va a terra da solo, i due si rialzano contemporaneamente e restano a fissarsi, come fatto in precedenza dai loro allievi.

Fullerton: "Questo è il primo match del Master & Apprentice Tournament e situazioni simili saranno all'ordine del giorno, probabilmente."

Cletus: "L'unica diversità tra questo match e gli altri del primo turno è che qui solo un team può vincere una shot immediata al Rookie Title, mentre il Godai Dojo accumulerebbe qualcosa da sfruttare in futuro, più che altro."

E c'è un nuovo cambio! Di nuovo dentro i rookie, con Manson che però scatta rapidamente anticipando Tucker e colpendolo con numerosi Forearm Smash! Lo porta fino alle corde e lo lancia dalla parte opposta, rimbalzo di Jeffrey e ginocchiata all'addome da parte del campione! Tucker si rialza subito, ma Manson gli è di nuovo addosso, un Toe Kick e altri Forearm Smash, poi lo lancia a un angolo e lo raggiunge per una Corner Clothesline! E non molla la presa connettendo altri Lariat! Uno, due, tre, quattro, cinque! Quindi solleva Tucker sulla corda più alta e lo raggiunge per un Superplex!!! Noooo!!! Tucker reagisce con dei pugni al costato e poi spinge giù il Rookie Champion! Manson resta in piedi... E Jeffrey lo raggiunge con un Diving Crossbody!!! Manson schiacciato al tappeto e pin di Tucker!

Uno... Due... No! Manson alza una spalla!

Tucker lo rialza tenendolo bloccato con una Head Lock e lo trascina fino all'angolo del suo team, cambio con una pacca sulla schiena da parte di Vince Ross che afferra da dietro il Rookie Champion mentre Tucker torna all'angolo e va a connettere un Atomic Drop! Manson saltella sul posto e Ross lo raggiunge per un Running Bulldog!!! Schienamento di Ross su Manson!

Uno... Due... No! Il Rookie Champion alza ancora una spalla!

Vince Ross però non si fa scrupoli solo perché si trova davanti un rookie e lo blocca dal collo, per poi andare all'indietro verso il suo angolo, Tucker si prende il cambio con una mano sulla spalla dell'allenatore e va a colpire con una Diving Clothesline dal paletto! Che Logan Manson evita abbassandosi! Tucker si gira subito, ma Manson lo anticipa con un Superkick! Jeffrey barcolla all'indietro e Manson lo raggiunge in corsa per un Jumping Knee!!! Schienamento vincente di Manson!

Uno... Due... Tnoooo!!! Vince Ross interviene in tuffo!

E appena si rialza si ritrova addosso Sora Saito! Serie di Chop del Senpai del Dojo, poi rincorsa contro le corde e Clothesline di Vince Ross!!! Evitata da Saito... Che poi blocca alle spalle Mr. Diamond per un Double Knee Backbreaker!!! Il Cielo spinge fuori dal ring Ross mentre Manson si rialza e attende che Tucker faccia lo stesso... Poi prende la rincorsa contro le corde per un Pendulum Lariat!!! Che va a segno!!! Altro tentativo di pin di Manson!!!

Uno... Due... Tre!!!

E questa volta Vince Ross non può salvare il suo allievo dallo schienamento del Rookie Champion!!!

Xue: "I vincitori per schienamento con un Pendulum Lariat in 8 minuti e 36 secondi e qualificati alle semifinali sono Sora Saito e Logan Manson!!!"

Fullerton: "Tutto facile per Logan Manson e Sora Saito! Il Godai Dojo sconfigge la Man House e passa il turno!"

Cletus: "Abbiamo 8 team in gara, questo significa che loro sono in semifinale, a soli due passi dalla vittoria che impedirebbe a chiunque di sfidare Manson prima di War is the Answer II!"

Posted Image

LOCKER-ROOM

Robbie Nobunaga e The Big Shoa sono nello spogliatoio, già pronti per il loro match. Nella stanza deve esserci anche qualcun altro, perchè sentiamo il rumore di una doccia aperta.

Nobunaga: "Noah, stasera è la nostra occasione. Mesi in naftalina, ma adesso abbiamo una chance ai titoli di coppia. Ed è un'occasione alla nostra portata... questi Das Extinction non sono un cazzo di nessuno!"

The Big Shoa sembra ringhiare.

TBS: "Pezzi di merda... due fottuti nazisti, che si fanno chiamare "Genocidio". Gli faccio vedere io... stasera farò un po' di revisionismo storico, un ebreo farà il culo a strisce a due stronzi con la svastica!"

Nobunaga si gratta la nuca.

Nobunaga: "Comunque oh... il tuo ringname è The Big Shoa quindi non è che puoi stare a fare la moral..."

TBS (puntandosi il pollicione sul petto): "IO POSSO, CAPITO? Il mio nome è commemorativo! Serve a ricordare, a non far mai dimenticare, quello che la mia gente ha passato! Loro invece ne fanno un vanto!"

Nobunaga: "Ok, Ok... ma non ti incazzare. O almeno incazzati sul ring."

La doccia si chiude. Sentiamo una persona ridere sguaiatamente, quindi passi di ciabatte che sbattono sul pavimento. Quindi, svoltato l'angolo, ecco Mr. Chow, capelli bagnati, torso nudo, ed una cintura a mo' di gonna a coprirne le vergogne.

Chow: "Allora panzoni... sentite questa: perchè si può fare il sapone con gli ebrei, ma non coi negri? Perchè col nero ci si sporca! Hahahaha!"

The Big Shoa ringhia ancora di più mentre Nobunaga si limita ad un facepalm, quindi si frappone tra il teammate ed il manager, probabilmente per evitare che Lepstein se lo mangi."

Nobunaga: "Cazzo Chow, ti pare il momento?"

Sguardo interrogativo ed innocente del manager cinese.

Chow: "E' sempre momento per scherzare no. E poi mia battuta era più razzista che non antisemita, non capisco perchè panzone ebreo si incazzi tanto."

Nobunaga: "Chow, in 10 parole hai offeso svariati milioni di persone quindi piantala."

Chow: "Ah proposito di milioni: tu sapere che Hitler ha ucciso sei milioni di ebrei ed un francese?"

Nobunaga aggrotta la fronte.

Nobunaga: "E perchè un francese?"

Chow: "VEDI? MANCO A TE FREGA UN CAZZO DEGLI EBREI! HAHAHAHAHA!"

TBS: "No, vabbè, io lo ammazzo."

The Big Shoa prova a lanciarsi contro il manager ma Nobunaga, da bravo sumoka, lo placca, mentre Chow continua a ridere così tanto che gli cade l'asciugamano. Sguardo di disgusto degli Unmovable Objects... ma per fortuna l'immagine sfuma e questo scempio ha così fine.


Posted Image

Nell'arena del TWP parte "War is coming" dei Six Feet Under. Non appena va a scemare la classica sirena da bombardamento contenuta nell'intro della theme, gli spettatori paganti manifestano tutta la loro disapprovazione per quanto accaduto ad Anarchy Day, indirizzando all'ancora King of War Volkermord boos e fischi a più non posso. Il wrestler teutonico avanza sullo stage in tutta la sua imponenza, mostrando totale indifferenza di fronte a quell'accoglienza ostile. Poco dopo l'Unsterblich avanza lungo la rampa e in men che non si dica raggiunge lo squared circle.
Una volta dentro il Berliner Annihilator si avvicina alle corde per farsi passare un microfono, dopo di che guadagna il centro del ring e prima di aprir bocca accarezza lentamente il plate centrale della sua title belt, che tiene stretta alla sua vita.

Volkermord: "Qualche giorno fa, lo avete visto tutti, ho annientato quel pallone gonfiato di Yuri Bakunin impartendogli una lezione che difficilmente dimenticherà presto."

Crowd: "BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!"

Reazione scontata quella del pubblico: tutti hanno visto cos'è successo davvero, tutti sanno che il match si è concluso con un'interferenza che ne ha turbato il regolare svolgimento. Eppure Volkermord sembra non considerare questo importante particolare.

Volkermord: "Adesso, di certo, non lo vedrò MAI PIU' salire su un ring di wrestling per vantarsi di una presunta striscia positiva contro il sottoscritto, rimarcando che in questi mesi non sono mai riuscito a batterlo."

Odio, odio profondo da parte degli spettatori, ogni parola pronunciata da Volkermord sembra rendere l'atmosfera sempre più pesante e incandescente.

Volkermord: "E sapete, non me ne frega un cazzo di ciò che pensate, nè di quali fattori abbiano contribuito alla mia difesa. Ciò che conta davvero è che io sia qui, con questo titolo ancora stretto alla mia vita, pronto per pensare alla mia prossima vittima... Purchè, dopo le dimostrazioni avvenute nell'ultimo mese, ci sia ancora qualcuno che abbia voglia di cimentarsi in un'impresa fuori dalla propria portata, qualcuno che abbia il coraggio, LE PALLE, per lanciarsi a 100 chilometri orari contro il muro di Berlino e sperare di uscirne indenne.

...

Quando sono diventato King of War vi ho promesso che ci sarebbe stata una svolta, che avreste assistito all'alba di una nuova era. L'era del MASSACRO. Il primo capo di bestiame è stato conciato, ma io... NON SONO ANCORA SAZIO, VOGLIO ALTRA CARNE DA MACELLO!
Chiunque sia il prossimo, qualsiasi siano le sue qualità, il suo background, le sue presunte carte in regola. I've a message for YOU! There's NO WAY to break down THE BERLIN WALL! NO WAY! E se davvero qualcuno crede di poter portare a compimento un'impresa così ardua... Bene, che si faccia avanti! RIGHT HERE, RIGHT NOW!"

E a risuonare è California Love ancora una volta!

Non un nuovo sfidante, ma il proprietario del Total War Project, pronto per rispondere al King of War, fermandosi subito sullo stage già munito di microfono.

Steed: "I miei complimenti per la tua prima difesa del titolo Volkermord... E' avvenuta in un durissimo Unsanctioned Match lo sappiamo e questa tra l'altro è stata la tua fortuna in un certo senso."

Ripartono i fischi per il Re.

Steed: "E non parlo dell'interferenza finale, ma del fatto che se questo fosse stato un match stipulato da me e regolato dalle norme del TWP, ora ti toglierei il titolo e lo renderei vacante."

Speranzoso il pubblico si fa sentire chiedendo lo 'strip'.

Steed: "Ma dato che così non è e non sarà, non posso fare altro che anticiparti come sceglierò il tuo prossimo sfidante al titolo Volkermord.
Ti ho visto distruggere e sbarazzarti alla grande di Jack Gallego, ma poi ti ho visto soffrire, molto, contro un avversario più simile alle tue caratteristiche come Yuri Bakunin... Quindi, è tra questo tipo di lottatori che sceglierò il tuo prossimo sfidante..."

Momento di suspance...

Steed: "CON UN FATAL 4 WAY BIG CHALLENGE 4 A BIG PRIZE MATCH!!!"

L'ex Stuntman ha finito, ma sul ring più che preoccupato Volkermord sembra stimolato dalla sfida e fa segno ai suoi contestatori, Steed compreso, che la cintura non si muoverà dalla sua vita!


Posted Image

Xue: "Il prossimo è un Tag Team Match ed è valido per i titoli di FWF World Tag Team Champions!
I primi a presentarsi, per la Wrestling Training Facility, sono gli sfidanti, Robbie Nobunaga e The Big Shoa: gli Unmovable Objects!"

Che non proprio inamovibili, ma lentamente fanno il loro ingresso nella Oracle Arena e vanno fianco a fianco, occupando praticamente tutta la rampa, a percorrere la strada fino al quadrato, dove salutano ai lati opposti del ring sulla seconda corda.

Xue: "E i loro avversari, dalla Neue Deutsche Wrestling, i campioni di coppia RPro, Genocide IV e Genocide XL: Das Extinction!!!"

Ed ecco i fischi per il team detentore delle cinture! I due Genocide si fanno strada fino al ring ignorando il pubblico e i suoi insulti, per poi guadagnare il quadrato, dove il Quarto si mette in mostra sulla corda più alta, mentre la sua versione XL spinge con forza la terza corda al suo centro, mettendo in mostra la sua prestanza muscolare.
I quattro ora vengono chiamati a centro ring, dove il referee ricorda loro le regole, prima di chiedere agli uomini non legali di abbandonare il quadrato, restano con lui Genocide IV e The Big Shoa e il match può iniziare!

FWF World Tag Team Championship
Tag Team Match

Neue Deutsche Wrestling vs Wrestling Training Facility
Das Extinction (Genocide IV & Genocide XL) © vs Unmovable Objects (Robbie Nobunaga & The Big Shoa)

Con Big Shoa subito alla carica! Prova a mettere le mani addosso all'avversario... Che però lo anticipa con dei calci laterali alle gambe, poi una rincorsa contro le corde e un Dropkick a un ginocchio! The Big Shoa lo mette a terra e il Quarto va ancora contro le corde, rimbalzo e altro attacco in corsa... No! Stavolta il wrestler di origini ebraiche anticipa l'avversario e lo schianta a terra con un Flapjack! Quindi prende la rincorsa e gli si lancia addosso con un Running Splash! Noooo!!! Genocide IV riesce a rotolare via in tempo e allungando una mano dà subito il cambio a XL! Che entra nel quadrato mentre Big Shoa si rialza e lo colpisce con un Running Bicycle Kick! Big Shoa barcolla all'indietro fino alle corde e si dà slancio contro le corde, rimbalzo e... Genocide XL lo anticipa con una Snap Powerslam!!! Schienamento!!!

Uno... Due... No! Big Shoa lo spinge via!

XL va nuovamente all'angolo per un nuovo cambio al Quarto e lo solleva con una Gorilla Press... Per poi connettere una Slam su Big Shoa... Con Genocide IV che chiude con una Senton Bomb! Pin del Quarto!

Uno... Due... Tnoooo!!! Nobunaga trascina via Genocide IV!

Cletus: "E' stato abbastanza rapido da salvarlo!"

Fullerton: "Per essere un pachiderma."

Cletus: "Ehi, rispetto per i lottatori leggermente sovrappeso eh..."

E Nobunaga schiaccia con un Elbow Drop il Quarto! The Big Shoa approfitta dell'attimo di tregua per raggiungere l'angolo degli Unmovable Objects e quando anche Nobunaga lo raggiunge c'è il cambio tra i due, il lottatore di origini giapponesi raggiunge Genocide IV e lo rimette in piedi, serie di manate in stile sumo che mandano il Quarto a un paletto, poi rincorsa di Nobunaga e... Turnbuckle Hip Attack!!! Noooo!!! Genocide IV si sposta in tempo! Nobunaga si schianta contro le protezioni e sul rimbalzo Genocide lo colpisce con un Roundhouse Kick! Per poi lanciarsi per il cambio a XL! Che va subito addosso all'avversario, lo colpisce con una serie di Club to Back, poi lo blocca dal costume da lottatore di sumo... E lo schianta a terra con una sorta di Belly to Belly Suplex! Schienamento di XL!

Uno... Due... Trnoooo!!! Big Shoa interviene in tuffo con un Double Axe!

XL si rimette subito in piedi, ma Big Shoa fa lo stesso e lo anticipa subito con un Big Punch che mette KO Genocide!!!
Il referee va subito a richiamare l'israeliano, sia per l'interferenza che per il colpo scorretto e nel frattempo Genocide XL e Robbie Nobunaga vanno a strisciare verso i rispettivi angoli! XL ha subito un duro colpo e non riesce a raggiungere il compagno rapidamente quanto Nobunaga che è ormai all'angolo per il cambio a Big Shoa.... Noooo!!! Genocide IV scatta verso il sumoka e lo colpisce con un Diving Leg Drop che lo blocca a terra!!! Quindi va sulla corda più alta a un paletto libero e si prepara per un attacco in tuffo... Noooo!!! Big Shoa gli si avvicina per fermarlo... Ma Genocide IV se ne accorge e si lancia addosso a lui con il suo Flying Spinning Corkscrew Leg Lariat!!! The Bigger Bang va a segno!!! E i due crollano a terra fuori dal ring!!!

Cletus: "Sul ring restano a giocarsi la vittoria solo Nobunaga e XL che si stanno rialzando e sono gli uomini legali..."

Fullerton: "No, guarda!!! Lo stanno facendo di nuovo!!!"

Genocide IV rotola con le poche forze rimaste sotto il quadrato!!! E un nuovo Genocide IV ne esce per sostituirlo!!!
Il sostituto sale sul quadrato e va a dare manforte a Genocide XL per l'attacco finale su Robbie Nobunaga...

NOOOOOOO!!!

XL crolla a terra tremando!!!
E il sostituto di Genocide IV esce rapidamente dal ring, per poi tenere in bella vista in aria un taser!!!

Robbie Nobunaga che ha assistito a tutta la scena ne approfitta per correre contro le corde... E poi addosso a Genocide XL con un Running Splash!!! Airongake!!!!! A SEGNO!!! Incredibile schienamento di Nobunaga!!!

Uno... Due... Tre!!!

WHAT?!?!?

Il pubblico resta ammutolito, è assolutamente incredibile!

Xue: "I vincitori per schienamento con la Airongake in 9 minuti e 24 secondi e NUOVI FWF World Tag Team Champions sono gli Unmovable Objects!"

Genocide IV (quello vero) schizza fuori dal suo rifugio sotto il ring, e siamo sicuri che dietro quella maschera un'espressione di sorpresa si è dipinta. Il match doveva essere conquistato dai campioni, ed invece sono Robbie Nobunaga & The Big Shoa ad essere proclamati vincitori, mentre il suo compare XL è steso per terra. Il mascherato si starà chiedendo: “ma che diavolo è successo!?”.
L'ormai ex-campione World Tag cerca con lo sguardo il suo “clone”, quello che lo avrebbe dovuto aiutare a vincere il match... e lo trova ormai sullo stage. Il fake Genocide sta sventolando qualcosa, come un torero agita il drappo rosso contro il toro, una t-shirt, le telecamere inquadrano...

UNA T-SHIRT DEL NEW TURKISH ORDER!!!

Fullerton: "Il new Turkish order! È uno di loro! Me lo aspettavo che si sarebbero fatti vivi questa sera!"

Cletus: “Lo avevano promesso, ed eccoli qui! Il finto Genocide è uno dei turchi, un bastardo travestito da un altro bastardo!”

Fullerton: “Si sono vendicati di quanto subito durante il 5th Anniversary Show della R-Pro. Anche quella volta abbiamo visto cambi di persona e colpi di taser, questa sera però la situazione si è ribaltata in sfavore dei Genocide.”

Cletus: “Sono molto confuso. Stronzi che danneggiano altri stronzi, sinceramente non so per chi parteggiare questa sera.”

Fullerton: “Per Nobunaga e Shoa, sono gli unici onesti di questo match.”

Cletus: “HONESTÀ! HONESTÀ! HONESTÀ!”

Genocide prende la strada della rampa, mentre il suo “fake” ha smesso di sventolare la maglietta per mostrare l'universale gesto dell'amore: uno svettante dito medio. La corsa del mascherato NDW è però inutile, l'emissario nTo è lesto a dileguarsi come un gatto tra la folla.

Posted Image

Ancora una volta, California Love e per la terza volta stasera Simon Steed si presenta nella zona riservata agli atleti, andando rapidamente a guadagnare il centro del ring per un altro annuncio prima del Main Event!

Steed: "A breve, nel Main Event, avremo la sfida tra Valtharius e Annihilator per il War is the Answer All In Match!"

Applausi del pubblico, soddisfatto per la sfida tra due dei lottatori che meglio stanno figurando negli ultimi mesi del TWP e curioso per il possibile massacro che i due potrebbero mandare in scena.

Steed: "Dovrei prima spiegare cosa sia un War is the Answer All In Match probabilmente."

Oggi è in vena di spiegoni, ogni tanto capita.

Steed: "A TWP #79 avremo il secondo War is the Answer Match, la classica battaglia a 20 uomini, che come anticipato quest'anno assegnerà una title shot a scelta, tra King of War o Anarchy Title!
E proprio in vista di quella sfida, nelle prossime 4 settimane avremo 4 match che vedranno contrapposti gli ultimi 4 superstiti del primo War is the Answer Match: il vincitore Jack Gallego, l'ultimo eliminato Paul DeSade, Annihilator e al posto del già King of War Volkermord, il sedicesimo dello scorso War is the Answer Match: Omega!!!"

Gallego, Paul DeSade, Annihilator e Omega sono quattri ottimi contendenti e il pubblico approva la scelta.

Steed: "Questi quattro superstiti, affronteranno chi è stato meno fortunato di loro con i sorteggi lo scorso anno, ovvero i 4 entrati per primi: Valtharius e Sami Maeda che partirono per primi, poi Little Raven e al posto di Luther Iron, non più nel TWP, colui che entrò per quinto: Takeshi Kodama!"

Ai quattro già annunciati si aggiungono Valtharius, Maeda, Little Raven e Kodama e il pubblico scalpita sempre più per l'annuncio.

Steed: "Come dicevo, questi 8 si affronteranno in 4 uno contro uno che definiranno i 4 warriors che si giocheranno l'ordine di ingresso per le posizioni tra la 17 e la 20 nel consueto Tag Team Match pre War is the Answer, mentre i perdenti..."

L'ex Stuntman apre le braccia, sottolineando quanto sia palese la condizione in caso di sconfitta.

Steed: "E' un All In Match, perché o guadagnano un ingresso tra il numero 17 e il numero 20, oppure vengono esclusi completamente dal War is the Answer Match!!!"

L'annuncio è sorprendente e finito, dato che Steed riconsegna il microfono, quattro di questi otto saranno gli ultimi a entrare nel match, ma gli altri saranno completamente scartati!
E questo significa che già stasera uno tra Valtharius e Annihilator sarà fuori dai giochi!!!


Posted Image

Un video viene mandato in onda durante TWP #74. Ci troviamo in una grande sala con un tavolo rotondo al centro, luce bassa e soffusa. Nella penombra notiamo i Murdrum Brothers. John Doe e N.N stanno accogliendo degli ospiti che entrano con cautela nella sala: sono gli uomini della Militia al gran completo! De Vivar, Courtois, Barbarigo, Lionheart e De Stoute! Tutti e 5 fanno il loro ingresso nella sala principale della HPL Wrestling School dove ad attenderli, seduto sulla sedia c’è uno dei membri della Cerchia Interna: Chtulhu. Sorriso enigmatico, come sempre. I 5 rimangono in piedi mentre i due Gemelli si posizionano in piedi dietro il loro capo. Chtulhu avanza con la testa leggermente che ora è illuminata e inizia a parlare:

Chtulhu: ”Benvenuti a Dunwich signori. Spero che queste settimane vi abbiano fatto riflettere, la Scuola Del Sapere Superiore si è dimostrata completamente impreparata a noi. Non si aspettava che potessimo entrare nelle loro vite questo perché loro sono spinti da un unico istinto: Il culto Del Dolore. Un culto che può essere utile all’inizio ma se non è affiancato da una strategia viene distrutto al primo Glitch. Sapete cos’è un Glitch? Un errore non prevedibile. Noi siamo esattamente questo e voi vi siete ripresi la libertà e avete vinto OGNI confronto con loro. Immaginate cosa potreste fare se la nostra alleanza diventasse definitiva.”

Chtulhu lascia un attimo di tempo ai 5 membri della Militia per riflettere sulle sue parole e prima che uno dei 5 possa rispondere lui replica immediatamente.

Chtulhu: ”Potremmo dominare. Potremmo estinguere per sempre la Scuola del Sapere e il suo disgustoso Culto. Ma dovete pensare in grande, dopo di loro possiamo prenderci l’intera federazione. La vostra lealtà, il vostro senso di giustizia misto alla nostra spietatezza ci renderebbero infermabili. Perché noi vogliamo soltanto il vostro bene, vostro e dell’intera federazione.”

Solito sorrisetto enigmatico da parte di Chtulhu, non si capisce mai se è completamente sincero o no.

Chtulhu: ”Voglio ringraziarvi per aver aiutato i miei due allievi a vincere la scorsa settimana. Noi non siamo soltanto tre, ci sono altri membri, altri fedelissimi. Le altre cerchie stanno arrivando, grazie a voi potranno inserirsi fin da subito nei piani alti e la federazione capirà cosa e chi siamo.”

Uno dei membri della Militia vorrebbe parlare ma improvvisamente sentiamo una risata provenire da un’altra stanza…

???:”AHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH”

La risata continua per diversi minuti. Non si ferma. Chtulhu sembra leggermente a disagio per fortuna la risata, assolutamente isterica, cessa.

Chtulhu: ”Ma ora voglio sentire cosa ne pensate. Sono qui per ascoltarvi, sono qui per voi. Siete le prime persone del mondo a poter entrare qua senza far parte della Scuola.”

Chi si fa avanti, per primo, è Alfonso.

Alfonso: "Noi siamo degli esiliati. Abbiamo perso fiducia in chi ci guidava.
Siamo guerrieri erranti. Quindi avere fiducia verso di voi non sarà facile..."

I milites sono pieni di dubbi.
Dopotutto come fidarsi di chi hanno di fronte.

Alfonso: "...ma...Proprio perchè siamo liberi da ogni legame possiamo fare quel che vogliamo. Sappi, però, che per noi questa è e sarà sempre una situazione temporanea. Potrà sempre arrivare il giorno in cui ritorneremo a combattere da soli... Ora, però, ci serve il vostro appoggio."

Alfonso si mostra molto diplomatico e pragmatico.

Alfonso: "Non saremo mai servi, schiavi di nessuno. L'abbiamo dimostrato... Noi siamo cavalieri! Finchè avremo interessi ed obiettivi comuni la nostra strada sarà la medesima. Se c'è chi vuole schiacciarci, pensando di poter sciogliere con la forza la Militia, allora ogni mezzo è lecito per sopravvivere."

Lo spagnolo è mandato avanti per esprimere l'opinione del gruppo. Si tratta di un discorso molto "mediano", Alfonso non vuole sbilanciarsi verso alcuna direzione. Per ora "galleggiare" gli va bene.

Alfonso: "Quindi... A noi non interessa entrare nei meandri del vostro credo, non vogliamo convertirci ad alcunché. L'unico nostro credo è il Codice dei Cavalieri. Se combattere insieme ci consentirà di non abiurare ai nostri valori... Allora noi saremo i vostri Campeador!"

Chtulhu sorride alla risposta di Alfonso.

Chtulhu: ”Non potrei mai chiedervi di far parte del nostro Credo. Noi cerchiamo adepti diversi, voi siete già stati indottrinati. Il processo di conversione sarebbe lungo e doloroso.”

Chtulhu dice le ultime parole abbozzando un sorrido decisamente più creepy rispetto al precedente.

Chtulhu: ”Noi abbiamo preso Reietti o persone che credevano già prima negli Antichi Dei. Noi non siamo in cerca di nuovi adepti, ne abbiamo tantissimi e presto ne conoscerete altri. Noi siamo in cerca di un’alleanza, un’alleanza che possa aiutarci a sconfiggere una scuola che professa il Dolore senza sapere realmente di cosa sta parlando. Ho una condizione soltanto.”

I 5 della Militia ascoltano attentamente, le parole sono importanti per Chtulhu.

Chtulhu: ”I vostri valori non verranno toccati ma questo non deve impedirci di annientare completamente la scuola Del Sapere Superiore. Noi non abbiamo scrupoli, i gemelli ucciderebbero per me. Noi annienteremo in ogni modo possibile e siamo disposti a TUTTO per spazzarli via. Mettete da parte i vostri valori più nobili e tirate fuori la rabbia. Pensate a cosa Valtharius vi ha fatto. Sfogatevi, aprite il vostro cuore e la vostra mente alla violenza. Saremmo infermabili.”

Cthulhu sorride e i Gemelli scortano fuori i membri della Militia, sembra che si sia arrivati ad un accordo tra le due Scuole per eliminare la Scuola del Sapere Superiore.


Posted Image

"Non devi assolutamente sprecare questa opportunità."

Siamo nel backstage dell'Oracle Center e in un angolo remoto dello stabile, troviamo ancora una volta Valtharius alle prese col misterioso interlocutore. Mentre il Folle resta in religioso silenzio, la voce sconosciuta continua a parlargli.

"E' necessario per noi mettere temporaneamente da parte ogni nostro astio e ogni nostra rivalità, poiché un obiettivo infinitamente più importante è ora giunto dinanzi a noi."

Valtharius resta ancora in silenzio.

"Ti starai chiedendo di cosa sto parlando, forse, oppure in cuor tuo già lo sai."

"La Guerra è la Risposta, Valtharius. La Guerra è l'obiettivo a cui tu e i tuoi compagni dovete tendere d'ora in poi senza alcun indugio. Poiché è tramite la guerra che riuscirete nell'intento di spargere dolore e sofferenza tra i nostri nemici, è tramite la guerra che potrete predicare i miei insegnamenti e impartirli agli impuri peccatori che incontrerete di volta in volta sul vostro cammino."

"Per questo oggi sei chiamato a vincere, Valtharius. Senza curarti degli occhi che Chtulhu e il suo reame di pazzia e depravazione hanno messo su di noi. Senza crucciarti del sostanziale aiuto che potrebbero ricevere dalla Militia Romana Sacra. Ciò che conta è solamente vincere e ottenere la possibilità di entrare in quella battaglia senza regole da cui uscirà colui che solo potrà ambire a divenire Re della Guerra."

Finalmente anche Valtharius decide di parlare.

Valtharius: "Voi mi chiedete di affrontare questa contesa mettendo da parte tutti i pensieri che non hanno nulla a che vedere con l'imponente battaglia a cui la Scuola del Sapere Superiore deve assolutamente partecipare."

Breve pausa di Valtharius che raccoglie i pensieri.

Valtharius: "Posso farlo. Ma come potrò resistere se i nostri nemici decideranno di attaccarmi proprio questa sera? Come potrò concentrarmi su Annihilator se i Murdrum Brothers, Louis Courtois o Niccolò Barbarigo si paleseranno all'interno del quadrato per ostacolarmi?"

Silenzio, un silenzio del quale Valtharius sembra piuttosto sconcertato.

Valtharius: "Voi... Voi non avete risposte?"

E' una risata quella che segue alla domanda di Valtharius, lunga e maligna. Dopodiché la voce ritorna a parlare.

"Non essere sciocco, Valtharius. Io possiedo la risposta ad ogni domanda che si annida nei meandri delle menti umane... E ho la risposta che soddisfa anche la tua richiesta di aiuto."

"Tu non sei solo, Valtharius, ricordalo sempre."

La telecamera si sposta cambiando prospettiva e si mette alle spalle di Valtharius. Ora finalmente possiamo vedere a chi appartiene la voce con cui il Folle ha finora sempre conversato.

E' LO SPECCHIO! LO SPECCHIO DEL DOLORE! Nel suo riflesso si vede la maschera del Dolore, la divinità venerata da Valtharius e dagli altri membri della Scuola del Sapere Superiore...

Ma non è tutto!

Ai lati dello specchio ci sono Paul e Morgan DeSade che finora non avevano avuto alcun ruolo nelle vicissitudini di Valtharius! E' proprio Morgan che ora si rivolge al suo allievo.

MDS: "Il Culto del Dolore è unito e al tuo fianco, Valtharius."

CAMERA FADES


Posted Image[/align]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
[align=center]Xue: "Il prossimo è il Main Event ed è un War is the Answer All In Match!
Introduciamo per primo, dalla Escuela di Lucha, con il peso di 109 kg, da Tijuana Mexico: Annihilator!"

Solita accoglienza negativa per il membro della Escuela de Lucha, che senza accompagnatori, né catene raggiunge il ring, visibilmente arrabbiato come evidenziato dai movimenti delle spalle e dal passo spedito.

Xue: "E il suo avversario, dalla Scuola del Sapere Superiore, con il peso di 238 kg, da Roma Italia, The Mad: Valtharius!!!"

Ed ecco il turno del Folle, che come chi l'ha preceduto non sembra di buon umore stasera, probabilmente a causa delle diverse interferenze subite negli ultimi show dai membri della sua scuola.
I due vengono convocati a centro ring dall'arbitro, che ricorda loro le regole, mentre l'annunciatrice ricorda alla Oracle Arena il premio in palio per il vincitore e a cosa dovrà rinunciare lo sconfitto.
Tutto pronto quindi, suona la campana e il match ha inizio!

MAIN EVENT
War is the Answer - All In Match

Escuela de Lucha vs Scuola del Sapere Superiore
Annihilator vs Valtharius

Con i due che si lanciano senza pensare l'uno contro l'altro! Scambio violentissimo di pugni a centro ring! Che non trova un vincitore andando avanti a lungo, senza nessun rispetto per i richiami arbitrali per i colpi a mano chiusa, alla fine a prevalere è Annihilator che prova a lanciare dalla parte opposta Valtharius, no! Lo blocca restando fermo nella sua posizione, quindi lo trascina a sé e connette una Body Slam! Seguita immediatamente da un Elbow Drop! No! Annihilator si sposta in tempo e colpisce con dei calcioni alla schiena Valtharius impedendogli di rialzarsi, quindi lo rimette in piedi tenendolo in vita da dietro, per poi connettere un German Suplex! Nooo! Valtharius impedisce ancora di sollevarlo... E poi si libera con delle gomitate! Annihilator indietreggia e il Folle conta i passi per un Running Big Boot!!! Noooo!!! Annihilator evita ancora e blocca Valtharius dal collo... Per una Lifting Side Slam!!! Pin di Annihilator!

Uno... DuNo! Nemmeno due, Valtharius lo spinge via!

Fullerton: "Subito uno scontro durissimo! Come ci si poteva aspettare tra i due!"

Cletus: "Sono in ottima forma fisica, ma entrambi furibondi per i recenti risultati, normale che questo porti a uno scontro feroce, brutale!"

Annihilator vuole proseguire, rialza Valtharius,ma viene spinto via, rimbalzo contro le corde del luchador e Clothesline! No! Il Folle stavolta spinge indietro il braccio dell'avversario... E poi lo blocca per un Belly to Belly Overhead Suplex!!! Volo di diversi metri di Annihilator che non ci sta e si rialza ancora... Ma Valtharius gli torna addosso, un paio di testate alla nuca dell'avversario e poi lo blocca in una Full Nelson!!! Annihilator si dimena per liberarsi, ma non c'è scampo, Valtharius lo solleva di peso e connette una Full Nelson Bomb!!! Judas Cradle!!! E stavolta il pin è del Folle!

Uno... Due... No! Anche Annihilator spinge via l'avversario!

Valtharius però non si scoraggia e prende dai piedi Annihilator... Tutto pronto per la sua Giant Swing!!! Gira, gira, gira, gira, gira... E poi lancia via Annihilator con la Nuremberg Plate!!! Una dimostrazione di potenza spaventosa del Folle che ora attende che l'avversario si rialzi... Annihilator è ancora intontito e Valtharius ne approfitta per sollevarlo e connettere una Emerald Flowsion!!! Ma stavolta non prova lo schienamento, rialza l'avversario e lo solleva sulle spalle! Tutto pronto per la Witch's Winch!!! Nooooo!!! Annihilator si libera e scende alle spalle del rivale... Per poi colpirlo con La Quebradora!!! Backbreaker del luchador della Escuela che schiena Valtharius dopo il suo colpo migliore!!!

Uno... Due... Trnoooo!!! Valtharius alza ancora una spalla!

E allora Annihilator prova la Quebradora Final!!! Camel Clutch di Annihilator su Valtharius!!! Che resiste alla tecnica di sottomissione, cercando di afferrare le corde, ma sono troppo lontane... E allora si punta sulle braccia per rialzarsi.... E ce la fa!!! Valtharius si rialza con Annihilator sulla schiena... E poi si lascia cadere all'indietro schiacciando l'avversario!!! Schienamento di Valtharius!!!

Uno... Due... Tre!!! Nooooo!!! Annihilator alza una spalla ancora!!!

Fullerton: "Una prova di forza disumana del Folle, è riuscito a rialzarsi da terra, con Annihilator sulle spalle!"

Cletus: "Incredibile e... Folle... non c'è altro da dire! Ma nonostante Valtharius sia scatenato, Annihilator non molla!"

I due ora sono a terra cercando di recuperare le forze per proseguire, ma... C'è movimento all'ingresso degli atleti!
Ancora una volta ci sono i Murdrum Brothers pronti a intervenire contro la Scuola del Sapere Superiore!!! Ma ecco arrivare Harrison Hell e Xomb a prendersi cura di loro... Scatta una rissa sotto il maxischermo ed ecco che a dar manforte agli adepti di Chtulhu arriva Alfonso della Militia Romana Sacra, riportando la superiorità numerica dalla loro... Ma non è finita! Perché anche lui viene colpito!!!

DA PAUL DESADE!!!

La Scuola del Sapere Superiore ritrova l'apporto fondamentale di Paul DeSade anche lui convinto dal 'nuovo corso' del Kulto del Dolore e rapidamente il trio ex campione di categoria si sbarazza degli avversari, per poi dirigersi lentamente verso il ring!

Mentre si rialza con l'aiuto delle corde, Valtharius osserva tutta la scena e annuisce all'operato dei suoi compagni e rinvigorito dallo spettacolo a cui ha appena assistito riesce a contenere la reazione di Annihilator a suon di testate!!! E poi lo carica nuovamente sulle spalle.... E STAVOLTA LA WITCH'S WINCH VA A SEGNO!!! Sitout Backbreaker Rack Drop!!! E schienamento di Valtharius!!!

Uno... Due... Tre!!!

Xue: "Il vincitore per schienamento con la Witch's Winch in 10 minuti e 10 secondi e qualificato al War is the Answer Match è VALTHARIUS!!!"

Fullerton: "E stavolta è davvero finita! Valtharius sconfigge Annihilator e si qualifica alla battaglia e avrà uno degli ultimi 4 ingressi!"

Cletus: "Dopo essere partito come primo entrato l'anno scorso, stavolta potrà essere l'ultimo, mentre Annihilator, penultimo eliminato, sarà costretto ad assistere senza poter prendere parte al War is the Answer Match!"

Ed ecco che arrivano sul ring anche Paul DeSade, Harrison Hell e Xomb sul ring e la Scuola del Sapere Superiore può festeggiare la vittoria di Valtharius e la nuova unità di intenti ritrovata ed è su questa immagini che...

Posted Image

Ci chiedono la linea dal backstage, dove Genny Suicide si avventura per i corridoi seguita da un cameraman.

Genny: “Salve pubblico... siamo qui perché ci dicono stia succedendo qualcosa di importante... vero signor Kent?”

Ed ecco il mentor della NDW, Tommy Kent, che cammina al fianco alla nostra intervistatrice.

Kent: "Altrimenti non vi avrei chiamato, secondo te?"

Genny: “Ecco ci avete chiamato per cosa?”

Kent alza il passo, costringendo Genny (ma soprattutto il cameraman) ad accelerare.

Kent: "Vi ho chiamato perché un mio allievo, un membro della NDW è stato rapito e io lo sto andando a riprendere perché nessuno fotte con Kent, nessuno fotte con la NDW e nessuno fotte i miei allievi."

Genny: “Chi? Come? Cosa?”

Il wrestler di Detroit si ferma un secondo, fissando l'intervistatrice.

Kent: "Secondo te, chi mai potrà essere stato? Chi se non l'nTo? Da quando sono arrivati, la vigliaccheria regna nuovamente sovrana."

Detto questo, riprende a camminare velocemente.

Genny: “Oh cavolo! Roba che scotta allora! Ma di chi stiamo parlando? Ha qualcosa a che vedere con il tag match di stasera?”

Kent: "Chiaramente, un match che non ricorderò di certo con gioia, ma cazzo, come si sono permessi quei dannati bastardi?"

L'Extreme Boy apre una porta d'acciaio, ci ritroviamo nel parcheggio.

Kent: "Maledetto figlio di puttana.. eccolo là!"

Genny: “Chi signor Kent?”

Kent indica col dito.

Genny: “Eccoli, inquadra presto, inquadra!!!”

L'occhio della camera si sposta e zooma su quello che sembra essere un anonimo furgoncino.

Kent: "Ti ho stanato, pezzo di merda!"

Genny: “Presto non facciamoci sfuggire un solo istante di questa storia!”

Scatto di Kent verso il mezzo, ed ecco che qualcuno fa la sua apparizione da dietro uno dei pilastri di cemento. Una figura possente... con una mazza da baseball appoggiata sulla spalla destra!!!

Genny: “Caspita! Chi è questo?!”

Kent inizia ad urlare.

Kent: "I KNEW IT! I KNEW IT! SAPEVO CHE C'ERAVATE DI MEZZO VOI, BASTARDI!"

Rapido zoom sul misterioso uomo, ed anche Genny lo riconosce.

Genny: “NON CI CREDO, SIGNORI... QUESTO È HUN BALDONE!!!”

In carne ed ossa, “nTo Mega Power” Hun Baldone, l'uomo gentilmente licenziato dagli Oturk in favore di Kent, è qui stasera nella nativa California.

Hun: “Che delusione Tommy Boy! Ti hanno mandato da solo? Oh no, no, no! - agita la mazza – Qui io e i miei birader eravamo pronti a fare un party come se fosse il tuo compleanno. We gon' party like it's yo birthday, Tommy Boy!”

Kent: "Ti sembro da solo, per caso? Ho qui le telecamere a testimoniare la vostra vigliaccheria!"

Indica Genny che, spaventata, fa un passo indietro.

Kent: "É davvero il mio cazzo di compleanno, Hun, se ti ho già trovato così facilmente. Qualcuno lassù, mi ama ancora e ha deciso di farmi un cazzo di regalo. Facile nascondersi dietro tutta questa pantomima dell'nTo, eh?"

Hun: “E chi si sta nascondendo – il tono è mellifluo – TOMY BUOU! Sono qui davanti a te, ad ammirare l'uomo che ha preso il mio posto a Berlino, a guardarlo negli occhi. E tu, Darling – si rivolge a Genny – non aver paura, vieni qui a registrare il momento più bello della tua carriera da intervistatrice. Il momento in cui The Big Daddy Baldy riconsegna a The Little Tiny Tommy la sua pecorella smarrita!”

Baldone batte il bastone per terra.

Hun: “Birader... - urla in direzione del furgoncino – Mamma Kent è qui per il suo pulcino!”

Il portello laterale del mezzo si apre ed ecco apparire Ismail, un tizio mascherato e l'altro individuo che non ci sembra di riconoscere, ma soprattutto, inginocchiato davanti a loro... UN RAGAZZO CON LA MAGLIETTA NDW E IL VOLTO CELATO DA UN ASCIUGAMANO!!!

Kent: "Ecco, da bravi, avete sentito Hun Bald-one? Ora, datemi il ragazzo e forse questa storia finirà e io lascerò correre. Forse."

Scruta tutti. Ha uno sguardo di fuoco, l'adrenalina scorre a fiumi.

Kent: "E se a Berlino non ci sei più, Hun, io mi porrei due domandine sul tuo conto."

Hun: “Le domandine me le sono fatte, Tommy Boy, è la risposta è stata una sola. Gli Oturk volevano uno bravo a strisciare sul ventre, quindi chi meglio di un invertebrato come te? Comunque – indica il ragazzo “ostaggio” - il kid in questione non intende farsi vedere in volto perché si vergogna troppo. Non vuole che sua madre e suo padre sappiano che passa il tempo sotto il ring mascherato da Genocide. Era talmente pentito, che ha deciso di consegnarci maschera e costume, per permettere a noi di fare giustizia questa sera. Mi dispiace Tommy Boy, ma gli eroi del giorno siamo noi questa volta!”

Il ragazzo si porta le mani al volto come se stesse piangendo.

Hun: “Vai pure ragazzo, e grazie ancora per aver scelto la new Turkish order Assbeating Airlines.”

Kent sorride mentre il ragazzo, ancora incappucciato si avvicina. Mette il braccio intorno al suo collo, con fare paterno, poi si volta verso Baldone.

Kent: "Non finisce qui, Hun."

Il ragazzo NDW si affianca a Kent.

Hun: “Bel discorso quello ad inizio sera, quello tuo e dei tuoi amici jabroni Jabbry Steed e Jed Jevolution Jabren. Sembravate i tre orsi dopo la visita di Riccioli d'Oro. Chi ha dormito nel mio letto TWP? Chi ha mangiato il mio pappone NDW? Chi mi ha ficcato un grosso bastone – agita la mazza – nel mio rinsecchito culo piumato da cornacchia? Tommy Boy il problema è che tu adesso sei in un altra fiaba, sei Cappuccetto Rosso e la nonna il realtà è il Lupo Cattivo...”

Lo suo sguardo di Kent si poggia sul ragazzo NDW. Sembra gelarsi, il wrestler di Detroit esclama.

Kent: "Dovevo sospettarlo, figli di put..."

Il “povero ragazzo” si toglie l'asciugamano dal volto... È EDIZ GUL!!! EDIZ GUL!!! UN ALTRO MEMBRO DELL'NTO, UN'ALTRA BEFFA!!!
TOMMY STA PER REAGIRE, MA GUL È PIÙ RAPIDO A COLPIRLO BASSO!!! OUCH!!! KENT SI PIEGA IN AVANTI E BALDONE LO STENDE CON UN COLPO DI MAZZA!!! KENT POVERO KENT!

Genny: “OH MIO DIO!!!”

Gul (come il fango che è) affonda qualche calcio a Kent a terra.

Hun: “Voi – richiama l'attenzione di Genny – aprite bene le orecchie, noi non abbiamo nulla contro la TWP, noi vogliamo il nostro incontro con Oturk, e fin quando avrà rifugio qui, questo è quello che vi attende. Per quanto riguarda te, Tommy Boy – picchietta la mazza sulla spalla di Kent a terra – Dirty Plays is for Extreme Boy... Cheating & Asskicking is FOR EXTREME ICON!”

Rapidamente Ismail prende posto al volante, mentre Baldone raggiunge gli altri nel furgone.

Hun: “Darling Genny - inchino- è stato un piacere conoscerti!”

Il portellone si chiude, il motore si accende e il furgoncino sgomma allontanandosi dal parcheggio.

Genny: “Io sono senza parole! Presto chiamate qualcuno!”

E su queste immagini finisce lo show.

[/align]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Seifer
La "Concorrenza"
- L'effetto revival continua con un promo che presenta tre big della WFS ad aprire lo show TWP. Bello, anche se manca il "quid" che aveva in più quello dei turchi dello show precedente; dato (a mio avviso) dal fatto stesso che i Dev Adam e Mehmet Arkin erano davvero tanti mesi che non comparivano in uno show ufficialmente, mentre Steed, Kent ed RRR, con ruoli ed in Fed diverse, comunque non sono mai mancati.

- Promo mio, lunghetto ma doveva condensare diverse vicende, narrazioni e storylines in un unico promo.

- Alla fine, la parte di Lady Hattori nel match precedente è l'unica che abbia, in qualche maniera, anticipato il 4 vs 4 che ha aperto la puntata. Considerando che era un match titolato, diciamo che da un po' il "peso" ai titoli stessi. Ho apprezzato comunque la contesa, che sicuramente non avrà scritto Tave.

- OK Steed, tutto chiaro.

- Al Dojo non posso che rifare, ogni volta, sempre gli stessi complimenti.

- La tristezza di rileggero questo promo sapendo che, anche stavolta, Ross non ce la farà, è tanta. :°

- Eccallà. Match breve (mi è sembrato inferiore alla durata, rapportato al precedente), che non mi ha colpito troppo. Alla fine, il Dojo continua a macinare risultati positivi.

- Quanto becerume nel promo degli UO, sono proprio soddisfatto.

- Quindi la prossima difesa di Volky sarà un altro powerhouse? Tave si sta convertendo al Verbo... meglio tardi che mai. :D

- Quanto ho lollato alla fine del match? :D E' stata abbastanza una sorpresa... non del tutto, in primis per una cosa che non scriverò pubblicamente e poi anche perchè è una vittoria arrivata per esigenze di storytelling, mi avrebbe sorpreso molto di più vincere per una dimostrazione di superiorità. Detto questo, non so come prendere stò regno, non ho la minima idea di cosa possa portare, ma molto probabilmente la prenderò sul ridere anche perchè fare diversamente vorrebbe dire snaturare quei personaggi.

- Quanto cazzo ama parlare Steed?

- Sono molto piacevolmente sorpreso dall'handler dell'HPL. Confesso che non mi appassionava molto la scuola di primo acchito, ma sta riuscendo, in maniera rapida, a farmi ricredere.

- Non un brutto promo quello di Valtharius però , se devo essere sincero, si sente abbastanza che è dettato dal meno tempo a disposizione che ha Fra. Resta un promo buono, ma un po' abbozzato.

- Mica male lo scalpo che si prende Valtharius a stò giro. Mi ha stupito il NON-promo di Annihilator.

- Altro finale di puntata che porta avanti una storyline piuttosto lunga ma... non mi ha preso. E' un promo carino ma di comprimari... o almeno di personaggi che io vedo tali, attualmente. Non un qualcosa che avrei usato per chiudere la puntata insomma.
La vita è un varieté
e 'o cazz è cumm 'o rré
e io ca so' guaglione,
t'o ronco 'stu bastone sott' 'a luna
puttana comm'a ttè.

(O' tiempo se ne va - Squallor)
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Due righe veloci veloci.

Bello il promo di Lady Hattori e Jack Gallego, Danilo è stato bravo a integrare un pg esterno con uno della WTF che sta in TWP per rendere la questione più comprensibile anche per chi non ha familiarità con la THEA. Dispiace invece per l'assenza di ogni altro partecipante, e pensare che c'è anche chi si permettere di dire che non vuole perdere con Tizio piuttosto che con Caio...

Il Master & Apprentice è molto interessante, è un formato che mi piace molto e che può aiutare i rookie a crescere ulteriormente. Mi sono piaciuti sia il promo del Godai che quello della Man House ma il momento di forma dei giappi sembra inarrestabile.

La vittoria dei titoli tag da parte degli UO è un risultato davvero scioccante: sono curioso di vedere le evoluzioni da parte della storyline (ebbene sì, anche io non so nulla), ma soprattutto come renderanno gli UO da campioni :D

La Militia riesce ad annoiarmi anche quando sta con una delle scuole che più mi intrigano al momento, è incredibile. Anni e la Escuela cannano l'appuntamento e il buon Valty porta a casa il match... Vediamo con chi altro riuscirò a qualificarmi :D
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
DealsFor.me - The best sales, coupons, and discounts for you
« Previous Topic · Show · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR