Welcome Guest [Log In] [Register]
Welcome to Raven Project.


If you're already a member please log in to your account to access all of our features:

Username:   Password:
Add Reply
TWP #80; Season 3 Opening
Topic Started: Sep 14 2017, 03:38 (74 Views)
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
[align=center]Parte California Love e Simon Steed è il primo a scendere le scale della LU Arena, per dirigersi verso il ring, a braccia aperte per salutare su entrambi i lati della scalinata il pubblico.
Una volta sul quadrato, il capo del TWP riceve un microfono e la stagione si apre con le sue parole.

Steed: "Ben ritrovati con la terza stagione del Total War Project!"

Easy pop.

Steed: "Siamo pronti come sempre per darvi una nuova stagione piena di novità e di nuove sfide, di vecchie conoscenze ancora qui con noi e di volti nuovi, pronti a salire sui nostri ring... Ad esempio, proprio lì dietro al tavolo di commento di Nick Fullerton e Cletus Decker, potete vedere dei volti nuovi, l'Academy di Tito Canales e i suoi uomini: Snowcrash e Prince Atlas!"

Il pubblico rumoreggia dividendosi, chi conosce l'Academy sa che non c'è da fidarsi di loro, ma al contempo è sempre bello vedere volti nuovi.

Steed: "Benvenuti ragazzi... E poi, ancora una novità, Vince Ross ha accettato di difendere qui quello che una volta era il WTF Silver e Mentor Title... E anche se Dylan McZax ha deciso di non sfidarlo, vi posso assicurare che presto lo vedrete in azione per difendere per la prima volta il nuovo TWP Boss Title!!!"

Applausi per la nuova cintura appena annunciata.

Steed: "E veniamo al pezzo forte, la seconda stagione, come la prima, si è chiusa con il War is the Answer Match e la vittoria è andata a Genocide!
E ora spetta a lui la decisione, a TWP #83 nello show celebrativo del secondo anniversario andrà per il King of War Title di Volkermord o per l'Anarchy Title di Red Revolution Raven e in ogni caso, quel match sarà il Main Event della serata!
Quindi, Genocide... Vieni avanti e scegli pure!!!"

Celebration of the Fourth risuona e il Quarto possessore della maschera antigas si presenta nella LU Arena, braccia larghe per festeggiare in cima alla scalinata, ricevendo però solo fischi dal pubblico.
Steed fa segno al vincitore del War is the Answer Match di procedere fino al ring, ma Genocide lo ignora e resta lì all'ingresso degli atleti, senza microfono, ma come sempre la sua voce distorta sembra collegata direttamente agli altoparlanti dell'Arena.

Genocide: "Troppo facile Steed."

Risata malefica di Genocide, che poi fa segno di no con un indice.

Genocide: "Avrai la mia scelta entro il secondo anniversario, garantito, ma è ancora troppo presto, devo ancora pensarci... Red Revolution Raven è una bella preda, ma una sfida con il mio amico Volkermord sarebbe divertente..."

Ancora la risata sadica del Quarto.

Genocide: "Chissà... Chissà... Chissà a chi toccherà... Pazienta Steed... Pazienta TWP... Presto avrai un nuovo campione... Ma sarà un Re... O porterà a un nuovo livello l'Anarchia nel TWP?!?!?
Wait & See!"

E senza voltare le spalle all'Arena o a Steed, Genocide cammina all'indietro tornando da dove era venuto, sparendo nel backstage.

Steed: "Che aggiungere... Questo è solo l'inizio gente e come diceva sempre un mio vecchio amico: Il meglio deve ancora venire!"

Il padrone di casa lascia il ring, ma a differenza di Genocide non torna nel backstage, ma si dirige verso l'ufficio a pochi passi dal ring, lasciando la scena e il ring ai lottatori del TWP!


Posted Image

Ci troviamo nei bagni della Lucha Underground arena dove vediamo i Murdrum Brothers ovvero John Doe e N.N davanti a due specchi che parlano tra loro (???) in vista del loro match contro la Militia dopo che i gemelli, su ordine di Cthulhu hanno tradito i membri della Militia. Non vediamo Cthulhu in questa situazione.

Doe: ”Dobbiamo finirli, per sempre. Abbiamo compiuto il primo passo, loro ci hanno rifiutati.”

John Doe tira un pugno contro il muro in preda alla collera.

N.N: ”Eppure Cthulhu aveva detto che sarebbe andato tutto bene, che avrebbero accettato. Perché? Perché dovrebbero rifiutarsi di entrare nel nostro mondo? Perché non dovrebbero voler sottostare agli ordini del nostro Maestro?”

N.N sembra più calmo, ma tutti e due sembrano quasi colpevolizzare i membri della Militia malgrado siano stati loro a tradirli.

Doe: ”Se lo sono meritato. Stasera porremo fine alle vite di Courtois e Lionheart non mi importa come e non mi importa perché. Questo posto mi ispira violenza, sangue ed oscurità. Quest’arena è stato teatro di violenza. Non c’è posto migliore per compiere la nostra vendetta, loro hanno avuto tutto..

“TUTTO.”

N.N interrompe bruscamente il discorso del fratello prendendo anch’egli a pugni il vetro. Ora ad entrambi sanguinano le mani.

N.N: ”Gli abbiamo mostrato come sconfiggere la Scuola del Sapere Superiore, hanno ottenuto solo VITTORIE quando si sono alleati a noi e malgrado questo malgrado ciò che Cthulhu ha fatto per loro si rifiutano di entrare ufficialmente nella nostra cerchia. NO, NO e ancora NO.”

I due gemelli ora vanno faccia a faccia, scuotendo la testa come se fossero in preda a delle voci interiori o qualcosa di simile. I due gemelli stanno degenerando completamente.

Doe: ”Stasera la Militia cesserà di esistere. Prima erano stati brutalizzati dalla Scuola ora vedranno cosa vuol dire essere brutalizzati da dei veri PAZZI.”

N.N vuole aggiungere qualcos’altro ma sembra bloccarsi come se si trattasse di un segreto o qualcosa che non può svelare. I gemelli rimangono faccia a faccia pronti per affrontare Courtois e Lionheart!


Posted Image

Una musichetta medievaleggiante risuona nell’arena e Louis Courtois e William Lionheart della Militia Romana Sacra risuona nell’arena!
I due Milites sono accolti con favore dal pubblico e per questo l’inglese e il francese si fermano a salutare alcuni fan.

Ma saltiamo al descrizione dell’entrata e balziamo subito al momento in cui parlano.
Lionheart inizia.

Lionheart: “Ciò che i cosiddetti cattivi fanno, da sempre, in questo mondo, è cercare di fregare, quando possibile, il buono. Perché i buoni sono gli ingenui, gli stupidi che si fidano di chiunque…”

La prende alla larga.

Lionheart: “Ma sono i cosiddetti cattivi ad essere stupidi. Perché preferiscono essere coerenti con i loro non-valori piuttosto che adottare una vera e propria strategia. Così, si suicidano”

Ma Lionheart non può prenderla alla larga per molto tempo.

Lionheart: “Murdrum Brothers, cosa volevate fare, esattamente? La vostra strategia era… Tradire gli unici con cui potevate cooperare? Per sfruttare uno stupido effetto sorpresa? E poi? Eliminare ogni possibilità di arrivare alla fine perché riuscite ad essere eliminati entrambi da un solo uomo?”

Diciamo che le intro non sono il suo forte, ma sa arrivare dritto al sodo.

Lionheart: “Un corteggiamento di mesi, tanti discorsi su Chtulhu o come si chiama, una santa alleanza per eliminare un nemico più forte e poi? Alla prima occasione gettate tutto al vento per ottenere un pugno di mosche? Si può essere così stupidi?”

Lingua decisamente tagliente.

Lionheart: “Con chi pensavate di avere a che fare? Con dei falliti? Non vi siete accorti che l’ira che ho accumulato in questi mesi non doveva essere scatenata su di voi? Vi ho fatto assaggiare la potenza di un vero cavaliere, colui che può affrontare da solo intere squadre di nemici senza impallidire. E vi ho eliminati da solo con quella freddezza che voi dovevate avere!”

Che poi Lionheart non ha trionfato nel match, ma la soddisfazione di aver eliminato entrambi i Murdrum lo carica a mille.

Lionheart: “Vi ho mostrato chi è un MILITES! E non importa non aver ottenuto l’alloro del trionfo, perché quello arriverà poi… L’importante è aver risvegliato dei morti. E lo avete fatto voi, proprio voi! Ci avete coinvolti in questa guerra dandoci un ruolo, richiamando i nostri istinti da belve, spogliandoci di tutte quelle manfrine che ci stavano distraendo. Ci avete resuscitati e poi volevate sbarazzarvi di voi quando vi era più comodo. Ma, una volta che è stata liberata la belva, anche il padrone deve averne paura…”

Li hanno resi inquietanti e poi si sono scatenati contro di loro. Subendo.

Lionheart: “Solo un francese come Courtois poteva farsi sorprendere da voi…”

Courtois: “Parbleu!”

Lionheart: “…Ma oggi starà un po’ più attento, perché voglio che anche lui si prenda la sua vendetta. Ormai avete deciso di recidere ogni tipo di briglia. Come premio, la Militia Romana Sacra vi sbranerà”

Lionheart getta il microfono a terra avviandosi verso il backstage, con un Courtois attonito, senza aver detto, o quasi, una parola, che rimane al centro del ring per prendersi i pop del pubblico...


Posted Image

Fullerton: "Buonasera a tutti e ben ritrovati dal vostro team di commento! Nick 'The Big Mouth' Fullerton"

Cletus: "E il vostro Cletus... Cletus! Siamo pronti con una nuova stagione del Total War Project, ma prima di tutto, bisogna chiudere i conti con il passato, come faranno stasera i quattro uomini della Militia e della HPL Wrestling che si sono scontrati nel War is the Answer Match nel primo incontro della nuova season!"

Fullerton: "Da noi è tutto, parola a Xue!"

Xue: "Il primo incontro della serata, è un tag team match!
Introduciamo per primi, da località sconosciuta, in rappresentanza della cerchia di Chtulhu della HPL Wrestling: John Doe e N.N i Murdrum Brothers!!!"

Fullerton: "Che si confermano non ben visti dal pubblico, a giudicare dai fischi che gli piovono addosso"

Cletus: "Sì, la scuola guidata da Chtulhu nella sua stagione d'esordio non ha brillato in simpatia con interferenze e piani di conquista e il tradimento agli uomini della Militia durante il WitA Match sembra aver definitivamente consacrato questa scuola come una di quelle da odiare per il pubblico!"

Xue: "E i loro avversari, rispettivamente dalla Francia e dall'Inghilterra, per la Militia Romana Sacra, sono Le Bon Chevalier Louis Courtois e William Lionheart!!!"

Fullerton: "Che al contrario ricevono un'accoglienza migliore rispetto al passato, che inizi a cambiare qualcosa per loro?"

Cletus: "Parliamoci chiaro. Questi ragazzi sono stati tra i più maltrattati nella storia del TWP, ma non hanno mai mollato, nonostante tutto. E quando nel WitA Courtois è stato eliminato a tradimento dai Murdrum Brothers, Lionheart l'ha vendicato alla grande!"

Fullerton: "Esatto, non solo ha eliminato entrambi gli avversari che si troverà contro stasera, ma con un'altra eliminazione è stato anche colui che ne ha messe a segno di più nell'ultima battaglia a 20 uomini!"

Cletus: "E allora, con Courtois desideroso di vendetta e John Doe che l'ha schienato prendono posto a centro ring come uomini legali, la nuova stagione del Total War Project può iniziare!!!"

Tag Team Match
Militia Romana Sacra vs HPL Wrestling
William Lionheart & Louis Courtois vs Murdrum Brothers (John Doe & N.N)

Con Courtois che si scatena contro Doe, il Buon Cavaliere perde la solita calma e scarica una serie di violente Chop sull'avversario portandolo fino alle corde, qui lo lancia dalla parte opposta, rimbalzo di John Doe e Back Elbow Smash di Courtois! Il francese rialza subito l'avversario... E Bodyslam, seguita da un Elbow Drop! Poi da una lunga serie di Stomp da cui John Doe si rifugia alle corde, con l'aiuto del referee che fa rispettare il break a Courtois! Louis viene allontanato e John Doe si rimette in piedi e quando il Milite torna alla carica, la metà dei Murdrum Brothers lo colpisce con un Eye Poke e poi lo stende con una Clothesline! Courtois ancora in piedi e seconda Clothesline di John Doe! Il francese non si arrende... E stavolta Doe lo stende con un Dropkick, per poi dare il cambio al suo gemello N.N! I due vanno insieme a rialzare Courtois... E ne subiscono la reazione! Il francese colpisce prima uno e poi l'altro con delle sberle al volto, poi li prende entrambi dalla nuca e li sbatte testa contro testa, per poi andare a sua volta a dare il cambio a William Lionheart!

Dopo il cambio di uomini legali gli uomini della Militia Romana Sacra possono agire assieme, bloccano uno l'uno i Murdrum Brothers... e connettono entrambi un Overhead Belly to Belly Suplex lanciandoli ai due angoli opposti del ring! John Doe e N.N si rialzano ognuno a un angolo... E i due della Militia si invertono andando entrambi a segno con una Stinger Splash!!! Seguita da un T-Bone Suplex di Courtois su John Doe! E da una STO di Lionheart su N.N!!! Pin dell'inglese sull'uomo legale avversario! Solo 2! E il referee va finalmente ad allontanare dal ring Courtois. Lionheart quindi ha la strada libera per chiudere su N.N lo rialza e lo lancia contro le corde per la sua Black Hole Slam conclusiva! No! N.N si aggrappa alla corda più alta! Lionheart lo raggiunge in corsa... E N.N la abbassa facendolo volare fuori dal quadrato! Per poi salire sulla corda più alta e lanciarsi all'esterno del quadrato con un Flying Crossbody!!!

Il referee conta i due per Count Out, N.N si rialza per primo... Ma viene attaccato fuori dal ring da Courtois! I richiami arbitrali vengono ignorati, ma a fermarlo arriva John Doe che si rialza e inizia una scazzottata con Courtois, il Murdrum Brother ha la meglio e lancia Courtois contro una transenna! Poi lo raggiunge di corsa e... Viene intercettato a metà strada da William Lionheart con la Black Hole Slam!!! L'avanzare del conteggio arbitrale costringe Lionheart a tornare sul ring, ma quando prova a tornare fuori, il referee lo ferma, impedendogli di continuare lo scontro all'esterno del quadrato, dopo una discussione abbastanza lunga Lionheart si convince e l'arbitro riprende il conteggio dall'8... Ma N.N rotola sul quadrato, Lionheart si fionda addosso all'avversario... Che però allo stesso modo rotola fuori nuovamente! L'arbitro ricomincia a contare e Lionheart decide di scendere dalla parte opposta per andare a prenderlo in prima persona...

MA VIENE STESO ALL'ESTERNO DEL RING!!!

C'è un arabo all'esterno del quadrato e ha steso William Lionheart con una Single Underhook Brainbuster!!! E poi lo butta sul quadrato!!! N.N può raggiungerlo per lo schienamento interrompendo il count out!!!

Louis Courtois prova a riprendersi dalla transenna a cui era appoggiato per accorrere in suo aiuto...

Ma viene sollevato da dietro la transenna... E SCHIANTATO A TERRA CON UNA REVERSE CHOKESLAM!!!

Il referee si è perso entrambe le interferenze guardando sempre nella direzione opposta! E va per il pin!

Uno... Due... Tre!!! N.N schiena William Lionheart e la vittoria va ai Murdrum Brothers!!!

Xue: "I vincitori per schienamento con un Single Underhook Brainbuster in 7 minuti e 6 secondi sono N.N & John Doe i Murdrum Brothers!!!"

Fullerton: "Si parte subito con due volti nuovi a presentarsi al TWP regalando la vittoria ai Murdrum Brothers! Saranno loro alleati o nuovi rivali della Militia Romana Sacra?"

Cletus: "Si parte subito con un'interferenza esterna... E da come John Doe e N.N accettano il loro aiuto sembra si conoscano, ma per saperne di più dovremo aspettare le loro presentazioni e le loro spiegazioni, sperando non tardino ad arrivare!"

Posted Image

Ad osservare la scena dal balcone d'acciaio affacciato proprio sulla sala principale: Chanel Simond, la sua guardia del corpo Jessica e il direttore Wolfram Sutcliffe.

Chanel: "Ma io volevo la palestra tutta per me! Uffa!"

Wolfram: "Tranquilla, faremo sicuramente allestire una stanza solo per te, con tutti gli attrezzi che vuoi."

Chanel: "Ecco! Tu sì che mi piaci! Visto Jessica! Ora sì che puoi addestrarti con calma! Ed io non dovrò scendere qua in mezzo a questa marmaglia."

sbatte le sopracciglia sfoggiando un sorrisone soddisfatto.
Le immagini tornano di nuovo sui lavori in corso mentre fuoricampo sentiamo la voce della Schattschneider.

Jessica: "Non devi allenarti anche tu? Presto lotteremo, è iniziata la nuova stagione."

Chanel: "Nuuuuu! E farmi degli addominali sul mio bel pancino? Mi starebbero malissimo!
Hai mai visto Jennifer Love Hewitt con gli addominali? NO!"

La sua Bodyguard non osa nemmeno ribattere, ma asserisce e basta.

Jessica: "Quindi il piano sarà?"

Chanel: "Piano? Parrucchiere alle dieci, estetista alle undici e manicure/pedicure a mezzogiorno.
Poi pranzo da Alinea e ..."

Jessica: "Intendevo! - la interrompe alzando la voce - Intendevo, progetti per il match."

Chanel: "Ahhhhh. Boh. Poi si vede."

Detto questo, Chanel lascia Wolfram là e si allontana con la sua Bodyguard,
l'immagine si sposta nella sua camera, Jessica è seduta su una sedia ad allenarsi con alcuni manubri mentre la Simond si sta spazzolando i lunghissimi capelli biondi

Chanel: "Uffa, si sono fatti i nodi. Ma io non ho fatto niente oggi!"

Jessica: "Quello è un problema, un po' di allenamento non ti farebbe male."

Chanel: "Io non ne ho bisogno, perché ho te. E poi io faccio allenamento. Ogni mattina alle sei faccio Pilates e poi la sera faccio Yoga! SìSì"

La bodyguard sospira mentre alza ancora una volta il manubrio grosso quanto il fianco di Chanel

Jessica: "Ma loro sono due."

Chanel: "Insinui che possano battere me???"

Jessica: "Intendo che devi fare spazio nella tua agenda."

Chanel: "Per chi??"

Jessica: "Ti farò da trainer un'ora al giorno. Che ne dici?"

Chanel: "Umpf, ok dai. Pedro l'ultimo allenatore è stato rispedito in Messico dopo che Papuccio lo ha beccato mentre mi aiutava con le flessioni."

Jessica: "Questa cose non mi interessano. Vuoi avere successo? Devi vincere."

Chanel: "Ma io voglio diventare una star del cinema. Guarda le mie parti in Fatpocalypse diretto da mio cugino Shane."

Jessica: "Beh- chiude gli occhi e sospira, passano alcuni istanti di silenzio - Vuoi vincere no? Ascoltami."

Chanel: "Perfetto! Perché io le sorelle Ross non le conosco proprio. Cioè non ricordo, si insomma ... non mi interessano. Battiamole."

Jessica: "Nulla di più facile, vieni qua."

Chanel molla la spazzola e gli si avvicina

Jessica: "Tieni qua."

mette avanti il suo manubrio tenendolo con una mano, passandolo alla sua assistita che lo afferra con due mani, quasi non si cappotta.

Jessica: "Mh, partiremo dai manubri più leggeri."

Chanel: "Sei scema? No dai, andiamo piuttosto a farci un giro in centro, c'è la nuova collezione di Prada! SìSì!"

[Camera Fades]


Posted Image

Nel loro spogliatoio ci sono le Ross Sisters, Jane e Victoria pronte per il loro match e intente a caricarsi a vicenda.

Jane: "Non possiamo fallire stasera, lo sai vero? Non in coppia, non contro due che non hanno mai lottato insieme!"

Victoria: "E non di nuovo! Abbiamo perso praticamente sempre da quando abbiamo debuttato, sarebbe anche ora di finirla!"

Jane: "Sì... ma oggi cambia tutto, inizia una nuova stagione, una nuova storia, oggi Chanel e Jessica e domani..."

Victoria: "Domani Cassie Cart..."

Jane sta annuendo, ma alle sue spalle compare qualcuno che zittisce immediatamente la minore delle sorelle.
Si allarga l'inquadratura e oltre al petto ora vediamo anche la testa di Vince Ross.

Vince: "Oggi Chanel e Jessica e domani Cassie Carter eh..."

Dal tono del padre, le figlie capiscono che non è il momento di rispondere, conoscendo bene le sue lezioni.

Vince: "Pensi di essere pronta a battere la campionessa Suicide Vic?"

Nessuna risposta.

Vince: "E tu Janis?"

Non si ottiene una risposta dalle due, ma almeno ora sappiamo i soprannomi ufficiali di casa Ross.

Vince: "Statemi a sentire, non voglio rovinarvi la serata o togliervi l'entusiasmo, ma deve essere onesto con voi. Non potete battere Cassie Carter al momento, né lei né la sua prima sfidante al titolo Safiye, sono ancora molto, molto, molto lontane dal vostro livello."

Le sorelle abbassano la testa sconsolate.

Vince: "Ma non dovete disperarvi."

Ed ecco che la rialzano.

Vince: "Dovete crescere, migliorare, fare esperienza e ho già pronto quel che fa per voi."

Jane: "E cosa papi?!?!?"

Victoria: "E non te ne uscire con uno dei tuoi soliti messaggi misteriosi eh!"

The Man sorride, poi tranquillizza le figlie.

Vince: "Tranquille, nessun mistero stavolta, sarò chiarissimo.
Prima di concentrarvi su Cassie Carter, Safiye e tutte le altre migliori lottatrici del mondo, dovete focalizzarvi su cosa avete più di loro, ora."

Le ragazze stanno per rispondere, ma il Perfect Styler non ha finito.

Vince: "Calma, ve lo dico io.
Tu Janis, a differenza di chiunque altra nel business hai Victoria... Mentre tu Vic hai Jane.
Siete naturalmente portate per essere meglio delle vostre avversarie in confronti di coppia, perché voi siete una coppia... Praticamente da quando è nata Vic. Avete sempre giocato insieme e avete sempre assistito insieme agli show dove presenziavo e a tutti gli allenamenti che ho guidato.
Voi due vi conoscete come nessun altro... E nessun altra lottatrice ha lo stesso rapporto con un'altra."

Jane: "Quindi siamo forti perché abbiamo una sorella?"

Victoria: "Come ci aiuterebbe a sconfiggere Cassie Carter?"

Vince: "Non siete più forti perché avete una sorella, ma siete più forti se lottate CON vostra sorella!
Nessuna diventerà Suicide Champion, non immediatamente almeno."

Jane: "Quindi dovremmo semplicemente rinunciare?"

Victoria: "Io sono sicura che se avessi una chance..."

Vince: "No ragazze... Non sarete campionesse, perché ho altri piani per voi e dal momento che volete essere lottatrici della Man House... Dovete fare le vostre promesse, come Ty, Lemmy, Takeshi e tutti gli altri."

Jane: "In che senso scusa?"

Vince: "Chiunque entri nella Man House si pone un obiettivo e giura di fare tutto il necessario per raggiungerlo, la punizione per chi viene meno alla sua promessa è l'esclusione dalla scuola."

Victoria: "Ci cacceresti davvero? Siamo le tue uniche figlie!"

Vince: "La Man House esisteva prima di me... Ed esisterà dopo di me e la regola di base è sempre stata questa, se vi trattassi in maniera diversa rispetto agli altri, dovrei lasciare io stesso la palestra."

Jane: "E' la tua promessa? Trattare tutti gli allievi allo stesso modo?"

Victoria: "Costringere tutti a fare un giuramento è il tuo giuramento?"

Vince: "Fuochino.
La mia promessa è sempre stata di onorare la Man House e fare tutto quanto in mio potere per accrescerne l'importanza nel mondo del wrestling, ma nel rispetto delle regole alla sua base.
Quindi, se vi trattassi in maniera diversa verrei meno al mio stesso giuramento, chiaro?"

Jane: "Chiaro."

Victoria: "Cristallino."

Vince: "E ora, tocca a voi. Ho già pronta la vostra promessa, spero vi piaccia e spero che farete il possibile per onorarla: volete promettermi di diventare il più grande Tag Team femminile al mondo?"

Un solo sguardo tra le due, senza parole o altri cenni, le basta questo per capirsi e annuire al padre.

Vince: "Non potrete farlo restando solo qui, ma ho il posto che fa per voi se siete sicure di volerci provare."


Posted Image

Fullerton: "E dopo il finale controverso del primo incontro della serata, eccoci per la prima sfida della Suicide Division del nuovo corso TWP, un tag team match tra le due Suicide della Man House, le sorelle Ross e le due Suicide del Gold Fist Club, la figlia del proprietario Chanel Simond e la sua guardia del corpo Jessica Schatteschneider"

Cletus: "Qui non c'è niente in palio, se non la visibilità e la soddisfazione di battere due avversarie della stessa categoria, cercando così di dimostrarsi pronte per la sfida alla campionessa Cassie Carter o alla sua sfidante Safiye per il titolo!"

Xue: "Il prossimo incontro della serata, è un Tornado Tag Team Match regolato dalle regole Suicide!
Introduciamo per prime, dal Gold Fist Club: Chanel Simond & Jessica Schatteschneider!!!"

Fullerton: "La bella ereditiera e la sua guardia del corpo si presentano nell'Arena con Chanel a camminare davanti come fosse su una passerella fino al ring, mentre Jessica le resta dietro tenendola d'occhio."

Cletus: "E i loro comportamenti non cambiano poi molto nemmeno sul ring, con Chanel a salire sulla terza corda mandando baci all'arena, mentre Jessica resta giù pronto ad aiutarla a scendere."

Xue: "E le loro avversarie, da Dallas Texas, per la Man House Jane Ross e Victoria Ross: le Ross Sisters!!!"

Fullerton: "Decisamente meno appariscenti di Chanel e meno imponenti di Jessica, le due sorelle e figlie di Vince Ross raggiungono il quadrato concordando il piano di attacco alle rivali lungo la scalinata."

Cletus: "E una volta sul quadrato salutano a due angoli opposti alla volta il pubblico, finché il referee non le convoca insieme alle avversarie al centro del ring. Qui arrivano le ultime raccomandazioni di rito... E poi la campanella, il match può avere inizio!"

Suicide Division
Suicide Tag Team Match

The Man House vs Gold Fist Club
Ross Sisters (Jane Ross & Victoria Ross) vs Chanel Simond & Jessica Schatteschneider

Si parte con una rissa a centro ring con due coppie a prevalere, Jessica Schatteschneider stendendo subito a più riprese Jane Ross e dall'altra parte del quadrato la sorella Victoria ad avere la meglio su Chanel Simond. Questo porta subito a un confronto tra le uniche due in piedi, in cui la bodyguard ha vita facile anche della minore delle due sorelle, quindi le lancia entrambe a due angoli opposti e prende la rincorsa, per una Running Clothesline su Jane Ross!!! E poi la lunga rincorsa per colpire dalla parte opposta... No! Jane dopo aver subito il colpo non molla l'avversaria e urla alla sorella di attaccare, così Victoria si riprende e parte lei di corsa per un Running Corner Spinning Kick che colpisce Jessica Schatteschneider e la schiaccia contro sua sorella Jane!!! Victoria va subito ad approfittare del momento di controllo per stendere Chanel Simond... No! Viene chiusa in uno Small Package dall'ereditiera!!! Ma riesce a salvarsi in tempo!

Victoria e Chanel si rialzano insieme... No! Chanel anticipa con un Low Dropkick al volto la rivale e poi scende dal ring, cercando subito un'arma, recupera una sedia e la lancia sul ring, per poi salire a sua volta... No! Anticipo di Jane che si riprende e dall'apron raggiunge Chanel per un Double Axe in caduta! E poi la lancia contro le transenne, dove continua ad attaccarla... Nel ring intanto, Victoria si rialza prima di Jessica Schatteschneider e trova già la sedia pronta, quindi invita la bodyguard a rialzarsi e appena lo fa la colpisce in fronte con una sediata!!! Noooo!!! Jessica anticipa con un Toe Kick... La sedia cade a terra e con una Spinebuster Jessica ci schianta sopra Victoria! Schienamento di Jessica Schatteschneider!!! Uno... Due... No! Jane Ross trascina fuori anche la bodyguard fermando il pin!

E la colpisce subito con degli schiaffi al volto, poi la prende da un braccio e la lancia contro le sedie dei tifosi delle prime file, non separati dalle transenneeeeennooooo!!! Jessica gira il lancio mentre i tifosi si spostano e Jane si schianta sulle sedie!!! Nel frattempo Chanel raggiunge sul ring Victoria e la blocca per la sua Shiranui conclusiva! Avversaria rialzata, braccio al collo e XoXo di Chanel Simond!!! Noooo!!! Victoria si divincola colpendo con diverse gomitate... E poi con un Enziguiri Kick!!! Chanel prova a rialzarsi rapidamente per non darle tempo di colpire di nuovo, ma le arriva una sediata in fronte!!! Schienamento di Victoria! Uno... Due... No! Jessica Schatteschneider la tira giù dal ring dalle caviglie... E la blocca subito in una Full Nelson... Che chiude in Dragon Suplex all'esterno del ring!!!

La forza di Jessica Schatteschneider è devastante per la categoria e ora rimanda Victoria sul ring per chiudere l'incontro, non potendo schienare all'esterno, ma prima va a prendere anche Jane Ross per evitare altre spiacevoli sorprese, rialza anche la maggiore delle sorelle... E si becca una sediata di taglio allo stomaco! Jane si è ripresa ed essendo finita contro le sedie ne ha già una in mano... E dopo il primo colpo, ne segue un secondo allo stesso bersaglio, poi butta la sedia a terra... E connettere un Tornado DDT su Jessica mettendola forse definitivamente KO!!!

Sul ring Chanel e Victoria lentamente provano a riprendersi per portare a termine l'incontro, vanno alle corde dai due lati opposti del ring aiutandole per rialzarsi... Ma dal suo lato Chanel trova Jane ad aspettarla, salendo sull' apron e bloccandola dal collo contro la Top Rope! In questo modo Victoria ha tempo di riprendersi e raggiungere la sorella... E le due sollevano Chanel insieme per un Tornado-Plex connesso con tanto di caduta sull'apron per Jane!!! Schienamento di Victoria!

Uno... Due... No! Jessica Schatteschneider le raggiunge ancora in tempo e colpisce Victoria con uno Stomp!

Quindi la bodyguard va a fermare la riscossa di Jane alle corde con un Forearm Smash violentissimo! E prende la rincorsa mentre Victoria si rialza, per un Running Bicycle Kick!!! Noooo! Victoria evita e si rifugia alle corde... Jessica non si scoraggia e prosegue la corsa dalla parte opposta, rimbalzo alle corde e Running Big Boot!!! Noooo!!! Jane si riprende in tempo e spinge via la sorella... Mandando Jessica ad appendersi con una gamba alla corda più alta! Dove le Ross Sisters possono bloccare anche lei... E connettere il secondo Tornado-Plex!!! Stavolta Victoria schiena mentre Jane spinge fuori dal ring Chanel per evitare intromissioni!

Uno... Due... Tre!!! E c'è lo schienamento della minore delle sorelle Ross sulla bodyguard di Chanel Simond!

Xue: "Le vincitrici per schienamento con un Tornado-Plex in 10 minuti e 28 secondi sono Jane & Victoria le Ross Sisters!!!"

Fullerton: "E con una prova di affiatamento e di attenzione per la salute della compagna, le sorelle Ross portano a casa la loro prima vittoria in coppia, dopo aver perso nel loro esordio contro Kim Popart e Nurse Lisa!"

Cletus: "La seconda stagione del TWP era stata amara per loro e per quasi tutte le debuttanti provenienti dalla Suicide Academy, che questa prima vittoria sia un primo segnale di un'inversione di tendenza?"

Posted Image

Backstage

Ci troviamo Genny Suicide in compagnia con Jesus Butler. Il "rookie" della WTF è già in attire di gara, si sfrega le mani, passandosi del talco, per aumentare il grip.

Genny: "Buonasera Jess... ti vedo pronto!"

Butler inarca un sopracciglio e risponde con la solita acidità.

Butler: "Sei qui per fare conversazione, Genny? Come on, parti con le domande, che non mi va di perdere tempo."

L'intervistatrice alza gli occhi al cielo, ma non replica, parte invece con l'intervista in modo più canonico.

Genny: "Stasera siamo in un tempio americano della Lucha Libre. Emozionato a combattere qui?"

Butler: "No. La lucha libre mi fa cagare. Credo che eventi come il fatto che la Escuela abbia abbandonato il TWP o che la PELL abbia chiuso, siano una manna per tutto il movimento."

Genny: "Non credo che questo contribuirà a renderti simpatico agli occhi del pubblico di stasera."

Butler: "Una cosa che Dylan mi ha insegnato è che un leone non si preoccupa dell'opinione di un gregge di pecore."

Genny: "Ecco, veniamo a Dylan: dopo la vittoria del MASTER & APPRENTICE, avrebbe potuto scegliere di sfidare Vince Ross e riprendere il Silver Title... invece ha lasciato a te la possibilità di sfruttare quella vittoria per una shot al Rookie Title. Una cintura che non hai mai desiderato. Ti ha sorpreso?"

Butler scuote la testa.

Butler: "In realtà no. Dylan è un uomo di parola, aveva promesso che la storia con Ross era chiusa e non ha approfittato di cavilli per riaprirla. La sua scelta era praticamente obbligata. Inoltre lui non è come Red Revolution Raven... è un Mentore vero, probabilmente in ogni caso avrebbe fatto in modo che potessi giocarmi io questa chance, piuttosto che sfruttarla egoisticamente."

Genny: "Ma è una chance che hai sempre detto di non volere..."

Butler non cambia espressione.

Butler: "E' vero. Ma il fatto che Dylan abbia deciso così, mi responsabilizza. Lui mi ha investito di una grande fiducia, il minimo che posso fare adesso è ripagarla e portare il Rookie Title in WTF."

Genny: "Stasera avrai un'occasione importante: ti confronterai subito col campione, Logan Manson e chi vince avrà modo di scegliere la stipulazione."

Ora Butler sorride.

Butler: "Già, sarà divertente. Manson ha vinto il titolo in un Hardcore Match... ecco, forse c'è solo una cosa, più svilente per questa disciplina della Lucha Libre ed è il cosiddetto "wrestling estremo". Usare sedie, spaccarsi sui tavoli... cosa c'entra col wrestling? Cosa c'entra con qualsiasi sport da combattimento? Cosa distingue a quel punto un lottatore da un qualsiasi beone che ingaggia una rissa in un bar?
E' fantastico... perchè Logan lo conosco bene, con quei capelli da idiota che si ritrova è impossibile non notarlo. E si, effettivamente Logan non è mai stato un "wrestler" ma credevo che dopo essere finito in una scuola come il Dojo, stesse imparando almeno a diventare un "lottatore". Ma alla fine, la propria natura torna sempre a galla no?
Stasera gli darò una lezione e poi gli insegnerò cosa vuol dire fare del vero wrestling, infine gli strapperò la cintura. Il Dojo ha vissuto dei mesi interessanti e ricchi di soddisfazioni ma, come tutte le mode passeggere, adesso è tempo che si eclissi."

Genny: "Dichiarazioni ardite... ti auguro comunque di dimostrare di essere all'altezza di queste parole, Jesus. Per il momento è tutto, grazie della tua intervista."

Butler: "Io non devo dimostrare proprio nulla, Genny."

E concludendo così, Butler da le spalle alla giornalista e si allontana. Il suo match è ormai davvero vicino....


Posted Image

Si va con le immagini nell'ufficio a bordo ring, destinato al boss Simon Steed, che sta già parlando con qualcuno.

Steed: "Ho un compito per voi."

Per ora non riusciamo a vedere con chi stia parlando.

Steed: "Più che un compito è un ordine."

Si affretta a correggersi, prima di infastidire i suoi interlocutori.

Steed: "Capiamoci, non sarà qualcosa di sgradevole, anzi, potrebbe anche piacervi."

L'uomo a capo del Project si alza in piedi e fa qualche passo dietro la sua scrivania, davanti ai suoi trofei.

Steed: "Vedete, tempo fa il TWP possedeva altre cinture. Il King of War, l'Anarchy, i Trios della FWF, il Suicide, il Rookie... E i titoli di campioni di coppia EWW.
Purtroppo, la Escuela ha lasciato il TWP e i suoi membri per ora hanno abbandonato completamente il wrestling, quindi anche se nessuno ha mai sconfitto il team che ci rappresentava, abbiamo perso quelle cinture."

Simon si risiede e incrocia le dita davanti a sé, mentre si appoggia con i gomiti al tavolo.

Steed: "Il mio ordine per voi è: Andate a riprendermi quelle dannate cinture! Sono nostre e le rivoglio qui!
E scusatemi la franchezza, scusatemi se non uso giro di parole, ma vengo dritto al punto ordinandovelo, ma dopotutto... Siete o non siete dei militari?"

Finalmente l'inquadratura gira e ci è possibile vedere con chi parlava Simon Steed.
Davanti a lui, il team scelto dal Total War Project per l'assalto alle cinture di coppia EWW lasciate vacanti dopo l'addio dei Los Malos Originales:

The Kadets: Izidor Ghjerojenko e B.A.D. Boria del Gold Fist Club!


Posted Image

Logan Manson è inquadrato mentre cammina nel corridoio.
Il suo match è ormai alle porte, e probabilmente si sta dirigendo proprio verso il ring.

E intanto parla alla telecamera.

Manson: "A Jesus Butler piace molto muovere la bocca, lo abbiamo visto già qualche tempo fa e con mio grande dispiacere non sono riuscito ad insegnargli a non farlo più, se prima non si è completamente consapevoli della situazione in cui si è.
Mea culpa, mea culpa, ma alla fine non sono certo io il suo Maestro: dovrebbe pensarci McZax, ma probabilmente è lui stesso il primo a doverlo imparare."

Mentre parla il giovane si sgranchisce

Manson: "Io posso solo continuare a provare, e se lui continuerà a non imparare alla fine sarà soltanto lui a rimetterci: questo è l'insegnamento che riceverà a calci nei denti, già a partire da stasera."

Manson si ferma e si rivolge direttamente alla telecamera

Manson: "Mio caro Jesus, ti piace tanto parlare di vero wrestling, un ipotetico vero wrestling nel quale io non sono capace di batterti... magari andrai pure in giro ad inventarti una mia paura di affrontarti con delle regole.
Ma dimmi Jesus, pensi davvero che io sia così stupido da cadere in un giochetto simile? Credi che non mi renda conto che a chiedere delle condizioni simili è la stessa persona che fa di tutto per aggirare qualunque regola?"

Scuote la testa

Manson: "Vediamo, Jesus, vediamo come ti comporterai nel vero wrestling stasera.
E vediamo, nel caso tu riesca a cavarci le gambe, quali regole sceglierai per provare a strapparmi il titolo: non sono certo le regole a spaventarmi, perché io sono l'Acciaio.
E l'Acciaio, sappilo, è ciò che più di ogni altra cosa è partito da regole altrui arrivando a imporre le proprie ovunque."

Un buffetto alla telecamera e Logan si congeda


Posted Image

Fullerton: "Metà show andata ed eccoci al momento del No Title Match che vedrà coinvolto il Rookie Champion il suo sfidante al titolo!"

Cletus: "Logan Manson, il campione, contro Jesus Butler lo sfidante e chi vincerà quest'oggi potrà scegliere le regole del loro prossimo match titolato!"

Xue: "Il prossimo incontro della serata, è un No Title Match ed è valido per la Rookie Division!
Introduciamo per primo, dalla University of California di Los Angeles, con il peso di 112kg, dalla Wrestling Training Facility, JB: Jesus Butler!!!"

Fullerton: "Che nonostante i suoi ottimi risultati nel finale di stagione, si prende fischi e insulti a causa della sua fedeltà alla 'linea McZax' e alla sua spocchia!"

Cletus: "Jess ha sempre detto di non essere interessato alla cintura di Rookie Champion, ritenendosi superiore alla categoria e pronto ai palcoscenici 'dei grandi' e oggi ha una prima occasione per dimostrarlo"

Xue: "E il suo avversario, dalla University of California di Berkeley, con il peso di 96 kg, dal Godai Dojo, il Rookie Champion, l'Acciaio: Logan Manson!!!"

Fullerton: "Accoglienza diametralmente opposta lungo la scalinata per Manson, che cintura in vita saluta i tifosi più vicini, fino ad arrivare al ring dove sgancia il titolo e lo consegna senza che il referee lo mostri all'Arena."

Cletus: "Quindi Logan sale sul quadrato e se da una parte c'è Butler che può dimostrarsi superiore alla categoria Rookie, dall'altra c'è il campione che ha vinto il titolo nel Fans Bring the Weapons di Anarchy Day e dovrà dimostrare di poterlo difendere anche in un match senza regole speciali, se sarà necessario!
Ma ora basta parlare, i due sono pronti, suona la campanella e il match ha inizio!"

Rookie Division
No Title - Winner Choose the Stipulation Match

Godai Dojo vs Wrestling Training Facility
Logan Manson © vs Jesus Butler

Con il campione alla carica! Con una serie di colpi al volto costringe subito l'avversario alle corde, ma qui è costretto dal referee a fermarsi... E lascia spazio alla reazione di Butler, che va a segno con una ginocchiata allo stomaco, campione piegato in avanti e rincorsa alle corde di JB per un Knee Lift in faccia, connesso in combo con un Falling Neckbreaker! Pin a sorpresa di Butler, nemmeno 2!
Jesus però non perde tempo, colpisce con numerosi Stomp l'avversario prima di rialzarlo e connettere uno European Uppercut! Sky Hook di Butler che sembra subito intenzionato a mettere in fila le sue manovre con dedica ai grandi che l'hanno preceduto alla UCLA e dopo l'Uppercut arriva il Superkick! Light My Fire! No! Stavolta Manson evita il colpo e appena Butler si gira gli va addosso, Double Leg Takedown... E poi scarica di pugni al volto! L'assalto di Manson però viene fermato dall'arbitro per i pugni a mano chiusa.

Il richiamo continua mentre Manson si rialza e Butler cerca di fare lo stesso raggiungendo le corde e aiutandosi con queste a rimettersi in piedi, Manson gli torna subito addosso, dovendo però fare nuovamente i conti con il Rope Break arbitrale... E poi con la reazione dell'avversario, che stavolta colpisce con un Forearm Smash al volto e poi prende dal collo Manson, per sbatterlo contro il turnbuckle più alto, poi su quello centrale, poi su quello più basso... Contro cui lo schiaccia piazzandogli un ginocchio sul collo! Stavolta il richiamo e i fischi sono tutti per Butler, che alzando le mani in segno di resa blocca dalla vita il campione e lo trascina all'indietro di un paio di passi verso il centro del ring... per un German Suplex!!! Butler si rialza e schernisce il campione invitandolo ad alzarsi per essere finito... E stavolta arriva il Light My Fire Superkick! Schienamento! Uno... Due... No! Manson alza una spalla!

Butler non ci sta e lo rimette in piedi, Irish Whip all'angolo, rincorsa e Imperial March Stinger Splash!!! Noooo!!! Manson si sposta in tempo, Butler va contro il turnbuckle più alto... E mentre lui si gira Manson fa lo stesso... Per poi connettere un Discus Elbow!!! Butler va a terra, ma cerca di non restarci a lungo, si rialza subito, ma Manson lo anticipa e lo blocca per un Flapjack... Che manda l'avversario con il collo contro la corda più alta! Butler tossisce e salta sul posto, mentre Logan Manson prende la rincorsa contro le corde tentativo di Clothesline di Butler per fermarlo... Evitata dal campione, che poi connette il suo Pendulum Lariat!!! Noooooo!!! JB evita e con un Crucifix Pin porta Manson con le spalle a terra!!! Sfruttando il cattivo posizionamento del referee per spingere con entrambi i piedi sulla corda centrale!!!

Uno... Due... Tre!!! E il referee convalida il pin irregolare e a sorpresa di Jesus Butler!!!

Xue: "Il vincitore per schienamento con un Cruxifix Pin in 5 minuti e 36 secondi è Jesus Butler!!!"

Fullerton: "Rapido e indolore, ma soprattutto furbo! Jesus Butler mette il campione con le spalle a terra in un incontro lampo e sarà lui a decidere in che tipo di match si sfideranno i due con la cintura in palio!"

Cletus: "Ancora una volta, Jesus mostra oltre a talento e fisico una grande malizia e nessun rimorso nell'usare ogni mezzo per raggiungere l'obiettivo e ora che potrà scegliere la sfida.
E ora vedremo se cercherà di avvantaggiarsi in ogni modo con la stipulazione per il Title Match o se proverà al campione e a tutta la categoria la sua superiorità, con una sfida che potrebbe magari avvantaggiare Logan Manson!"

Posted Image

Senza nessun preambolo, la fantomatica “nTo Theme” risuona nel capannone di Los Angeles. Eccoli apparire alle spalle del pubblico, in una formazione ancora più nutrita del solito: Kemal, Mustafa, MURAD con le cinture World Trios, e Safiye, Hun Baldone, Ifrit, Ediz Gul ed... un uomo con il volto coperto da un asciugamano rosso.
Il drappello scende la scalinata, dribblando qualche “haters” pagato da Simon Steed, e dispensando pacche a qualche “nTo-Maniacs”.
Dopo qualche istante il new Turkish order è sul ring, e la musica sfuma. A prendere la parola a sorpresa è Ediz.

Ediz: “Hola a todos, soy Ediz Gul, El Profeta, el mejor luchador de Turquía!”

Il signor Gul sfodera lo spagnolo delle grandi occasioni (frutto delle sue note origini messico-partenopee).

Ediz: “Il new Turkish order è tornato, non è più solo una minaccia alle vostre porte, è una realtà concreta con la quale dovete ormai fare i conti in ogni evento. So che tutti voi state aspettando una sola cosa, che i miei fratelli vi parlino di quanto avvenuto durante War is the Answer, ma vi chiedo un attimo della vostra attenzione. La stessa che sacrificate spesso per ascoltare Simon Steed...”

Pausa per i fischi, e l'uomo con l'asciugamano sulla testa raggiunge il centro del ring.

Ediz: “Una nuova forza si sta riproponendo sul panorama nTo. Ci sono sempre stati i Dev Adam, dominatori della categoria tag team, sono poi arrivate le Amazonlar, regine di quella femminile, ma c'è stata anche la Jr. Force, il flagello della categoria Cruiser. Compio un errore a parlare al passato, perché da oggi in poi la nTo Jr. Force è ANCORA QUI!!!”

Con un gesto teatrale l'uomo dal volto celato si priva della salvietta per mostrarci... un volto mascherato (Ah! Ah! Shei Nabbo!).
Ediz cede il microfono al mascherato.

Uomo mascherato: "Io sono...MIIIIIILTON TURCO!!!"

Sgomento sugli spalti.

Milton: "Perché quelle facce? Solo degli stupidi americani possono essere all'oscuro del lungo rapporto di amicizia che lega la Turchia con il Messico... e ora questo rapporto di amicizia torna più vivo che mai grazie al più frizzante rappresentante della famiglia Milton! IO!"

Milton: "Ho conquistato gli onori di questa maschera sul campo e come ogni Milton Soldier ho avuto la possibilità di decidere quale battaglia combattere. E la mia battaglia si chiama nTo. E grazie all'nTo cancellerò il ricordo di quel pessimo personaggio di Halfm... buargh.... scusate dicevo halfmoo... etciu... scusate dicevo Halfm... bleh... Jr. Niente ragazzi non ce la posso fare. Al solo nominarlo sto male."

Ediz alza il braccio di Milton Turco, sancendo il ritorno della nTo Jr. Force, storicamente il secondo tag team in ordine d'importanza nelle gerarchie del gruppo dopo i Dev Adam. E il microfono passa tra le mani di Kemal.

Kemal: “Bene... buonasera pubblico di una federazione che non dimentica le sue radici, o meglio quelle del suo fondatore che non può fare altro che affogare nella sua pozzanghera di nostalgia WFS. Un uomo che ama i capannoni industriali dismessi, riadattati ad improvvisate arene di wrestling. Tutto ciò è talmente romantico da sfiorare il patetico. Ma noi non abbiamo tempo da perdere dietro i sentimentalismi.”

Kemal porge il microfono a MURAD, mentre con l'altra mano alza una cintura World Trios, ed anche Mustafa fa lo stesso con la sua parte di titolo.

MURAD: "Il sentimentalismo è per uomini deboli. Il vivere nei ricordi è per chi non ha futuro. Desiderare con nostalgia i tempi passati è per chi è obbligato a vivere all'ombra dell'uomo che era. Queste cinture - MURAD alza il titolo al cielo - avranno anche un grande valore per la storia dell'nTo... anzi sono di proprietà dell'nTo - MURAD mostra la marchiatura fatta con la bomboletta spray - ma oltre a questo, al momento, dopo essere passato tra le peggiori mani di questo business, il loro vero valore qual è?"

Kemal: “Il loro valore adesso, per tutti noi... è pari allo zero.”

All'unisono, Kemal, Mustafa e MURAD lasciano cadere le tre cinture al tappeto. Un boato feroce accoglie il gesto.

MURAD: "Shhhh, fate silenzio plebaglia senza senso. Non sporcate il nostro gesto con i vostri animaleschi ululati. Questo è il valore del TWP, questo è ciò che il TWP può darvi, pezzi di latta e pelle che possono solo essere buoni per pulire i miei stivali."

MURAD si avvicina al titolo e pulisce i suoi piedi sulla cintura.

Kemal: “Se tutto questo vi provoca rabbia, sappiate che lo stesso vale per noi. Paradossale? Forse, ma credete che sia appagante per noi dover sputare sullo stesso frutto del nostro lavoro? Abbiamo sofferto e ci siamo impegnati per vincere questi titoli, eppure siamo costretti dalla situazione a fare questo.”

Kemal appoggia la suola della scarpa sulla cintura provocando l'ennesima pioggia di fischi.

Kemal: “Tutto questo ha un solo responsabile, il suo nome lo conoscete perfettamente... Simon Steed. La sua ottusità, il suo assurdo volere di proteggere gli Oturk sta portando a questo. Dissacreremo le vostre cinture, forse potremmo anche distruggerle... non mettiamo limite alla fantasia, potremmo anche distruggere fisicamente i vostri campioni.”

MURAD: "Questa federazione è una fogna. Non esistono eroi o paladini ma solo ratti che si nascondono dietro la schiena di Steed. Noi siamo venuti qua solo per avere la testa di un nemico. Simon Steed ha deciso di mettersi tra noi e gli Oturk. Era tutto evitabile... fino a quel momento. Ora, la situazione è irreparabile - MURAD indica il titolo - Ora come abbiamo sconfitto i vostri tre campioncini usciti da un manga, possiamo sconfiggere e distruggere tutti quanti. Potete fermare tutto ciò dandoci gli Oturk. Come sempre, la scelta sta nelle vostre mani."

Improvvisamente "Wild Boys" risuona nell'arena e questo significa che è la Neue Deutsche Wrestling a fare il suo ingresso! Infatti, dal backstage fanno capolino: Tom Kent, Xenos Sommer, Mads De Vos e Dark Viper!

Kent: "Please, cut the music!"

La musica si ferma subito, mentre il quartetto si avvicina verso il ring. Salgono rapidamente, per raggiungere l'nTo. La tensione sale.

Kent: "Non potevi usare parole migliori, Murad, per descrivere questa federazione: è una fottuta fogna. Mi sembra palese che lo sia anche grazie alla vostra presenza."

Tutti sorridono.

Kent: "Siete sempre a piangere per avere la testa di tizio, la mano di caio, eppure ne siete usciti con qualcosa che, apparentemente, poco vi importa no? Invece secondo me, da bravi turchi quali siete, vi piace agghindarvi di robe dorate non è così? Insomma, chi non lo è?!"

Si volta verso i suoi compagni e gli altri annuiscono. Adesso, a fare un passo in avanti è Sommer.

Sommer: "Io vorrei invece sottolineare una cosa che forse è passata inosservata a molti e sicuramente anche a voi. Voi siete diventati campioni perché NOI abbiamo deciso che era meglio così. Altrimenti, in questo momento, sareste qua a piangere lacrime amare su quanto siano cattivi gli amici di Oturk e di quanto cazzo sia noiosa la vostra guerra."

Sorride.

Sommer: "Voi siete campioni perché è giusto che a togliervi dalla vita quei titoli non siano quattro scappati di casa che vengono dal Giappone, ma noi. Vuoi mettere la soddisfazione?"

Sul ring, Baldone alza le mani con fare sarcastico, prima di prendere il microfono.

Hun: “Wait, non vorrei essere ridondante nel parlare di fogna, ma una cosa è certa, c'è un problema con le tubature di questa arena. Qualcosa è riaffiorato delle maleodoranti profondità losangeline, e la cosa più impressionante è che è in grado di parlare!!! Oh my God, sembra di essere in qualche Z-Movie della Troma, birader, qui abbiamo Tommy the Toilette Crusader e i suoi PooPack!!!”

Baldy indica il gruppo NDW scatenando l'ilarità del pubblico.

Hun: “Sul serio, birader, ero davvero in pensiero per voi, siete spariti dai radar. Vi avevo già immaginati in qualche bunker sotterraneo al fianco di Alex Jabrurk a fare scorpacciate di ansiolitici. La NDW è la scuola più ridicola del TWP, una vera impresa sportiva, considerando chi è passato da queste parti. Siete dei fantasmi, una branco di lozer messi insieme da qualche pacco di euro sporchi. Quali sono le vostre altre grandi imprese? La vittoria di Jabricide a War is the Answer? Lo stesso che non è qui con voi perché si vergogna di sguazzare nel vostro stesso fango? E pure mi sembrava abbastanza divertito e motivato, quando faceva il gioco delle tre carte con gli altri Genoclown.”

Pausa scenica.

Hun: “O le scorribande di Dully Viper, la più grande sabotatrice della storia dai tempi di Wile E. Coyote. Sweety – si rivolge a Safiye – ricordaci, a cosa hanno portato le macchinazioni della Miss NDW?”

Baldy porge il microfono alla rossa.

Safiye: “Mi hanno portata ad avere due title shot, gentile pubblico. Si, lo ammetto mi sono dovuta abbassare a fare squadra con Zoey Di Maggio, a mascherarmi... mi sono dovuta abbassare, lo ribadisco... ma resto comunque sopra di te, Dark Viper. Sei ad un livello talmente infimo che per l'Imperatrice dei Due Mondi è praticamente impossibile arrivarci! - dito al cielo e sorriso – Quando sarà il momento ti dedicherò il mio primo pensiero da campionessa.”

La Turkish Delight manda un derisorio bacio volante alla vipera nera. Questa volta è Kemal a riprendere la parola.

Kemal: “Kent, da quanti anni ti scontri con noi? Non sforzarti troppo, rispondo io per te, sono sei lunghi anni che combatti a singhiozzo contro il new Turkish order. Dalla WBFF alla WFS, e adesso qui, sempre pronto a giocare nel tuo ruolo in prima linea, e sono generoso ad affermare ciò. Sei lunghi anni e non sei ancora stanco di essere dalla parte sbagliata della storia? Non sei ancora stanco di essere un gregario del perdente di turno? Avanti Kent, hai ancora una briciola di dignità da qualche parte, o anche solo un pizzico d'intelligenza? Fatti da parte.”

Un boato parte dal pubblico.

Mads De Vos, finora rimasto in silenzio, punta un dito contro Kemal.

MDV: "Ehi, grandissima testa di cazzo! Guardami negli occhi! Sai chi sono io? No? Certo che non lo sai? Nessuno sa chi è Mads De Vos, almeno finché non gli pianto poi il mio stivale dritto nel culo... Ed è quello che ho intenzione di fare con te, col tuo amichetto muto e con quest'altro pagliaccio mascherato!"

Piccola pausa del belga.

MDV: "Avete sentito cosa ha detto il qui presente Xenos, vero? Se avete quelle cinture che per voi non valgono nulla, è solo perché noi vi abbiamo permesso di vincerle. Ma ci siamo resi conto che in fondo non ve le meritate, ci siamo resi conto che più stanno a contatto con la vostra schifosa pelle unta di soffritto e più perdono valore... Quindi ve le strapperemo senza pietà e lo faremo riempiendovi di calci in bocca come se non ci fosse un domani!"

Mads alza le mani.

MDV: "Oh, immagino che abbia detto troppe parole rispetto a quelle che il vostro cervello sottosviluppato è in grado di recepire e comprendere, quindi fate una bella cosa... Ora ve ne tornate affanculo nel backstage, vi fate passare il nastro dello show da qualche tecnico e ve lo riguardate con calma in modo da capire in quale fottutissimo guaio vi siete andati a mettere! Fate pure, non c'è fretta... Ma lasciate che vi dica una cosa: non ci scapperete, figli di puttana! Presto vi faremo a pezzi talmente piccoli che neanche quelle troie delle vostre madri riusciranno a riconoscervi!"

Applauso sarcastico di Kemal.

Kemal: “Fantastico, non mi divertivo così da anni. Chi abbiamo qui? Due bulletti pescati dalla prima scuola media nei paraggi? Questi sono i grandi talenti che dovrebbero impensierire la leggenda del new Turkish order? Mi dispiace ragazzi, ma purtroppo comprendiamo perfettamente le vostre semplici parole che illustrano i vostri semplici ragionamenti. Volete le nostre cinture? Toh, guarda, ne ho proprio una sotto la suola della scarpa, chi di voi hai il coraggio di chinarsi per prenderla?”

Fase di stallo, nessuno è talmente fesso da avvicinarsi.

Kemal: “Avanti teppisti prepuberali, non si fa avanti nessuno? È la puzza di soffritto che vi urta? O altro?”

Un quasi spazientito MURAD si impossessa del microfono.

MURAD: "Perché diavolo stiamo perdendo tempo con questo scarto di uomini. Sono solo feccia mandata da altra feccia. Scarto dello scarto. Dove è Yusuf? Dove si nasconde quel buono a nulla bravo solo ad attaccare alle spalle? Voi siete qua per giocare... io no!"

All'improvviso, lascia cadere il microfono... POISON MIST!!! Il mascherato sputazza la nebbiolina rossa all'indirizzo della NDW!!!
Nessuno viene però colpito in pieno, visto che il gruppetto si sparpaglia immediatamente. Sta per partire forse un attacco nTo, ma immediatamente Kent e i suoi lasciano il ring, consapevoli di essere in minoranza numerica. Il pubblico rumoreggia pesantemente, mentre i due gruppi si urlano contro parole che non riusciamo ad udire perfettamente. E su queste immagini, la trasmissione sfuma.


Posted Image

Spogliatoio, Drew Dozer poggia la sacca su una panca ed inizia a cambiarsi.

:"Mai stato bravo a parlare e a fare dichiarazioni, le lascio a Sami quando siamo in gruppo, ma stanotte sul ring sarò da solo, quindi parlo per i fatti miei"

Non guarda in camera mentre apre la sacca e tira fuori gli stivaletti: "A casa mia veniva ogni Estate gente per lavorare nei campi, nessuno è mai venuto dicendo di essere il migliore e che doveva essere pagato più di altri.
Se sudavi più sangue degli altri mio padre sganciava più soldi."

Drew si spoglia e si siede infilandosi gli stivali: "Venuto qua non mi son messo a dire di cosa ho fatto prima di capitare da ste parti, non ho parlato di cosa ho fatto in AWF o in UFS, sono venuto e per far vedere quanto valessi mi sono scelto un bersaglio.
Mads DeVos"

Drew fissa in camera: "Non me fregava un cazzo di cosa avessi fatto prima, ma scoprii che eri considerato un tizio pericoloso, capace di attaccare chiunque in ogni momento.
Bene, abbattere te era il mio obbiettivo, ma ti sei cagato addosso Mads, non ti fai vedere, non parli, non dici un cazzo.
Ti sei scordato chi sei dopo aver visto chi ti stava col fiato sul collo.
Allora ho dovuto scegliere qualcun'altro.
E sei capitato te per caso Xenos"

Drew indossa il gilet e si mette le fasce: "A caso, mi sono seduto, nemmeno sapevo chi sarebbe arrivato, ho solo deciso che avrei distrutto il primo NDW che avessi visto.
Sei capitato te, non ti dirò niente di personale; è sempre qualcosa di personale.
Se salgo sul ring lo faccio per far male al mio avversario e non riesco a farlo senza avere intenzione di farlo sul serio.
Non mi interessa tu sia un tossico o cosa, sei il prossimo in lista per il cappio"

Dozer prende proprio la corda da esecuzione che si infila al collo: "Quindi piglia pure la roba che ti pare, se ti aiuterà a sentire meno dolore, ne ho in abbondanza per te e chiunque altro"

Drew lascia la scena


Posted Image[/align]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Il Cavaliere Nero
Member Avatar
AKA Pigmeo
[align=center]Fullerton: "E dopo una serata con diverse sorprese e novità, siamo arrivati al Main Event del primo match della nuova stagione del TWP!"

Cletus: "Uno contro l'altro Xenos Sommer e Drew Dozer, con il membro degli Heel 4 Hire che nel corso del War is the Answer Match ha rinunciato alla vittoria personale, eliminando Xenos Sommer a suon di sediate, causando così la sua stessa squalifica!"

Fullerton: "E se da una parte Xenos Sommer avrà modo di vendicarsi di quell'assalto, dall'altra ci sono gli Heel 4 Hire che hanno dichiarato guerra a più riprese alla Neue Deutsche Wrestling per l'amicizia che lega il loro leader al precedente proprietario della palestra degli Oturk: Hun Baldone"

Cletus: "E dati tutti i motivi di attrito tra i due, Simon Steed sembra essere stato previdente e ha concesso ai due di regolare i conti come meglio credono, in un Hardcore Match!
Xue... Pensaci tu ora!"

Xue: "Il prossimo è il Main Event della serata ed è un Hardcore Match!!!
Introduciamo per primo, con il peso di 97 kg dall'Alabama, per gli Heel 4 Hire, l'Hangman's Joke: Drew Dozer!!!"

Fullerton: "Ed ecco il Boia presentarsi con un cappio! Drew Dozer ha deciso di sfruttare subito le libertà che gli concede il match odierno e una volta sul ring aggancia il suo cappio a un paletto, tenendolo così pronto per l'uso!"

Xue: "E il suo avversario, da Berlino in Germania, con il peso di 88 kg, per la Neue Deutsche Wrestling: Xenos Sommer!!!"

Cletus: "Che a differenza del suo avversario si presenta a mani vuote, ignorando i tifosi nelle prime file, per raggiungere il più rapidamente impossibile il quadrato dove saluta con un pugno alzato al cielo sull'apron, prima di entrare nel ring."

Fullerton: "Il referee ora può ricordare ai due l'unica regola, ovvero che lo schienamento o la sottomissione devono avvenire sul quadrato e il match può iniziare..."

“Aspettate!”

L’arbitro si ferma un attimo prima di dare il via alla sfida e si gira verso l’ufficio da cui è uscito armato di microfono Simon Steed!

Steed: “Questo match che sta per iniziare… È valido come incontro di qualificazione alla Run the Gauntlet Challenge!!!”

Nessuno sa cosa sia quindi il pubblico non sa come reagire, tranne per quei pochi che hanno visto qualche video in merito e vengono prontamente inquadrati nei classici ‘What the Fuck’

Steed: “La TWP Run the Gauntlet Challenge consiste in una serie di sfide, una dopo l’altra, in cui chi vince continua ad andare avanti contro nuovi avversari… come fosse un videogioco, ok?”

Bastano le parole ‘serie di sfide’ ad infiammare gli animi.

Steed: “Arrivati al momento finale, a chi porterà a termine questa serie, sarà riconosciuto un premio… Che svelerò di volta in volta al momento opportuno.”

Il pubblico rumoreggia, ma Steed alza le mani.

Steed: “Non posso essere l’unico in attesa di una risposta…
Ma un altro dettaglio posso darvelo, chi vincerà tra Drew Dozer e Xenos Sommer sfiderà chi sta attualmente portando avanti la sfida… come dite? Non sapete chi lo stia facendo al momento?”

In effetti, nessuno ha mai sentito prima questa storia quindi è improbabile capire.

Steed: “Ebbene, per effetto del risultato ottenuto a War is the Answer II a iniziare per primo la Run the Gauntlet Challenge è… Tyson Hardaway grazie alla sua vittoria su Jack Gallego!
Quindi Xenos… Drew… Dateci dentro, perché chi vincerà oggi avrà una grande chance al prossimo show!!!
Ref… Ring the Bell!!!”

MAIN EVENT
Hardcore Match

Neue Deutsche Wrestling vs Heel 4 Hire
Xenos Sommer vs Drew Dozer

E ora si può iniziare, con Xenos Sommer ad attaccare per primo con una scarica di pugni l'avversario, nessuna arma portata prima di entrare, ma il tedesco sembra contento del non dover giustificare i pugni a mano chiusa al referee, quindi porta l'avversario all'angolo e lo colpisce con diverse spallate all'addome, seguite da degli Stomp al petto e allo stomaco, che mandano sempre più giù Drew Dozer, prima di prenderlo dal collo e rimetterlo in piedi... Per poi prendere il cappio portato sul ring dal rivale... E andarlo a strozzare all'angolo!!! Da buon Boia però, Drew non vuole farsi fregare il lavoro e ha abbastanza forze per spingere via la gamba di Sommer una volta passato l'effetto sorpresa, la gamba del tedesco quindi resta sulla terza corda, un po' di fatica per Xenos per riportarla all'interno del quadrato... E Drew Dozer dopo essersi liberato dalla corda ne approfitta per un Lariat da breve distanza!
Sommer a terra e Dozer a condurre le danze, serie di Stomp per tenere a bada la reazione rivale, poi rialza Xenos e bloccandolo in vita lo trascina fino a un angolo, dove gli rende il trattamento subito in precedenza, serie di spallate all'addome e poi di calci e pugni, prima di rialzare l'avversario... ma invece di strangolarlo lo solleva sulla corda più alta, dove lo raggiunge... E poi fa segno ai tifosi sulle sedie di spostarsi!!! In occasione del match femminile era toccato a un altro lato del bordo ring, ma ormai anche da questa parte hanno capito l'andazzo e si spostano, lasciando le loro sedie aperte... Drew Dozer tiene a bada Xenos Sommer con delle testate... E poi si sposta dalla parte esterna bloccando sotto un braccio l'avversario... Per poi sollevarlo... E connettere un Release Super Vertical Suplex!!! Contro le sedie dei primi posti!!! Drop the Boot dal paletto per Drew Dozer che, anche se con qualche danno collaterale, demolisce la schiena di Sommer!!! Come in occasione del WitA, Drew mette la distruzione della NDW davanti al suo bene personale e ora i due restano a terra, doloranti!

Un minuto o poco più per riprendersi, poi i due si iniziano a rialzare, Drew è ovviamente il primo a farlo ed è in piedi quando Sommer è ancora sulle ginocchia, quindi lo blocca dal collo e lo rimette in piedi, ma c'è la reazione! Xenos spinge via Drew... E guadagna solo un secondo o due... Sufficienti per recuperare una sedia... E lanciarla dalla distanza in testa all'avversario appena prova a tornare alla carica! Quindi ne recupera un'altra mentre Dozer rimane stordito a un paio di metri da lui... E li usa come rincorsa per dargli una sedia in fronte in salto!!! Drew va a terra, ma Xenos non è soddisfatto, rimette in piedi l'avversario e lo lancia contro la transenna di metallo verticale che separa il piano terra da quello rialzato... Quindi prende una terza sedia... E colpisce Drew alla schiena schiacciandocelo contro una! Due! Tre! Quattro volte, finché la sedia non si piega completamente e può alzarla soddisfatto per farla vedere a tutta la LU Arena! Ora è lui a girare l'avversario e lo piazza con la testa tra le gambe... Lo blocca in Double Underhook... E gli rende il trattamento, con un Double Underhook Suplex contro la pigna di sedie!!! For Beer and Weed connessa sulle sedie del pubblico in prima fila che ha ormai avuto praticamente lo sfratto!!! Sommer cerca di non perdere tempo, riprende Drew Dozer e lo manda sul ring sotto la corda più bassa, poi lo raggiunge e lo schiena! Uno... Due... No! Drew alza una spalla!

E Xenos Sommer rotola sotto la corda più bassa, esce dal ring, solleva il tendone e cerca qualcosa con cui finire l'avversario... E ne esce con un tavolo! Torna nel quadrato e lo apre vicino a un paletto mentre lentamente Dozer si rialza, quindi lo blocca da dietro... Ed è pronto per la KRZBRG!!! High-angle Belly to Back Suplex sul tavolo!!! Nooooo!!! Drew reagisce con delle gomitate all'indietro bloccando Sommer... Quindi lo prende dalle mani per spezzare la presa... E ne tiene una... Il pubblico capisce e rumoreggia... Dozer si gira e con la Wristlock ancora applicata tira l'avversario a sè... Per la Rainmaker!!! Hangman's Joke!!! Noooo!!! Xenos Sommer riesce a liberare la mano e abbassarsi in tempo! Blocca di nuovo Drew Dozer da dietro, ma stavolta il suo Belly to Back Suplex non è in direzione tavolo!!! KRZBRG a segno ugualmente e schienamento di Sommer!!!

Uno... Due... Trnoooo!!! Drew Dozer alza una spalla!!!

Il Boia rotola fino alle corde per cercare di non concedere troppo tempo all'avversario, ma ora Sommer, dopo aver rifiatato può tornare alla carica, va a rialzare Drew Dozer... Che però si rifugia dietro le corde, sull'apron! Non c'è Rope Break e Sommer può comunque attaccarlo mentre si rialza... Poi un paio di Forearm Smash... E va per uno Slingshot Suplex sul tavoloooooo!!! Nooooo!!! Drew agitando i piedi riesce a ricordare alla schiena di Sommer i colpi subiti e il tedesco per la presa... Per poi venire colpito con una ginocchiata allo stomaco tra seconda e terza corda dall'apron!!! Dozer 'appende' Sommer alla corda centrale poi lo blocca dal collo... per il suo Hangman Neckbreaker contro l'apron ring!!! Hangman's Cutter di Drew Dozer che schianta il collo di Sommer contro l'apron da una brutta angolazione e cade fuori dal ring!!!
Il pubblico incita Drew ora, chiedendogli di chiudere l'incontro con il tavolo... E dopo aver recuperato le forze Drew sembra pronto ad eseguire il suo compito in qualità di boia! Ritorna nel ring e trascina dentro dai piedi Sommer, quindi lo porta all'angolo e lo solleva sulla corda più alta! Drew Dozer è pronto per il suo D3 Drew Dozer Driver! Blocca Sommer per il suo Piledriver definitivo...

MA VIENE COLPITO ALLA SCHIENA CON UNA SEDIATA!!!

La puntata si va a chiudere come si era aperta... Perché dopo aver tanto lottato a suon di sediate, qualcuno ne ha usata una per colpire alla schiena Drew Dozer!!! Il Boia perde la presa su Xenos Sommer, che in equilibrio precario riesce a non cadere nel vuoto, ma a usare la Top Rope come appoggio... E trampolino... per saltare e prendere dal collo Drew Dozer... Per un Top Rope Diamond Cutter!!!

BERGHAIN! BERGHAIN! TOP ROPE BERGHAIN DI XENOS SOMMER... ATTRAVERSO IL TAVOLO!!!

Schienamento di Xenos Sommer!!!

Uno... Due... Tre!!!

Xue: "Il vincitore per schienamento con la Berghain in 13 minuti e 17 secondi è Xenos Sommer!!!"

Fullerton: "Finisce qui!!! Xenos Sommer si vendica di Drew Dozer sconfiggendolo e ottenendo la chance di subentrare a Tyson Hardaway nella Run the Gauntlet Challenge, nel caso riuscisse a batterlo a TWP #81... Ma c'è ancora una cosa da analizzare..."

Cletus: "Ovvero chi ha colpito Drew Dozer!!!
Perché dopo aver dovuto cedere il posto per gran parte del Main Event ai due lottatori impegnati... La Academy è entrata in azione!!! Ed è stato Snowcrash a colpire Drew Dozer costandogli il match e probabilmente procurandogli anche gravi danni!"

Fullerton: "E ora è tutta la Academy al completo a compattarsi all'esterno del quadrato, celebrando il momento del loro ingresso ufficiale nel Total War Project e l'abbattimento del primo dei loro nemici, mentre si chiude la puntata numero 80 del TWP!"[/align]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Seifer
La "Concorrenza"
Commento a freddo e pbp scarno... ma visto che non ha ancora commentato nessuno, fatevelo bastare.

- Annunci di Steed: sono contento che il Mentor/Silver Title prosegua la sua storia anche fuori dalla WTF. Non prevedo un regno lungo per Ross, chissà chi sarà il primo Boss Champion. Geno ci pacca, booooo.

- Quindi la Militia aveva tradito loro? Non il contrario? Ricordavo male.

- Invece la Militia dice il contrario, più o meno. Boh. Comunque.... la Militia prima era solo un gruppo di stereotipi, adesso mi risulta amorfa ed indefinita. Troppi cambi, troppi turn, troppe variazioni che comunque non hanno portato a nulla.

- Nonostante le parole dei commentatori, i Milites continuano a perdere. Anche oggi, una gioia domani.

- Mi ha divertito l'inside joke della citazione a Jennifer Love-Hewitt. Almeno credo fosse tale, visto che il promo l'ha fatto Shane è possibile.

- Bello il segmento padre/figlie. Apprezzo molto la Ross Family.

- Wow, un tag-team match femminile con un writing migliore dell'opener precedente. Sono stupito. Non dal risultato però, comunque giusto.

- Roba mia, mi critico da solo: ho fatto un Butler troppo "distinto", non dovrei fargli perdere l'attitudine da ghetto nel parlato.

- Bravo Tave che fa quello che io non faccio affatto.

- Bravo Ferro a rispondermi pur sapendo solo a grandi linee cosa avrei detto nel promo.

- 'mazza che fregatura per il Rooke Champion. Ci speravo di vincere e sapevo che se Butler avesse vinto ci sarebbe stata la magagna, ma credevo che fosse un po' più difficile l'iter per arrivarci.

- Ci voleva il confronto tra nTo e NDW. Chissà se questa storyline vedrà mai un epilogo.

- Drew Dozer diretto e coinciso, buon promo. Ma preferisco il fratello, assai più simpatico.

- Simpatica l'idea del Gauntlet. Di 4 match oggi, solo uno (quello femminile) è finito in maniera pulita: bene ma non benissimo. Dell'Academy comincerò a parlarne solo quando Russo si deciderà, almeno, a postare la scheda della scuola.
La vita è un varieté
e 'o cazz è cumm 'o rré
e io ca so' guaglione,
t'o ronco 'stu bastone sott' 'a luna
puttana comm'a ttè.

(O' tiempo se ne va - Squallor)
Online Profile Quote Post Goto Top
 
Red Revolution Raven
Member Avatar
The Ugly
Commenti a ruota libera come al solito.

Genocide fidipù, ci lascia col dubbio. Probabilmente lo scopriremo al termine del ME del prossimo show.
Effettivamente è strano che sia i Murdrum che la Militia si accusino a vicenda di essere dei traditori quando la verità è evidente e l'abbiamo vista tutti. Ad ogni modo, alla fine Wally jobba come al solito.
Le donne del GFC non mi dicono nulla: Chanel è abbastanza inutile e non capisco il motivo di portare un simile pg sul ring, la sua bodyguard almeno è una che dovrebbe saper lottare. Molto meglio le Ross sisters con la loro promessa, magari con una scheda sarebbero anche meglio.
La faida tra Butler e Logan è decisamente interessante: a livello di promo, ho apprezzato più il campione, ma sono sicuro che ci saranno ancora belle cose da vedere.
Non ho capito che cazzo voleva da me Drew Dozer. E comunque suca.
Carina l'idea del Run The Gauntlet, un po' scatologica ma interessante.
Benvenuta Academy, ma saranno solo in tre?
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
Senblet

Red Revolution Raven,18 September 2017
18:24
Benvenuta Academy, ma saranno solo in tre?

In due è amore, in tre è una festa!
Quote:
 
"Burn baby Buuuuurn...disco infernooooo"

Canticchia felice Travis Pain.


2 Time
Posted Image

Primo FWE Champion [Bloody Roses 12/02/06 - Anthrax #14 - 28.04.2006]
FWE Cleavewind Champion [Forbidden 06 - Night of The Sighs 2006]
FWE Break It! Champion [Sunday Bloody Sunday 06 - Bloody Roses 06] Titolo Ritirato
SUM Undisputed Champion [American Psycho 24.02.2008 - Toxic 17.04.2008]
Offline Profile Quote Post Goto Top
 
1 user reading this topic (1 Guest and 0 Anonymous)
« Previous Topic · Show · Next Topic »
Add Reply

Theme Designed by McKee91 and Lout of ZNR